Leggi il Topic


Discussioni OT Gruppo Lombardia
15677628
15677628 Inviato: 12 Ago 2016 12:38
 

pj55 ha scritto:
Citazione:
Di pattuglie ne ho incrociate a decine eppure multe mai. Chissà perché. icon_asd.gif

.....culo......??? icon_asd.gif icon_asd.gif icon_wink.gif


Io abitando a Como, ci giro molto spesso in Svizzera con la moto, mi hanno fermato, controllato i documenti, controllato la moto e mai avuta una contravvenzione.



e come si può notare, non ho la moto originale, scarico con DbKiller, e documento d'omologazione, frecce, specchietti, fanale allo xenon,....

e posso pure aggiungere che da un poliziotto a Bellinzona, dopo il controllo, mentre mi ridava tutti i documenti, mi ha detto "Buon proseguimento di giro" 0509_doppio_ok.gif

E come ho già scritto sopra, non sono certo uno stinco di santo sulla strada, ma li... ci sono delle piccole accortezze da tenere, non come in italia, tutti pronti a sparare sulle forze dell'ordine se fermano qualcuno.

In centri abitati, vogliono che i limiti siano rispettati... e non trovo così difficile farlo, anche solo per senso di civiltà.

Nelle strade di fondovalle, non vogliono gente che corre e anche se ci sono rettilinei di km... ma il limite è 70, non vedo dove sia il problema a viaggiare a 70 visto che le regole ci sono e loro vogliono che si rispettino, ma una volta sui passi, i controlli sono molto blandi, eccetto in alcune zone, ma posso garantirvi che in montagna i limiti sono a 80 km/h .... sfido a fare i tornanti a 80.... per cui in svizzera ci si può divertire, dando gas... ma senza esagerare troppo... e vi posso garantire che il divertimento è sempre tanto!
 
15677630
15677630 Inviato: 12 Ago 2016 12:41
 

-Lucafire- ha scritto:
A seguito di quanto scritto, ho però notato che in tutti questi discorsi, a mio parere è mancata una parte a mio parere molto importante e che ha "secondo me" creato i problemi più grossi.

"LA DIVISIONE DEL GRUPPO A CAUSA DI SITUAZIONI ESTERNE AL FORUM"

Purtroppo siamo esseri umani, abbiamo le nostre simpatie e le nostre antipatie, ma vedere certi comportamenti proprio mi sembrano fuori luogo.

"Siccome te parli con lui che a me stà sulle scatole allora io non parlo più con te!"

Non stò scrivendo a casaccio quello che mi passa per la testa, ma quello che purtroppo accade veramente.

Pertanto, la divisione del gruppo che a sua volta si divide, e che poi continua a diversi, penso che abbia portato a questa situazione, gruppi ristretti di persone che "possono vedersi senza antipatie verso altri" che preferiscono girare da soli piuttosto che vedere altre persone con le quali non hanno discusso, ma solo perchè queste parlano con persone che gli stanno antipatiche.


Ciao Luca,

quello che segnali secondo me non è il problema più grosso. E' semplicemente una gran stron**ta...
Nel senso che le persone che si comportano così sono semplicemente dei bamboccioni, ed è meglio perderle che tenersele su questo forum.

Secondo me il problema principale è questo, preso dalle statistiche del Tinga, sulla homepage:

In totale ci sono 386 utenti in linea: 20 Registrati e 366 Ospiti (equivalenti su forum vBulletin a 963 utenti, 53 Registrati e 910 Ospiti).
Il massimo numero di utenti in linea è stato 1.390 il 11 Apr 11 21:58 [ Amministratori ] [ Global Mod ] [ Moderatori ] [ Coord. Gruppo ]



Come si legge, il massimo degli utenti online è stato oramai 5 anni fa, nel 2011.
Ciò significa che l'attrativa del forum sta inesorabilmente scemando, in favore di altri social media.

Questo sta accadendo un po' su tutti i forum, di qualsiasi argomento.
Sul Tinga, non accade solo in Lombardia, ma anche in altre regioni.
Forse in Lombardia si avverte di più perchè, in genere, i Lombardi sono i più "trendy" in Italia, e quindi probabilmente sono i primi che hanno abbandonato il forum per altri lidi, tipo FB...
 
