Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 10 di 10
Vai a pagina Precedente  12345678910
 
Moto 125 over 30?
15093270
15093270 Inviato: 15 Ago 2014 20:03
 



Prima di leggere della patente, ti avrei detto di orientarti su un 250-300 perché mi risulta che di assicurazione paghi assai meno del 125, categoria un po' penalizzata, su questo fronte, dal fatto che sia guidabile con la B (a meno che non siano cambiate le cose...)

Non devi assolutamente sentirti uno sfigato, a 27 anni su un 125, ma che scherzi?

Non capisco che c'entro la scalata con la scivolata. Guarda chi hai davanti, se è unipro, lo stato di entrambe le leve, specchietti, pedane e marmitta, indici di altre possibili cadute magari non segnalate. Guarda il libretto dei tagliandi, se dove è quando li ha fatti, monta su come guidatore e non come passeggero, fai un giro e vedi se ti persuade. Con quei km dovrebbe avere ancora gomme in ordine (magari la posteriore non proprio al massimo) e il registro della catena con ancora dello spazio per registrarla.

Chiedi se puoi andare con un meccanico di fiducia, anche solo per vedere la risposta del venditore poi se ci vai meglio

Ma non "ucciderti" di domande... Vai! icon_smile.gif
 
15093288
15093288 Inviato: 15 Ago 2014 20:20
 

ti do un consiglio molto semplice: NO!

Ho fatto quasi tutto il tuo stesso ragionamento, fidati era identico in quasi tutto e la conclusione era identica alla tua. Avrei fatto un errore mostruoso perchè mi sarei trovato poi con una voglia di macinare centinaia di km al giorno e col 125 non avrei nemmeno potuto andare in autostrada e avrei avuto una moto che sopra i 90 era completamente morta. Avrei inoltre speso più di assicurazione del 250 (i 250 costano meno dei 125) ed un bollo praticamente identico.

So che hai tratto gia le tue conclusioni, te lo dico solo perchè avevo pensato uguale..fai la patente e prendi almeno un 250. E' un mondo completamente diverso dal 125, e consumi e manutenzione sono molto simili (proprio oggi ho fatto i 28 al litro in due in ninja..). Comprare un 125 "inutile" come una R125 è un errore grosso, soprattutto a 27 anni dove il mondo un po' lo conosci già e ti verrà voglia di esplorare ben oltre. Se non ti ho convinto spero almeno di aver portato a riflettere

ciao!

ps. le ninja 250 con 1700 euro si trovano.
 
15093299
15093299 Inviato: 15 Ago 2014 20:36
 

d3stroyah ha scritto:
ti do un consiglio molto semplice: NO!

Ho fatto quasi tutto il tuo stesso ragionamento, fidati era identico in quasi tutto e la conclusione era identica alla tua. Avrei fatto un errore mostruoso perchè mi sarei trovato poi con una voglia di macinare centinaia di km al giorno e col 125 non avrei nemmeno potuto andare in autostrada e avrei avuto una moto che sopra i 90 era completamente morta. Avrei inoltre speso più di assicurazione del 250 (i 250 costano meno dei 125) ed un bollo praticamente identico.

So che hai tratto gia le tue conclusioni, te lo dico solo perchè avevo pensato uguale..fai la patente e prendi almeno un 250. E' un mondo completamente diverso dal 125, e consumi e manutenzione sono molto simili (proprio oggi ho fatto i 28 al litro in due in ninja..). Comprare un 125 "inutile" come una R125 è un errore grosso, soprattutto a 27 anni dove il mondo un po' lo conosci già e ti verrà voglia di esplorare ben oltre. Se non ti ho convinto spero almeno di aver portato a riflettere

ciao!

ps. le ninja 250 con 1700 euro si trovano.


Anche io la penso come te. E' vero che c'è da pagare per la a2, ma risparmieresti qualcosa di assicurazione. I consumi sono un pelo superiori, ma di gran lunga inferiori a quelli di qualsiasi macchina..
 
