Moto
La caduta degli dei
Scritto da Desmo74 - Pubblicato 19/08/2007 22:39
Anche oggi a Brno, sul bel circuito della Repubblica Ceca, la Ducati dell'australiano Stoner ha dominato....

Il connubio Ducati - Stoner - Bridgestone sembra aver creato uno strumento da gara perfetto, così come ribadito anche dal simpatico Meda e dall'austero De Adamic durante il collegamento odierno su Italia Uno.

Tuttavia quello che oggi mi ha veramente stupito, e rattristito più che altro, è Valentino Rossi, ormai ombra di se stesso, così avvilito da non parlare più nemmeno con la sua M1. Stizzito a tal punto da lasciarsi andare ad un gesto di rabbia e colpire più meno violentemente un cameraman di Italia Uno al termine di un turno di qualifiche. Borioso a tal punto da sentirsi in dovere e nel potere di rilasciare un video messaggio per giustificare le sue presunte magagne fiscali. Certo, gli stessi illeciti sono stati contestati anche a Capirossi e il mondo dello sport è pieno di molti altri esempi negativi...

Ma da Valentino, personalmente, questo comportamento non me lo aspettavo, non mi sarei aspettato di rivedere in lui gesti forse peggiori di quel gomito allargato che tanta antipatia ha attirato su Max Biaggi...

E non mi si dica, quelli sono fatti suoi, ciò che fa fuori dalle piste è affar suo, lasciatelo in pace, oppure: ora lo attaccate perché non vince più...
Uno sportivo, e non può essere solo utopia, è un uomo corretto, un essere rispettoso delle regole, amante della licea competizione, forte nel fisico e tenace nella mente.

Ora mi sento un po' idiota, a ripensarmi sul divano di casa, mentre ci saltavo su estasiato dagli ingarellamenti tra Rossi e Capirossi delle giornate migliori. Mi sento idiota ad aver sempre sostenuto che il motociclismo (pensiero limitato ai singoli episodi naturalmente) è fatto da persone rette e corrette, dei veri maratoneti greci, quelli animati dal vero e puro senso sportivo.

Non penso di esagerare e nemmeno di sparare sulla croce rossa, tantomeno di fare un discorso demagogico. Rossi, ha sbagliato con i giornalisti, forse ha sbagliato con l'Erario del Nostro Paese e sbaglia nel sentirsi così onnipotente da dover rilasciare un intervista per giustificare o spiegare le sue "presunte malefatte".

L'uomo forte non colui che non cade mai, ma è quello che cade e si rialza. Valentino, spero presto tu riesca a rialzarti!
 

Commenti degli Utenti (totali: 18)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: mambo90 il 19-08-2007 23:52
Sono pienamente d' accordo....dovrebbe essere un esempio per tutti noi ragazzi...comunque..i veri campioni sono tali se riescono a tornare grandi (..e vincenti) anche dopo brutte situazioni...in bocca al lupo Vale!!
Lamps a tutti..
Commento di: menix il 20-08-2007 00:04
Sono d'accordo con te per quel riguarda Stoner (tanto di cappello), Ducati e Bridgestone...ma per il resto Vale, Capirex quest'anno è andato così...ma non tutto credo sia sempre successo per caso...delle vere bombe ad orologeria, fatte esplodere ad arte per abbattere immagini, rompere equilibri e visti gli interessi, le motivazioni economiche ed il potere che rappresentano, si arriva a qualsiasi livello pur di raggiungere gli scopi.
Sette anni di vittorie eclatanti e comunque spettacolari possono pericolosamente per qualcuno annullare qualsiasi sforzo di leale competizione e di investimenti, sponsorizzazioni che poi non trovano ricompensa dal pubblico o meglio dal mercato, a quel punto dove muovono milioni di euro...ogni mezzo può divenire tristemente lecito.
Ecco quindi il caso fiscale Rossi in un momento critico, delicato ed importante, (se continuavano a raccogliere prove e gli presentavano il conto ad ottobre pensate che il "criminale" sarebbe fuggito all'estero?).
Comunque vedremo fra qualche anno come va davvero a finire...i più anziani ricorderanno in un passato governo lo stesso ministro, che ora sbraita perchè qualcuno si è permesso di farlo parlare in tv...ritratto sorridente in foto mentre accettava un assegno da un tale...Pavarotti che residente all'estero (montecarlo)...a suo dire non sapeva che doveva dichiarare anche i proventi derivanti da...niente popodimeno che...udite,udite.... dai concerti di beneficenza, a ruota arrivò anche un brigadiere dei CC che all'epoca sciava molto e bene e trascurò da sempre di dichiarare cifre notevolissime derivanti da sponsorizzazioni...
E che dire dei continui piccoli e grandi sabotaggi a moto e personalità di Capirex sino all'affronto ignobile e finale dell'annuncio in diretta dell'imbarazzatissimo Mr. Suppo, che consapevole di quanto aveva fatto per arrivare questa Ducatissima, gli proponeva di fare l'uomo sandwich ai box o di correre ancora con una sorta di minimoto da circo, giustamente senza sponsor e con l'assistenza di un team di nani.

