Leggi il Topic


Indice del forumForum Quad e ATV

   

Pagina 1 di 1
 
Problemi di carburazione, problemi elettrici?[AEON COBRA 2t]
10818679
10818679 Inviato: 23 Ott 2010 14:43
Oggetto: Problemi di carburazione, problemi elettrici?[AEON COBRA 2t]
 



Ho dei problemi in un quad ma volgio ripararlo da solo (ne ho 4 in famiglia e se non mi arrangio ogni weekend debbo portarne uno dal meccanico)

Però con questo sono un poco confuso...e mi serve aiuto.

Parliamo di un ATV AEON COBRA 100S, due tempi.

Il problema:

Se vado piano/lento...vado bene in eterno.
Se accelero e mantengo il ritmo sostenuto per 60 secondi....sento che il motore vuole spegnersi e scoppietta, lo trascina l'inerzia del peso lanciato, ed arriva a spegnersi/girare quando finita la spinta rallentando sono quasi fermo (quando cioè immagino si sgancia il variatore e smetto di trascinare il motore).

Se tento di riaccenderlo non parte. Se attendo un paio di minuti riparte quasi subito.

I miei tentativi:

Dopo vari inutili cambi di candela e pulizia accurata del carburatore (ormai si monta e si smonta da solo) ho incominciato a chiedere aiuto localmente.

A parte i primi generici ed imprecisi consigli di pulizia del carburatore e della candela una voce diversa dal coro mi ha indirizzato verso la problematica elettrica.

Cercando suggerimento per una candela piu adeguata un venditore apparentemente esperto mi ha descritto esattamente i sintomi che aveva il mio mezzo, suggerendomi che probabilmente si trattava del solnoide o dell'alternatore che collassava con il surriscaldamento. Non è stato in grado di fornirmi il ricambio ma in ebay con pochi dollari ho ricevuto un solenoide nuovo.
Montato e testato..ma purtroppo nulla è cambiato. Cosi con il tester ho verificato se vi fossero di crolli di tensione nell'alternatore dovuti al surriscaldamento dello stesso (le luci sono pernennemente accese ed ho delle batterie morte e stracotte ma che per l'uso che faccio di questi quad vanno bene lo stesso), Il tester segnala che vado dai 15 ai 17 volt sia quando vado bene che quando vado male in fase di spegnimento del motore). Anche troppi direi, ma il malfunzionamento me lo potevo attendere per un crollo della tensione che non permetteva piu lo scontillio, non di certo per il contrario.

Cosi torno alla mia prima ipotesi: il carburatore.

Ho gia verificato il galleggiante varie volte. E' illeso,non è forato, si muove sui perni agevolmente.
Nello smonta/monta per errore una volto ho montato lo spillo di chiusura pilotato dal galleggiante ruotato al contrario ed il problema mi causava la cattiva chiusura e conseguente continua perdita di carburante dal troppo pieno della vaschetta. Ma anche in quel caso il problema che mi assilla continuava a presentarsi.

Ho verificato il flusso del carburante e controllando nel carburtatore a vaschetta aperta il flusso è forte e corposo...quindi niente occlusioni lungo le condutture.


Cosa può essere . ?
Mi dite la vostra tipo brainstorming ?


.
 
10818953
10818953 Inviato: 23 Ott 2010 15:34
 

magari arriva troppa benza e la candela non riesce a bruciarla.

cos'è brainstorming?
 
10819903
10819903 Inviato: 23 Ott 2010 19:28
 

può essere il minimo?
 
10826321
10826321 Inviato: 24 Ott 2010 21:23
 

Brainstorming è la tecnica di gruppo che consiste nel dire a raffica tutte le idee che vengono in mente per la soluzione di un problema, senza preoccuparsi che siano abnormi cazzate o cose scontate.

Il riesame viene fatto poi in un secondo tempo.

Da li possono nascere soluzioni inaspettate ai problemi.


