Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Perchè si frena con l'anteriore con asfalto scivoloso?
875008
875008 Inviato: 21 Nov 2006 23:42
Oggetto: Perchè si frena con l´anteriore con asfalto scivoloso?
 



Ok dite quello che volete, chiamatemi incompetente o stupido per la domanda che sto per farvi... Ma xkè mi guardano tutti strano quando faccio questa domanda?

Tutti mi dicono che si frena SEMPRE con l'anteriore, ma invece per esperienza persona posso dire che, se è vero, non sono capace di farlo...

Frenando con l'anteriore, la ruota posteriore tende a scivolare pericolosamente, slitta sull'asfalto e da alla moto una sensazione di instabilità molto elevata.

Frenando col posteriore invece mi sento molto più sicuro e a basse velocità (30-40km/h) la moto nn balla, nn slitta, si ferma proprio nel punto desiderato.

A velocità leggermente maggiori (<50km/h) frenando col posteriore si ha la stessa sensazione di slittamente, questa volta xò con la ruota davanti e sono arrivato alla conclusione che il modo migliore di frenare con quel tipo d'asflato e quella velocità è: Frenare con l'anteriore stando bene attenti a non pinzare e dare contemporaneamente una leggera frenata col posteriore per bilanciare l'andamento ed evitare che la ruota posteriore slitti...


Ovviamente a velocità superiori i 60km/h non ho provato x ovvi motivi (non voglio morire).


Quindi ora chiedo a voi che siete MOLTO più esperti (ho solo 2500km alle spalle), xkè mi dite sempre che si frena sempre e solo con l'anteriore se l'esperienza, se pur poca, arriva a farmi capire altro?
 
875044
875044 Inviato: 21 Nov 2006 23:51
 

io nn lo so xk ho uno scooter ma mi pare di aver capito che con le moto il posteriore si usa pochissimo solo ad esempio x correggere le curve se vengono prese troppo larghe...senno si usa sempre il freno davanti...
 
875064
875064 Inviato: 21 Nov 2006 23:58
 

jax430 ha scritto:
io nn lo so xk ho uno scooter ma mi pare di aver capito che con le moto il posteriore si usa pochissimo solo ad esempio x correggere le curve se vengono prese troppo larghe...senno si usa sempre il freno davanti...



Si ma infatti con l'asfalto asciutto nn mi verrebbe mai in mente di usare il posteriore, solo di anteriore e si va benissimo.. il posteriore lo uso quando sono in curva se vedo che l'ho presa larga e con quello rientro in curva... Ma con l'asfalto viscido è un'altra cosa... La ruota dietro la senti sbandare, io sono caduto proprio x quello... ho frenato di anteriore, sono stato attento a non bloccare la ruota ma quella dietro ha slittato in avanti, la moto si è girata e io sono caduto...
 
875067
875067 Inviato: 22 Nov 2006 0:00
Oggetto: Re: Perchè si frena con l´anteriore con asfalto scivoloso?
 

Teo86x ha scritto:
Ok dite quello che volete, chiamatemi incompetente o stupido per la domanda che sto per farvi... Ma xkè mi guardano tutti strano quando faccio questa domanda?

Tutti mi dicono che si frena SEMPRE con l'anteriore, ma invece per esperienza persona posso dire che, se è vero, non sono capace di farlo...

Frenando con l'anteriore, la ruota posteriore tende a scivolare pericolosamente, slitta sull'asfalto e da alla moto una sensazione di instabilità molto elevata.

Frenando col posteriore invece mi sento molto più sicuro e a basse velocità (30-40km/h) la moto nn balla, nn slitta, si ferma proprio nel punto desiderato.

A velocità leggermente maggiori (<50km/h) frenando col posteriore si ha la stessa sensazione di slittamente, questa volta xò con la ruota davanti e sono arrivato alla conclusione che il modo migliore di frenare con quel tipo d'asflato e quella velocità è: Frenare con l'anteriore stando bene attenti a non pinzare e dare contemporaneamente una leggera frenata col posteriore per bilanciare l'andamento ed evitare che la ruota posteriore slitti...


Ovviamente a velocità superiori i 60km/h non ho provato x ovvi motivi (non voglio morire).


Quindi ora chiedo a voi che siete MOLTO più esperti (ho solo 2500km alle spalle), xkè mi dite sempre che si frena sempre e solo con l'anteriore se l'esperienza, se pur poca, arriva a farmi capire altro?


