Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
dispositivo spegnimento in caso di caduta
14576957
14576957 Inviato: 16 Ago 2013 8:13
Oggetto: dispositivo spegnimento in caso di caduta
 



è vero che c'è in tutte le moto "recenti" (da almeno 10 anni a questa parte)?

mi spiego: raccontavo ad un amico che l'anno scorso, effettuando un'inversione ad U su una strada in forte pendenza, non sono riuscito a tenere la moto e l'ho appoggiata a terra.
Gli dicevo appunto che, resomi conto che non ce l'avrei fatta restare in piedi, sono intervenuto sull'interruttore di spegnimento.
La sua risposta è stata "tanto c'è il dispositivo che in caso di caduta interviene e te la spegne".
Ha ragione lui?
Sulle auto c'è un interruttore inerziale che blocca l'afflusso del carburante, ma vedo di difficile attuazione un simile affare sulle moto, in fin dei conti dovrebbe distinguere fra l'inclinazione dovuta alle pieghe e quella delle cadute.

attendo un vostro parere.

ciao
 
14576963
14576963 Inviato: 16 Ago 2013 8:24
 

Sulle harley a iniezione c'è un interruttore a sferetta che ferma SOLO ed esclusivamente la pompa carburante (quindi quello che c'è nella tubazione viene bruciato) se la moto è coricata su un lato o l'altro e lo è per 2/3 secondi a motore acceso. Serve solo ed esclusivamente per evitare lo spandimento di liquidi. Poi una volta tirata su si deve spegnere e riaccendere la chiave.
L'interruttore di sicurezza sul lato destro o come definito da tanti "l'interruttore della paura" ha il solo scopo di togliere corrente se per caso si blocca il gas o succede qualche altra cosa per cui la chiave non sia accessibile.
Mai usato! Negli elefant 125 è stato introdotto insieme all'adesivo "malato" usa il casco,rispetta la natura (questi luridi lo mettevano sotto il trasparente) e sii prudente nel 1988 ,prima era un optional poi qualche legge lo ha reso obbligatorio. Inutile dire che li avevo tirati via...
Personalmente lo ritengo utile ma solo se realizzato "con criterio" come fa harley (e non solo) ossia dello stesso colore degli altri comandi e con scatto ben preciso e non ballerino. La "manopola rotante " dei vecchi cagiva/ducati con comandi cev fa solo andare di corpo.
Per quanto riguarda l'interruttore automatico ,di solito verifica 3 cose
-motore in moto
-moto coricata
-assenza di forza centrifuga.
Dovrebbe essere una sferetta a bagno di olio che viene rilevata da un sensore induttivo
Per tanto che pieghi c'è la forza centrifuga che invece non è presente a moto coricata.
 
14576973
14576973 Inviato: 16 Ago 2013 8:43
 

Sulla mia c' è quel dispositivo.
Il motore si spegne quando la moto si appoggia a quelle "pinne" laterali alla moto stessa. Circa 30° da terra.
Poi per fare ripartire la moto bisogna togliere corrente, (spegnere il quadro) probabilmente per resettare il dispositivo.
E un dispositivo che funziona egregiamente perché se la moto è sprovvista, ed è a terra in posizione piana il motore gira e non gli arriva l' olio il motore stesso si rovina.
 
14577007
14577007 Inviato: 16 Ago 2013 9:21
 

bon, capito.

e allora perchè ci sono filmati di bmw boxer che girano in perfetti cerchi facendo perno su una testata?
che siano vecchi?
 
14577029
14577029 Inviato: 16 Ago 2013 9:41
 

o che abbiano escluso il sensore,le moto da stunt non c'è l'hanno e come a qualcuno dà fastidio il finecorsa del cavalletto,qualcun altro darà fastidio qualcos'altro.
 