15093352
15093352 Inviato: 15 Ago 2014 22:00
 

Guarda eh, se vuoi il mio parere no! Sono tutti discorsi davvero del cavolo, dettati dall'inesperienza... ma fidati che così fai una cazzata.
1) Premesso che il 125 andrebbe preso quantomeno 2t... e se non sbaglio la R125 è 4t, quindi davvero ferma. Si, diciamo che di consumi stai messo meglio che non con un 600. Forse!
Ti hanno già mostrato, dati alla mano, che la differenza di consumo con un 250 ad esempio non è poi molta... mentre l'utilizzabilità sì. Ebbene, io voglio rilanciare e farti ragionare su qualcosa che non è il consumo "teorico" da rivista... ma il consumo intelligente: perchè "consuma più/meno" è un discorso che trova il tempo che trova alla luce dei percorsi che fai.
Perciò se devi fare un tratto a 70 all'ora per andare a lavorare, e con il 125 per quella velocità devi stare a scannare il motore in 5ta marcia, ti assicuro che finisci per consumare di più che non con, ad esempio, un 600 bicilindrico che, grazie alla sua coppia in basso, ti permette di fare la stessa cosa in terza marcia e tenendo il minimo dei giri!
Mi ricordo una interessante prova che fecero a Top Gear: consuma di più una Micra o una M3? Beh dipende... come la usi! Tenendo una media di 70 km/h sul loro circuito ha finito la stessa quantità di benzina prima la Nissan... perchè grazie alla sua potenza, la BMW poteva tenere quell'andatura al minimo sforzo anzichè dover stare sempre col motore in tiro come la piccoletta.
2) Di assicurazione per il 125 paghi più o meno come una moto di alta cilindrata, anzi, ti dirò di più: paradossalmente costa meno assicurare un 1000 che un 600, perchè il secondo è moto da neopatentati... categoria più a rischio... e vale lo stesso discorso al scendere della cilindrata. Il 125 non è solo moto da neopatentati... ma da ragazzini neopatentati! Il peggio del peggio per noncuranza del rischio... e quindi... preparati a spendere perchè è una classe bersagliata.
3) Esistono 600 molto gestibili. Da chiunque. Ricorda che alla fine la manopola in mano ce l'hai tu: se non spalanchi, la moto, semplicemente, non viaggia. E se ritieni che un 600 da, tipo, 60 cv possa risultare inadeguato per te, domandati come fanno allora altre persone a gestire moto con 190 cv senza ribaltarsi ad ogni rotonda.
Forse stai sopravvalutando la sensibilità della manopola e la gestibilità di un mezzo. Oppure stai sottovalutando te stesso. La verità sta nel mezzo.
4) Se hai la patente B non è che devi rifare la teoria eh... puoi fare direttamente la A3 senza limitazioni facendo solo l'esame pratico
5) Non è da sfigati andare in giro a 27 anni col 125, ma deve essere una scelta consapevole e sensata. La tua non lo è a parer mio.
6) 1500€ per un 125 4t... e parli di prezzo basso??? icon_asd.gif
Con quella cifra ti compri naked tipo Monster 600, Hornet, ecc. che sono tutte moto "vere" e decisamente più sfruttabili con zavorrina, sia per prestazioni che per comodità, di un 125 0509_si_picchiano.gif

Riflettici per favore figliolo... doppio_lamp_naked.gif
 
15093355
15093355 Inviato: 15 Ago 2014 22:04
Oggetto: Re: Prima moto [125 anche se a 27 anni]
 

raistlins ha scritto:
Ciao ragazzi, sono qui perchè sto accingendomi ad acquistare la mia prima moto e vorrei qualche consiglio da voi

Sono d'accordo con chi ti ha risposto prima di me... cercherò di andare per punti:

1) Costo A2.... se la fai da privatista te la cavi con meno di 150 Euro, visto che dovrai sostenere la sola prova pratica.
2) Costo della moto.... tra un 125 ed un 250 i costi sono molto simili, e ti troveresti con un mezzo meno "impiccato" nell'utilizzo, più elastico
3) Costi di esercizio... il bollo sarà più caro, ma l'assicurazione potrebbe essere invece più economica: il 125 è considerato una cilindrata "a rischio" in quanto guidabile dai sedicenni, e spesso viene penalizzata dalle compagnie. Inoltre, la tua "veneranda" età ti colloca in una fascia (quella "over 25") che con la formula della guida esclusiva può frti risparmiare qualcosa.