Di tutti questi cinicamente colpi sparati, almeno qualcuno di quelli che pubblicamente conosciamo, come vedi sono andati a segno e se c'è un pò di nervosismo ed 7mo posto...bè va male per uno che è abituato a vincere e stravincere, ma non è assolutamente un brutto piazzamento...mi sembra fossero, posto più, posto in meno quelle posizioni che occupava Me(a)landrino eccezion fatta (caso strano) per Laguna Seca ovviamente.

Vabbè ...concludo ricordandoti che non siamo totalmente idioti, ma solo spettatori un pò fessi almeno di quel che ci piace e che ...quindi ci faranno vedere...anche in futuro.
Commento di: super1200 il 20-08-2007 10:47
Io direi: "caro Valentino, capita a tutti di fare delle stupidate più o meno gravi, tutto è in proporzione (io ad esempio non avrei mai potuto evadere 60 milioni di euro, eh eh eh!), quindi paga la multa, come farebbero tutti, e torna ad essere il campione di sempre. Ciao Vale"
Commento di: Ospite il 20-08-2007 10:56
credo che questo potrebbe interessarvi.
http://www.contribuenti.it/news/view.asp?id=2516

comunque, è incredibile quanto i media possano decidere di creare o demolire un personaggio a piacimento.
Commento di: gioo il 31-08-2007 12:25
quoto pienamente
Commento di: roby87gixxer il 20-08-2007 13:53
dico solo ke valentino è e sarà x me sempre un grande,il migliore!!!!!!!!!!!!
queste sono tutte speculazioni dei giornalisti(categoria ke proprio nn mi va giù).
quando penso a velentino penso a quando ha vinto tutto sia in aprilia,sia in honda ma soprattutto in yamaha quando prima del suo arrivo (era biaggi ndr) nn contava proprio nulla,arrivato lui ha preso la bicicletta yamaha ed ha vinto subito!!!!!!!!!!!!
la vita privata è una faccenda loro,io dico ke vale se ha sbagliato deve pagare xo è una cosa ke riguarda solo e soltanto lui....vi vorrei lasciare con questa riflessione,xke tutti gli sportivi italiani hanno la residenza all'estero? xke si pagano molte meno tasse,come dargli torto?............
ps vale 6 il numero 1!!!!!!!!!!!!
Commento di: Desmo74 il 20-08-2007 15:07
Amici motociclisti, sapevo di alzare un pò di sana polemica con il mio articolo ed accetto di buon grado le obbiezioni mossemi.
Tuttavia mi permetto di ricordarvi che il caso Rossi è solo in parte un caso montato dai media. Il clamore suscitatosi deriva in gran parte dall'operato mediatico di Rossi stesso.
Ok, è uscita l'Ansa delle indagini sul conto di Rossi, ma anche sul conto di Capirossi...
Differenza tra i due sportivi: Capirex ha asserito, in un intervista sfuggente, di essere tranquillo. Per il resto in tv abbiamo visto il solito Loris sorridente e combattivo...
Rossi, invece, ha lanciato il video messaggio, neanche fosse il papa e si è lasciato andare ad un gesto di stizza con i giornalisti, che, contariamente a quanto qualcuno di voi asserisce, è ancora succube del grande Campione, tanto è che, durante l'ultima telecronaca del MotoGp, hanno sapientemente omesso di riferire circa le recenti stravaganze di Vale, ed anzi, lo hanno difeso a spada tratta.
Con questo, però, come ho già detto, non voglio togliere a Vale ciò che è di Vale, ma commentare solamente quello che Vale oggi è!
In ultima analisi, per chi dice che Valentino è stato così bravo da arrivare in Yamaha e vincere subito, come se avesse camminato sulle acque, vorrei rispondere che sicuramente Vale ci ha messo del suo, e ce ne ha messo tanto, ma non ha corso con una bicicletta ma con la moto ufficiale di uno dei colossi motociclistici giapponese ed in più, con lo staff tecnico che lo ha assistito per diversi anni in Honda... Sarà un caso? Non lo sò.
Commento di: 695luca il 20-08-2007 15:17
E con la gomma magica che arrivava a notte fonda prima del GP...
Commento di: Desmo74 il 20-08-2007 17:01
Scusa, ma non l'ho capita...
Commento di: wayt il 20-08-2007 22:05
forse si riferiva al fatto che la Michelin una volta (quando poteva) costruiva direttamente sul circuito della gara una gomma specifica che si adattava alla perfezione alle condizioni dell'asfalto del meteo ecc ecc... anche se non capisco perchè questa tecnologia avrebbe dovuto favorire solo Rossi e non i vari Gibernau Biaggi e Hayden...
Commento di: wayt il 20-08-2007 22:10
perchè il caso di Rossi ha fatto più clamore?