15677644
15677644 Inviato: 12 Ago 2016 13:02
 

Allora mettiamola così. Ho 61 anni, vado in moto da quando ne avevo 20, moto serie intendo, in Svizzera ci sono andato meno di te? Ho dei dubbi, seri dubbi. Ci vado in moto, per svago, per lavoro, ci ho soggiornato......ma cos'ì s*****i non li ho mai trovati, scazzano per qualsiasi motivo. Vuoi provare a transtare da Brogeda con merci ? Precisiamo , non avevo mai preso multe in Svizzera. Se poi devo trovarti anche qualcuno in materia che può testimoniare che gli amici del cantone grigioni non vedano di buon occhio le orde di motociclisti domenicali , che entrano in svizzera e magari non si fermano neppure per un caffè, bene ti trovo anche quello, accumunati dalle lamentele dei residenti. Quindi non pontifichiamo su ciò che non conosciamo. L'atteggiamento attuale è voluto e ha motivazioni precise, unita a quella che la Confederazione vuole abbassare drasticamente l'incidenza degli incidenti che vedono coinvolti motociclisti. Quindi se fin'ora sei scampato, incrocia le dita, sicuramente non si tratta di virtuosismo, ma di 16 elevato alla n icon_asd.gif icon_wink.gif
Per quel che riguarda l'atteggiamento sociale, uno deve già sorbirsi i parenti dove non ha possibilità di scelta, figuriamoci se deve anche subire i cosidetti amici degli amici. Ma per piacere. Uno va con chi gli pare e nessun motoclub ne avrà a risentire. Comunque io sono fra quelli che puoi ancora leggere negli annunci. Di te si può dire lo stesso ? icon_wink.gif
 
15677646
15677646 Inviato: 12 Ago 2016 13:05
 

saturnz70 ha scritto:
Ciò significa che l'attrativa del forum sta inesorabilmente scemando, in favore di altri social media.

Io pensa che non ho nemmeno il profilo Facebook...
Magari sulla tendenza hai ragione, perché la maggior parte delle persone su Facebook/Twitter "ci vive", ma non è per tutti così: un forum/motoclub deve avere qualcosa da offrire, che siano giri o raduni.
E deve offrire a tutti, non solo a chi "non rovina il giro ad altri", concetto che digerisco veramente male...
Se uno si sente di troppo, di sicuro non tira dentro altra gente ed il passaparola è uno dei cardini della diffusione e fruizione di questo tipo di strumenti, ed il passaparola viene ovviamente fiaccato dal fatto che si respiri un clima di divisione. Tempo fa io ero tra quelli che "faceva promozione", quando conoscevo gente in moto parlavo sempre del Tinga, dei raduni, dei giri di gruppo etc. Adesso non lo faccio quasi più, il perché l'ho spiegato ampiamente in precedenza.
Se penso che il forum "benellista" di cui faccio parte (dove gli iscritti sono persone che hanno, hanno avuto Benelli o che semplicemente si iscrivono per chiedere informazioni) e che ho citato in precedenza senza farne il nome, pur contando un'infinità in meno di iscritti, è molto più attivo e molto più "accogliente" di quanto non si respiri da queste parti ultimamente.

E questo contando che WhatsApp, Telegram etc NON sono social media, ma sistemi di messaggistica. Ovvero alternative agli sms, certo offrono molto di più ma in sostanza un sms è esattamente la stessa cosa di un messaggio su WhatsApp etc. Quindi come gli sms non hanno portato alla crisi dei forum, dubito onestamente che questi sistemi di messaggistica abbiano a che fare col declino del forum.

pj55 ha scritto:
.....culo......??? icon_asd.gif icon_asd.gif icon_wink.gif

Rispettare i limiti, avere la moto in ordine ed adottare un comportamento tranquillo evitando manovre pericolose è sufficiente per farsi ignorare dalle forze dell'ordine svizzere.
Certo, se uno va a 150 km/h dove il limite è poi non dovrebbe andare in giro a piangere... Ma qui funziona così: gente che viene beccata a velocità folli cui viene sequestrato il mezzo e che succede? Solidarietà per una "privazione di un bene pagato col sangue" a fronte di infrazioni ritenute banali ed ingiustizie e soprusi della polizia... Basta leggere i commenti ovunque quando escono articoli del genere e vedere quanti si schierano a favore del rispetto e quanti contro.
Per inciso, oltre a questo in Svizzera ci lavoro da quasi un anno e ci transito in moto praticamente tutti i giorni da 4 mesi.
 
15677647
15677647 Inviato: 12 Ago 2016 13:05
 

saturnz70 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif
 
15677655
15677655 Inviato: 12 Ago 2016 13:23
 

Per quanto mi riguarda il terrorismo psicologico che si fa ovunque sulla Svizzera va benissimo, più la gente evita di andarci, meno traffico trovo. Uno scenario meraviglioso icon_asd.gif

pj55 ha scritto:
Di te si può dire lo stesso ? icon_wink.gif

A chi ti rivolgi?
 
15677663
15677663 Inviato: 12 Ago 2016 13:37
 

Elr0ndK ha scritto:
saturnz70 ha scritto:
Ciò significa che l'attrativa del forum sta inesorabilmente scemando, in favore di altri social media.

Io pensa che non ho nemmeno il profilo Facebook...


