Leggi il Topic


Consiglio scelta giacca [da donna, quattro stagioni]
15958431
15958431 Inviato: 16 Apr 2018 18:51
Oggetto: Consiglio scelta giacca [da donna, quattro stagioni]
 



Ciao ragazzi, vorrei un parere sull'acquisto della prima giacca per la mia ragazza che non ha mai comprato abbigliamento tecnico prima. L'uso per ora sarà principalmente per gite in giornata o di un weekend; una valutazione che stavamo facendo era se potesse avere senso prendere una giacca a 3 strati in modo da prenderne solo una e poterla adattare un po' a tutte le situazioni, spendendo un po' ma in ogni caso risparmiando rispetto all'acquisto di più giacche per le diverse temperature.
Potrebbe essere un buon compromesso, il mio dubbio è che ovviamente di solito sono giacche più adatte a viaggi più lunghi quindi non vorrei rischiare di trovarmi con un pezzo che non riuscirebbe a sfruttare in modo adeguato e non troppo adatto per il suo uso e quindi facendomi domandare se non possa essere meglio una cosa più semplice magari con solo l'inserto termico e basta..secondo voi quale potrebbe essere la scelta migliore? icon_smile.gif
 
15958794
15958794 Inviato: 17 Apr 2018 13:49
 

sarebbe da sapere quanto hai di budget.
come marche ti consiglio in linea di massima Spidi, Clover, Rev'it che fanno ottimi prodotti di linea turistica. se vuoi spendere meno c'è OJ, che è decisamente meno cara ma la qualità è accettabile.

per la questione due strati o tre ti dico che io mi trovo bene col due strati (che ha un prezzo decisamete inferiore). il tre strati è un passo più avanti ma anche i prezzi sono decisamente maggiori.
 
15958818
15958818 Inviato: 17 Apr 2018 14:36
 

Budget?

Le giacche laminate impermeabili con prese d'aria hanno il vantaggio che, se inizia a piovere, puoi (spesso) chiedere le prese d'aria senza scendere dalla moto; lo svantaggio che, quando non piove e fa caldo, tendono a far sudare di più nonostante le prese d'aria.

Le giacche senza strato impermeabile, o con lo strato rimovibile, possono essere più fresche quando fa caldo, ma scomode quando arriva un'acquazzone improvviso e non ti puoi fermare a mettere l'impermeabile. Qui in Inghilterra è un bel problema, in Italia immagino di meno.

La consiglierei non nera, per limitare l'effetto forno sotto il sole; io preferisco una giacca chiara che si sporca ad una nera che regge meglio lo sporco ma poi ti fa sciogliere - ovviamente è soggettivo.

Attenzione alle traforate: in genere il tessuto utilizzato resiste meno della Cordura normale (in pratica sei protetto solo dai protettori alle spalle gomiti etc), e giri troppo lunghi rischiano di disidratarti perché il vento asciuga tutto il sudore sulla pelle, troppo rapidamente.

Questo è un negozio inglese specializzato in abbigliamento per donne motocicliste: Ladybiker.co.uk
Dubito ti convenga ordinare da qui, però puoi sfogliare il catalogo per avere qualche idea

In passato ho avuto la Revit Ignition, una giacca misto pelle e traforato; ne fanno anche una versione da donna. Alla fine l'ho venduta perché nella metà dei giretti domenicali mi sono inzuppato per acquazzoni improvvisi; in Italia potrebbe essere adatta in primavera ma non in estate per il problema opposto, perché troppo calda.

Potresti pensare a Revit Tornado o Levante , o alla Spidi 4 season lady.
 
