Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 2 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo
 
Moto "tuttofare": moda o crisi?
15275059
15275059 Inviato: 6 Mar 2015 1:31
 



fil_rouge ha scritto:
Sempre siano lodati gli entusiasti da 5 minuti ed i modaioli 0510_inchino.gif
Sono quelli che poi rendomo possibili i "miracoli" che ogni tanto capitano nel settore dell'usato... tipo moto di 3 anni e 3000 km, alla metà del prezzo del nuovo
Se tutti facessero acquisti seri e ponderati, nell'usato si troverebbero solo moto a fine carriera.... e nemmeno tante. icon_wink.gif
Sempre siano lodati! icon_mrgreen.gif

non ne so nulla eusa_whistle.gif
 
15275236
15275236 Inviato: 6 Mar 2015 10:21
 

Vabbè, ma le mode nel mondo delle moto sono sempre esistite e sono cambiate nel corso degli anni.

Ci sono state stagioni nelle quali ad abbeverarsi al bar c'erano le supersportive, poi le enduro dakariane, poi le custom, poi le naked; probabilmente adesso ci saranno queste ibride...

D'altra parte ci sono quelli che gli si accende improvvisamente la lampadina, che gli viene la voglia della moto ed ovviamente si compera quella che va più in voga in quel momento (oppure quella con più cv, o quella più sbrilluccicosa nelle luci della vetrina del concessionario): quanti Monster sono stati venduti per non vedere mai un passo appenninico ma solo le strade cittadine? Quanti Dominator che non hanno mai messo le ruote fuori dall'asfalto?

Non ci vedo nulla di nuovo, in tutto questo, e l'emulazione spesso e volentieri condiziona i tanti (vedi GS e T-Max), tuttavia non credo che anche prodotti sovrapprezzati come quelli venderebbero se non ci fosse anche un po' di sostanza, mentre è assai più semplice per modelli che ne costano una frazione (e sui quali magari ti fanno anche degli sconti).
 
15275302
15275302 Inviato: 6 Mar 2015 11:30
 

fil_rouge ha scritto:
Sempre siano lodati gli entusiasti da 5 minuti ed i modaioli 0510_inchino.gif
Sono quelli che poi rendomo possibili i "miracoli" che ogni tanto capitano nel settore dell'usato... tipo moto di 3 anni e 3000 km, alla metà del prezzo del nuovo
Se tutti facessero acquisti seri e ponderati, nell'usato si troverebbero solo moto a fine carriera.... e nemmeno tante. icon_wink.gif
Sempre siano lodati! icon_mrgreen.gif

Verissimo! 0509_up.gif
 
15278420
15278420 Inviato: 9 Mar 2015 20:21
 

pazuto ha scritto:
la moto è passione, e per le passioni si fa tutto.
altrimenti cosa saremmo al mondo a fare???

a me della svalutazione non me ne frega niente, io compro solo usato, e lo "finisco".


0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif

Io compro solo nuovo (moto da pista a parte) e anche a me della svalutazione non frega niente, per il semplice fatto che, come dice pazuto la moto è passione.

Nella scelta di una moto nuova, per me, la svalutazione, la rivendibilità e la "tenuta del prezzo" dell'usato hanno considerazione quasi pari a zero.
Questo perché girare in moto non è obbligatorio, non me lo ha ordinato il dottore e potrei vivere anche senza, ma lo faccio per passione, perché non riesco a non farlo, e quindi cerco di girare con la moto che più soddisfa la mia passione in relazione a ciò che posso spendere.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15284580
15284580 Inviato: 15 Mar 2015 23:56
 

L'argomento del topic è moda o crisi, secondo me il discorso moda "è passato di moda"! Il motociclista dell'ultimo decennio sta guardando più alla comodità e all' effettivo utilizzo del mezzo! Inutile avere una mega sportiva se l'uso dominante è lo spostamento cittadino eusa_naughty.gif , inutile avere una naked se ti sposti principalmente su super o autostrada dove il vento già a 100 km/h ti strappa le braccia eusa_naughty.gif . Io ho una gran tuttofare, dopo aver avuto una media tuttofare, che consuma come un Hummer, dotata di ampio bauletto da 52 litri dove posso riporre 2 caschi, 5 paia di guanti, ferri e cassettina di pronto soccorso la tuta antipioggia e la spesa se serve, con parabrezza maggiorato. Io uso la moto tutto l'anno, in città ogni giorno e mi diverto anche lì, dando qualche spazzolata a tutti coloro con i "plasticoni" 0509_mitra.gif , nei viaggi il consumo rientra nel normale, anche tenendo medie da 150 e nel misto, con 115 cavalli e 100 Nm di coppia, mi gratifica non poco. La posizione di guida è comoda, il passeggero sta bene, la moto mi da tanta sicurezza con ciclistica e impianto frenante adeguati a una moto che arriva a 240 km/h...e io sono felice! Ovunque vada! eusa_clap.gif
 
