Leggi il Topic


Indice del forumForum EnduroEnduro - Forum Tecnico

   

Pagina 2 di 5
Vai a pagina Precedente  12345  Successivo
 
Blocchi Piaggio e Minarelli 125 LC elaborazioni
13861881
13861881 Inviato: 20 Ott 2012 0:12
 

hai perfettamente ragione, sai che ti dico invece di spendere 7000euro per una moto non racing che mi costa come una racing, mi prendo un caballero 125 competizione usato vedo cosa gli manca per reggere il 185cc ce lo metto e me ne vado per la tangenziale ai 95 cosi non supero i 100... XDXDXD e la moto mi dura di più icon_smile.gif
 
13861896
13861896 Inviato: 20 Ott 2012 0:22
 

lo so vado OT, ma alla fine tutto il discorso e OT ma fa niente... (scherzavo moderatori... icon_asd.gif, chiedo l'ultima poi IT)

dato l'acquisto di un ipotetico 125cc da trasformare... cosa ne pensi del nuovo Beta RR125LC enduro... sembra proposto da competizione... dalle plastiche, allo scarico, passando da sospensioni "adatte" e regolabili, a doppi radiatori con eletroventola... plastiche racing, telaio nero e penso un piccolo sottosella!!! davvero carina ad un prezzo minore del caballero 125... si parla di 4530euro (se ne trovano a 4000tondi più immatricolazione)
rassegnandomi a dovere elaborare il motore da zero e con calma (qundi devo comprare a rate centralina, kit termico, albero racing e scarico per più di 1000euro)
ma quello che mi preoccupa sono i consumi che indicano 3.6l per 100km... se è il consumo medio vuol dire che se tirato fa meno di 25km/l e sotto i 28 io non ci voglio andare nemmeno tirando al massimo!!! poi siamo sicuri che un 125 regge le modifiche come un ipotetico 200 fantic da competizione???
 
13862535
13862535 Inviato: 20 Ott 2012 14:20
 

per reggere reggerebbe ma il telaio del beta non è al pari del caballero. è in acciaio normale mentre il cabalellero è in lega di acciaio al cromo-mobideno (piu resistente e quindi ti permette di ridurre di piu i pesi) i freni sono ok, a mio avviso il 300 è esagerato per un motard 4t... forcelle davanti monta una paioli da 41, è ok ma quella del caballero base del 2009 è molto piu scorrevole anche se non regolabile (ed anche la marzocchi di quello nuovo è piu scorrevole e non è quel 1mm che ti influenza ma è la qualita dei materiali), il mono quello del caba è una marcia in piu ed è tarabile in altezza (quello del 2009 base addirittura a molla con smorzamento idraulico ha una regolazione in piu e lo si puo tarare in altezza) come altezza sella sono pressoche uguali ma il caba è piu contenuto come lunghezza e passo (il canotto di sterzo è visibilmente piu dritto quindi nel misto stretto sara sicuramente piu agile). di positivo lo so per prova pratica la beta fa moto con ciclistica molto azzeccata. ho guidato un beta 125 ac che aveva la gomma davanti a terra e comunque garantiva una buona aderenza (anche se è piuttosto ingannatore come avantreno perche troppo allungato e quindi senti poco se non tiene).
sicuramente è piu facile come moto del caba (semplicissimo da guidare e estremamente versatile) ma avrai sempre un gradino in meno di qualita. cioe si ti prendi un nuovo ma per avere come il caba che è tutto di "firma" devi spendere molto
poi tutto sta a te
 
13864101
13864101 Inviato: 21 Ott 2012 13:07
 

ti dico che le 3 moto migliori racing sono il TE125 husqvarna che vicino a casa mia me lo danno nuovo a 3650euro... (ma non mi piace di plastiche) il beta 125 LC che ne costa 4530euro e il caballero che come grafiche moderne mi fa schifo, ma un usato da competizione a 3500euro mi fa gola!!!

