Leggi il Topic


Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter da 100cc a 125cc

   

Pagina 2 di 4
Vai a pagina Precedente  1234  Successivo
 
Piaggio medley 125 richiamo piaggio
15892018
15892018 Inviato: 20 Ott 2017 18:36
 



Oltre al danno, Piaggio si sta facendo anche beffa dei suoi clienti.... È vero che le vie legali sono ardue da seguire, ma quanto ci godrei che si montasse una class action che gli facesse pagare questo atteggiamento arrogante e menefreghista che stanno tenendo con tutti coloro che li hanno scelti.... Sarebbe proprio il caso di inviare il link di questo thread ad una rivista del settore, e lasciare che i giornali più sensibili alle cause dei consumatori pubblicassero una bell’articolo su questo atteggiamento di mamma Piaggio....
 
15892032
15892032 Inviato: 20 Ott 2017 19:35
 

Kazumawar ha scritto:
A me neanche la lettera mi è arrivata!!!
E per via legali mi sembra soltanto una perdita di tempo e di denaro tanto alla fine anche se in torto vincono sempre solo


Sbagliato subire, abbiamo rischiato la pelle e loro se cavano con quattro righe. Quando ci rechiamo dal meccanico diffondiamo l'idea di fare class-action e mettiamoci insieme creando un gruppo su fb. Puntano proprio sul fatto che singolarmente non abbiamo forza. Signori, ABBIAMO RISCHIATO LA VITA.
 
15892171
15892171 Inviato: 21 Ott 2017 9:11
Oggetto: Richiamo
 

Buongiorno a tutti...ricevo anche io questa lettera datata 22 settembre..e mi chiedo se una comunicazione di tale gravita' ed importanza,possa impiegare un mese per arrivare a conoscenza del cliente..
Stamattina provero' a contattare il concessionario per capire il da farsi...certo è che se penso che ho percorso 6000 km in 7 mesi spesso con la mia bambina,mi girano un po'....concordo con chi sottolinea l'invasivita' dell'intervento...dovessi esprimere un desiderio,sarebbe quello di riportarglielo e dimenticarmene per sempre...o in subordine averlo nuovo di zecca... è costato moltissimo e dopo 7 mesi tu non puoi pensare di mettere una toppa in questo modo...
Devo anche dire che prima di questa sciagurata missiva,sono stato davvero felicissimo di questa scelta..mai riscontrato alcun problema..mi dava l'idea di solidita' assoluta...mai idea fu piu' smentita...
 
15892247
15892247 Inviato: 21 Ott 2017 13:20
 

Secondo me loro dovevano farlo sapere pure via giornale per informare a tutti i consumatori, forse vogliono nascondere questo accaduto ? Voi che ne dite ?
 
15892261
15892261 Inviato: 21 Ott 2017 14:14
 

Salve anche io oggi ho ritirato una raccomandata dalla piaggio ho chiamato subito il concrssionario dove l ho comprato e l officina e il primo appuntamento disponibile il 20 novembre....sono preoccupata perche per me non e' una cosa da poco questa comunicazione....il telaio non va bene...io l ho acquosto precisamente un anno fa e lo sollecito molto nel traffico di roma faccio 50 km al di ....faccio pezzi sul raccordo per arrivare al centro di roma tra buche r sopratutto strade con san pietrini....ed ho gia' fatto 10.000 km.....piu sollecitato del mio non so....ma non possiamo fare qualcosa con la difesa dei consumatori? Il pensiero che lo debbano smontare tutto e poi non fatto dalla casa madre ma da delle officine autorizzate non e' la stessa cisa...
 
15892481
15892481 Inviato: 22 Ott 2017 8:54
 

Qui spiegano quasi tutto.

Link a pagina di Dirittierisposte.it

Vorri sottolineare lo stato confusionale in cui si dibatte piaggio.
Nella raccomandata si dice che il telaio, se sottoposto a sollecitazioni intense non previste dagli standard di utilizzo, potrebbe rompersi, se ne deduce che l'uso normale su strada non può certamente esser considerato uso non previsto, quindi si può girare tranquillamente. Dopo due righe la contraddizione è evidente; se uso lo scooter in condizioni normali perche mi dici di non usarlo e di recarmi dal meccanico a 30 all'ora? C'è poca chiarezza in questo comportamento. Che futuro ci aspetta? Il prossimo richiamo cosa interessera? Forcella, freni?
 
