Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 3 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567  Successivo
 
Enduro - Perchè cosi odiato?
13865586
13865586 Inviato: 21 Ott 2012 21:21
 



Sono appena arrivato, ma permettetemi di dire la mia.

Dalle mie parti gira qualche endurista, a me pare che se la tirino come non so chi... arrivano e sfrecciano sulla strada come se fossero in pista, sono principalmente degli incoscienti. Parlo di quelli che vedo io, ovviamente, non dico che tutti siano così, ma se controllate qualche video su Youtube ve ne fate un'idea: gente che in strada passa a oltre 100 km/h... poi piangono se finiscono in Pronto Soccorso con la colonna vertebrale fratturata.
A queste cose bisogna pensare prima... la guida prudente è il primo passo per prevenire spiacevoli inconvenienti, specialmente se si è in moto, dato che le proabilità di fare incidenti in moto (e di avere un esito spiacevole da tali incidenti), leggendo le statistiche, risulta anche piuttosto alta.
Senza pensare al rischio a cui vengono esposti gli altri utenti della strada: vivendo in un piccolo centro abitato, quando passano questi "enduristi" mi domando cos'abbiano al posto della ragione: come fanno a non pensare che da un cancello o da un vicolo non esca un bambino?
Poi in montagna possono fare quel che vogliono, per carità. Sono affari loro, l'importante è che in strada rispettino gli altri.
E questo vale ovviamente anche per altre categorie di motociclisti (e di automobilisti), ma mi pare che questi enduristi siano in linea generale un po' montati.

In merito al teppismo: non credo che gli enduristi siano particolarmente teppisti. I più grandi teppisti di mia conoscenza non hanno la moto, anzi, conosco persone abbastanza violente che girano in macchina in gruppo e sono sempre alla ricerca della rissa.
Le persone che vanno in moto di mia conoscenza non appartengono a questa categoria. Al massimo fanno gli spericolati sulla strada (e questo li annovera nella categoria degli "incoscienti", non in quella dei "teppisti"), ma a livello di personalità non vedo nessun genere di "teppismo".
 
13905606
13905606 Inviato: 5 Nov 2012 22:24
 

purtroppo l'enduro entra in conflitto ed in contatto con chi le montagne le vuole vivere a piedi....servirebbero dei luoghi riservati....ma è utopia!tutto ciò che fa rumore o è meccanico in montagna viene visto come un nemico....pensa che si stanno studiando divieti pure per le mtb....non è possibile convivere con l'escursionista e loro portano il grano ...dunque hanno ragione.
 
13905929
13905929 Inviato: 6 Nov 2012 6:33
 

E c'è un altro fatto, le ruote delle enduro arano il terreno e i sentieri, e le amministrazioni comunali si sono stufate di riparare i sentieri.
Una soluzioneforse ci sarebbe, abolire le ruote tassellate da enduro e permettere solo quelle da trial, molto meno dannose. Sono meno adatte per correre u sterrati irregolari, ma se ci possono andare le moto da trial...

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
13905995
13905995 Inviato: 6 Nov 2012 8:27
 

gatobrujo ha scritto:
E c'è un altro fatto, le ruote delle enduro arano il terreno e i sentieri, e le amministrazioni comunali si sono stufate di riparare i sentieri.
Una soluzioneforse ci sarebbe, abolire le ruote tassellate da enduro e permettere solo quelle da trial, molto meno dannose. Sono meno adatte per correre u sterrati irregolari, ma se ci possono andare le moto da trial...

Immagine: Link a pagina di Csimg.pagineprezzi.it
Immagine: Link a pagina di Img.trialshop.com


le ruote da enduro OMOLOGATE non fanno molto Danni

quelle da TRIAL sono la soluzione Migliore

MA se mi dite che le ruote tachettate scavano allora non avete visto quando passano i cavalli eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
13905997
13905997 Inviato: 6 Nov 2012 8:29
 

ysavay ha scritto:
purtroppo l'enduro entra in conflitto ed in contatto con chi le montagne le vuole vivere a piedi....servirebbero dei luoghi riservati....ma è utopia!tutto ciò che fa rumore o è meccanico in montagna viene visto come un nemico....pensa che si stanno studiando divieti pure per le mtb....non è possibile convivere con l'escursionista e loro portano il grano ...dunque hanno ragione.


studiando
no sono già stati vietati alcuni percorsi in alto adige

in più hanno introdotto una norma che per girare in alto adige nei sentieri il sentiero deve essere largo quanto la lunghezza dei due fulcri ruota anteriore e posteriore
e la pendenza non deve essere superiore al 30 % (o forse 10 % non ricordo)
ovviamente uno come diavolo fà a sapere se un percorso si restringe o diventa ripido icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif
 
13906050
13906050 Inviato: 6 Nov 2012 9:02
 

Mi sembra molto sensato limitare la larghezza del sentiero, così che se diventa troppo ripido o inagibile sia possibile invertire la marcia per tornare indietro.
 