15284713
15284713 Inviato: 16 Mar 2015 8:41
 

gabry64 ha scritto:
L'argomento del topic è moda o crisi, secondo me il discorso moda "è passato di moda"! Il motociclista dell'ultimo decennio sta guardando più alla comodità e all' effettivo utilizzo del mezzo! Inutile avere una mega sportiva se l'uso dominante è lo spostamento cittadino eusa_naughty.gif , inutile avere una naked se ti sposti principalmente su super o autostrada dove il vento già a 100 km/h ti strappa le braccia eusa_naughty.gif . Io ho una gran tuttofare, dopo aver avuto una media tuttofare, che consuma come un Hummer, dotata di ampio bauletto da 52 litri dove posso riporre 2 caschi, 5 paia di guanti, ferri e cassettina di pronto soccorso la tuta antipioggia e la spesa se serve, con parabrezza maggiorato. Io uso la moto tutto l'anno, in città ogni giorno e mi diverto anche lì, dando qualche spazzolata a tutti coloro con i "plasticoni" 0509_mitra.gif , nei viaggi il consumo rientra nel normale, anche tenendo medie da 150 e nel misto, con 115 cavalli e 100 Nm di coppia, mi gratifica non poco. La posizione di guida è comoda, il passeggero sta bene, la moto mi da tanta sicurezza con ciclistica e impianto frenante adeguati a una moto che arriva a 240 km/h...e io sono felice! Ovunque vada! eusa_clap.gif


Ho avuto diverse naked, anche di quelle senza traccia di cupolino e a 100 km/h il vento non ti strappa proprio niente, si riesce, stando in autostrada a velocità codice, a consumare un pieno di benzina senza fare soste e senza grossi problemi..........e considera che non sono più un giovanotto, c'ho quasi 50 anni.

Poi è ovvio che in autostrada un goldiwing è più comodo di qualsiasi naked, ma da qui a dire che con le naked non puoi andare a 100 all'ora perché il vento ti strappa le braccia ce ne passa.......e dare informazioni palesemente sbagliate a chi magari poco ne capisce e legge il forum per farsi un idea mi pare un po' scorretto..........poi ognuno di noi è libero scrivere ciò che vuole icon_wink.gif


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15284773
15284773 Inviato: 16 Mar 2015 9:33
 

Hai ragione, forse ho esagerato, ma vuoi mettere la differenza tra il guidare con tanta aria addosso che ti fischia da tutte le parti oppure avere un cupolino protettivo che te la fa girare intorno e ti lascia "quasi" nel silenzio? questo era il mio pensiero...
 
15285507
15285507 Inviato: 16 Mar 2015 20:15
 

gabry64 ha scritto:
Hai ragione, forse ho esagerato, ma vuoi mettere la differenza tra il guidare con tanta aria addosso che ti fischia da tutte le parti oppure avere un cupolino protettivo che te la fa girare intorno e ti lascia "quasi" nel silenzio? questo era il mio pensiero...


Mah........io grossi fischi non ne sento.........sarà il casco??
Poi è ovvio che ci sono moto più comode per le trasferte autostradali.

Supponiamo che, come dici tu, il motociclista dell'ultimo decennio guardasse più alla comodità e all' effettivo utilizzo del mezzo.......dunque...... il mio utilizzo è principalmente città e trasferimenti autostradali, tutto l'hanno, poi ho bisogno di una buona capacità di carico...................... vediamo.........guardando alla comodità e all'effettivo utilizzo, con queste esigenze niente arriva al t-max.

Con bauletto ottima capacita di carico.
In inverno puoi montare la "copertina" per le gambe e inoltre quando la strada è bagnata non ti sporchi e non ti bagni.
In autostrada sei protettissimo, quasi nel silenzio.
Sei comodo come nella poltrona di casa.
E io personalmente ne ho visti salire al giau appoggiandosi sulle plastiche ad ogni curva (ovviamente devi togliere il cavalletto).

Quindi se si guarda soprattutto all'effettivo utilizzo del mezzo, e alla comodità, con queste esigenze comprare una tiger ha lo stesso senso che comprare una naked. icon_wink.gif



doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15285877
15285877 Inviato: 17 Mar 2015 8:05
 

Beh io non uso mai la moto nel quotidiano per andare a lavorare perchè non posso, ma ho sempre pensato che il mezzo più comodo per spostarsi sia uno scooter; poi a seconda delle distanze chilometriche e delle strade si valuta la cilindrata....
 