15892532
15892532 Inviato: 22 Ott 2017 11:43
 

avevo notato anch'io l'incongruenza segnalata da Morenos, ma la raccomandata sarà sicuramente stata redatta volutamente in questa forma e in questi termini dai legali di Piaggio.
Quello che però mi stupisce veramente, a parte l'entità del problema, è la lentezza sconcertante che Piaggio utilizza per avvisare i possessori di questo scooter.
Da una parte ti intimano di smettere di usare immediatamente lo scooter, perchè è questo che in pratica scrivono nella raccomandata, ma poi la comunicazione verso i proprietari avviene con una lentezza e una tempistica inspiegabile, quasi che il richiamo riguardasse un particolare di nessuna importanza.
 
15892559
15892559 Inviato: 22 Ott 2017 13:17
 

Io ho contantatto tramite email sia riviste del settore sia lo sportello del cosnumatore....lunedi chiamero ' lo sportello del consumatore ...perche iil danno e' grave...e la piaggio ne deve rispondere...non e' solo per la svalutazione del mezzo ma per il rischio grave in cui noi potremmo essere soggetti.come tutti non ho comprato uno scooter per diletto ma per necessita' ed anche il solo fatto che per pochi giorni io non lo possa utilizzare mi creera' dei danni e disagi. Non si deve agire singolarmente se contatate anche voi lo sportello consumatori qualcosa si puo fare
 
15892628
15892628 Inviato: 22 Ott 2017 18:53
 

Ciao a tutti,
ho preso il medley 125 a fine settembre e fino ad oggi ho percorso circa 350 chilometri.

Se inserendo il numero di telaio sul sito della piaggio non risulta nessun richiamo vuol dire che quelli più nuovi nascono "meglio"?

Per ora sono molto soddisfatto del mio acquisto, anche se essendo in rodaggio non l'ho ancora testato a dovere. L'unica pecca è il consumo che per il primo pieno è stato di circa 32Km/l, ben lontano dai 47.5Km/l dichiarati. Voi quanto fate?
Rimane comunque il noto problema dell'instabilità del cavalletto centrale sulle pendenze.
 
15892728
15892728 Inviato: 22 Ott 2017 23:51
 

Werseee ha scritto:
Ciao a tutti,
ho preso il medley 125 a fine settembre e fino ad oggi ho percorso circa 350 chilometri.

Se inserendo il numero di telaio sul sito della piaggio non risulta nessun richiamo vuol dire che quelli più nuovi nascono "meglio"?

Ciao icon_smile.gif
Assolutamente no,il mio Medley l'ho preso a dicembre 2016 e,da sito Piaggio inserendo il numero di telaio, non risulta essere soggetto a campagna di richiamo.
 
15892887
15892887 Inviato: 23 Ott 2017 10:34
 

morenos ha scritto:
Qui spiegano quasi tutto.

Link a pagina di Dirittierisposte.it

Vorri sottolineare lo stato confusionale in cui si dibatte piaggio.
Nella raccomandata si dice che il telaio, se sottoposto a sollecitazioni intense non previste dagli standard di utilizzo, potrebbe rompersi, se ne deduce che l'uso normale su strada non può certamente esser considerato uso non previsto, quindi si può girare tranquillamente. Dopo due righe la contraddizione è evidente; se uso lo scooter in condizioni normali perche mi dici di non usarlo e di recarmi dal meccanico a 30 all'ora? C'è poca chiarezza in questo comportamento. Che futuro ci aspetta? Il prossimo richiamo cosa interessera? Forcella, freni?

avevo notato la surreale situazione, ed io me la spiego cosi'.... il danno non si verifica nelle normali condizioni di utilizzo, dove per "normali" si dice tutto e niente. E ci puo' stare... infatti pare che ad oggi non ci siano state notizie nefaste in tal senso... almeno in Italia.
Se pero', dopo che il cliente e' venuto a conoscenza del richiamo (primo tagliando e/o lettera), questi continua ad utilizzarlo come se nulla fosse ed il telaio dovesse rompersi, Piaggio non e' tenuta legalmente a risponderne, sia a livello di garanzia (sostituzione), sia nel caso ci fossero delle lesioni in seguito ad incidente, perche' aveva avvertito il cliente di tenerlo fermo.
A questo proposito cito un passo preso proprio dal link fornito da morenos poco sopra...

