Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 15 di 17
Vai a pagina Precedente  123...14151617  Successivo
 
2010 che faccio? VFR 1200, Multistrada 1200, BMW GS 2010....
9421619
9421619 Inviato: 3 Mar 2010 20:20
 

happyness ha scritto:


Certo che è innovativa. Perchè chi correrà sugli sterrati a 50 km/h sarà più sicuro di uno che fa altrettanto con un GS che a 80 Km/h...vabè non so che gli succede. Non l'ho mai sentito in una prova.


non riuscivo a capire se mi stessi prendendo per il ciulo... l'ho dovuta rileggere 3/4 volte questa frase eusa_doh.gif eusa_doh.gif eusa_doh.gif (le 10 ore di lavoro davanti ad un computer si vedono)

credimi, comunque, gli 80km/h in sterrato non li fai nemmeno con la mia... nemmeno se monti le ruote tassellate eusa_whistle.gif
 
9421662
9421662 Inviato: 3 Mar 2010 20:25
 

PATATA ha scritto:



che sia un prodotto originale la vedo come una cosa soggettiva... per te lo è, ma per me no, visto che vedo tante scopiazzature (in fatto di estetica) a destra e manca 0510_confused.gif


Cosa c'entra l'estetica con le innovazioni? Le innovazioni estetiche al mio paese sono "moda".

PATATA ha scritto:
le diavolerie elettroniche quando si rompono sono cavoli molto acidi...


Avresti detto lo sesso dell'ABS anche trent'anni fa....meno male che il pogresso non dipende da te...hihi rotfl.gif

PATATA ha scritto:
peccato però che non sono affatto innovative per il mercato generale perchè tante altre case, dalla bmw alla honda passando per tante altre case, le stesse cose le montano già da anni...


E' vero: in MotoGP!
PS: te dove le compri le moto?

PATATA ha scritto:
prodotto di assoluto rilievo? può essere, ma semplicemente perchè non ci sono altre grosse novità (a parte il vfr) nel mercato generale...


Parli del faro a X o del by-wire?
 
9421707
9421707 Inviato: 3 Mar 2010 20:30
 

giomasce ha scritto:


una bmw gs... (definizione di innovativo... icon_asd.gif ) o una triumph 3 cilindri nuda...
innovare non chiacchiere! icon_biggrin.gif


Le chiacchiere sono parole scritte senza riferirsi a fatti o contenuti: quello che hai appena fatto icon_rolleyes.gif

PS: confronta le schede tecnihe a questo punto 0509_lucarelli.gif
 
9421727
9421727 Inviato: 3 Mar 2010 20:33
 

PATATA ha scritto:
non riuscivo a capire se mi stessi prendendo per il ciulo... l'ho dovuta rileggere 3/4 volte questa frase eusa_doh.gif eusa_doh.gif eusa_doh.gif (le 10 ore di lavoro davanti ad un computer si vedono)

credimi, comunque, gli 80km/h in sterrato non li fai nemmeno con la mia... nemmeno se monti le ruote tassellate eusa_whistle.gif


Mi sa che stai lavorando da 24 ore. Ho detto che chi corre a 50 (ma ache 40, 20, 10, 0 km/h) lo farà con una moto che non tradisce neanche a 120 km/h...lungi, io, o il giornalista, dall'incitare a correre a 120 sugli sterrati.

Ma poi perchè non credere a un pilota giornalista che ha corso a 120 hm/h su uno sterrato? E' un pilota giornalista non uno come te o me.
 
9421747
9421747 Inviato: 3 Mar 2010 20:35
 

Uber848 ha scritto:


Adesso però dovresti citarmi i modelli delle diverse case che montano le stesse soluzioni da anni...

Occhio, però, parlo delle stesse soluzioni e mi riferisco quindi a:
- possibilità di regolare completamente (non solo su posizioni pre-selezionate standard, ma anche su posizioni stabilite dal pilota) con un tasto le sospensioni, sia anteriore che posteriore;
- possibilità di variare potenza, coppia ed erogazione del motore, sempre con un tasto;
- possibilità di scegliere il livello di intervento del controllo della trazione e dell'ABS, sempre con un tasto;
- possibilità di fare tutte quante (non in alternativa) le cose precedentemente elencate, senza dover scendere dalla moto in movimento.

Secondo me, non ne trovi nessuna.


Tu però dici che diverse case da diversi anni montano le stesse cose... e allora magari mi sbaglio... per cui dimmi pure.



