Leggi il Topic


Versys d'inverno: richiesta consigli [quali accessori]
15796751
15796751 Inviato: 16 Apr 2017 20:35
Oggetto: Versys d'inverno: richiesta consigli [quali accessori]
 



Ciao a tutti. C'è qualcuno che usa la Versys tutto l'anno per andare a lavorare ? Io abito a Torino e ho sempre usato per andare al lavoro lo scooter con parabrezza alto e paragambe ( circa 20 km al giorno ), e non ho mai avuto problemi ne' con il freddo né con la pioggia. Adesso, dopo aver acquistato la Versys da poco come prima moto, ed essendone entusiasta, sto meditando di vendere lo scooter e usarla al suo posto per il tragitto casa-lavoro ( tutto ciò causa insana idea di comprare prima o poi una Z e tenermi quindi 2 moto invece di moto e scooter ). È fattibile ? Che accorgimenti dovrei adottare per passare indenne gli inverni in moto senza soffrire troppo ? Cupolino alto e poi ? Grazie e ciao a tutti !
 
15796765
15796765 Inviato: 16 Apr 2017 20:59
 

manopole riscaldate, moffole (le mani gelate in moto sono sempre una cosa fastidiosissima), e volendo anche termoscudo (quella specie di coperta impermeabile, che esiste anche in versione da moto).
 
15796769
15796769 Inviato: 16 Apr 2017 21:15
 

Concordo con lilit

Sicuramente manopole riscaldate e moffole (neanche 100€) se te le monti tu

Poi giustamente il termoscudo (come d'altronde lo avevi sullo scooter)

L'unico problema che potresti avere ancora é che la zona bassa, scarpe e pantaloni parte bassa , rischi di sporcarle comunque,vedi tu se é un problema..
 
15796775
15796775 Inviato: 16 Apr 2017 21:41
 

Il termoscud per la versys esiste ? Ce ne sono di universali da adattare o uno specifico ? Sarebbe la soluzione ottimale per il periodo novembre-gennaio. Il freddo alle mani mi preoccupa meno, non ho mai usato moppole o cose simili e mi son sempre bastati i guanti. Per le scarpe idem, un paio di scarponcini alti e via, è più il freddo alle gambe il mio cruccio, se trovo il termoscud in effetti, con un cupolino più alto, risolvo il problema freddo ... grazie !!
 
15796842
15796842 Inviato: 16 Apr 2017 23:56
 

Meglio ancora del Termoscud perchè non dei pantaloni termici? Ne produce anche la stessa Tucano.
Avevo il Termoscud sul mio primo scooter (un Kymco), sul SW-T 400 non l'ho messo volutamente, quando faceva proprio freddo indossavo sopra i jeans (foderati) i pantaloni della tuta antipioggia su un percorso di 26 km andare ed altrettanti a tornare..
Per le mani ho sempre usato guanti da sci, con sottoguanti in caso di freddo intenso.
L'ideale sarebbero con membrane tipo Gore-Tex/Windstopper e simili.
Dei coprimanopola per infilarci le mani non mi sono mai fidato, li ho sempre ritenuti troppo pericolosi nelle manovre di emergenza.
 
15796889
15796889 Inviato: 17 Apr 2017 10:55
 

I copri pantaloni sono una buona idea ma poco praticabile per me che al lavoro non ho posti dove cambiarmi, proverò a cercare il termoscud e pazienza se per due o tre mesi l'estetica della moto va a farsi benedire, e poi magari certi giorni calzamaglia invernale. Per le mani van benissimo i guanti che ho, tanto in città non si raggiungono mai velocità elevate
 
15796906
15796906 Inviato: 17 Apr 2017 12:40
 

I pantaloni tipo tuta antipioggia li levi e li indossi con facilità, li arrotoli e portano via poco spazio.
Magari potrebbero starci anche nel sottosella, non so dovrei provarci (io ho il bauletto quindi nessun problema).
Un'alternativa al Termoscud potrebbe essere il grembiule con coprigambe, so di gente che lo utilizza in scooter ma in moto la vedo più complicata perchè appoggerebbe sul serbatoio.
 