[..]Un’ulteriore causa di attenuazione della responsabilità è data dal concorso di colpa del danneggiato: il risarcimento non è dovuto quando il soggetto danneggiato (nel nostro caso, Enrico) sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e, incurante del rischio, vi si sia volontariamente esposto.[..]

Per questo ritengo che ci siano stati cosi' tanto a procedere alla campagna di richiamo, perche' probabilmente reali pericoli non ce ne stanno...

Ultima modifica di tanio955 il 23 Ott 2017 10:48, modificato 2 volte in totale
 
15892889
15892889 Inviato: 23 Ott 2017 10:37
 

La questione è piuttosto seria!
Piaggio pensa che inviando una raccomandata in ritardo possa obbligare poi il consumatore a rinunciare al proprio mezzo fino alla modifica da effettuarsi presso officina autorizzata. Quindi per tirare due somme, ho comprato uno scooter con un palese e grave difetto di progettazione, sono stato informato dell'anomalia solo dopo un anno dall'acquisto, ho rischiato la mia incolumità e quella delle persone che ho trasportato come passeggeri, adesso dovrò subire lo smontaggio del mezzo con tutte le conseguenze del caso, dovrò tenere fermo lo scooter in officina per un periodo ancora non definito (non si sa ancora se per due giorni, una settimana o altro...), ma sopratutto non potrò usarlo in questo periodo.
Ma Piaggio forse pensa che questa sia la politica corretta nei confronti dei propri consumatori?
Perchè mai dovrei ancora acquistare e consigliare a familiari ed amici di acquistare un prodotto di questa marca?
Ritengo che come consumatori abbiamo tutto il diritto di denunciare questa situazione.
 
15892927
15892927 Inviato: 23 Ott 2017 11:28
 

Ciao a tutti,
non avrei mai creduto di registrarrmi ad un forum di moto, uso lo scooter per diletto e niente di più, ma la comunicazione di piaggio è assurda!

Io, per vostra info, ho comprato il medley 150 a luglio 2016 e mi hanno recapitato la lettera qualche giorno fa; chiamando il concessionario mi dicono che i lavori di riparazione sui mezzi sono partiti, sono lunghi (almeno 3 giorni) e la prima data disponibile sarà a fine novembre...in quella data il mezzo non sarà assicurato ed ho già scritto a Piaggio per capire che cosa fare in questo caso.

Se avete intenzione di intraprendere azioni legali sono dei vostri, una raccomandata dove si scrive che utilizzare il mezzo in condizioni standard non comporta nessun problema e alla fine ti intima di andare subito (a bassa velocità) in officina è a dir poco inaccettabile!

Max
 
15892931
15892931 Inviato: 23 Ott 2017 11:33
 

tanio955 ha scritto:
avevo notato la surreale situazione, ed io me la spiego cosi'.... il danno non si verifica nelle normali condizioni di utilizzo, dove per "normali" si dice tutto e niente. E ci puo' stare... infatti pare che ad oggi non ci siano state notizie nefaste in tal senso... almeno in Italia.
Se pero', dopo che il cliente e' venuto a conoscenza del richiamo (primo tagliando e/o lettera), questi continua ad utilizzarlo come se nulla fosse ed il telaio dovesse rompersi, Piaggio non e' tenuta legalmente a risponderne, sia a livello di garanzia (sostituzione), sia nel caso ci fossero delle lesioni in seguito ad incidente, perche' aveva avvertito il cliente di tenerlo fermo.


Penso anche io che le cose siano come le vedi tu. A mio avviso grossi rischi non ne corriamo, Piaggio ha pensato bene di pararsi le chiappe, in ogni caso ciò non la esenta dal doversi far carico dei disagi che sicuramente passeranno i proprietari dei veicoli richiamati, oltre che a garantire la restituzione di un mezzo paragonabile in tutto ad un altro che non presenta il difetto (e qui già la vedo dura).
L'ideale sarebbe la sostituzione in toto del veicolo, ma lo vedo difficilmente ottenibile.
 
15893018
15893018 Inviato: 23 Ott 2017 14:01
 

Andrea_97 ha scritto:
Ciao icon_smile.gif
Assolutamente no,il mio Medley l'ho preso a dicembre 2016 e,da sito Piaggio inserendo il numero di telaio, non risulta essere soggetto a campagna di richiamo.


