Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Trasmissione a cinghia vs trasmissione a catena
14568810
14568810 Inviato: 10 Ago 2013 15:32
Oggetto: Trasmissione a cinghia vs trasmissione a catena
 



Ci sono moto che adottano l'una o l'altra tipologia di trasmissione ma... perchè?
Tecnicamente qual è la soluzione migliore? Cosa cambia tra l'una e l'altra, a parte i materiali e lo sbattimento che la catena va curata, pulita ed ingrassata?
 
14568829
14568829 Inviato: 10 Ago 2013 15:44
 

la cinghia dovrebbe essere più silenziosa, non va ingrassata ma non è adatta a trasferire tanta potenza e velocità e credo duri meno... Ce l'hanno prevalentemente i chopper, che forte non vanno icon_asd.gif e il nuovo tmax eusa_wall.gif mentre il gp800 ha la catena, ma ha anche 30 cavalli in più!
 
14568847
14568847 Inviato: 10 Ago 2013 15:52
 

Big1995 ha scritto:
la cinghia dovrebbe essere più silenziosa, non va ingrassata ma non è adatta a trasferire tanta potenza e velocità e credo duri meno... Ce l'hanno prevalentemente i chopper, che forte non vanno icon_asd.gif e il nuovo tmax eusa_wall.gif mentre il gp800 ha la catena, ma ha anche 30 cavalli in più!
bhe insomma , le cinghie di distribuzione ce le hanno anche le auto , e il loro lavoro va di pari passo con i giri motore , e non si parla di 60 o 70 cavalli
 
14568863
14568863 Inviato: 10 Ago 2013 15:59
 

Big1995 ha scritto:
la cinghia dovrebbe essere più silenziosa, non va ingrassata ma non è adatta a trasferire tanta potenza e velocità e credo duri meno... Ce l'hanno prevalentemente i chopper, che forte non vanno icon_asd.gif e il nuovo tmax eusa_wall.gif mentre il gp800 ha la catena, ma ha anche 30 cavalli in più!


Guardavo oggi AutoMoto TV su SKY, mi sembra canale 139... recensione del nuovo BMW F800 GT: trasmissione a cinghia, dicono manutenzione 0 e si cambia dopo 40.000 km 1110_pat-pat.gif
Pazzesco...

Comunque mio papà quando aveva la mia età era motociclista anche lui, aveva il mitico MotoGuzzi 850 Le Mans... trasmissione a cinghia! E non era proprio una moto turistica quella, all'epoca quando le strade erano deserte e non girava praticamente nessuno l'aveva portata a 225 all'ora in rettilineo, che erano già numeri per gli anni '70 0509_banana.gif
 
14568868
14568868 Inviato: 10 Ago 2013 16:00
 

CHECCO95 ha scritto:
bhe insomma , le cinghie di distribuzione ce le hanno anche le auto , e il loro lavoro va di pari passo con i giri motore , e non si parla di 60 o 70 cavalli


Però qua non parliamo di distribuzione delle valvole Checco, ma di moto che hanno una cinghia di una specie di gomma particolare anzichè la classica catena a maglie di ferro icon_smile.gif
 
14568871
14568871 Inviato: 10 Ago 2013 16:01
 

-Neo- ha scritto:
Guardavo oggi AutoMoto TV su SKY, mi sembra canale 139... recensione del nuovo BMW F800 GT: trasmissione a cinghia, dicono manutenzione 0 e si cambia dopo 40.000 km 1110_pat-pat.gif
Pazzesco...

Comunque mio papà quando aveva la mia età era motociclista anche lui, aveva il mitico MotoGuzzi 850 Le Mans... trasmissione a cinghia! E non era proprio una moto turistica quella, all'epoca quando le strade erano deserte e non girava praticamente nessuno l'aveva portata a 225 all'ora in rettilineo, che erano già numeri per gli anni '70 0509_banana.gif
sarà un cinghia in kevlar , le normali cinghie a 20000 km gia si possono considerare vecchie
 
14568901
14568901 Inviato: 10 Ago 2013 16:21
 

-Neo- ha scritto:
Guardavo oggi AutoMoto TV su SKY, mi sembra canale 139... recensione del nuovo BMW F800 GT: trasmissione a cinghia, dicono manutenzione 0 e si cambia dopo 40.000 km 1110_pat-pat.gif
Pazzesco...

Comunque mio papà quando aveva la mia età era motociclista anche lui, aveva il mitico MotoGuzzi 850 Le Mans... trasmissione a cinghia! E non era proprio una moto turistica quella, all'epoca quando le strade erano deserte e non girava praticamente nessuno l'aveva portata a 225 all'ora in rettilineo, che erano già numeri per gli anni '70 0509_banana.gif


eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif La 850 Le Mans ha la trasmissione cardanica come tutte le Moto Guzzi con motore a V trasversale, tra l'altro non aveva neanche la cinghia per l'alternatore, sicché...

0510_saluto.gif Vittorio doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
14568910
14568910 Inviato: 10 Ago 2013 16:24
 

CHECCO95 ha scritto:
bhe insomma , le cinghie di distribuzione ce le hanno anche le auto , e il loro lavoro va di pari passo con i giri motore , e non si parla di 60 o 70 cavalli


Però sono sotto ad un cofano, non esposte ad agenti atmosferici, oggetti taglienti, sassolini etc etc!
 