perchè persino mio nonno sà chi è Rossi invece Capirossi non lo conosce... hehe
Commento di: wayt il 20-08-2007 16:49
Riguardo Rossi non sono d'accordo... il gesto ai box l'ho visto anch'io, mi ha stupito però non mi è sembrato addirittura violento... sono andato a vedere il video che ha fatto e non capisco perchè debba essere borioso e presuntuoso, è stato messo in croce su tutti i giornali e telegiornali prima ancora di essere giudicato colpevole o meno e un video dove spiega ai suoi tifosi le sue ragioni perchè dovrebbe essergli negato? se consideriamo che qualsiasi dichiarazione strappata a voce può essere distorta da qualunque giornalista un video con la sua voce diretta almeno non può essere male interpretato...
il silenzio stampa se lo fanno le squadre di calcio allora è permesso e a lui no? appena sceso dalla moto le domande che gli avrebbero fatto non sarebbero state certo quelle riguardo ad assetto o gomme... i giornalisti (o almeno la maggior parte che non meritano nemmeno questo nome) non sono altro che sciacalli che se ne fregano di riportare la nuda cronaca e pensano solamente allo scoop, alla notizia sensazionale, al presunto litigio tra questo e quel pilota...
basta forse un silenzio stampa o un messaggio alla tv per trasformare uno sportivo e un campione in un uomo scorretto (sempre se non si tratti di colpe del suo staff) e antisportivo?
Commento di: zzr il 20-08-2007 17:56
sul gesto di Vale al cameramen...
io ho visto la scena, partendo dalla certezza che sia il cameramen che tutta la truppa di italia 1 sono persone a lui conosciute, al quale avrà certamente parlato fuori onda del perche non vuole interviste, mi è sembrato piu un gesto scazzoamichevole come tanti suoi parlare o baciare la telecamera...scarabochiarla...insomma la telecamera di It1 direi che è una sua vecchia amica,
anche il suo gesto poi sorridente di allontanarsi, il fatto che era giusto dove stavano per parcheggiare...
forse tutto stà negli occhi di chi guarda,
se lo avesse fatto alle telecamere di chissachi,
ma cosi tra popolo del paddok...suvvia
non facciamo che è diventato un cattivo !
alti e bassi, come la honda anche la yama ha
sbagliato fin dal inizio...
capita, è il mondo delle corse...
oggi tocca a Stoner...
in fondo se lo merita xche va bene, poche pugnette
e tanti fatti...
ciao D
Commento di: georgia il 22-08-2007 13:58
La cosa che più mi fa tristezza è il pubblico, il pubblico in generale.