...ah... se per quello nemmeno io... ma, purtroppo, oramai siamo mosche bianche... perfino mio zio che ha 75 anni è su Fessbuk!!! 0509_down.gif
 
15677664
15677664 Inviato: 12 Ago 2016 13:37
 

saturnz70 ha scritto:
Ciao Luca,

quello che segnali secondo me non è il problema più grosso. E' semplicemente una gran stron**ta...
Nel senso che le persone che si comportano così sono semplicemente dei bamboccioni, ed è meglio perderle che tenersele su questo forum.

Secondo me il problema principale è questo, preso dalle statistiche del Tinga, sulla homepage:

In totale ci sono 386 utenti in linea: 20 Registrati e 366 Ospiti (equivalenti su forum vBulletin a 963 utenti, 53 Registrati e 910 Ospiti).
Il massimo numero di utenti in linea è stato 1.390 il 11 Apr 11 21:58 [ Amministratori ] [ Global Mod ] [ Moderatori ] [ Coord. Gruppo ]



Come si legge, il massimo degli utenti online è stato oramai 5 anni fa, nel 2011.
Ciò significa che l'attrativa del forum sta inesorabilmente scemando, in favore di altri social media.

Questo sta accadendo un po' su tutti i forum, di qualsiasi argomento.
Sul Tinga, non accade solo in Lombardia, ma anche in altre regioni.
Forse in Lombardia si avverte di più perchè, in genere, i Lombardi sono i più "trendy" in Italia, e quindi probabilmente sono i primi che hanno abbandonato il forum per altri lidi, tipo FB...


Il numero è sicuramente diminuito, ma oggi è venerdì 12 agosto, mi pare ovvio che non si connette tanta gente.
Come mi pare ovvio il fatto che 20 anni fa ogni anno si vendevano moto dieci volte di più che oggi.
Chi faceva i giri negli "anni ruggenti" del Tinga oggi probabilmente ha messo su famiglia, ha cambiato hobby, ha perso il lavoro, ha cambiato paese, ha litigato con questo o quello, ha cambiato forum, e mille altri motivi.
per non parlare dell'aumento degli scooter, bellissimi mezzi per andare a scuola, o al lavoro, e poco più.


Vicino a casa si trovano un gruppetto di "futuri motociclisti", che stanno passando alle 125, e un paio di 300.
Ogni tanto ci scambio due chiacchiere.
La somma dei km segnati dalle loro 10 moto fa meno della metà di quelli segnati dalla mia.
un giorno mi hanno detto entusiasti "oggi abbiamo fatto proprio un bel giro, siamo arrivati fino al lago di Pusiano!!!!".

Che per la cronaca è a 13 km da dove si ritrovano.......

È il ricambio generazionale che manca, secondo me.
 
15677666
15677666 Inviato: 12 Ago 2016 13:43
 

Elr0ndK ha scritto:
saturnz70 ha scritto:
Ciò significa che l'attrativa del forum sta inesorabilmente scemando, in favore di altri social media.


E questo contando che WhatsApp, Telegram etc NON sono social media, ma sistemi di messaggistica. Ovvero alternative agli sms, certo offrono molto di più ma in sostanza un sms è esattamente la stessa cosa di un messaggio su WhatsApp etc. Quindi come gli sms non hanno portato alla crisi dei forum, dubito onestamente che questi sistemi di messaggistica abbiano a che fare col declino del forum.


Io non ne sarei così sicuro.
Non conosco Telegram, ma Whatsapp è molto più che un semplice sistema di sms.

Ho certi gruppi su Whatsapp dove c'è molta più attività che su questo forum, perlomeno se guardiamo la parte Lombardia...

E anche tu stesso hai ammesso che oramai ti metti d'accordo ed esci in moto con lo stesso gruppetto di amici.
Sicuramente non utilizzando il Tinga, perchè ti avrei letto...
 
15677668
15677668 Inviato: 12 Ago 2016 13:46
 

pazuto ha scritto:
Che per la cronaca è a 13 km da dove si ritrovano.......

Anche mia moglie è di quelli che "un giro non si giudica dai km che fai"... Per me se non è almeno 100km non lo chiamo nemmeno "giro", ma "togliere la polvere dalle gomme"... icon_asd.gif icon_asd.gif

saturnz70 ha scritto:
Non conosco Telegram, ma Whatsapp è molto più che un semplice sistema di sms.
E anche tu stesso hai ammesso che oramai ti metti d'accordo ed esci in moto con lo stesso gruppetto di amici.
Sicuramente non utilizzando il Tinga, perchè ti avrei letto...