13906230
13906230 Inviato: 6 Nov 2012 10:39
 

gatobrujo ha scritto:
Mi sembra molto sensato limitare la larghezza del sentiero, così che se diventa troppo ripido o inagibile sia possibile invertire la marcia per tornare indietro.


il problema che nessuno sà quanto è larhgo il sentiero
non ci sono nemmeno i cartelli oltre quelli di legno con scritto il percorso
poi ditemi quanti sentieri ci sono in montagna più larghi di una bici di traverso eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif

Non possono pretendere che io sappia se il setiero si allarghi o si restringa ecc

ovviamente questa nrmativa l'hanno fatto per colpa di chi fà discesa veloce
li per fare le discese veloci esistono i percorsi adatti ma ovviamente ci rimettimo tutti

coem per l'enduro
se io vorrei fare una passeggiata nel bosco con la moto non posso siccome c'è gente che invece di passeggiare nel bosco sembra che stia facendo la tappa 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif
 
13906479
13906479 Inviato: 6 Nov 2012 12:28
 

ma sì, dovrebbero anche mettere i cartelli con la velocità minima dei pedoni...
 
13907280
13907280 Inviato: 6 Nov 2012 16:43
 

Credo che il problema è che siamo diventati troppi. 30/35 anni fa, c'era posto per tutti. Immagini come Dune Buggi che correvano sulla sabbia, fuoristrada parcheggiati nei prati, o bucoliche passeggiate in moto nei sentieri di campagna, si sprecavano. Anzi, era auspicabile che chi aveva un mezzo si togliesse dalle balle ed andasse fuori dai piedi, li dove spazio ce n'era in abbondanza e non poteva far danno.

Se si desiderava una casa in campagna la si costruiva, se si desiderava camminare in un bosco non ci si doveva preoccupare che fosse area protetta, se si voleva cacciare nessuno protestava.

Insomma, diciamoci la verità, eravamo più liberi in ogni senso e per ogni cosa.

Man mano siamo diventati tanti e distruttivi, non c'è più posto in ogni dove e, per pacificare una legittima convivenza con pedoni, bambini, motociclisti, escursionisti, palombari ed ecologisti, nascono leggi e norme.

Potranno non piacere, ma se il fine ultimo è quello della tutela della persona (non importa a quale categoria appartenga la persona) credo sia giusto adeguarvisi ed attenercisi.

A volte volte la regola ci impone limitazione e ci affligge, altre ci protegge e ci va bene.

Si vive a turno negli stessi spazi. Oggi, così è la vita, ci piaccia o meno.
 
13920392
13920392 Inviato: 11 Nov 2012 21:56
 

tutti siamo fatistidiosi, dal tamarro in auto con la musica a palla, al tipo con l'harley con gli scarichi aperti, il vecchio che va ai 30 km/h in mezzo alla strada e tutte le altre categorie di motociclisti, sia per semplice odio che per motivi più o meno futili.
ciò però non ci toglie il diritto di andare dove vogliamo con sotto al sedere il mezzo che vogliamo...ovviamente rispettando anche gli altri, rallentando in prossimità dei pedoni ed evitanto stupidi scarichi aperti (teneteveli per la strada icon_asd.gif )...

poi per l'inquinamento.....quanto mai potrà influire una moto rispetto ad arei, fabbriche, macchine ecc?? non ce la contiamo suvvia.....

spaventiamo gli animali? si dai cacciatori e per il resto sinceramente a me non me ne importa più di tanto (questa è una mia personalissima opinione, capisco che ci siano persone che hanno più a cuore gli animali e mi va benissimo), ci sono i parchi dove possono vivere in pace e non mi sognerei di andarli a scocciare icon_wink.gif

poi per il fatto dei sentieri è assolutamente vero, senza noi trialisti/enduristi sarebbero quasi tutti chiusi (a parte ovviamente quelli tipo pian del re/regina, dove nasce il Po per intenderci, lì ogni weekend c'è molta gente che fa escursioni), io da un weekend all'altro se nella settimana ha piovuto trovo già dei sentieri semi sbarrati....