Assolutamente no,anche il mio controllando sul sito il codice del telaio non era soggetto a richiamo,poi chiamando ul numero verde PIAGGIO mi hanno confermato il richiamo.
 
15893025
15893025 Inviato: 23 Ott 2017 14:10
 

piri1312 ha scritto:
Assolutamente no,anche il mio controllando sul sito il codice del telaio non era soggetto a richiamo,poi chiamando ul numero verde PIAGGIO mi hanno confermato il richiamo.

Ah ecco,questa poi.
Hai ricevuto la raccomandata poi?
 
15893159
15893159 Inviato: 23 Ott 2017 16:50
 

piri1312 ha scritto:
Assolutamente no,anche il mio controllando sul sito il codice del telaio non era soggetto a richiamo,poi chiamando ul numero verde PIAGGIO mi hanno confermato il richiamo.

Questa le supera tutte.
Evidentemente hanno difficoltà ad associare un numero di telaio ad una persona.
Risibile anche il non aver usato canali immediati come mail, cell wup o sms per una comunicazione, magari informale ma necessaria per tutelate la salute delle persone. Solo dopo mandi una raccomandata che, in ogni caso, non ti solleva dalla tua responsabilità.
PS. Anch'io ho mandato mail alle riviste del settore; ovviamente non ho ricevuto alcuna risposta, nemmeno di cortesia. Siamo di fronte ad un bel sistema strutturato dove il rispetto per la persona è inesistente.
 
15893209
15893209 Inviato: 23 Ott 2017 19:09
 

tanio955 ha scritto:
avevo notato la surreale situazione, ed io me la spiego cosi'.... il danno non si verifica nelle normali condizioni di utilizzo, dove per "normali" si dice tutto e niente. E ci puo' stare... infatti pare che ad oggi non ci siano state notizie nefaste in tal senso... almeno in Italia.
Se pero', dopo che il cliente e' venuto a conoscenza del richiamo (primo tagliando e/o lettera), questi continua ad utilizzarlo come se nulla fosse ed il telaio dovesse rompersi, Piaggio non e' tenuta legalmente a risponderne, sia a livello di garanzia (sostituzione), sia nel caso ci fossero delle lesioni in seguito ad incidente, perche' aveva avvertito il cliente di tenerlo fermo.
A questo proposito cito un passo preso proprio dal link fornito da morenos poco sopra...

[..]Un’ulteriore causa di attenuazione della responsabilità è data dal concorso di colpa del danneggiato: il risarcimento non è dovuto quando il soggetto danneggiato (nel nostro caso, Enrico) sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e, incurante del rischio, vi si sia volontariamente esposto.[..]

Per questo ritengo che ci siano stati cosi' tanto a procedere alla campagna di richiamo, perche' probabilmente reali pericoli non ce ne stanno...

Sono completamente d’accordo con te.
Sono passato dal concessionario e lui l’ha buttata un po’ sul ridere...
Mi ha detto che quando ha letto l’avviso sul portale Piaggio gli sono caduti gli zebedei. Testuali parole “quando ho letto non volevo crederci, abbiamo fatto una campagna di richiamo l’anno scorso sui liberty ed adesso la stessa cosa sui medley, perdiamo credibilità e basta”.
A suo dire è una precauzione che vuole dare Piaggio ma in realtà non è nulla di grave, di tutti i liberty che sono stati messi a posto non ce ne era uno che avesse problemi. Poi mi ha detto che è un peccato perché loro ne hanno venduti veramente tanti di medley e non hanno avuto un cliente che sia tornato li per un guasto e questo dispiace molto perché metti in cattiva luce un prodotto valido per una cazzata (nel senso che ci si poteva pensare prima e non ci si spiega perché alcuni si, altri no...non che sia una cosa di poco conto perché la sicurezza viene prima di tutto).
È abbastanza amareggiato sia per la mole di lavoro (avrà l’officina piena di medley perché è un lavoraccio, bisogna smontare tutto, controllare, incollare ed aspettare 48 ore che il mastice o quel che è faccia presa e poi richiudere), sia perché aveva già inserito 15 richieste e gli era arrivato un unico kit perché il cliente aveva fatto casino in Piaggio, sia perché il lavoro va fatto anche sui medley in salone (si, avete capito bene...medley esposti che vista la penuria dell’inizio direi che non sono proprio i primi prodotti a soffrire del problema).
Secondo lui prima di metà novembre non arriverà niente...il suo consiglio è di continuare a correre tranquillamente perché è solo una precauzione che Piaggio vuole adottare e non c’è un serio pericolo di rottura in condizioni NORMALI. Io ci ho fatto 5000 km, molti in doppio...ovvio non ci ho fatto moto cross ma di sicuro le sollecitazioni le ha sopportate bene.
Detto questo, per fortuna, ho molta fiducia nel meccanico che lavora bene (mi ha montato il variatore, cambiato le mollette della frizione, provato vari spessori sempre farmi pagare la manodopera perché il mezzo era nuovo e non lo conosceva). Sicuramente se mi tornano indietro un trabiccolo mi lamenterò ma al momento non credo si possa far molto di più che accettare il richiamo e sistemare il mezzo.
 
