Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 6 di 6
Vai a pagina Precedente  123456
 
Moto "tuttofare": moda o crisi?
15299904
15299904 Inviato: 31 Mar 2015 10:11
 



-Neo- ha scritto:
Il punto è che lo scooter non è una moto, ne ha prestazioni che le si avvicinano, vuoi per motore ma SOPRATTUTTO per ciclistica. Sono davvero delle vasche da bagno, e sono più pericolose ancora.
Ma poi ammesso e non concesso che un (ad esempio) T-Max possa essere accostato alle moto: si è detto che la tuttofare deve permetterti di fare tutto, anche correre volendo.
Di che stiamo parlando? Nono, non scherziamo... lo scooterone non è di certo il mezzo (non moto) tuttofare icon_biggrin.gif

Certamente che lo scooter non è una moto.
Se si parla di tuttofare e di poter anche andare forte le uniche 2 moto da prendere in considerazione sono GS1200 e Multistrada. Solo che sono tutto tranne che moto anticrisi....
 
15299915
15299915 Inviato: 31 Mar 2015 10:20
 

bognagol ha scritto:
Certamente che lo scooter non è una moto.
Se si parla di tuttofare e di poter anche andare forte le uniche 2 moto da prendere in considerazione sono GS1200 e Multistrada. Solo che sono tutto tranne che moto anticrisi....

anche la tiger e la 1290 ADV di KTm o la XTzsupertenere 1200....
 
15300047
15300047 Inviato: 31 Mar 2015 12:33
 

guidocutilli ha scritto:
Tutti i mezzi bisogna saperli portare altrimenti ti ribalti. Credo che, per le più elementari leggi della fisica, un mezzo che ha 4 punti di appoggio sia più stabile di uno che viaggia in equilibrio. Detto questo, la penso come te sul quad: è un obbrobrio 0509_down.gif . Come ho già scritto, Il mio era solo un esempio al pari degli scooter con il tettino, per far notare che col discorso sul T-max ed altri scooter stavamo andando OT. Il topic è sulle moto tuttofare! doppio_lamp_naked.gif

Non è sempre così 4 ruote più stabilità,3 più stabilità,2..se alzi i piedi vai a terra!,il pericolo sia per il quod e per la moto carrozzata(Ural) non è le curve lato guidatore,come in auto,ma al contrario le curve dlato passeggero o carozzetta,si trasformano in un salto coll'asta,ma non come si potrebbe credere ad alte velocità,basta poco,ti assicuro che in andatura si è molto più stabili in moto,vatti a vedere qualche filmato di gare di sidecar e osserva cosa fa il copilota,praticamente il trapezista!! 0510_saluto.gif
P.S Se per stabilità,intendi da fermo, icon_rolleyes.gif allora hai ragione tu! 0510_saluto.gif
 
15300689
15300689 Inviato: 31 Mar 2015 21:05
 

fctz170 ha scritto:
a guido vatti a riprendere il manuale: il quad ha forti spostamenti di carico e tende a imbarcarsi facilmente perché più stretto del necessario. Gli scooter sono la fiera dell'inutile perché non hanno sensibilità davanti e in una frenata di emergenza si chiudono facilmente. Poi quelli che fanno i "teppisti" in città col tmax io con il mio cambio ruvido, la frizione duretta e la pedalina me li mangio per colazione.

Forse non mi sono spiegato bene e ci riprovo: io detesto il quad, se sia più o meno stabile rispetto alla moto non saprei anche se tendenzialmente sono portato a pensarlo giacchè poggia su quattro ruote.
Stesso discorso per lo scooter a tre ruote rispetto a quello classico con due.
Poi, allargando il discorso potremmo discutere sulla praticità dello scooter col tettino o perfino della "moto" a tre ruote ( Harley Davidson - nientepopòdimeno - ne produce una) ma tutto questo è un mondo a sè.
La citazione del quad era solo un esempio, a seguito di alcuni interventi su T-max ed altra roba che tutto è meno che moto, per dire semplicemente che forse si stava andando OT. icon_rolleyes.gif
 
15300798
15300798 Inviato: 31 Mar 2015 22:25
 

Ok,ho travisato volendo solo puntualizzare!Anche a me non piace il quod e,aggiungo,tutto quello che ha due ruote e non è una moto!Ma i gusti son gusti.
0510_saluto.gif
 
15312815
15312815 Inviato: 13 Apr 2015 2:15
 

Per me una moto tuttofare è quella moto che ti permette di andarci a lavoro in città e allo stesso tempo poterci fare lunghe scampagnate o anche viaggi veri e propri, è una moto che posso sfruttare al meglio in molte situazioni diverse, un ibrido che si adatta un po a tutti senza ovviamente eccellere in nulla...
Per questo devo poterci mettere su un bauletto e altri accessori che PER ME sono fondamentali.
Io a roma vedo un mare di gs1200, cosa diavolo ci fanno per roma che c'è un semaforo ogni 300mt o code interminabili h24 ancora non lo capisco, ma sono felice che la "crisi" almeno per qualcuno non c'è..
Solo ed esclusivamente per la città lo scooter è piu' adatto della moto, e lo dico a malincuore, ma avendo sia moto che scooter lo provo tutti i giorni sulla mia pelle.