15286125
15286125 Inviato: 17 Mar 2015 12:12
 

Il discorso di base riguarda la moto tuttofare, il t max non è una moto. La mia intenzione è far comprendere quali sono i vantaggi di aver scelto tale tipo di moto, ossia può far tutto senza eccellere in nessun settore specifico, ma se la cava degnamente in ogni situazione. Per esempio sono uscito alcune domeniche fa con un gruppo Triumph, abbiamo cavalcato l'appennino toscano per 300 km, con me c'era una sportiva daytona e una naked street triple r. Nel misto erano velocissime, ma comunque tenevo il passo, l'amico con la daytona aveva un "comodo" zainetto" con la tuta antipioggia e una bottiglia d'acqua, l'altro neppure quello. Giunti a una sosta per una breve visita, uno ha legato il casco alla moto, l'altro se lo è portato appresso, io ho aperto il mio bauletto...esteticamente non sarà il massimo, però è utile. Al ritorno, l'amico con la sportiva si è fermato prima, l'altro con la street e io abbiamo dovuto prendere l'autostrada per motivi di orario. Lui in autostrada teneva i 110- 120, io avrei dovuto fare 70 km in più per rientrare nella mia città, mi sono messo a 180 km/h, ho salutato e via, questa è la moto tuttofare!
 
15286137
15286137 Inviato: 17 Mar 2015 12:22
 

gabry64 ha scritto:
Il discorso di base riguarda la moto tuttofare, il t max non è una moto. La mia intenzione è far comprendere quali sono i vantaggi di aver scelto tale tipo di moto, ossia può far tutto senza eccellere in nessun settore specifico, ma se la cava degnamente in ogni situazione. Per esempio sono uscito alcune domeniche fa con un gruppo Triumph, abbiamo cavalcato l'appennino toscano per 300 km, con me c'era una sportiva daytona e una naked street triple r. Nel misto erano velocissime, ma comunque tenevo il passo, l'amico con la daytona aveva un "comodo" zainetto" con la tuta antipioggia e una bottiglia d'acqua, l'altro neppure quello. Giunti a una sosta per una breve visita, uno ha legato il casco alla moto, l'altro se lo è portato appresso, io ho aperto il mio bauletto...esteticamente non sarà il massimo, però è utile. Al ritorno, l'amico con la sportiva si è fermato prima, l'altro con la street e io abbiamo dovuto prendere l'autostrada per motivi di orario. Lui in autostrada teneva i 110- 120, io avrei dovuto fare 70 km in più per rientrare nella mia città, mi sono messo a 180 km/h, ho salutato e via, questa è la moto tuttofare!

Beh però tutte le cose che hai fatto si possono tranquillamente fare anche con un VFR...
 
15286426
15286426 Inviato: 17 Mar 2015 17:47
 

Con qualsiasi moto si può fare tutto cambia soloin che modo!
0510_saluto.gif
 
15286431
15286431 Inviato: 17 Mar 2015 17:50
 

bognagol ha scritto:
Beh però tutte le cose che hai fatto si possono tranquillamente fare anche con un VFR...

e ancora di più un XTZ supertenere750, anzi con quella fai anche sterrato.
 
15286442
15286442 Inviato: 17 Mar 2015 18:01
 

kaa ha scritto:
Con qualsiasi moto si può fare tutto cambia soloin che modo!
0510_saluto.gif

Ecco la risposta giusta! La tuttofare è colei che ovunque vada...speriamo che se la cavi icon_asd.gif
 
15286581
15286581 Inviato: 17 Mar 2015 20:30
 

kaa ha scritto:
Con qualsiasi moto si può fare tutto cambia soloin che modo!
0510_saluto.gif


Esatto, ma non ho mai detto che non si può fare, ma che se si guarda alla comodità e all' effettivo utilizzo del mezzo per chi usa la moto tutto l'anno, in citta e per trasferimenti autostradali il mezzo ad hoc è un t-max e comprare una naked ha lo stesso senso che comprare una tiger.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15286597
15286597 Inviato: 17 Mar 2015 20:37
 

gabry64 ha scritto:
Il discorso di base riguarda la moto tuttofare, il t max non è una moto. La mia intenzione è far comprendere quali sono i vantaggi di aver scelto tale tipo di moto, ossia può far tutto senza eccellere in nessun settore specifico, ma se la cava degnamente in ogni situazione. Per esempio sono uscito alcune domeniche fa con un gruppo Triumph, abbiamo cavalcato l'appennino toscano per 300 km, con me c'era una sportiva daytona e una naked street triple r. Nel misto erano velocissime, ma comunque tenevo il passo, l'amico con la daytona aveva un "comodo" zainetto" con la tuta antipioggia e una bottiglia d'acqua, l'altro neppure quello. Giunti a una sosta per una breve visita, uno ha legato il casco alla moto, l'altro se lo è portato appresso, io ho aperto il mio bauletto...esteticamente non sarà il massimo, però è utile. Al ritorno, l'amico con la sportiva si è fermato prima, l'altro con la street e io abbiamo dovuto prendere l'autostrada per motivi di orario. Lui in autostrada teneva i 110- 120, io avrei dovuto fare 70 km in più per rientrare nella mia città, mi sono messo a 180 km/h, ho salutato e via, questa è la moto tuttofare!