comunque il Beta e nata come moto RACING, ha doppio radiatore con doppia eletroventola, heikin30 valvola piatta, forche che sono un pelo meglio del TE, sella che è stracomoda con apertura rapida con la chiave di accensione, centralina ad anticipo variabile, scarico non racing ma dovrebbe essere un tremignoni abbastanza spinto, ammortizzatore posteriore regolabile... e un'ottima estetica (rispetto al caballero moderno o al TE)!

invece il TE anche se è molto leggero e veramente spinto già di carburatore mi tradisce con un heikin 29, doppio radiatore senza eletroventola, scarico made in husqvarna dal fantastico sound ma che tappa molto... in poche parole tira tanto ai bassi e quindi è adatto all'enduro, ma su strada non supera i 105km/h... cosa assurda!!!

il beta arriva ai 130km/h e il caballero supera i 135km/h se sbloccato!!!




P.S: tu sul tuo caballero hai sbloccato la centralina, tagliando il filo del limitatore??? dicono che ci guadagni in ripresa e 5/10km/h in più... così dicono!!!
 
13864627
13864627 Inviato: 21 Ott 2012 18:04
 

velocita sono tutte uguali... si prendi intorno ai 5 km/ h, il caballero è il piu leggero e con componenti di miglior pregio come detto... per fargli prendere i 135 col modello motard bisogna modificare le aperture dell'air box... poi fai conto che io ho il filtro che ha 8000 km e dovrei cambiarlo quindi mi mangio fuori molto di prestazioni ma come tiro ai bassi è molto efficace, ti porta fuori dalla curva molto bene. per l'estetica a me piace il nuovo è molto elegante e allo stesso tempo racing e come qualita del telaio è senza dubbio senza paragone. poi come componentistica prende tutto quello che ha il beta ma mettendogli un gradino in piu ( ha l'elettrovalvola ma devi tirarlo a morte perche si accenda di fatto), la sella è della valle e come 125 non ha di superiori, impianto frenante tutto braking (anche sul base) da 260 ant e 220 post, meno del beta ma un pelo piu efficace a mio giudizio.... filtro in carta per l'originale ma cio non toglie che non si possa creare un filtro in spugna (e comunque di spazio c'e ne per metterne uno molto piu grosso) e come qualita costruttiva non c'e paragone, hai tutto a portata di brugola e non ti devi dannare mai
 
13864733
13864733 Inviato: 21 Ott 2012 18:49
 

adesso mi informo sul caballero nuovo o usato in alternativa prendo il betamotor nuovo!!!
il TE è quello che mio padre vuole prendermi perchè e qui vicino in pronta consegna a 3650euro chiavi in mano... ma a me serve una moto che sia valida e non che dopo 20000km mi pianti a piedi!!!
 
13864762
13864762 Inviato: 21 Ott 2012 18:55
 

nessuna ti pianta a piedi se per quello... ti dico il beta è piu economico come il riejus per ovvi motivi, si efficaci ma non hanno le scelte tecniche del caba. fai conto che nel campionato enduro 125 4t il caba ha la supremazia e la beta nn so come sia messa e non è che il caba si discosti tanto dalla versione omologata per la strada
 
13866930
13866930 Inviato: 22 Ott 2012 14:30
 

ne tengo conto... ma su internet la beta hatutti gli esplosi della moto... cosa molto carina!!!
in più libretto uso e manutenzione della moto, altra cosa carina!!!
leggendo bene tutto ho notato che è un semplice telaio con il motore senza elaborazioni, con tutte le sospensioni paioli che se la cavano, doppio radiatore ed eletroventola, scarico tremignoni... poi forniscono di serie gomme racing, anche se è di motore una comunissima "mortale"... XD

il caballero so che è meglio di telaio, ma la nuova versione base ha solo un radiatore con eletroventola, sospensioni ottime, motore non so ma sarà originale ed un impianto di scarico più spinto (credo)!!!

se facessero un confronto come su motorbox tra le 125 4t italiane (all'ora non c'era il beta LC, che essendo l'ultimo uscito unisce il basso consto alle migliori soluzioni)

comunque andrò all'eicma di milano sulle moto e mi informero presso lo stand del beta e quello del fantic sui modelli cercando di non ascoltare tutte le storielle e di farmi dire schietti i pro e i contro... XD (saranno tutti PRO, ma almeno vedo chi ne ha di più)
 
13866976
13866976 Inviato: 22 Ott 2012 14:43
 

Il TE125 ha l'elettroventola..
 
