Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 6 di 10
Vai a pagina Precedente  12345678910  Successivo
 
Qual è il migliore lubrificante per la catena?
15252299
15252299 Inviato: 9 Feb 2015 18:18
 

oldrider ha scritto:
Mettere olio anzichè grasso studiato per catene, su moto usate sportivamente ne accorcerebbe la vita


ecco il manuale di una moto che viene usata MOLTO sportivamente:

Link a pagina di Hondaitalia.com

leggi a pagina 125 cosa prescrive mamma honda icon_smile.gif

ciao

WK
 
15252325
15252325 Inviato: 9 Feb 2015 18:43
 

Non dico di no, ho un cbr e so che è previsto anche quel tipo di lubrificante per la catena, ma non centra nulla con la durata che hai avuto sulla tua suzuki mettendo olio anzichè grasso, che è sicuramente un buon traguardo, ma dipende da come la usi e dal fatto che TU sei molto attento nel lubrificarla regolarmente, però sicuro che con parì tempo dedicato ed utilizzo di grasso catene serio, probabilmente l'usura sarebbe stata anche minore.

Il problema quando le trasmissioni durano poco, è che molti la ingrassano solo quando si ricordano, e quando lo fanno, nemmeno lo fanno con cura.

Riguardo al dover pulire la catena usando grasso spray, certo ogni tanto male non fa, ma salvo sporco eccessivo (sale,sabbia,polvere) ) non è così tassativo se si ingrassa spesso.
 
15252411
15252411 Inviato: 9 Feb 2015 20:03
 

Non voletemene , ma a me sembra una discussione un poco "sterile"..... icon_rolleyes.gif
E' ormai cosa nota che per mantenere in buona salute la finale , più che la scelta fra un dedicato grasso spray ed un olio per trasmissioni , abbiano molta più influenza altri fattori , come la frequenza dei dovuti controlli relativi alla corretta tensione , lubrificazione , pulizia , contesto d' uso , ecc..... icon_rolleyes.gif
La scelta di un sistema di lubrificazione rispetto all' altro , credo che andrebbe eventualmente fatta in relazione alla praticità d' utilizzo..... icon_wink.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15252484
15252484 Inviato: 9 Feb 2015 21:02
 

ansetup ha scritto:
Non voletemene , ma a me sembra una discussione un poco "sterile"..... icon_rolleyes.gif

E' ormai cosa nota che per mantenere in buona salute la finale , più che la scelta fra un dedicato grasso spray ed un olio per trasmissioni , abbiano molta più influenza altri fattori , come la frequenza dei dovuti controlli relativi alla corretta tensione , lubrificazione , pulizia , contesto d' uso , ecc..... icon_rolleyes.gif
La scelta di un sistema di lubrificazione rispetto all' altro , credo che andrebbe eventualmente fatta in relazione alla praticità d' utilizzo..... icon_wink.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


Esattamente quel che ho scritto proprio sopra il tuo post. eusa_clap.gif
 
15253656
15253656 Inviato: 10 Feb 2015 23:55
 

fatto oggi rifornimento: un litro di iso 680 a 5 euro, di solito ci vado avanti circa 20000km.
oltre ad andare almeno uguale (imho meglio) costa pure molto meno della bomboletta.
 
15253944
15253944 Inviato: 11 Feb 2015 12:06
 

ansetup ha scritto:
più che la scelta fra un dedicato grasso spray ed un olio per trasmissioni , abbiano molta più influenza altri fattori


esattamente. Intervenivo perchè qualcuno invece diceva che usando l'olio la catena dura di meno.

ciao

WK
 
15254220
15254220 Inviato: 11 Feb 2015 17:20
 

wkowalski ha scritto:
esattamente. Intervenivo perchè qualcuno invece diceva che usando l'olio la catena dura di meno.

ciao

WK



Per poter affermare quale dei 2 sistemi offra miglior trattamento , bisognerebbe effettuare dei test comparativi talmente lunghi e complessi , che manco Motorrad o la nostra Motociclismo ( tanto per citare 2 accreditate testate di settore....) si sognerebbero di fare..... eusa_shifty.gif
Il fatto che le stesse case costruttrici di moto raccomandino l' olio per trasmissioni , credo sia un' ottima garanzia sulla sua efficacia.... icon_smile.gif
Rimane comunque l' indubbia praticità del prodotto spray , che è oltretutto meno "sporchevole"....., pur se decisamente meno economico.... eusa_wall.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15254269
15254269 Inviato: 11 Feb 2015 18:02
 