Rianalizzando le due idee lanciate cosa a mi viene da pensare..


Se arirva troppa benzina....quella in eccesso dove va ? non viene fatta scoppiare tutta ad ogni scintillio ? E se ne rimane incomusta cosa succede...bagna la candela e questa non da ppiu scintillio ? E perche dopo un poco riparte ? Forse la candela si asciuga per il calore della camera ?
Però in effetti durante l'arresto indesiderato a volte sento lo scoppio in marmitta.

Come posso provare se è dovuto a ciò ?.....cambio lo ziglore con uno piu piccino...
magari ne compro anche uno piu grande cosi provo anche l'opzione inversa...


altra idea di alro amico.....

Il minimo ? Non capisco come potrebbe interferire con il mezzo lanciato in corsa.
Che prova posso fare per vedere s eil minimo interferisce ?
(adesso e regolato che il regime del motore è leggero in assenza di azione sul gas)
 
10827951
10827951 Inviato: 25 Ott 2010 8:43
 

bè come hai detto tu io ho sparato la prima che mi è venuta in mente.
comunque il minimo potrebbe centrare, ad esempio: prima il mio quad appena acceso (ancora freddo) non si spegneva anche se non accelleravo poi invece dopo avermi fatto un giro (caldo) se non accelleravo dopo un paio di secondi si spegneva.
e dopo ho risolto regolando il minimo a caldo.
non so se il tuo quad ha un problema simile ma provare a regolare il minimo non costa niente e se il problema non si risolve lo metti come era prima!
 
10855264
10855264 Inviato: 29 Ott 2010 20:34
 

Proverò...e ti faccio sapere.
Adesso causa il freddo la mia famiglioal preferisce andare altrove e non riesco a dedicarmi ai mezzi nel week end.

MA appena si puo raggiungo il capanno in campagna e mi metto sui mezzi.
 
10858432
10858432 Inviato: 30 Ott 2010 15:22
 

ok facci sapere!
 
10904241
10904241 Inviato: 7 Nov 2010 23:49
 

Oggi ho fatto un poco di prove, sotto la pioggia, con il biasimo di moglie e figli.
Ho provato a giocare con il minimo ma nessuna variazione al problema, ne da caldo ne da freddo.

Ho cosi rimosso lo ziglore per portarmelo appresso come campione, e vedro di procuramene un paio, piu grande e piu piccolo.

Osservazione: Pur essendo conscio che molto dipende dal carburatore...ma uno ziglore dell' 82,50...per un 100cc a 2 tempi...come vi sembra ? Adeguato ?
 
10948671
10948671 Inviato: 16 Nov 2010 1:57
 

Un buco nell'acqua...

Ho misurato la strada che percorrevo prima dell'arresto andando al massimo dell'andatura partendo da fermo.

Prima prova
Ziglore originale 82,50 (lo confoermano anche i manuali originali)

provato con un 70 non è cambiato nulla (sarebbe lo ziglore raccomandato per i 50cc, ma il mio e un 100cc)

Provato con un 90, ho avuto un leggerissimo peggioramento. Forse dovuto al caso o forse che ne so...

La cosa strana è che anche la sensazione di ripresa e di velocità è rimasta inalterata...mia spettavo una qualche variazione.....

forse la differenza fra un 70 ed un 90 non si percepisce ?


Cosi adesso...mi sento di scartare il problema Carburatore e sono di nuovo propenso a riflettere al problema elettrico.


Mi viene da pensare che magari....chi genera l'impulso che viene dato al solenoide...dopo un certo lasso di tempo "si scaldi" e perda colpi.
Magari si scalda di piu andando piu veloce poiche lo scintillio è piu frequente...


Magari l'aumento della tensione del generatore manda il tilt la CDI (ho visto ocn il tester che l'alternatore carica...anche troppo forse). Magari v ain autoprotezione.

Poi raffreddandosi si rimette a posto...