poi io sinceramente giro con il trial (la prima cosa che ho fatto è stato rigenerare il silenziatore) e se la gente non riesce a sopportare i 30 secondi del rumore del mio passaggio sono fattacci loro, idem per le enduro con scarico a norma
 
13920762
13920762 Inviato: 12 Nov 2012 8:13
 

GilardiRT ha scritto:
tutti siamo fatistidiosi, dal tamarro in auto con la musica a palla, al tipo con l'harley con gli scarichi aperti, il vecchio che va ai 30 km/h in mezzo alla strada e tutte le altre categorie di motociclisti, sia per semplice odio che per motivi più o meno futili.
ciò però non ci toglie il diritto di andare dove vogliamo con sotto al sedere il mezzo che vogliamo...ovviamente rispettando anche gli altri, rallentando in prossimità dei pedoni ed evitanto stupidi scarichi aperti (teneteveli per la strada icon_asd.gif )...

poi per l'inquinamento.....quanto mai potrà influire una moto rispetto ad arei, fabbriche, macchine ecc?? non ce la contiamo suvvia.....

spaventiamo gli animali? si dai cacciatori e per il resto sinceramente a me non me ne importa più di tanto (questa è una mia personalissima opinione, capisco che ci siano persone che hanno più a cuore gli animali e mi va benissimo), ci sono i parchi dove possono vivere in pace e non mi sognerei di andarli a scocciare icon_wink.gif

poi per il fatto dei sentieri è assolutamente vero, senza noi trialisti/enduristi sarebbero quasi tutti chiusi (a parte ovviamente quelli tipo pian del re/regina, dove nasce il Po per intenderci, lì ogni weekend c'è molta gente che fa escursioni), io da un weekend all'altro se nella settimana ha piovuto trovo già dei sentieri semi sbarrati....

poi io sinceramente giro con il trial (la prima cosa che ho fatto è stato rigenerare il silenziatore) e se la gente non riesce a sopportare i 30 secondi del rumore del mio passaggio sono fattacci loro, idem per le enduro con scarico a norma


ognuno ha i suoi pensieri e vanno rispettati. però pur nn essendo un animalista rispetto molto gi animali, xkè i veri invasori siamo noi nn loro.
Nei parchi ci dovremmo stare noi xkè l'habitat degli animali è la natura! lo era anche x noi ma con gli anni ci siamo evoluti in quello che purtroppo siamo ora. perciò siamo noi che andiamo a casa loro a rompere le palle.. così come non mi fa pena chi viene azzannato da squali nel mar rosso non mi fa pena chi viene caricato da un cinghiale. e t parla uno che per boschi ci va a piedi e di incontri ravvicinati ne ho avuti.. ma x fortuna mi hanno insegnato come comportarmi.

perciò ci sta tutto, davvero. anche se poi "andare dove vogliamo" ce ne sarebbe da discutere per ore..
alla fine la "base" è il cercare di sopportarsi a vicenda e io sono uno che sopporta al 100%.. però dire che gli animali dovrebbero stare bene nei parchi..
 
13920808
13920808 Inviato: 12 Nov 2012 8:47
 

il problema che adesso nella mia zona qualsiasi bosco è parco del ticino o dell'airone eusa_wall.gif
 
13921190
13921190 Inviato: 12 Nov 2012 11:59
 

Fondamentalmente siamo odiati perchè passiamo in luoghi che sono considerati delle proprietà private, forse mi scoccerei pure io ad avere in tizio che passa in moto in un mio pezzo di terra tutte le settimane, se poi ci mettiamo che i nostri enduro fanno baccano e passiamo a canna..
 