Infatti mi ci sento di persona, che sia una birra, una pizza o altro, o telefonicamente, che sia una telefonata, un sms, WhatsApp o Telegram (che è un altra applicazione di messaggistica istantanea, come WhatsApp).
A meno che non mi stai dicendo che il telefono è un social media 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
Io sono uno vecchio stampo nonostante l'informatica è il mio pane. Come per te, d'altronde 0510_five.gif

Oltretutto quasi nessuno dei componenti del gruppetto è iscritto al forum...
 
15677669
15677669 Inviato: 12 Ago 2016 13:49
 

pj55 ha scritto:
PS per chi ama la svizzera: discesa del maloja superato, compreso gli abbuoni di 4 km il limite, arrivata contravvenzione di € 240,00. Disegnamoli delle belle mele sulle chiappe e diciamo a Guglielmo Tell di fare esercizio....


Ecco, lo riporto e lo sottolineo, perchè forse era sfuggito.
Ed è uno dei tanti racconti che ho sentito in giro. E non ho motivo per dubitare che non siano racconti veri.

Se hai la sfiga di beccare uno di questi posti di blocco per rapina legalizzata (perchè di questo si tratta), hai voglia a dire che in Svizzera si gira tranquillamente.

E' solo questione di fortuna. Non voglio portare rogna a nessuno, ma io preferirei evitare il rischio, anche se non mi è mai successo nulla da quelle parti.
 
15677676
15677676 Inviato: 12 Ago 2016 13:56
 

Elr0ndK ha scritto:
Infatti mi ci sento di persona, che sia una birra, una pizza o altro, o telefonicamente, che sia una telefonata, un sms, WhatsApp o Telegram (che è un altra applicazione di messaggistica istantanea, come WhatsApp).
A meno che non mi stai dicendo che il telefono è un social media 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
Io sono uno vecchio stampo nonostante l'informatica è il mio pane. Come per te, d'altronde 0510_five.gif

Oltretutto quasi nessuno dei componenti del gruppetto è iscritto al forum...


Ok, d'accordo, ma è innegabile che un applicativo come Whatsapp spesso è come e meglio di un forum tradizionale. Più veloce ed immediato. E quasi altrettanto completo di funzioni, se installato su uno smartphone di ultima generazione.

Ripeto, si possono creare gruppi che man mano si allargano con amici ed amici degli amici, dove si organizzano i giri più disparati, facendo oramai a meno dei forum "istituzionali".
 
15677681
15677681 Inviato: 12 Ago 2016 14:02
 

pj55 ha scritto:

Comunque io sono fra quelli che puoi ancora leggere negli annunci. Di te si può dire lo stesso ? icon_wink.gif


Non ho capito questa frase.... se gentilmente me la puoi spiegare! icon_smile.gif
 
15677682
15677682 Inviato: 12 Ago 2016 14:04
 

saturnz70 ha scritto:
Ecco, lo riporto e lo sottolineo, perchè forse era sfuggito.
Ed è uno dei tanti racconti che ho sentito in giro. E non ho motivo per dubitare che non siano racconti veri.
E' solo questione di fortuna. Non voglio portare rogna a nessuno, ma io preferirei evitare il rischio, anche se non mi è mai successo nulla da quelle parti.

Non era sfuggito, per quello che è la mia esperienza in svizzera da persona che varca il confine tutti i giorni dal lunedì al venerdì da novembre 2015 ed occasionalmente il weekend per andare nella zona tedesca se ha preso la multa anche per 1 solo km/h in più è perché ci andava.
Oltretutto, se sono 240,00 di multa vuol dire violazione con superamento del limite dai 16 ai 20 km/h... Per la stessa infrazione fatta dentro ai centri abitati c'è la denuncia ( Link a pagina di Ch.ch ).
Secondo la mia MODESTISSIMA opinione non è sfortuna, sono pianti di coccodrillo. 0509_up.gif
Come non è fortuna il fatto di non aver mai preso multe nonostante circa 100 sconfinamenti in territorio svizzero parlando di soli passaggi in moto. icon_asd.gif

saturnz70 ha scritto:
Ok, d'accordo, ma è innegabile che un applicativo come Whatsapp spesso è come e meglio di un forum tradizionale.

Beh, se io penso a cosa offre un WhatsApp più degli sms, mi viene in mente solo: videochiamate, sms di gruppo e foto di profilo.
Riguardo ai forum invece offre di più solo l'immediatezza, per il resto un forum è fruibile da tutti, basta registrarsi, cercare quello che vuoi e partecipare. I gruppi su WhatsApp sono privati, devi essere invitato e non sono di libera fruizione. Per come la vedo io WhatsApp/Telegram/Viber e simili sono solo un'evoluzione di MSN/Skype che ha sposato meglio la filosofia degli smartphone, piuttosto che un rimpiazzo dei forum. 0509_up.gif
 
15677684
15677684 Inviato: 12 Ago 2016 14:09
 

Ho appena guardato, un gruppo di wazzup può contenere 256 partecipanti.
se riesci a fare un gruppo di una trentina di motociclisti, probabilmente nei mesi giusti nel week end ci saranno pure varie proposte.
immediatamente, riuscendo a capire se gli altri hanno letto o no.
mi pare ovvio che se ci si trova bene con un determinato numero di persone, si tenda a riunirsi con le stesse.
Che magari si sono conosciute su un forum.
 
