Leggi il Topic


[Tracer 7] Ammorbidimento sella [consigli]
16244054
16244054 Inviato: 31 Ago 2021 10:15
Oggetto: [Tracer 7] Ammorbidimento sella [consigli]
 



Buondì.
Consulenza.
Ritirata una settimana fa la mia nuova Yamaha Tracer 7... problemi di schiena... non ci passo/posso-passare le ore...ancora alle prese col trovare la giusta quadra nella taratura ammortizzazioni e pressione pneumatici.

immagini visibili ai soli utenti registrati


Passando un attimino alla sella ed ipotizzando (ALMENO IN PRIMA ISTANZA... in futuro si vede/valuta) di non voler ancora/subito intervenire sull’articolo di serie:
1. Ho fatto un po’ di ricerche sulla sella confort originale “della Casa”. Ricavandone l’impressione che i quasi 200 euro di costo siano abbastanza sprecati. Perlomeno: la spesa non giustifica l’impresa.

immagini visibili ai soli utenti registrati


2. In vendita si trovano articoli come questo (linko del tutto random... ricerca su Google e preso il primo link “utile”) = Link a pagina di Motea.com ; altri soldi buttati?

immagini visibili ai soli utenti registrati



Mi rivolgo a chi ha esperienza in merito (sella confort post-sella standard... uso cuscini... ecc.).

... Grazie...
 
16244066
16244066 Inviato: 31 Ago 2021 11:10
 

Io che di km ne ho fatti anche su selle non comodissime ti dico la mia, poi prendila come viene.
Ho la schiena un po' problematica, ma so anche (per esperienza) che una sella ammorbidita fa per i primi 100km. Poi il culetto si adatta e sente quasi gli stessi fastidi di prima. Parlo di cuscinetto.
Su selle rifatte... non l'ho mai fatta fare, ma a me piace soffrire.
Riconosco che il masochismo è una brutta bestia
 
16244077
16244077 Inviato: 31 Ago 2021 12:14
 

potresti rivolgerti a Sr-Sellerie, il top per la comodità e lo stile ...

preparati, però, a preventivi "importanti"...

talvolta un buon mono serve di più di una buona sella.

icon_smile.gif
 
16244115
16244115 Inviato: 31 Ago 2021 14:32
 

dragonfly61 ha scritto:
potresti rivolgerti a Sr-Sellerie, il top per la comodità e lo stile ...

preparati, però, a preventivi "importanti"...

talvolta un buon mono serve di più di una buona sella.

icon_smile.gif
si ma non hanno gli stessi costi.
Un amico ha cambiato il mono e le forcelle.... 1500€.
Sinceramente (e personalmente) trovo poco utile spendere relativamente poco (il giusto dai) per una moto del genere, se confrontata con altre moto di pari categoria..e poi spendere così tanto per aggiustare delle cose che sono quelle che tengono il prezzo basso.
Se costa meno delle altre qualche cosina in meno ce l'avrà pure.
A me piace così. Il mono ballerino...ormai ci ho fatto l'abitudine in 2 viaggi e almeno 10mila km. Tanto così è icon_lol.gif
 
16244134
16244134 Inviato: 31 Ago 2021 15:20
 

KIMO ha scritto:
si ma non hanno gli stessi costi.
Un amico ha cambiato il mono e le forcelle.... 1500€.
Sinceramente (e personalmente) trovo poco utile spendere relativamente poco (il giusto dai) per una moto del genere, se confrontata con altre moto di pari categoria..e poi spendere così tanto per aggiustare delle cose che sono quelle che tengono il prezzo basso.
Se costa meno delle altre qualche cosina in meno ce l'avrà pure.
A me piace così. Il mono ballerino...ormai ci ho fatto l'abitudine in 2 viaggi e almeno 10mila km. Tanto così è icon_lol.gif



cose giuste quelle che scrivi...se una moto costa meno di un'altra, un motivo c'è sempre icon_smile.gif

lui dice "problemi di schiena", cosa che non si risolve facilmente ammorbidendo solo la sella...o forse ho interpretato male?
 