14577068
14577068 Inviato: 16 Ago 2013 10:12
 

grazie delle risposte.

per scrupolo ho cercato alcuni filmati, ma non sono riuscito a trovarli
 
14577172
14577172 Inviato: 16 Ago 2013 11:40
 

Per un comune mortale come me è meglio che il dispositivo sia in funzione.
 
14577179
14577179 Inviato: 16 Ago 2013 11:43
 

Io l'ho sdraiata la mia da fermo tenendola e appoggiandola sui tamponi e dopo un paio di secondi si è spenta icon_asd.gif
 
14577223
14577223 Inviato: 16 Ago 2013 12:08
Oggetto: Re: dispositivo spegnimento in caso di caduta
 

juangalvez ha scritto:
ma vedo di difficile attuazione un simile affare sulle moto, in fin dei conti dovrebbe distinguere fra l'inclinazione dovuta alle pieghe e quella delle cadute

In realtà è estremamente naturale fare ciò perché inclinandoti in piega tutte le forze rimangono allineate rispetto alla verticale della moto.
Se tieni in mano un filo a piombo mentre pieghi in velocità, vedi che rimane perfettamente verticale rispetto alla moto e se osservi solo il filo senza guardare fuori dalla moto non ti accorgi nemmeno della piega. Le cose sono molto diverse se inclini la moto da fermo: in questo caso il filo rimane allineato rispetto alla verticale del terreno e si inclina rispetto alla moto.
Dunque basta un piccolo accelerometro nella centralina per accorgersi se la moto è stata appoggiata a terra, settando un po' di tolleranza (~2 secondi) in modo da eliminare eventuali segnali spuri, il gioco è fatto! 0509_up.gif
 
14577231
14577231 Inviato: 16 Ago 2013 12:13
 

Chi è dotato di ABS lo stesso rileva che la moto è ferma ed il dispositivo stesso rileva che le moto non è più in verticale. O no?
 
14577237
14577237 Inviato: 16 Ago 2013 12:15
Oggetto: Re: dispositivo spegnimento in caso di caduta
 

urano88 ha scritto:
In realtà è estremamente naturale fare ciò perché inclinandoti in piega tutte le forze rimangono allineate rispetto alla verticale della moto.
Se tieni in mano un filo a piombo mentre pieghi in velocità, vedi che rimane perfettamente verticale rispetto alla moto e se osservi solo il filo senza guardare fuori dalla moto non ti accorgi nemmeno della piega. Le cose sono molto diverse se inclini la moto da fermo: in questo caso il filo rimane allineato rispetto alla verticale del terreno e si inclina rispetto alla moto.
Dunque basta un piccolo accelerometro nella centralina per accorgersi se la moto è stata appoggiata a terra, settando un po' di tolleranza (~2 secondi) in modo da eliminare eventuali segnali spuri, il gioco è fatto! 0509_up.gif


Accidenti hai ragione!! Non ci avevo mai pensato! Devo assolutamente provare la cosa del filo a piombo!! icon_asd.gif
 
14577258
14577258 Inviato: 16 Ago 2013 12:24
Oggetto: Re: dispositivo spegnimento in caso di caduta
 

Marco86 ha scritto:
Accidenti hai ragione!! Non ci avevo mai pensato! Devo assolutamente provare la cosa del filo a piombo!! icon_asd.gif

Ma anche senza stare a trafficare con fili e pesi basta che guardi il liquido dei freni nella vaschetta di espansione che rimane sempre più o meno orizzontale rispetto alla vaschetta.. se invece inclini la moto da fermo, allora va a bagnare il tappo. Il principio è sempre lo stesso icon_wink.gif
 
14577435
14577435 Inviato: 16 Ago 2013 13:55
 

non sono sicuro che sia un accessorio previsto come obbligatorio.

Sicuramente era già presente su molte moto già negli anni 90, ma forse anche prima.

Mi ricordavo che sulla vecchia VFR800 FI del 98 lo avevo, eccolo qua, era montato davanti al cruscotto e riporto anche le info per il controllo.