15677686
15677686 Inviato: 12 Ago 2016 14:13
 

saturnz70 ha scritto:
Ok, d'accordo, ma è innegabile che un applicativo come Whatsapp spesso è come e meglio di un forum tradizionale.

Elr0ndK ha scritto:
Beh, se io penso a cosa offre un WhatsApp più degli sms, mi viene in mente solo: videochiamate, sms di gruppo e foto di profilo.
Riguardo ai forum invece offre di più solo l'immediatezza, per il resto un forum è fruibile da tutti, basta registrarsi, cercare quello che vuoi e partecipare. I gruppi su WhatsApp sono privati, devi essere invitato e non sono di libera fruizione. Per come la vedo io WhatsApp/Telegram/Viber e simili sono solo un'evoluzione di MSN/Skype che ha sposato meglio la filosofia degli smartphone, piuttosto che un rimpiazzo dei forum. 0509_up.gif


Sarà... sta di fatto che siamo qua a contarcela io, te ed altri 2 gatti... e gli altri dove sono?? eusa_think.gif
Eppure quando vado in giro il sabato e la domenica, anche se qui giri non se ne postano, moto ce ne sono un sacco... come si troveranno per organizzarsi? Tutti su altri forum?
 
15677688
15677688 Inviato: 12 Ago 2016 14:16
 

pazuto ha scritto:
Ho appena guardato, un gruppo di wazzup può contenere 256 partecipanti.
se riesci a fare un gruppo di una trentina di motociclisti, probabilmente nei mesi giusti nel week end ci saranno pure varie proposte.
immediatamente, riuscendo a capire se gli altri hanno letto o no.
mi pare ovvio che se ci si trova bene con un determinato numero di persone, si tenda a riunirsi con le stesse.
Che magari si sono conosciute su un forum.


Esatto! 0509_up.gif
Purtroppo oramai credo proprio che sia così... icon_cry.gif
 
15677690
15677690 Inviato: 12 Ago 2016 14:20
 

saturnz70 ha scritto:
Eppure quando vado in giro il sabato e la domenica, anche se qui giri non se ne postano, moto ce ne sono un sacco... come si troveranno per organizzarsi? Tutti su altri forum?

Ma sicuramente usano questi strumenti, li usiamo quasi tutti ormai.
Però il Tinga ultimamente ha subito un colpo molto più pesante di altri forum...

pazuto ha scritto:
Che magari si sono conosciute su un forum.

Io e Lucafire ci vediamo praticamente tutte le settimane, moto o non moto, e ci siamo conosciuti sul Tinga in effetti; gli altri che si stanno aggiungendo man mano sono colleghi, ex colleghi, amici e gente conosciuta in giro e con cui si condividono non solo giri in moto ma anche uscite serali. 0509_up.gif
 
15677691
15677691 Inviato: 12 Ago 2016 14:21
 

Elr0ndK ha scritto:
saturnz70 ha scritto:
Ecco, lo riporto e lo sottolineo, perchè forse era sfuggito.
Ed è uno dei tanti racconti che ho sentito in giro. E non ho motivo per dubitare che non siano racconti veri.
E' solo questione di fortuna. Non voglio portare rogna a nessuno, ma io preferirei evitare il rischio, anche se non mi è mai successo nulla da quelle parti.

Non era sfuggito, per quello che è la mia esperienza in svizzera da persona che varca il confine tutti i giorni dal lunedì al venerdì da novembre 2015 ed occasionalmente il weekend per andare nella zona tedesca se ha preso la multa anche per 1 solo km/h in più è perché ci andava.
Oltretutto, se sono 240,00 di multa vuol dire violazione con superamento del limite dai 16 ai 20 km/h... Per la stessa infrazione fatta dentro ai centri abitati c'è la denuncia ( Link a pagina di Ch.ch ).
Secondo la mia MODESTISSIMA opinione non è sfortuna, sono pianti di coccodrillo. 0509_up.gif
Come non è fortuna il fatto di non aver mai preso multe nonostante circa 100 sconfinamenti in territorio svizzero parlando di soli passaggi in moto.


Non sono d'accordo con questa visione un po' troppo assolutista della cosa.
Secondo me ci devono essere delle vie di mezzo tra il lassismo e l'eccessiva severità, al confine della pena corporale.

A parte che probabilmente nei giorni feriali e negli orari lavorativi probabilmente non ci saranno posti di blocco coi velox.
Gli appostamenti sono fatti apposta nei giorni festivi, nei punti "strategici". Quindi penso che un normale lavoratore frontaliere non rischia più di tanto.
 