A parte mettere il casco nel bauletto, se monto le borse laterali con la sd 1290 faccio tutto quello che hai fatto tu con la tiger, compresi i 70 km di autostrada a 180.

Quindi casco nel bauletto a parte, faccio tutto quello che fai tu con la tiger eccellendo però in alcuni settori icon_wink.gif
E mi posso pure togliere qualche soddisfazione in pista, cosa molto più difficile con la tiger icon_wink.gif


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15286783
15286783 Inviato: 17 Mar 2015 22:39
 

biondob ha scritto:
Esatto, ma non ho mai detto che non si può fare, ma che se si guarda alla comodità e all' effettivo utilizzo del mezzo per chi usa la moto tutto l'anno, in citta e per trasferimenti autostradali il mezzo ad hoc è un t-max e comprare una naked ha lo stesso senso che comprare una tiger.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif

Ribadisco che il tmax non è una moto, avrà mille pregi di comodità e protezione dall'aria, capacità di carico e un motore con una quarantina di cavalli, sempre scooter rimane. La tua sd è una degnissima tuttofare, ma con le borse perdi un po' di agilità nel traffico, il bauletto non ingombra. Non ho mai detto che la tiger sia la moto perfetta, ma rispetto a una naked ho diversi punti in più, già li ho elencati: protezione dal vento e capacità di carico, in meno posso avere un maggiore peso e minore agilità nel traffico e nel misto, comunque ...io sono soddisfatto di quella che ho, tenendo anche conto che sono alto 190 cm, per 100 kg di peso, non mi ci vedrei su una monster o su una street! 0510_five.gif
 
15286958
15286958 Inviato: 18 Mar 2015 8:23
 

gabry64 ha scritto:
Ribadisco che il tmax non è una moto, avrà mille pregi di comodità e protezione dall'aria, capacità di carico e un motore con una quarantina di cavalli, sempre scooter rimane. La tua sd è una degnissima tuttofare, ma con le borse perdi un po' di agilità nel traffico, il bauletto non ingombra. Non ho mai detto che la tiger sia la moto perfetta, ma rispetto a una naked ho diversi punti in più, già li ho elencati: protezione dal vento e capacità di carico, in meno posso avere un maggiore peso e minore agilità nel traffico e nel misto, comunque ...io sono soddisfatto di quella che ho, tenendo anche conto che sono alto 190 cm, per 100 kg di peso, non mi ci vedrei su una monster o su una street! 0510_five.gif

Beh però con una moto come la tua non si può fare pista... icon_sad.gif icon_sad.gif
 
15286972
15286972 Inviato: 18 Mar 2015 8:49
 

bognagol ha scritto:
Beh però con una moto come la tua non si può fare pista... icon_sad.gif icon_sad.gif

e nemmeno una mulattiera icon_asd.gif diciamocelo, le vere moto poliedriche sono la Daytona e la speed triple di mission impossible 2
 
15287028
15287028 Inviato: 18 Mar 2015 9:50
 

gabry64 ha scritto:
L'argomento del topic è moda o crisi, secondo me il discorso moda "è passato di moda"! Il motociclista dell'ultimo decennio sta guardando più alla comodità e all' effettivo utilizzo del mezzo!

Io direi invece che adesso va proprio di moda "essere intelligenti", quindi è di moda fare quelli che stanno attenti al rapporto/qualità prezzo, che risparmiano, che non inquinano, che hanno i pannelli solari, non mangiano carne e magari neanche latticini uova e miele (e non si vaccinano perché fa venire l'autismo 0509_mitra.gif ) icon_asd.gif
A dire che io inquadrerei questa tendenza delle "moto risparmiose" in un trend più globale, ma specialmente dell'Europa "post"-crisi (non che sia finita), che improvvisamente si è accorta che le risorse non sono infinite, che se inquiniamo la terra inquiniamo noi stessi, che il resto del mondo è troglodita quindi bisogna che noi diamo il buon esempio per fargli capire quanto sono trogloditi. Vogliamo chiamarla "austerity"? O… "buonsenso"?