13867044
13867044 Inviato: 22 Ott 2012 14:56
 

il te è 4t e il motore è lo stesso... comunque ti sbagli il caba base ha il doppio radiatore + ventola supplementare (sarebbe un suicidio non averlo visto che come rendimento si dimezzerebbe) e si vede gran bene dalle foto come marmitta la zard è diciamo eccezionale: tutta in alluminio (cosi hanno cavato via un bel kiletto rispetto alla mia versione anche se resto del parere che la big sia insostituibile) con delle geometrie dedicate propio a quella moto e adatta anche a tener meglio un kit 200. sospensioni le marzocchi sai che restano sempre un gradino in piu e si pongono da sempre in ottima competitivita con wp e kayaba (la ohnlins non la raggiunge nessuno pero icon_asd.gif ) il telaietto posteriore è in alluminio come il forcellone grande pregio a mio avviso. comunque fai bene a guardare in fiera
 
13867060
13867060 Inviato: 22 Ott 2012 15:01
 

an dimenticavo ti ripeto che il pregio della beta è fare ciclistiche sempre azzeccatissime che la rendono sempre molto semplice anche se a mio parere un po troppo bonaria e per questo puo ingannare in certi casi ad esempio con un a foratura
 
13867107
13867107 Inviato: 22 Ott 2012 15:14
 

ti ripeto valuto tutto oramai perchè il fantic che piaceva a me lo hanno tolto dalla produzione ed ora fanno delle motine piccole e non ho nessuna informazione sulla ciclistica... perchè sul sito o danno le informazioni del modello che piace a me ma non producono o danno delle informazioni che fanno schifo.

leggete il caballero 125 regolarità e il caballero 200 competizione e sembra che sia peggio il 200 competizione del casa... cosa assurda perchè per il 200 già bisogna metterci sospensioni migliori, se poi mi togli le sospensioni regolabili e non ci scrivi nemmeno se ha l'albero e la centralina racing o no... te lo credo che non vendono il 200!!!

per questo vado all'eicma, sperando in una scheda dettagliata ed in commessi che sappiano cosa stanno facendo vedere... e che dicano questa ha questo e quello e funziona così... non questa e la migliore abbiamo vinto gli europei di enduro 125!!!
 
13867244
13867244 Inviato: 22 Ott 2012 15:54
 

a che la scheda riporta i dati del cabalelro tz er (competizione per intenderci) con l'unica differenza che monta il mono ollè con vaschetta separatore incorporata "Piggy back" (nn so che diavolo significhi ma riguarda il sistema dello smorzamento idraulico) e non mi sembra cosi inferiore, è alta 890mm... comunque e guardare per un bel 250? come il fantic? non è male
 
13868513
13868513 Inviato: 22 Ott 2012 21:51
 

si col blocco yamaha mi fa gola... ma è a carburatore quindi maggiori consumi e più spinta, quindi più manutenzione!!! no comunque sento all'eicma la fantic, se proprio non va in porto prendo un 125 competizione usato e poi ci metto il 200cc. almeno sono sicuro che ho sella alta bei colori, centralina racing, albero racing e sospensioni decenti!!!

se sul sito fantic clicchi la brochure del modello salta fuori una pagina nera tu zoommi e ti saltano fuori i vecchi modelli 125 e 200cc leggi sopra al 200 competizione e vedi i colori. a me piace QUELLO!!! XDXDXD
 
13868557
13868557 Inviato: 22 Ott 2012 22:03
 

lo hanno tolto... ora ci sono i modelli 2012!!!