Bennelli TreK monta la selezione della mappatura della centralina
Triumph Tiger 1050 monta la mappatura della centralina
Bmw monta il controllo della trazione (eliminale parzialmente o totalmente solo sulla GS e sulla s100rr), sul gs l'abs è disinseribile...
Ktm monta l'abs disinseribile sulla adventure
la yamaha monta il ride-by-wyre (come cavolo si scrive, non lo so)
Bmw, su tutte, monta l'ESA... sul gs c'è anche il programma per fare off-road
Honda, sul cbr, ha la possibiltà di disinserire l'abs per le volte che si corre in pista
Bmw, sulla s1000rr, monta un abs studia apposta per la pista
etc.


forse su alcune (vedi gs e ktm) devi fare alcune manovre da fermo, ma se devo essere sincero premio proprio queste case che mi fanno fermare piuttosto che la ducati che mi fa fare le cose in movimento, andando precludere quella che può essere la sicurezza durante la marcia... ergo, il fatto che si può fare tutto in movimento non la vedo come una cosa innovativa come dici tu, ma solo uno specchietto per allodole pericoloso (e ne sta dando già i suoi frutti) per attirare la clientela (che mi auguro che arrivi, ma non di certo quest'anno)

insomma, ducati non ha inventato nulla di innovativo veramente (come ha già ampiamente detto sevenday)... ha solo assemblato tutte le cose che hanno altre moto e le ha concentrate su una sola... mancava solo che metessero il cambio robotizzato e lo spacciasero per un loro innovativo progetto e la frittata è completata!
 
9421768
9421768 Inviato: 3 Mar 2010 20:39
 

happyness ha scritto:
giomasce ha scritto:


una bmw gs... (definizione di innovativo... icon_asd.gif ) o una triumph 3 cilindri nuda...
innovare non chiacchiere! icon_biggrin.gif


Le chiacchiere sono parole scritte senza riferirsi a fatti o contenuti: quello che hai appena fatto icon_rolleyes.gif

PS: confronta le schede tecnihe a questo punto 0509_lucarelli.gif


leggere attentamente le avvertenze prima della seguente parola:
...
IRONIA!
icon_asd.gif
 
9421815
9421815 Inviato: 3 Mar 2010 20:44
 

happyness ha scritto:
PATATA ha scritto:



che sia un prodotto originale la vedo come una cosa soggettiva... per te lo è, ma per me no, visto che vedo tante scopiazzature (in fatto di estetica) a destra e manca 0510_confused.gif


Cosa c'entra l'estetica con le innovazioni? Le innovazioni estetiche al mio paese sono "moda".


Infatti, io per originalià intendo anche l'estetica, che è una cosa soggettiva...

happyness ha scritto:
PATATA ha scritto:
le diavolerie elettroniche quando si rompono sono cavoli molto acidi...


Avresti detto lo sesso dell'ABS anche trent'anni fa....meno male che il pogresso non dipende da te...hihi rotfl.gif


Infatti, adesso non compro più nessuna moto senza l'abs... fra trent'anni sicuramente comprerò una moto con le sospensioni elettroniche... adesso no!

happyness ha scritto:
PATATA ha scritto:
peccato però che non sono affatto innovative per il mercato generale perchè tante altre case, dalla bmw alla honda passando per tante altre case, le stesse cose le montano già da anni...


E' vero: in MotoGP!
PS: te dove le compri le moto?


vedi la risposta che ho dato sul post precedente... le moto comunque le compro in concessionaria!

happyness ha scritto:
PATATA ha scritto:
prodotto di assoluto rilievo? può essere, ma semplicemente perchè non ci sono altre grosse novità (a parte il vfr) nel mercato generale...


Parli del faro a X o del by-wire?


non l'ho capita... scusa!
 
9421828
9421828 Inviato: 3 Mar 2010 20:45
 

PATATA ha scritto:

Bennelli TreK monta la selezione della mappatura della centralina
Triumph Tiger 1050 monta la mappatura della centralina
Bmw monta il controllo della trazione (eliminale parzialmente o totalmente solo sulla GS e sulla s100rr), sul gs l'abs è disinseribile...
Ktm monta l'abs disinseribile sulla adventure
la yamaha monta il ride-by-wyre (come cavolo si scrive, non lo so)
Bmw, su tutte, monta l'ESA... sul gs c'è anche il programma per fare off-road
Honda, sul cbr, ha la possibiltà di disinserire l'abs per le volte che si corre in pista
Bmw, sulla s1000rr, monta un abs studia apposta per la pista
etc.


