Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 2 di 4
Vai a pagina Precedente  1234  Successivo
 
Prima moto, patente A1
15836423
15836423 Inviato: 22 Giu 2017 14:17
 



Che poi hanno introdotto casco e limitazioni perchè c'era un buon tasso di mortalità.

Credo si sia usciti un filo dal discorso, il fatto è che se vuoi una moto da Usare senza perderci troppo tempo con il fai da te (che è molto bello se si sa e si vuole fare), dai bassi costi gestionali vai di 4T.
Al contrario se ami prenderti cura del tuo mezzo per tenerlo in ordine (non ce lo raccontiamo, la manutenzione su un motore 2T è più facile ed accessibile, ma più frequente, per esempio la carburazione e via discorrendo), non hai problemi a spendere un pò di più in benzina allora goditi un 2T.

Si finisce sempre a parlare di prestazioni perchè si tende a ragionare con la nostra esperienza regressa ed attuale, i tempi cambiano, in tanti dicono vai di 2T ma ora guidano moto che non necessitano di ricordarsi l'olio nel miscelatore, che non hanno bisogno di essere carburate ad ogni cambio di stagione, che non hanno al levetta dell'aria da aprire il giusto altrimenti s'ingolfa e che non costringono a girare con due dita sulla frizione e l'orecchio teso mentre si stà stirando qualche marcia per paura di un grippaggio.
Ma non sarà che è la nostalgia di quei tempi? eusa_think.gif

Ripeto non ho avuto un 2T, ho avuto la fortuna di scambiarmi la moto con i miei amici, ma tornavo sempre volentieri sul mio "tosaerba"(e qualcuno è pure tornato com me quando dimenticava l'olio... icon_asd.gif ), certo all'epoca i 4T erano anche bruttini, ora nemmeno questo.

11kw sono 11kw.
Non sono una meno moto dell'altra, ne tu sarai meno motociclista.
Prendi quello che ti piace e divertiti!



p.s.: la Mito me la sogno ancora... Quando impazzirò mi toglierò il sassolino da sedicenne... 0509_si_picchiano.gif
 
15836474
15836474 Inviato: 22 Giu 2017 15:19
 

superxsport ha scritto:
Ti capisco.

Le moto più grandi erano Yamaha Tenerè, FZ 750, GPZ 1100, Suzuki Katana.
Un a 16 anni sapeva che dopo 2 anni poteva guidarle tutte.

.


Non direi, a quei tempi a 18 anni potevi guidare moto fino a 350 cc, poi compiuti i 21 potevi guidare moto di cilindrata superiore. Io c'ero 0509_pernacchia.gif
 
15836481
15836481 Inviato: 22 Giu 2017 15:39
 

CBR_125R ha scritto:
Che poi hanno introdotto casco e limitazioni perchè c'era un buon tasso di mortalità.

Credo si sia usciti un filo dal discorso, il fatto è che se vuoi una moto da Usare senza perderci troppo tempo con il fai da te (che è molto bello se si sa e si vuole fare), dai bassi costi gestionali vai di 4T.
Al contrario se ami prenderti cura del tuo mezzo per tenerlo in ordine (non ce lo raccontiamo, la manutenzione su un motore 2T è più facile ed accessibile, ma più frequente, per esempio la carburazione e via discorrendo), non hai problemi a spendere un pò di più in benzina allora goditi un 2T.

Si finisce sempre a parlare di prestazioni perchè si tende a ragionare con la nostra esperienza regressa ed attuale, i tempi cambiano, in tanti dicono vai di 2T ma ora guidano moto che non necessitano di ricordarsi l'olio nel miscelatore, che non hanno bisogno di essere carburate ad ogni cambio di stagione, che non hanno al levetta dell'aria da aprire il giusto altrimenti s'ingolfa e che non costringono a girare con due dita sulla frizione e l'orecchio teso mentre si stà stirando qualche marcia per paura di un grippaggio.
Ma non sarà che è la nostalgia di quei tempi? eusa_think.gif

Ripeto non ho avuto un 2T, ho avuto la fortuna di scambiarmi la moto con i miei amici, ma tornavo sempre volentieri sul mio "tosaerba"(e qualcuno è pure tornato com me quando dimenticava l'olio... icon_asd.gif ), certo all'epoca i 4T erano anche bruttini, ora nemmeno questo.

