Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Tornanti montagna e n° cilindri.
7063092
7063092 Inviato: 27 Feb 2009 11:57
Oggetto: Tornanti montagna e n° cilindri.
 

Premesso che vivo in montagna, ma che conosco poco le moto, ho un quesito da porvi:
considerando moto di tipo naked di media cilindrata (600-650) è vero che è meglio avere 2 cilindri piuttosto che 4 in montagna? Che con due cilindri puoi fare i tornanti in seconda mentre con i 4 devi mettere la prima?
io ho provato solo bicilindriche raptor e er6n, e con loro in 2° i tornanti ( non strettissimi) si riescono a fare abb bene; sarebbe la stessa cosa con un FZ6/hornet o no?

Grazie
 
7063135
7063135 Inviato: 27 Feb 2009 12:06
 

Se hai invece un 4 cilindri di 1000 vai bene lo stesso altrimenti il bicilindrico è piu adatto per i tornanti di montagna....io ho avuto una 650 bicilindrica e in montagna andava una favola, mentre ora ho la 1000 e va lo stesso bene di seconda si riescono a fare anche i tornanti piu stretti!


Ciauz
 
7063154
7063154 Inviato: 27 Feb 2009 12:10
 

Ciao icon_wink.gif
Sicuramente come regola generale vale quella che dici icon_wink.gif
Semplicemente perchè le bicilindriche hanno come vantaggio una maggior coppia sin da subito, in prima apertura e quindi puoi uscire dal tornante col motore subito pronto a riprendere icon_wink.gif
Le 4 cilindri invece hanno il valore di coppia massimo molto spostato in alto rispetto alle 2... ragion per cui per avere il motore "in tiro" sei costretto generalemtne ad usare la prima nei tornanti... proprio per avere una buona spinta in uscita icon_wink.gif
Diciamo che se vuoi una 4 cilindri che non sia vuota sotto ti conviene lascar stare la fz6...è proprio la più vuota in basso delle naked 600...
a quel puntose vuoi una 4 cilindri o sali di cilindrata per una buona coppia anche ai medi regimi oppure punti ad un bicilindrico.

Ovviamente poi quando vuoi un po di allungo il discorso si inverte e il vantaggio è tutto per le 4 cilindri icon_wink.gif
 
7063159
7063159 Inviato: 27 Feb 2009 12:10
 

be certo, ma con la mille hai piu cavalli, per una naked di media cilindrata è meglio il 2 cilindri perche ha piu coppia in alto e quindi inizia a dare i cavalli prima, mentre la 4 cilindri devi arrivare al limitatore per provare la vera potenza della moto
 
7063272
7063272 Inviato: 27 Feb 2009 12:32
 

Si tratta essenzialmente di un fatto di coppia motrice e di come è distribuita nell'arco della progressione del motore.
Posto che, semplicisticamente, la coppia è direttamente proporzionale alla cilindrata nel due cilindri cambia come ti viene trasmessa all'apertura del gas, cambia la classica "curva di coppia".
Parlando di 600cc, se col 4 cilindri per avere 50nm devi andare a 10000 giri, col 2 cilindri li hai a 4-5000 e, soprattutto, se col 4 cilindri i 50 nm arrivano con una progressione quasi esponenziale, col 2 cilindri si hanno quasi tutti a (quasi) qualsiasi regime, è per questo che se un 4 cilindri va sotto il picco di coppia è morto (e nel tornante devi scalare) mentre un 2 cilindri aprendo il gas riprende (strattonando anche un po' se si è a giri troppo bassi).

Tutto questo per dire, in montagna se vuoi usare meno il cambio, meglio il 2 cilindri. Più facile.* Ma se riesci a tenere il motore in coppia va bene qualsiasi moto.


*Parlando, naturalmente, di bicilindrici "tranquilli". Parlavamo di 600cc su moto nude.
 
7063351
7063351 Inviato: 27 Feb 2009 12:47
 

Bravi ... bravissimi!
Concordo a pieno su tutto quanto scritto sin'ora!
Da aggiungere rimangono due cose:
1) Nei 4 cilindri (soprattutto di grossa cilindrata) di ultima generazione hanno abbassato molto la curva di coppia ... quindi sono molto più godibili di un tempo ... eccezion fatta per le super sportive che rimangono ancora con coppie molto alte!
2) Non perchè ce l'ho ... ma perchè è un dato di fatto ... se volete una moto di media cilindrata (attualmente è un 800 cc) che abbia caratteristiche da due cilindri con una bella coppia ai bassi regimi ed un'ulteriore spinta a 7.000 giri (tipica dei 4 cilindri) ... prendete un VFR ... o comunque un motore con 4 cilindri a V ... vi renderete immediatemente conto che coniuga in maniera perfetta le due filosofie. E' vero che è un po' pesante (da ferma) ma è una sport touring veramente eccezionale ... divertente nelle pieghe ... ma allo stesso versatile e comoda anche per le medie e lunghe percorrenze e su qualsiasi tipo di strada! icon_asd.gif
doppio_lamp.gif 0510_saluto.gif

Ultima modifica di ICE0271 il 27 Feb 2009 12:57, modificato 2 volte in totale
 
7063376
7063376 Inviato: 27 Feb 2009 12:51
 

grazie, ho capito. Ma invece i 3 cilindri, cioè triumph speed t. come si comportano? sono una via di mezzo o no? Io ho sentito dire che sono una via di mezzo nel senso che tirano bene sin dal basso ma hanno anche un bell'allungo. Il difetto: bevono mostruosamente.

