Leggi il Topic


acquisto moto - quanto mi costerà l'assicurazione?
16100916
16100916 Inviato: 26 Ago 2019 1:50
Oggetto: acquisto moto - quanto mi costerà l'assicurazione?
 



sto valutando seriamente l'acquisto della moto da diverso tempo

come sempre è stato detto acquistarla è semplice, mantenerla molto di meno
se benzina (c'è ben poco da fare) e manutenzione e bollo annuale sono spese sostenibili, sulle assicurazioni non si capisce una fava
purtroppo partirò in ultima classe, ho avuto una moto intestata diversi anni fa solo per 1 anno, come se non l'avessi mai avuta, inoltre sono giovane per le assicurazioni, 25 anni
la mia fortuna è che non vivo in grandi metropoli, vivo in un paesino di poche migliaia di anime nel basso salento

andando da un'assicurazione, velocemente mi è stato detto che quanto più è potente, più è costosa, indipendentemente dalla cilindrata
discorso a parte per ciclomotori e 125, che sono guidati dai ragazzini
lo so che è veramente brutto da dire, ma io sto cercando una moto che sostanzialmente non è bersagliata dalle assicurazioni

che caratteristiche deve avere per avere un premio quanto più basso possibile?
basandomi sulla logica precedente, stavo pensando seriamente di trovare una 600 depotenziata a libretto a 25kw, come si utilizzava un bel po' di anni fa, ma io sono convinto invece che queste si facciano pagare e parecchio, sia perché le possono guidare con la A2 e sia perché le assicurazioni non sono stupide, e sanno bene che la gente tenta di giocare al ribasso quanto più possibile

i puristi storceranno il naso, ma attualmente non ho in mente nessun modello specifico che mi fa girare la testa... o meglio, nulla che mi possa permettere
vorrei prendere la classica giapponesina degli anni 2000 che non ti lascia mai a piedi, con un budget di 2-3000 euro, semplice da guidare ed economica da mantenere, e su cui non debba spendere migliaia di euro per mettergli un terminale sportivo omologato, pensavo da tempo immemore ad una cbr600f, questa è comunque la tipologia su cui vorrei andare

un lampeggio doppio_lamp.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16100921
16100921 Inviato: 26 Ago 2019 3:22
 

dando un'occhiata veloce sui famosi siti online di assicurazioni
per una 600 a piena potenza, ci vogliono almeno 1080 euro circa, conducente escluso
se ne prendo una depo 25kw ne chiedono 300 in meno, siamo a 780
sono sempre e comunque tanti, anche spalmandoli in 2-3 anni
dovrei fare un giro tra quelli locali, con qualche targa in mano, sperando di riuscire a strappare qualche altro 100naio
però mi rendo conto di non poter chiedere tanto di meglio
almeno che non vado su un altra tipologia

le moto che mi attizzano sono quelle carenate... l'ideale sarebbe una touring sportiveggiante compatta e non troppo pesante
kawa ninja 636 2005, trovata a 2500
suzuki gsxr 600 degli stessi anni, e ho trovato una gs 650f ad un prezzo stracciato
honda cbr600, la F sarebbe perfetta se non fosse che se le strapagano
ducati 749 del 2006 trovata vicino a casa, depo a 25kw, una linea fantastica, forse troppo sacrificata per me, però mozzafiato e senza tempo, purtroppo è ducati, non affidabile ed economica come le jappo

eusa_wall.gif 0509_mitra.gif eusa_wall.gif
 
16100930
16100930 Inviato: 26 Ago 2019 8:21
 

La cerchi depotenziata solo per una questione di costi assicurativi? La terresti depotenziata poi?

Le vecchie moto depotenziate a 25kw se in origine hanno più di 95cv NON si possono guidare con la patente A2, ce lo vogliamo mettere in testa?

"Con la patente A2, a partire dal 19 gennaio 2013, è possibile guidare moto con potenza fino a 35 kW di potenza, che corrispondono a poco più di 47 CV. Una potenza superiore rispetto a quanto non fosse concesso dalla norma precedente, che poneva il limite a 25 kW.