Fatti due conti e valuta serenamente... se poi rimarrai dell'idea di stare sul 125... motorelle di quella cilindrata ce ne sono parecchie icon_wink.gif
 
15093552
15093552 Inviato: 16 Ago 2014 8:07
 

Intanto grazie a tutti dei consigli, davvero utili.
Il fatto è che uno dei motivi principali per cui vorrei una moto è l'estetica. Ok sarà sicuramente una cavolata ma amo le carenate e supersportive, non ci posso fare nulla, e non riesco a vedermi con altre moto. Di interessante, come 250 o 300, ho visto solo la ninja (la 250 non mi piace neanche granchè) mentre la 300 la trovo bellissima, moto che però anche usate superano il mio budget. La moto è per me "uno sfizio", e con i tempi di adesso oltre che per passione devo riuscire a farlo rientrare in qualche modo come "utile". I consumi sono quindi il fattore principale...non posso prendere la moto per "risparmiare" e poi trovarmi a fare 20km/l che, per quanto buoni, non mi consentono un buon risparmio rispetto a quelli di un 125 (un mio amico aveva la stessa moto e conferma che i consumi sono sui 35 km/l). Per l'assicurazione ho semplicemente risolto facendola intestare a mio zio (1a classe) con l'opzione per farla guidare a me che comunque avendo 27 anni sono fuori dalla fascia bersagliata (ovvero 16-20 anni).
Il discorso prestazioni è semplice: Non prendo la moto per correrci, ma per SPOSTARMI...stavo per comprare un sh 125che di prestazioni se non erro è inferiore alla yamaha 125, eppure lo avrei preso ad occhi chiusi...se mi sono spostato sulla moto è solo per passione, per estetica e per le marce. Per la città e per piccole gite fuori porta non credo che non vada bene. ^___^

Discorso moto: Oggi la vado a vedere ma intanto sentendo il venditore abbiamo chiuso per 1.200 euro (qualora la comprassi). Nuova si aggira sui 4.000 euro se non erro e avendo questa solo 2 anni e 10.000 km non mi sembra poi cosi male (visto anche tutti gli altri annunci). I tagliandi sono in regola (oggi chiederò di farmeli vedere) mentre la carena è in parte graffiata (sinistra) e un pezzettino mancante (destra), per questo dice che il prezzo è "basso". Pe ril discorso di provarla purtroppo non lo so...nel senso che pur essendo una cavolata, non ho mai portato moto a marce, pertanto provarla per farmela spegnere o peggio non mi sembra il caso. Sicuramente accetterò il consiglio di dire che tornerò con un meccanico, quello si ^_^

Riguardo le altre moto, carenate ho visto il cbr 125 che però mi fa alquanto ribrezzo ^_^
 
15093571
15093571 Inviato: 16 Ago 2014 8:41
 

Io invece appoggio la tua scelta del 125. Intanto, visto che non ne hai mai guidato, è ottima come scuola e i costi di gestione sono ridicoli. Non è vero poi che a 70km/h sta impiccata in 5a marcia, questo è un ridicolo pregiudizio. La mia, che è l'emblema della fermezza, tiene i 90 senza problemi per lunghi tratti, dandomi ancora un po' di margine. E sui consumi sfido qualunque 600 a fare 45km/l in extraurbano, con velocità tra i 50 e 100km/h. Dati alla mano, faccio sempre il conto a ogni pieno.
E tranquillo che potrai fare tutte le gite fuori porta che vorrai. Certo non le farai a velocità curvatura ma di sicuro ti divertirai e ti godrai il paesaggio. Io, nonostante ora abbia anche una GPz550, prendo spesso la mia 125 che sarà di certo meno adrenalinica ma che mi fa sempre sorridere sotto il casco.
0510_saluto.gif
 
