Leggi il Topic


Protezioni ginocchia [posticce, al posto di jeans tecnico]
15816160
15816160 Inviato: 19 Mag 2017 8:36
Oggetto: Protezioni ginocchia [posticce, al posto di jeans tecnico]
 

Sicuramente avete tutti pantaloni da moto con protezioni alle anche e alle ginocchia.
Ma vedo spesso gente che va con con giubbotti tecnici e jeans senza protezioni, giustificati dal fatto che un paio di jeans con le protezioni è caro e che in fondo le gambe... E poi sono un po ridicoli andando in giro con quelle bozze sulle ginocchia

Ma provate voi a cadere picchiando le ginocchia. I danni possono essere notevoli e durare molto tempo.
Allora se non usate i (costosi) jeans tecnici, come pensate che si possa proteggersi ?
Io ho pensato a delle protezioni posticce (omologate), da fissare alle ginocchia con fasce elastiche e da levare una volta arrivati, in modo da perdere l'aspetto di palombari.
Avete qualche proposta ?

(poi magari si può parlare delle protezioni alle anche. Anche batterle per terra può fare molto male...)
 
15816178
15816178 Inviato: 19 Mag 2017 9:00
 

La soluzione che hai ipotizzato ahimè non è molto efficace: in caso di caduta non riusciresti a tenere la protezione in posizione, verrebbe rimossa e/o sfilata dall'attrito contro l'asfalto. Lo scopo del jeans tecnico alla fine è proprio quello, tenere in posizione la protezione sopra al ginocchio quando cadi.
 
15816223
15816223 Inviato: 19 Mag 2017 9:46
 

Io ho un paio di jeans tecnici con ginocchiere che ho avuto la sfortuna di testare a seguito di una scivolata a 40-50km/h.

A distanza di 1 mese e mezzo circa, sento ancora qualche noia a livello del menisco mediale, come se ci fosse ancora un piccolo versamento a causa della botta.
Quello però che ho salvato sono i legamenti e nessuna frattura alla rotula (eco + rx).

Durante l'esame della patente, mi ricordo che mi avevano fatto indossare delle ginocchiere con paratibia legate tramite due nastri con velcro.
Tecnicamente è una cosa più che fattibile, certo legali ben stretti 0509_up.gif
 
15816251
15816251 Inviato: 19 Mag 2017 10:33
 

ragazzi MAI MAI lesinare sulle protezioni.

io esco in moto solo ed esclusivamente per gite fuori porta, non la uso mai per trasferimenti quotidiani es. casa lavoro.

bene tutte le volte che esco indosso SEMPRE tuta intera divisibile, ovviamente il casco, guanti paraschiena e stivali.

in questa stagione sto bene, d'estate soffro il caldo, ma con i dovuti scongiuri, preferisco grattare la mia DAINESE NUOVA, che un solo centimetro della mia pelle.

poi ognuno faccia come vuole... ovvio.

ma ribadisco mai mai mai lesinare su protezioni
 
15816261
15816261 Inviato: 19 Mag 2017 10:39
 

Sulla bontà protettiva dei jeans tecnici io comunque riservo più di una perplessità.
Un conto è il pantalone in pelle della tuta, ma che il jeans abbia la ginocchiera o meno secondo me non fa tutta questa differenza: il ginocchio cadendo lo batti uguale vuoi direttamente contro l'asfalto, vuoi contro la protezione rigida quindi a sua volta contro l'asfalto... resto dell'idea che a quel punto se si deve rompere qualche osso si rompe a prescindere; il resto della protezione del pantalone è data dalla robustezza del tessuto che protegge dallo sfregamento contro l'asfalto.

Credo in sostanza che un jeans robusto valga l'altro come protezione complessiva, a prescindere che abbia o meno le ginocchiere. Se si vuole essere davvero più sicuri occorre acquistare un pantalone in pelle o indossare la tuta.

doppio_lamp.gif
 
15816272
15816272 Inviato: 19 Mag 2017 10:55
 

Posta la corretta obiezione di Neo sulla tua idea, il problema non è solo l'urto, ma l'abrasione.