Guarda io aspetterei utenti più esperti, ma, premesso che non capisco una mazza di fisica, il peso di tutto il mezzo si sposta "in avanti" quando si frena, quindi è necessario che i freni anteriori siano più potenti. In caso di frenata pesante il freno di dietro è inutile...serve solo per aggiustare l'entrata in curva

vedi qui

Tecnica per una frenata perfetta

Domanda tecnica [comportamento in frenata di emergenza]

Come frenare? [anteriore o posteriore]
 
875073
875073 Inviato: 22 Nov 2006 0:02
 

Teo86x ha scritto:
jax430 ha scritto:
io nn lo so xk ho uno scooter ma mi pare di aver capito che con le moto il posteriore si usa pochissimo solo ad esempio x correggere le curve se vengono prese troppo larghe...senno si usa sempre il freno davanti...



Si ma infatti con l'asfalto asciutto nn mi verrebbe mai in mente di usare il posteriore, solo di anteriore e si va benissimo.. il posteriore lo uso quando sono in curva se vedo che l'ho presa larga e con quello rientro in curva... Ma con l'asfalto viscido è un'altra cosa... La ruota dietro la senti sbandare, io sono caduto proprio x quello... ho frenato di anteriore, sono stato attento a non bloccare la ruota ma quella dietro ha slittato in avanti, la moto si è girata e io sono caduto...


Io ho la frenata combinata, in generale però sul bagnato ho la stessa sensazione, la soluzione per me è andare molto piano e limitare al massimo le minkiate. Alla fin fine sono 2 ruote...
 
875078
875078 Inviato: 22 Nov 2006 0:03
 

Ciao,
tu freni con l'anteriore e ti scivola il posteriore? A me nn è mai successo!
Io da quando ho la moto ho sempre frenato con l'anteriore, anche se so che il modo corretto è quello di utilizzare entrambi i freni, diciamo 90% anteriore e 10% posteriore.
In curva invece cerco innanzitutto di frenare prima, e se proprio nn ci riesco tocco un pelo il posteriore.

Ciao!
 
875081
875081 Inviato: 22 Nov 2006 0:06
 

io ho fatto 10 metri nella mia vita in moto....ai 10 km/h ho frenato con quello dietro di freno e il mio amico mi ha bestemmaito dietro xk gli ho consumato la ruota....non capisco come fate sul bagnato ai 60 aa usare quello dietro....ai 10 km/h ho sgommato appena sfiorandolo....boh...penso che nn avro mai una moto.....xo la vogliooooooooooooo
 
875089
875089 Inviato: 22 Nov 2006 0:10
 

il problema è solo uno: l'rs 125 inchioda quasi subito dietro ed non è per niente modulabile, usalo solo a bassa velocità e non in curva per carità! In curva frena leggermente per aggiustare la traiettoria, non ti preoccupare la ruota non scappa il freno anteriore è un signor freno!
 
875102
875102 Inviato: 22 Nov 2006 0:14
 

Dimitri:

sono caduto a 50km/h xkè ero in sorpasso, la velocità media era sui 40-45 xkè la strada era ridotta male, nn stavo facendo minchiate (anche se effettivamente superare la colonna è una minchiata)


Acumino:

Sbaglierò qualcosa, ma anche a bassa velocità, se freno con l'anteriore sento la ruota posteriore che sbanda a destra e sinistra (non tantissimo ma quel che basta per darmi la sensazione di instabilità) e invece se freno ad alta (si fa per dire xkè l'ho fatto al max a 60km/h) la ruota davanti la sento proprio finirmi nella schiena e scivolare prima a destra e sinistra e poi verso avanti come se non avessero attrito e continuassero ad andare alla velocità che avevo prima... (penso sia normale visto che uso il freno su quella ruota e l'asfalto nn ha attrito)...