Si ma così ti devi comprare tutte ste moto per averle tutte? Altro che 18.900 euro per il Multistrada.
Ci si lamenta sempre che non si vede una moto innovativa e ora che esiste diciamo che è inutile...ora capisco quelli del marketing... 0509_si_picchiano.gif
 
9421839
9421839 Inviato: 3 Mar 2010 20:46
 

happyness ha scritto:


Mi sa che stai lavorando da 24 ore. Ho detto che chi corre a 50 (ma ache 40, 20, 10, 0 km/h) lo farà con una moto che non tradisce neanche a 120 km/h...



perchè, un gs o una ktm tradiscono a 120? mi sa che forse è il contrario visto che queste due posso montare gomme tassellate per fare sterrati...
 
9421903
9421903 Inviato: 3 Mar 2010 20:54
 

PATATA ha scritto:
... Post delle 19.44 del 03/03/2010


Si, ma nessuna delle case a cui ti riferisci ha mai costruito una moto che va bene sia in pista che per lunghi tragiti o in città (tralascio la storia del fuoristrada per non sollevare polemiche e anche perchè fondamentalmente del fuoristrada non frega niente a nessuno dei possessori di GS o Multistrada...gli appassionati di fuoristra che comprano una moto per il fuoristrada comprano altre moto).

E comunque sbagli a dire che comprerai una moto del genere solo tra trent'anni...a meno che non ne fai un discorso economico. L'ABS ti sarebbe servito 30 anni fa come ora come tra altri 30 anni...e lo stesso dicasi per le sospensioni. Sfido qualsiasi possessore di hypersportiva a non voler cambiare il settaggio in caso di pioggia (o l'opposto).

PATATA:
Citazione:
perchè, un gs o una ktm tradiscono a 120? mi sa che forse è il contrario visto che queste due posso montare gomme tassellate per fare sterrati...


Ti sei risposto: devono montar gomme...e quando finiscono devono cambiare motore e sospensioni se vogliono andare in pista.

...Però non facciamo finta di non capire qual è il punto!
Il punto è con questa moto puoi fare più cose senza cambiare, svitare, potenziare, spendere, etc..
Voglio anche riconoscere che su alcune cose la Multistrada scende a compromesso (tipo il fuoristrada) però da qui a dire che questo piccolo prezzo è tale da indurre a dirottarsi su altri modelli (più vecchi progettualmente) solo per partito preso non la vedo una cosa onesta. La Multistrada per ora è superiore. Aspettiamo il nuovo GS 2011 e poi se ne riparla. O meglio, aspettiamo una comparativa tra GS e MS sugli sterrati...poi però la si deve fare anche in pista, in città e sui 10.000 km.
Per questo all'utente che ha aperto il post consiglio la Ducati.

Ultima modifica di happyness il 3 Mar 2010 21:03, modificato 3 volte in totale
 
9421965
9421965 Inviato: 3 Mar 2010 21:01
 

PATATA ha scritto:



Bennelli TreK monta la selezione della mappatura della centralina
Triumph Tiger 1050 monta la mappatura della centralina
Bmw monta il controllo della trazione (eliminale parzialmente o totalmente solo sulla GS e sulla s100rr), sul gs l'abs è disinseribile...
Ktm monta l'abs disinseribile sulla adventure
la yamaha monta il ride-by-wyre (come cavolo si scrive, non lo so)
Bmw, su tutte, monta l'ESA... sul gs c'è anche il programma per fare off-road
Honda, sul cbr, ha la possibiltà di disinserire l'abs per le volte che si corre in pista
Bmw, sulla s1000rr, monta un abs studia apposta per la pista
etc.




Perfetto...

...quindi mi dai ragione...

nessuna moto, a parte la nuova Multistrada, permette contemporaneamente tutte le possibilità da me elencate.

Quindi è una novità? O sbaglio?
 
9421973
9421973 Inviato: 3 Mar 2010 21:02
 

happyness ha scritto:


Si ma così ti devi comprare tutte ste moto per averle tutte? Altro che 18.900 euro per il Multistrada.
Ci si lamenta sempre che non si vede una moto innovativa e ora che esiste diciamo che è inutile...ora capisco quelli del marketing... 0509_si_picchiano.gif


ma chi ha detto che unos i deve comprare tutt ele moto che ho elencato per avere tutte quelle cose? io ho solo fatto un sommario elenco di moto che anno questo o quell'accessorio che ha anche la duci... tutto qua!

comuque, qui, è meglio ripartire dalle basi e cioè dalla definizione della parola INNOVARE (da dizionario garzanti della lingua italiana): mutare un sistema introducendo qualcosa di nuovo!

mi dite che cosa ha la multi che può essere inserita in questa definizione? che cosa ha di nuovo che altre moto non hanno? che cosa hanno introdotto nel mercato delle moto (parlando anche di accessori) che altre moto non hanno già?
 