Oltre al rapporto potenza/peso c’è un altro limite previsto dalla normativa: la moto depotenziata, per essere guidabile dai motociclisti in possesso della patente A2, non può avere una potenza d’origine superiore ai 70 kW, ovvero 95 CV.
"
(finte patentati.it)

Purtroppo le assicurazioni costano molto, il consiglio è di prendere una moto più tranquilla e fare esperienza e far passare qualche anno.
 
16100947
16100947 Inviato: 26 Ago 2019 9:50
 

il preventivo del assicurazione si può fare anche senza la targa, basta marca, modello e esatta cilindrata

comunque per la mia prima moto 286cc a 24 anni mi è costata 550 ma c'è scritto che l' anno successivo costerebbe il 10% in meno ma ovviamente per metà anno non uso la moto quindi mi dura due anni, provincia di Trento

comunque in teoria oltre al età e alla residenza, il fattore che incide è anche la cilindrata più che la potenza ma forse questo varia a seconda della compagnia assicurativa
 
16100995
16100995 Inviato: 26 Ago 2019 12:25
Oggetto: Re: acquisto moto - quanto mi costerà l'assicurazione?
 

Rokurouta ha scritto:
che caratteristiche deve avere per avere un premio quanto più basso possibile?


per l'assicurazione RC i parametri fondamentali sono il luogo di residenza, la classe di merito, i kW.

Non riesci a sfruttare il decreto Bersani?

ciao

WK
 
16101045
16101045 Inviato: 26 Ago 2019 15:12
 

La cercherei depotenziata (a libretto) per costi assicurativi. Andrei a prendere la A3 in ogni caso

Ho avuto una nx650, vorrei prendere qualcosa di più spinto, non vorrei prendere un 250 e non essere soddisfatto dell'acquisto, come è già successo... Ho preso la dominator perché storica ed economica, ma avevo tra le mani un trabiccolo che non frenava

In famiglia non abbiamo mai avuto moto, quindi niente Bersani

Anche per questo motivo valutavo tempo fa il noleggio, da noleggiare solo quei 3-4 mesi all'anno, mi sa che aprirò un topic su questo

Altrimenti storica...
 
16101074
16101074 Inviato: 26 Ago 2019 17:40
 

Hai provato a chiedere quanto ti costa l'assicurazione intestando la moto a tuo padre o a tua madre? Non so se è la stessa cosa delle auto ma io la macchina l'ho intestata a mia madre perché con la stessa assicurazione a nome mio avrei speso circa 500 euro in più l'anno (e a 31 anni direi che non sono più giovanissimo).
 
16101149
16101149 Inviato: 26 Ago 2019 22:58
 

Hazrael88 ha scritto:
Hai provato a chiedere quanto ti costa l'assicurazione intestando la moto a tuo padre o a tua madre? Non so se è la stessa cosa delle auto ma io la macchina l'ho intestata a mia madre perché con la stessa assicurazione a nome mio avrei speso circa 500 euro in più l'anno (e a 31 anni direi che non sono più giovanissimo).

Non ci ho provato. Ma sostanzialmente perché volevo cominciare a scalarmi una classe di rischio tutta mia... Ma pensandoci bene nessuno mi vieta in futuro di usare la Bersani
La cosa della macchina l'ho fatto anche io, intestandolo al sottoscritto, anche usando la Bersani, avrei pagato un botto (oddio avevo 21 anni, decisamente giovane) intestandolo ai miei pago 300 euro di assicurazione ANNUALI (doverne pagarne 800 mi rode... qualcosa)

EDIT: intestandola alla madre, mi esce 632 euro solo rca... sempre un discreto gruzzoletto, ma decisamente meglio! sempre se prendo una depo a libretto... per quelle a potenza piena mi chiedono 870... mi sa che valuto questa soluzione
ora dovrei parlare con qualche agenzia fisica, online, con i famosi siti che si vedono in tv, ho fatto tutti i preventivi possibili e immaginabili
 
16101199
16101199 Inviato: 27 Ago 2019 0:54
 

verti l'hai provata?
 