15893364
15893364 Inviato: 24 Ott 2017 7:57
 

Andrea_97 ha scritto:
Ah ecco,questa poi.
Hai ricevuto la raccomandata poi?

Si, dopo circa 2 Settimane ora sto seguendo il forum per cercare di capire cosa fare se portarlo dal concessionario ho avviare vie Legali.
 
15893376
15893376 Inviato: 24 Ott 2017 8:28
 

Ho iniziato ad inviare anche io delle mail alle riviste di settore, non so se qualcuno mi risponderà, ma credo sia opportuno cercare di rendere il più visibile questa situazione.
 
15893604
15893604 Inviato: 24 Ott 2017 15:49
 

Mi ha chiamato Piaggio a seguito di una mail inviata al servizio clienti in cui chiedevo come fare per chi ha il mezzo non assicurato in questo periodo.

L'operatore, gentile, mi comunica: " Le mandiamo il carro attrezzi, portano il mezzo in officina, lo riparano e lo riportano a casa"

Bene, a questo punto chiedo delucidazioni sulla lettera e su qual'è l'intervento da fare

L'operatore minimizza e riassumendo mi dice: "Ci può andare a giro anche per 4 5 anni. Però, visto che questo mezzo è venduto anche all'estero, si è verificato in un paese (non ricordo quale) in cui le strade non sono buone e ci salgono in 4 una rottura di qualche mezzo, da qui in accordo con il ministero (non ricordo quale) il richiamo dei mezzi; inoltre mi dice che la riparazione in se dura 45 minuti, il mezzo sta fermo 3 giorni perchè questa colla aeronautica che viene usata deve asciugare"

Relativamente alla lettera: " L'ufficio legale lha scritta così perchè altrimenti i consumatori ignorano il problema..."

Chiaramente il virgolettato è usato impropriamente, ma il contenuto delle risposte era quello...rimango ancora perplesso su quanto il lavoro da svolgere sia invasivo, meno sul fatto che davvero il motorino si possa spaccare sotto il sedere...

Max
 
15893626
15893626 Inviato: 24 Ott 2017 16:32
 

massicaffa ha scritto:
Mi ha chiamato Piaggio a seguito di una mail inviata al servizio clienti in cui chiedevo come fare per chi ha il mezzo non assicurato in questo periodo.

L'operatore, gentile, mi comunica: " Le mandiamo il carro attrezzi, portano il mezzo in officina, lo riparano e lo riportano a casa"

Bene, a questo punto chiedo delucidazioni sulla lettera e su qual'è l'intervento da fare

L'operatore minimizza e riassumendo mi dice: "Ci può andare a giro anche per 4 5 anni. Però, visto che questo mezzo è venduto anche all'estero, si è verificato in un paese (non ricordo quale) in cui le strade non sono buone e ci salgono in 4 una rottura di qualche mezzo, da qui in accordo con il ministero (non ricordo quale) il richiamo dei mezzi; inoltre mi dice che la riparazione in se dura 45 minuti, il mezzo sta fermo 3 giorni perchè questa colla aeronautica che viene usata deve asciugare"

Relativamente alla lettera: " L'ufficio legale lha scritta così perchè altrimenti i consumatori ignorano il problema..."