doppio_lamp.gif
 
15373492
15373492 Inviato: 15 Giu 2015 17:01
 

Io ho preso una moto nuova perché

- Non vado in moto da vent'anni e non mi intendo abbastanza da capire se quella usata è buona o no con una breve prova
- Sarebbe il mio unico mezzo a due ruote e mi deve portare al lavoro ogni giorno senza pippe
- Non ho mai avuto un mezzo a due ruote nuovo, almeno una volta vorrei una cosa mia dall'inizio, non di seconda chiappa, per nascere e crescere insieme

Ed ho preso una Versys 650 perché

- Adoro le custom, ma usando il mezzo ogni giorno, volendo riporre il casco nel bauletto, volendo fare la spesa quando mi va, ecc... ci voleva qualcosa che potesse accogliere vani importanti
- Allo stesso modo voglio poterci fare dei giri con mia moglie senza contare le mutande che mi porto dietro
- Sono grosso, sulle SS ci starei malissimo e nemmeno mi piacciono
- Si dice che abbia un bicilindrico affidabile e la cilindrata è giusta, per ricominciare.
- Ha una buona autonomia (odiavo fare benza ogni settimana con lo scooter)
- Se la spogli delle borse originali (che ho preso) nulla resta (telai, attacchi...)
- Mi serve un minimo di protezione dagli elementi (la uso 365gg), almeno un po'
- Pretendevo l'ABS, non esiste che nel 2015 compro una moto senza di esso (e c'era una Speedmaster col mio nome sopra a km0... ma senza ABS...)
- La honda 750x (che non disprezzo affatto) mi ha fatto un impressione diversa... sarebbe più di sostanza (prezzo in primis), ma... mi piaceva meno.
- La Tracer e la Tiger costavano troppo
- Le motard non le capisco
- Le Guzzi (che sono tranquillamente baulettizzabili) hanno una rete di vendita a Bo che fa pena
- Ora piove e devo andare
 
15373614
15373614 Inviato: 15 Giu 2015 19:14
 

La Versys è la stessa da sei anni la Vstrom 650 suzuki al contrario si è rinnovata,sia la vecchia che la nuova sono più adatte ai viaggi lunghi,la Versys è una moto onesta,ma nel confronto è più una motoretta!Lo dico perché le ho provate tutte e due prima di scegliere!!Ma a parte i gusti o preferenze personali,non hai comunque preso un…"pacco"! 0510_saluto.gif
 
15374029
15374029 Inviato: 16 Giu 2015 8:31
 

La Versys attuale presenta molti aggiornamenti rispetto a quella precedente (più cavalli, zero vibrazioni, regolazioni più facili delle sospensioni, serbatoio più capace, maggiore protezione, parabrezza regolabile, ecc...), quindi non è affatto sempre uguale. Ho un amico che ha la precedente e, dopo aver provato la mia, ha detto "E' un'altra moto".

Personalmente non mi dispiace la procedura di affinamento di un prodotto buono, tendo ad evitare oggetti di nuova progettazione, infatti, al di là del costo più elevato, non avrei valutato la Tracer.
 
15374269
15374269 Inviato: 16 Giu 2015 11:43
 

Mi scuso per la mia disinformazione,se hanno tolto le vibrazioni(tante) è sicuramente diventata ancora meglio dei primi modelli…che mi avevano fatto scegliere il Vstrom!
 
15374431
15374431 Inviato: 16 Giu 2015 14:10
 

Ognuno definisce a modo suo …. per me, ad esempio, una moto tutto fare è quella che non ti impegna in niente e ti permette di tutto.
In buona sostanza una tutto fare sarà una moto leggera, capace di essere caricata e di poter affrontare almeno degli sterrati.
In sostanza una classica enduro tipo KTM 690.
Al limite qualche scrambler potrebbe fare al caso.

Le altre vanno bene in tante cose fino ad arrivare a punte di eccellenza ma non sono tutto fare.
 
15374700
15374700 Inviato: 16 Giu 2015 18:28
 

Nella mia inutile opinione, forse sarà anche per colpa del mercato globale.
insomma, creare una moto che può viaggiare sia sulle autostrade europee,
ma anche sulle strade sterrate continentali diventa un vantaggio enorme,
ma anche una scelta economica conveniente.
vabbene che io sono abbastanza alto e sulle moto stradali sportive mi sento a disagio.
guidare con le ginocchia quasi in bocca, non è per mè, dopo una mezz'ora mi fanno male gli ossi icon_asd.gif
invece sulle moto tipo tracer e simili stò davvero meglio.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 6 di 6
Vai a pagina Precedente  123456

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©