Non che il grasso catena spray costi tutta sta tragedia; un barattolo da mezzo litro di grasso catene Racing della motorex costa 15€ e io in 3 anni e 15k km devo ancora finirlo mettendolo di media ogni 1000km o comunque non appena la catena inizia a lasciare pochi residui alla "prova del dito".
Sono ad andare male ma proprio male 10€ all'anno; state facendo una filippica sull'aria fritta imo.
 
15254342
15254342 Inviato: 11 Feb 2015 19:19
 

ansetup ha scritto:
Per poter affermare quale dei 2 sistemi offra miglior trattamento , bisognerebbe effettuare dei test comparativi talmente lunghi e complessi , che manco Motorrad o la nostra Motociclismo ( tanto per citare 2 accreditate testate di settore....) si sognerebbero di fare..... eusa_shifty.gif
Il fatto che le stesse case costruttrici di moto raccomandino l' olio per trasmissioni , credo sia un' ottima garanzia sulla sua efficacia.... icon_smile.gif
Rimane comunque l' indubbia praticità del prodotto spray , che è oltretutto meno "sporchevole"....., pur se decisamente meno economico.... eusa_wall.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif



Ok, ma se hai un gruppo con cui si esce in moto da anni ed anni, è facile trovare qualcuno che lo usa, e che funzioni ripeto è vero, 15 anni fa lo usavano in parecchi infatti, però per garantire la stessa resa del grasso specifico ci vuole gente molto attenta e precisa nel lubrificarla, la persistenza del grasso specifico (se TOP di gamma) è incredibile, il motorex ad esempio si incolla proprio, se il motociclista smemorato gli desse il grasso a 700km anzichè a 400km può star certo che la catena secca non è, ovvio se è stato applicato bene prima.

Non si può negare che il grasso costa un pò di più, ma se ci si accontenta c'è anche grasso spray da pendere poco..

esempio a caso:
Link a pagina di Ebay.it


doppio_lamp.gif
 
15254345
15254345 Inviato: 11 Feb 2015 19:29
 

Domia ha scritto:
Non che il grasso catena spray costi tutta sta tragedia; un barattolo da mezzo litro di grasso catene Racing della motorex costa 15€ e io in 3 anni e 15k km devo ancora finirlo mettendolo di media ogni 1000km o comunque non appena la catena inizia a lasciare pochi residui alla "prova del dito".
Sono ad andare male ma proprio male 10€ all'anno; state facendo una filippica sull'aria fritta imo.
Stai scherzando? Spesso qui si parla di cose da 20€ che costano troppo su moto da 10000€ icon_wink.gif
Sono anni che leggo queste cose. icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
15254384
15254384 Inviato: 11 Feb 2015 20:18
 

Ciao, la parola praticità sta alla base del discorso.

Volete mettere com'è comodo lubrificare la catena con la bomboletta di grasso spray, rispetto al pennello o panno imbevuto di olio per cambio o idraulico?

Per non parlare del fatto che non ci si ritrova con la moto spruzzata di macchie, nè i pantaloni.

Aggiungiamoci che in caso di viaggio sotto l'acqua, lo spray a bobmboletta offre una lubrificazione superiore per l'adesivo incorporato.

I buon Bardahl spray per catene con o-ring, costa intorno ai 10€ e dura parecchio se usato nella maniera corretta.

Il discorso cambia per chi fa cross o enduro, in quel caso la bomboletta non ha senso, anzi fa incollare lo sporco alla catena con le conseguenze che ne derivano.
 
