Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati 748 - 916 - 996 - 998

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Sfiato basamento [Modifica su 748: si hanno miglioramenti?]
7526537
7526537 Inviato: 6 Mag 2009 15:19
Oggetto: Sfiato basamento [Modifica su 748: si hanno miglioramenti?]
 



mi date consigli x modifica sfiato olio basamento su 748... è un lavoro che serve secondo voi?
 
7526680
7526680 Inviato: 6 Mag 2009 15:33
 

io l'ho fatto sulla 748 madevo ancra provarlo ho fatto su un monster600 e devo dirti che il ragazzo sente una bella differenza meno frenomotore brusco e miglior spunto in accelerazione
 
7527630
7527630 Inviato: 6 Mag 2009 16:59
 

hai montato uno sfiato senza lamelle? con tubo che va dritto nell airbox o recupero in una vaschetta
 
7527861
7527861 Inviato: 6 Mag 2009 17:22
 

ho monatto 1 valvola della se.fo senzaa lamelle con passaggio nella vaschetta recupero e tubo che ha in airbox con valvola di non ritorno
 
7527922
7527922 Inviato: 6 Mag 2009 17:28
 

ma la valvola di non ritorno serve a non fare arrivare olio nell airbox?
 
7527973
7527973 Inviato: 6 Mag 2009 17:32
 

no serve che non aspiri aria dell airbox e x quindi avrai un circuito chiuso e che non crea turbolenze nell'air box, oltretutto anche adatto ad essere impiegato in gara.
 
7528374
7528374 Inviato: 6 Mag 2009 18:15
 

Ueee TB scusa l'ignoranza ma non ne so nulla di modifica a sfiato basamento?!?!.
Io so solo che il mio perde leggerissimamente un filo di olio, ma non ho ancora intenzione di sostituirlo....però non sapevo che potesse essere modificato per avere prestazioni migliori.......illumina illumina...

Thanks
 
7528422
7528422 Inviato: 6 Mag 2009 18:22
 

preso da 1 altro forum....io ho seguito passo passo questo link

immagini visibili ai soli utenti registrati



Il moto dei pistoni all'interno del motore provoca degli spostamenti di gas nella zona sotto ai pistoni e quindi nel basamento motore. Specie nei nostri twins le variazioni di volume sono pari alla cilindrata totale del motore. Un sistema di ventilazione del basamento ben progettato permette quindi:

1. riduzione della pressione nel basamento motore nella zona sotto ai pistoni aumentando il differenziale di pressione fra i segmenti di tenuta, conseguentemente aumentando coppia e potenza. Un differenziale di pressione elevato specie nella zona del raschiaolio aiuta nella riduzione del consumo olio e riduce il fenomeno di blow-by;
2. riduzione delle perdite per pompaggio. Durante il funzionamento del motore il volume del basamento varia con il movimento dei pistoni: la ventilazione del basamento riduce le perdite di potenza parassite causate dalla compressione e movimentazione di questo volume, quindi la potenza erogata aumenta.

Appare evidente quindi che riuscire ad incrementare la stabilità della pressione negativa nel basamento ha effetti positivi sulle prestazioni del motore.

Il sistema di ventilazione del basamento originale, è stato progettato per rispettare nel modo più economico possibile le normative antinquinamento. Questo sistema però crea delle variazioni di pressione notevoli nel basamento motore e ad alti regimi di rotazione e basso carico non permette un corretto ritorno dei vapori di olio all'interno del basamento - a causa del sistema lamellare presente all'interno della valvola originale e del piccolo (troppo piccolo...) foro di reflusso presente fra le due lamelle - facendolo risalire lungo il tubo collegato alla valvola.
Nella immagine sotto vedete evidenziato il forellino di reflusso fra le lamelle di una valvola originale confrontata con una scomponibile in ergal.

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


Per fare in modo che l'olio eventualmente presente nei tubi di sfiato non arrivi direttamente nell'air-box, lungo il circuito è presente un serbatoio di compenso che aiuta la cattura del'olio e la sua condensazione. Con questo sistema si riducono al minimo i vapori di olio diretti all'air-box e quindi il motore inquina meno nel normale utilizzo stradale!!

1. valvola di sfiato;
2. raccordo valvola/serbatoio;
3. serbatoio sfiato olio;
4. raccordo serbatoio/air-box;
5. air-box.

immagini visibili ai soli utenti registrati




Da quanto sopra esposto, emerge che è possibile migliorare il sistema di ventilazione del basamento:

1. aumentando il passaggio di gas da/per il basamento;
2. stabilizzando la pressione all'interno del basamento;
3. diminuendo la pressione all'interno del basamento.

immagini visibili ai soli utenti registrati


1. aumentare il passaggio di gas da/per il basamento.