16244136
16244136 Inviato: 31 Ago 2021 15:30
 

dragonfly61 ha scritto:
cose giuste quelle che scrivi...se una moto costa meno di un'altra, un motivo c'è sempre icon_smile.gif

lui dice "problemi di schiena", cosa che non si risolve facilmente ammorbidendo solo la sella...o forse ho interpretato male?
si si, ma secondo me hai capito bene.
E' che i problemi di shciena, se sono abbastanza "seri" non li risolvi con nulla. La moto non è affatto il massimo per la schiena (e lo so bene anche io...che ogni 100-150 km mi fermo a fare stretching...)

Io uso una fascia lombare molto stretta
 
16244231
16244231 Inviato: 1 Set 2021 7:02
 

Buongiorno.
Rapidamente – e con colpevole ritardo – rispondo (... Grazie a tutti per gl'interventi).
Ho una discopatia lombare L5-S1, tenuta a bada con periodiche sedute presso un’osteopata, ginnastica posturale ed uso costante (IN MOTO) di fascia lombare ben tirata. Per dirla tutta, anche qualche problema cervicale (non a caso, ho scelto una compromissoria sport-touring, con anti-estetico parabrezza maggiorato, manualmente regolabile in altezza).
La situazione non è tragicissima. Non ancora, perlomeno.
Posso convivere sufficientemente pacificamente con la moto, a patto di non passarci assolutamente le ore, evitare (per quanto possibile) i percorsi dissestati (stradista puro), attrezzarmi/prepararmi opportunamente (vedi sopra) e non inseguire il “due ruote 365 gg all’anno” (col freddo vado pochissimo d’accordo) .
In effetti, è quel che faccio/farei di mio, spontaneamente, anche se avessi la colonna vertebrale di mio figlio (10 anni). Per motivi famigliar/lavorativi, il tempo d’utilizzo moto è davvero poco ed il chilometraggio annuo, ai lmiti del ridicolo, se non inferiore ad essi (casa<>lavoro – modesto e pianeggiante – nella bella stagione + qualche giretto a raggio medio-corto, quando riesco)
Il suo acquisto è stato più uno sfizio supremo da “si vive una volta sola... Evitiamo rimpianti, per quando sarà troppo tardi”, che altro.

Come detto, l’attenzione è ora principalmente focalizzata sulla taratura del monoammortizzatore posteriore (alla ricerca della “quadra compromissoria”, fra stabilità e comfort). Ritirata da poco, son ancora ai preliminari. In caso d’insoddisfazione, non escludo il ricorso all’aftermarket relativo.

Forse, presentato come è presentato il topic, potrebbe sembrare che la sella mi faccia patire le pene dell’inferno.
Tranquillizzo subito: non è così. La Tracer 7 non ha certo la sella più morbida in circolazione (da brava Yamaha), ma c’è di peggio di sicuro (una volta mi son seduto su una Ktm Adventure 390 e su una Kawasaki Versys X-300... Parsemi assi da stiro senza imbottitura). Mi son trovato la mia posizione (sedere più indietro possibile, contro il gradino della sella, con gambe meno rattrappite, a scaricare più peso sull’anteriore); se debbo passare su un salsicciotto dissuasore, piuttosto che su un passaggio pedonale “sopraelevato”, mi alzo appena sulle pedane (e pazienza se chi mi vede, ride, pensando che mi metta a fare la Dakar in centro città... Francamente me ne infischio).
Con la prossima bella stagione, ci rifletterò più seriamente.
La soluzione cuscino non mi convince molto (non essendo pienamente solidale al sottostante, temo faccia perdere opportune “sensibilità”, relativamente alla guida di corpo).
Sarebbe interessante poter PROVARE la sella comfort della Casa (visto che 196 euro sono spesa affrontabilissima, se migliorano davvero).
In extrema ratio, c’è l’ipotesi risellatura.
Vedremo.
Ho intenzione di tenerla più a lungo possibile, la Tracer 7, avendola acquistata nuova di zecca, con 2+3 anni di garanzia ed assistenza ad 800 m a piedi da casa... Ci ho fatto anche mettere il portapacchi che (con buona probabilità) non userò mai (odio i bauletti e mi è sufficiente un marsupio od una borsa da sella, per quel che ci debbo/posso fare). Intanto c'è e accresce la tenuta del valore.
Date età e problematiche varie, potrebbe essere pure il canto del cigno....Quindi sono disposto a lavorare di lima per ogni miglioria possibile.
E comunque non credo assolutamente esista la moto che mi faccia passare il mal di schiena e/o mi permetta di stare in giro per ore.
Cioè... Esiste... Ma ha 4 ruote... Ed è la mia Volvo con sedile elettricamente pluriregolabile, incluso supporto lombare.
 