9422053
9422053 Inviato: 3 Mar 2010 21:10
 

PATATA ha scritto:


ma chi ha detto che unos i deve comprare tutt ele moto che ho elencato per avere tutte quelle cose? io ho solo fatto un sommario elenco di moto che anno questo o quell'accessorio che ha anche la duci... tutto qua!

comuque, qui, è meglio ripartire dalle basi e cioè dalla definizione della parola INNOVARE (da dizionario garzanti della lingua italiana): mutare un sistema introducendo qualcosa di nuovo!

mi dite che cosa ha la multi che può essere inserita in questa definizione? che cosa ha di nuovo che altre moto non hanno? che cosa hanno introdotto nel mercato delle moto (parlando anche di accessori) che altre moto non hanno già?


Guarda caso tra tutte quelle moto che hai elencato hai preso una GS icon_rolleyes.gif

Forse tu credi che una moto innovativa deve avere le ali (anche se poi dici che la novità di quest'anno è la VFR con il suo faro a forma di X e le sue piccole cosettine che ha montato), ma l'innovazione del Ducatozzo sta nel fatto che hai tutte quelle cose che attualmente sono distribite sui 10 modelli che hai elencato.
 
9422112
9422112 Inviato: 3 Mar 2010 21:17
 

happyness ha scritto:


Guarda caso tra tutte quelle moto che hai elencato hai preso una GS icon_rolleyes.gif

Forse tu credi che una moto innovativa deve avere le ali (anche se poi dici che la novità di quest'anno è la VFR con il suo faro a forma di X e le sue piccole cosettine che ha montato), ma l'innovazione del Ducatozzo sta nel fatto che hai tutte quelle cose che attualmente sono distribite sui 10 modelli che hai elencato.


Occhio che fin'ora tutto sommato ti seguivo ma se parli di VFR e dici: "piccole cosettine che ha montato" mi sa che ti sbagli.
Hai letto la scheda tecnica??
Se vuoi dai un'occhiata, leggila tutta.
Link a pagina di Vfritaliaclub.it
I problemi di Ducati sono altri, speriamo li abbiano risolti
 
9423362
9423362 Inviato: 3 Mar 2010 23:20
 

Dunque...mi sono perso.
Allora le sospensioni BMW sono INNOVATIVE, anche se da anni, il sistema Telelever/Paralever può piacere o no; ma è un concetto che nessun altro possiede.

Sull'elettronica, Ducati non c'ha mai capito una mazza, vedi Multistrada vecchi sempre con spie accese (ma roba che nessuno dice...peccato che io per colpa di Ducati mi sia rovinato diverse vacanze).Se Ducati si deve attaccare all'elettronica per "innovare" allora siamo messi male...

Ripeto, per fare off-road ci vogliono: cerchi a raggi, posteriore non superiore a 150, ruota anteriore almeno da 19...

Poi io ho fatto sterrato anche con il CBR; ma non è ADATTO. Il multistrada fa lo sterrato come la Versys ed altre stradali...

La Multistrada è una Streetfighter con la posizione più comoda e basta. Ci vogliono 19.000 euri per avere tutte ste diavolerie elettroniche (che se abiti sul mare, il salmastro te le mangia tutte...garantito).

Chi compra la base (al modico prezzo di 15.000 euro) ha le stesse dotazioni di una moto comune del segmento, solo ciclistica più pistaiola e cv motore.

I Ducatisti hanno criticato al tempo le molteplici regolazioni dell'RSV Factory dicendo che sono inutili per un pilota medio (regolazione forcellone, spostamento motore/baricentri), allora tutte ste regolazioni per un turista? Questa è una sport/Touring, una Touring, una Enduro, una Stradale...cos'è?!?!? icon_rolleyes.gif

Tutto questo? Ma perfavore...andate a cambiare le cinghie via...mi raccomando ogni 20.000km, perchè se se ne rompe una piegate anche l'anima... icon_asd.gif