Va bene che Vale sia un personaggio esposto ai media, va bene che sia critiche che complimenti devi prendertili e fare pippa, ma la realtà è che la gente dovrebbe imparare a stare zitta e farsi gli affari suoi se non sa le cose.

E per quanto possiamo aggiornarci su un argomento, non vivremo MAI 24 h su 24 al fianco di Vale al punto da sapere come stanno realmente le cose.

la verità è che un campione è un campione e basta.
Così come lo è Vale, senza tante frasi fatte che fanno solo ridere.

La gente dovrebbe imparare a guardare alla propria vita e se proprio non ci riesce, perchè non lo impegna tanto, si trovasse qualche altro hobby invece di sputare su un Valentino del momento, modello e campione, magari al momento in difficoltà, che neanche nei sogni potrai mai diventare.

Ognuno guardasse nel suo piatto invece di sputare sentenze gratuite...
che tristezza.
Commento di: Desmo74 il 22-08-2007 15:41
Un forum è fatto per far incontrare gente, come in questo caso, accumunata da una medesima passione. Talvolta si possono esprimere opinioni scomode o impopolari, oppure tirarne fuori qualcuna di carattere populista e demagogica.
In entrambi i casi, tali opinioni vanno rispettate, anche se non condivise...
Il riferimento a chi, come me, a tuo avviso, scrive perchè non ha altro di meglio da fare, o per invidia nei confronti del personaggio, è totalmente errata.
Piuttosto, credo che il tuo commento, esposto nei termini sopra ben chiari, sia la manifestazione di un pensiero confuso e condito di luoghi comuni: le cose non le sapete e parlate, bisognerebbe guardare alla propria vita, trovarsi un hobby invece che parlar male di Valentino Rossi...

Hai ragione quando dici che non si conoscono i contorni precisi della vicenda, ma mi chiedo, tu, invece, li conosci? Visto che difendi a spada tratta Vale ma non ravvivi la discussione fornendo nuovi spunti di riflessione...

A proposito di quando affermi: ognuno guardasse nel suo piatto, mi chiedo, ma tu, in coscienza, lo fai?
Ti astieni dal commentare e farti un opinione sulle persone più o meno note che gioco forza i media t'impongono?
In ultimo vorrei sottolineare, anche se non dovrebbe essere necessario vista la chiarezza con cui ho espresso le mie opinioni, che quello che ho scritto non è un atto accusatorio nei confronti del Dottor Rossi, ma la descrizione del mio stato d'animo per quel che succede intorno al personaggio.
Ringrazio tutti per i commenti lasciati.
Doppio lamps!
Commento di: georgia il 22-08-2007 19:44
Vista la tua reazione da persona colta sul fatto ti dico che la mia riflessione è figlia della lettura di tutti questi post, decisamente convinta e niente affatto confusa.



Non era un'accusa a te nello specifico, per quanto anche a te, ma a tutti quelli che mettono bocca in cose che non conoscono sentenziando. Nello specifico mi riferivo più ai media e ai giornalisti... ma se l'hai presa sul personale...

Io rispetto la tua opinione pur non condividendola assolutamente in quanto nel mondo il 90% delle persone fanno esattamente come te.
Volevo spingere tutti a riflettere su come sia la moda attaccare e sottolineare le cadute dei "grandi"..

Quando mi chiedi se io guardo nel mio piatto ti rispondo:
si, da quando sono stata anche io dall'altra parte, da quando ho capito che bisogna rispettare il lavoro degli altri, i loro fallimenti ed i loro errori, a maggior ragione di chi vive le sue passioni al punto da diventare un modello, al punto di esser giudicato anche per quello che non fa.

Accettale le critiche altrimenti il confuso diventi te che predichi in un modo e razzoli in un altro.

Questo potrebbe essere il primo passo per il tuo tanto atteso spunto di riflessione che non trovavi.

Senza offesa, ma è il mio parere.

