Leggi il Topic


Tomtom Urban rider, parere post montaggio.
10248511
10248511 Inviato: 17 Lug 2010 17:45
Oggetto: Tomtom Urban rider, parere post montaggio.
 



Ho da poco terminato il montaggio dell'urban rider, dopo aver atteso quasi due mesi la commercializzazione in italia. Sinceramente sono rimasto deluso dagli accessori, sul sito e nelle varie schede tecniche che ho consultato indicavano che era possibile alimentarlo da cavo 12V (non incluso, ma acquistabile come accessorio) direttamente dalla batteria della moto.
Però si sono "dimenticati" di indicare che bisogna acquistare tutto il supporto (identico al rider2) in quanto quello fornito nella confezione non ha il plug per il cavetto e il trasformatore integrato.

per interderci questo:

immagini visibili ai soli utenti registrati



per la modica cifra di 65€ circa.

Considerando che non ha l'auricolare Bt, mancano 2 tipi di staffe, non ha ne il cavo ne il supporto adatto per la carica, manca il carica batteria da auto......
potevano anche venderlo a meno, sommando tutti gli accesori mancanti si supera il prezzo del rider2.

Ho smanettato una mezza giornata e ho collegato un carica batteria da auto (acquistato a parte) direttamente alla batteria collegandolo con un fusibile e un interruttore in attesa di trovare un supporto usato utilizzabile anche per la carica.

All'inizo ero tentato di renderlo e trovare un rider2 usato o nuovo, ma visto che tra qualche giorno mi serve, e che la garanzia sempre soddisfatti prevede l'acquisto di un altro articolo o emissione di un buono acquisto ho desistito e ho ingoiato il rospo.


Se qualcun altro si trova nella mia stessa condizione mi farebbe piacere sapere come ha risolto icon_wink.gif
 
10249169
10249169 Inviato: 17 Lug 2010 20:01
 

Uhm interessante, quindi è un Rider 2 senza gli acessori e quindi prendendo quel che serve il costo è uguale se non maggiore che comprare il Rider 2, ah però....
Quando lessi la notizia di questo abbassamento di prezzo avevo iniziato a farci un pensierino però dopo aver letto la tua testimonianza mi sa che lascerò perdere.
Mi spiace che l'acquisto non ti abbia soddisfatto, certo che allora, come dici tu, lo petevano vendere a meno e poi uno si compra gli acessori che gli servono e riesce a risparmiare qualcosa rispetto al Rider 2, ma così...
Bho!
doppio_lamp.gif
 
10252480
10252480 Inviato: 18 Lug 2010 18:11
 

ho contattato l'assistenza tomtom per chiedere spiegazioni in merito, sono in attesa di una risposta.

Non è proprio un rider2 visto che è leggermente diverso, il software è aggiornato all'ultima versione ha qualche funzione in più. Pero non è possibile caricarlo in moto eusa_think.gif

Del navigatore in se sono soddisfatto, vibra pochissimo durante la marcia, e molti degli accessori in meno rispetto al rider 2 non mi servono.....Però visto l'utilizzo e visto che il supporto con carica batterie incorporato esiste potevano anche inserirlo nella confezione. Il cavo come accessiorio a pagamento mi stava anche bene.

Sono curioso di sapere se la versione pro oltre all'auricolare contiene anche il supporto per la carica eusa_think.gif
 
10253190
10253190 Inviato: 18 Lug 2010 20:37
 

Guardando sul sito dice che in più ha solo l'auricolare, quindi niente supporto per la carica.
Comunque il cavo per l'alimentazione da attaccare alla batteria della moto costa 15 euro.
 
10255638
10255638 Inviato: 19 Lug 2010 11:21
 

si il cavo costa 15€ circa, ma senza supporto è inutile comprarlo icon_evil.gif
 
10256371
10256371 Inviato: 19 Lug 2010 12:39
 

ma alla fine? vale la pena?
vedi che simona vuole regalarmelo per il compleanno,a me non va che spenda tanti soldi,e di certo non posso dirl io che fare,mi da fastidio.
prova tu ad indirizzarla ead aiutarla,magari trovando qualche alternativa tra le marche concorrenti!
ho sentito dire del garmin...
aiutala un po'! 0509_up.gif 0510_abbraccio.gif
 