11kw sono 11kw.
Non sono una meno moto dell'altra, ne tu sarai meno motociclista.
Prendi quello che ti piace e divertiti!



p.s.: la Mito me la sogno ancora... Quando impazzirò mi toglierò il sassolino da sedicenne... 0509_si_picchiano.gif

Cosa si deve fsre di manutenzione regolare?
Insomma, se trovo una depo a libretto spero solo di non fsre incidenti ahah
 
15836495
15836495 Inviato: 22 Giu 2017 15:51
 

binox ha scritto:
Non direi, a quei tempi a 18 anni potevi guidare moto fino a 350 cc, poi compiuti i 21 potevi guidare moto di cilindrata superiore. Io c'ero 0509_pernacchia.gif


Sì, ma mi pare proprio di ricordare che l'avevano tolta questa storia dei 21 anni 0509_pernacchia.gif
 
15836497
15836497 Inviato: 22 Giu 2017 15:56
 

Si, quando sono state introdotte le nuove tipologia di patenti attuali. A1 - A2 - A
Le moto che hai indicato erano in produzione tra gli anni '80 e '90 e le potevi guidare a 21 anni compiuti. Non di certo a 18.
 
15836499
15836499 Inviato: 22 Giu 2017 16:01
 

FraXX017 ha scritto:
Cosa si deve fsre di manutenzione regolare?
Insomma, se trovo una depo a libretto spero solo di non fsre incidenti ahah


Te l'hanno detto guarda qui ma io su una moto così vecchia non rischierei (oltre naturalmente che la patente non ce l'hai per guidarla già detto):
Forum Cagiva Mito

Io invece ti consiglio questa, se vuoi ascoltare chi le 125 2T le ha vissute: non devi neanche depotenziarla, ma è una figata vai dappertutto, ripeto dappertutto anche in città icon_rolleyes.gif :

immagini visibili ai soli utenti registrati


da Link a pagina di Mototrial.it

Se vuoi la versione moderna

immagini visibili ai soli utenti registrati


Link a pagina di Betamotor.com

Ultima modifica di superxsport il 22 Giu 2017 16:14, modificato 4 volte in totale
 
15836502
15836502 Inviato: 22 Giu 2017 16:05
 

binox ha scritto:
Si, quando sono state introdotte le nuove tipologia di patenti attuali. A1 - A2 - A
Le moto che hai indicato erano in produzione tra gli anni '80 e '90 e le potevi guidare a 21 anni compiuti. Non di certo a 18.


Forse c'è stato qualche strano path nei cambiamenti io mi ricordo che a un certo punto ho detto: "incredibile hanno tolto il limite dei 21", forse con la mia patente in quel momento si poteva, INFATTI AVEVO LA A. E fortunatamente l'ho ancora icon_biggrin.gif
Comunque non l'ho fatto non avevo i soldi, perché non bastano le regole ci vanno anche i soldi.
Non tutti avevano il 1000 sportivo allora, e nemmeno il Ferrari icon_biggrin.gif
 
15836524
15836524 Inviato: 22 Giu 2017 16:24
 

superxsport ha scritto:
Te l'hanno detto guarda qui ma io su una moto così vecchia non rischierei (oltre naturalmente che la patente non ce l'hai per guidarla già detto):
Forum Cagiva Mito

Io invece ti consiglio questa, se vuoi ascoltare chi le 125 2T le ha vissute: non devi neanche depotenziarla, ma è una figata vai dappertutto, ripeto dappertutto anche in città icon_rolleyes.gif :

Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert
da Link a pagina di Mototrial.it

Se vuoi la versione moderna

Immagine: Link a pagina di Betamotor.com
Link a pagina di Betamotor.com


Dovrò accontentarmi di un 4t...avrei voluto più prestazioni, per quello che mi serve il consumo non è prioritario.
Ma capisco anche quello che mi dite: una mito o una rs depo a 11kw hanno poco senso, e allo stesso modo portare una a 24kw ma depo solo a libretto è troppo rischioso... il fatto è che il 4t costa parechhio di più, e anche assicurazione...
 