16101201
16101201 Inviato: 27 Ago 2019 1:02
 

Rokurouta ha scritto:


EDIT: intestandola alla madre, mi esce 632 euro solo rca... sempre un discreto gruzzoletto, ma decisamente meglio! sempre se prendo una depo a libretto... per quelle a potenza piena mi chiedono 870... mi sa che valuto questa soluzione
ora dovrei parlare con qualche agenzia fisica, online, con i famosi siti che si vedono in tv, ho fatto tutti i preventivi possibili e immaginabili


Secondo me ti conviene parlare con l'agenzia con cui hai assicurati gli altri mezzi: noi in famiglia abbiamo 4 macchine e 3 moto con la stessa assicurazione e quindi qualcosina tendono a farci risparmiare (con la R1, che purtroppo mi sono dovuto intestare per forza, pago sui 340 l'anno di assicurazione, se si fosse intestata anche quella mia madre probabilmente avrei pagato sotto i 300)
 
16101288
16101288 Inviato: 27 Ago 2019 12:26
 

Boh, io avevo la moto depotenziata, e ripotenziandola non è aumentato il premio assicurativo.. La mia assicuratrice dice che conta la cilindrata e basta. Comunque sia io intestandomela a me a 23 anni spesi 660€, sospendibile (quindi di fatto sono 330€ all'anno se la usi 6 mesi). Già dopo 2 anni sono sceso a 320€ di premio.
 
16101319
16101319 Inviato: 27 Ago 2019 13:29
 

zibibbalibbo ha scritto:
Boh, io avevo la moto depotenziata, e ripotenziandola non è aumentato il premio assicurativo.. La mia assicuratrice dice che conta la cilindrata e basta. Comunque sia io intestandomela a me a 23 anni spesi 660€, sospendibile (quindi di fatto sono 330€ all'anno se la usi 6 mesi). Già dopo 2 anni sono sceso a 320€ di premio.

Mi sembra decisamente buono, ma credo che influisca la residenza... Dove vivi?
Io, facendo preventivi con diverse targhe racimolate su subito, quelle a Potenza piena se le facevano pagare di più, 300 euro abbondanti
Ho provato a fare un assicurazione anche con una 1200 e mi usciva un prezzo simile alla piena potenza... Come già detto con le assicurazioni non si capisce una fava, ognuna fa e dice quello che vuole
Intestata a te partendo dalla 14esima? 660 annui mi sembra accettabile, rispetto gli standard italiani
 
16101371
16101371 Inviato: 27 Ago 2019 16:19
 

Gli algoritmi delle assicurazioni non sono semplici come alcuni qui dentro credono. Hanno molti altri parametri, incluso km percorsi in un anno, mestiere, modello di moto. Alcune moto, infatti, hanno minore numero di incidenti e vengono premiate.

Quando feci il preventivo per la mia, a parità di marca e kW, con la targa risultava una BMW F650CS, invece trattavasi di BMW F650ST. Fatto sostituire manualmente il modello, il preventivo scese di 80 Euro, su 400. Quindi non poco.

Se vuoi puoi provare Prima assicurazioni, con uno sconto di 50 Euro, usando il mio codice promozionale passaparola. Lo pubblico qui ma, se dovesse infrangere qualche regolamento, invito moderatori/amministratori a cancellarlo tranquillamente.

Link a pagina di Prima.it
 
16101378
16101378 Inviato: 27 Ago 2019 16:37
 

Rokurouta ha scritto:
Mi sembra decisamente buono, ma credo che influisca la residenza... Dove vivi?
Io, facendo preventivi con diverse targhe racimolate su subito, quelle a Potenza piena se le facevano pagare di più, 300 euro abbondanti
Ho provato a fare un assicurazione anche con una 1200 e mi usciva un prezzo simile alla piena potenza... Come già detto con le assicurazioni non si capisce una fava, ognuna fa e dice quello che vuole
Intestata a te partendo dalla 14esima? 660 annui mi sembra accettabile, rispetto gli standard italiani

Vivo vicino a Ravenna, 14esima classe intestata a me. Parliamo di 5 anni fa, anche io come altri andai dallo stesso assicuratore dove era assicurata la macchina.
Dopo il primo anno iniziai ad ogni rinnovo a guardare i vari prezzi delle assicurazioni online. Facendo presente la grossa differenza di prezzo son sempre riuscito a strappare uno sconticino ulteriore che unito al maturare della mia classe di merito mi ha portato ai 320 attuali.

La butto li, non so se ti piaccia il genere di moto, se sei pratico di lavori meccanici o quant'altro. Ma secondo me è da valutare anche l'opzione moto d'epoca. L'assicurazione in quel caso cala di molto.
 