Si noti che non voglio sfottere: io tendo ad essere vegetariano, a riparare invece che ricomprare, ad essere "risparmioso", a "non inquinare" e compagnia bella (e lo facevo già pre-2008). Voglio solo esprimere il fatto che secondo me la "moda post-crisi" è proprio "l'essere intelligenti" (quanto volte avete letto "moto intelligente", dalla NC700 di Honda in poi, negli ultimi anni? 0509_si_picchiano.gif )
 
15287035
15287035 Inviato: 18 Mar 2015 9:56
 

gabry64 ha scritto:
Ribadisco che il tmax non è una moto, avrà mille pregi di comodità e protezione dall'aria, capacità di carico e un motore con una quarantina di cavalli, sempre scooter rimane. La tua sd è una degnissima tuttofare, ma con le borse perdi un po' di agilità nel traffico, il bauletto non ingombra. Non ho mai detto che la tiger sia la moto perfetta, ma rispetto a una naked ho diversi punti in più, già li ho elencati: protezione dal vento e capacità di carico, in meno posso avere un maggiore peso e minore agilità nel traffico e nel misto, comunque ...io sono soddisfatto di quella che ho, tenendo anche conto che sono alto 190 cm, per 100 kg di peso, non mi ci vedrei su una monster o su una street! 0510_five.gif


Il t-max non è una moto ma è la scelta più oculata per chi utilizza le due ruote tutto l'anno e si sposta principalmente per autostrade e super strade.
Questo, se come sostieni tu, oggi l'utente medio tenesse conto principalmente di comodità e reale utilizzo del mezzo.

L'unico vantaggio che ha la tiger nei confronti di una naked è la possibilità di mettere il casco nel bauletto, tutto il resto che fai tu con la tiger riesco a farlo anche con la sd in più posso togliermi qualche piccola soddisfazione in pista.
Ribadisco che se come sostieni tu si guardasse principalmente alla comodità e al reale utilizzo prendere una tiger o una naked ha lo stesso senso.
Con questo non voglio sostenere che avresti dovuto prendere una naked e nemmeno un t-max e inoltre mi fa piacere che tu sia soddisfatto della tua moto.

Voglio solamente dire che se, come sostieni, si guardasse alla comodità e al reale utilizzo la scelta migliore sarebbe sempre il t-max.
Se tu invece hai scelto la tiger, e ne sei soddisfatto, è perché ci sono altri fattori che hanno influenzato la tua scelta, come succede a quasi tutti, e che alla fine hanno fatto passare la comodità ed il reale utilizzo del mezzo un po' in secondo piano.

Tutto questo per dire che la maggiorparte dei motociclisti dell'ultimo decennio, come è sempre successo nei decenni precedenti, fa scelte spesso non molto razionali, perché nell'acquisto, nell'utilizzo e nel possesso della moto ci sono in ballo "ragionamenti" che spesso poco hanno a che fare con la razionalità e di più con le emozioni.

Forse nell'ultimo decennio il motociclista è leggermente più attento alla comodità e al reale utilizzo del mezzo, ma dire che questi due fattori sono i principali criteri di scelta, secondo me è come dire che il vento a 100 km/h su di una naked ti strappa le braccia.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15287039
15287039 Inviato: 18 Mar 2015 10:02
 

Pier_Silverio ha scritto:
Io direi invece che adesso va proprio di moda "essere intelligenti", quindi è di moda fare quelli che stanno attenti al rapporto/qualità prezzo, che risparmiano, che non inquinano, che hanno i pannelli solari, non mangiano carne e magari neanche latticini uova e miele (e non si vaccinano perché fa venire l'autismo 0509_mitra.gif ) icon_asd.gif
A dire che io inquadrerei questa tendenza delle "moto risparmiose" in un trend più globale, ma specialmente dell'Europa "post"-crisi (non che sia finita), che improvvisamente si è accorta che le risorse non sono infinite, che se inquiniamo la terra inquiniamo noi stessi, che il resto del mondo è troglodita quindi bisogna che noi diamo il buon esempio per fargli capire quanto sono trogloditi. Vogliamo chiamarla "austerity"? O… "buonsenso"?

Si noti che non voglio sfottere: io tendo ad essere vegetariano, a riparare invece che ricomprare, ad essere "risparmioso", a "non inquinare" e compagnia bella (e lo facevo già pre-2008). Voglio solo esprimere il fatto che secondo me la "moda post-crisi" è proprio "l'essere intelligenti" (quanto volte avete letto "moto intelligente", dalla NC700 di Honda in poi, negli ultimi anni? 0509_si_picchiano.gif )

ti do ragione su tutto e aggiungo solo una cosa: di fatto le norme catalittiche hanno spostato il problema: ridurre le emissioni di macroparticelle frammentandole in micro. Ora però si sono accorti (dall'euro4 in poi ) che è una stupidata e quindi hanno sviluppato un catalizzatore che assorbe anche le micro (per modo di dire perché dopo 5 anni non assorbe più nulla, specie con i Diesel)... insomma, alla fine la modo da crisi è la vecchiaccia che compri a 1000 euro e non un NC (che a me fa pena) da 7000 euro
 