15254591
15254591 Inviato: 11 Feb 2015 23:31
 

mozi ha scritto:
Il discorso cambia per chi fa cross o enduro, in quel caso la bomboletta non ha senso, anzi fa incollare lo sporco alla catena con le conseguenze che ne derivano.


lo sporco si incolla anche sulla stradale e la catena ci lavora tritandolo per centinaia di km, e' solo un processo piu' lento. io saro' di parte perche' ho sia on che off ma tutta questa maggior facilita' della bomboletta non la vedo (benche' continui ad usarla quando devo fare molti km di fila).
circa il costo era solo una curiosita', comunque avendo davvero usato entrambe le soluzioni scegliendo i prodotti piu' idonei (ad esempio lo spray motorex racing di cui parlate e l'olio iso 680) ) la differenza e' notevole, a meno di voler andare in giro con la catena piena di grumi. diciamo che il grasso spray dura anche il doppio ma poi quando devi lavarlo ci perdi moooolto piu' tempo, quindi il tempo dedicato alla manutenzione e' molto simile.
e' vero che con l'acqua il grasso e' piu' persistente
 
15254723
15254723 Inviato: 12 Feb 2015 1:47
 

mozi ha scritto:
Volete mettere com'è comodo lubrificare la catena con la bomboletta di grasso spray, rispetto al pennello o panno imbevuto di olio per cambio o idraulico?


eh eh pensa che invece io trovo molto più pratico spennellare con l'olio... sono gusti, basta ricordarsi di curarla, per il resto non cambia nulla.

ciao

WK
 
15256259
15256259 Inviato: 14 Feb 2015 0:17
 

sinceramente anche senza mettere il cavalletto centrale io a spennellare con il SAE 320 (era 320 e non 360 come avevo indicato), non ci metto piu di un minuto, e intanto che lubrifico pulisco la catena.....
ad esempio ieri che sono tornato che la catena era piena di sale son andato direttamente di pennello e la catena è tornata perfetta....diversamente avrei dovuto andare di petrolio bianco e poi di bomboletta....

usdando la bomboletta faticavo ad arrivcare a 35.000-40.000km con una trasmissione (corona in ERGAL), mentre ora ci faccio oltre 50.000 e in un caso sono andato abbonbdantemmente oltre e non dico il chilometraggio eprche non è bene arrivare fino li'.....

quoto anche la teroria secondo la qualce con le bombolette e relativa colla si attaccano tutte le schifezze....

aggiungo che a meno di no portarsi dietro una costossissima microbomboletta è piu facile portarsi dietro un barattolino piccolo di olio e un pennellino....

inoltre la spesa si riduce praticsamente a zero con il pennello, un litro durera' 100.000km.....


mah...io alle bombolette no tornero mai piu', pero poi sono gusti.....e abitudini...
0509_campione.gif
 
15259108
15259108 Inviato: 17 Feb 2015 18:55
 

TAC-00 ha scritto:
sinceramente anche senza mettere il cavalletto centrale io a spennellare con il SAE 320 (era 320 e non 360 come avevo indicato), non ci metto piu di un minuto, e intanto che lubrifico pulisco la catena.....


0509_campione.gif


Con tutti questi oli non ci stò capendo piu un bel niente 0509_si_picchiano.gif
Si parla di SAE 320 o di ISO 320... perchè sembra ci sia una grossa differenza.
Dalle tabelle di conversione sembra che ISO identifica la gradazione di viscosità, che ha un suo equvalente SAE.
Vedi es. link qui sotto:

Link a pagina di Liqui-moly.de

Sembrerebbe che un ISO 320 corrisponda a un SAE 140 di olio per trasmissioni.
Se mi confermate che così è, diventa semplice trovare in qualsiasi ricambista per auto questo stramaledetto/beato olio per la mia catena. 0509_mitra.gif

Non è per risparmiare sulla bomboletta, è capire cosa è meglio per la mia "motoretta", visto che la Suzuki consiglia di usare "olio a alta viscosità" (qui sono andato a memoria). icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif
 
15259129
15259129 Inviato: 17 Feb 2015 19:19
 

Luicar ha scritto:
Sembrerebbe che un ISO 320 corrisponda a un SAE 140 di olio per trasmissioni.
Se mi confermate che così è, diventa semplice trovare in qualsiasi ricambista per auto questo stramaledetto/beato olio per la mia catena


sae 140 per trasmissioni sarebbe l'ideale, ma in giro non si trova, va bene il normale sae 80-90 che si mette nei cambi/differenziali delle auto.

ciao

WK
 
15259386
15259386 Inviato: 17 Feb 2015 23:29
 

in base alla mia esperienza sul campo, dopo aver *realmente* utilizzato tutte le viscosita', bombolette di pregio incluse:

l' 85w140 che puoi trovare facilmente imho e' poco adatto. corrisponde ad un iso 300-400, a seconda di cosa compri.
iso 460 e' proprio il minimo sindacale per incominciare a farsi un'idea sull'olio viscoso, io evito.
iso 680 va bene e ti mette in condizione di godere dei benefici dell'olio.

se volete fare la prova in questo momento su ebay si trova facilmente quel che serve marchiato roil petroli, basta cercare " olio sae250 " . mi son guardato la scheda, e' iso 800 , va bene.