Chiaramente il virgolettato è usato impropriamente, ma il contenuto delle risposte era quello...rimango ancora perplesso su quanto il lavoro da svolgere sia invasivo, meno sul fatto che davvero il motorino si possa spaccare sotto il sedere...

Max

Ottima testimonianza.
Rimango del mio parere e di quello che ha espresso anche il mio rivenditore...
Io me lo immagino il povero medley con tre persone sopra portapacchi vari, che affronta strade sterrate piene di buche e pozze.
Sicuramente non è un errore di progettazione altrimenti il richiamo coinvolgerebbe TUTTI i mezzi; probabilmente hanno utilizzato due diverse leghe per il telaio ed una (magari più a buon prezzo) è più soggetta a rotture se sollecitata in modo ANOMALO!
La vera rottura di scatole sarà tenerlo fermo quei giorni e l’apertura completa dello scooter. Personalmente la farò coincidere con il secondo tagliando (adesso sono a 4950 km) cosi prenderò due piccioni con una fava.
Continuo ad usare lo scooter quotidianamente senza farmi troppe pare...
 
15893680
15893680 Inviato: 24 Ott 2017 18:30
 

Oggi sono passato dal meccanico per sapere quando Piaggio gli fornirà il pezzo per l’intervento.
Mi ha riferito che le richieste pervenute sono tantissime e la consegna è prevista per fine novembre, ma molto probabilmente potrebbe anche slittare a dicembre.
Si ritroveranno con l’officina bloccata per tutti gli interventi che dovranno essere effettuati, mi sa tanto che non sarà una cosa veloce...
 
15894039
15894039 Inviato: 25 Ott 2017 14:27
 

Beh da quello che ho letto secondo me state facendo la situazione più tragica di quanto lo è! Inizio dicemdo che: come tutte le cose nuove scooter auto o quel che sia il primo anno/anno e mezzo è ovvio che possono avere richiami per dei problemi! Infatti la garanzia serve a questo!
Il signore che diceva che metterà l avvocato, perchè lo scooter lo guida suo figlio ecc ecc, o l atro che diceva io ho pagato con bamconote buone ecc ecc, non Mi sembra che piaggio abbia detto, attenzione lo scooter ha dei problemi adesso aggiustatelo a spese proprie! Quindi non credo proprio che andando per vie legali sarete risarciti o altro!
Se invece di sparare sentenze a promo acchitto leggeste bene come la lettera che ha pubblicato qualcuno ci sta scritto: che se il telaio verrebbe sollecitato più di quando prescritto da mamma piaggio allora potrebbe cedere! Ma non significa che se caricate due persone si rombe! Faccio un sembio banale cercando di farmi capire ( se leggete sul codino posteriore dove va attaccato il bauletto ci sta scritto (max load/ massimo carico 4kg) se voi caricate massimo 4 kg non succederà nulla, se caricate 5/6/7 kg ovviamente c e il rischio possa cedere!) stessa cosa questo! Se lo scooter ha una portata di 150kg e voi rientrate nella soglia potete usarlo senza problemi! Se caricate di più c e il rischio che il telaio possa cedere!
2 chi dice che vuole lo scooter nuovo! Ma secondo voi.... Vi daranno un nuovo telaio? Boiate! Perchè ormai questo modello rimarrà con questo rinforzo! Semmai gli ingegneri provvederanno in modo diverso per il prossimo modello!
Quindi... State tranquilli fate sistemare lo scooter e godetevi la strada!
 