15093592
15093592 Inviato: 16 Ago 2014 9:29
 

sephiroth01 ha scritto:
E sui consumi sfido qualunque 600 a fare 45km/l in extraurbano, con velocità tra i 50 e 100km/h


A parte che 45km/l penso sia fisicamente impossibile, nessuno ha mai detto che un 600 consuma cosi poco. Abbiamo detto che un 250 ha consumi quasi equivalenti. Fare 30km/l o 28 km/l se fai 10000km significa spendere circa 1€ in più la settimana. Vale a pena risparmiare meno di 4€ al mese per avere una moto che ti COSTA MOOLTO di più di assicurazione e che va MOOOOLTO di meno? Rinunciare all'autostrada per cosi poco? Con tutto quello che costa una moto (gomme, bollo, tagliandi, assicurazione ecc) la differenza tra i consumi è la cosa meno rilevante.

Se anche ci fosse una differenza tra 30 km/l e 26 km/l la differenza sarebbe il doppio cioè 8€ al mese. NIENTE rispetto ai costi necessaria mantenere una moto.

A volte si parla tanto di consumi ma basta fare un piccolo calcolo matematico per sfatare tanti falsi miti.
 
15093606
15093606 Inviato: 16 Ago 2014 9:52
 

gagginaspinnata ha scritto:
A parte che 45km/l penso sia fisicamente impossibile, nessuno ha mai detto che un 600 consuma cosi poco. Abbiamo detto che un 250 ha consumi quasi equivalenti. Fare 30km/l o 28 km/l se fai 10000km significa spendere circa 1€ in più la settimana. Vale a pena risparmiare meno di 4€ al mese per avere una moto che ti COSTA MOOLTO di più di assicurazione e che va MOOOOLTO di meno? Rinunciare all'autostrada per cosi poco? Con tutto quello che costa una moto (gomme, bollo, tagliandi, assicurazione ecc) la differenza tra i consumi è la cosa meno rilevante.

Se anche ci fosse una differenza tra 30 km/l e 26 km/l la differenza sarebbe il doppio cioè 8€ al mese. NIENTE rispetto ai costi necessaria mantenere una moto.

A volte si parla tanto di consumi ma basta fare un piccolo calcolo matematico per sfatare tanti falsi miti.

Io faccio il pieno ogni volta e da più di un anno tengo conto dei consumi e dei km. Siccome alle elementari mi hanno insegnato le divisioni sono certo che quello che dico è "fisicamente possibile". Non ho interesse a dir balle e basta farsi un giro in rete per vedere quanto consuma la mia 125.
E per la cronaca io segno tutto qui:
Link a pagina di Fuelly.com
e lo stesso fanno gli altri possessori della stessa moto:
Link a pagina di Fuelly.com
Siamo tutti bugiardi? Prezzolati di mamma Honda? icon_rolleyes.gif
Prima di dare del bugiardo a qualcun altro bisognerebbe documentarsi.

p.s. e a dirla tutta poco piu sopra è stato proprio scritto che a 70km/h un 600 bicilindrico dovrebbe consumare quanto o meno di un 125, non me lo sono inventato io.
 
15093641
15093641 Inviato: 16 Ago 2014 11:00
 

gagginaspinnata ha scritto:
A parte che 45km/l penso sia fisicamente impossibile, nessuno ha mai detto che un 600 consuma cosi poco. Abbiamo detto che un 250 ha consumi quasi equivalenti. Fare 30km/l o 28 km/l se fai 10000km significa spendere circa 1€ in più la settimana. Vale a pena risparmiare meno di 4€ al mese per avere una moto che ti COSTA MOOLTO di più di assicurazione e che va MOOOOLTO di meno? Rinunciare all'autostrada per cosi poco? Con tutto quello che costa una moto (gomme, bollo, tagliandi, assicurazione ecc) la differenza tra i consumi è la cosa meno rilevante.

