Leggi il Topic


Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

   

Pagina 1 di 1
 
Prima SV650S, ferma da qualche anno, cosa controllare?
15718289
15718289 Inviato: 24 Ott 2016 18:27
Oggetto: Prima SV650S, ferma da qualche anno, cosa controllare?
 



Buona sera a tutti, premetto che prima di aprire il topic ho controllato diverse discussioni aperte su questo modello SV 650 S '01 (a carburatori) e quindi parto già con parecchie informazioni, ma ho voluto chiedere ulteriori delucidazioni visto il particolare caso in cui mi trovo 0509_up.gif

La moto è di proprietà di un mio parente, acquistata 6 anni fa e praticamente mai utilizzata. Lui al momento non prevede di utilizzarla e mi sono proposto di sistemarla e farla ripartire a patto che me la lasci utilizzare per fare un po' di pratica e muovere i primi passi in vista della patente A3, che prevedo di fare proprio con questa moto la prossima primavera.


La moto in questione ha solo 6000km, molto pochi, ma non viene accesa da tanto, almeno un paio d'anni, e in quelli precedenti è stata accesa solo per brevissimi periodi.

Ora chiedo, cosa controllare? Da svariati post leggo di controllare pastiglie freni, gomme (che saranno sicuramente da sostituire), serbatoio (per ruggine), batteria sicuramente da sostituire..che altro?


Per quanto riguarda i primi passi per farla ripartire, partirei da un bel tagliando, anche qui, trovo alcuni kit già fatti, ad esempio su Amaz. che voi sappiate possono andare bene? Mi sono orientato su consigli di altri topic su Motul 5100 (10W-40), in kit con filtro originale dell'olio, dell'aria, e due candele NGK CR8E. Se ritenete non siano affidabili posso procurarmi gli stessi componenti in qualche negozio in zona volendo. Un olio alternativo a questo che trovo spesso è il Castrol Power 1 (10W40), non so se sia valutato meglio o peggio.

Contate che la moto verrà utilizzata solo nel periodo più caldo, primavera-estate, mai d'inverno o con basse temperature. Insomma per la classica uscita domenicale, quindi si prevedono comunque pochi km all'anno e con un utilizzo molto tranquillo, niente pista assolutamente.


Ulteriori consigli sono comunque ben accetti icon_xd_2.gif
 
15718316
15718316 Inviato: 24 Ott 2016 19:11
 

Pulisci i carburatori e controlla i manicotti, pulisci e metti un velo d'olio sugli steli forcella, controlla e lubrifica la trasmissione finale.
 
15718322
15718322 Inviato: 24 Ott 2016 19:16
 

Grazie per il tuo contributo, segno tutto nella lista, avevo omesso che avrei sicuramente controllato e ingrassato la catena tra le altre cose.

Per i carburatori mi sono letto qualche topic sullo smontaggio (che non so se sia necessario). A tuo/vostro parere quali sono le operazioni necessarie per pulirli e -immagino- controllare che i galleggianti o altri meccanismi non siano inchiodati?

Per ora sono a conoscenza di questo topic moto si spegne cilindro [come pulire il carburatore] dove ho già trovato alcune informazioni utili in merito.

Altra domanda, ho in mano il manuale di officina proprio per il modello in questione '99 - '02.
C'è scritto che i tubi dei freni vanno sostituiti ogni 4 anni, mi sembra un po' esagerato. C'è modo di controllare se siano ancora efficienti? Ovviamente se c'è anche solo il dubbio che possano non essere più funzionali li sostituirei senza problemi 0509_up.gif
 
15719934
15719934 Inviato: 27 Ott 2016 17:47
 

UP icon_wink.gif

Nessuno ha qualche informazione da condividere?
Anche solo sulla scelta dell'olio piuttosto che sulle prime cose da fare per partire con il piede giusto.