15837199
15837199 Inviato: 23 Giu 2017 14:23
 
 
15837375
15837375 Inviato: 23 Giu 2017 22:43
 

superxsport ha scritto:
Fra guarda questo video altro che Mito di 25 anni fa...
Incredibile come accellera da 70 a 100

Link a pagina di Youtube.com

Bellina.... che me ne dici?
 
15837437
15837437 Inviato: 24 Giu 2017 4:06
 

FraXX017 ha scritto:
Bellina.... che me ne dici?


E' un 4T e vedi che non sono per nulla fermi.
La Mito non depo arriva quasi a 200 ma a un 16enne che impara non serve a nulla, già 100 per strada è tanto, col 125 non si può andare un autostrada ! E poi anche lì il limite è 130, e il Suzuki GSXR 125 del filmato quasi ci arriva ai 130...

Poi la Mito è vecchia. vecchia, vecchia, non ci sono solo le prestazioni di un motore che sono fuorilegge per te che hai la A1, c'è anche il telaio, la bellezza, la modernità, e il Suzuki GSXR125 queste cose ce l'ha tutte.

E poi Cagiva adesso è un momento che non fa più moto, hanno fatto la MV Augusta, Suzuki invece prendi la sorella del GSXR 1000 la ipersportiva più cattiva e famosa da sempre ed è appena uscito un modello nuovo da sballo da 200CV.

Devi andare a chiedere al concessionario Suzuki, è uscita questa primavera solo lui ti può dare il prezzo e tutte le altre informazioni

Link a pagina di Moto.suzuki.it

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



Qui a sinistra la 1000 a destra la 125 guarda come è simile!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15837474
15837474 Inviato: 24 Giu 2017 9:40
 

superxsport ha scritto:
E' un 4T e vedi che non sono per nulla fermi.
La Mito non depo arriva quasi a 200 ma a un 16enne che impara non serve a nulla, già 100 per strada è tanto, col 125 non si può andare un autostrada ! E poi anche lì il limite è 130, e il Suzuki GSXR 125 del filmato quasi ci arriva ai 130...

Poi la Mito è vecchia. vecchia, vecchia, non ci sono solo le prestazioni di un motore che sono fuorilegge per te che hai la A1, c'è anche il telaio, la bellezza, la modernità, e il Suzuki GSXR125 queste cose ce l'ha tutte.

E poi Cagiva adesso è un momento che non fa più moto, hanno fatto la MV Augusta, Suzuki invece prendi la sorella del GSXR 1000 la ipersportiva più cattiva e famosa da sempre ed è appena uscito un modello nuovo da sballo da 200CV.

Devi andare a chiedere al concessionario Suzuki, è uscita questa primavera solo lui ti può dare il prezzo e tutte le altre informazioni

Link a pagina di Moto.suzuki.it

Immagine: Link a pagina di Moto.suzuki.it

Immagine: Link a pagina di Moto.suzuki.it

Immagine: Link a pagina di Moto.suzuki.it

Qui a sinistra la 1000 a destra la 125 guarda come è simile!

Immagine: Link a pagina di Moto.suzuki.it

L'unico fstto è che essendo uscita ora non ne troverò usate, e tutti sti soldi non li ho..
 