13924688
13924688 Inviato: 13 Nov 2012 16:45
 

Secondo me è una questione parecchio spinosa. Di base anch'io (che sono, o almeno sono stato, un appassionato camminatore) mi irrito profondamente quando sono in montagna e mi passano vicino un paio di moto che sgasano. Ma proprio a livello di reazione a pell, la stessa che ho ad esempio al mare con le moto d'acqua (che ODIO). Sui pro e contro dell'impatto ambientale possiamo discuterne molto, credo che si bilancino - ok mantenere i sentieri aperti ma vengono anche disfatti dalle ruote come diceva qualcuno, l'inquinamento acustico è inevitabile, chi cerca il silenzio nelle passeggiate chiaramente si prende male ecc. ecc.
Però d'altro canto si può dire lo stesso degli impianti sciistici, che hanno un impatto ancora maggiore. E non sono sicuro sull'applicare divieti - chi può circolare? Chi no? Dove? E' un casino icon_lol.gif
Personalmente lascio la moto e i mezzi a motore (fuoristrada, moto d'acqua, motoslitte e via dicendo) al servizio della strada, nelle zone "naturali" solo chi ne ha realmente bisogno. Ma non mi sento di imporre questo codice di comportamento per legge a tutti... Certo che a fidarsi del buon senso o della buona educazione non si va molto lontano...
 
13936137
13936137 Inviato: 18 Nov 2012 15:33
 

Fare enduro dovrebbe essere vietato al di fuori dei tracciati predisposti [ non solo dove c'è un divieto specifico ... ]


uno che vuole "praticare" velocità deve andare in circuito ,
uno che vuole "praticare" cross deve andare in circuito,
uno che vuole "praticare" sidecar deve andare in circuito

quindi non si capisce perchè chi voglia "praticare" enduro , dovrebbe scroccare strade pubbliche , pretendendo , per giunta di aver ragione se la gente [ giustamente ] non ha nessuna voglia di sentire e vedere passargli vicino esaltati sulla stessa strada che percorrono loro ....

ovviamente , essendo il paese dei balocchi ...... agli enduristi sembra sottointeso che siccome sono strade pubbliche .... , è normale farsi la tappa cronometrata di domenica tra la gente e gli animali ..[ non domandandosi neanche che se la targa non regge .., forse è perchè avete bisogno di strade chiuse dove non sia obbligatoria ..]

ma continuate a montare le targhe di cartapesta va...

allucinante
 
13936167
13936167 Inviato: 18 Nov 2012 15:45
 

tms78 ha scritto:
Fare enduro dovrebbe essere vietato al di fuori dei tracciati predisposti [ non solo dove c'è un divieto specifico ... ]


uno che vuole "praticare" velocità deve andare in circuito ,
uno che vuole "praticare" cross deve andare in circuito,
uno che vuole "praticare" sidecar deve andare in circuito

quindi non si capisce perchè chi voglia "praticare" enduro , dovrebbe scroccare strade pubbliche , pretendendo , per giunta di aver ragione se la gente [ giustamente ] non ha nessuna voglia di sentire e vedere passargli vicino esaltati sulla stessa strada che percorrono loro ....

ovviamente , essendo il paese dei balocchi ...... agli enduristi sembra che siccome sono strade pubbliche .... , è normale farsi la tappa cronometrata dei biscotti di domenica tra la gente e gli animali ..[ non domandandosi neanche che se la targa non regge , forse è perchè avete bisogno di circuiti chiusi dove non sia obbligatoria ..]

ma continuate a montare le targhe di cartapesta va...

allucinante

vorrei insultarti, ma mi astengo...
chi lo dice che i soli pedoni abbiano l'esclusivo privilegio di poter andare nei boschi, sui sentieri ecc...????
è un discorso insensato, tu pensi che i cacciatori, cercatori di funghi, famiglie in escursione ecc rompano meno i c******i agli animali che gli enduristi?
comunque ho già letto più articoli di enduristi uccisi dai fili tesi ad altezza collo che di pedoni investiti....

poi il 99% delle persone che fanno enduro, appena vedono un pedone rallentano e gli passano a fianco a passo d'uomo per poi levarsi dalla vista e dall'udito nell'arco di 30 secondi......che c***o di fastidio possono dare???
 
13936174
13936174 Inviato: 18 Nov 2012 15:52
 

GilardiRT ha scritto:
vorrei insultarti, ma mi astengo...


A parte le tue ridicole e strane percentuali senza cognizione [ visto che non rappresenti un istituto di statistiche ] , e che pretendi di conoscere a priori cosa possa dar fastidio o no a tutti gli altri ...

fai bene ad astenerti se le argomentazioni a favore sono quelle che hai scritto ..

cercatori di funghi ?
famiglie in escursione ?

andiamo bene ...
 
