Leggi il Topic


Primo scooter a 26 anni...
10969231
10969231 Inviato: 19 Nov 2010 23:35
Oggetto: poverina
 



poverina mi dispiace...vedrai che risolveranno il problema,e che non si ripresenterà mai più... 0509_banana.gif io il freno l'ho sempre lasciato subito,se invece vuoi partire a razzo dai semafori,allora si deve tenere frenato alcuni secondi,e poi lasciare il freno di botto... eusa_whistle.gif vedi che lo sei riuscita a guidare il tuo scooter...?brava... eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif
 
10969299
10969299 Inviato: 19 Nov 2010 23:46
 

Si, ma alla fine era solo per brontolare un po... icon_mrgreen.gif Sono comunque contenta dell'acquisto, e anche del fatto che questa situazione mi ha "forzata" a guidare nel traffico, cosa che mi ansiogenava un po' icon_rolleyes.gif e alla fine non è stato neanche così tremendo 0509_up.gif ...certo io ero l'unico motorino a rimanere dietro le macchine invece che superarle icon_mrgreen.gif , però insomma...una cosa per volta!
 
10970528
10970528 Inviato: 20 Nov 2010 12:12
Oggetto: Re: poverina
 

IronTiger ha scritto:
io il freno l'ho sempre lasciato subito,se invece vuoi partire a razzo dai semafori,allora si deve tenere frenato alcuni secondi,e poi lasciare il freno di botto... eusa_whistle.gif vedi che lo sei riuscita a guidare il tuo scooter...?brava... eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif


Ma quindi la tecnica corretta per partire da ferma è tenere il freno (io uso sempre il posteriore), accellerare un po' e rilasciare dolcemente il freno mentre si accellera? Insomma un po' come quando si guida la macchina e bilanci tra frizione ed acceleratore?
Perchè ho notato che se parto senza tenere il freno parto troppo piano e quindi sbando fino a che non prendo un po' di veocità... icon_xd_2.gif

Lo so è una domanda idiota 0509_si_picchiano.gif e per la maggior parte di voi è una cosa talmente naturale che non ci fate neanche più caso...
 
10970896
10970896 Inviato: 20 Nov 2010 14:48
Oggetto: Re: poverina
 

vallyvally ha scritto:


Perchè ho notato che se parto senza tenere il freno parto troppo piano e quindi sbando fino a che non prendo un po' di veocità... icon_xd_2.gif




addirittura.....tranquilla,dai tempo a tempo.....sei al terzo giorno di motorino e già ti interseeano le partenze alla pedrosa???
 
10971893
10971893 Inviato: 20 Nov 2010 17:48
 

Se in partenza ti sembra di sbandare, accellera un po' di più icon_mrgreen.gif
 
10973299
10973299 Inviato: 20 Nov 2010 23:49
 

Intanto Benvenuta nel mondo delle due ruote icon_biggrin.gif Mi fa molto piacere che sia subito andata a ricercare la sicurezza, tra giacche serie e casco integrale icon_wink.gif Ottima scelta per lo scooter, molto bello davvero!

Inoltre
Citazione:
o te la butto lì così eh icon_rolleyes.gif


quelli che tu consideri SOLO 50km/h per il nostro corpo sono fin troppi.

facciamo 2 rapidi calcoli: 50km/h = 14m/s

14m è come trovarsi al 5° piano.

ora, immagina di cadere dal 5° piano e di schiantarti il faccino a terra nell'arco di solo 1 secondo.

ti sembra ancora inutile l'integrale? icon_rolleyes.gif

e se già saliamo a 70 km/h l'altezza sale a 20 metri. sempre in 1 solo dannato secondo icon_rolleyes.gif


certo, non apparire goffi è più importante...


io in città sempre integrale, paraschiena e guanti con protezioni. quando devo fare tragitti un po' lunghi (dagli 80-100 km in su) anche il giubbotto tecnico.

Questo bel discorso bisogna spiegarlo a parecchia gente, molti mi prendono in giro perchè con il mio scooter 125 mi sono preso guanti e giacca tecnica con protezioni gomiti spalle e anche schiena, non qualcosa di esagerato ma intanto c'è qualcosa =) Basta anche una scivolata a 30 km/h e rischi parecchio!!



Tornando a Vally! Quella "sbandata" penso che sia un problema di stabilità cioè, non avendo ancora una certa velocità non riesci a tenere lo scooter in asse e quindi per non cadere tendi a sbandare o andare a zig zag... E' così? Niente di preoccupante icon_smile.gif riuscirai anche con lo scooter ad andare senza mani o piano piano come in bici icon_razz.gif icon_razz.gif icon_razz.gif E' tutta questione di pratica.