15837477
15837477 Inviato: 24 Giu 2017 9:57
 

Ce ne sono altre simili, e non è detto vadano di meno, che puoi trovare usate


immagini visibili ai soli utenti registrati


Link a pagina di Aprilia.com


immagini visibili ai soli utenti registrati


Link a pagina di Yamaha-motor.eu

Che sono del tipo della Mito ma 4T e fatte per la A1.

Poi se vuoi altri tipi di moto forse è meglio compri una rivista come In Moto o Motociclismo dove c'è la lista di tutte le moto, così puoi vedere e molte di quelle si trovano anche usate.

Se altri utenti del forum vogliono consigliarti altri tipi di moto... Ma come la Mito sono quelle che ti ho messo.
 
15837527
15837527 Inviato: 24 Giu 2017 14:26
 

superxsport ha scritto:
Ce ne sono altre simili, e non è detto vadano di meno, che puoi trovare usate


immagini visibili ai soli utenti registrati


Link a pagina di Aprilia.com


immagini visibili ai soli utenti registrati


Link a pagina di Yamaha-motor.eu

Che sono del tipo della Mito ma 4T e fatte per la A1.

Poi se vuoi altri tipi di moto forse è meglio compri una rivista come In Moto o Motociclismo dove c'è la lista di tutte le moto, così puoi vedere e molte di quelle si trovano anche usate.

Se altri utenti del forum vogliono consigliarti altri tipi di moto... Ma come la Mito sono quelle che ti ho messo.

Ok grazie mille... magari appena passo l'esame vado in qualche concessionario a provare qualcosa, così magari riesco a levarmi questa fissazione della mito, è proprio uno spettacolo. eusa_wall.gif
 
15837531
15837531 Inviato: 24 Giu 2017 14:33
 

E invece che ne pensi sempre delle mito o rs125 però più nuove? Diciamo dal 2006 in giù...quelle ancora 2t-
Io rimango che vorrei comprare un 2t, anche per imparare la manutenzione ordinaria e straordinaria che c'è da fare sopra, è una cosa che mi appassiona molto. Poi, anche se non si parlerà di una mito o una rs di quelle vecchie, magari un 2t più moderno.
 
15837569
15837569 Inviato: 24 Giu 2017 17:34
 

FraXX017 ha scritto:
E invece che ne pensi sempre delle mito o rs125 però più nuove? Diciamo dal 2006 in giù...quelle ancora 2t-
Io rimango che vorrei comprare un 2t, anche per imparare la manutenzione ordinaria e straordinaria che c'è da fare sopra, è una cosa che mi appassiona molto. Poi, anche se non si parlerà di una mito o una rs di quelle vecchie, magari un 2t più moderno.


Ho trovato questo articolo del 2014 che risponde alle tue domande, guarda tutti i link, ora quei modelli si trovano usati

Link a pagina di Motociclismo.it


E' molto bello questo interesse per i 2 tempi, io ci ho vissuto e non posso che capire.
Ce n'erano di 2 tipi: quelli dei 125 sportivi, ma già allora erano oltre la A1 attuale, e poi quelli della Vespa o della Trial che ti ho messo prima che sarebbero stati OK per l'A1.
Anzi tutto era 2T, perché fare un 4T di pari cilindrata molto più costoso e prestazioni inferiori. Non aveva senso!
Adesso invece è un'altra epoca, con le norme antiinquinamento hanno segato il 2T perché brucia l'olio insieme alla benzina. Poi con l'A1 la potenza è proprio quella che riescono a fare i 4T
 
15837573
15837573 Inviato: 24 Giu 2017 17:52
 

superxsport ha scritto:
Ho trovato questo articolo del 2014 che risponde alle tue domande, guarda tutti i link, ora quei modelli si trovano usati

Link a pagina di Motociclismo.it


E' molto bello questo interesse per i 2 tempi, io ci ho vissuto e non posso che capire.
Ce n'erano di 2 tipi: quelli dei 125 sportivi, ma già allora erano oltre la A1 attuale, e poi quelli della Vespa o della Trial che ti ho messo prima che sarebbero stati OK per l'A1.
Anzi tutto era 2T, perché fare un 4T di pari cilindrata molto più costoso e prestazioni inferiori. Non aveva senso!
Adesso invece è un'altra epoca, con le norme antiinquinamento hanno segato il 2T perché brucia l'olio insieme alla benzina. Poi con l'A1 la potenza è proprio quella che riescono a fare i 4T

Ah e senti un attimo, domanda che c'entra poco... L'assicurazione viene una tombola, qualche consiglio su come e dove risparmiare??
 