Riporto anche una classica frase da Ducatista o comunque da "vero" motociclista, come si definisce qualcuno:
Questa moto è maschia, va guidata di forza, altro che cavolate elettroniche...ci vuole il manico. Ora, come mai siamo scesi alle cavolate elettroniche?
Se tolgono anche il cambio meccanico sulle Ducati, voglio proprio vedere cosa dicono... icon_rolleyes.gif

PS un Ducatista che denigra Honda in fatto di innovazioni? icon_eek.gif Ducati è sempre stato un marchio legato alle tradizioni, e piaceva questo ai proprietari. Ora rincorre le altre marche giocando sullo stesso piano. Vedi SF con un frontale spaziale. Elettronica a gogo, quando si sentiva sputare sull'inutilità delle mappe sulla Dorsoduro (questo i possessori dell'Hypermotard) ecc, ecc...
 
9424354
9424354 Inviato: 4 Mar 2010 1:16
 

PS E' molto più innovativa l'RSV di tutte le Ducati messe insieme... E la Tesi 3D e 2D non sono innovative? Sempre il Paralever non è innovativo?
 
9437249
9437249 Inviato: 6 Mar 2010 13:15
 

Sevenday ha scritto:
PS E' molto più innovativa l'RSV di tutte le Ducati messe insieme... E la Tesi 3D e 2D non sono innovative? Sempre il Paralever non è innovativo?

Il paralever sarà stato a suo tempo innovativo ma non è mai stato funzionale tant'è che la stessa bmw per mezzi più seri e specialistici l'ha abbandonato vedi 1000 RR per la pista e gs 800, essere innovativi non significa nulla se questo non porta un'utilità, anzi diventa dannoso.
Tu cambieresti le tue vecchie sospensioni per un'altra più pesante e meno performante?
non credo eppure le tue sospensioni non sono certo il top esistente per quelle tradizionali...
 
9438480
9438480 Inviato: 6 Mar 2010 18:19
 

giomasce ha scritto:
Sevenday ha scritto:
PS E' molto più innovativa l'RSV di tutte le Ducati messe insieme... E la Tesi 3D e 2D non sono innovative? Sempre il Paralever non è innovativo?

Il paralever sarà stato a suo tempo innovativo ma non è mai stato funzionale tant'è che la stessa bmw per mezzi più seri e specialistici l'ha abbandonato vedi 1000 RR per la pista e gs 800, essere innovativi non significa nulla se questo non porta un'utilità, anzi diventa dannoso.
Tu cambieresti le tue vecchie sospensioni per un'altra più pesante e meno performante?
non credo eppure le tue sospensioni non sono certo il top esistente per quelle tradizionali...


vi correggo su una cosa: il telever è il sistema di ammortizzazione dell'anteriore mentre il paralever è il sistema di ammortizzazione (non il termine giusto, lo so) posteriore legato al cardano...

detto ciò, il discorso che fa giomasce non fa una piega però c'è da considerare, secondo me, che le moto che montano il telelever sono moto costruite prettamente per l'uso "turistico" stradale, per l'uso in coppia ed in particolare per l'uso con bagagli appresso... questa è stata la filosofia con la quale bmw ha costruito tutte le sue moto fino all'altro giorno...

poi, anche bmw, si è dovuta aggiornare con i tempi (per fortuna non ha abbandonato il progetto boxer) e quindi per l'uso più specialistico, da pista e da fuoristrada ha abbandonato il telelever ed il paralever... io stesso, usando la mia fuori dall'asfalto appena posso, posso confermare che la sospensione davanti non lavora bene... si una sensazione (almeno per me è così) che lavori meglio quando si viaggia in piedi, ma appena ci si siede l'avantreno è come se avesse due tubi rigidi che tentato di assorbire lo sconnesso del terreno...
però, almeno, quando la bmw presentò questo tipo sospensioni, presentò al pubblico un progetto veramente innovativo (vedi definizione della parola pochi post fa) che cambiò (solo per loro visto che, mi sembra, abbiano l'esclusiva del progetto) la concezzione stessa del funzionamento degli ammortizzatori anteriori delle moto ed il comportamento su strada della moto stessa (e l'avantreno che non affonda quando si frena si sente eccome)...
 
9438729
9438729 Inviato: 6 Mar 2010 19:41
 

Il K1300R mantiene ancora il sistema citato...non mi sembra una bicicletta.

Non ho detto che questo sistema di sospensioni sia il migliore; ma ho detto che è rivoluzionario. E questa è una soluzione degna di tale nome.