Un mio consiglio, per quando piove cerca assolutamente di NON frenare o accelerare troppo sui tombini!!! Sono persino più pericolosi delle strisce della segnaletica orizzontale umide! Quante volte ho rischiato la caduta per colpa di quei pezzi di metallo eheheh
 
10974542
10974542 Inviato: 21 Nov 2010 13:00
 

Ciao vally,
in questo momento devi essere ancora più prudente con lo scooter per i seguenti motivi:

1) Sei ancora inesperta ma, vedrai che in pochi gg. capirai come gestire freni e acceleratore.
2) Lo scooter è in rodaggio, il motore è nuovo e per i primi 500km non lo dovresti spingere.
3) Le ruote quando sono nuove hanno un velo di cera protettiva sul battistrada che le rende soggette al pattinamento. Questo velo è più pericoloso con la pioggia ma andrà via dopo 150km.
4) In città attenta a tombini e rotaie soprattutto con la pioggia e se adesso ti senti più sicura a star dietro le auto fregatene di quelli che "trombano" solo col clacson. icon_asd.gif

ciao
uolly icon_biggrin.gif
 
10974855
10974855 Inviato: 21 Nov 2010 14:04
 

uolly ha scritto:
Ciao vally,
in questo momento devi essere ancora più prudente con lo scooter per i seguenti motivi:

1) Sei ancora inesperta ma, vedrai che in pochi gg. capirai come gestire freni e acceleratore.
2) Lo scooter è in rodaggio, il motore è nuovo e per i primi 500km non lo dovresti spingere.
3) Le ruote quando sono nuove hanno un velo di cera protettiva sul battistrada che le rende soggette al pattinamento. Questo velo è più pericoloso con la pioggia ma andrà via dopo 150km.
4) In città attenta a tombini e rotaie soprattutto con la pioggia e se adesso ti senti più sicura a star dietro le auto fregatene di quelli che "trombano" solo col clacson. icon_asd.gif

ciao
uolly icon_biggrin.gif


Il ragazzo del concessionario mi aveva avvertito di questa patina di cera, ma secondo voi potrei provare a portare lo scooter anche con la pioggia stando molto attenta o visto che sono le prime volte è meglio evitare? Il cavolo è che qui adesso piove sempre...poi la settimana prossima porta addirittura neve...uff forse acvrei dovuto aspettare aprile a prenderlo... eusa_think.gif
 
10976887
10976887 Inviato: 21 Nov 2010 20:11
 

vallyvally ha scritto:


Il ragazzo del concessionario mi aveva avvertito di questa patina di cera, ma secondo voi potrei provare a portare lo scooter anche con la pioggia stando molto attenta o visto che sono le prime volte è meglio evitare? Il cavolo è che qui adesso piove sempre...poi la settimana prossima porta addirittura neve...uff forse acvrei dovuto aspettare aprile a prenderlo... eusa_think.gif


L'importante è che faccia attenzione! Conta che in ogni caso le scalanature per l'acqua ci sono nonostante la patina di cera! Non è che siccome hai la cera lo scooter si comporta come se fosse su ghiaccio, devi stare un po' più attenta in frenata! Certo se c'è il diluvio universale forse non è il caso di uscire, almeno adesso che devi ancora imparare pure sull'asciutto =)
E se piove, stai ben lontana dalle auto perchè riescono a fermarsi parecchio prima di uno scooter! Te lo dice uno che ci è finito sopra a una che ha inchiodato davanti a me =)

Edit. Da quel che leggo in giro la cera è più pericolosa per le piege serie che non per camminare tranquillamente come penso che faccia tu. Ricorda anche che la cera si toglie a mano a mano che usi la ruota, quindi magari ora che pieghi poco ai lati la cera se ne andrà più lentamente che al centro della gomma e quando inizierai a piegare un po' di più ricorda di fare attenzione!
 
11001168
11001168 Inviato: 26 Nov 2010 14:57
 

Aggiornamento:

Lo scooter va che è una meraviglia 0509_doppio_ok.gif !!!!! Dopo averlo portato dal conce quel problema per cui si spegneva senza ripartire non si è più ripresentato, il conce mi ha detto che non ha fatto lo sfiato, ma ha tolto una guarnizione.

Ho fatto una novantina km e ormai ci ho preso confidenza...solo che ci penso a tutte le pare che mi sono fatta!! Avevate proprio ragione, portarlo è diventata una cosa naturalissima 0509_up.gif ! All'inizio poi mi sembrava pesante, invece ora non lo sento proprio!

Solo ogni tanto sembra che, come dite voi, "affoghi" eusa_think.gif , non so se è il termine giusto, me ne accorgo quando vado piano piano e devo accelerare, oppure quando sono ferma al semaforo e devo ripartire, insomma sembra che non scatti, devo accelerare parecchio prima che riprenda a camminare di conseguenza l'andatura diventa scattosa, poi quando prendo velocità questa cosa sparisce...

Comunque è una figataaaa!!! Oggi però ha nevicato e mi è costato tantissimo lasciarlo a casa...ufff...magari con la pioggia mi sarei anche arrischiata a portarlo, ma con la neve no eusa_naughty.gif . Sono tornata ai mezzi pubblici e il mio treno portava 75 minuti di ritardo...OVVIAMENTE...

Ora ha smesso e se stasera le strade sono sgombre quasi quasi un giretto me lo faccio...
 