15837700
15837700 Inviato: 25 Giu 2017 5:42
 
 
15837770
15837770 Inviato: 25 Giu 2017 10:58
 
 
15837797
15837797 Inviato: 25 Giu 2017 13:33
 

Bell'articolo.
Ho vissuto direttamente quelle moto quando uscivano mantenerne una oggi può essere costoso i ricambi introvabili. Oltre naturalmente no A1.

Per le assicurazioni gira quelle online tipo Genialloyd qualcuna ha buoni prezzi per le moto
 
15837835
15837835 Inviato: 25 Giu 2017 16:16
 

superxsport ha scritto:
Bell'articolo.
Ho vissuto direttamente quelle moto quando uscivano mantenerne una oggi può essere costoso i ricambi introvabili. Oltre naturalmente no A1.

Per le assicurazioni gira quelle online tipo Genialloyd qualcuna ha buoni prezzi per le moto

Per esempio, non capisco Gebialloyd. Provo a fare un preventivo, la moto intestata a mia madre, con me come guidatore abituale. Ma a un certo punto mi fa scegliere la classe cu. Mamma non ha la moto, no legge bersani. Come è possibile che mi fa scegliere la classe cu!
 
15838102
15838102 Inviato: 26 Giu 2017 10:12
 

FraXX017 ha scritto:
Per esempio, non capisco Gebialloyd. Provo a fare un preventivo, la moto intestata a mia madre, con me come guidatore abituale. Ma a un certo punto mi fa scegliere la classe cu. Mamma non ha la moto, no legge bersani. Come è possibile che mi fa scegliere la classe cu!


La classe CU deve avere un numero

Link a pagina di Amicoassicuratore.it

se ti fa scegliere il numero tu metti 14,
comunque telefonare per chiedere informazioni precise non è un problema io lo faccio ogni anno!
Ci sono regole così complicate e cambiano ogni momento che solo loro possono rispondere a questi quesiti.
 
15838394
15838394 Inviato: 26 Giu 2017 17:22
 

superxsport ha scritto:
La classe CU deve avere un numero

Link a pagina di Amicoassicuratore.it

se ti fa scegliere il numero tu metti 14,
comunque telefonare per chiedere informazioni precise non è un problema io lo faccio ogni anno!
Ci sono regole così complicate e cambiano ogni momento che solo loro possono rispondere a questi quesiti.

Ecco... pensavo che dovessi partire in 14esima
 
15838561
15838561 Inviato: 26 Giu 2017 22:12
 

Allora, prima di tutto di ragazzi andati nei guai per aver guidato un 125 ripotenziato non ne ho mai sentiti.

Seconda cosa, lasciati dire che un 125 4t va bene solo per i consumi e per fare chilometri. Punto. Tutti hanno prestazioni insoddisfacenti, pochissimi ciclistiche decenti. Sono delle scatolette di tonno a tutti gli effetti, nuovi o vecchi che siano. Parlo per esperienza personale perché, oltre ad averne avuto uno rimpiangendo la scelta, ho amici che non vedono l'ora di fare il cambio per avere un oggetto che possa davvero essere chiamato moto. La loro lentezza ti consuma dentro, facendoti dimenticare anche i pochi pregi che hanno.