Grazie
 
15719973
15719973 Inviato: 27 Ott 2016 19:15
 

Ciao , "Vall3" .
Io ho avuto la versione successiva alla tua , quella ad iniezione , per intenderci .
Considerata l' età della moto , un kit di tubi in treccia faresti bene a regalarglielo , alla tua Suzy .
Anche se spesso i costruttori indicano scadenze manutentive forse un pelo prudenziali , 15 anni rappresentano il quadruplo del periodo previsto .
Considera che la gomma tende col tempo a deteriorarsi e , anche se esternamente appare in buono stato , potrebbe non garantire più le dovute caratteristiche di sicurezza .
A tal proposito , è da sostituire sicuramente anche il liquido freni , che ormai sarà più simile all' acqua , piuttosto che al fluido originario ( DOT 4 ) .
Relativamente alle pasticche , se il materiale d' attrito appare in buono stato , puoi provare a carteggiarle , pulendo nel contempo la pista frenante dei dischi con prodotto apposito , rimandandone la sostituzione ( ottime le Braking CM55 ) solo se in seguito non avrai una buona resa .
Il tuo modello andava molto bene e , che io sappia , l' unico difetto presentatosi con una certa frequenza , era la tendenza del regolatore di tensione a "friggersi" , problema causato anche dalla posizione poco ventilata ( nel codino ) e risolto col modello successivo , dove venne spostato nella zona anteriore .
In considerazione dell' età e , soprattutto , della lunga inattività , potresti avere fenomeni di ossidazione all' interno del serbatoio .
Per quanto riguarda i pneumatici , che immagino siano ancora quelli di default ( e quindi da sostituire ) , io mi son trovato molto bene con i Dunlop Roadsmart prima serie ( ma anche le "2" vanno altrettanto bene ) , il cui posteriore si sposa a meraviglia col canale ruota della "piccolina" .
In rete si trova ancora la prima versione a prezzi molto interessanti .
Il Motul 5100 è un ottimo olio motore , ma volendo investire pochi euro in più all' anno per quello che è il principale artefice della "salute lubrificatoria" ( eusa_shifty.gif ) del bicilindrico Suzuki , io opterei per il 7100 , 100% sintetico e di caratteristiche nettamente superiori .
Infine , anche le sospensioni avrebbero probabilmente bisogno di una revisione ( l' olio si deteriora anche nel tempo , indipendentemente dai km percorsi ) , ma visto che l' SV sarà inizialmente la tua "moto-scuola" e per questo utilizzata a ritmi relativamente tranquilli , credo tu possa rimandare l' intervento .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15719996
15719996 Inviato: 27 Ott 2016 19:56
 

Ti ringrazio moltissimo per la risposta ricca di informazioni molto utili. Per il discorso freni avevo già immaginato di doverli sostituire, così come ovviamente il liquido che sarà proprio da buttare eusa_snooty.gif

Tra le prime cose che controllerò sicuramente l'interno del serbatoio perché ho letto di molti che hanno avuto sorprese.

Non mi è nuovo neanche il discorso del regolatore di tensione, ho letto che a molti si è proprio fritto.

Per i freni vedrò di fargli un bel check-up e se è il caso di sostituirli.

Infine per quanto riguarda le gomme, ho chiesto al mio gommista e mi ha proposto le Diablo strada. Ho già letto parecchi commenti online e so che non sono le migliori però sono quelle che mi fa più a buon prezzo e date le mie bassissime necessità penso che andranno bene. Le gomme che monta adesso sono state cambiate 6 anni fa e non hanno chilometri ma purtroppo essendo stata ferma così tanto saranno ovalizzate sicuramente eusa_wall.gif
 
15722459
15722459 Inviato: 2 Nov 2016 17:03
 

Volevo aggiornarvi postando un paio di foto della moto, fatte ieri mattina, così come l'abbiamo trovata, semplicemente tirata fuori dalla rimessa.

Cosa ne pensate? Noto che ha la paratia inferiore para-motore, a quanto pare un'aggiunta del precedente proprietario.