16244242
16244242 Inviato: 1 Set 2021 7:46
 

a prescindere...


se il 73 del nick è il tuo anno di nascita, non la definirei proprio "canto del cigno"

icon_smile.gif
 
16244256
16244256 Inviato: 1 Set 2021 8:18
 

dragonfly61 ha scritto:
a prescindere...


se il 73 del nick è il tuo anno di nascita, non la definirei proprio "canto del cigno"

icon_smile.gif

(sì sono nato nel dicembre 1973)
Mah... sai... L’invecchiamento e determinati processi degenerativi, non sono reversibili, ma casomai soggetti a peggioramento. Se un indomani, poter fare mezz’ora di moto, a passo di bici, su panni da biliardo, comportasse preparazioni da scalata himalayana e possibili conseguenze da incontro di MMA, potrei anche decidere/dover decidere di piantare lì.
Il tempo a disposizione non ha grossi margini di accrescimento, causa motivi famigliar-lavorativi che ti risparmio.
Poi, caratterialmente, sono un "terribile" pessimista-razionalista che, - al limite - ogni 100 rinunce/prudenze lungamente meditate, si sente in dovere di compiere un atto di protesta con se stesso, compiendo una follia niente affatto meditata.
Ho inoltre – tendenzialmente - una discontinuità di interessi post-infantile... da disturbo dello spettro autistico, come dice mia moglie.
Patente A presa a poco più di 20 anni, una volta uscito di casa e conquistata una indipendenza economica minima sindacale, di nascosto da genitori che , odiando visceralmente le moto, non mi avevano mai concesso neppure un Ciao Piaggio.
Circa una quindicina di anni dopo, mi alzo una mattina e dismetto tutto di botto. Altri pensieri/preoccupazioni per la testa, disamoramento, l’oggetto persino mi infastidiva, ad occupar spazio in garage.
Passano altri 15 anni, altra alzata mattutina... e la rivoglio... SUBITO, ORA, NOW.
Il prossimo step?

Non mi ci vedo assolutamente ad incrementare chili, cavalli e fonti di rischio, in garage (... appunto.. troppo tempo IN GARAGE) e decrementare sensibilmente euro nel conto, con.. che so?... una Tracer 9... per poi farci le stesse identiche cose, se non di meno. Tieni pure presente che sono un “lupo solitario”. Moglie (pazienza) e pure figlio (più incredibilmente) la hanno a malapena degnata di uno sguardo. 0 interesse, non poca paura.
Potrei optare, in futuro, per un opportuno downgrade (esempio random: una CRF 250 Rally, usata, nella rimessa, tanto per poter dire di avere una superleggera, ben ammortizzata, con bollo da scooter, con cui fare il giretto della domenica).
Oppure coronare una vecchia passioncella estetico-romantico-“comodista”, rivolgendomi ad un usato così:

immagini visibili ai soli utenti registrati


(oh... a me è sempre piaciuta... ed attenzione: QUESTA, non quella attuale... su certe moto soggiaccio al fascino del faro tondo e non sopporto gli attuali musi da bulldog con fari rincagnati ad altezza pubica)
.. Oppure, decretare appunto il game over.

Vabbè dai... parlarne adesso, ad una settimana circa dal ritiro del piacevolissimo nuovo giocattolo, mi pare più che prematuro. Friggitoria aria.
 
16244284
16244284 Inviato: 1 Set 2021 10:39
 

PS
nota OT di colore...
Prima della Tracer, ero andato anche in Honda a vedere una più (col senno di poi: inutilmente) prudenziale CB 500 X.
Mano male la moto non mi ha convinto moltissimo e mi han trattato/accolto come un mendicante, coi vestiti maleodoranti ed una Ural malfunzionante da restituire... (laddove, in Yamaha, mi hanno steso il red carpet).

Link a pagina di Motociclismo.it

... Se mi lusingavano il giusto, ora starei sputando la peluria delle gonadi masticate.
 
16244288
16244288 Inviato: 1 Set 2021 11:01
 

FedePr73 ha scritto:
PS
nota OT di colore...
Prima della Tracer, ero andato anche in Honda a vedere una più (col senno di poi: inutilmente) prudenziale CB 500 X.
Mano male la moto non mi ha convinto moltissimo e mi han trattato/accolto come un mendicante, coi vestiti maleodoranti ed una Ural malfunzionante da restituire... (laddove, in Yamaha, mi hanno steso il red carpet).