Se ne hai la possibilità prendi un 2t ripotenziato, se è una mito anche depo (per ripotenziare quella basta cambiare marmitta e ricarburare per pochi soldi). Oltretutto, non stiamo parlando di motard perché non sono di tuo gusto? In questa categoria sono decisamente i mezzi più divertenti. Husqvarna, HM e Aprilia vanno tutti bene, ottimo compromesso tra ripresa e velocità massima.

Non capisco come si possa dire che il GSXR 1000 e quella scatola di sardine siano simili. Sono completamente diversi, giusto i colori hanno fatto uguali. Il faro del 125 sembra quello orrido del cbr 125, per non parlare delle gomme da bicicletta e delle forcelle formato spiedino. Questi 125 4t giapponesi sono prodotti low cost per il mercato asiatico, niente di più.
 
15838631
15838631 Inviato: 27 Giu 2017 3:40
 

Venster ha scritto:
Allora, prima di tutto di ragazzi andati nei guai per aver guidato un 125 ripotenziato non ne ho mai sentiti.

Seconda cosa, lasciati dire che un 125 4t va bene solo per i consumi e per fare chilometri. Punto. Tutti hanno prestazioni insoddisfacenti, pochissimi ciclistiche decenti. Sono delle scatolette di tonno a tutti gli effetti, nuovi o vecchi che siano. Parlo per esperienza personale perché, oltre ad averne avuto uno rimpiangendo la scelta, ho amici che non vedono l'ora di fare il cambio per avere un oggetto che possa davvero essere chiamato moto. La loro lentezza ti consuma dentro, facendoti dimenticare anche i pochi pregi che hanno.

Se ne hai la possibilità prendi un 2t ripotenziato, se è una mito anche depo (per ripotenziare quella basta cambiare marmitta e ricarburare per pochi soldi). Oltretutto, non stiamo parlando di motard perché non sono di tuo gusto? In questa categoria sono decisamente i mezzi più divertenti. Husqvarna, HM e Aprilia vanno tutti bene, ottimo compromesso tra ripresa e velocità massima.

Non capisco come si possa dire che il GSXR 1000 e quella scatola di sardine siano simili. Sono completamente diversi, giusto i colori hanno fatto uguali. Il faro del 125 sembra quello orrido del cbr 125, per non parlare delle gomme da bicicletta e delle forcelle formato spiedino. Questi 125 4t giapponesi sono prodotti low cost per il mercato asiatico, niente di più.


Ma tu hai 16 anni o di più? Scrivi che hai un 625cc ma l'autore del topic ha 16 anni.
Concordo con te che ci possono essere 125 divertenti per la A1, io gli ho consigliato un trial che era fighissimo ai suoi tempi tu il motard che evidentemente corrisponde adesso a quel trial e ci fai acrobazie UGUALE.

Ma un 125 non puoi andare neanche in autostrada che ti serve uno che arriva ai 180??
Il limite delle statali è 110 ma nella maggiorparte 90. Esattamente le prestazione della A1.
Non credo proprio non sia divertente andare in moto con tali prestazioni, ma lo sai che sono state le queste le prestazioni delle moto fino ai primi anni '60? E secondo te la gente non si divertiva? Ci andava con la moglie in moto o scooter!

Poi guidare senza patente è una cosa grave. Non diamo informazioni errate che è una cosa da poco, invece è molto grave. Soprattutto guidare una moto che ha il doppio della potenza. Che fa i 180.
Valentino Rossi e i suoi amici impennavano sugli scooter, Valentino si divertiva con l'Ape, sì quello 3 ruote. E con scooter a Ape ha imparato tanto.
Se voleva tirare patente agonistica e circuito. Non serve a nulla fare il Rossi sulle strade, senza patente.

Il GSXR 125 sì è la versione 125 del 1000, ti piaccia o no. Invece la Mito è una moto progettata 25 anni fa anche se fa i 180, la facessero adesso andrebbe ancora molto di più. Ti piaccia o no.
 