Un jeans normale dura sicuramente di più di un pantalone della tuta in acrilico o di un pantalone leggero in cotone, ma anche molto meno di un jeans in kevlar. E più tempo regge il vestiario, meno tempo la tua pelle sfrega sull'asfalto.

Detto questo: la mia donna ha dei jeans in kevlar, con protezioni morbide sulle ginocchia e sulle anche. Costo? 50 euro. Cosa costa un jeans di una marca di moda tra i gggggiovani? Ecco, appunto.

Quanto all'estetica, ditemi voi cos'hanno di "powerrangeristico":

immagini visibili ai soli utenti registrati



Ovviamente con una tuta non c'è paragone. Che questo sia ben chiaro. Ma se uno cerca un capo per andare al lavoro o ad un aperitivo senza sembrare Sordi ne "Il vigile", direi che una roba del genere è un buon compromesso tra praticità e protezione.

Morale? Le soluzioni già ci sono, si tratta di avere la pazienza di andare in qualche outlet e provarsi un po' di roba icon_smile.gif

PS: chi fosse interessato, quel modello lì è il Venere della OJ; ci sono anche da uomo, si chiamano Giove, ma non li ho provati (io giro solo ed esclusivamente in tuta, che di sembrare un Power Ranger... idgaf).
 
15816290
15816290 Inviato: 19 Mag 2017 11:17
 

Personalmente ho provveduto a comprare delle ginocchiere della Dainese con parastinco,
tipo questi:

immagini visibili ai soli utenti registrati



Dentro sono morbidi e devo dire che nel mio caso si "incastrano" perfettamente alle ginocchia.
La mia prima caduta l'ho fatta sui sampietrini bagnati dalla pioggia, una specie di highside, sono atterrato di ginocchia... devo dire che hanno fatto il loro sporco mestiere e di dolori alle rotule neanche l'ombra.
Magari sarà stato un caso, ma sempre meglio di niente icon_rolleyes.gif

doppio_lamp.gif
 
15816340
15816340 Inviato: 19 Mag 2017 12:44
 

-Neo- ha scritto:
Sulla bontà protettiva dei jeans tecnici io comunque riservo più di una perplessità.
Un conto è il pantalone in pelle della tuta, ma che il jeans abbia la ginocchiera o meno secondo me non fa tutta questa differenza: il ginocchio cadendo lo batti uguale vuoi direttamente contro l'asfalto, vuoi contro la protezione rigida quindi a sua volta contro l'asfalto... resto dell'idea che a quel punto se si deve rompere qualche osso si rompe a prescindere; il resto della protezione del pantalone è data dalla robustezza del tessuto che protegge dallo sfregamento contro l'asfalto.

Credo in sostanza che un jeans robusto valga l'altro come protezione complessiva, a prescindere che abbia o meno le ginocchiere. Se si vuole essere davvero più sicuri occorre acquistare un pantalone in pelle o indossare la tuta.

doppio_lamp.gif


infatti in caso di scivolata il jeans tecnico non è che protegga granchè, forse un po' più del jeans normale, ma sempre cotone è. la differenza può farla sui danni da impatto, nelle cadute da fermi o a bassissima velocità (che peraltro statisticamente sono le più frequenti, specie tra i neofiti). la differenza tra un ginocchio in versione melone per un mese e niente.
 
15816350
15816350 Inviato: 19 Mag 2017 12:59
 

Veramente i jeans tecnici sono in denim e kevlar... Un po' tanto diverso dal cotone icon_smile.gif
 
15816357
15816357 Inviato: 19 Mag 2017 13:11
 

TommyTheBiker ha scritto:
Veramente i jeans tecnici sono in denim e kevlar... Un po' tanto diverso dal cotone icon_smile.gif


non sono tutti uguali. qualcuno sì, ha un po' di kevlar, ed è per questo che ho detto che risultano un po' più protettivi di quelli normali (lontanissimi dalla resistenza della pelle, comunuque). altri sono solo di cotone un po' più rinforzato, con le protezioni in aggiunta.
lo dico perchè ne ho tre paia di merche diverse.
 