15796985
15796985 Inviato: 17 Apr 2017 18:47
 

Io abito a Londra e vado in ufficio quasi tutti i giorni con la mia BMW F800R. La lascio a casa quando so che dopo l'ufficio mi capita di bere (cene drink eventi etc), o le poche volte che ghiaccia o c'è neve. È fattibilissimo, non sento assolutamente più freddo di quando andavo in scooter.

Preferisco i guanti riscaldati alle moffole, ma è soggettivo. Ho parlato di guanti riscaldati qui:
Guanti riscaldati: confronto (lungo) Gerbing vs altri
e di moffole qui: Moffole / coprimanopole Tucano: nylon vs neoprene?

Prima avevo lo scooter e, nonostante la copertina Tucano, mi gelavo le gambe causa spifferi. Con dei buoni pantaloni tecnici sto più caldo. La Tucano ne fa di comodi, che si infilano rapidamente (pantafast, mi sembra) anche se, come tutta la roba Tucano, non mi aspetterei grande resistenza all'abrasione. Spesso d'inverno uso dei pantaloni tecnici IXS, impermeabili ma senza fodera termica, al di sopra di pantaloni normali, e sto benone.

Sono su una nuda e, sinceramente, avverto l'esigenza del cupolino solo in autostrada, mai in città, nemmeno nel cuore dell'inverno.

I non motociclisti non mi credono quando dico che, con l'attrezzatura giusta, non sento freddo nemmeno se fuori ci sono 3 gradi, o che in moto mi bagno meno che a piedi (perché sono coperto tutto, da capo a piedi), eppure ti assicuro che è così.

Per non far appannare gli occhiali uso le salviette Clarity defogit; ne ho fatto una scorta pluriannuale ordinando direttamente dall'azienda negli USA: Messaggio #15547461

Come detto da altri, gli stivali ti si sporcheranno molto più facilmente, ma fa parte dell'andare in moto.
 
15797036
15797036 Inviato: 17 Apr 2017 20:43
 

londinese ha scritto:

I non motociclisti non mi credono quando dico che, con l'attrezzatura giusta, non sento freddo nemmeno se fuori ci sono 3 gradi, o che in moto mi bagno meno che a piedi (perché sono coperto tutto, da capo a piedi), eppure ti assicuro che è così.


Cinque anni fa ho affrontato -13 (in scooter, con coperta Tucano) e non sono morto icon_smile.gif

Comunque è vero, con una buonba tuta antipioggia, guanti e calzature impermeabili si arriva in ufficio quasi asciutti anche sotto piogge piuttosto intense (normalmente ho un'ora di strada se piove, per cui posso garantire)
 
15797043
15797043 Inviato: 17 Apr 2017 21:09
 

Si dice qui:

there's no bad weather, just bad gear

cioè:

non esiste tempo cattivo, solo cattiva attrezzatura 0509_doppio_ok.gif
 
15797218
15797218 Inviato: 18 Apr 2017 8:56
 

Grazie ragazzi per i consigli e le utilissime impressioni, anche io con la giusta attrezzatura in scooter non ho mai patito il freddo e, tranne che in caso di neve e ghiaccio, l'ho sempre usato in tutte le condizioni; quest'anno sto andando al lavoro in moto da febbraio senza particolari protezioni ( eccetto il cupolino basso ) e finora non ho patito troppo, anzi, è peggio il giro dell'aria che fa il mio attuale scooter quando non ha il coprigambe, anche perchè in moto c'è il motore che scalda. Temo solo, non avendoli ancora affrontati in moto, la pioggia battente e il gelo di dicembre-gennaio, a questo punto valuterò in autunno se prendermi i pantaloni antipioggia come dite voi o il termoscud ( la parte di sopra del corpo e le mani non mi preoccupano ). Mi conforta sapere di poter usare la versys tutto l'anno per andare al lavoro, in questo modo, se trovo l'occasione buona e finanze permettendo, posso tentare il colpo di vendere il mio scooter seminuovo ( J300 ) e comprare una naked per il weekend ( le nuove kawa z900 e triumph street triple sono spettacolari, una più bella dell'altra )
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©