15677699
15677699 Inviato: 12 Ago 2016 14:33
 

saturnz70 ha scritto:
Gli appostamenti sono fatti apposta nei giorni festivi, nei punti "strategici". Quindi penso che un normale lavoratore frontaliere non rischia più di tanto.

Come avviene in Italia, conoscendo bene la zona della Val Trebbia penso che ne sai qualcosa... La differenza è che in Svizzera i limiti sono più alti, quindi dovresti avere meno voglia di superarli.
La differenza è che in Svizzera esiste il radar che agisce anche quando non ci sono pattuglie e non solo nei punti strategici. 0509_up.gif
Però, come ho detto prima, parte della bellezza di girare in Svizzera è il traffico molto ma molto ridotto rispetto a noi, ed una campagna che scoraggia ulteriormente non riesco a vederla come un male. icon_asd.gif
 
15677701
15677701 Inviato: 12 Ago 2016 14:34
 

Citazione:
Non era sfuggito, per quello che è la mia esperienza in svizzera da persona che varca il confine tutti i giorni dal lunedì al venerdì da novembre 2015 ed occasionalmente il weekend per andare nella zona tedesca se ha preso la multa anche per 1 solo km/h in più è perché ci andava.
Oltretutto, se sono 240,00 di multa vuol dire violazione con superamento del limite dai 16 ai 20 km/h... Per la stessa infrazione fatta dentro ai centri abitati c'è la denuncia ( Link a pagina di Ch.ch ).
Secondo la mia MODESTISSIMA opinione non è sfortuna, sono pianti di coccodrillo. 0509_up.gif
Come non è fortuna il fatto di non aver mai preso multe nonostante circa 100 sconfinamenti in territorio svizzero parlando di soli passaggi in moto. icon_asd.gif

......capisco perchè molti si allontanano dal forum, troppo pieno di padreteni che non hanno ancora imparato a pisciare diritto e pretendono di dare lezioni di ogni cosa a tutti. Se questo ti consola Discorso finito. Una multa a 60 anni.......tu arrivaci.
 
15677702
15677702 Inviato: 12 Ago 2016 14:35
 

Agli amanti della Svizzera auguro di non avere mai un incidente con un cittadino svizzero,
A me e' successo, ero fermo e un' auto mi e' venuta addosso. Intervenuta la polizia mi hanno dato torto e multato, accompagnato come un detenuto in una banca per cambiare denaro e pagare la multa immediatamente.
 
15677706
15677706 Inviato: 12 Ago 2016 14:42
 

Elr0ndK ha scritto:
in Svizzera i limiti sono più alti, quindi dovresti avere meno voglia di superarli.


In realtà i limiti in Svizzera sono più bassi:

Limiti di velocità
Nelle autostrade vige generalmente il limite di 120 km/h, sulle semiautostrade di 100 km/h, sulle strade principali e secondarie fuori delle località di 80 km/h e all'interno delle località di 50 km/h. Tuttavia, in situazioni particolari, questa velocità massima può essere ridotta. Può infatti capitare che in alcune tratte la velocità venga limitata a 80 o anche a 60 km/h (a causa di un sovraccarico del traffico, di una cattiva qualità dell'aria o per ragioni di sicurezza). Inoltre, all'interno delle località vi sono zone limitate a 30 km/n o a 20km/h e fuori delle località a 70km/h.

(fonte Link a pagina di Ch.ch )
 
15677731
15677731 Inviato: 12 Ago 2016 15:43
 

pj55 ha scritto:
......capisco perchè molti si allontanano dal forum, troppo pieno di padreteni che non hanno ancora imparato a pisciare diritto e pretendono di dare lezioni di ogni cosa a tutti. Se questo ti consola Discorso finito. Una multa a 60 anni.......tu arrivaci.


Scusami se mi permetto, ma quanto hai scritto mi sembra un pò poco rispettoso nel confronto degli altri utenti, e mi sembra pure un ragionamento che non ha ne capo ne coda.

Perchè se tu capisci perchè molti si allontanano dal Forum..... mi sorge il dubbio di capire il perchè l'Italia si trova in questa situazione.

Ma è così difficile rispettare le regole?????? e poi... se ci sono delle regole e uno non le rispetta.... è così difficile prendersi le proprie responsabilità senza dover sempre inveire contro qualcuno per scusare una cazzata fatta?

e lo ripeto per l'ennesima volta..... io non sono un santo... e chi è stato in giro con me... sa come può variare il mio passo.... ma ci sono momenti , giornate e zone dove puoi anche un poco esagerare, ma voler esagerare nei centri abitati, non mi sembra la cosa giusta da fare.