16101392
16101392 Inviato: 27 Ago 2019 18:15
 

Canyon_500 ha scritto:
Gli algoritmi delle assicurazioni non sono semplici come alcuni qui dentro credono. Hanno molti altri parametri, incluso km percorsi in un anno, mestiere, modello di moto. Alcune moto, infatti, hanno minore numero di incidenti e vengono premiate.

Quando feci il preventivo per la mia, a parità di marca e kW, con la targa risultava una BMW F650CS, invece trattavasi di BMW F650ST. Fatto sostituire manualmente il modello, il preventivo scese di 80 Euro, su 400. Quindi non poco.

Ecco, valli a capire quali sono i modelli precisi! Poi dovrebbe anche piacere ed avere costi di acquisto/mantenimento accettabili. (Oddio le moto che ho scelto io è robetta che corre abbastanza e viene gradita un po' da tutti) Forse è anche per questo motivo che la mia auto paga veramente poco, nonostante la Bersani e tutto quanto (molto poco diffusa soprattutto dalle mie parti)

Discorso moto d'epoca... Già fatto, come scritto in precedenza, ma me ne sono pentito, non lo rifarò! Voglio un mezzo ready to run, senza pensieri, solo salire in sella e andare senza se e senza ma
 
16101737
16101737 Inviato: 28 Ago 2019 23:25
 

parlando casualmente con un venditore ho buttato la domanda sulla ricerca di una moto, e di volerla depo a libretto
mi è stato riferito che, per i modelli degli anni che io cerco (variabili da 2003 a 2008) erano ben poche le case che le vendevano depo di fabbrica, tra le jappo solo la kawasaki
sto notando che le famose depo mantengono in media la quotazione più alta, trovo prezzi che vanno anche per il doppio, quindi se devo pagare 2000 euro un più per risparmiare solo 300 euro di assicurazione all'anno (che scenderà man mano che scalerò le classi) non mi conviene

attualmente sto pensando a queste moto:
-kawasaki ninja 636 model 2005, mi piace veramente un sacco, soprattutto verde kawa, però se le pagano abbastanza, le trovo anche a 4500-5500 euro, una moto un po' più sportiva e scomoda
-yamaha fazer 600, dal 2003 in poi, le trovo a partire da 2000-2500 euro... sono propenso molto per questa, oltre ad essere più economica è soprattutto più comoda, e delle tourer è l'unica che mi piace
-honda cbr600f, una via di mezzo tra sportiva e tourer, sono difficili da trovare e se fanno comunque pagare, forse anche eccessivamente (3500-4000 in su per robetta con oltre 15 anni sul groppone)
-suzuki gsxr 600, sulla stessa linea delle kawasaki

attualmente sto valutando queste, che ne pensate?
mi consigliereste qualche altro modello? soprattutto sulla tipologia della honda
come potenza pensavo di mantenermi sui 100 cv, soprattutto per avere qualcosa che non mi annoi dopo poco (come è successo con la nx650)
altre info le troverete scritte sopra nel primo messaggio

grazie e buona serata a tutti
 
16103328
16103328 Inviato: 3 Set 2019 21:00
 

sto valutando seriamente la storica
è inutile, mi chiedono veramente troppi soldi per la robetta nuova

sulla falsa riga delle moto che ho detto prima, cosa propone il mercato?
il problema è avere qualche mezzo che sia affidabile e soprattutto che dinamicamente sia sicuro e dia un minimo di confidenza, come sono le jappo anni 2000 appunto

io stavo pensando subito alla kawasaki gpz 900 (per chi non la conoscesse la moto di top gun), solo lei mi convince in quella categoria
altrimenti andrei di cb four o addirittura boneville, però è robetta abbastanza più vecchiotta e al di fuori delle mie tasche
 
16103431
16103431 Inviato: 4 Set 2019 9:48
 

Le GPZ sono moto solide, o almeno lo erano le 500.
 
16103603
16103603 Inviato: 4 Set 2019 17:28
 

son venuto casualmente a conoscenza della Honda CBX 750F
a prima vista sembra veramente una gran moto
che ne pensate?

(mi sa che farò un topic a parte nella sezione storiche, per saperne di più di queste piccole perle)
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©