Ho provato diverse volte il GS e so cosa si prova, all'inizio mi son sempre "cacato" sotto, perchè le sensazioni sono molto diverse dalle forcelle tradizionali; ma mi hanno detto (così non l'ho provata e come giustamente afferma PATATA che ne è possessore), che la bontà di questi oggetti si vedono soprattutto in condizioni di carico...

Se parliamo di innovazioni queste le annovero come tai, le regolazioni sull'RSV idem, l'anteriore della Tesi idem ecc, ecc...

Tutte le diavolerie elettroniche derivano dall'ambiente automobilistico...non c'è nulla di rivoluzionario. Sono stati i primi a metterlo su una moto, bravi...peccato che tante altre marche hanno messo prima di Ducati molta altra elettronica (ABS, ESA, Ride by Wire, ecc, ecc...) e nessuno ha gridato alla rivoluzione come adesso... icon_rolleyes.gif

comunque aspetto sempre la gente con il Multistrada a 120 sul ghiaino (e buche di 20cm)...manco c'andavo io con il TT600 e le MT sotto (che hanno tasselli di 2cm!!!)... eusa_wall.gif
 
9438792
9438792 Inviato: 6 Mar 2010 19:54
 

a 120 sulla ghiaia e con buche di 20 cm non ci vai con nessuna moto a meno che tu non faccia lo stunt di professione...
non scriviamo sciocchezze per favore qualcuno potrebbe voler verificare allora addio quel qualcuno! icon_rolleyes.gif
la multi non è un enduro come non lo è la gs 1200, la gs enduro e da viaggio esiste ed è la 800 (grande moto!) che non a caso non ha il paraler, non ha il telelever, non ha il boxer e non ha il cardano... cosa rimane? una moto da enduro bicilindrica in linea, vedi versys, vedi supertenerè, con cui puoi comodamente viaggiare, i tecnici bmw non sono stupidi, quindi sanno fare anche moto che pesano 50 kg in meno del 1200 che hanno quasi le stesse prestazioni consumando meno, guardare lo scatto 0-100 ad esempio, che vanno fuori strada davvero e che viaggiano comodamente, solo che per farlo devono costruirle come tutti gli altri... 0509_pernacchia.gif
per viaggiare invece penso vadano bene entrambe le 1200 con la ducati che come previsto dal suo dna esprime una sportività che riparametrizza la categoria e la bmw che ripropone il suo pacchetto non indifferente di ciclistica buona e comoda, una moto genuina che si fa apprezzare nella guida rotonda e rilassata con una capacità di carico ottima e controlli elettronici a profusione optional per chi li vuole.
Per le prestazioni ovviamente ducati mettei in campo la sua esperienza e stabilisce nuovi riferimenti per la categoria, come quando dopo un record del mondo si mette più in la l'asticella... la ciclistica diventa quasi da pista (anzi la s forse toglie il quasi...) freni, motore e telaio parlano di corse...
Detto questo, ognuno sceglie la sua in base a quello che cerca dalla moto. 0510_saluto.gif
 
9440015
9440015 Inviato: 7 Mar 2010 0:15
 

PATATA ha scritto:
... le moto che montano il telelever sono moto costruite prettamente per l'uso "turistico" stradale, per l'uso in coppia ed in particolare per l'uso con bagagli appresso... questa è stata la filosofia con la quale bmw ha costruito tutte le sue moto fino all'altro giorno...

Quoto! E comunque secondo me non vuol dire che siano meno efficaci su strada, in cui il non scomporre l'assetto in staccata o accelerazione può contare di più di altri vantaggi dati dai sistemi "normali". A patto però di far pratica: chi è abituato alle forcelle normali fa di sicuro fatica. E di buoni piloti professionisti, nati e cresciuti con le telescopiche, in quanti si adatterebbero al telelever? E quanto costerebbe ingegnerizzarlo per arrivare a quelle risposte che servono poi solo in pista? Solo queste osservazioni valgono le scelte fatte per la s1000rr.

ah, e poi, sapete vero quale casa ha prodotto in serie le prime moto con forcelle telescopiche? Non ve lo dico, no, no eusa_naughty.gif

Lamps!
 
9441434
9441434 Inviato: 7 Mar 2010 13:08
 

personalmente ritengo che l'errore più grande sia di coloro che credono che il Multistrada sia un maxienduro.

Partendo dal presupposto che già di per sè il termine coniato per questa tipologia di moto, maxi enduro, raggruppa a quanto pare ormai una seria di moto tra loro molto differenti, per cilindrate, peso ecc, mi viene da chiedere: quali sono le vere maxi enduro??