15959539
15959539 Inviato: 18 Apr 2018 23:23
 

Grazie delle risposte prima di tutto icon_smile.gif

Come budget non volevamo spendere una follia ma nemmeno bisogno di puntare al risparmio estremo..una con cui si è trovata bene provandola era la outback della revit mi sembra come 3 strati che abbiamo trovato sui 250/60.
Il dubbio più che altro è che prendendo una 3 strati potrebbe avere una cosa che va bene un po' per tutto senza però essere perfetta per nulla (io di questo tipo non ne ho mai avute per questo mi manca un feedback diretto icon_rolleyes.gif ) pagandola un po' però permettendole di prenderne una sola.
Con una 2 strati di sicuro spenderemmo di meno ma se poi ne dobbiamo comprare una seconda per coprire un po' di più tutte le temperature potremmo finire con spendere più che per l'altra.
Diciamo che non avendone mai avute il mio dubbio è più che altro sull'effettiva versatilità delle 3 strati, se fossi sicuro che possano effettivamente andare bene per tutto probabilmente prenderemmo una di quelle e via per non pensarci più icon_biggrin.gif
 
15959589
15959589 Inviato: 19 Apr 2018 8:15
 

mik33 ha scritto:

Il dubbio più che altro è che prendendo una 3 strati potrebbe avere una cosa che va bene un po' per tutto senza però essere perfetta per nulla (io di questo tipo non ne ho mai avute per questo mi manca un feedback diretto icon_rolleyes.gif ) pagandola un po' però permettendole di prenderne una sola.
Con una 2 strati di sicuro spenderemmo di meno ma se poi ne dobbiamo comprare una seconda per coprire un po' di più tutte le temperature potremmo finire con spendere più che per l'altra.
Diciamo che non avendone mai avute il mio dubbio è più che altro sull'effettiva versatilità delle 3 strati, se fossi sicuro che possano effettivamente andare bene per tutto probabilmente prenderemmo una di quelle e via per non pensarci più icon_biggrin.gif


per questa cosa ti dico che il tre strati è molto versatile. mio marito ha una Rev'it a tre strati e la usa davvero tutto l'anno, dai 15 gradi sottozero dell'Elefantentreffen (ovviamente con adeguato abbigliamento termico sotto) ai 35/40 dell'estate padana.
 
15959791
15959791 Inviato: 19 Apr 2018 17:10
 

lilit ha scritto:
per questa cosa ti dico che il tre strati è molto versatile. mio marito ha una Rev'it a tre strati e la usa davvero tutto l'anno, dai 15 gradi sottozero dell'Elefantentreffen (ovviamente con adeguato abbigliamento termico sotto) ai 35/40 dell'estate padana.


Questo mi sembra molto rassicurante icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif

Grazie mille! 0509_doppio_ok.gif

doppio_lamp_naked.gif
 
15960063
15960063 Inviato: 20 Apr 2018 10:00
 

Ho una rev'it 3 strati nuova nuova. Avevo visto anche una spidi e una clover, entrambe fatte bene e con dei pannelli molto ampi sia davanti che sulla schiena, però perdono in leggerezza. La rev'it mi è parsa un buon compromesso: prese d'aria lunghe sulle braccia, aperture sui fianchi (megli che sul davanti che verrebbero coperte da uno zainetto) e una dietro ma leggera. Pagata poco meno di 300€.
 
15960167
15960167 Inviato: 20 Apr 2018 16:51
 

Anche lei si è trovata bene con la revit quando l'ha provata, anche per una questione di comodità vera e propria oltre che dalla fattura..beh se poi ti trovi molto soddisfatta o per nulla (anche se speriamo di no icon_biggrin.gif ) fammi sapere icon_smile.gif
 
15970238
15970238 Inviato: 18 Mag 2018 8:19
 

TheCompanion ha scritto:
Ho una rev'it 3 strati nuova nuova. Avevo visto anche una spidi e una clover, entrambe fatte bene e con dei pannelli molto ampi sia davanti che sulla schiena, però perdono in leggerezza. La rev'it mi è parsa un buon compromesso: prese d'aria lunghe sulle braccia, aperture sui fianchi (megli che sul davanti che verrebbero coperte da uno zainetto) e una dietro ma leggera. Pagata poco meno di 300€.


Ciao, per caso è la Sand 3? Se si posso chiederti dove l'hai trovata a quel prezzo?
 
15970319
15970319 Inviato: 18 Mag 2018 10:52
 

Non so che giacca abbia lei, in ogni caso quella che abbiamo provato noi che stava poco sotto i 300 era la outback 2, la sand sotto i 300 non mi è mai capitato di trovarla
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©