10310748
10310748 Inviato: 28 Lug 2010 15:58
 

Buongiorno a tutti,
vorrei portare la mia personale esperienza, ripetendo forse qualche aspetto gia' ampliamente descritto da Angelo.
Un paio di giorni fa mi e' arrivato l'Urban Rider Europe acquistato sul sito della TomTom essendo introvabile nella mia zona (Varese). Premetto che sono un felice utente della prima versione del Rider che pero' ha fatto la sua strada...
Ho scelto la versione Europe dal momento che in vacanza passero' per la Croazia, il Montenegro, l'Albania e la Grecia, l'unica versione disponibile con mappe, seppur alcune con parziale copertura, era proprio questa (l'alternativa era acquistare le mappe separatamente ma la spesa non so quanto fosse conveniente).
Il dispositivo in se' l'ho trovato buono, nel senso che le nuove funzioni, i menu' completi, la grafica e il software direi sono buoni.
Pero' non ha una memoria a schede e chi acquista la versione Italia (che mi sembra sia da 1GB di memoria) non puo' successivamente installare mappe Europa che da sole occupano 1.7GB circa. Questo potrebbe precludere l'aggiunta di altre mappe, ma essendo quella Europa di ben 42 paesi, non credo se ne presentera' l'esigenza. Resta che e' una limitazione difficilmente comprensibile lato utente.
La vera grande sorpresa negativa e' stata la stessa che ha sottolineato Angelo: non credevo potessero partorire una configurazione commerciale tale da "costringere" l'utente ad un acquisto aggiuntivo di kit di montaggio per poter utilizzare il Rider per piu' delle 6/8 ore dichiarate. E, sarete d'accordo, non capita certo di rado rimanere in viaggio per piu' di 6 ore.
Gia' nella prima versione del Rider c'era un corredo molto ricco e comunque che copriva qualsiasi situazione; ok il supporto non era forse tra i piu' performanti, pero' consentiva di tenerlo alimentato mentre si viaggiava.
Per "risolvere" questa situazione, saro' costretto a prendere un cavo mini USB da connettere alla moto, in modo da alimentare saltuariamente e caricare il Rider quando posso staccarlo dal supporto. Purtroppo speravo che si potesse tener aperto l'unico sportellino posto sul lato inferiore quando e' inserito nel suo supporto (questo mi avrebbe consentito di ricaricarlo), ma senza apportare modifiche al Rider (cosa che per ora non faro') cio' non e' consentito. Ok non sarebbe stata una soluzione elegante, ma almeno funzionale.
Sul kit di montaggio della RAM, trovo che avrebbero potuto anche farlo un po' meno invasivo, nel senso che montato cosi' come suggerito su alcune moto sta veramente male (almeno sulla si), pero' capisco essere un aspetto soggettivo.
Resto soddisfatto dell'acquisto?
Stringendo un po' i denti dico di si, un po' perche' la TomTom e' entrata "nelle mie grazie" e spero davvero di venir ripagato di questa incondizionata fiducia, lo sapro' al termine del mio prossimo viaggio...

Buon viaggio a voi.
 
10311371
10311371 Inviato: 28 Lug 2010 17:49
 

fgavi ha scritto:
Resta che e' una limitazione difficilmente comprensibile lato utente.


questo te lo spiego io e vale per tutti i nuovi prodotti tomtom:

i navigatori non avendo la scheda di memoria sono blindati e pertanto se vuoi gli aggiornamenti li deiv comprare via internet... fanno un incrocio tra il numero di serie (quando lo attacchi al pc) l'e-mail (quando ti registri) e quindi non puoi usare un file scaricato con quella mail su un altro navigatore!!!

se avesse le schede comprando l'aggiornamento per un tomtom ed installandolo su una scheda poi la potresti copiare infinite volte e danneggiare il produttore (economicamente)...

è solo per una loro sicurezza maggiore che hanno smesso di fare prodotti con le schede!!!

per l'alimentazione gurda come ho risolto io Adattare il navigatore da auto sulla moto!!! anche se con quello che hai speso per un nuovo navigatore girano le bolas a doversi comprare tutti gli accessori
 
10312749
10312749 Inviato: 28 Lug 2010 21:37
 

ennegi78 ha scritto:

per l'alimentazione gurda come ho risolto io Adattare il navigatore da auto sulla moto!!! anche se con quello che hai speso per un nuovo navigatore girano le bolas a doversi comprare tutti gli accessori


Ciao, direi che la batteria portatile e' una buona soluzione in diverse situazioni. Il problema in questo caso specifico, e' che non puoi accedere al connettore interno per la ricarica del Rider quando e' alloggiato nel suo supporto. Quindi per poterlo caricare e' necessario staccarlo con tutti i disagi che possiamo immaginare.