E a questa domanda vi rispondo con un'altra domanda provocatoria: chi ha vinto la Parigi-Dakar?!?!
Non mi pare che abbia vinto un GS... icon_rolleyes.gif

L'unica moto che può essere veramente chiamata maxienduro credo sia il karotone.

Il Multistrada è un progetto nuovo, e quelli che l'hanno "testata" e poi recensita, hanno acclamato così fortemente la novità, non tanto per aver introdotto il Ridebywire, il DTC o le sospensioni elettroniche, ma elogiano il nuovo prodotto per la fusione di tutti questi aspetti tecnologici.

Credo che la nuova moto Ducati non sia nata per fare enduro, ma per superare agevolmente strade sterrate non troppo impegnative, senza il patema di raschiare gli scarichi ecc.


Detto questo...
aspetto di vederla dal vivo!!


Saluti Desmo icon_biggrin.gif
 
9441867
9441867 Inviato: 7 Mar 2010 14:30
 

sarrusoia- ha scritto:
L'unica moto che può essere veramente chiamata maxienduro credo sia il karotone.


E' l'unica che conserva l'anteriore da 21", anche la nuova SuperTenerè ha "abdicato" per la più modaiola e stradale 19"...

Io credo, ottimisticamente, che le capacità in offroad della nuova multi siano quasi sicuramente minori o al limite uguali (forse la S senza bagagli e passeggero) a quelle delle varie StreetMotard: strade bianche, un po' di fango e nulla più... con cautela e gomme non troppo pistaiole.
 
9442235
9442235 Inviato: 7 Mar 2010 15:45
 

sarrusoia- ha scritto:
personalmente ritengo che l'errore più grande sia di coloro che credono che il Multistrada sia un maxienduro.

Partendo dal presupposto che già di per sè il termine coniato per questa tipologia di moto, maxi enduro, raggruppa a quanto pare ormai una seria di moto tra loro molto differenti, per cilindrate, peso ecc, mi viene da chiedere: quali sono le vere maxi enduro??

E a questa domanda vi rispondo con un'altra domanda provocatoria: chi ha vinto la Parigi-Dakar?!?!
Non mi pare che abbia vinto un GS... icon_rolleyes.gif

L'unica moto che può essere veramente chiamata maxienduro credo sia il karotone.

Il Multistrada è un progetto nuovo, e quelli che l'hanno "testata" e poi recensita, hanno acclamato così fortemente la novità, non tanto per aver introdotto il Ridebywire, il DTC o le sospensioni elettroniche, ma elogiano il nuovo prodotto per la fusione di tutti questi aspetti tecnologici.

Credo che la nuova moto Ducati non sia nata per fare enduro, ma per superare agevolmente strade sterrate non troppo impegnative, senza il patema di raschiare gli scarichi ecc.


Detto questo...
aspetto di vederla dal vivo!!


Saluti Desmo icon_biggrin.gif


quoto
multistrada e gs 1200 NON sono enduro.
nè mini nè maxi... icon_biggrin.gif vanno sulle facili sterrate e punto.
l'enduro è un'altra cosa.
Non è un limite per queste moto, nascono con altre esigenze e quindi trovo ridicolo muovere critiche ad entrambe per questo.
 
9442545
9442545 Inviato: 7 Mar 2010 17:02
 

giomasce ha scritto:
multistrada e gs 1200 NON sono enduro.
nè mini nè maxi... icon_biggrin.gif vanno sulle facili sterrate e punto.
l'enduro è un'altra cosa.

quoto l'ultima frase, ma direi di non generalizzare troppo. La facilità e il controllo che una "enduro stradale" ti dà su sterrato o strade sporche non è paragonabile alle moto stradali in cui sei sulle uova appena c'è un po' di brecciolino. eusa_naughty.gif
Certo non fai i numeri che vedi nei vari video di youtube, ma senza particolare esperienza risulta molto divertente andare su sterrato, con dossi o avvallamenti, dando qualche accellerata per fare slittare il posteriore etc. 0510_mina.gif

Direi che la differenza che passa tra una enduro vera ed una "enduro stradale" (almeno con l'anteriore da 19) è la stessa che poi passa tra quest'ultima e una stradale.

