Leggi il Topic


Guanti top di gamma (sicurezza).
7735401
7735401 Inviato: 2 Giu 2009 8:16
Oggetto: Guanti top di gamma (sicurezza).
 



Mi dite cortesemente quali sono secondo voi i guanti da pista più sicuri come materiali? Grazie.
 
7736438
7736438 Inviato: 2 Giu 2009 11:07
Oggetto: Re: Guanti top di gamma (sicurezza).
 

Matrix7117 ha scritto:
Mi dite cortesemente quali sono secondo voi i guanti da pista più sicuri come materiali? Grazie.


Quelli omologati.

Ad oggi solo gli ixon rs king hp (e altri modelli della stessa marca, serie hp, meno sportivi).
 
7750770
7750770 Inviato: 3 Giu 2009 21:27
 

uso i Carbo Six della Spidi e non ne ho dovuto mai saggiare le capacità protettive... (sgrat sgrat)... comunque sono i top gamma per Spidi.
 
7751543
7751543 Inviato: 3 Giu 2009 22:45
 

Wongfeihong ha scritto:
uso i Carbo Six della Spidi e non ne ho dovuto mai saggiare le capacità protettive... (sgrat sgrat)... comunque sono i top gamma per Spidi.


Ma non sono omologati...
 
7752559
7752559 Inviato: 4 Giu 2009 8:33
 

In che senso non sono omologati? Non omologati per la pista o non sono omologati per niente?
Coniglione ha scritto:
Wongfeihong ha scritto:
uso i Carbo Six della Spidi e non ne ho dovuto mai saggiare le capacità protettive... (sgrat sgrat)... comunque sono i top gamma per Spidi.


Ma non sono omologati...
 
7752813
7752813 Inviato: 4 Giu 2009 9:15
 

keysuke ha scritto:
In che senso non sono omologati? Non omologati per la pista o non sono omologati per niente?
Coniglione ha scritto:
Wongfeihong ha scritto:
uso i Carbo Six della Spidi e non ne ho dovuto mai saggiare le capacità protettive... (sgrat sgrat)... comunque sono i top gamma per Spidi.


Ma non sono omologati...


Non omologati per niente. Finora guanti omologati li fa la Halvarssons e la Ixon... Poi magari quelli che dici la potrebbero anche passare l'omologazione, sono ben fatti, ma sono evidentemente solo supposizioni.
 
7753175
7753175 Inviato: 4 Giu 2009 10:20
 

keysuke ha scritto:
In che senso non sono omologati? Non omologati per la pista o non sono omologati per niente?


Non sono omologati come guanti protettivi per moto. Non sono dei DPI (dispositivi protezione individuale) ma "accessori per il tempo libero". Ciò non vuol dire che non possano essere buoni. Ma chissà...

Esistono forse anche altri guanti francesi omologati, molto bellini, ma devo mandare una mail alla ditta... anzi se qualcuno sapesse bene il francese...
 
7754750
7754750 Inviato: 4 Giu 2009 13:17
 

Beh il fatto è che non essendoci l'obbligo di fatto di indossarli quasi nessuno sottopone i suoi guanti a test di omologazione più che altro per una questione di costi. Ogni modifica al prodotto, comporterebbe una nuova omologazione, almeno in italia. La cosa per Francia e Germania è differente, ixon stranamente è francese, ma i costi sono veramente non accettabili per un prodotto come un guanto. Infatti oggi le protezioni omologate sono quelle di braccia, spalle e gambe, che essendo intercambiabili sono più o meno sempre quelle.

A mio modo di vedere i guanti più sicuri e robusti al giorno d'oggi sono quelli in pelle di canguro con protezioni su nocche, dorso mano, falangi, polso, e che hanno il guanto che copre fino a metà avambraccio, e con almeno due chiusure (polso + avambraccio). Il motivo è che la pelle di canguro è più resistente rispetto a quella di bovino a pari spessore. Contando che lo spessore nei guanti spesso è più basso delle tute perchè il guanto deve garantire una certa sensibilità sui comandi la cosa non la vedo così sbagliata. Io uso dei suomy in canguro per esempio.

Contando che i principali produttori di guanti sono italiani, fatti due conti.
 
7754952
7754952 Inviato: 4 Giu 2009 13:32
 

Il fatto della sensibilita` secondo me e` fondamentale, al pari della capacita` di protezione del guanto.

