Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Sto aspettando da 2 mesi la riparazione.
16183581
16183581 Inviato: 12 Set 2020 10:24
Oggetto: Sto aspettando da 2 mesi la riparazione.
 



Il 10 luglio ho lasciato la moto in una concessionaria di una grande Casa, in una grande città italiana. Tornato a casa in treno, 400 km. La moto mi aveva lasciato a piedi, causa problemi elettrici. (La diagnosi mi è stata fatta precedentemente da un altro meccanico: il motore a caldo cominciava a perdere colpi fino a spegnersi in quanto la candela non faceva più scintilla. Messo candela nuova, senza esito).
La concessionaria è rimasta per una settimana chiusa per ferie. Ma sono passati PIU' DI 2 MESI icon_eek.gif . Mi hanno telefonato il 31 agosto per informarmi sul problema e sui costi di massima previsti. Ho dato il consenso per l'intervento.
E' normale che sia passato tutto questo tempo? Credo di no. Estate senza moto.
Cosa fareste al posto mio?
icon_eek.gif icon_sad.gif icon_evil.gif

Ultima modifica di guggio8 il 12 Set 2020 21:55, modificato 1 volta in totale
 
16183596
16183596 Inviato: 12 Set 2020 13:35
 

Caspita eusa_doh.gif
A me è capitato a metà luglio in Dolomiti, ma dopo 10 giorni ho potuto recuperare la moto perfettamente riparata. Devo dire che nella sfortuna mi è andata bene (concessionario serio e officina efficiente).
Che recensioni ha quel concessionario? Magari naviga in cattive acque.
 
16183615
16183615 Inviato: 12 Set 2020 17:54
 

da meccanico ti posso dire che a volte capita, considera che l'estate è il momento in cui le officine sono strapiene sicuramente aveva altri lavori da fare prima della tua moto, metti in mezzo la chiusura per ferie, la difficolta di reperire i ricambi e/o la difficolta di trovare il problema elettrico che ti posso garantire che non è una cosa semplice, soprattutto nelle moto moderne con tutta l'elettronica di mezzo, basta un filo tagliato nel fascio dei cavi e non funziona più niente. capisco che tu voglia la moto il prima possibile ma devi anche capire le tempistiche di lavorazione. per un'officina tenere una moto ferma è solo un costo, prima la finisce e prima incassa i soldi. ti racconto l'opposto, ho uno scooter da inizio luglio fermo in officina perché il proprietario vuole mettere pezzi usati per risparmiare, ad oggi non ha portato ancora niente e lo scooter è la ad occupare posto. per me è una perdita tenere un mezzo fermo infatti credo che nel conto finale metterò anche i mesi di posteggio.
 
16183703
16183703 Inviato: 13 Set 2020 16:25
 

Ok, ma dal 10 luglio al 31 agosto ci passa il mondo.
Probabilmente se ne sono dimenticati (hai telefonato più volte per chiedere informazioni?) o sapevano che non ti avrebbero più rivisto e quindi eri sempre l'ultimo della coda. Non è certo un comportamento serio.

Anche perchè la reperibilità dei pezzi riguarda il post 31 agosto, dopo che gli hai dato l'Ok, e un mese e mezzo per dargli un'occhiata mi sembra davvero troppo.

Ormai è fatta, l'unica è aspettare e sperare che almeno risolvano il problema.
Purtroppo la stagione è finita.
 
16183950
16183950 Inviato: 14 Set 2020 19:41
 

Ormai è diventata una moda in tutti i campi, per qualsiasi cosa, devi telefonare e spaccare i maroni, se non lo fai tu, tutti quelli che lo fanno ti passano davanti e tu aspetti, finchè non inizi anche tu a spaccare i maroni. icon_wink.gif
 
16183997
16183997 Inviato: 14 Set 2020 22:25
 

Una volta portavo l'auto la mattina presto e dicevo al mio meccanico di fiducia che sarei passato la sera verso l'orario di chiusura, anche se era un lavoro veloce. Puntualmente arrivavo e stavano ancora ultimando il lavoro perchè prima facevano passare tutti quelli senza appuntamento con i lavori "veloci" o quelli che avevano fretta o quelli che rompevano i maroni... Alla fine mi sono adeguato al sistema, perchè oltre a dover aspettare, si ritrovavano a fare il mio lavoro di corsa e la fretta di consegnarla non era certo sinonimo di efficienza, tipo ingrassare tutto, cambiare i bulloni arrugginiti, fare un bel giro di prova prima della consegna. C'est la vie
 
16184047
16184047 Inviato: 15 Set 2020 8:49
 

Non dimentichiamoci che after-covid la reperibilità non è così rapida come prima.
All'apparenza molte cose sono tornate a regime, ma in realtà molte altre sono rallentate.
Quindi 2 mesi nel 2020 li parificherei a 3 settimane nella norma.
Con agosto di mezzo.. direi che non mi stupisce troppo la cosa.
Per questo non vado dai meccanici delle CASE.
Ho il mio caro Marco che chiamo e con il quale si può discutere tranquillamente.
E se ho una emergenza mi aiuta.
 