bene ora so che avevo ragione... costano meno perchè hanno meno roba
il regolarità casa enduro hanno migliorato il cilindro in niksil e hanno tolto il mono posteriore col mono della derbi senda DRD125.
nei competizione hanno tolto l'albero a camme racing di serie e la centralina racing... ora hanno solo in più cilindro in niksil con scarico competizione, centralina sbloccata, manubrio 28 e corona in ergal e il 200cc... senza albero e una cazzata... l'altro costava 6190 il 200 regolarità il competizione sui 6990euro. se ora il competizione costa come il base c'è qualcosa che tocca!!!
 
13869804
13869804 Inviato: 23 Ott 2012 13:27
 

hanno abbassato la qualita... adesso quando ci sara il moto expo a verona vedo anche io..... comunque secondo me la fantic ha fatto una scelta stupida perche ora è come se il competizione 2012 come qualita è uguale alla mia
 
13870614
13870614 Inviato: 23 Ott 2012 17:28
 

probabilmente hanno scelto di migliorare le prestazioni dei modelli competizione senza doverne limitare l'uso su strada... perchè centralina racing e albero racing presenti sul competizione racing 125/200 non era omologata ad uso stradale... mentre le vecchie competizione si e avevano la stessa componentistica, in più oggi hanno messo il cilindro in niksil e hanno cambiato il posteriore con un sachs a tripla regolazione ma non è uno da gara e soprattutto lo hanno tarato troppo basso... e spero che essendo regolabile me la alzi ai 96cm sperati!!!

comunque ho visto il beta e ho letto online la manutenzione al motore minarelli (che essendo originale vale pure per il motore fantic, hm, yamaha, rieju, ecc...) ma facendo 2 conticini ha molta manutenzione pure questo blocco... ogni 3000km cambio olio e filtro, 6000km cambio filtro aria e candela, 12000 cambio batteria... ogni 5000km tagliando con controllo sospensioni, valvole, meccanica e serraggio bulloni... ad ogni uscita controllare tutto e pulire attentamente, pure il filtro dell'aria, serraggio bulloneria... sostituire olio carter e distribuzione secondaria ogni 5000km... non si parla di pistone ma c'è scritto che il motore arriva ai 26000/30000km dopo di che perde la piena funzionalità e si lascia intendere o cambi albero e gruppo termico o cambi moto... e la durata media del motore e di 60000/80000km (a seconda del trattamento).

la cosa bella del beta e che ha tutto a portata di mano... smonti un fianchetto posteriore e hai accesso a filtro dell'aria e centralina, apri la sella con le chiavi e hai vano portaoggetti e cassetta degli atrezzi di serie con batteria incassata nella moto, ma facilmente estraibile dal lato del fianchetto posteriore. in'oltre si ha un laccetto in nilon e rinforzato in metallo che permette l'aggancio del casco per evitre che tocchi per terra, chiudendo la sella se la forzano scatta un allarme, almeno così ho intuito, quindi è relativamente sicuro mettere i documenti nella moto. schermo con spia malfunzionamenti generali (perdita pressione, olio, liquido refrigerante, ecc) smontaggio rapido e semplice di tutto, pure della marmitta e del motore... due perni nel motore e senza smontare il fianchetto si svitano, attraverso due fori in esso, le viti del silenziatore... forcellone in alluminio... abbaglianti a pulsante e continui (rivelazione!!! dato che il mio 50cc tra poco non ha nemmeno i fanali) insomma se non va in porto con la fantic motor di sicura il secondo candidato e la Beta.