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15260045
15260045 Inviato: 18 Feb 2015 18:35
 

Citazione:
se volete fare la prova in questo momento su ebay si trova facilmente quel che serve marchiato roil petroli, basta cercare " olio sae250 " . mi son guardato la scheda, e' iso 800 , va bene.




Ottimo! Grazie! Già ordinato...
Questo è pragmatismo! 0509_doppio_ok.gif
 
15260159
15260159 Inviato: 18 Feb 2015 19:54
 

oltre all'olio serve un pennello strozzato largo come la catena.
parti da catena pulitissima e perfettamente asciutta. ci vuole poco olio , max mezzo dito di bicchiere. servono 5-6 piccole pucciate con ognuna delle quali vai avanti ed indietro 1 volta su una zona lunga 25-30cm. solo sulla parte interna della catena.
infine fai fare un giro completo alla catena stringendo un panno tra pollice ed indice che guardano verso l'alto, in modo da rimuovere il lubrificante inutile che fosse colato sulle pareti verticali della maglia.
se non succede nulla di strano non lavi praticamente mai la catena, ti limiti a rifare l'operazione quando non vedi piu' gli o-rings lucenti grazie al velo di lubrificante.


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15260244
15260244 Inviato: 18 Feb 2015 20:44
 

30x26 ha scritto:
oltre all'olio serve un pennello


grande! diffondi il verbo, che qui usano tutti le bombolette! icon_smile.gif

ciao

WK
 
15260264
15260264 Inviato: 18 Feb 2015 20:58
 

wkowalski ha scritto:
grande! diffondi il verbo, che qui usano tutti le bombolette! icon_smile.gif
WK


lo diffondo ma sono conscio che non sia un verbo per tutti.
chi passa molto tempo a rimirare/lavare la moto non amera' l'olio, anche facendo la max attenzione sporchera' sempre un pochino di piu'.
l'olio e' una soluzione che punta a max durata , max scorrevolezza, minimo tempo perso e minimo costo; in cambio chiede un poco di tolleranza verso eventuali schizzi che comunque , usando metodo e lubrificante opportuno, saranno da molto circostritti a quasi inesistenti ( rimovibili con una passata di scottex inumidito con acqua)
 
15260683
15260683 Inviato: 19 Feb 2015 9:58
 

30x26 ha scritto:
oltre all'olio serve un pennello strozzato largo come la catena.
parti da catena pulitissima e perfettamente asciutta. ci vuole poco olio , max mezzo dito di bicchiere. servono 5-6 piccole pucciate con ognuna delle quali vai avanti ed indietro 1 volta su una zona lunga 25-30cm. solo sulla parte interna della catena...


0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
A questo punto, visto che hai fatto 31, fai anche 30 con una bella spiegazione su come e con che cosa pulisci la catena.
Dopo di che mi faccio un bel quadretto a titolo: "Pulitura e Lubrificazione catena moto"

e per me...l'argomento è chiuso. 0509_up.gif
 
15261192
15261192 Inviato: 19 Feb 2015 21:17
 

manutenzione con l'olio viscoso:
dopo strada e off secco spesso mi limito a rioliare.
quando lavo tutta la moto passo anche la catena con acqua non in pressione e le faccio fare due giri stringendola in un panno pulito.
molto raramente uso il gasolio/petrolio bianco, solo per le grandi pulizie generali.
dopo off fangoso invece lavo con acqua dopo ogni uscita, insieme a tutta la moto.

con l'olio in generale la catena non raccoglie parti solide quindi c'e' poco/niente da staccare.
su strada anche trascurandola diventa scura ma e' difficilissimo che si ricopra di porcheria, rimane solo coperta da un velo di lubrificante nero. il kerosene e' utile per asportare questo velo e consentire la visione di maglie dorate o di altri colori. in pochissimi minuti diventa davvero come nuova.