Link a pagina di Motociclismo.it

... Se mi lusingavano il giusto, ora starei sputando la peluria delle gonadi masticate.




azz... mica tanto "nota di colore"


proprio carine le nuove Cb 500, novità mica da poco rispetto ai modelli precedenti... la X poi è davvero bella bella... direi gonadi salve!

icon_biggrin.gif
 
16244294
16244294 Inviato: 1 Set 2021 11:11
 

dragonfly61 ha scritto:
azz... mica tanto "nota di colore"


proprio carine le nuove Cb 500, novità mica da poco rispetto ai modelli precedenti... la X poi è davvero bella bella... direi gonadi salve!

icon_biggrin.gif


... Perfeziono/concludo l’OT, dettagliandoti la vicenda.
Tieni presente che io avevo un usato un po’ particolare di cui liberarmi.
Molto “rischioso”. Potenziale tatuaggio.
A marzo (non toccando due ruote a motore da ben 15 anni, con conseguenti timori, foraggiati dall’avere un figlio piccolo) avevo acquistato una economica Benelli TRK 251 - Link a pagina di Italy.benelli.com .
Si è rivelata una OTTIMA PALESTRA. Agile, maneggevole, agevole e divertente. La piccoletta, nel suo (appunto) piccolo, aveva grandi pregi ed un interessante rapporto prezzo/”dotazione”.
Però ad agosto, ormai non ne potevo più dei 25 cv della motorizzazione monocilindrica. Scelta rivelatasi eccessivamente prudenziale. Non ero poi così arrugginito.

Vado alla Honda.
Mi siedo sulla X.
Il manubrio mi pare altissimo.
La schiena è dritta in una maniera che mi sembra “irrimediabile”... senza possibilità di scaricare un po' di peso sull'anteriore (male, per la schiena).
L’anteriore stesso... come dire?... non lo “percepisco”... Da qualche parte laggiù dietro il cruscotto, in fondo alla forcella, ci deve essere 'sta ruota da 19 che non mi garba molto, da stradista puro. Troppo "endurismo", ormai, per i miei gusti.
Autorizzo i proprietari della X ad inorridire, ma io (... IO) mi sentivo tornato sulla mia prima moto in assoluto (XV Virago 535)
Feeling 0.
Non sento il bisogno di testare la guida.
“Avete la F da farmi vedere, tanto per?”
“No”
“Quella là fuori, davanti alla vetrina è la mia.... la ritirereste?”
"....................."
“Quella là fuori, davanti alla vetrina è la mia.... la ritirereste?!?!”
AL SECONDO INVITO DA PARTE MIA, sbirciata distratta di un secondo scarso, più per farmi contento che per altro... smorfia istintiva, eloquente... assai più vicina al disgusto che all'entusiasmo... “Ah beh... AL GIUSTO PREZZO... si ritira tutto... pure quella...”.

Capita l’antifona.

Ricevuta (per motivi che ancora mi sfuggono... forse avevano piacere/necessità di forzare la vendita) SUPERvalutazione chez tre diapason... Ora ho una Tracer 7
 
16244321
16244321 Inviato: 1 Set 2021 12:56
 

FedePr73 ha scritto:
... Perfeziono/concludo l’OT, dettagliandoti la vicenda.
Tieni presente che io avevo un usato un po’ particolare di cui liberarmi.
Molto “rischioso”. Potenziale tatuaggio.
A marzo (non toccando due ruote a motore da ben 15 anni, con conseguenti timori, foraggiati dall’avere un figlio piccolo) avevo acquistato una economica Benelli TRK 251 - Link a pagina di Italy.benelli.com .
Si è rivelata una OTTIMA PALESTRA. La piccoletta, nel suo (appunto) piccolo, aveva grandi pregi ed un interessante rapporto prezzo/”dotazione”.
Però ad agosto, ormai non ne potevo più dei 25 cv della motorizzazione. Scelta rivelatasi eccessivamente prudenziale. Non ero poi così arrugginito.

