Leggi il Topic


Garmin Zumo XT: qualcuno ne ha esperienza?
16164767
16164767 Inviato: 19 Giu 2020 14:00
Oggetto: Garmin Zumo XT: qualcuno ne ha esperienza?
 

Ciao a tutti
Sono passato ieri da una splendida BMW K 1600 GT ad una Kawasaki Versys 1.000 SE alla ricerca di qualcosa di diverso e relativamente più leggero, ma pur sempre stradale. Mentre sulla BMW il navigatore è cosa di casa, sulla Versys mi si pone il problema di montare un buon GPS di ultimissima generazione, già che tutto è nuovo. Ho visto il Garmin Zumo XT che mi attira molto per la forma rettangolare e piatta con cornice sottile e per lo schermo da 5,5". Inoltre, questo GPS in teoria promette grande visibilità. Qualcuno ne ha esperienza e può fare un paragone con un qualche TomTom o altri modelli Garmin?
Grazie
Franco
 
16164774
16164774 Inviato: 19 Giu 2020 14:39
 

Scusami se mi intrometto nel tuo post icon_asd.gif , dico così perchè non sono un grande fan di questi navigatori e tanto di bello non ci vedi , costano molto , a volte costano pure le mappe , le mappe "private" solitamente non sono ben aggiornate , insomma io ci vedo solo punti negativi .

Io consiglierei visto che ora costano poco di orientarsi anche su cellulari cinesi , nel senso , un cellulare di quelli belli grossi indistruttibili come per esempio il Blackview BV6800 Pro che lo trovi su amz qua Link a pagina di Amzn.to 220€ ora , o un altro dello stesso marchio disponibile qui Link a pagina di Amzn.to In ogni caso oltre la pubblicità che sto facendo ai prodotti rotfl.gif , dai scherzo..

Penso che un cellulare con l'applicazione giusta possa sostituire meglio un navigatore , questi cellulari hanno una grande batteria di solito e puoi anche metterli in permanente carica come un navigatore .

Pro
Puoi usarlo anche come cellulare se lo scolleghi
Puoi caricarlo come altri dispositivi come carichi il tuo cell , non ti serve un adattatore speciale
Hai sempre mappe aggiornate gratis (dipende dall'app)

Per quanto riguarda l'app da utilizzare ti lascio un video che sostiene la mia stessa tesi :

Video di gionata nencini di partireper
Link a pagina di Youtube.com
 
16164805
16164805 Inviato: 19 Giu 2020 16:52
 

In realtà ci ho pensato, allora ragioniamoci:
Innanzitutto, dopo aver controllato le caratteristiche del telefono, vedo che sono ottime sia per robustezza che per impermeabilità, cionondimeno mi pongo alcuni quesiti perchè non mi sono mai posto il problema di "telefono vs. navigatore", cosa che meriterebbe un approfondimento. Quindi:
1) Ok per resistenza alle vibrazioni e scossoni però non credo che un telefono, per robusto che sia, venga progettato per scossoni e vibrazioni continui come quelli cui viene sottoposta una moto in tragitti medio-lunghi e talvolta accidentati. La mia è una considerazione, non un'affermazione perchè in realtà non ne so un gran che
2) Per un telefono, pur se non c'è roaming nel caso si vada fuori confine, si parla comunque di contratto a consumo almeno dopo aver esaurito gli eventuali giga a disposizione che, comunque, costano. Se poi vai anche solamente in CH lì ti mettono pure il roaming, se non erro, e a livello dati ti ficcano l'inverosimile nel telefono ... "e io pago"
3) Visto quanto sopra, pur essendo possibile precaricare le mappe, poi hai meno possibilità di variare, mentre i programmi di caricamento dei navigatori ti permettono grande manovra
4) Quanti punti di transito si possono caricare su di un programma telefonico? sinceramente non lo so, ma io faccio percorsi e non vado solo da A a B
4) La luminosità è già un problema per i navigatori e non so se un cellulare al sole, pur potente e regolato al massimo, sia poi così intellegibile.
Queste ed altre questioni mi fanno per ora propendere per un navigatore satellitare. Visto che ultimamente gli olandesi mi stanno sullo scroto per vari motivi, guardavo il Garmin. Non che oltreoceano, comunque, io veda tutte rose e fiori ...

Ultima modifica di Vecmazz il 19 Giu 2020 17:27, modificato 1 volta in totale
 
16164808
16164808 Inviato: 19 Giu 2020 17:11
 

Ciao Franco,
io ho lo Zumo 350 , vecchiotto ma indistruttibile.
Garmin da buona tradizione USA è solido e affidabile.(ora saranno fatti in Cina ma il CQ è americano)
Aggiornamenti mappe gratuiti per tutta la vita.
Veloce nel prendere il satellite.
IP69K per davvero, acqua ,polvere , smog , non lo fermano.
Neo: il tocco col dito coperto dal guanto..prendi uno schermo grande se puoi ... il mio è un 4,3"...