vicino a casa mia ho sentito dal rivenditore che se escono i nuovi modelli (visibili all'eicma di milano, essendo venditore ufficiale emilia-romagna) gli arrivano nel tardo inverno e sconta di 950euro i km0 (ne aveva uno l'anno scorso che non ho voluto comprare a 3690 del beta LC) e 500euro di sconto i nuovi in vetrina (ne ha sempre uno in vetrina mi ha detto e minimo uno di scorta) quelli di quest'anno li ha venduti sia km0 che enduro/motard quindi se lo voglio lo devo pagare a prezzo pieno più immatricolazione. mi ha accennato ad una possibile doppia omologazione e all'omologazione di pneumatici differenti dei modelli LC Beta e nell'enduro ai pneumatici 90/90-21 e 120/90-18 e dei vecchi e più carini cerchi a raggi nel motard o a razze più articolate delle tre giganti di ora. poi forse se non cambiano molta ciclistica dovrebbero aumentare la scelta di grafiche e di optional tra cui sembra kit200cc e albero racing. e speriamo in uno scarico più performante... ma mi sa che se lo mettono lo mettono optional!!!
 
13873754
13873754 Inviato: 24 Ott 2012 18:15
 

ho quel motore sul base vecchio e ti dico ci sarebbe da fare ma il motore gira uguale comunque. sono 8000 km con lo stesso filtro (che sul caballero andrebbe cambiato ogni 3) giro con lo stesso olio (che andrebbe cambiato ogni 4) e lo stesso meccanico ha detto che gia la tengo troppo maniacalmente perche lo controllo sempre come del resto tutto... le schede di manutenzione non so perche le facciano cosi assidue ma non hanno senso. è un motore ottimo comunque è regolabile in altezza e puoi alzare la sella, ho letto la brouchure e non è per niente male an il cilindro originale del fantic 2009 è molto leggero non mi sembra per nulla in ghisa anzi direi che è in alluminio e il piustone è un doppia fascia con raschia olio... progettualmente il massimo della durata con la giusta spinta. ti diro di piu mi voglio informare al motor expo quanto viene il mono della versione 2013 competizione e le shiver da 45 perche vorrei aggiornare la mia motina. ti faro sapere
 
13877377
13877377 Inviato: 25 Ott 2012 18:53
 

ci incontreremo la... XD

comunque le shiver 45 sono sui 650 con piastre di sterzo, il mono sui 350... poi io ti consiglierei l'albero racing e la frizione e trasmissione a denti dritti... poi vedi tu!!!
io migliorerei l'estetica e poi la meccanica... solo per ultima l'estetica!!!

se vuoi vedere il mio yamachino DT50R cerca il canale di ITAgiaro... su you tube... così vedi le mie dimensioni e vedi l'estetica che concepisco io in una moto!!!
 
13879814
13879814 Inviato: 26 Ott 2012 15:43
 

ho aperto il mio topic di presentazione cosi vedi la mia moto, cerco subito su youtube
 
13879836
13879836 Inviato: 26 Ott 2012 15:47
 

il dt r ti tene va sopra? scusa ma sono sorpreso perche io di stazza sono la meta di te e la mia versione motard quando facevo salti mi arrivava la ruota a toccare la marmitta (leovinci v6)
 
13881560
13881560 Inviato: 26 Ott 2012 23:17
 

la leovince con tutto rispetto tappa apena meno dell'originale pesa poco meno ma è 1 volta e mezzo l'originale... poi non tocca perche mi tengo sui piedi... aspetta che faccia un video dove vado off-road... li vedi che toccano anche le sospensioni davanti...

per me le shiver d.45 sarebbero appena più che sufficenti!!!
ma comunque mi sembra di avere trovato un 125 caballero regolarità ad alessandria... lontanina ma più di strada rispettto a treviso!!!
 