13936256
13936256 Inviato: 18 Nov 2012 16:50
 

tms78 ha scritto:


A parte le tue ridicole e strane percentuali senza cognizione [ visto che non rappresenti un istituto di statistiche ] , e che pretendi di conoscere a priori cosa possa dar fastidio o no a tutti gli altri ...

fai bene ad astenerti se le argomentazioni a favore sono quelle che hai scritto ..

cercatori di funghi ?
famiglie in escursione ?

andiamo bene ...


Magari non le famiglie, ma i ciclisti crossisti? i cacciatori, pescatori, finti soldati e mille altri rompi....? quelli non contano? Che dire dei ciclisti che con biciclette non omologate, prive di illuminazione regolamentare e altro affollano le strade in ordine sparso? icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif Forse l'amico di prima avrebbe voluto, bonariamente "insultarti", io non t'insulterei mai, ma meno ipocrisia farebbe del bene e non cominciamo con il perbenissmo spicciolo dei "ligisti" al dovere perchè dopo un po' stufano visto che poi in realtà ce ne sono meno di nulla.
 
13936283
13936283 Inviato: 18 Nov 2012 17:07
 

Kattivik ha scritto:


Magari non le famiglie, ma i ciclisti crossisti? i cacciatori, pescatori, finti soldati e mille altri rompi....? quelli non contano? Che dire dei ciclisti che con biciclette non omologate, prive di illuminazione regolamentare e altro affollano le strade in ordine sparso? icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif Forse l'amico di prima avrebbe voluto, bonariamente "insultarti", io non t'insulterei mai, ma meno ipocrisia farebbe del bene e non cominciamo con il perbenissmo spicciolo dei "ligisti" al dovere perchè dopo un po' stufano visto che poi in realtà ce ne sono meno di nulla.

ovviamente bonariamente, comunque bravo! icon_wink.gif
mah secondo me anche le famiglie...gli animali non distinguono il cacciatore dall'escursionista, in entrambi i casi fuggono
 
13936883
13936883 Inviato: 18 Nov 2012 21:12
 

GilardiRT ha scritto:
Kattivik ha scritto:


Magari non le famiglie, ma i ciclisti crossisti? i cacciatori, pescatori, finti soldati e mille altri rompi....? quelli non contano? Che dire dei ciclisti che con biciclette non omologate, prive di illuminazione regolamentare e altro affollano le strade in ordine sparso? icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif Forse l'amico di prima avrebbe voluto, bonariamente "insultarti", io non t'insulterei mai, ma meno ipocrisia farebbe del bene e non cominciamo con il perbenissmo spicciolo dei "ligisti" al dovere perchè dopo un po' stufano visto che poi in realtà ce ne sono meno di nulla.

ovviamente bonariamente, comunque bravo! icon_wink.gif
mah secondo me anche le famiglie...gli animali non distinguono il cacciatore dall'escursionista, in entrambi i casi fuggono



vorrei sapere il procedimento utilizzato nell'equazione che fate secondo cui se non si è favorevoli all'enduro "fai da te" , automaticamente si è favorevoli alla caccia , ai ciclisti crossisti , ai cercatori di funghi ed alle famiglie escursioniste ..

oltretutto , giustificare un comportamento in base a quello tenuto da altri .. è il peggior modo utilizzabile per difendere qualcosa

personalmente trovo la caccia inutile , ridicola e fuori posto , ma non è che perchè esistono degli esaltati con la mimetica che la praticano , devo automaticamente giustificare chi va in moto negli stessi paesaggi ... semplicemente , si sommano entrambe le pratiche nello stesso calderone di cose da eclissare . punto


comunque , a meno che il titolo non sia criptato , è un thread sull' enduro , e perchè ci sta sulle balle .... non sull'orso Yoghi che cerca i funghi ..

quando apriranno un thread sulla caccia , si scriverà sulla caccia

non è difficile .. dai
 
13936948
13936948 Inviato: 18 Nov 2012 21:43
 

tms78 ha scritto:



vorrei sapere il procedimento utilizzato nell'equazione che fate secondo cui se non si è favorevoli all'enduro "fai da te" , automaticamente si è favorevoli alla caccia , ai ciclisti crossisti , ai cercatori di funghi ed alle famiglie escursioniste ..

oltretutto , giustificare un comportamento in base a quello tenuto da altri .. è il peggior modo utilizzabile per difendere qualcosa

personalmente trovo la caccia inutile , ridicola e fuori posto , ma non è che perchè esistono degli esaltati con la mimetica che la praticano , devo automaticamente giustificare chi va in moto negli stessi paesaggi ... semplicemente , si sommano entrambe le pratiche nello stesso calderone di cose da eclissare . punto


comunque , a meno che il titolo non sia criptato , è un thread sull' enduro , e perchè ci sta sulle balle .... non sull'orso Yoghi che cerca i funghi ..

quando apriranno un thread sulla caccia , si scriverà sulla caccia

non è difficile .. dai


cosa intendi con l'enduro fai da te? icon_rolleyes.gif


Quindi secondo te l'enduro in Italia dovrebbe sparire?