15816393
15816393 Inviato: 19 Mag 2017 13:51
 

Ci tengo a precisare inoltre che, talvolta, il jeans tecnico ha di kevlar soltanto le cuciture che tengono assieme le varie parti del pantalone... quindi occhio a cosa state comprando, e occhio a cosa state spendendo icon_biggrin.gif
 
15816408
15816408 Inviato: 19 Mag 2017 14:05
 

-Neo- ha scritto:
Ci tengo a precisare inoltre che, talvolta, il jeans tecnico ha di kevlar soltanto le cuciture che tengono assieme le varie parti del pantalone... quindi occhio a cosa state comprando, e occhio a cosa state spendendo icon_biggrin.gif


Il mio paio di jeans ne ha l'interno foderato, soprattutto nei punti più ovvi (cosce e glutei).
Lo si può notare facilmente perchè è come se fosse un panno giallo.
Nome comune: fibra aramidica. Kevlar è protetto da copyright dalla Dupont se non erro...
 
15816424
15816424 Inviato: 19 Mag 2017 14:18
 

Credo che ci sia un fraintendimento sulle definizioni; se è cotone generico per me è un "pantalone in cordura", se è "jeans" allora deve essere tassativamente in denim, quindi con un certo tipo di trama.

Cioé... è come dire un pantalone del pigiama invernale 100% cotone versus un classico b-jeans, uno lo chiami appunto pantalone e l'altro lo chiami jeans... non so se mi sono spiegato eusa_think.gif

Comunque: sì, kevlar è un nome commerciale, ma ormai è una antonomasia, come l'aspirina... o restando in ambito moto il ferodo (polvere del materiale d'attrito di freni e frizioni), i cortecchi (paraoli)...
 
15816690
15816690 Inviato: 19 Mag 2017 21:49
 

Ciao, ginocchia e gomiti hanno bisogno di una protezione robusta e che magari agevoli lo slittamento, ne ho viste più d'una scoppiate specie in cadute su sabbia dove non c'è scivolamento, sull'asfalto invece si consuma la parte esterna e poi arriva la pelle e son dolori.
 
15976961
15976961 Inviato: 6 Giu 2018 16:54
 

ciao a tutti!
premetto che sono un motociclista neofita.
ogni giorno uso la moto per andare a lavoro e spesso sono vestito con abito elegante e non ho la possibilità di andare in tuta da moto.
stavo quindi pensando di acquistare queste ginocchiere della CLOVER modello KNEE-PRO

immagini visibili ai soli utenti registrati



mi sembrano pratiche e funzionali grazie ai loro doppi lacci in Velcro. cosa ne pensate?
in caso di scivolamento dite che c'è il rischio che si sfilino?

grazie a tutti per il vostro contributo
 
15976969
15976969 Inviato: 6 Giu 2018 17:46
 

Il rischio c'è ma è meglio che niente 0509_up.gif
 
15977057
15977057 Inviato: 6 Giu 2018 22:50
 

Io quando non uso pantaloni tecnici, uso dei sovrapantoloni traforati in estate e impermeabili e imbottiti di inverno, hanno solo le protezioni alle ginocchia e non alle anche ma meglio di niente.

I sovrapantaloni sono : dainese over flux tex che uso sempre tranne in inverno, in caso di pioggia ci metto i tucano diluvio sopra e si sta comodi come non averli; per l'inverno uso gli spidi Superstorm Over Pant ma solo dai 12 gradi in giù altrimenti ho troppo caldo icon_biggrin.gif, entrambi hanno protezioni alle ginocchia, i dainese in più hanno anche i parastinchi.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©