Per la citta` e per velocita` basse io credo ci si possa accontentare anche di guanti
non omologati (ma comunque buoni e rigorosamente di pelle), mentre per chi va in autostrada o fa gite fuori porta
con velocita` superiori ai 50 km/h allora il guanto omologato mi sa che e` d`obbligo.

Ovviamente se tutti avessero obbligo di omologazione, saremmo tutti piu` contenti
(almeno credo..) Io la vedo cosi`....


P.s
ma questi guanti omologati francesi, puoi dirci la marca ?
con google non si riesce a tradurre bene col francese?
di solito mi capiscono i francesi, anche se sicuramente non sara` una traduzione esemplare icon_asd.gif
 
7755150
7755150 Inviato: 4 Giu 2009 13:49
 

se si dovesse comprare solo articoli omologati penso che la scelta si ridurrebbe drasticamente
 
7756731
7756731 Inviato: 4 Giu 2009 16:00
 

gtdesmo ha scritto:
Beh il fatto è che non essendoci l'obbligo di fatto di indossarli quasi nessuno sottopone i suoi guanti a test di omologazione più che altro per una questione di costi. Ogni modifica al prodotto, comporterebbe una nuova omologazione, almeno in italia. La cosa per Francia e Germania è differente, ixon stranamente è francese, ma i costi sono veramente non accettabili per un prodotto come un guanto. Infatti oggi le protezioni omologate sono quelle di braccia, spalle e gambe, che essendo intercambiabili sono più o meno sempre quelle.

A mio modo di vedere i guanti più sicuri e robusti al giorno d'oggi sono quelli in pelle di canguro con protezioni su nocche, dorso mano, falangi, polso, e che hanno il guanto che copre fino a metà avambraccio, e con almeno due chiusure (polso + avambraccio). Il motivo è che la pelle di canguro è più resistente rispetto a quella di bovino a pari spessore. Contando che lo spessore nei guanti spesso è più basso delle tute perchè il guanto deve garantire una certa sensibilità sui comandi la cosa non la vedo così sbagliata. Io uso dei suomy in canguro per esempio.

Contando che i principali produttori di guanti sono italiani, fatti due conti.


Omologare un guanto costa 3500 dollari... spiccioli rispetto le spese di una grande azienda. Non credo proprio sia una cosa "economica"... più che altro sarebbe antieconomico per l'azienda perché i proprio guanti difficilmente passerebbero l'omologazione.

Per il resto non ho capito il tuo intervento e cosa vuoi dimostrare, perdonami.

Per frabiker: qualunque guanto ben fatto offre un po' di protezione. Quello che vado affermando io è: tu ditta, se i tuoi guanti sono tanto buoni perché non li omologhi?

Per Wong: la ditta in questione è anch'essa francese... Furygan.com
Ma ho solo testimonianze indirette, quindi per saperne di più bisognerebbe scrivergli (il loro sito è in manutenzione). E io non so scrivere il francese. Proverò in inglese.

E comunque sì: scegliere capi omologati è un premio per le aziende che si impegnano in questo senso. Magari sono meno, ma è anche un segnale che diamo al mercato di "svegliarsi", che alcuni di noi non sono lì a bersi come verità tutte le chimere della pubblicità.

Solo l'omologazione garantisce che tale indumento sia destinato all'uso motociclistico, che è un dispositivo di protezione individuale, che supera determinati test. Deve essere interesse di TUTTI i motociclisti che inizi ad esserci più scelta in questo senso.

Le aziende, anche famose, che lavorano bene faranno poca fatica a ottenere le omologazioni. Le aziende, anche famose, che lavorano male invece finalmente dovranno mettersi al passo.

Per come stanno le cose a me viene da pensare che le aziende, anche famose, per lo più lavorino male, dedicandosi più al marketing e alla pubblicità che alla sicurezza. Ma io penso male... Diceva il vecchio Giulio che a pensare male si fa peccato ma spesso ci si prende.
 
7760509
7760509 Inviato: 4 Giu 2009 21:30
 

Coniglione ha scritto:
Solo l'omologazione garantisce che tale indumento sia destinato all'uso motociclistico, che è un dispositivo di protezione individuale, che supera determinati test. Deve essere interesse di TUTTI i motociclisti che inizi ad esserci più scelta in questo senso.

santissime parole! eusa_clap.gif

al prossimo cambio di abbigliamento (fra moooooolti anni) vedrò di muovermi anch'io in questa direzione!
 