Invece le piste da sci create abbatendo ettari di bosco in montagna e che spesso lasciano i vecchi impianti di risalita a marcire nei boschi o sui ghiacciai sono giustificate?

Le persone che praticano softair e lasciano MIGLIAIA di pallini di plastica sparsi per i boschi sono giustificati.....
chi fa i 100km/h nei paesini di montagna perchè devono fare la staccata prima del tornante sono giustificati..... icon_rolleyes.gif
 
13936949
13936949 Inviato: 18 Nov 2012 21:43
 

Nessuna equazione siamo solo appassionati di enduro. Visto che l'avevi messa giù pesante e pesante continua ad essere il tono che usi per scrivere, ho/abbiamo solo cercato di spiegare che di rompi....le ce ne sono tanti e non sono solo gli enduristi, di gente che non usa la pista anche se dovrebbe ce n'è a iosa e il mondo non è perfetto, ma i ciclisti sono tollerati gli enduristi no. Tutto qui.

Comunque c'è una sentenza del TAR che condanna un Comune a togliere l'ordinanza che proibisce l'enduro nel suo territorio, quindi non è proprio esatto dire che dobbiamo andare solo in pista, diciamo che non è bene andare in zone di tutela o in aree private vitate dagli stessi proprietari.

Ecco il ink

Link a pagina di Federmoto.it


Il resto è solo pregiudizio.
 
13937124
13937124 Inviato: 18 Nov 2012 22:41
 

road96 ha scritto:
cosa intendi con l'enduro fai da te? icon_rolleyes.gif


Quindi secondo te l'enduro in Italia dovrebbe sparire?

Invece le piste da sci create abbatendo ettari di bosco in montagna e che spesso lasciano i vecchi impianti di risalita a marcire nei boschi o sui ghiacciai sono giustificate?

Le persone che praticano softair e lasciano MIGLIAIA di pallini di plastica sparsi per i boschi sono giustificati.....
chi fa i 100km/h nei paesini di montagna perchè devono fare la staccata prima del tornante sono giustificati..... icon_rolleyes.gif


giustamente , secondo la vostra logica , dopo essere diventato a mia insaputa favorevole alla caccia , ai terribili cercatori di funghi e alla libera circolazione delle famigliole a passeggio nei boschi ..

adesso sono favorevole anche agli impianti di risalita delle piste da sci sul ghiacciaio ed al softair ...

visto che non avete letto affatto quello che è scritto sopra , immagino che nel prossimo post sarò presumibilmente favorevole anche ai cercatori di pepite d'oro e accusato di sveltire le pratiche burocratiche per i castori che costruiranno delle dighe non rispettando le normative europee ..

dato che non scrivo in aramaico

.. ci rinuncio
 
13937128
13937128 Inviato: 18 Nov 2012 22:43
 

road96 ha scritto:
Invece le piste da sci create abbatendo ettari di bosco in montagna e che spesso lasciano i vecchi impianti di risalita a marcire nei boschi o sui ghiacciai sono giustificate?


Come risposta ad un post in cui tms78 aveva scritto:


tms78 ha scritto:

oltretutto , giustificare un comportamento in base a quello tenuto da altri .. è il peggior modo utilizzabile per difendere qualcosa



Non e' male.... icon_asd.gif icon_asd.gif

Per quanto mi riguarda.... si', caccerei fuori dai boschi a sonori calci ANCHE:
Citazione:
Le persone che praticano softair e lasciano MIGLIAIA di pallini di plastica sparsi per i boschi .....
chi fa i 100km/h nei paesini di montagna perchè devono fare la staccata prima del tornante .....






Basta o mi tocca scrivere TUTTE le cose a cui sono contrario per evitare che qualcuno mi dica che sono favorevole?