Non so che dirvi... mi piacerebbe avere più info a riguardo.. icon_biggrin.gif
 
875111
875111 Inviato: 22 Nov 2006 0:16
 

Alcohlica ha scritto:
il problema è solo uno: l'rs 125 inchioda quasi subito dietro ed non è per niente modulabile, usalo solo a bassa velocità e non in curva per carità! In curva frena leggermente per aggiustare la traiettoria, non ti preoccupare la ruota non scappa il freno anteriore è un signor freno!



il mio freno posteriore è "consumato" frena mooooolto meno che all'inizio... Appena arrivano i pezzi di ricambio faccio controllare anche quello... Sarà per questo che riesco a frenare meglio col posteriore? essendo meno potente non inchioda e frena lentamente... icon_question.gif
 
875112
875112 Inviato: 22 Nov 2006 0:17
 

quarda che è molto più facile perdere aderenza frenando con il posteriore su asfalto scivoloso indipendentemente dalla velocità!
è sempre meglio frenare con quello davanti ma non bruscamente così la moto diero rimane ferma di sicuro, in più con la mano si ha molta più sensibilità e si dosa meglio la frenata che con il piede...
è un pò lo stesso discorso che si fa con quando piove.
 
875115
875115 Inviato: 22 Nov 2006 0:18
 

ma freni sul bagnato o sull'asciutto?
 
875116
875116 Inviato: 22 Nov 2006 0:18
 

Teo86x ha scritto:
Dimitri:

sono caduto a 50km/h xkè ero in sorpasso, la velocità media era sui 40-45 xkè la strada era ridotta male, nn stavo facendo minchiate (anche se effettivamente superare la colonna è una minchiata)


Acumino:

Sbaglierò qualcosa, ma anche a bassa velocità, se freno con l'anteriore sento la ruota posteriore che sbanda a destra e sinistra (non tantissimo ma quel che basta per darmi la sensazione di instabilità) e invece se freno ad alta (si fa per dire xkè l'ho fatto al max a 60km/h) la ruota davanti la sento proprio finirmi nella schiena e scivolare prima a destra e sinistra e poi verso avanti come se non avessero attrito e continuassero ad andare alla velocità che avevo prima... (penso sia normale visto che uso il freno su quella ruota e l'asfalto nn ha attrito)...



Non so che dirvi... mi piacerebbe avere più info a riguardo.. icon_biggrin.gif


Teo mi dispiace moltissimo per la caduta, ma se piove io mi comporto come se guidassi una macchina, quindi niente sorpassi strani ecc. ecc. Poi è chiaro che non andavi particolarmente veloce...

Ma fammi capire la ruota anteriore ha fatto perno e il posteriore è partito?
 
875122
875122 Inviato: 22 Nov 2006 0:20
 

serry636 ha scritto:
quarda che è molto più facile perdere aderenza frenando con il posteriore su asfalto scivoloso indipendentemente dalla velocità!
è sempre meglio frenare con quello davanti ma non bruscamente così la moto diero rimane ferma di sicuro, in più con la mano si ha molta più sensibilità e si dosa meglio la frenata che con il piede...
è un pò lo stesso discorso che si fa con quando piove.




Ok serry ma questo a cosa è dovuto? La teoria la conosco... ma nella pratica nn sono affatto d'accordo, mi sento molto più sicuro e stabile a frenare con l'anteriore e usare anche il posteriore o frenare solo col posteriore rispetto alla frenata con l'anteriore...
Può essere dovuto ad un difetto della mia moto? Ruote lisce?


Poi io parlo di frenate e bassa velocità, di certo nn freno in quelle condizioni se sto andando a 150km/h



Alcohlica ha scritto:
ma freni sul bagnato o sull'asciutto?



sull'asciutto nn ho problemi, vado di anteriore e mi trovo benissimo... invece sul bagnato e sul viscido ho questo problema...

Ultima modifica di Teo86x il 22 Nov 2006 0:21, modificato 1 volta in totale
 
875126
875126 Inviato: 22 Nov 2006 0:22
 

Alcohlica ha scritto:
ma freni sul bagnato o sull'asciutto?


lui dice asfalto scivoloso in generale... io scivoloso o no freno sempre con quello davanti a vole combinato con quello dietro... non posso frenare solo con quello dietro oppure non mi fermo!!!!
 
875134
875134 Inviato: 22 Nov 2006 0:25
 

dimitri83 ha scritto:
Teo86x ha scritto:
Dimitri:

sono caduto a 50km/h xkè ero in sorpasso, la velocità media era sui 40-45 xkè la strada era ridotta male, nn stavo facendo minchiate (anche se effettivamente superare la colonna è una minchiata)


Acumino:

Sbaglierò qualcosa, ma anche a bassa velocità, se freno con l'anteriore sento la ruota posteriore che sbanda a destra e sinistra (non tantissimo ma quel che basta per darmi la sensazione di instabilità) e invece se freno ad alta (si fa per dire xkè l'ho fatto al max a 60km/h) la ruota davanti la sento proprio finirmi nella schiena e scivolare prima a destra e sinistra e poi verso avanti come se non avessero attrito e continuassero ad andare alla velocità che avevo prima... (penso sia normale visto che uso il freno su quella ruota e l'asfalto nn ha attrito)...