15838637
15838637 Inviato: 27 Giu 2017 5:54
 

Fermo restando che accusare un post di essere "pieno di cavolate", e poi contestarne solo una (che era oltretutto un mero commento personale, magari anche esagerato, lo ammetto), mi sembra una bambinata, vorrei ricordare ai presenti come la guida senza patente non risulti più punibile penalmente. Ciò non toglie che resti un comportamento molto grave. Tuttavia tra "guida senza patente" e "guida di un 125 ripotenziato", nonostante burocraticamente siano la stessa cosa, a conti fatti vi è una differenza abissale. Se poi l'autore del topic non ha intenzione di "rischiare" che si prenda un 4t: consumano niente, sono indistruttibili e almeno hanno "coppia" anche in basso.

Sulla velocità massima concordo con te. Un 2t che fa i 180 poco serve se, oltre a non poterli fare, non puoì nemmeno lontanamente mantenerli. Ma io, potessi tornare indietro, sceglierei un 2t per l'accelerazione che ti da, non certo per la velocità di punta.

Il fatto che una moto sia "divertente o meno" è puramente personale. Se voi vi siete divertiti/vi divertite ad andare con un 125 4t ben venga. Io avrei voluto buttarlo giù da un burrone dopo tre mesi, tutti i miei conoscenti uguale (fermoni e non, sia chiaro, non si sta parlando di fare i pazzi in strada), perciò condivido la mia esperienza. Poi l'autore del topic saprà decidere per sé stesso cosa vuole, o almeno me lo auguro.

Citazione:
Per me un KTM 625 non è una moto. Ha gomme strette, un solo disco, un solo cilindro... Puah...

Concordo sul fatto che sul definirli "non moto" sia stato un po' drastico, ma vai a dire a chi corre con i 450 che la loro moto non è tale per queste ragioni. C'è una bella differenza tra gomme strette e gomme "leggermente più strette". Con un 160/60 non sacrifichi angolo di piega, anzi, ma solo appoggio alle alte velocità; con un 110 o un 130 invece sì, e anche parecchio. Il cilindro singolo è una scelta progettuale, e non mi pare possa essere considerato un pregio o un difetto. Il freno singolo è in virtù del peso ridottissimo, e gli impianti dei motard lavorano molto ma molto meglio della maggior parte delle balenottere a doppio disco che girano per strada, che sono penalizzate dal peso.

Concludo dicendo solamente che il mio non voleva essere un commento provocatorio, e mi dispiace sia stato preso come tale. Rispetto le scelte di ognuno, e ho voluto mettere in guardia l'autore del topic sfruttando solo quella che è la mia umile esperienza. Peace doppio_lamp.gif

Edit: l'autore da cui ho citato ha eliminato il proprio post, non sono preso da allucinazioni icon_asd.gif
 
15838729
15838729 Inviato: 27 Giu 2017 8:46
 

Venster ha scritto:
Fermo restando che accusare un post di essere "pieno di cavolate",

...

Edit: l'autore da cui ho citato ha eliminato il proprio post, non sono preso da allucinazioni icon_asd.gif


Per evitare equivoci Naturalmente non sono io che ha scritto quella frase sul tuo post 0509_up.gif
 
15838737
15838737 Inviato: 27 Giu 2017 9:14
 

Venster ha scritto:
Allora, prima di tutto di ragazzi andati nei guai per aver guidato un 125 ripotenziato non ne ho mai sentiti.

Seconda cosa, lasciati dire che un 125 4t va bene solo per i consumi e per fare chilometri. Punto. Tutti hanno prestazioni insoddisfacenti, pochissimi ciclistiche decenti. Sono delle scatolette di tonno a tutti gli effetti, nuovi o vecchi che siano. Parlo per esperienza personale perché, oltre ad averne avuto uno rimpiangendo la scelta, ho amici che non vedono l'ora di fare il cambio per avere un oggetto che possa davvero essere chiamato moto. La loro lentezza ti consuma dentro, facendoti dimenticare anche i pochi pregi che hanno.