15287043
15287043 Inviato: 18 Mar 2015 10:03
 

Pier_Silverio ha scritto:
Io direi invece che adesso va proprio di moda "essere intelligenti", quindi è di moda fare quelli che stanno attenti al rapporto/qualità prezzo, che risparmiano, che non inquinano, che hanno i pannelli solari, non mangiano carne e magari neanche latticini uova e miele (e non si vaccinano perché fa venire l'autismo 0509_mitra.gif ) icon_asd.gif
A dire che io inquadrerei questa tendenza delle "moto risparmiose" in un trend più globale, ma specialmente dell'Europa "post"-crisi (non che sia finita), che improvvisamente si è accorta che le risorse non sono infinite, che se inquiniamo la terra inquiniamo noi stessi, che il resto del mondo è troglodita quindi bisogna che noi diamo il buon esempio per fargli capire quanto sono trogloditi. Vogliamo chiamarla "austerity"? O… "buonsenso"?

Si noti che non voglio sfottere: io tendo ad essere vegetariano, a riparare invece che ricomprare, ad essere "risparmioso", a "non inquinare" e compagnia bella (e lo facevo già pre-2008). Voglio solo esprimere il fatto che secondo me la "moda post-crisi" è proprio "l'essere intelligenti" (quanto volte avete letto "moto intelligente", dalla NC700 di Honda in poi, negli ultimi anni? 0509_si_picchiano.gif )


Quindi chi non è o non tende a essere vegetariano non "è intelligente" ????
Chi non è o non tende ad essere vegetariano non è dotato di "buonsenso"
Chi non è o non tende a essere vegetariano è un troglodita???


Si vendono molte nc700, ma fortunatamente si vendono ancora tantissime moto "non intelligenti" in grado ancora di emozionare.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15287066
15287066 Inviato: 18 Mar 2015 10:20
 

fctz170 ha scritto:
insomma, alla fine la modo da crisi è la vecchiaccia che compri a 1000 euro e non un NC (che a me fa pena) da 7000 euro

Haha pensa che quando fu presentata la NC700 (4 anni fa, se non erro), rimasi estasiato per i bassi consumi e la "buca" per metterci il casco dentro. E adesso sto per comprare un DRZ400 (se Dio vuole…).

biondob ha scritto:
Quindi chi non è o non tende a essere vegetariano non "è intelligente" ????
Chi non è o non tende ad essere vegetariano non è dotato di "buonsenso"
Chi non è o non tende a essere vegetariano è un troglodita???

Ecco sapevo che finivamo qui.
Che vuoi che ne sappia io, mica son vegetariano, non sono crudista, né fruttariano, e non seguo la dieta paleo; invece compro quarti di vitellona alla volta icon_mrgreen.gif

Eppure se guardo fuori dalla finestra vedo ergersi ovunque torri eburnee a sfiorare il cielo nel continuo tentativo di ascesa verso i più alti valori morali. Alla fine i loro costruttori moriranno di fame e inedia perché raccogliere una mela è uno turpe stupro all'universo intero, e quindi alla loro stessa dignità di essere intelligente (del resto il precedente è potente: vedi l'Eva biblica).
Ma non prima di averlo proclamato su facebook, twitter, e blog.

Il dubbio è: ma quanti piani ho già costruito della mia torre personale? E tu?
Penso che per tornare a terra mi farò un giro in moto icon_mrgreen.gif
 
15287083
15287083 Inviato: 18 Mar 2015 10:34
 

Pier_Silverio ha scritto:
Ecco sapevo che finivamo qui.
Che vuoi che ne sappia io, mica son vegetariano, non sono crudista, né fruttariano, e non seguo la dieta paleo; invece compro quarti di vitellona alla volta icon_mrgreen.gif

Eppure se guardo fuori dalla finestra vedo ergersi ovunque torri eburnee a sfiorare il cielo nel continuo tentativo di ascesa verso i più alti valori morali. Alla fine i loro costruttori moriranno di fame e inedia perché raccogliere una mela è uno turpe stupro all'universo intero, e quindi alla loro stessa dignità di essere intelligente (del resto il precedente è potente: vedi l'Eva biblica).
Ma non prima di averlo proclamato su facebook, twitter, e blog.