I colori mi ricordano un po' di un piccolo bumblebee dei transformers icon_xd_2.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati


FOTO

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15722476
15722476 Inviato: 2 Nov 2016 17:40
 

Sembrerebbe in buone condizioni generali .
Pneumatici sicuramente da sostituire , soprattutto l' anteriore , che sembra essere ancora il Metzeler di default ( una reliquia..... eusa_shifty.gif ) .
Nel mio intervento precedente mi sono dimenticato di menzionare il liquido di raffreddamento , che andrebbe anch' esso sostituito .
Relativamente al puntale , io lo toglierei .
Il "bici" Suzuki è un gran bel pezzo di meccanica e trovo sia un vero peccato nasconderlo dietro un pò di plastica colorata .
Non usandola in inverno , non rimpiangerai nemmeno il piccolo up-grade di protezione per le caviglie fornito dal puntale .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15722525
15722525 Inviato: 2 Nov 2016 18:54
 

Per il liquido di raffreddamento pensavo già anche a quello infatti è sulla lista della spesa.

Tra qualche settimana iniziero' i lavori, qualche consiglio per via del tagliando?
So che solitamente è consigliabile far girare il motore qualche minuto e poi fare il cambio dell'olio per averlo più fluido possibile, però non so se sia il caso di avviarlo con il vecchio olio in circolo.

Ci sono pareri discordanti a tal proposito. Alcuni mi consigliano di mettere un po' di olio attraverso il foro delle candele e fare girare il motore manualmente inserendo la marcia prima di accenderlo, poi accenderlo con il vecchio olio in circolo per qualche minuto giusto per scaldarlo un po'. Altri mi consigliano di svuotare l'olio a freddo e sostituire filtro e olio però ho l'impressione che non essendo caldo non venga fuori tutto il residuo che c'è attualmente nel motore.

(In entrambi i casi toglierei il serbatoio e farei arrivare benzina nuova ai carburatori)
 
15722541
15722541 Inviato: 2 Nov 2016 19:25
 

Prima di tutto una bella lavata e la manutenzione e controllo del motore ed impianto elettrico, per verificare se non ci sono guai grossi. Una volta sicuri che va si può spendere un po' di soldini sul resto. Le due procedure sul cambio olio hanno pro e contro. Puoi anche scaricare l'olio vecchio, metterne uno a basso prezzo, scaldare e fare il cambio definitivo, e siamo a tre icon_asd.gif
 
15722558
15722558 Inviato: 2 Nov 2016 20:05
 

Concordo con quelli che consigliano di inserire una piccola quantità di olio nel foro candela e far girare il motore manualmente .
Si tratta di una pratica che ha origine in tempi dove i cilindri erano in ghisa ( e quindi soggetti a fenomeni di ossidazione ) , ma di certo male non fà anche su un motore di moderna concezione come il Suzuki .
Anche se l' olio vecchio avrà ormai caratteristiche inadeguate ad un' ottimale lubrificazione , non credo che far lavorare il motore per alcuni minuti a bassi regimi e senza carico possa comportare problemi .
Io farei scaldare il motore a bassi regimi e a moto ferma , in modo che probabili depositi e morchie formatisi durante la lunga sosta abbiano maggiori possibilità di venir espulsi durante il successivo scarico ( insieme al filtro olio ) .
Magari vedrei anche di anticipare il successivo cambio di lubrificante e filtro olio ( ad es. , dopo 1000 km invece dei 6000 raccomandati ) , dato che il prodotto che andrai ad inserire adesso avrà una funzione di "lavaggio" di tutto il sistema di lubrificazione .
"Lavaggio" decisamente più efficace e completo perchè eseguito in condizioni di lavoro reali .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15722633
15722633 Inviato: 2 Nov 2016 22:15
 

Grazie per i nuovi interventi mi state proprio dando una gran mano 0510_inchino.gif

@HighSide

Si stavo proprio valutando una scelta del genere, ne parlavo proprio oggi con un mio amico meccanico. Potrebbe essere una buona via di mezzo.

@ansetup

Si penso che andrò per l'aggiunta di olio in camera di combustione, mi sembra la scelta più sensibile.