15894061
15894061 Inviato: 25 Ott 2017 14:54
 

giugiu24 ha scritto:
Beh da quello che ho letto secondo me state facendo la situazione più tragica di quanto lo è! Inizio dicemdo che: come tutte le cose nuove scooter auto o quel che sia il primo anno/anno e mezzo è ovvio che possono avere richiami per dei problemi! Infatti la garanzia serve a questo!
Il signore che diceva che metterà l avvocato, perchè lo scooter lo guida suo figlio ecc ecc, o l atro che diceva io ho pagato con bamconote buone ecc ecc, non Mi sembra che piaggio abbia detto, attenzione lo scooter ha dei problemi adesso aggiustatelo a spese proprie! Quindi non credo proprio che andando per vie legali sarete risarciti o altro!
Se invece di sparare sentenze a promo acchitto leggeste bene come la lettera che ha pubblicato qualcuno ci sta scritto: che se il telaio verrebbe sollecitato più di quando prescritto da mamma piaggio allora potrebbe cedere! Ma non significa che se caricate due persone si rombe! Faccio un sembio banale cercando di farmi capire ( se leggete sul codino posteriore dove va attaccato il bauletto ci sta scritto (max load/ massimo carico 4kg) se voi caricate massimo 4 kg non succederà nulla, se caricate 5/6/7 kg ovviamente c e il rischio possa cedere!) stessa cosa questo! Se lo scooter ha una portata di 150kg e voi rientrate nella soglia potete usarlo senza problemi! Se caricate di più c e il rischio che il telaio possa cedere!
2 chi dice che vuole lo scooter nuovo! Ma secondo voi.... Vi daranno un nuovo telaio? Boiate! Perchè ormai questo modello rimarrà con questo rinforzo! Semmai gli ingegneri provvederanno in modo diverso per il prossimo modello!
Quindi... State tranquilli fate sistemare lo scooter e godetevi la strada!

Scusami Giugiu24, ma secondo me sei tu che stai travisando il problema. E' ovvio che qualunque mezzo, sia scooter, che moto o auto, se viene usato per un uso improprio è normale che ceda. Se io compro lo scooter marca XY, e lo uso per fare gare di motocross, con salti e quant'altro, è abbastanza normale che lo scooter si disintegri, ma non per questo la marca XY procede ad un richiamo per tutti questi scooter.
Per cui, se Piaggio procede al richiamo (con tutti i costi e le problematiche del caso), vuol dire che il problema esiste.
E il fatto stesso che ti intimi di smettere immediatamente di usarlo, (perchè è quello che viene scritto nella lettera), è una forma di tutela da parte sua per tutti i problemi che dovessero nascere.
E ovviamente Piaggio pensa a quelli che ne fanno un uso normale, perchè sa benissimo che se tu distruggi lo scooter facendo motocross non potrai mai farle causa, proprio perchè trattasi di uso improprio.
 
15894368
15894368 Inviato: 26 Ott 2017 9:39
 

giugiu24 ha scritto:
Beh da quello che ho letto secondo me state facendo la situazione più tragica di quanto lo è! Inizio dicemdo che: come tutte le cose nuove scooter auto o quel che sia il primo anno/anno e mezzo è ovvio che possono avere richiami per dei problemi! Infatti la garanzia serve a questo!
Il signore che diceva che metterà l avvocato, perchè lo scooter lo guida suo figlio ecc ecc, o l atro che diceva io ho pagato con bamconote buone ecc ecc, non Mi sembra che piaggio abbia detto, attenzione lo scooter ha dei problemi adesso aggiustatelo a spese proprie! Quindi non credo proprio che andando per vie legali sarete risarciti o altro!
Se invece di sparare sentenze a promo acchitto leggeste bene come la lettera che ha pubblicato qualcuno ci sta scritto: che se il telaio verrebbe sollecitato più di quando prescritto da mamma piaggio allora potrebbe cedere! Ma non significa che se caricate due persone si rombe! Faccio un sembio banale cercando di farmi capire ( se leggete sul codino posteriore dove va attaccato il bauletto ci sta scritto (max load/ massimo carico 4kg) se voi caricate massimo 4 kg non succederà nulla, se caricate 5/6/7 kg ovviamente c e il rischio possa cedere!) stessa cosa questo! Se lo scooter ha una portata di 150kg e voi rientrate nella soglia potete usarlo senza problemi! Se caricate di più c e il rischio che il telaio possa cedere!
2 chi dice che vuole lo scooter nuovo! Ma secondo voi.... Vi daranno un nuovo telaio? Boiate! Perchè ormai questo modello rimarrà con questo rinforzo! Semmai gli ingegneri provvederanno in modo diverso per il prossimo modello!
Quindi... State tranquilli fate sistemare lo scooter e godetevi la strada!