7760991
7760991 Inviato: 4 Giu 2009 22:18
 

anche a mio avviso alcuni guanti non sono omologati per motivi economici!tanti e tanti altri non passerebbero i test ma non venitemi a dire che i carbosix non li passerebbero...a mio avviso si!comunque per aggiungere alla lista,anche i full metal racer sono omologati;sul librettino difatti si dice che sono DPI!certo è che,ad esempio,per spidi omologare il carbosix sarebbe soldini,anche se non tanti.va anche considerato che,magari,la spidi omologherebbe un modello,tralasciando altri(che non passerebbero i test) e allora risalterebbe piu all'occhio il guanto "shifoso"!per non saper ne ridere ne piangere non si fa nulla.non è un bene;ma non è detto che i non omologati non proteggano 0509_up.gif
 
7761103
7761103 Inviato: 4 Giu 2009 22:31
 

capodeibriganti ha scritto:
[...] ma non è detto che i non omologati non proteggano 0509_up.gif

verissimo! ma ti riquoto le parole di Coniglione:
Coniglione ha scritto:
Solo l'omologazione garantisce che tale indumento sia destinato all'uso motociclistico, che è un dispositivo di protezione individuale, che supera determinati test.

Un indumento non omologato potrebbe proteggere benissimo, ma non abbiamo la certezza che lo faccia. Un indumento omologato protegge almeno per quanto è stato omologato: abbiamo una certificazione che indica che ha superato dei test con determinati valori di protezione.

Nell'incertezza che un prodotto non omologato protegga o meno è meglio puntare su capi che hanno un'omologazione.
 
7761333
7761333 Inviato: 4 Giu 2009 23:01
 

Sarebbe da mandare una mail a Dainese e chiederglielo direttamente a loro:
perche` non omologate? Visto che correte pure in MotoGp.

Sarebbe interessante, magari salterebbero fuori elementi che non conosciamo...


Fermo restando che se l`omologazione costa davvero poco, ottenerla, il fatto che non ce l`abbiano concordo, non e` un buon segno icon_rolleyes.gif

Il problema e` davvero che c`e` pochissima scelta per i capi Omologati...
il discorso di premiare e far vendere solo chi fa omologazione e` apprezzabile,
rimane piccola la scelta, e anche la cura dei particolari spesso purtroppo chi fa Omologazioni mette in primo piano (giustamente) la sicurezza, a discapito dei FUTILI motivi per i quali alla fine si vende (design estetico, bel taglio, bella vestibilita` ecc ecc)
e su queste ultime cose, e` evidente che i marchi noti sono maestri (e ci investono), quelli seri dovrebbero cercare di migliorarsi anche sotto questo aspetto (alcuni lo stanno gia` un po` facendo, gli Ixon RS assomigliano molto ai bei Alpinestars...) pero` e` l`unica strada che possono percorrere per conquistare davvero il mercato. Io lo ammetto, scelgo molto anche sull`estetica, perche` mi piace avere qualcosa che appaghi la mia vista. Ovviamente cerco di premiare e di considerare molto anche la sicurezza, ma quando la scelta e` limitata, risulta difficile.


Omologazione obbligatoria per tutti, secondo me la faranno.

Purtroppo questo e` lo scenario attuale.
E capisco la volonta` di voler premiare chi omologa, quando posso ci provo anche io.
 
7761489
7761489 Inviato: 4 Giu 2009 23:47
 

capodeibriganti ha scritto:
anche a mio avviso alcuni guanti non sono omologati per motivi economici!tanti e tanti altri non passerebbero i test ma non venitemi a dire che i carbosix non li passerebbero...a mio avviso si!comunque per aggiungere alla lista,anche i full metal racer sono omologati;sul librettino difatti si dice che sono DPI!certo è che,ad esempio,per spidi omologare il carbosix sarebbe soldini,anche se non tanti.va anche considerato che,magari,la spidi omologherebbe un modello,tralasciando altri(che non passerebbero i test) e allora risalterebbe piu all'occhio il guanto "shifoso"!per non saper ne ridere ne piangere non si fa nulla.non è un bene;ma non è detto che i non omologati non proteggano 0509_up.gif


Questa cosa che dici potrebbe essere molto interessante. Tu li hai? Riesci a farmi avere qualche testimonianza di questa omologazione?
 
