Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Raffreddamento Ad Aria 50cc
16060825
16060825 Inviato: 2 Apr 2019 17:21
Oggetto: Raffreddamento Ad Aria 50cc
 



Salve a tutti
Sono solito a voler fare 100km circa di giro con il mio scooter (Piaggio NRG MC2).
Semplicemente perchè ho voglia di viaggiare un po' icon_asd.gif
Ma, informandomi su questo Club, ho trovato un messaggio che mi ha lasciato un po' spiazzato...
Un ragazzo voleva fare Ferrara-Padova e un signore ha risposto al suo topic.
Il ragazzo aveva una moto a raffreddamento a liquido e il signore gli ha detto di andare tranquillo e che il problema era se il raffreddamento era ad aria.
Io ho raffreddamento ad Aria e quindi ho cercato di informarmi, ma non ho trovato niente riguardo a questa tesi.
Qualcuno può confermare o confutare questa affermazione?
Perché? un 50cc ad aria dovrebbe essere un problema nei lunghi viaggi?

P.S. purtroppo non ho ancora fatto un giro così lungo 0510_sad.gif 0510_sad.gif 0510_sad.gif 0510_sad.gif 0510_sad.gif

grazie a tutti
Andrea
 
16060832
16060832 Inviato: 2 Apr 2019 17:35
 

Ciao! Guarda io da possessore di uno zip 50 4t posso pure dirti che una giornata di tre estati fa feci un bel viaggietto di circa 50km con passeggero dietro e faceva veramente caldo quel giorno.
Lo scooter non ne risentì minimamente perchè comunque anche il raffreddamento ad aria è abbastanza efficace e viene studiato in base alla potenza e alle temperature di utilizzo del motore quindi puoi andare tranquillo.
Al massimo ogni tot chilometri puoi fermarti per sgranchirti le gambe e far riposare un po' il motore.
Questo ovviamente vale in caso di mezzo originale... se l'hai elaborato devi sperare di aver fatto le cose come si deve.
 
16060834
16060834 Inviato: 2 Apr 2019 17:38
 

Pikappa39 ha scritto:
Ciao! Guarda io da possessore di uno zip 50 4t posso pure dirti che una giornata di tre estati fa feci un bel viaggietto di circa 50km con passeggero dietro e faceva veramente caldo quel giorno.
Lo scooter non ne risentì minimamente perchè comunque anche il raffreddamento ad aria è abbastanza efficace e viene studiato in base alla potenza e alle temperature di utilizzo del motore quindi puoi andare tranquillo.
Al massimo ogni tot chilometri puoi fermarti per sgranchirti le gambe e far riposare un po' il motore.
Questo ovviamente vale in caso di mezzo originale... se l'hai elaborato devi sperare di aver fatto le cose come si deve.


Il motorino è tutto originale, ho solo tolto i fermi e sostituito la marmitta con una ZX.
Spero di poter effettuare uno di questi giri al più presto! eusa_drool.gif eusa_drool.gif
Grazie mile 0510_inchino.gif
 
16060837
16060837 Inviato: 2 Apr 2019 17:44
 

AndreaLaFranca ha scritto:


Il motorino è tutto originale, ho solo tolto i fermi e sostituito la marmitta con una ZX.
Spero di poter effettuare uno di questi giri al più presto! eusa_drool.gif eusa_drool.gif
Grazie mile 0510_inchino.gif


Ecco, visto che hai cambiato scarico l'unica cosa che potresti fare è controllare la carburazione che deve essere necessariamente a posto e soprattutto mentre guidi avere uno stile di guida "normale" quindi evita impennate e tirate ogni due per tre icon_wink.gif .
 
16060839
16060839 Inviato: 2 Apr 2019 17:48
 

ciao,

se lo fai in questo periodo dell'anno non avrai nessun problema.
in piena estate qualche dubbio mi verrebbe!

evita di farti tutto il viaggio full gas e fai un paio di soste.
Quando ero giovincello mi sono fatto anch'io un centinaio di km con il mio minarelli orizzontale ad aria. nessun problema.

buon panorama!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©