Il dubbio è: ma quanti piani ho già costruito della mia torre personale? E tu?
Penso che per tornare a terra mi farò un giro in moto icon_mrgreen.gif

Link a pagina di Youtube.com balasso può far capire quello che vuoi dire icon_asd.gif

Comunque a me la NC non è mai piaciuta: non è molto utile un vano portacasco in cui dubito, non ricordo da quanto è, ci stia un integrale ADVENTURE come un shoei hornet DS taglia L-XL.... inoltre il sistema DTC (utile in città solo per chi vuole la moto per dire che ha la moto, ma in realtà cerca lo scooter) non so quanto alla lunga sia resistente. Vi ricordo che quando vennero proposte le prime auto con molte centraline (primi del 2000) si diceva "le parti elettriche non sono in movimento, quindi non si usurano". Peccato che come tutti sanno le macchine di ora hanno una vita media di 6 anni, dopo proprio le centraline danno problemi...
 
15287106
15287106 Inviato: 18 Mar 2015 10:56
 

A me il vento da fastidio, se leggete il forum kawasaki versys (prima serie) c'era una "battaglia" a chi trovava la soluzione migliore per riuscire a levarlo, quindi se avessi comprato una naked sarei sempre a lamentarmi eusa_wall.gif ! In pista non ci vado, ho "assaggiato" il Mugello con il raduno di 2 anni fa (TWT), troppo costoso, ci vogliono 1000 euro di attrezzatura, tra tuta, stivali, gomme, ecc ecc e poi, come dite, la mia moto non va bene, eusa_naughty.gif ma se ci vanno le ottavo di litro, ossia le 125 cc...A parità di prezzo, la tiger confronto al tmax, ha "solamente" 70 cv e altrettanti Nm di coppia in più, due dischi da 320 mm con attacco radiale e pompa a 4 pistoncini e abs, magari frena un metro prima, e molto altro. Le mulattiere non le posso fare, ma non penso sia agevole farle con una naked, neanche con la 750 superteneré, ne con la gs , ho avuto 7 anni una kawasaki klr 600 che pesava 160 kg e facevo fatica anche con quella...
Mi accontento della mia "motorella", non eccelle da nessuna parte, ma c'è di peggio eusa_whistle.gif
 
15287147
15287147 Inviato: 18 Mar 2015 11:40
 

Visto che attaccate le NC scrivo qualcosa anche io! Dopo il Trasferimento a Firenze, città notoriamente molto economica, tra affitto, bimba (nel senso di figlia) appena arrivata e altri problemini vari, ho dovuto fare una scelta tra lo scooter 250 (agilità, assicurazione, bollo, usabilità tutto l'anno ecc) e la mi fantastica Fazer 600, di cui sono sempre stato innamorato. Per sette mesi ho tenuto entrambi i mezzi, ma alla fine la moto è stata, con molto dolore, venduta.

La mia scelta quindi, dopo 5 anni di sofferenza in scooter, è stata quella di tornare alla moto cercando qualcosa che fosse un mix dei due mezzi che avevo prima ed è così che ho cominciato a cercare una NC700 X Dct ed ho trovato alla fine la NC750X Dct che ho ora. Indubbiamente quando non eravamo sotto crisi avere due mezzi era molto meglio, usi diversi, motivazioni diverse, divertimento diverso, ma con la crisi mi sono dovuto adeguare ad una "tuttofare" ed ho scoperto di aver fatto bene. La mia testa nel frattempo è cambiata, è cambiato il mio rapporto con la moto e il mio modo di andare in moto, tanto che nella prima uscita vera con la moto nuova, nonostante si sia comportata benissimo (usando il cambio in manuale) ed essendo stato comunque nel gruppo con gli altri con moto da strada, sono rientrato a casa contento ma allo stesso tempo insoddisfatto.

In fondo le tuttofare non fanno niente al meglio, ho dovuto imparare di nuovo a fare le curve, a frenare e a capire il limite (la moto alta, adesso che ho provato, ho capito che non si guida come la moto da strada), per colpa della mia NC mi guardano tutti come un alieno perchè "ho solo la metà destra di una moto" (nessuno però si permette di criticare per lo stesso motivo VFR o Crossturer) ma ho anche imparato una cosa, che mi fa enormemente felice, ho allo stesso tempo una moto per andare a divertirmi sulle curve (sabato ho fatto un centinaio di Km andando da Calenzano, alle Croci, Scarperia e Mugello) e uno scooter per andare rilassato al lavoro, e sono soddisfatto sia dell'una che dell'altro! icon_biggrin.gif

Grazie crisi e grazie moto "tuttofare"!!!
 