13882792
13882792 Inviato: 27 Ott 2012 15:12
 

se vi posso dare un parere personale sul blocco piaggio-derbi posso dire che è modesto.cioè non è niente di che perchè spinge solamente dopo i 6000 giri sotto è abbastazan fiacco e in fuoristrada bisogna tenere sempre un dito pronto sulla frizione per dagliil colpettino.la cosa che odio di questo blocco è che ha il registro valvole tramie spessori graduati che costano 15 euro l'uno questo perchè hanno delle tollerenze al micron, e oltretutto sopra i 113 km/h( fa una fatica assurda per arrivare ai 117km/h e poi si ferma) e come se non bastasse monta un carburatore a depressione che è una m***a perchè quando si deve spalamcare in uscita di curva al primo tocco tende a far sborbottare la moto con conseguente vuoto.
Unica cosa buona è con lo scarico arrow ha guadagnato un pò di coppia e casino ma nulla di che.detto questo consuma parecchio per essere un 125 4t di media 22 km/l. un mio amico con il minarelli a iniezione della yamaha fa 45 km/l icon_eek.gif icon_eek.gif
e infine non c'è modo di ripotenziarlo perchè le tolleranze sono minime e quindi non si può lavoare sui condotti,al massimo lucidarli.
 
13882852
13882852 Inviato: 27 Ott 2012 15:33
 

che schifo... comunque l'unica volta che ho fatto enduro serio col mio dt 50 supermotard del 2004 ho spaccato i paraoli XD troppe volte a pacco poveretto. poi indurii le sospensioni anteriori per evitare che "sbacchettasse" quando la buttavo giu in curva (difetto della moto è avere le sospensioni morbide per l'uso su strada e spompe, troppo spompe per l'off) e da li era migliorato qualcosina di ciclistica. a me con la v6 aveva dato tanto (150 euro contro i 250 dell'originale...) in coppia era molto piu forte e in velocita massima con gli stessi rapporti era migliorata di 10 km/h... insomma niente male per una omologata
 
13884071
13884071 Inviato: 28 Ott 2012 1:26
 

motocrosser46 ha scritto:
se vi posso dare un parere personale sul blocco piaggio-derbi posso dire che è modesto.cioè non è niente di che perchè spinge solamente dopo i 6000 giri sotto è abbastazan fiacco e in fuoristrada bisogna tenere sempre un dito pronto sulla frizione per dagliil colpettino.la cosa che odio di questo blocco è che ha il registro valvole tramie spessori graduati che costano 15 euro l'uno questo perchè hanno delle tollerenze al micron, e oltretutto sopra i 113 km/h( fa una fatica assurda per arrivare ai 117km/h e poi si ferma) e come se non bastasse monta un carburatore a depressione che è una m***a perchè quando si deve spalamcare in uscita di curva al primo tocco tende a far sborbottare la moto con conseguente vuoto.
Unica cosa buona è con lo scarico arrow ha guadagnato un pò di coppia e casino ma nulla di che.detto questo consuma parecchio per essere un 125 4t di media 22 km/l. un mio amico con il minarelli a iniezione della yamaha fa 45 km/l icon_eek.gif icon_eek.gif
e infine non c'è modo di ripotenziarlo perchè le tolleranze sono minime e quindi non si può lavoare sui condotti,al massimo lucidarli.


sui due motori mi ero informato e qualche consiglio posso dartelo...
il carburatore a depressione io lo ho sul mio 50cc 2t e non mi da problemi, anzi e meglio che quello a rubinetto... suchia il giusto!!! (prova a vedere se i segmenti del tubicino del risucchio siano ben chiusi, se no ti prende meno benzina e con vuoti soprattutto in acelerazione!!!
per il carburatore ora non so se sulla terra montano quello della senda... so che il senda se la cava... ma può darsi che per le caratteristiche della tua moto abbiano scelto una taratura molto soft... io mi informerei per un heikin valvola piatta da 30, ma non so se va bene sulla tua!!!
usa un olio sintetico 100% e con additivi che aumentino il numero di ottani, se no aggiungi qualche cc di benzene puro alla benzina!!! (max 1cc/L) (qualcuno dice anche con l'etere)
cambiaci il filtro dell'aria e tienlo pulito, quello influisce molto... se mai buca con fori minuscoli la cassa filtro su un lato... tipo 1/3 buchini ne fai uno alla volta poi provi la moto e vedi fino a quando ti diventa pronta ai bassi come vuoi tu... ricordati di pulire l'interno della cassa filtro se no grippi, se no ti prendi i filtri modificati!!!
cambia candela con una all'iridio... e cambiaci spesso l'olio della trasmissione,che da sporco rallenta ed impastrocchia il motore ed indurisce il cambio e la frizione!!!