Non so che dirvi... mi piacerebbe avere più info a riguardo.. icon_biggrin.gif


Teo mi dispiace moltissimo per la caduta, ma se piove io mi comporto come se guidassi una macchina, quindi niente sorpassi strani ecc. ecc. Poi è chiaro che non andavi particolarmente veloce...

Ma fammi capire la ruota anteriore ha fatto perno e il posteriore è partito?




Io ho frenato, la ruota davanti si stava fermando normalmente... arrivato ad una certa velocità, la ruota dietro nn ha rallentato tanto quanto quella davanti cosi ho fatto una specie di testa coda solo che al posto che girarmi la moto si è proprio lanciata lontano, io ho avuto la prontezza di mollare la moto, sono scivolato per 3 - 4 metri con la spalla e la schiena nella carreggiata opposta e una macchina ha inchiodato per evitarmi... la moto è finita nella mia carreggiata e anche lei si è fatta 3 metri sulla carena frantumandola... e un autobus me la stava per investire... sono vivo per miracolo icon_rolleyes.gif e sono convinto che se avessi frenato leggermente anche col posteriore non sarebbe successo.
 
875140
875140 Inviato: 22 Nov 2006 0:27
 

infatti è vero, non si può fare affidamento solo sul freno post col bagnato, forse è da vedere l'usura del battistrada,se è consumato vai dritto anche con l'asciutto
 
875143
875143 Inviato: 22 Nov 2006 0:28
 

minkia...penso che in tal caso il posteriore avrebbe aiutato
 
875153
875153 Inviato: 22 Nov 2006 0:31
 

Teo86x ha scritto:



Ok serry ma questo a cosa è dovuto? La teoria la conosco... ma nella pratica nn sono affatto d'accordo, mi sento molto più sicuro e stabile a frenare con l'anteriore e usare anche il posteriore o frenare solo col posteriore rispetto alla frenata con l'anteriore...
Può essere dovuto ad un difetto della mia moto? Ruote lisce?


Poi io parlo di frenate e bassa velocità, di certo nn freno in quelle condizioni se sto andando a 150km/h


se vai a dieci all'ora e inchiodi o cmq freni forte con quella davanti e ti parte la ruota davanti allora cambia gomme perchè mi succedeva lo stesso con la mito (mi ritrovavo a frenare appiccicato alle macchine con la gomma che fischiava e il manubrio di traverso), poi ho cambiato gomme e la storia è cambiata... piuttosto nelle frenate di emergenza mi si alzava la ruota dietro ma quella davanti era immobile.

però porca vacca come fa a sbandierarti dietro se freni davanti???
 
875155
875155 Inviato: 22 Nov 2006 0:32
 

c'è da dire che non faccio mai la stessa caduta due volte... oggi stavo per fare una bella caduta da fermo, xkè sono salito su un marciappiede troppo alto e logicamente pioveva ed era tutto svivoloso... mi sono sporto più che potevo verso il basso ho spinto verso l'interno e mi sono tenuto dritto per poi continuare a salire normalmente, cosa che non avrei fatto un mese fa... xò se devo farmi tutte le cadute possibili di questo mondo prima di imparare devo fare un mutuo per pagare le riparazioni...


serry636 ha scritto:


però porca vacca come fa a sbandierarti dietro se freni davanti???


è proprio quello che chiedevo a voi icon_lol.gif
 
875161
875161 Inviato: 22 Nov 2006 0:34
 

Teo86x ha scritto:




Io ho frenato, la ruota davanti si stava fermando normalmente... arrivato ad una certa velocità, la ruota dietro nn ha rallentato tanto quanto quella davanti cosi ho fatto una specie di testa coda solo che al posto che girarmi la moto si è proprio lanciata lontano,


ma la frizione la tiri quando rallenti o lasci il motore in trazione????
 