Avrei una domanda per Ancelo, c'e' modo di eliminare il messaggio "Guida con prudenza" che appare ogni volta che accendo il Rider? Ok, e' bene ricordarselo che bisogna stare attenti, ma ogni volta..... icon_sad.gif

Grazie
 
10314627
10314627 Inviato: 29 Lug 2010 9:50
 

fgavi ha scritto:


Ciao, direi che la batteria portatile e' una buona soluzione in diverse situazioni. Il problema in questo caso specifico, e' che non puoi accedere al connettore interno per la ricarica del Rider quando e' alloggiato nel suo supporto. Quindi per poterlo caricare e' necessario staccarlo con tutti i disagi che possiamo immaginare.


uff... l'hanno fatto proprio a Cavolo 'sto tomtom... alla fine conveniva il Rieder classico

fgavi ha scritto:

Avrei una domanda per Ancelo, c'e' modo di eliminare il messaggio "Guida con prudenza" che appare ogni volta che accendo il Rider? Ok, e' bene ricordarselo che bisogna stare attenti, ma ogni volta..... icon_sad.gif

Grazie


Dovrebbe essere l'immagine iniziale (splashscreen)

io l'ho modificata con i seguenti passaggi:

1- attacchi tomtom al pc
2- apri il dispositivo come disco esterno
3- cerchi l'immagine iniziale (dovrebbe essere splashw.bmp) ma la vedi
4- la copi sul pc
5- la modifichi come vuoi (iofaccio così almeno sono certo delle dimenzioni giuste)
6- salvi l'immagine
7- rinomini l'immagine del tomtom
8- copi l'immagine modificata sul dispositivo
9- spengi e accendi il tutto


ovviamente questa procedura la puoi fare anche con l'immagine di chiusura!!!!

p.s.: le immagini sono .bmp
 
10333217
10333217 Inviato: 1 Ago 2010 13:28
 

Per la questione sportellino ho risolto semplicemente, è montato con asse a molla tipo quello dei cinturini per gli orologi. Ho Collegato un trasformatore da 12V nel vano batteria collegato dal fusibile e sul manubrio arriva solo il cavo usb.
Per quanto riguarda la "guida con prudenza" esce anche a me ad ogni accensione e ad ogni itinerario pianificato.

penso che anche sostituendo l'immagine rimarra sempre il pulsante "continua" quindi mi sembra una cosa alquanto inutile. icon_wink.gif
 
10333474
10333474 Inviato: 1 Ago 2010 14:13
 

fgavi ha scritto:

Pero' non ha una memoria a schede e chi acquista la versione Italia (che mi sembra sia da 1GB di memoria) non puo' successivamente installare mappe Europa che da sole occupano 1.7GB circa. Questo potrebbe precludere l'aggiunta di altre mappe, ma essendo quella Europa di ben 42 paesi, non credo se ne presentera' l'esigenza. Resta che e' una limitazione difficilmente comprensibile lato utente.



io ho preferito prendere la versione Italia, ed ha 2giga di memoria. se e quando mi servirà la mappa europa la acquisterò da tomtom Home e se non ricordo male costa una 50ina di euro icon_wink.gif

quindi sostanzialmete stiamo li come costi icon_smile.gif
 
10351250
10351250 Inviato: 4 Ago 2010 13:52
 

fgavi ha scritto:

Avrei una domanda per Ancelo, c'e' modo di eliminare il messaggio "Guida con prudenza" che appare ogni volta che accendo il Rider? Ok, e' bene ricordarselo che bisogna stare attenti, ma ogni volta..... icon_sad.gif


Trovato il menu per togliere gli avvisi di sicurezza, opzioni 4 di 6 menu avvisi autovelox. Togliere il segno di spunta a "mostra avvisi di sicurezza" icon_wink.gif
 
10889841
10889841 Inviato: 5 Nov 2010 0:04
 

Per coloro che vogliono utilizzare un GPS automobilistico su una moto, due anni fa ho comperato un Tomtom GO 720, con presa per cuffia (non stereo) e alimentabile con un cavo dalla batteria della mia BMW, esattamente come si fa su un'automobile. L'ho sistemato in un borsello porta GPS impermeabilissimo e simile a quello che commercializza la GI.VI. che ripara da colpi o vibrazioni infinitamente meglio dei supporti per le moto..
E' perfetto. Unico neo, comune a tutti i Tomtom: poco leggibile quando c'è molta luce.
Detto questo è un vero peccato che la marca (1) non permetta un collegamento diretto batteria-apparato al nuovo Urban Rider, e (2) con tutte le cianfrusaglie acquistabili, non proponga un economico borsello GPS come quello sopramenzionato che consenta di inserire e togliere a piacere lo strumento senza quei mostruosi supporti tipo Touratech.
Credo, ripeto, credo che tutta la serie GO disponga di ingresso per auricolare e possibilità di collegamento diretto. Sfortunatamente non è abbinabile con gli auricolari BLUETOOTH in commercio per le moto. Lo è per i telefonini.
 