Tipo che scrivo di essere contrario alla cipolla nella carbonara e qualcuno mi accusa di essere favorevole alla cipolla sulla saint-honore'
 
13937154
13937154 Inviato: 18 Nov 2012 22:52
 

Caro TMS, già scrivi in plurale e non capisco, ad ogni buon modo scambi le accuse con dei paragoni. Prendiamo atto che secondo la tua visione delle cose l'enduro non dovrebbe esistere. Noi non siamo d'accordo e pare che non lo sia neppure il TAR.

Un saluto
 
13937187
13937187 Inviato: 18 Nov 2012 23:05
 

tms78 ha scritto:
Fare enduro dovrebbe essere vietato al di fuori dei tracciati predisposti [ non solo dove c'è un divieto specifico ... ]



ovviamente , essendo il paese dei balocchi ...... agli enduristi sembra sottointeso che siccome sono strade pubbliche .... , è normale farsi la tappa cronometrata di domenica tra la gente e gli animali ..[ non domandandosi neanche che se la targa non regge .., forse è perchè avete bisogno di strade chiuse dove non sia obbligatoria ..]


Giusto per finirla, per le strade balocchi o no ha risposto il TAR se sono pubbliche e non c'è divieto si può passare.

tms78 ha scritto:


ma continuate a montare le targhe di cartapesta va...

allucinante


Per le minitarghe, anche qui....

Link a pagina di Myktm.it

Piaccia o non piaccia ci vuole più tolleranza anche nei nostri confronti.
 
13937402
13937402 Inviato: 19 Nov 2012 7:19
 

Sopratutto che fastidio può dare ai passanti il fatto se abbiamo o meno la targa vera rispetto a quella di "cartapesta"
 
13937432
13937432 Inviato: 19 Nov 2012 8:16
 

GilardiRT ha scritto:
Sopratutto che fastidio può dare ai passanti il fatto se abbiamo o meno la targa vera rispetto a quella di "cartapesta"


La targa di carta non è un bene, lo sappiamo, ma non si può accettare che venga nominata in modo dispregiativo sull'intera categoria. Sono per il rispetto delle norme vigenti, ma se ci si comincia a porre il problema vuol dire che esiste una presa di coscienza.
 
13937444
13937444 Inviato: 19 Nov 2012 8:23
 

Vorrei chiarire che l'ordinanza annullata proibiva il transito di tutti veicoli a motore, e in particolare ai veicoli fruoristrada auto-moto-cross sui percorsi agro-silvo pastorali.

Si vede che si erano stufati di vedere tutte le domeniche frotte di auto e moto invadere campi e prati distruggendo le colture e disturbando gli animali e le persone.

Ci sarà un motivo per cui fioriscono i cartelli di divieto di transito alle moto, con sotto aggiunto "moto-cross" (che significa tutte le moto da fuoristrada, credo, anche le trial).

E' troppo facile ridurre tutto alla libertà di circolazione.

Il tribunale ha tolto il divieto. Spero adessodi non vedere le corde tese attraverso ai sentieri...
 
13937498
13937498 Inviato: 19 Nov 2012 9:11
 

gatobrujo ha scritto:
Vorrei chiarire che l'ordinanza annullata proibiva il transito di tutti veicoli a motore, e in particolare ai veicoli fruoristrada auto-moto-cross sui percorsi agro-silvo pastorali.

Si vede che si erano stufati di vedere tutte le domeniche frotte di auto e moto invadere campi e prati distruggendo le colture e disturbando gli animali e le persone.

Ci sarà un motivo per cui fioriscono i cartelli di divieto di transito alle moto, con sotto aggiunto "moto-cross" (che significa tutte le moto da fuoristrada, credo, anche le trial).

E' troppo facile ridurre tutto alla libertà di circolazione.

Il tribunale ha tolto il divieto. Spero adessodi non vedere le corde tese attraverso ai sentieri...


Cosa c'entra non capisco. Sai a quante cose sono contrario io e le accetto perchè legali? Una cifra! Si faccia il favore di rispettare una sentenza fino a legge contraria, pacerebbe anche a me mettere il cartello divieto di transito nella nostra strada privata, ma se ha la servitù di passaggio me ne sto buono e basta, non metto tagliole, chiodi o peggio mine anti uomo. I fili sono un tentato omicidio che sia ben chiaro a tutti quelli che li tirano con quell'intento.

Aggiungo parlare dei fili tesi è una vergogna quanto lanciare i sassi dai cavalcavia.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©