14568916
14568916 Inviato: 10 Ago 2013 16:29
 

sulle harley la cinghia di trasmissione dura 100 mila km,trovatemi una qualunque catena che li faccia e ci sono comunque un 80 ina di cavalli e 100 e pussa NM a 3500 giri da trasmettere
 
14568924
14568924 Inviato: 10 Ago 2013 16:35
 

che io sappia la cinghia viene usata perchè più silenziosa della catena, e dovrebbe essere anche più leggera e praticamente non richiede manutenzione
comunque tutte le moto spinte usano la catena, evidentemente la cinghia non è affidabile per grandi potenze e alte velocità di rotazione

CHECCO95 ha scritto:
bhe insomma , le cinghie di distribuzione ce le hanno anche le auto , e il loro lavoro va di pari passo con i giri motore , e non si parla di 60 o 70 cavalli

hai ragione, ma la cinghia di distribuzione non deve trasmettere la potenza del motore, deve solo vincere la poca resistenza che gli alberi a camme richiedono per girare
 
14568977
14568977 Inviato: 10 Ago 2013 17:26
 

-Neo- ha scritto:
Guardavo oggi AutoMoto TV su SKY, mi sembra canale 139... recensione del nuovo BMW F800 GT: trasmissione a cinghia, dicono manutenzione 0 e si cambia dopo 40.000 km 1110_pat-pat.gif
Pazzesco...

Comunque mio papà quando aveva la mia età era motociclista anche lui, aveva il mitico MotoGuzzi 850 Le Mans... trasmissione a cinghia! E non era proprio una moto turistica quella, all'epoca quando le strade erano deserte e non girava praticamente nessuno l'aveva portata a 225 all'ora in rettilineo, che erano già numeri per gli anni '70 0509_banana.gif




Weeee.. il guzzone aveva la trasmissione a CARDANO... ovvero con albero di trasmissione tipo auto a trazione posteriore... 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif
 
14569165
14569165 Inviato: 10 Ago 2013 19:54
 

Vitto58 ha scritto:
eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif La 850 Le Mans ha la trasmissione cardanica come tutte le Moto Guzzi con motore a V trasversale, tra l'altro non aveva neanche la cinghia per l'alternatore, sicché...

0510_saluto.gif Vittorio doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


ioroberto65 ha scritto:
Weeee.. il guzzone aveva la trasmissione a CARDANO... ovvero con albero di trasmissione tipo auto a trazione posteriore... 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif


Grandi, avete perfettamente ragione!! Ho fatto confusione io e ho finito per dire una cazzata 0509_doppio_ok.gif
 
14570628
14570628 Inviato: 11 Ago 2013 21:15
 

la cinghia dentata usata al posto della catena per la trasmissione finale ha parecchi vantaggi:è silenziosa,non richiede manutenzione ,non soffre di allungamenti, va solo cambiata al raggiungimento del chilometraggio prescritto che è inferiore a quello di una ipotetica catena tenuta in ordine con manutenzione e lubrificazione corretta Necessita però di diametri di avvolgimento importanti e non permette , un facile cambiamento delle rapportatura finale rispetto all'insieme pignone/corona, non puo essere accorciata o allungata e va quindi cambiata con una più lunga o più corta.Non so se abbia assorbimenti di potenza differenti rispetto ad una classica catena ma dovrebbe essere meglio se prendiamo come parametro il peso.
0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
14594172
14594172 Inviato: 26 Ago 2013 9:39
 

Avevo letto che la catena è il sistema che assorbe meno potenza, anche rispetto alla cinghia.
 
14596984
14596984 Inviato: 27 Ago 2013 13:40
 

franchicco ha scritto:
la cinghia dentata usata al posto della catena per la trasmissione finale ha parecchi vantaggi:è silenziosa,non richiede manutenzione ,non soffre di allungamenti, va solo cambiata al raggiungimento del chilometraggio prescritto che è inferiore a quello di una ipotetica catena tenuta in ordine con manutenzione e lubrificazione corretta Necessita però di diametri di avvolgimento importanti e non permette , un facile cambiamento delle rapportatura finale rispetto all'insieme pignone/corona, non puo essere accorciata o allungata e va quindi cambiata con una più lunga o più corta.Non so se abbia assorbimenti di potenza differenti rispetto ad una classica catena ma dovrebbe essere meglio se prendiamo come parametro il peso.
0510_saluto.gif 0510_saluto.gif


Il difetto principale della cinghia è che se ci va un sassolino fra puleggia e cinghia stessa può incrinarla, farle un piccolo taglietto, e prima o poi... si sente il motore andare su di giri violentemente con la moto che rallenta! eusa_wall.gif (e non c'è kevlar che tenga... icon_wink.gif )

Quindi la catena è da preferire perché non corre questo rischio e può essere usata su tutti i terreni (vedi moto fuoristrada) e con tutte le potenze (purché la si lubrifichi e la si pulisca opportunamente)

Il cardano è anch'esso ottimo e con poca manutenzione (parlo di quelli moderni): il suo solo difetto è che... pesa! icon_sad.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©