Vado alla Honda.
Mi siedo sulla X.
Il manubrio mi pare altissimo.
La schiena è dritta in una maniera che mi sembra “irrimediabile”... senza possibilità di scaricare un po' di peso sull'anteriore (male, per la schiena).
L’anteriore stesso... come dire?... non lo “percepisco”... Da qualche parte laggiù dietro il cruscotto, in fondo alla forcella, ci deve essere 'sta ruota da 19 che non mi garba molto, da stradista puro. Troppo "endurismo", ormai, per i miei gusti.
Autorizzo i proprietari della X ad inorridire, ma io (... IO) mi sentivo tornato sulla mia prima moto in assoluto (XV Virago 535)
Feeling 0.
Non sento il bisogno di testare la guida.
“Avete la F da farmi vedere, tanto per?”
“No”
“Quella là fuori, davanti alla vetrina è la mia.... la ritirereste?”
"....................."
“Quella là fuori, davanti alla vetrina è la mia.... la ritirereste?!?!”
AL SECONDO INVITO DA PARTE MIA, sbirciata distratta di un secondo scarso, più per farmi contento che per altro... smorfia istintiva, eloquente... assai più vicina al disgusto che all'entusiasmo... “Ah beh... AL GIUSTO PREZZO... si ritira tutto... pure quella...”.

Capita l’antifona.

Ricevuta (per motivi che ancora mi sfuggono... forse avevano piacere/necessità di forzare la vendita) SUPERvalutazione chez tre diapason... Ora ho una Tracer 7





Olè!!

icon_biggrin.gif
0509_up.gif


tornando al motivo principale dello scritto, anche se la divagazione è stata decisamente piacevole icon_mrgreen.gif , forse e sottolineo il forse, una moto sport/touring, quindi un pochino più caricato sull'avantreno, meglio si adattava alla tua schiena...ma ormai "alea iacta est"... mia moglie usa un cuscino come quello da te postato, principalmente per evitare l'eccessiva sudorazione che la sella della sua NcX le procurava, devo dire che anche il comfort è leggermente migliorato, ma nulla di decisivo....

difficilmente una sella, anche la migliore che tu possa avere, risolverà la questione... capisco che mettere mano, pesantemente, al portafoglio non fa piacere a nessuno... trovo che, se non riuscirai a trovare un compromesso con le dotazioni di serie, il cambio del mono (1.o step da fare) ed un "aggiornamento" della sella (2.o step) sia quasi d'obbligo...si potrebbe abbassare leggermente l'anteriore sfilando di poco le forcelle, così facendo caricheresti maggiormente i polsi e le braccia, a tutto vantaggio della schiena che risulterebbe più scarica...operazione reversibile in qualsiasi momento (da far fare a chi ne capisce e non così a caso) e vedere se ottieni un qualche sollievo...argomento difficile da trattare, in verità...ribadisco il concetto...un mono di maggior qualità (non serve arrivare ad un top di gamma) ed una ritoccatina alla sella, porterebbero ad un netto miglioramento della situazione.

icon_smile.gif
 
16244715
16244715 Inviato: 3 Set 2021 11:11
Oggetto: Re: [Tracer 7] Ammorbidimento sella [consigli]
 

FedePr73 ha scritto:
Buondì.
Consulenza.
Ritirata una settimana fa la mia nuova Yamaha Tracer 7... problemi di schiena... non ci passo/posso-passare

Mi rivolgo a chi ha esperienza in merito (sella confort post-sella standard... uso cuscini... ecc.).

... Grazie...


anche io ho il cuscino areato comodo in estate

ma mi trovo meglio con un vecchio paio di jeans imbottiti all'interno
oppure con un classico BOXER per ciclisti (no pantaloncini solo boxer) con inserto finto daino, reperibile Decathlon
doppio_lamp.gif
 
16244988
16244988 Inviato: 5 Set 2021 16:28
 

Buongiorno,per quanto riguarda le selle moto in questo caso sulla tracer 700,si puó fare degli accorgimenti per ammorbidirla,cuscini ecc,ma il problema sta alla base,se si soffre di mal di sedere e schiena c'è ben poco fare,,qualcosa si migliore ma si buttano soldi.Nel mio caso sulla mia Tracer 900 ti sto 4 ore di fila senza avvertire nulla(e in giornata di sto 11 ore sulla moto)ma non perchè la sella è comoda,è che non soffro in quella zona,
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum YamahaForum Yamaha MT-01, MT-03, MT-07, MT-09, MT-10 e Tracer

Forums ©