875169
875169 Inviato: 22 Nov 2006 0:38
 

Allora, secondo me la gomma posteriore è da cambiare.
Secondo me quando hai frenato con l'anteriore il peso si è trasferito e quindi il posterire è diventato leggero che unito al battistrada probabilmente consumato ha fatto si che la moto sbandierasse.
Quando hai frenato , senza accorgertene hai leggermente sterzato e da questo movivemto si è generato lo scivolamento del posteriore.
Non ho altre ipotesi icon_biggrin.gif
 
875176
875176 Inviato: 22 Nov 2006 0:40
 

serry636 ha scritto:


ma la frizione la tiri quando rallenti o lasci il motore in trazione????



Dipende, se sto rallentando normalmente per fermarmi al semaforo freno col freno motore scalando la marcia per risparmiare i freni... se invece devo fare la frenata di emergenza tiro la frizione per togliere la trazione al motore... sbaglio?


Akumino ha scritto:
Allora, secondo me la gomma posteriore è da cambiare.
Secondo me quando hai frenato con l'anteriore il peso si è trasferito e quindi il posterire è diventato leggero che unito al battistrada probabilmente consumato ha fatto si che la moto sbandierasse.
Quando hai frenato , senza accorgertene hai leggermente sterzato e da questo movivemto si è generato lo scivolamento del posteriore.
Non ho altre ipotesi icon_biggrin.gif



Scusa ma la moto ha 3mesi come fa ad essersi gia consumato freno e battistrada? icon_cry.gif
 
875187
875187 Inviato: 22 Nov 2006 0:42
 

l'rs è così, con un baricentro basso e con un peso certo non leggero......capitava anche a me che sono grosso che nelle manovre da fermo tende veramente a cadere se non la si tiene sempre di gambe, adesso ho un cbr da 200 kg che è talmente bilanciato che sta su da solo
 
875197
875197 Inviato: 22 Nov 2006 0:44
 

Alcohlica ha scritto:
l'rs è così, con un baricentro basso e con un peso certo non leggero......capitava anche a me che sono grosso che nelle manovre da fermo tende veramente a cadere se non la si tiene sempre di gambe, adesso ho un cbr da 200 kg che è talmente bilanciato che sta su da solo




ma allora nn sono il solo pirla che ha problemi nelle manovre a bassa velocità con questa moto? icon_lol.gif
 
875210
875210 Inviato: 22 Nov 2006 0:46
 

Azz.. è vero icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif

Vabbè allora è da cambiare tutta la moto icon_twisted.gif
 
875219
875219 Inviato: 22 Nov 2006 0:50
 

è una moto da duri!!!!!!!!!!!!si fanno dei bei bicipiti per tenerla su,quando avrai la fortuna di comprarti una qualsiasi moto sportiva giapponese dirai: che cavolo ho comprato il 125, era più facile guidare il 1000! Su via che l' rs è sempre una ottima moto!
 
875224
875224 Inviato: 22 Nov 2006 0:50
 

La cosa comunque fondamentale (e logica) è spostare il peso del corpo all'indietro quando si frena e in avanti quando si accelera.

Aiuta.
 
875226
875226 Inviato: 22 Nov 2006 0:52
 

no no non sbagli!!!!!!!!!!!!!! devi tirare la frizione!!!!!!!!!!!

mi sa che la moto tua è imbizzarrita e da esorcizzare..........

questo caso è al di sopra delle nostre possibilità che dio ci aiutiiiiiii!!!!!!!!!!!!!! eusa_pray.gif eusa_pray.gif eusa_pray.gif 0509_lucarelli.gif
 
875244
875244 Inviato: 22 Nov 2006 0:56
 

Alcohlica ha scritto:
è una moto da duri!!!!!!!!!!!!si fanno dei bei bicipiti per tenerla su,quando avrai la fortuna di comprarti una qualsiasi moto sportiva giapponese dirai: che cavolo ho comprato il 125, era più facile guidare il 1000! Su via che l' rs è sempre una ottima moto!


Ma... secondo me vi drogate icon_lol.gif Io sono 1.74 x 70 Kg e all'epoca in cui avevo il 125 avevo molti meno muscoli e 10 kg in meno. Non avevo problemi nelle manovre e la moto la tenevo anche inclinata con una mano sola.
Ho avuto poi un Ducati 750SS e il VTR dell'Honda e vi assivuro che sono moooolto più pesanti e rognose nelle manovre da fermo icon_razz.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©