7761916
7761916 Inviato: 5 Giu 2009 7:37
 

non dimentichiamoci poi l'ignoranza di chi vende.
Ho acquistato i pro fender hp della ixon (la serie HP è tutta omologata dal primo all'ultimo guanto) ed il venditore quando gli ho detto che volevo gli ixon per il fatto dell'omologazione è caduto dal pero. Al che mi son permesso di pontificare sul fatto che loro (venditori) hanno un vantaggio e che dovrebbero pubblicizzarlo di pià il fatto che hanno materiale omologato per l'uso. Alla fine il tizio mi ha detto grazie poichè aveva imparato qualcosa icon_biggrin.gif
Rigiro il grazie a tutti voi icon_wink.gif

F
 
7762648
7762648 Inviato: 5 Giu 2009 9:29
 

capodeibriganti ha scritto:
comunque per aggiungere alla lista,anche i full metal racer sono omologati;sul librettino difatti si dice che sono DPI!


Alla faccia, 260 euri di guanti!!! Sul sito non dicono nulla, comunque.

Per il resto, facevo anche un'altra considerazione: è vero che l'omologazione costa non molto per un'azienda. Però è anche vero che omologare tutto ogni volta che esce un nuovo modello (che succede tipicamente quasi ogni anno), allora sì che potrebbe diventare oneroso, perchè immagino che se un capo viene modificato in qualche parte, per motivi di stile per esempio, l'omologazione salta e va rifatta...
Diciamo che la soluzione potrebbe essere una linea omologata, moootlo longeva e rinnovata solo in caso di evidenti salti tecnologici.
 
7764484
7764484 Inviato: 5 Giu 2009 12:47
 

Paolo558 ha scritto:


Alla faccia, 260 euri di guanti!!! Sul sito non dicono nulla, comunque.

Per il resto, facevo anche un'altra considerazione: è vero che l'omologazione costa non molto per un'azienda. Però è anche vero che omologare tutto ogni volta che esce un nuovo modello (che succede tipicamente quasi ogni anno), allora sì che potrebbe diventare oneroso, perchè immagino che se un capo viene modificato in qualche parte, per motivi di stile per esempio, l'omologazione salta e va rifatta...
Diciamo che la soluzione potrebbe essere una linea omologata, moootlo longeva e rinnovata solo in caso di evidenti salti tecnologici.


Cosa vuoi che siano 3000 dollari nel monte totale di presentare una nuova collezione?

Ogni anno le grandi aziende spendono milioni di pubblicità, sponsorizzazioni, acquisto di giornalisti consenzienti e riviste eccetera. I soldi per l'omologazione sono spiccioli.

La verità è che allo stato attuale non potrebbero omologare quasi niente.

Dove possono omologare (ad esempio gli stivali) perché in possesso di buoni prodotti lo fanno.

Spidi ha omologato buona parte degli stivali, e ci si sono fatti un sacco di pubblicità.

L'omologazione torna utile solo quando la raggiungono. Se potessero omologare lo farebbero.
 
7765207
7765207 Inviato: 5 Giu 2009 13:43
 

ragazzi pensateci 1 attimino:la dainese omologa i full;altri guanti,piu schifosi,non passerebbero i test e perciò non li omologano.ora succede che i guanti ottimi sono messi in risalto;i penosi uguale,ma in peggio;non tutti possono prendere guanti da 200e e noon vogliono prendere guanti di schifo!allora che si fa:si lascia tutto nell'ambiguo e via....ora,direi che si sa che i carbosix(per dire),proteggono!
 
7766958
7766958 Inviato: 5 Giu 2009 16:16
 

capodeibriganti ha scritto:
ragazzi pensateci 1 attimino:la dainese omologa i full;altri guanti,piu schifosi,non passerebbero i test e perciò non li omologano.ora succede che i guanti ottimi sono messi in risalto;i penosi uguale,ma in peggio;non tutti possono prendere guanti da 200e e noon vogliono prendere guanti di schifo!allora che si fa:si lascia tutto nell'ambiguo e via....ora,direi che si sa che i carbosix(per dire),proteggono!


non si sa, si suppone!
 
7813588
7813588 Inviato: 10 Giu 2009 22:46
 

io sono il possessore dei FULL METAL RACER 0509_si_picchiano.gif
a parte il fatto che per me sono i migliori a prescindere 0510_inchino.gif
vi posto la scansione del libretto che parla dell'omologazione icon_wink.gif

Link a pagina di Img196.imageshack.us

sempre se ci capite qualcosa perchè lo scanner ha i suoi anni 0509_lucarelli.gif
 
7815185
7815185 Inviato: 11 Giu 2009 8:47
 

non si legge molto....
postaci la normativa europea che si fa prima... 0509_up.gif
 
7815348
7815348 Inviato: 11 Giu 2009 9:03
 

ma quindi i full metal racer sono omologati???? 0509_up.gif

se si era ora dainese!!!
 