0510_saluto.gif
 
9442683
9442683 Inviato: 7 Mar 2010 17:32
 

gspeed ha scritto:
giomasce ha scritto:
multistrada e gs 1200 NON sono enduro.
nè mini nè maxi... icon_biggrin.gif vanno sulle facili sterrate e punto.
l'enduro è un'altra cosa.

quoto l'ultima frase, ma direi di non generalizzare troppo. La facilità e il controllo che una "enduro stradale" ti dà su sterrato o strade sporche non è paragonabile alle moto stradali in cui sei sulle uova appena c'è un po' di brecciolino. eusa_naughty.gif
Certo non fai i numeri che vedi nei vari video di youtube, ma senza particolare esperienza risulta molto divertente andare su sterrato, con dossi o avvallamenti, dando qualche accellerata per fare slittare il posteriore etc. 0510_mina.gif

Direi che la differenza che passa tra una enduro vera ed una "enduro stradale" (almeno con l'anteriore da 19) è la stessa che poi passa tra quest'ultima e una stradale.

0510_saluto.gif

ho fatto enduro tanti anni, le enduro stadali da 200 kg e passa vanno dove vanno le stradali, l'enduro è un'altra cosa, se ti si sbilancia una moto così pesante ti sfasci tu e la moto...
se vuoi ti porto un r1 su di una strada bianca, basta dosare il gas... anzi la stradale se pesa poco e non è alta da terra può essere più facile sullo sterrato a patto di andare piano.
l'enduro è un'altra cosa.
 
9442760
9442760 Inviato: 7 Mar 2010 17:52
 

quoto quello che dice giomasce...
pensa a una bella caduta su di una roccia sporgente con un supertenerè e il suo bel radiatore sul fianco della moto...
sei a piedi col radiatore bucato!!! icon_asd.gif

pensa a un GS, stessa situazione, paramotore o no...buchi la testa del cilindro...e sei a piedi... icon_asd.gif


pensa a un Multistrada... non buchi testa del cilindro, non buchi il radiatore, ma sicuramente qualche danno esoso ce lo fai...e sei a piedi!! icon_asd.gif


Saluti Desmo icon_biggrin.gif
 
9442881
9442881 Inviato: 7 Mar 2010 18:29
 

beh, ognuno ha le sue idee e le sue esperienze. Ma da alcuni interventi.... se non sentite una netta differenza su sterrato tra la ruota da 19 / ciclistica di una enduro stradale e un anteriore da 17 e una posizione coricata... mah eusa_think.gif ... icon_eek.gif ... qualche dubbio viene... 0509_pernacchia.gif

Lamps!
 
9443046
9443046 Inviato: 7 Mar 2010 19:10
 

gspeed ha scritto:
beh, ognuno ha le sue idee e le sue esperienze. Ma da alcuni interventi.... se non sentite una netta differenza su sterrato tra la ruota da 19 / ciclistica di una enduro stradale e un anteriore da 17 e una posizione coricata... mah eusa_think.gif ... icon_eek.gif ... qualche dubbio viene... 0509_pernacchia.gif

Lamps!


non conta solo il diametro della ruota anteriore per andare fuoristrada...
conta di più il peso
e l'altezza da terra che unita a tanto peso diventa talvolta un mix micidiale!
ecco perchè molte moto che chiamano enduro stradali di enduro non hanno nulla, ruota da 19 o da 21 che sia...
se fai enduro ossia fuoristrada (non un semplice sterratino) quando la moto ti si sbilancia su un fosso, o roccia, o radice, ecc ecc, tu come la tieni su?
pensa ai 250 kg della gs...
non che per la multi il discorso sia tanto diverso per carità, pesa un pò meno ma egualmente l'enduro non lo fai!
io ho una versys
182 kg a secco
gli sterrati sono ok
ma se la strada si fa brutta ci vuole tanta esperienza e rischi di cadere...
come fai?
semplice non ci vai...
con la versys faccio lo stesso sterrato che facevo con il gsx 1100 che pesava 60 kg in più ma di contro aveva il baricentro più basso.
non fissarti con il diametro del cerchio
oppure
devi considerare degli enduro tutte le custom e le HD eusa_wall.gif
...
!!!!
0510_saluto.gif
 
9445498
9445498 Inviato: 8 Mar 2010 1:29
 

Mah...evidentemente son punti di vista diversi. Per l'off road le prerogative restano queste:
Anteriore da 19 o 21, posteriore max 150 e cerchi a raggi!!!

Chiaro che il peso aiuta e non poco; ma già questi elementi danno di sicuro di più di un mezzo che ha cerchi da 17, gomma posteriore 180 e cerchi in lega, che guarda caso hanno tutte le moto stradali e non da enduro... icon_rolleyes.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 15 di 17
Vai a pagina Precedente  123...14151617  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©