Per in discorso incidenti .... mi sembra molto strano che tu fermo di lato, ti sia preso la colpa... forse non la racconti tutta, ma non avendo altre nozioni ti credo 0509_doppio_ok.gif

per il discorso amici svizzeri che possono testimoniare qualsiasi cosa, te li posso portare pure io, ho molte amicizie in Svizzera, i Grigionesi è vero.... sono un po tanto chiusi in loro stessi, e non amano le orde di motociclisti, ma siccome ci vado per diletto e svago almeno 2 volte al mese, San Bernardino, Spluga le mete più usuali, ma per poi girare anche in altri cantoni come Vallese, Uri, ecc. ecc. ..... ma parto da un presupposto.... io sono a casa loro, sono loro ospite, ed è giusto che rispetti le loro regole, anche per un semplice discorso di correttezza mentale... altrimenti è inutile pretendere che chi viene nel mio paese debba rispettare le mie regole, se poi io vado in casa di altri e non voglio rispettare le loro regole, perchè nel mio paese si fà così!

Non è polemica.... 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif ... ma solo l'esternazione di un pensiero sotro leggendo certe cose!!!

Anche perchè leggere quelle cose, "tu arrivaci" .... non sono per niente belli.... 60 anni di moto sicuramente sono un bel traguardo e tanto di rispetto, ma non danno diritto a nessuno di appuntare sarcasticamente gli altri! 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
 
15677738
15677738 Inviato: 12 Ago 2016 16:00
 

saturnz70 ha scritto:
In realtà i limiti in Svizzera sono più bassi:

Limiti di velocità
Nelle autostrade vige generalmente il limite di 120 km/h, sulle semiautostrade di 100 km/h, sulle strade principali e secondarie fuori delle località di 80 km/h e all'interno delle località di 50 km/h. Tuttavia, in situazioni particolari, questa velocità massima può essere ridotta. Può infatti capitare che in alcune tratte la velocità venga limitata a 80 o anche a 60 km/h (a causa di un sovraccarico del traffico, di una cattiva qualità dell'aria o per ragioni di sicurezza). Inoltre, all'interno delle località vi sono zone limitate a 30 km/n o a 20km/h e fuori delle località a 70km/h.

(fonte Link a pagina di Ch.ch )

Hai mai visto in Svizzera un limite di 60km/h in autostrada per il restringimento a due corsie?
Hai mai visto in Svizzera un limite di 30 per le buche (per non dire dove in Italia le segnalano solo per non pagare poi i danni)?
Hai mai visto in Svizzera un limite di 50 km/h su una strada fuori dai centri abitati e senza lavori temporanei dove ci sono corsie da 4 metri abbondanti?
Io no.
Per quanto riguarda le autostrade, quasi tutte sono paragonabili alla SS36 Valassina, dove il limite è 90.
Non è padreternismo come sostiene qualcun altro, è realismo.
Che poi uno ci va sapendo che DEVE RIGARE DRITTO e lo fa "a modo suo" e se ne torna con la cambiale da pagare, bisognerebbe avere l'onestà intellettuale di ammettere che si è sbagliato.

ballad2 ha scritto:
Agli amanti della Svizzera auguro di non avere mai un incidente con un cittadino svizzero

Temo che non sarà sicuramente questo a scoraggiarci dall'andarci.

pj55 ha scritto:
......capisco perchè molti si allontanano dal forum, troppo pieno di padreteni che non hanno ancora imparato a pisciare diritto e pretendono di dare lezioni di ogni cosa a tutti. Se questo ti consola Discorso finito. Una multa a 60 anni.......tu arrivaci.

Nessuno dà lezioni, io faccio solo constatazioni. Multe per eccesso di velocità ne ho presa una per una cazzata grossa quanto me, in una strada larga quanto un'autostrada ma a 2 corsie di cui 1 per senso di marcia, ma la multa l'ho presa perché avevo involontariamente messo il contakm in miglia orarie ed ho sforato i 50 del limite. Multa pagata, tra l'altro ho scritto raccontandolo anche qui sul forum, ma non mi sono mai lamentato dell'accanimento delle FdO o col fatto che quel limite in quella strada è a dir poco scellerato. Me la sono presa solo con la mia e solo mia cazzata di aver giocato con la strumentazione.
Ma prendersi la colpa dei propri errori non è molto di moda. 0509_up.gif

Per quanto riguarda il "tu arrivaci", non c'è bisogno nemmeno di commentare. Le parole ti qualificano per quello che sei o vuoi dimostrare di essere. Io mi auguro di non arrivarci, se devo arrivarci così. icon_asd.gif
 