Per il serbatoio ho provato a dare un'occhiata veloce con una torcia ma non si vede bene com'è la situazione all'interno.
Pensavo come prima cosa di smontarlo e tirare via la vecchia benzina che c'è all'interno. Poi come procedo? Un risciacquo con benzina nuova e vedo se ci sono residui? Potrebbe essere utile mettere un piccolo filtro tra serbatoio e carburatore per vedere se almeno nel primo periodo si accumula qualcosa all'interno?
 
15722643
15722643 Inviato: 2 Nov 2016 22:32
 

Sia l' ispezione visiva ( per quanto possibile ) , sia l' utilizzo di un filtro carburante aggiuntivo ( meglio se trasparente ) posto fra serbatoio e carburatori possono aiutare nell' evidenziare possibili fenomeni di ossidazione e/o deposito .
L' utilizzo di carburante "premium" per un breve periodo potrebbe aiutare a pulire i passaggi di alimentazione da alcuni tipi di depositi e/o incrostazioni .
A me è capitato in diverse occasioni di risolvere lievi incertezze di alimentazione , adottando questa accortezza .
Magari il tuo SV non ne avrà bisogno , ma l' azione detergente di alcune componenti chimiche presenti nei suddetti carburanti potrebbe aiutare a dare una "pulita" in passaggi inattivi da molto tempo .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15722660
15722660 Inviato: 2 Nov 2016 23:32
 

Ottimi spunti, prendo nota di tutto!

Leggevo in qualche post che una volta smontato il serbaoio si può usare l'aceto bianco (in più passate se necessario) per pulire le superfici interne del serbatoio.
È un operazione che mi consigliate?

Alla fine procederei ad un accurato risciacquo e alla completa asciugatura prima di rimontarlo si intende.
 
15722742
15722742 Inviato: 3 Nov 2016 7:53
 

Anchio ho letto di questa pratica , mai usata di persona e per questo preferisco non esprimermi in merito .
Per esperienza personale , come detto , i carburanti "premium" aiutano a rimuovere molte schifezze .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15723825
15723825 Inviato: 5 Nov 2016 11:40
 

Buon weekend a tutti, vi scrivo per aggiornarvi: come immaginavo il sistema frenante è da rivedere. Dando una pinzata ci siamo accorti che l'impianto anteriore è completamente scarico, anche il serbatoio sul manubrio non presenta più tracce di liquido. Immagino che oltre a sostituire il liquido sia il caso di sostituire i tubi, come già detto qualche post fa.

So che esistono sia tubi in gomma come quelli originali sia in treccia. Voi cosa consigliate (magari anche in base alla vostra esperienza). Ho visto che il kit in treccia si trovia tra i 70 e i 90€ a seconda del negozio, quindi non è una cifra particolarmente alta, però non ho problemi a montare anche quelli in gomma eventualmente.

Grazie come sempre della disponibilità!
 
15723907
15723907 Inviato: 5 Nov 2016 15:35
 

Io monterei quelli in treccia... però prima di fare queste cose, mi ripeto, mi concentrerei su motore ed impianto elettrico. Una volta verificato che non ci sono grossi problemi ed avviato il motore spenderei sul resto...
 
15723908
15723908 Inviato: 5 Nov 2016 15:36
 

Come ti avevo già consigliato poco sopra , tubi in treccia sicuramente .
Sono praticamente "eterni" e , rispetto alle tubazioni di serie , migliorano sia la prontezza di intervento ( deformazione sotto pressione risibile ) , sia la resa a caldo ( si dilatano meno quando le temperature del sistema aumentano ) .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15723916
15723916 Inviato: 5 Nov 2016 15:48
 

Sicuro, prima di tutto motore e serbatoio come da programma, ho preferito tornare sull argomento freni perché se fino a prima erano un incognita ora sono una certezza icon_biggrin.gif sono da sostituire sicuramente, però giustamente procedero' per gradi.

Grazie come sempre.