Vorrei a questo punto provare se la candela smette a fare davvero lo scintillio poiche non viene piu alimentata.

Ma con il tester non riesco a misurare nulla prima del solenoide. E' un impulso frquenza variabile ed il tester da di matto.


Come posso vedere se continuano ad arrivare gli impulsi al solenoide mentre sono in corsa ? come si fa ?




.
 
10956825
10956825 Inviato: 17 Nov 2010 17:46
 

sinceramente il solenoide non so cosa sia.

per vedere se arriva cprrente alla candela bisogna levare la candela dalla testa, la metti nella pipetta e premendo il tasto di avviamento e guardi se fa scintilla o no.
 
10960058
10960058 Inviato: 18 Nov 2010 1:08
 

....ma occorre farlo mentre vai.... non è praticabile.

altre idee ?

(il solenoide o bobina è quel moltiplicatore di voltaggio che è fra la centralina di controllo e la candela. Dalla centralina esce una serie di impulsi a basso voltaggio che debbono essere amplificati abbastanza per raggiungere una tensione in grado di innescare un arco sulla candela)
 
10960353
10960353 Inviato: 18 Nov 2010 8:52
 

si fa da fermo in movimento non si riesce a fare anche perché se hai la candela in mano il motore non parte neanche.

non sapevo che la bobina si.chiamasse anche solenoide.
potrebbe anche anche la bobina che non crea impupsi elettrici sufficenti
 
10963983
10963983 Inviato: 18 Nov 2010 21:51
 

Ci avevo pensato. Gia sostituita. E' stato inutile.
 
10966999
10966999 Inviato: 19 Nov 2010 17:14
 

provare a mettere la bobina di un quad più potente?.
tipo 125cc o 200cc?
 
10970153
10970153 Inviato: 20 Nov 2010 3:29
 

NOn credo che quelle per cilindrata superiopre siano piu potenti, ma quando ne ho comprata una di rimpiazzo, non trovando quelle "standard" ne ho presa una "maggiorata", quindi involontariamente la prova da te suggerita la ho già fatta.

Purtroppo non è servito...
 
11002863
11002863 Inviato: 26 Nov 2010 20:41
 

provare con una ancora più grossa?
 
11017563
11017563 Inviato: 30 Nov 2010 2:22
 

Non credo che piu grossa serva a qualcosa, non è questione di potenza, lo scintillio c'è già.

Oltretutto la sua bobina originale la ho provata sull'altro e tutto va bene.

Adesso non appena smette sta neve raggiungo la campagna e provo a scambiare i CDI e vedo se il problema si sposta.

Solo che il tempaccio non mi aiuta per nulla...
 
11150577
11150577 Inviato: 30 Dic 2010 14:07
 

Il CDI è l centralina elettronica?
 
11646212
11646212 Inviato: 10 Apr 2011 22:40
 

Si il CDI è la centralina di controllo, riceve un paio di segnali dall'alternatore e sincronizza lo scintillio alla candela.

Ho scambiato il CDI ed il problema è rimasto.

A questo punto ho alcune idee...

Supponendo che lo scintillio cessi a motore in corsa (troverò modo di fare questa prova e verificare che è cosi) questo avviene poichè...

1 Il segnale dall'alternatore non arriva piu
2 i voltaggi diventano eccessivi ed il CDI va in auto protezione.

Scambiare gli alternatori mi par eun poco eccessivo......come posso testare questa teoria ?
 
11776680
11776680 Inviato: 4 Mag 2011 19:09
 

se provassi a sdoppiare il cavo della candela?
 
11794603
11794603 Inviato: 8 Mag 2011 16:04
 

Stessa cosa mi succedeva nella mia moto da cross praticamente non arrivava benza al carburo quando andavo a manetta la capillarità della benza permetteva il flusso quando mi fermavo il motore non ''succhiava'' più svuotando il tubo e borbottava spegniendosi guarda il tubo di alimentazione !
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Quad e ATV

Forums ©