7815365
7815365 Inviato: 11 Giu 2009 9:05
 

a me sembra di capire dal foglietto che e protezioni sono omologate i guanti nn proprio icon_surprised.gif

F
 
7815787
7815787 Inviato: 11 Giu 2009 9:43
 

veramente dice che i guanti sono da considerarsi DPI perche superano i test di omologazione della norma....non che sono omologate le protezioni, anche perche di seguito ci sono le tabelle dove viene riportato il valore della resistenza anche della pelle quindi...fai un po te...
pomeriggio vedo se riesco a postarvi il nome della norma perche mò sto lavorando e non posso stare appresso ai guanti.
ciauz
 
7815911
7815911 Inviato: 11 Giu 2009 9:54
 

beh io provacvo ad interpretare le scritte che nn è che si capiscano molto icon_biggrin.gif
se mi dici che c'è scritto tutt'altro cic redo icon_biggrin.gif

F
 
7816182
7816182 Inviato: 11 Giu 2009 10:17
 

dice che soddisfano i requisiti essenziali previsti dalla normativa comunitaria 89/686/EEC
e dice che sono stati previsti i test condotti sui materiali costituenti il capo ecc...
"IL CAPO DI ABBIGLIAMENTO CUI LA SUDDETTA NOTA SI RIFERISCE, è DA CONSIDERARSI UN DPI DI 1a CATEGORIA OVVERO DESTINATO A RIDURRE PER L'UTILIZZATORE IL RISCHIO DI DANNI FISICI DI LIEVE ENTITà"
testuali parole icon_wink.gif
e poi anche se fossero stati senza omologazione io mi fido del marchio e dei tre strati di pelle sulle dita, del carbonio (ha una trama di + di 2mm ed è di una rigidità pazzesca) del titanio e delle cuciture in kevlar icon_smile.gif
vi dico solo che il carbonio dei carbo-six si puo piegare radialmente alla curvatura impressa dal calco mentre i miei non accennano nemmeno (anche grazie allo slider in titanio)
ciauz
 
7816610
7816610 Inviato: 11 Giu 2009 10:49
 

runner_claudio ha scritto:
dice che soddisfano i requisiti essenziali previsti dalla normativa comunitaria 89/686/EEC


Questa normativa non la conosco ma mi sembra che si riferisca ad una autocertificazione che il prodotto è ritenuto conforme e non dannoso secondo il produttore, Dainese in questo caso.
Dainese infatti dichiara che il guanto è destinato ad un uso NON professionale da parte del motociclista.

Non è da confondere con la normativa EN 13594:02 "Guanti di protezione per motociclisti professionali"
 
7816743
7816743 Inviato: 11 Giu 2009 11:02
 

runner_claudio ha scritto:
dice che soddisfano i requisiti essenziali previsti dalla normativa comunitaria 89/686/EEC
e dice che sono stati previsti i test condotti sui materiali costituenti il capo ecc...
"IL CAPO DI ABBIGLIAMENTO CUI LA SUDDETTA NOTA SI RIFERISCE, è DA CONSIDERARSI UN DPI DI 1a CATEGORIA OVVERO DESTINATO A RIDURRE PER L'UTILIZZATORE IL RISCHIO DI DANNI FISICI DI LIEVE ENTITà"
testuali parole icon_wink.gif
e poi anche se fossero stati senza omologazione io mi fido del marchio e dei tre strati di pelle sulle dita, del carbonio (ha una trama di + di 2mm ed è di una rigidità pazzesca) del titanio e delle cuciture in kevlar icon_smile.gif
vi dico solo che il carbonio dei carbo-six si puo piegare radialmente alla curvatura impressa dal calco mentre i miei non accennano nemmeno (anche grazie allo slider in titanio)
ciauz


Mi spiace deluderti ma la normativa attuale per l'omologazione dei guanti da moto è la EN 13594...

Il DPI di categoria I è generico (non per moto) e viene assegnato solo su base della descrizione tecnica senza fare alcun test.

Leggete qua: Link a pagina di Ec.europa.eu


I guanti in questione, quindi, non rispettano la normativa dei guanti per motociclisti professionali.

Attenzione, quindi, a leggere le etichette.
Link a pagina di Ec.europa.eu
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©