16184278
16184278 Inviato: 16 Set 2020 3:20
 

S', ma un mese e mezzo è solo per avere la diagnosi, non per far arrivare i pezzi.
 
16184293
16184293 Inviato: 16 Set 2020 8:45
 

cuneoman ha scritto:
S', ma un mese e mezzo è solo per avere la diagnosi, non per far arrivare i pezzi.
ok. Hai ragione.
Ma ti sto dicendo che pur avendo ragione i tempi a ridosso delle ferie si allungano.
Non sei l'unico a portare la moto dal mecca. La porti a Febbraio, in 5 giorni ti rispondono.
Non giustifico, ma ti spiego che purtroppo dato il periodo e dato il momento storico...è quasi normale.
 
16184365
16184365 Inviato: 16 Set 2020 13:27
 

Se parliamo di mesi come luglio e agosto, pure nel settore moto, ti do ragione. Non vedevo tanto il discorso covid. comunque un mese e mezzo senza neanche averla guardata, a meno che non abbiano dovuto smontare mezzo motore, trovo che sia troppo, penso che lo abbiano sempre messo in fondo alla lista e che davanti gli siano passate un bel po di persone. E se invece avevano già tutto prenotato per 40 giorni avrebbero dovuto dirlo all'atto di consegna della moto.

comunque portare la moto dal meccanico in piena estate è la cosa peggiore per tutti, per noi perchè non possiamo usarla nei giorni migliori dell'anno e per loro perchè sono sommersi di lavoro.
0510_saluto.gif
 
16184390
16184390 Inviato: 16 Set 2020 16:26
 

cuneoman ha scritto:
comunque portare la moto dal meccanico in piena estate è la cosa peggiore per tutti, per noi perchè non possiamo usarla nei giorni migliori dell'anno e per loro perchè sono sommersi di lavoro.
0510_saluto.gif
0509_up.gif
 
16184598
16184598 Inviato: 17 Set 2020 18:57
 

1. La data esatta di quando ho lasciato la moto in officina è l'8 luglio (non il 10 come avevo scritto).
Se non è chiaro, non fu una mia iniziativa, ma una necessità in quanto la moto mi aveva lasciato a piedi (lontano da casa).
2. Ho telefonato. Il meccanico mi dice che ha provato la moto e tutto va bene. Gli ho ricordato quel che gli avevo già scritto su un foglio: a freddo la moto va. Dopo un po' (inizialmente 150 km, poi 50, ultimamente 10) il motore perde colpi e poi si spegne del tutto e non si riaccende. Problema elettrico: la candela non fa scintilla (appurato da un meccanico "racing", uno che ha lavorato nella motoGp e SBK con grandi piloti).
L'ho invitato a fare un giro più lungo con la mia autorizzazione.
3. Mi chiedo se è così difficile capire se si tratta di statore, bobina, pickup accensione o qualcos'altro.
4. Non risponderò al meccanico "Bene, la moto va e allora la vengo a prendere." Perchè non arriverei a casa, nè mi azzarderei a fare un bel giro in Toscana come invece vorrei fare (dato che mi troverò a Firenze). icon_smile.gif
 
16184838
16184838 Inviato: 19 Set 2020 11:33
 

Ok, la moto è pronta.
Sembra che nelle telefonata fatta da me 3 giorni fa io non l'avessi capito. Anche perchè eravamo d'accordo che mi chiamavano loro non appena la moto fosse stata pronta, e non sono stati loro a chiamarmi.
Hanno sostituito il pick-up dell'accensione.
Un'ora di lavoro. Costo complessivo sui 270 euro.
Il pezzo può costare più di 200 euro (moto piccola e vecchia)?
(Sabato prossimo vado a prenderla. Naturalmente è prevista pioggia)
 
16184839
16184839 Inviato: 19 Set 2020 11:36
 

Ok, la moto è pronta.
Sembra che nelle telefonata fatta da me 3 giorni fa io non l'avessi capito. Anche perchè eravamo d'accordo che mi chiamavano loro non appena la moto fosse stata pronta, e non sono stati loro a chiamarmi.
Hanno sostituito il pick-up dell'accensione.
Un'ora di lavoro. Costo complessivo sui 270 euro.
Il pezzo può costare più di 200 euro (moto piccola e vecchia)?
(Sabato prossimo vado a prenderla. Naturalmente è prevista pioggia)
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©