Credo che la conformazione fosse tale per funzionare proprio come detto dagli altri: se l'inclinazione avviene in movimento la forza centrifuga trattiene il "cursore" interno in una posizione centrale, a moto ferma, invece, bastano 60° per farlo andare su un lato e spegnere il motore.

immagini visibili ai soli utenti registrati



da dire che ho cercato sul manuale della zx-6r del '05 e non ne ho trovato traccia o riferimento... eusa_think.gif

se presente comunque farà parte del sistema di alimentazione elettronica...
 
14577512
14577512 Inviato: 16 Ago 2013 14:32
 

Io quando ho tamponato con la mia 636 05 si è spenta dopo un paio di secondi ke era a terra sul lato...praticamente andavo a 30 all'ora,troppo vicino a quello davanti,quello ha inchiodati e l'ho toccato...mi è caduta a terra da fermo e dopo due sec si è spenta...x riaccenderla ho dovuto spegnere il quadro,girare l'interruttore rosso a dx e riaccenderla normalmente...e x un 30 sec mi era rimasta accesa la spia dell'olio,perché si era spostato tutto da una parte...secondo me serve solo x evitare k il motore giri senza olio o che se c'è una perdita di benza rischi di esplodere...icon_biggrin.gif
 
14577554
14577554 Inviato: 16 Ago 2013 15:00
 

... o che rimanga accesa con gas incantato e marcia inserita...

si, funzionalità di sicurezza senz'altro, il motivo dell'olio mi sembra meno probabile. Altrimenti farebbero spegnere il motore anche in concomitanza dell'accensione della spia della pressione. eusa_think.gif
 
14577674
14577674 Inviato: 16 Ago 2013 16:23
 

federosso ha scritto:
... o che rimanga accesa con gas incantato e marcia inserita...

si, funzionalità di sicurezza senz'altro, il motivo dell'olio mi sembra meno probabile. Altrimenti farebbero spegnere il motore anche in concomitanza dell'accensione della spia della pressione. eusa_think.gif


esatto... se la ruota dietro per caso tocca qualcosa mentre gira al minimo, che so in sesta potrebbe essere pericoloso, e se rialzandola un po scombussolati dopo la caduta non si spegne il motore e le la si tira su quella parte e va a cucciare da un altra parte (l'ho visto fare e non è una cosa da ridere, poco manca che lo sventurato si beccasse il manubrio tra i denti)
 
14577743
14577743 Inviato: 16 Ago 2013 17:24
 

federosso ha scritto:
... o che rimanga accesa con gas incantato e marcia inserita...

si, funzionalità di sicurezza senz'altro, il motivo dell'olio mi sembra meno probabile. Altrimenti farebbero spegnere il motore anche in concomitanza dell'accensione della spia della pressione. eusa_think.gif



quoto x la marcia e motore acceso...mi ero dimenticato di questa possibilita:D e x l'olio era solo una teoria...perche dopo averla rialzata mi ricordo di aver notato l'olio che subito non si vedeva dall'oblòicon_smile.gife vista la spia mi ero preoccupato un Po...icon_smile.gif
x Nicola ti confermo che anch'io ho,visto una scena del genere con un scooterino 50...a gas bloccato il ragazzo l'ha tirato su e gli è partita una penna da paura subito dopo la caduta...è caduto di nuovo mentre il motorino andava avanti ad ammirare il cielo azzurro:D
 
14581157
14581157 Inviato: 19 Ago 2013 3:30
 

i motard non ce l'hanno
 
14587412
14587412 Inviato: 22 Ago 2013 9:04
 

La mia Guzzi Breva del 2003 ce l'ha. E' un cubetto nero di circa 4 cm di lato sotto la sella che interrompe la corrente se la moto cade.
E' infilato su una linguetta di metallo e si può facilmente levare e rimontare capovolto, dopo di che il motore non si accende più; un ottimo antifurto, sela moto è parcheggiata sotto una salita...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©