La sostituzione della valvola originale con un modello privo di lamelle al suo interno e con un passaggio aria di diametro maggiore permette al motore di riuscire a far transitare meglio e più aria dal basamento verso l'esterno e viceversa
2. stabilizzare la pressione all'interno del basamento.

Stabilizzare la pressione all'interno del basamento permette di avere meno perdite di potenza e coppia (assorbite dalla variazione di pressione stessa) che di evitare di stressare guarnizioni e paraolii a causa di eccessive sovrappressioni. I serbatoi di recupero originali non sono male come volume, ma riuscire a montarne uno di dimensioni maggiori permette in pratica di aumentare il volume nel quale il motore effettua il pompaggio. Si ottiene il risultato di avere un basamento con un volume maggiore. Un serbatoio maggiorato, accoppiato ad una valvola basamento racing compensa in modo più efficiente le variazioni di pressione nel basamento. In questa immagine vedete un serbatoio "kit Corsa" installato nel telaietto di una 748.

immagini visibili ai soli utenti registrati


3. diminuire la pressione all'interno del basamento.

Diminuire la pressione all'interno del basamento ha un effetto che genera diversi vantaggi. Una pressione inferiore nel basamento, come già detto, genera un differenziale di pressione elevato specie nella zona del raschiaolio che aiuta nella riduzione del consumo olio e riduce il fenomeno di blow-by. Altro vantaggio è che il basamento lavorando in depressione crea l'effetto fisico di un volume maggiore del basamento in cui avviene il pompaggio il chè, unito ad una valvola basamento "libera" ed ad un serbatoio di recupero maggiorato massimizza l'effetto di stabilità pressoria.
Per creare la depressione nel gruppo basamento/serbatoio può essere indicato applicare una valvola unidirezionale all'estemità del circuito di sfiato. In questa immagine è evidenziata la valvola unidirezionale lamellare del "kit Corsa" applicato ad una 748 (cerchiata in blu).

immagini visibili ai soli utenti registrati


Quello descritto sopra è il circuito di sfiato dal funzionamento più performante. Se ben strutturato, si parla di un incremento di circa 2 - 4 cavalli su un motore in grado di sviluppare 100 cavalli. Il fatto che lo sfiato e la valvola unidirezionale arrivino direttamente nell'air box non provoca particolari problemi. La massima uscita di gas dal basamento si avrà infatti nei primi secondi di funzionamento del motore perchè una volta formatasi la depressione nel basamento la valvola unidirezionale tende a tenere il circuito chiuso e stagno trattenendo la depressione. Minime uscite di gas si avranno durante il funzionamento ed al raggiungimento del massimo regime di giri, ma saranno veramente trascurabili. Si avrà quindi un circuito chiuso e che non crea turbolenze nell'air box, oltretutto anche adatto ad essere impiegato in gara.
Fermo restando l'applicazione di una valvola basamento priva di lamelle, sono poi possibili innumerevoli varianti e soluzioni più o meno valide. Un esempio "esotico" è l'utilizzo di un filtro cilindrico ad alte prestazioni attaccato direttamente all'ugello della valvola basamento... ritengo sia il modo migliore per imbrattare il motore, nella migliore delle ipotesi, non appena il filtro inizia ad essere saturo di vapori di olio...
Una variante molto semplice e funzionale è la connessione di un tubo che parte dalla valvola basamento e sfocia liberamente in aria, fermato in una zona sicura della moto (solitamente nella coda). La soluzione però non permette il mantenimento di una depressione costante nel basamento, la quale tende sempre a tornare a livelli atmosferici. Stessa cosa non montando sul circuito originale - o simile - una valvola unidirezionale, anche se in questo caso il serbatoio di compenso (che, ricordo, può benissimo essere anche l'originale...) aiuta a mantenere costante la pressione fungendo da vero e proprio polmone. Questa ultima variante, se collegata all'air box, causa però continue turbolenze di gas all'interno dell'air box.

immagini visibili ai soli utenti registrati


[/img]
 
7528445
7528445 Inviato: 6 Mag 2009 18:25
 

io come valvola monto 1 racing della se.fo libera senza foretto e tutta libera dentro
 
7530264
7530264 Inviato: 6 Mag 2009 21:41
 

TB21 6 stato molto chiaro e soddisfacente,ma secondo te valvola aperta collegata all impianto origionale con vasca di sconpenso e tubo che va airbox puo andarte bene?
 