Se ne hai la possibilità prendi un 2t ripotenziato, se è una mito anche depo (per ripotenziare quella basta cambiare marmitta e ricarburare per pochi soldi). Oltretutto, non stiamo parlando di motard perché non sono di tuo gusto? In questa categoria sono decisamente i mezzi più divertenti. Husqvarna, HM e Aprilia vanno tutti bene, ottimo compromesso tra ripresa e velocità massima.

Non capisco come si possa dire che il GSXR 1000 e quella scatola di sardine siano simili. Sono completamente diversi, giusto i colori hanno fatto uguali. Il faro del 125 sembra quello orrido del cbr 125, per non parlare delle gomme da bicicletta e delle forcelle formato spiedino. Questi 125 4t giapponesi sono prodotti low cost per il mercato asiatico, niente di più.



invece io ho visto confiscare qualche mito, quindi chi ha ragione?
di sicuro chi sta dalla parte della legge.
 
15838783
15838783 Inviato: 27 Giu 2017 10:37
 

Venster ha scritto:
, vorrei ricordare ai presenti come la guida senza patente non risulti più punibile penalmente. Ciò non toglie che resti un comportamento molto grave. Tuttavia tra "guida senza patente" e "guida di un 125 ripotenziato", nonostante burocraticamente siano la stessa cosa, a conti fatti vi è una differenza abissale.



NI, se vieni beccato una seconda nell'arco di 2 anni, diventa un reato penale, ed è prevista una pena fino a 12 mesi, interdizione dai pubblici uffici etc.etc.

Ma direi che la cosa più importante è questa:

I limiti alla copertura di una polizza di responsabilità civile sono quei casi in cui la compagnia, dopo aver risarcito il danno, può rivalersi contro l'assicurato. In pratica, i danni contro i terzi vanno sempre rimborsati dalle polizze RCA, ma ci sono delle circostanze di grave colpa nelle quali la compagnia ha poi diritto di chiedere un rimborso a chi ha causato il danno. I casi variano da compagnia a compagnia. Alcune delle circostanze in cui le compagnie possono chiedere al proprio assicurato un rimborso per i risarcimenti effettuati comprendono conducenti non abilitati, trasporto non conforme, guida sotto l'effetto di sostanze proibite, mancanza di revisione dell'autoveicolo.

Mi soffermerei sulla voce " non conforme". Quindi, moto depotenziate solo a libretto, moto "taroccate" e via dicendo.
Inoltre se vieni beccato, il mezzo viene sequestrato per almeno tre mesi, e deve essere trasportato presso un deposito o presso l'abitazione del proprietario ed in alcuni casi è prevista la demolizione (art. 52). In pratica, come è stato detto da pazzuto, te lo caricano su un carro attrezzi e lo portano via..... a tue spese.

Ciao
 
15838826
15838826 Inviato: 27 Giu 2017 11:39
 

Io parlo di guai seri, non di moto fermata per un paio di mesi per caratteristiche non conformi al libretto. La cosa importante se si vuole prendere questo rischio è di non farsi notare troppo, quindi tenere almeno il silenziatore originale e in buono stato, oltre a fare attenzione all'omologazione di frecce, specchietti etc.

Vogliamo parlare della categoria 50 allora? Quanti possessori di cinquantini di vostra conoscenza utilizzano i blocchi? Eppure è guida senza patente, o sbaglio? Come già detto è un rischio, che personalmente correrei (e che sto correndo tutt'ora con il 625, aggiungerei), ma non sono io quello indeciso nella scelta. Ho messo al corrente il ragazzo delle pesantissime limitazioni tecniche dei 4t, e l'ho anche avvisato della mancata legalità nell'utilizzo dei 2t. Di più non posso fare, non posso sapere quanta potenza gli serva per considerare una moto "divertente" o quanto i controlli nella sua zona siano accurati.

doppio_lamp.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 4
Vai a pagina Precedente  1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©