11001401
11001401 Inviato: 26 Nov 2010 15:43
 

vallyvally ha scritto:
Solo ogni tanto sembra che, come dite voi, "affoghi" eusa_think.gif , non so se è il termine giusto, me ne accorgo quando vado piano piano e devo accelerare, oppure quando sono ferma al semaforo e devo ripartire, insomma sembra che non scatti, devo accelerare parecchio prima che riprenda a camminare di conseguenza l'andatura diventa scattosa, poi quando prendo velocità questa cosa sparisce...


E' il vero "problema" degli scooter. A differenza della moto che ha la leva della frizione con cui il conducente decide il momento esatto della partenza, gli scooter hanno un frizione automatica che "attacca" (fa partire) ad un numero stabilito di giri del motore. Senza entrare troppo in questioni tecniche, l'esperienza ti porterà a capire che per evitare quella sgradevole senzazione (parte o non parte?) l'unica soluzione è accelerare forte per far attaccare la frizione nel minor tempo possibile senza vuoti e indugi e, immediatamente dopo l'essersi mossi, abbassare la manopola al livello voluto.

Lo stesso fastidio c'è quando si rallenta. Stesso motivo, la frizione sta volta "stacca" allo stesso numero di giri di prima, ma qui ci stiamo muovendo (a circa 25/30 km/h) e la sensazione di vuoto quando si riaccelera e la frizione ci mette il suo tempo per ridare il movimento alla ruota dà veramente noia. Imparerai anche qui a riconoscere il punto critico e ad evitarlo, oppure, come prima per la partenza, ad essere più decisa sull'acceleratore.

Buon divertimento doppio_lamp.gif
 
11001556
11001556 Inviato: 26 Nov 2010 16:12
 

LucaBeo65 ha scritto:


E' il vero "problema" degli scooter. A differenza della moto che ha la leva della frizione con cui il conducente decide il momento esatto della partenza, gli scooter hanno un frizione automatica che "attacca" (fa partire) ad un numero stabilito di giri del motore. Senza entrare troppo in questioni tecniche, l'esperienza ti porterà a capire che per evitare quella sgradevole senzazione (parte o non parte?) l'unica soluzione è accelerare forte per far attaccare la frizione nel minor tempo possibile senza vuoti e indugi e, immediatamente dopo l'essersi mossi, abbassare la manopola al livello voluto.

Lo stesso fastidio c'è quando si rallenta. Stesso motivo, la frizione sta volta "stacca" allo stesso numero di giri di prima, ma qui ci stiamo muovendo (a circa 25/30 km/h) e la sensazione di vuoto quando si riaccelera e la frizione ci mette il suo tempo per ridare il movimento alla ruota dà veramente noia. Imparerai anche qui a riconoscere il punto critico e ad evitarlo, oppure, come prima per la partenza, ad essere più decisa sull'acceleratore.

Buon divertimento doppio_lamp.gif


Hai ragione è proprio un vuoto quello che sento quando riaccelero! Bene, mi basta sapere che è tutto ok. Grazie della spiegazione celere e precisa 0509_up.gif !!
 
11002073
11002073 Inviato: 26 Nov 2010 18:15
 

vallyvally ha scritto:


non so non mi convincono quelle ruote piccine piccine eusa_think.gif , io sono una principiante e forse delle ruote alte sarebbero meglio..


Le ruote del PCX non saranno grandi..ma nemmeno così piccole xk sn di 14" per cui non preoccuparti! comunque in generale sarebbe meglio avere uno scooter a ruote alte, qst si... icon_biggrin.gif
 
11003169
11003169 Inviato: 26 Nov 2010 21:40
 

viriato ha scritto:


Le ruote del PCX non saranno grandi..ma nemmeno così piccole xk sn di 14" per cui non preoccuparti! comunque in generale sarebbe meglio avere uno scooter a ruote alte, qst si... icon_biggrin.gif


Vedi che la simpatica donzella non ha un PCX ma un Sym Simphony... 0509_si_picchiano.gif
 
11005850
11005850 Inviato: 27 Nov 2010 16:34
 

Screech ha scritto:


Vedi che la simpatica donzella non ha un PCX ma un Sym Simphony... 0509_si_picchiano.gif


Si, me ne sono accorto...ma solo dopo aver scritto tutto quanto! eusa_doh.gif icon_asd.gif
comunque meglio così, le ruote sono più grandi ! icon_xd_2.gif
 
11115541
11115541 Inviato: 21 Dic 2010 17:30
 

Cerca un bello scarabeo 125 usato oppure un kymco agility 125 usato.. leggeri e maneggevoli.. in alternativa un SYM Simply 125 nuovo che costa veramente poco.
Non è difficile imparare.. ricorda solo che per stare in equilibrio devi solo dare gas e imparare a dosarlo bene.. per il resto non è lo scooter che porta te.. ma sei tu che porti lui.. e quindi devi diventare tutt'uno e non avere paura..
E non dimenticare mai:
Casco ben allacciato, luci accese, e prudenza SEMPRE!! 0509_doppio_ok.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 6 di 6
Vai a pagina Precedente  123456

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter - Anteprime, consigli pre-acquisto e confronti

Forums ©