Io vengo in Italia Martedì (in auto..), magari ti chiamo icon_biggrin.gif
doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
16164819
16164819 Inviato: 19 Giu 2020 18:15
 

Ciao Silvio!!! che piacere rileggerti. Io non tornerò a Barcellona prima di marzo 2021 e poi mi fermerò per 3 mesi e mezzo. Mi farà piacere sentirti.
Per quanto riguarda il navigatore, come sai, avevo un BMW navigator 5 che qualche casotto non me lo ha risparmiato, ma in generale è uno Zumo che mi è sempre andato bene, tranne che per luminositàe, in parte, prontezza. Di questo nuovo XT mi intrigavano soprattutto lo schermo da 5,5" e la promessa di grandi luminosità e velocità. Sarà vero? il fatto è che per ora posso anche fare a meno del navigatore visto che al massimo andrò a fare un giro dolomitico, sempre Coronavirus permettendo, ma per l'autunno mi piacerebbe avere allestito la moto in modo sufficientemente completo.
Vedremo: intanto mi muovo con cir-cos-pe-zio-ne. Ho visto scene da matti sulle spiagge catalane.
Per rimanere in tema, mi sono chiarito abbastana osservando il paragone che segue e che mi fa propendere a favore del GARMIN XT che, credo, sarà la mia decisione finale.

Link a pagina di Blog.ja-gps.com.au
 
16164910
16164910 Inviato: 20 Giu 2020 5:21
 

Ciao, io ho il 595 lm, veloce, comodo, in pieno sole qualche incertezza c'è, non so come si comporta il modello nuovo.
 
16165077
16165077 Inviato: 21 Giu 2020 6:41
 

Io ho preso alla fine questo XT. Se può interessare, qui ho scovato un paragone proprio con il 595.

Link a pagina di Blog.ja-gps.com.au

Link a pagina di Whichsatnav.com

Effettivamente la visibilità risulta migliorata con alcune funzioni in più ed altre in meno. Tutto da provare. Una domanda: cosa usi per pianificare le rotte? Io sinora ho sempre usato Tyre e Myroute-app. Mai usato Base Camp? Magari ne farò oggetto di una prova dedicata.
 
16165081
16165081 Inviato: 21 Giu 2020 7:04
 

Sembra davvero bello...
Si io uso BaseCamp ,anche al ritorno di giretti senza pianificazione mi scarico il percorso fatto, così mi rimane traccia nel caso volessi ritornare da quelle parti un'altra volta.
 
16165092
16165092 Inviato: 21 Giu 2020 8:26
 

Di solito vado abbastanza a sentimento, la cosa che più mi piace è impostare una meta interessante ed esplorare, ottima la funzione per le strade secondarie, anche se a volte ti manda in posti davvero sperduti, ad esempio quando sono arrivato sul lago maggiore dalla strada per le cascate della froda, davvero imboscata.
 
16165117
16165117 Inviato: 21 Giu 2020 10:34
 

Da quando son passato all'XT ho praticamente smesso di usare Basecamp (lo trovo assurdamente macchinoso per pianificare un semplice intinerario)..

Adesso pianifico il giro su Mappite.org (sito frutto della passione di un motociclista), scarico il file .gpx nel telefono o nel tablet e lo carico nell'XT via bluetooth con Garmin Drive..

Ci vogliono meno di 10min per preparare ed avere disponibile sul navigatore un intinerario di diverse centinaia di km..
 
16165131
16165131 Inviato: 21 Giu 2020 12:29
 

Grazie per la dritta, molto interessante. Proverò entrambi i sistemi quando mi arriveranno navigatore e moto, quindi entro la settimana entrante spero, poi mi farò vivo per impressioni. 0509_up.gif

.... dopo qualche minuto ...

Ho dato un'occhiata ad un tutorial. Davvero interessante. Adesso ho capito, solo che mi mancano moto e navigatore. Non male, vero? spero che entro fine settimana tutto mi venga consegnato e ripartirò felice. 0509_campione.gif
 
16165278
16165278 Inviato: 22 Giu 2020 7:58
 

robygun ha scritto:
Da quando son passato all'XT ho praticamente smesso di usare Basecamp (lo trovo assurdamente macchinoso per pianificare un semplice intinerario)..

Adesso pianifico il giro su Mappite.org (sito frutto della passione di un motociclista), scarico il file .gpx nel telefono o nel tablet e lo carico nell'XT via bluetooth con Garmin Drive..

Ci vogliono meno di 10min per preparare ed avere disponibile sul navigatore un intinerario di diverse centinaia di km..