7532263
7532263 Inviato: 7 Mag 2009 8:23
 

grazie tb, veramente esauriente 0509_up.gif

questa sera con calma me lo leggo tutto...
0510_saluto.gif
 
7532334
7532334 Inviato: 7 Mag 2009 8:38
 

desmociccio73 ha scritto:
TB21 6 stato molto chiaro e soddisfacente,ma secondo te valvola aperta collegata all impianto origionale con vasca di sconpenso e tubo che va airbox puo andarte bene?
sicuramente meglio dell originale che e veramente chiusa se proprio vuoi fare 1 qualcosa in+prendi i tubi di sezione piu grossa dato che la valvola ha bocca piu grossa e devi andare di parolacce x scardare originale e farla entrare...io xo nn ho fatto xo se trovo il kit completo dei serbatoi sotto codone faccio quel lavoro e che nuovo costa290€ eusa_wall.gif
 
7542668
7542668 Inviato: 8 Mag 2009 12:53
 

La valvola di basamento originale, si riesce a modificare per ottenerne una unidirezionale da posizionare all'interno dell'airbox? Tipo questa, per intenderci: Link a pagina di Desmodromico.com

In tal caso, se ho ben capito la soluzione più rapida e meno dispendiosa può essere:
1) applicare questo tipo di valvola sefo al basamento: Link a pagina di Sefo.it
2) all'interno dell'airbox applicare la valvola originale di cui sopra
3) mantenere il circuito di compensazione originale
 
7543755
7543755 Inviato: 8 Mag 2009 14:54
 

Chinaski ha scritto:
La valvola di basamento originale, si riesce a modificare per ottenerne una unidirezionale da posizionare all'interno dell'airbox? Tipo questa, per intenderci: Link a pagina di Desmodromico.com

In tal caso, se ho ben capito la soluzione più rapida e meno dispendiosa può essere:
1) applicare questo tipo di valvola sefo al basamento: Link a pagina di Sefo.it
2) all'interno dell'airbox applicare la valvola originale di cui sopra
3) mantenere il circuito di compensazione originale


1 passo ok 2 no perché la valvola originale e bidirezionale il gas entra e esce in tutti e 2 i sensi

3 ok ma puoi anke maggiorare il diametro dei tubi cosi da guadagnare spazio x gas
 
7559804
7559804 Inviato: 11 Mag 2009 10:15
 

ottima modifica, comprato e montato la stessa valvola Sefo da circa 1 mese.
Peccato che non sia ancora riuscito a finir di sistemar la moto.

Se vuoi meno complicazioni e lavoro da fare, monta la valvola sefo e attaccaci un tubo diretto fino al sottocodone con una retina fine fine per non far entrar sporcizia durante l'aspirazione in fase di depressione. Meglio ancora se il tubo lo fai finire in un serbatoietto in plastica piccolo che fa da recupero per eventuali condense (tipo i barattolini di plastica semitrasparente per il recupero liquidi radiatore)... praticando un foro di sfiato nella parte alta del contenitore...

In molti hanno semplificato la modifica in questo modo con risultati analoghi. Meno freno motore, maggior velocità nel prender i giri etc..No problem. Ovviamente, sulle guarnizioni di motori un pò stanchi, meno pressione nel basamento fa solo bene. In più puoi togliere il serbatoietto recupero olio originale e il tubetto che finisce nell'airbox. Con una "toppa" chiudi quindi il foro lasciato nella scatola filtro.


Altrimenti dovresti per esempio come già spiegato in modo esaudiente nelle risposte precedenti modificar l'originale valvola sfiato tagliandola e posizionando lamelle e blocca lamelle al contrario incollando con colla bicomponente o altro. Un pò più laborioso insomma....
 
7564128
7564128 Inviato: 11 Mag 2009 18:23
 

mirko una domanda secondo te valvola sfiato aperta collegata alla vascetta recupero olio originale lasciandola priva di tubo che va nell airbox ce rischio che esca olio o problemi del genere? con chiusura di buco airbox... 0509_si_picchiano.gif
 