15287187
15287187 Inviato: 18 Mar 2015 12:21
 

dicrex ha scritto:
Visto che attaccate le NC scrivo qualcosa anche io! Dopo il Trasferimento a Firenze, città notoriamente molto economica, tra affitto, bimba (nel senso di figlia) appena arrivata e altri problemini vari, ho dovuto fare una scelta tra lo scooter 250 (agilità, assicurazione, bollo, usabilità tutto l'anno ecc) e la mi fantastica Fazer 600, di cui sono sempre stato innamorato. Per sette mesi ho tenuto entrambi i mezzi, ma alla fine la moto è stata, con molto dolore, venduta.

La mia scelta quindi, dopo 5 anni di sofferenza in scooter, è stata quella di tornare alla moto cercando qualcosa che fosse un mix dei due mezzi che avevo prima ed è così che ho cominciato a cercare una NC700 X Dct ed ho trovato alla fine la NC750X Dct che ho ora. Indubbiamente quando non eravamo sotto crisi avere due mezzi era molto meglio, usi diversi, motivazioni diverse, divertimento diverso, ma con la crisi mi sono dovuto adeguare ad una "tuttofare" ed ho scoperto di aver fatto bene. La mia testa nel frattempo è cambiata, è cambiato il mio rapporto con la moto e il mio modo di andare in moto, tanto che nella prima uscita vera con la moto nuova, nonostante si sia comportata benissimo (usando il cambio in manuale) ed essendo stato comunque nel gruppo con gli altri con moto da strada, sono rientrato a casa contento ma allo stesso tempo insoddisfatto.

In fondo le tuttofare non fanno niente al meglio, ho dovuto imparare di nuovo a fare le curve, a frenare e a capire il limite (la moto alta, adesso che ho provato, ho capito che non si guida come la moto da strada), per colpa della mia NC mi guardano tutti come un alieno perchè "ho solo la metà destra di una moto" (nessuno però si permette di criticare per lo stesso motivo VFR o Crossturer) ma ho anche imparato una cosa, che mi fa enormemente felice, ho allo stesso tempo una moto per andare a divertirmi sulle curve (sabato ho fatto un centinaio di Km andando da Calenzano, alle Croci, Scarperia e Mugello) e uno scooter per andare rilassato al lavoro, e sono soddisfatto sia dell'una che dell'altro! icon_biggrin.gif

Grazie crisi e grazie moto "tuttofare"!!!

ma infatti per me è incomprensibile anche il crosstourer... la base è la stessa (infondo) per tutte le moto con quel motore.
 
15287317
15287317 Inviato: 18 Mar 2015 14:56
 

Se uno vuol fare il saggio,per famiglia figli,nipoti ecc,alla fine dentro sé rimarrà quel desiderio che non è stato esaudito e dategli tempo o meglio dateci tempo e...al diavolo le scelte intelligenti,e ci domanderemo:perché,,,zzo non l'ho fatto prima! icon_rolleyes.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
15287335
15287335 Inviato: 18 Mar 2015 15:04
 

Il discorso sull'utilità del TMAX non lo condivido: a prescindere dall'ovvia considerazione che parliamo di moto e il TMAX non lo è ma (non me ne vogliano i tmaxisti), secondo me non è nemmeno lo scooter più adatto per le esigenze di chi si vuol spostare quotidianamente su due ruote. Consuma esageratamente, non è comodo come un Burgman o un Majesty, ha poco spazio sulla pedana per allungare le gambe, il vano sottosella è nettamente meno capiente di tanti altri scooter e, dulcis in fundo, costa come una moto di cilindrata medio-alta non avendo nè le performance di una moto potente nè la comodità di un vero scooter. Insomma, un ibrido, nè carne nè pesce, a mio parere.
Tornando in topic, il mio quesito nasceva per sondare le vostre opinioni e raccogliere le vostre eventuali esperienze sulle moto tuttofare, che indubbiamente sono quelle che, dati di mercato alla mano, vanno oggi per la maggiore.
Ho letto molti commenti interessanti, l'idea che mi son fatto è che questa tipologia di moto risponda meglio di ogni altra alle esigenze di chi vuol usare la moto il più possibile (tempo libero, lavoro, etc.) senza rinunciare a prestazioni più che dignitose, che la maggior parte delle tuttofare di oggi garantiscono. La crisi c'entra qualcosa? Secondo me sì, magari indirettamente ma c'entra. In periodi di crisi tutto ciò che è polifunzionale trova maggior potenzialità di acquisto e di impiego. Ovvio che se ho possibilità il problema non me lo pongo e compro ciò che mi piace di più, magari anche più di una moto. Ma se devo fare un sacrificio per acquistare una moto, magari un trentina o più rate mensili, sono più portato a prendere un mezzo che posso sfruttare sempre piuttosto che, ad esempio, una supersportiva (genere che peraltro amo moltissimo) senza potermi permettere di andarci in pista e con la necessità di usarla prevalentemente in città (scomoda) o in autostrada con limiti che ne vanificano le potenzialità.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©