Ho provato Mappite che non conoscevo e lo trovo facile e geniale. Davvero ti ringrazio per la dritta perchè anche io userò questo programma scegliendo pure l'opzione cloud che permette di archiviare tutti i percorsi con un minimo obolo annuale di sostegno. Segnati una birra, magari qualche volta riuscirò pure ad offrirtela. 0510_saluto.gif
 
16165498
16165498 Inviato: 22 Giu 2020 20:37
 

Vecmazz ha scritto:
Ho provato Mappite che non conoscevo e lo trovo facile e geniale. Davvero ti ringrazio per la dritta perchè anche io userò questo programma scegliendo pure l'opzione cloud che permette di archiviare tutti i percorsi con un minimo obolo annuale di sostegno. Segnati una birra, magari qualche volta riuscirò pure ad offrirtela. 0510_saluto.gif


Di nulla, l'ho scoperto per caso su un forum di BMW.. È di una semplicità disarmare.. I 10€ li ho messi anch'io, anche solo per sostenere l'iniziativa di questo appassionato..

PS ti consiglio di abbondare coi waypoint, quando scarichi l'itinerario nel navigatore questo lo ricalcola secondo i suoi parametri e rischi che devii dal percorso desiderato..
 
16220946
16220946 Inviato: 19 Apr 2021 14:57
 

Acquistato sabato e restituito oggi e cambiato con il 396, attacco e pioli troppo delicati,io dopo 3 volte di metti e togli si è rotto un piolo.
 
16227624
16227624 Inviato: 24 Mag 2021 10:39
 

Io ho preso lo scorso anno il 396 per sostituire il TomTom Rider, il suo lo fa alla stra grande e a meno di aver bisogno dei percorsi per fuoristrada (il vero plus dell'XT) ha tutto quello che serve.
Il 396 devo dire che è un signor navigatore con funzioni interessanti e lo schermo si vede molto bene in ogni condizione e nel rapporto qualità prezzo ( facile trovarlo intorno ai 300€) lo trovo il migliore.
l'XT molto molto bello ma razionalmente non mi dava funzioni utili in più e sarebbe costato oltre i 400€.

Aggiungo anche una considerazione personale Garmin vs TomTom: TomTom ha un software più intuitivo nei primi utilizzi quindi per dirla semplificando più facile, pianificazione percorsi tortuosi da fare al volo quando si è già fuori casa sicuramente migliore. Nel Garmin mi sono trovato un software più complesso ma al tempo stesso più completo di funzionalità e personalizzazioni.
Il vero motivo però del mio passaggio da TomTom a Garmin sono stati i problemi al bluetooth tra TomTom e interfono: l'aggancio tra i due è sempre stato un problema, ogni volta dovevo accendere e spegnere diverse volte prima che si agganciassero, anche con gli aggiornamenti nei vari anni non è mai sparito, addirittura gli utlimi tempi era peggiorato. Siccome ho letto che anche negli ultimi TomTom era un problema che continuava a capitare ho preferito virare su Garmin e devo dire che non ho più avuto problemi.
 
16227637
16227637 Inviato: 24 Mag 2021 11:20
 

insane4011 ha scritto:
Scusami se mi intrometto nel tuo post icon_asd.gif , dico così perchè non sono un grande fan di questi navigatori e tanto di bello non ci vedi , costano molto , a volte costano pure le mappe , le mappe "private" solitamente non sono ben aggiornate , insomma io ci vedo solo punti negativi .

Io consiglierei visto che ora costano poco di orientarsi anche su cellulari cinesi , nel senso , un cellulare di quelli belli grossi indistruttibili come per esempio il Blackview BV6800 Pro che lo trovi su amz qua Link a pagina di Amzn.to 220€ ora , o un altro dello stesso marchio disponibile qui Link a pagina di Amzn.to In ogni caso oltre la pubblicità che sto facendo ai prodotti rotfl.gif , dai scherzo..

Penso che un cellulare con l'applicazione giusta possa sostituire meglio un navigatore , questi cellulari hanno una grande batteria di solito e puoi anche metterli in permanente carica come un navigatore .

Pro
Puoi usarlo anche come cellulare se lo scolleghi
Puoi caricarlo come altri dispositivi come carichi il tuo cell , non ti serve un adattatore speciale
Hai sempre mappe aggiornate gratis (dipende dall'app)

Per quanto riguarda l'app da utilizzare ti lascio un video che sostiene la mia stessa tesi :

Video di gionata nencini di partireper
Link a pagina di Youtube.com


Guarda io invece la penso in modo veramente opposto... i primi tempi usavo il cell, poi come ho iniziato a viaggiare ho avuto a che fare con tante di quelle problematiche che trovando una bella offerta mi sono deciso a prendere un navigatore da moto: sono anni che uso navigatori da moto e non posso più farne a meno. Il salto di qualità è stato notevole.
Sono anni poi che le mappe dei navigatori sono aggiornate gratuitamente, collegando il suo cavo direttamente alla batteria della moto non hai problemi di batteria o carica, anzi avendo una presa accendisigari o usb rimane libera per caricare il cell o altro in caso di emergenza.

Giona di Partireper viaggia spesso in paesi non occidentali e off road... capisci che la copertura dei percorsi di un classico navigatore in quei frangenti diventa limitata ma il 99,9% delle persone mica viaggia così...la maggior parte non esce dall'Italia e di quelli che lo fanno in veramente pochi escono dall'Europa.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per MototurismoNavigatori, interfoni, telecamere e relativi accessori

Forums ©