Se anche ci fosse una differenza tra 30 km/l e 26 km/l la differenza sarebbe il doppio cioè 8€ al mese. NIENTE rispetto ai costi necessaria mantenere una moto.

A volte si parla tanto di consumi ma basta fare un piccolo calcolo matematico per sfatare tanti falsi miti.


Intanto se non ricordo male la yamaha dichiara un consumo di 40km/l...anche se magari sono 35 la differenza con un 25 comincia a sentirsi. Inoltre non si parla solo di benzina ma di bollo, assicurazione, spese di gestione, abbigliamento ecc...
Senza contare che il VERO PROBLEMA è il prezzo della moto...in questo caso (mettiamo che oggi comprerò la moto che andrò a vedere) spenderò 1.300 euro, già per un ninja 250 stiamo piu o meno al doppio e il tutto senza contare anche la spesa della patente...

Tornando ON TOPIC, avendo la moto 10.000 km quanti tagliandi dovrebbe aver fatto? Da quanto so dovrebbero essere a 1.000, 3.000 e poi ogni 6.000 (quindi 9.000) pertanto dovrebbe averne fatti 3...è giusto?
 
15101576
15101576 Inviato: 25 Ago 2014 12:54
 

potresti fare una bella cosa :
patente A3 :100 euro da privatista
Honda CBR 600 o similia pre 1994 : sui 1500?
Assicurazione d'epoca ma "lasca" come limiti: 200 euro/anno

Guidare una moto spendendo 11 euro di bollo all'anno? ..... non ha prezzo. 0509_up.gif eusa_drool.gif
 
15101599
15101599 Inviato: 25 Ago 2014 13:18
 

terrem ha scritto:
potresti fare una bella cosa :
patente A3 :100 euro da privatista
Honda CBR 600 o similia pre 1994 : sui 1500?
Assicurazione d'epoca ma "lasca" come limiti: 200 euro/anno

Guidare una moto spendendo 11 euro di bollo all'anno? ..... non ha prezzo. 0509_up.gif eusa_drool.gif


con le moto "d'epoca" ci andrei piano: non è tutta questa gran cuccagna che sembra.
intanto una moto già iscritta al registro storico (quindi in grado di usufruire dell'assicurazione come veicolo d'epoca) solitamente costa sempre un po' di più.
mentre una moto non iscritta al registro storico non è detto che possa essere iscritta: deve essere in buone condizioni ma soprattutto completamente originale (e la maggior parte dei veicoli ultra-ventennali in circolazione non lo sono affatto).
inoltre al costo di assicurazione/bollo va aggiunta l'iscrizione annua obbligatoria del proprietario a un club FMI (40/50euro) o ASI (molto di più), senza la quale la polizza "storica" non viene stipulata.
le Compagnie che stipulano polizze storiche di solito pongono anche dei vincoli sul numero e sull'età minima dei conducenti.
 
15101745
15101745 Inviato: 25 Ago 2014 15:36
 

lilit ha scritto:
con le moto "d'epoca" ci andrei piano: non è tutta questa gran cuccagna che sembra.
intanto una moto già iscritta al registro storico (quindi in grado di usufruire dell'assicurazione come veicolo d'epoca) solitamente costa sempre un po' di più.
mentre una moto non iscritta al registro storico non è detto che possa essere iscritta: deve essere in buone condizioni ma soprattutto completamente originale (e la maggior parte dei veicoli ultra-ventennali in circolazione non lo sono affatto).
inoltre al costo di assicurazione/bollo va aggiunta l'iscrizione annua obbligatoria del proprietario a un club FMI (40/50euro) o ASI (molto di più), senza la quale la polizza "storica" non viene stipulata.
le Compagnie che stipulano polizze storiche di solito pongono anche dei vincoli sul numero e sull'età minima dei conducenti.