7569157
7569157 Inviato: 12 Mag 2009 10:00
 

imbratteresti tutto a lungo andare... anche se meno che con soluzioni tipo filtrino direttamente sulla valvola di sfiato. (vedi ultima foto). Il discorso è che l'olio deve far un tragitto che gli consenta di ricondensare e tornar scivolando sotto forma di gocce nel basamento. Esce e rientra molta aria da quella valvola quindi i vapori olio arriverebbero un pò ovunque a lungo andare se non contenuti da nessuna parte ma lasciati liberi all'aria. (Tra l'altro i collettori del cilindro verticale sono li a 5 cm e non so che fastidi possa dare olio continuamente vaporizzato li intorno... Ti consiglierei o un lungo tubo fin sotto codone con retina fitta alla fine, il tutto magari inserito in un barattolino(chiudendo quindi il foro dell'airbox e levando il serbatoietto......) ; altrimenti ti avventuri nella modifica della valvola originale invertendo le lamelle e mantenendo il resto del circuito (quindi tubi e serbatoietto recupero originale). Quest'ultima soluzione, la più completa, ti permette di ottenere così anche la tanto desiderata "depressione" costante a mo di sottovuoto oltre alla pulizia dei flussi aria nell'airbox.

Vedi tu.. sono comunque buonissime soluzioni entrambe. (ed entrambe usate da vari team, ufficiali e non per l'attività pistaiola).
 
7569195
7569195 Inviato: 12 Mag 2009 10:08
 

potete anche costruirvi voi un nuovo serbatoietto maggiorato sotto-codone secondo me, (spender 250 euro di media per uno già fatto in carbonio o resina rivestita mi sembra un poco tanto) con lamierino d'alluminio che si trova al brico, o con una bottiglietta di plastica o altro.. io ci sto pensando... poi per i nuovi tubi da usare prendete il tubo in silicone telato del radiatore di un'auto (sfasciacarrozze) o come ha fatto un altro genio usate i tubi dello scarico lavatrice che se volete potete anche rivestir con guaina termorestringente (sembrano aver il diametro perfetto per la valvola aperta Sefo.....

Per qualsiasi dubbio comunque date un occhio al Forum DESMODROMICO... ce n'è per tutti i gusti.... icon_mrgreen.gif
 
7803817
7803817 Inviato: 10 Giu 2009 0:44
 

Mirkocorri ha scritto:
potete anche costruirvi voi un nuovo serbatoietto maggiorato sotto-codone secondo me, (spender 250 euro di media per uno già fatto in carbonio o resina rivestita mi sembra un poco tanto) con lamierino d'alluminio che si trova al brico, o con una bottiglietta di plastica o altro.. io ci sto pensando... poi per i nuovi tubi da usare prendete il tubo in silicone telato del radiatore di un'auto (sfasciacarrozze) o come ha fatto un altro genio usate i tubi dello scarico lavatrice che se volete potete anche rivestir con guaina termorestringente (sembrano aver il diametro perfetto per la valvola aperta Sefo.....

Per qualsiasi dubbio comunque date un occhio al Forum DESMODROMICO... ce n'è per tutti i gusti.... icon_mrgreen.gif


Mirko, hai fatto questa modifica alla fine?
 
7804369
7804369 Inviato: 10 Giu 2009 8:34
 

icon_rolleyes.gif Mi intrometto scusate:
Incuriosito dalle modifiche allo sfiato che avete proposto ho chiesto il parere ad un preparatore/meccanico a cui mi rivolgo solitamente; è un icona dalle mie parti per conoscenza dei motori Ducati....e mi ha detto che la modifica ha solo un impatto estetico e pre il motore non cambia niente, assolutamente.... eusa_think.gif .... a sto punto non sapevo cosa pensare: tra l'altro lui li vende gli sfiati, quindi sarebbe stato solo suo interesse dire si è vero, prendi qua te lo vendo...no?? cosa ne pensate??

ciao

eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif
 
7804389
7804389 Inviato: 10 Giu 2009 8:39
 

dimmi aquanto li vende li sfiati che dato che non fa nulla.....e dimostrato i contrario, io lo prenderei
 
7804439
7804439 Inviato: 10 Giu 2009 8:51
 

TB21 ha scritto:
dimmi aquanto li vende li sfiati che dato che non fa nulla.....e dimostrato i contrario, io lo prenderei


Ciao TB, non era mia intenzione dubitare delle tue parole, anzi. Però credimi che il tipo è leggermente quotato....ha un officina che è da infarto e con il discorso di prima intendevo dire che non avrebbe interesse a raccontarmi una balla se così non fosse, anzi....... eusa_think.gif

comunque l'ho riportato per dovere di cronaca....poi vedete voi. A quanto li venda non so sinceramente....
 