Buon week end a tutti, se non ci sono altre novita' vi aggiornero' nuovamente tra due settimane quando iniziero' i lavori.
 
15737473
15737473 Inviato: 4 Dic 2016 13:51
Oggetto: Aggiornamenti!
 

Finalmente ho trovato un po' di tempo per iniziare a mettere le mani sulla SV.
Prima di tutto ho dato una bella pulita al garage in cui era stata abbandonata e mi sono ritagliato un minimo di spazio dove ho potuto posizionarla su un cavalletto posteriore:

immagini visibili ai soli utenti registrati



Poi come da programma questa mattina ho iniziato a lavorare sul serbatoio. Per farmi un'idea delle condizioni al suo interno ho dato un'occhiata con un endoscopio collegato al tablet. Per la maggior parte l'interno è sorprendentemente pulito per essere benzina vecchia di 3 anni, ed è così:

immagini visibili ai soli utenti registrati



Ma in alcuni punti noto segni come questi:

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati



La mia intenzione è quella di smontare completamente il serbatoio per pulirlo. Dopo averlo svuotato (questa mattina aveva all'incirca 3 litri di benzina al suo interno) ho iniziato a rimuovere i vari collegamenti e ho un problema.

Il tubo della benzina che parte dalla pompa montata sotto al serbatoio è molto duro, come potete immaginare. C'è un metodo per rimuoverlo senza far danni? Ho provato a mano e non viene via dal suo attacco. Non so quanto posso tirarlo prima che mi si rompa in mano. Sono tubi resistenti o c'è qualche metodo per mollarlo e tirarlo via più facilmente?
 
15889069
15889069 Inviato: 14 Ott 2017 23:01
 

Per chi fosse curioso di sapere come è andata a finire, l'ultima settimana di giugno ho acceso la moto dopo il lungo letargo, il 13 luglio mi sono iscritto alla motorizzazione per fare l'esame da privatista con questa moto e ho dovuto aspettare 3 mesi di pratiche e moduli fino all'altro giorno, quando con lo stupore dell'esaminatore ho fatto il circuito e poi la prova su strada con la piccola SV.

Grandi emozioni per uno come me che non ha avuto MAI altre esperienze in moto se non negli ultimi 3 mesi (dove ho percorso circa 2000km uscendo ogni mattina con il foglio rosa). Dopo averci preso la mano e imparato il percorso per bene mi sono iscritto con questa moto e mi sono distinto dagli altri che sebbene con maggior esperienza si sono presentati alla prova con moto molto più semplici da maneggiare.

1110_pat-pat.gif

Un saluto a tutti e vi ringrazio per aver partecipato e avermi aiutato a rimetterla in strada. Ha funzionato perfettamente e da domani sarà messa in letargo in garage fino alla prossima primavera, quando la ricomincero' ad usare perché mi sono trovato molto bene.
 
15889138
15889138 Inviato: 15 Ott 2017 6:57
 

Buone notizie , quindi..... 0509_up.gif
A "letargo" terminato , visto che sul tuo profilo sembra che bazzichi spesso in quel di Lucca , magari ci sarà occasione di fare un pò di strada assieme .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15889143
15889143 Inviato: 15 Ott 2017 7:51
 

Che piacere leggere la tua risposta! Si mi sono trasferito a Lucca (zona Capannori) 3 settimane fa e prevedo di portare giù il bolide alla primavera prossima, dicono che in zona ci siano strade e posti magnifici da visitare, non stento a crederlo icon_cool.gif

Per ora data la mia ancora limitata esperienza e la scadenza dell'assicurazione a breve ho deciso di riporla in garage sollevata sui cavalletti.

Buona domenica
 
15889272
15889272 Inviato: 15 Ott 2017 16:45
 

Buona Domenica anche a te .
Quando sarete pronti ( te e la "belvetta" ) fatti vivo nell' OT Toscana , che organizziamo un giro .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15889280
15889280 Inviato: 15 Ott 2017 17:26
 

Sarà fatto, grazie!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

Forums ©