Ultima modifica di 30x26 il 20 Feb 2015 0:08, modificato 2 volte in totale
 
15261293
15261293 Inviato: 19 Feb 2015 23:17
 

30x26 ha scritto:
mozi ha scritto:
Il discorso cambia per chi fa cross o enduro, in quel caso la bomboletta non ha senso, anzi fa incollare lo sporco alla catena con le conseguenze che ne derivano.


lo sporco si incolla anche sulla stradale e la catena ci lavora tritandolo per centinaia di km, e' solo un processo piu' lento. io saro' di parte perche' ho sia on che off ma tutta questa maggior facilita' della bomboletta non la vedo (benche' continui ad usarla quando devo fare molti km di fila).
...... ........ ......


30x26 ha scritto:
dopo strada e off secco spesso mi limito a rioliare.
quando lavo tutta la moto passo anche la catena con acqua non in pressione e le faccio fare due giri stringendola in un panno pulito.
molto raramente uso il gasolio/petrolio bianco, solo per le grandi pulizie generali.
dopo off fangoso invece lavo con acqua dopo ogni uscita, insieme a tutta la moto.

in generale la catena non raccoglie parti solide quindi c'e' poco/niente da staccare.
su strada anche trascurandola diventa scura ma e' difficilissimo che si ricopra di porcheria, rimane solo coperta da un velo di lubrificante nero. il kerosene e' utile per asportare questo velo e consentire la visione di maglie dorate o di altri colori. in pochissimi minuti diventa davvero come nuova.


Ciao, scusa ma sembra una contraddizione.
 
15261328
15261328 Inviato: 20 Feb 2015 0:07
 

lo sporco si incolla anche su strada *se usi la bomboletta*. con l'olio il fenomeno e' quasi inesistente
 
15374792
15374792 Inviato: 16 Giu 2015 20:56
Oggetto: grasso spry x-one, grasso multiuso antigoccia
 

Salve io sto usando questo, pagato poco ma fa la solita funzione degli altri, quando lo spruzzo fa una schiuma bianca che poi sparisce gocciolando a terra , come un altro che n ricordo la marca ma era valido secondo me.
La mia catena é una Ognibene senza oring, che dite può andare!?
Non ho ancora provato se schizza con la marcia i meno....[img]WP_20150616_005.jpg[/img][img]WP_20150616_006.jpg[/img]
 
15427766
15427766 Inviato: 15 Ago 2015 9:29
 

Solo ed esclusivamente grassi (che poi e' sbagliato chiamare cosi), in quanto sono lubrificanti compatibili con OR,
tipo questo: Link a pagina di Agritechstore.it

Che ritengo sicuramente tra' i migliori al mondo, per capirci quello da cross e' usato dal team Honda per il campionato mondiale!

[img]for_chain_spray_lubrificante_catene_moto.jpg[/img]
 
15427769
15427769 Inviato: 15 Ago 2015 9:34
 

Luicar ha scritto:
Ottimo! Grazie! Già ordinato...
Questo è pragmatismo! 0509_doppio_ok.gif


Il problema e' la compatibilita' con gli OR, inoltre gli oli diventano impantanati con sabbia, e sporco vario e ti riducono la catena ad un ammasso di sporcizia, vanno usati prodotti si lubrificanti ma non olii, inoltre quelli specifici sono antistatici, importante in un prodotto metallico che ruota...
 
15427850
15427850 Inviato: 15 Ago 2015 12:04
 

Silsuzuk ha scritto:
inoltre gli oli diventano impantanati con sabbia, e sporco vario e ti riducono la catena ad un ammasso di sporcizia


questo e' proprio quello che NON fanno. insieme all'economicita' il piu' grande pregio dell'olio con viscosita' opportuna e' quello di raccogliere poco sporco e rendere piu' facile la pulizia dopo ogni uscita off road
 
15693151
15693151 Inviato: 9 Set 2016 14:08
 

Io uso da sempre grasso al bisolfuro di molibdeno.

Lo compro da qualsiasi ferramenta.

Con un pennellino lo applico alla catena.

Ho un Honda CB 900 F del 1979 con 36.000 Km che ha ancora la catena originale e il registro di regolazione ha ancora zona verde di registrazione.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 6 di 10
Vai a pagina Precedente  12345678910  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©