Quoto.
Inoltre la revisione per i veicoli iscritti ASI o FMI è obbligatoria con cadenza annuale.
Bisogna anche mettere in conto che su una moto di oltre 20 anni c'è sempre qualche lavoro da fare e la reperibilità dei pezzi è spesso scarsa e soprattutto possono costare parecchio.
Con quello che ho speso per la mia ci usciva sicuramente una moto più nuova e il relativo bollo. Diverso il discorso se parliamo di fascino delle vecchie moto e del tenere viva una rappresentante di un mondo della tecnica che ormai non esite più (o quasi).
Però la convenienza raramente la si trova, anzi!
doppio_lamp.gif
 
15102453
15102453 Inviato: 26 Ago 2014 8:40
 

Io possiedo due moto d'epoca, una GSXR 1100 del 1986 (ancora con le ruote da 18") e una kawasaki ZXR400.

Innanzitutto sfatiamo il mito della revisione annuale, non è mai passata quella norma.

Secondo, una volta che la moto è iscritta al registro FMI (o tecnicamente, le è stato rilasciato il certificato di rilevanza storica e collezionistica), gli interventi che vi si possono fare sopra sono gli stessi di una moto normale: io con il suzuki non giro certo con il set di carene "belle" e ben tenute, ma con un altro set, acquistato a poco e riverniciato.

Terzo, molte assicurazioni non richiedono l'iscrizione del proprietario, ma solo il tesserino di rilevanza storica, ergo l'iscrizione all'FMI va fatta solo quando si richiede.

Quarto, dipende dalla polizza. In media, se pago 100 euro diciamo che ho due conducenti over 26. Se pago sui 200, guida libera.

Quinto, le moto odierne sono fin troppo educate. eusa_think.gif eusa_drool.gif
 
15102524
15102524 Inviato: 26 Ago 2014 9:29
 

Ho la suzuki Inazuma 250, versione Plus (Bauletto e cavalletto centrale)
E' una world bike, quindi commercializzata in USA, Canada, Australia, Oriente (in Cina è la moto della polizia...), quindi è fatta molto bene.
Per i consumi sei sui 30 km/l, velocità in autostrada 100-110 kmh, 2 cilindri, 10.500 rpm se vuoi ma oltre i 9.000 non serve andare, buona coppia (6.500 rpm), comoda anche per due.
Si legge che pesa molto ma avevo un SH300 che è considerato il miglior scooter a ruote alte, peso 168 kg. a secco, la Zuma pesa 183 con la benzina, 27 cv contro 25, stesso regime di coppia, ma il mal di schiena è sparito. Considera che pago la stessa cifra per l'assicurazione, e la uso esattamente come usavo l'SH.
 
15679576
15679576 Inviato: 17 Ago 2016 13:55
Oggetto: Consiglio moto 125 a...oltre 30 anni
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti avrei bisogno di un vostro consiglio..ho 34 anni e da diverso tempo vorrei prendere una moto per fare brevi giretti nel purtroppo poco tempo libero..io adoro le maxi naked però mi rendo conto che prima di arrivare ad una moto del genere devo passare per gradi..ancora non ho la patente A (ho intenzione di farla ma nn nell immediato per motivi di tempo) e con la mia semplice patente B posso guidare solo i 125.. visto che uno scooter assolutamente non lo voglio e vorrei una moto stradale ho pensato ad una sportiva 125..l idea sarebbe di usarla per un annetto per iniziare un attimo a prendere la mano dopo anni di inattività (in passato ho guidato numerose moto da enduro e cross) nel frattempo far la patente e passare ad una 600 o ad una 750..secondi voi la cosa ha senso? Altro problema..io sono alto 1.90 per 80 kg..riuscirei a starci ad esempio su una aprilia rs 125?
 
15679588
15679588 Inviato: 17 Ago 2016 14:21
 

con la b hai la limitazione a 11 kw.
io farei la patente e prenderei qualcosa di meglio.
 
15679591
15679591 Inviato: 17 Ago 2016 14:35
 

pazuto ha scritto:
con la b hai la limitazione a 11 kw.
io farei la patente e prenderei qualcosa di meglio.