comunque e logico che la tua che ha carburatore e gira alto consumi molto... il minarelli in alto stalla ma in basso tira come un mulo!!! icon_smile.gif io ho provato il wr125x (ad iniezione, cioè più tranquillo) di un mio amico mi alzavo in 2a... e sono 110kg!!! comumque sono due motori diversi uno per le stradali ed un altro per le enduro/motard, rispettivamente piaggio e minarelli!!! icon_smile.gif
 
13884072
13884072 Inviato: 28 Ott 2012 1:30
 

fctz170 ha scritto:
che schifo... comunque l'unica volta che ho fatto enduro serio col mio dt 50 supermotard del 2004 ho spaccato i paraoli XD troppe volte a pacco poveretto. poi indurii le sospensioni anteriori per evitare che "sbacchettasse" quando la buttavo giu in curva (difetto della moto è avere le sospensioni morbide per l'uso su strada e spompe, troppo spompe per l'off) e da li era migliorato qualcosina di ciclistica. a me con la v6 aveva dato tanto (150 euro contro i 250 dell'originale...) in coppia era molto piu forte e in velocita massima con gli stessi rapporti era migliorata di 10 km/h... insomma niente male per una omologata


ora hanno sospensioni tarate più dure, ma nelle buche toccano sempre... la sella dura ma comoda!!! plastiche sono le stesse, se facessero un 50cc fatto come la versione 50cc della wr450f sarebbe stupenda... se mai con moto tedesce!!! icon_biggrin.gif
 
13884503
13884503 Inviato: 28 Ott 2012 12:01
 

Il wr125 della yamaha è ad iniezione e ho letto su inSella che è molto pronto ai bassi e poco agli alti, mentre l'hsqvarna sms4 (c'era la comparativa tra le due) che è praticamente come le altre caballero e hm, sono più pronte agli alti. Confermo essendo proprietario di un hm crm 4t
 
13884650
13884650 Inviato: 28 Ott 2012 13:01
 

Torkarev_125 ha scritto:
il minarelli in alto stalla ma in basso tira come un mulo!!!
E' logico che abbia poco allungo, è un corsa lunga 0509_up.gif
 
13884821
13884821 Inviato: 28 Ott 2012 14:20
 

si... icon_biggrin.gif
ma quello che voglio dire e che il minarelli tira comunque ai bassi ed è un mulo, mentre agli alti stalla... tu forse intendi che tira poco in partenza, ma quello e relativo al filtro dell'aria (più o meno sporco o tappato) mentre a moto a medio/bassi regimi 3000/6000 la moto tira bene... poi arriva agli 11000mila e stalla tra corsa lunga e limitatore... il wr125 yamaha e uno di quelli che vanno di più perchè con l'iniezione il motore ha il giusto di benzina, quindi mentre quelli a carburatore da originali si fermano ai 125/130km/h, la yamaha wr125 arriva ai 135/138km/h... poi elaborate arriveranno ad avere la stessa velocità, ma quelle a carburatore saranno sempre le più pronte nelle situazioni off-road... le ignezione su strada vanno molto meglio!!!

chiarisco che dipende dal tipo di centralina ci si mette, le 450 4t ad ignezione hanno centraline che non sono lontanamente paragonabili a quelle dell wr125 yamaha... icon_mrgreen.gif
 
13885092
13885092 Inviato: 28 Ott 2012 16:42
 

il caballero tira sempre... prova fatta con moto depotenziate di accelerazione in rettilineo con partenza da semaforo contro wr... caballero vince in accelerazione come tiro idem è sempre abbastanza pronto, l'unica cosa è che il motore a mio avviso potrebbero farlo anche piu pronto alla risposta del gas
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 5
Vai a pagina Precedente  12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum EnduroEnduro - Forum Tecnico

Forums ©