Con questo ti saluto e magari una prossima volta ti accorgerai che può essere addirittura costruttivo scambiare opinioni con chi ti fa vedere semplicemente un altro punto di vista, per quanto molto lontano dal tuo.
Commento di: Desmo74 il 22-08-2007 22:23
""""Non era un'accusa a te nello specifico, per quanto anche a te, ma a tutti quelli che mettono bocca in cose che non conoscono sentenziando. Nello specifico mi riferivo più ai media e ai giornalisti... ma se l'hai presa sul personale..."""

Se rileggi i post potrai notare che ho riportato i fatti in maniera referenziale, senza condire o impepare realtà storiche: che Valentino Rossi sia avvilito credo sia palese, che abbia dimostrato un certo nervosismo è documentato, che abbia evaso il fisco, è da accertare. Ciò è stato detto, nulla di più e nulla di meno. In quale post c'è stata una rivisitazione dei fatti?
Dove è stata lesa l'onorabilità di Rossi?

""" Io rispetto la tua opinione pur non condividendola assolutamente in quanto nel mondo il 90% delle persone fanno esattamente come te.
Volevo spingere tutti a riflettere su come sia la moda attaccare e sottolineare le cadute dei "grandi".."""

E' superfluo sottolineare che gli sbagli di un grande, quale Valentino Rossi è, hanno un certo eco e quelli del signor nessuno no. Mi sembra veramente ovvio che un personaggio pubblico, in quanto tale, accetta implicitamente l'eventualità della gogna mediatica. P.S. Scusami, ma quando Andreotti è stato indagato per concorso esterno in associazione per delinquere di stampo mafioso è stato fortemente e giustamente attaccato, criticato e condannato mediaticamente. Il fatto che sia stato, e lo è stato, questo è innegabile, un grande statista, lo avrebbe dovuto tutelare dalla gogna mediatica?

"""Quando mi chiedi se io guardo nel mio piatto ti rispondo:
si, da quando sono stata anche io dall'altra parte, da quando ho capito che bisogna rispettare il lavoro degli altri, i loro fallimenti ed i loro errori, a maggior ragione di chi vive le sue passioni al punto da diventare un modello, al punto di esser giudicato anche per quello che non fa."""

Se avrai la bontà di leggere ancora i post noterai che nessuno ha leso l'operato di Rossi quale pilota della Yamaha, nessuno lo ha criticato perchè si non ha vinto questa o quella gara, pertanto, il suo lavoro, nessuno lo ha tirato in ballo. Piuttosto si è parlato di un grande sportivo, sempre forte in pista e, sopratutto fuori, per le sue immense doti umane, che purtroppo sta vacillando, naturalmente dispiacendo chi ama il mondo delle due ruote.

"""Accettale le critiche altrimenti il confuso diventi te che predichi in un modo e razzoli in un altro."""

Sono ben lieto di aver letto quel che pensi e felice di notare che esistono personaggi che, come Rossi, riscuotono ancora l'affetto sincero, anche se talvolta annebbiato, della gente. E per questo ti ringrazio.
Come vedi sono ben disposto anche nei confronti di chi la pensa diversamente da me, ma, d'altro canto, se vengo criticato, mi aspetto che tali critiche siano strutturate e solide e non lo sfogo di un momento che, forse, in quello spazio vuoto dello schermo ci stava bene.

Infine ti vorrei dire che, così alimentiamo un pò di distensione, al prossimo raduno ti pago una birra e ti faccio fare un giro con il mio Ducatone, così non corriamo il rischio di accoltellamenti...
:-)
Doppio lamps a tutti!



Commento di: georgia il 23-08-2007 15:41
E' evidente che non ci capiamo io e te.

passo la palla perchè questi botta e risposta potrebbero continuare all'infinito, e dico cio' per come mi conosco e per come mi sembra sia un po' anche tu...

allora ti saluto, e se ci dovessimo mai vedere saro' lieta di brindare alle "teste dure" con una fresca birra pagata da me e mettere il mio culetto sulla mia bella yamaha.................................
.......................dici che ci sarà una qualche attinenza (DUCATI vs YAMAHA)?!?!?!

E se mi farai la battuta "tanto quest'anno vince Stoner".....beh, vorrà dire che me la sarò cercata!!

Ciao ;-)