Concordo. C'è un sacco di gente che inizia con un500 un 600 o un 750 non avendo mai guidato nemmeno una bicicletta, oltertutto tu hai già guidato enduro e benchè molto diverse dalle moto stradali sai già come si usano il cambio e la frizione.

Fai direttamente la patente A poi potrai scegliere anche un 500 per inizare, il mercato offre davvero molto sull'usato (a proposito sconsiglio vivamente il nuovo, meglio partire con un usato).
 
15679627
15679627 Inviato: 17 Ago 2016 15:48
 

So che sono molto limitato..il problema è che proprio nn riesco a fare la patente nei prossimi mesi per una serie di impegni lavorativi.. La patente sicuramente la faro il prima possibile... Pero temo nn prima di un anno abbondante..e per la prossima stagione volevo aver qualcosa per farmi qualche semplice giretto e riabituarmi a spostarmi su due ruote..da investire cifre basse su un usato da rivendere poi al conseguimento della patente..alcuni mi hanno consigliato lo scooter ma proprio nn mi va..
 
15679636
15679636 Inviato: 17 Ago 2016 16:10
 

1,90, su una sportiva 125 già non ce lo vedo.
80 kg per 11 kw nemmeno.
naturalmente sei libero di fare quello che vuoi, ma visto che hai chiesto un consiglio, il mio te l'ho dato.
pensa che molti della tua altezza sono moooolto scomodi anche su certe 600.
 
15679699
15679699 Inviato: 17 Ago 2016 19:42
 

Eh lo so...purtroppo son molto alto...la 125 so che sara come stare su una minimoto..la userei comunque solo per brevi giretti peraltro in strade pochissimo frequentate...solo per togliermi lo sfizio il mio progetto sarebbe un domani di prendere una bella naked..pero la patente nn riesco proprio a farla ora come ora...che brutto voler la moto, aver un minimo di disponibilita per prenderla e nn poter guidarla..
 
15679705
15679705 Inviato: 17 Ago 2016 19:50
 

ale8202a ha scritto:
Eh lo so...purtroppo son molto alto...la 125 so che sara come stare su una minimoto..la userei comunque solo per brevi giretti peraltro in strade pochissimo frequentate...solo per togliermi lo sfizio il mio progetto sarebbe un domani di prendere una bella naked..pero la patente nn riesco proprio a farla ora come ora...che brutto voler la moto, aver un minimo di disponibilita per prenderla e nn poter guidarla..


Perché allora non prendi una enduro/motard?
Alla fine vista la limitata potenza forse ti diverti di più con queste senza sembrare un gigante su una minimoto.
 
15679712
15679712 Inviato: 17 Ago 2016 19:59
 

E poi se sei già capace di guidare con 1 o 2 guide sei già pronto per l'esame.
Quando ho fatto la patente erano 20 anni che non andavo su 2 ruote (dal 50ino a marce) ma certe cose non si dimenticano più.
 
15679718
15679718 Inviato: 17 Ago 2016 20:17
 

Guarda che per fare la patente ti basta una mezza mattinata il giorno dell'esame.
Puoi comprarti la moto, fare tutto da privatista e intanto che aspetti l'esame ti eserciti nel tempo libero.
Devi solo fare l'esame di guida, se cerchi su youtube ci sono mille video in cui spiegano come avviene l'esame.
Vai in un parcheggio abbastanza grande, ti metti giù delle bottiglie in plastica che simulano i birilli dell'esame (in alcuni video ci sono anche le corrette distanze cui vanno messi) e ti eserciti.
 
15679999
15679999 Inviato: 18 Ago 2016 11:53
 

Se proprio non riesci a fare la patente... prendi un 125 supermotard 2T, altrimenti è come mettere l'elefante sulla bicicletta.

Altrimenti segui il consiglio di prendere foglio rosa e moto.. poi quando sei pronto fai l'esame, che è veramente facile (almeno lo era quando lo feci io 10 anni fa)
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 10 di 10
Vai a pagina Precedente  12345678910

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©