Caro signore, la sua e' una opinione rispettabile, ma a mio giudizio miope, faziosa e pure male indirizzata, in questo thread. Del resto ci sara' un motivo se la sua e' l'unica voce fuori dal coro. Immagino che lei non sia attualmente proprietario di un Medley, ne' ha patito il disagio di aver trasportato persone a lei care (oltre se stesso) che hanno rischiato la vita (Piaggio invita, sottolineandolo, a non utilizzare lo scooter, lo rammenti per cortesia o si rilegga la lettera): e' facile scrivere le cose che ha scritto quando non si e' direttamente interessati dal problema. Probabilmente anche io farei le sue stesse considerazioni se fossi il proprietario di una concessionaria e/o il produttore del mezzo e/o l'avvocato del produttore/venditore.
Poi, potremmo parlare per un mese intero, sull'atteggiamento di Piaggio, sulla invasivita' dell'intervento, sulla perdita di valore, etc. etc. ma non credo che, vista la sua posizione cosi' radicale, se ne potrebbe cavare un ragno dal buco. Sarebbe sterile polemica. Le leggi a tutela del consumatore, leggi a cui tutti dovremmo sottostare, che puo' facilmente consultare ai link postati poco sopra da altri utenti, dicono le stesse boiate di cui lei ci accusa. Se ha del tempo, la invito a leggerle, la stupiranno!
Gaetano
 
15894485
15894485 Inviato: 26 Ott 2017 12:28
 

tanio955 ha scritto:
Caro signore, la sua e' una opinione rispettabile, ma a mio giudizio miope, faziosa e pure male indirizzata, in questo thread. Del resto ci sara' un motivo se la sua e' l'unica voce fuori dal coro. Immagino che lei non sia attualmente proprietario di un Medley, ne' ha patito il disagio di aver trasportato persone a lei care (oltre se stesso) che hanno rischiato la vita (Piaggio invita, sottolineandolo, a non utilizzare lo scooter, lo rammenti per cortesia o si rilegga la lettera): e' facile scrivere le cose che ha scritto quando non si e' direttamente interessati dal problema. Probabilmente anche io farei le sue stesse considerazioni se fossi il proprietario di una concessionaria e/o il produttore del mezzo e/o l'avvocato del produttore/venditore.
Poi, potremmo parlare per un mese intero, sull'atteggiamento di Piaggio, sulla invasivita' dell'intervento, sulla perdita di valore, etc. etc. ma non credo che, vista la sua posizione cosi' radicale, se ne potrebbe cavare un ragno dal buco. Sarebbe sterile polemica. Le leggi a tutela del consumatore, leggi a cui tutti dovremmo sottostare, che puo' facilmente consultare ai link postati poco sopra da altri utenti, dicono le stesse boiate di cui lei ci accusa. Se ha del tempo, la invito a leggerle, la stupiranno!
Gaetano

Rilegga lei e poi risponde! Ci sta scritto (in via precauzionale) sá il significato di precauzione? Loro lo fanno per tutelarsi nel caso in cui lei lo sta usando e succedesse il danno! Lo fanno per tirarsi fuori da ogni rischio! Ma non significa che non è più utilizzabile! E chi ha fatto 15/18000km senza saperlo? Quindi... Ovviamente c sarà da fare il lavoro ma... Evitate avvocati ed altro perchè non riceverete un fico secco!
 
15894602
15894602 Inviato: 26 Ott 2017 15:02
 

giugiu24 ha scritto:
Evitate avvocati ed altro perchè non riceverete un fico secco!

...ecco... su questo punto, purtroppo, mi tocca essere d'accordo con lei... e' il mio stesso timore!
 
15894690
15894690 Inviato: 26 Ott 2017 16:34
 

Dopo aver mandato varie mail alle principali riviste di settore, sono stato contattato dalla redazione di InSella.
Ho inviato anche copia della lettera di richiamo che ho ricevuto da Piaggio. Mi è stato riferito che stanno per preparare una news che pubblicheranno nel loro sito e successivamente nella rivista. Mi hanno informato che sono in attesa di una risposta ufficiale di Piaggio con indicazioni sui numeri di telaio coinvolti etc.
Restiamo in attesa...
 
15895134
15895134 Inviato: 27 Ott 2017 12:05
 

Stesso problema.
Acquistato a febbraio. Ricevuta lettera campagna di richiamo i primi di ottobre.
Portato in officina a metà mese. Smontato e kit ordinato (staffa di rinforzo). Oggi il concessionario/officina mi ha informato che il pezzo ancora risulta NON DISPONIBILE.
Attivano una campagna di richiamo a loro detta URGENTE e ancora non hanno i pezzi disponibili.
Assurdo.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 4
Vai a pagina Precedente  1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter da 100cc a 125cc

Forums ©