15677765
15677765 Inviato: 12 Ago 2016 17:18
 

Visto che il discorso sta degenerando ,lascio e saluto. Con Lucafire ho già discusso una volta, quando era lui ,un paio o tre anni fa in prossimità di un giro......Furka , Grimsel, Novena ecc. che segnalava e rimarcava ciò che sto dicendo ora. Volendo posso anche ritrovare il post così si mette il cuore in pace. Con la pretesa già allora di insegnare a chi da tempo già conosceva la zona. Il tempo non l'ha maturato. Ma o ha poca memoria o la coda di paglia. Non sempre chi prende una contravvenzione fa una cazzata, io sicuramente che rispetto centri abitati e limiti , probabilmente ho sforato senza accorgermi. Un mio compagno normalmente integerrimo s'è beccato 1.300 euro, in quella occasione a Bregaglia c'era una colonna di almeno due km di moto ferma con i gendarmi che le controllavano, tabulati alla mano , una ad una. Neanche per l'isis fanno posti di blocco del genere. Mi sono sentito ghettizzato. Dato che io ero presente, insieme ad altri , non me lo sono sognato. Se questo non è accanimento, le altre sono solo balle per riempire il tempo. Comunque buona strada professori.
 
15677768
15677768 Inviato: 12 Ago 2016 17:29
 

pj55 ha scritto:
Visto che il discorso sta degenerando ,lascio e saluto

Non sono io ad aver scritto "tu arrivaci". Se intendevi altro, probabilmente potevi aggiungere qualcosa che specificasse meglio cosa intendevi con questa conclusione.
Per quanto dici sulla Svizzera e sulle contravvenzioni: di "cazzata" si tratta, volontaria o meno. Non è inteso in senso negativo, ma solo di errore. E di quello di tratta.
Se fossimo capaci di rigare dritto sempre, non prenderemmo multe.
 
15677777
15677777 Inviato: 12 Ago 2016 17:54
 

Se fossimo in grado di rigare dritto sempre saremmo dei Santi...
 
15677787
15677787 Inviato: 12 Ago 2016 18:13
 

Citazione:
Non sono io ad aver scritto "tu arrivaci". Se intendevi altro, probabilmente potevi aggiungere qualcosa che specificasse meglio cosa intendevi con questa conclusione.

Visto che lo chiedi.....nella vita, come nella pratica motociclistica trovi sempre qualcuno che riesce a starti davanti. Non per farti invidia o perchè ce l'ha con te, solo perchè è fisiologico, normale, capita. Io ho fatto un percorso e mi rammarico di esserne giunto quasi alla fine, magari domani sbaglio una curva o la sbaglia un altro, può capitare, ma fino a qui ci sono arrivato, percorrendo migliaia di km, da quando il casco non sapevano neanche cosa era e il gusto più grande era quella di andare col vento nei capelli. Mi sono fatto tutta l'europa su strade che neanche immagini, ho smontato motori e aggiustato parti meccaniche col fil di ferro, nastro adesivo, quello che capitava e, ho sempre avuto rispetto delle persone , delle genti che incontravo anche se non ne capivo una parola. Ho perso amici, con la A maiuscola, che mi davano la biada quando volevano e che non hanno avuto la mia fortuna, a volte mentre viaggio in solitaria mi sembra di rivedere la loro sagoma, riconoscere il loro casco, rivedere il loro sorriso e avolte mi è capitato di fermarmi perchè le lacrime mi appannavano gli occhiali. La moto non mi ha dato solo gioie, forse le cose a cui tenevo di più me le ha donate e poi me le ha tolte. Per cui , alla fine di un percorso bisogna "arrivarci" perchè a volte ci sono prove che non vorresti mai dover superare. Il resto credimi è solo aria fritta. Se uno vuole andare va, non centrano un c***o....quelli vanno forte, piano, devo rincorrerli, il codice , le multe, ......la teoria nella moto non c'è. Ci sono la passione, le persone, quelle con cui vai in capo al mondo e quelle che non puoi vedere. Tieniti stretto le prime, perchè sono rare e ti fanno dimenticare le seconde. ........."tu arrivaci"......in bocca al lupo. Ciao.
 
15677802
15677802 Inviato: 12 Ago 2016 18:52
 

saturnz70 ha scritto:
Se fossimo in grado di rigare dritto sempre saremmo dei Santi...

Non è così vero, questo...

@pj55
So a cosa si va incontro, a quanto pare ho frainteso quanto intendevi e ti chiedo scusa per la mia replica.
Però consentimi di sottolineare che non abbiamo fatto i professori, solo fatto delle affermazioni che sono oggettive. Non vogliamo insegnare niente a nessuno, ci mancherebbe... A me motociclisticamente parlando puzza ancora la bocca di latte, come ho detto e ripetuto.
Però non vedo e no ho mai visto questa caccia che dite voi... Tutto qui.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 19
Vai a pagina Precedente  1234...171819  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumRaduni, Eventi, Uscite e ItinerariLombardia - Uscite Utenti

Forums ©