11987694
11987694 Inviato: 15 Giu 2011 23:56
 

hola ragass!
innanzitutto mi presento.... Corto Maltese da Bergamo, quarantenne felice possessore di una tiger 800xc
Volevo solo informarVi che ho appena acquistato il navigatore tom tom urban rider europa.... e le cose non sono cambiate!!!!
avessi letto prima i vostri commenti non avrei beeeeepp per tutto il pomeriggio!
ancor'oggi, a 4 anni di distanza, inseriscono solo il supporto non alimentato.

lamps
Corto maltese
 
12135345
12135345 Inviato: 14 Lug 2011 20:45
 

ilCortoMaltese ha scritto:
hola ragass!
innanzitutto mi presento.... Corto Maltese da Bergamo, quarantenne felice possessore di una tiger 800xc
Volevo solo informarVi che ho appena acquistato il navigatore tom tom urban rider europa.... e le cose non sono cambiate!!!!
avessi letto prima i vostri commenti non avrei beeeeepp per tutto il pomeriggio!
ancor'oggi, a 4 anni di distanza, inseriscono solo il supporto non alimentato.

lamps
Corto maltese


Ciao, anche io ho preso il tomtom come il tuo, ma anzichè buttare un sacco di soldi per il supporto con ricarica, ho acquistato una semplicissima presa usb collegata alla batteria: quando devo caricare il tomtom attacco il cavetto e la cosa è fatta....a costi mooolto ragionevoli... Lamps
 
12165664
12165664 Inviato: 21 Lug 2011 16:49
 

Salve, anche a me oggi è arrivato il tomtom rider e quel cavolo di supporto che non permette di caricarlo mentre si è in viaggio proprio non lo digerisco icon_twisted.gif
Stavo pensando una cosa visto che come moto ho la Mana dove al posto del serbatoio c'e' un vano portaoggetti con tanto di presa accendisigari... è possibile usare un cavo di quelli che si trovano in commercio con presa accendisigari da un lato e mini usb dall'altro??? O hanno anche fatto la miniusb con un voltaggio particolare in modo da usare solo loro accessori???
Nel caso per la pioggia poi mi ingegnerei a coprire il buco lasciato dallo sportellino (che dovrei togliere) in qualche modo...
 
12326579
12326579 Inviato: 28 Ago 2011 12:19
 

Puoi tranquillamente usare un carica batterie da auto e girare senza sportellino.
Devi solo prestare attenzione in caso di pioggia icon_wink.gif
 
13331719
13331719 Inviato: 9 Mag 2012 14:30
Oggetto: come si collega?
 

salve 0510_saluto.gif
ho appena acquistato il supporto per la carica del rider durante il viaggio (da Ebay c'è l'hanno solo nel Regno Unito!), purtroppo non avevo scelta. sul sito Tom Tom l'accessorio non è disponibile.
Adesso non so come collegare i due cavetti (rosso e nero): ai morsetti della batteria o altrove?
L'ideale sarebbe fare in modo che il cavo si alimentasse solo a moto avviata.
doppio_lamp.gif


p.s.
per chi è interessato ecco il link per acquistarlo (viene 77 euro comprese spese):
Link a pagina di Ebay.it
 
13344088
13344088 Inviato: 12 Mag 2012 20:57
 

L'ideale sarebbe collegarli sotto chiave, con lo schema dell'impianto è semplice capire a quali cavi o connetter i puoi collegarti.

Se lo colleghi direttamente alla batteria ti conviene metterci un fusibile e se hai spazio anche un tastino per staccare la carica a moto spenta icon_wink.gif
 
13344405
13344405 Inviato: 12 Mag 2012 22:45
 

Ancelo ha scritto:
L'ideale sarebbe collegarli sotto chiave, con lo schema dell'impianto è semplice capire a quali cavi o connetter i puoi collegarti.

Se lo colleghi direttamente alla batteria ti conviene metterci un fusibile e se hai spazio anche un tastino per staccare la carica a moto spenta icon_wink.gif


si, è quello che farò, ho fissato un appuntamento con l'elettrauto che dovrebbe collegarmelo sotto quadro senza mezzo metro di cavo sotto il serbatoio. però non vorrei dover smontare il cupolino.
doppio_lamp.gif
 
14357457
14357457 Inviato: 14 Mag 2013 16:34
 

Salve a tutti! considerando che dovrei installare l'urban rider su un Multistrada 1100 e non volessi prendere la base predisposta per la ricarica ma utilizzare un semplice cavo usb con accendisigari, mi chiedo se utlizzando questo supporto Link a pagina di Ebay.it
posso comunque utilizzare il navigatore durante la guida tenendolo in carica

Grazie!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per MototurismoNavigatori, interfoni, telecamere e relativi accessori

Forums ©