7804446
7804446 Inviato: 10 Giu 2009 8:53
 

lucky nn meto n dubbio questo preparatore ma se svende i kit valvole vaschette e li svende proprio io lo prenderei volentieri se c'e il prezzo
 
7804619
7804619 Inviato: 10 Giu 2009 9:21
 

...conoscendolo non svende mai....nulla!: è bravo, sa di esserlo, e si fa pagare di conseguenza. Però puoi star certo che il lavoro è fatto a regola d'arte......quindi non riesco ad immaginare motivo per cui debba svendere gli sfiati.....sorry icon_rolleyes.gif
 
7804788
7804788 Inviato: 10 Giu 2009 9:48
 

ciao ragazzi, la modifica è stata fatta, valvola sfiato SEFO, libera senza lamelle, diametro foro interno 22 mm circa. Mantenuto serbatoio recupero originale e collegato la valvola di non ritorno nell'airbox. Per ottenerla ho tagliato la valvola sfiato originale , tolto il pacco lamelle e rimontato al contrario sostituendo le lamelle con delle nuove in carbonio polini. Insomma come da indicazioni del sito.

Risultato: mmmmmmm....
Allora diciamo che la moto non la stavo usando da Dicembre... quindi reali differenze del funzionamento probabilmente sono state distorte. L'impressione comunque è di aver la moto molto pronta a prender giri. Anche il freno motore mi sembra quasi dimezzato. Vero anche che ho montato negli stessi giorni l'antizompo Bursi... quindi forse il risultato è dato dalle due modifiche insieme.
Insomma peggioramenti in ogni caso non se ne hanno.... per 54 euro di valvola SEFO alla fine ne val la pena sicuramente per un fattore estetico... e sicuramente qualcosina fa anche a livello prestazionale. Forse forse una ricarburatina potrebbe tornar utile, mi sembra un pò più borbottante sui 3-4 mila giri se tenuta a quei giri ad esempio in curve strette.

Comunque la modifica io la rifarei.... poi vedete voi....
 
7804811
7804811 Inviato: 10 Giu 2009 9:51
 

Il serbatoio recupero olio sotto codone artigianale alla fine non l'ho fatto, non ho tempo e ormai sono stanco di spippolare sulla moto... ora preferisco usarla un pò.... l'importante nel progetto era sostituire la valvola sfiato originale e metterne una di non ritorno alla fine del circuito. Questo è stato fatto e sono soddisfatto. Può bastare diciamo.
 
8638569
8638569 Inviato: 8 Ott 2009 13:52
 

che poi non ho capito una cosa....mettere una valvola vuota sul basamento ed una unidirezionale all'airbox...
equivale a metterne una unidirezionale sul basamento e niente all'airbox...
quindi basterebbe allargare il foro di sfiato sulla valvola originale...
se non fosse per la sezione del diametro della valvola "racing"...

il lavoro dovrebbe fruttare "visibilmente" se aumentiamo di sezione il tutto :
Valvola,foro,tubazione,serbatoietto...

Facendo le cose a metà è sempre come mettere solo il terminale senza collettori....

Correggetemi...
 
8639343
8639343 Inviato: 8 Ott 2009 15:33
 

lollocalc ha scritto:
che poi non ho capito una cosa....mettere una valvola vuota sul basamento ed una unidirezionale all'airbox...
equivale a metterne una unidirezionale sul basamento e niente all'airbox...

Correggetemi...


non e' la stessa cosa,la valvola unidirezionale nel air box serve perche' le turbolenze dell'air box stesso non vadano ad influire nel deflusso dell'olio dal basamento causato dalla pressione esercitata dalla sommma dei lavori del basamento.mettendo una valvola libera sotto aumenta il volume della camera di decompressione che si sviluppa fino alla valvola dell'airbox.
se metti una valvola standard o modificata il motore si trova una strozzatura troppo presto e ha si una depressurizzazione,ma molto inferiore rispetto al metodo sopra descritto.

aumentare il tutto potrebbe essere inutile visto che stiamo parlando di vapori,quindi credo che la versione valvola nell'air box sia la piu' che sufficiente.
 
8640720
8640720 Inviato: 8 Ott 2009 18:49
 

ok perfetto...
 
8640784
8640784 Inviato: 8 Ott 2009 18:57
 

...non ho ben chiara la differenza fra
disperdere i fumi nell ambiente,tramite tubazione che porta al posteriore cn retina,serbatioietto ecc...
e riportare i fumi nell'airbox...

(apparte norme anti-inquinamento)

non so a cosa potrebbe servire prendere i fumi in eccesso dal carter e rimescolarli nell'airbox..
overboost? 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati 748 - 916 - 996 - 998

Forums ©