E' vero o è leggenda?
 
7063423
7063423 Inviato: 27 Feb 2009 12:56
 

JackC ha scritto:
grazie, ho capito. Ma invece i 3 cilindri, cioè triumph speed t. come si comportano? sono una via di mezzo o no? Io ho sentito dire che sono una via di mezzo nel senso che tirano bene sin dal basso ma hanno anche un bell'allungo. Il difetto: bevono mostruosamente.

E' vero o è leggenda?


L'unica tre cilindri che ho provato è la Triumph ST 1050 sprint ......... moto carina ... va abbastanza bene ma sinceramente non mi ha fatto una gran impressione ... almeno rispetto al VFR ... che comunque è di cilindrata inferiore.
Detto questo ... per venire alla tua domanda ... sì ... anche questa architettura si avvicina alla via di mezzo tra le due filosofie. icon_asd.gif
In ogni caso anche qui la cilindrata ha il suo peso ... lo Speed 675 dal 1050 è molto differente!
 
7063496
7063496 Inviato: 27 Feb 2009 13:07
 

Io ho provato la Daytona 675 è ne sono innammorato icon_redface.gif eusa_wall.gif 0509_banana.gif
ma non la comprerò mai troppo caricata sui polsi per il mio utilizzo icon_confused.gif
comunque sui tornanti dava un tiro ai bassi come un Bi e con una regolarità e morbidezza da 4.......bella veramente gustosa 0509_up.gif

tieni conto che sono abituato anche a più tiro, ora ho un mono ktm da motard e prima avevo un moster s4 Bicilindrico da quasi 100cv.
ma il mono e il Bi ti stressano per quanto e come tirano e vibrano! 0509_si_picchiano.gif

vai di tre con la Daytona e non ti penti oppure la Triple speed
 
7063756
7063756 Inviato: 27 Feb 2009 13:56
 

imho un altro aspetto rilevante e' che il 4 , soprattutto se sportivo, avendo piu' cavalli e' spesso rapportato piu' lungo. la coppia benche' inferiore sarebbe abbastanza per farti uscire ma il problema e' che la velocita' di percorrenza costringe il motore a girare piu' basso di un 2cil da 200all'ora.
meno giri e coppia spostata piu' in alto rendono certe moto poco adatte alle montagna. non e' che non puoi andarci, semplicemente con una r6 non puoi dimenticarti del cambio come con una er-6 o una sv650. se invece paragoni naked 4cil imho il discorso del 2 cilindri piu' portato e' vero ma ha delle variabili importanti da modello a modello. se non stai facendo le gare alla fine e' importante che la moto accetti l'apertura del gas a basso numero di giri. ad esempio l'ultima yamaha cil naked entry level e' lodata da tutti come motore estremamente elastico. dipende molto dal progetto. un po meno coppia non e' necessariemente peggio di un motore scorbutico
 
7063879
7063879 Inviato: 27 Feb 2009 14:15
 

come avrete capito sto cercando di scegliere la moto...ecco eprchè tante domande. A parte il prezzo che è esorbitante per me, una street triple 3 cilndri quanto beve di più rispetto ad una hornet o ad unkawa Z750 (hanno potenza simile)?

Ho trovato un signore che me la vorrebbe vendere con qualche 100io di euro meno del valore di mercato...potrebbe essere una valida alternativa al binomio 2/4cilindri, ecco perchè.
P.S. adoro sto forum.
 
7066838
7066838 Inviato: 27 Feb 2009 20:19
 

per la montagna imho 3cilindri triumph a livello di guida e motore e' forse la miglior naked 600 che puoi comprare. ho un amico che ce l'ha ed e' un gatto, spinge benissimo in basso ed allunga pure parecchissimo. ha le marce piuttosto corte, la prima praticamente te la scordi.
secondo motociclismo il consumo e' di poco superiore alla hornet ma parliamo di 1km/l di differenza. nel mondo reale se non sei fuori di melone ci fai 15-20km/litro
il 4cilindri kawa e' buono ma la moto nell'insieme e' meno agile e piu' pesante.
 
7067274
7067274 Inviato: 27 Feb 2009 21:04
 

in altre parole mi stai dicendo che i consumi non sono il vero problema, e che con quel motore che si ritrova i tornanti se li mangia e che vale quanto costa...devo vedere...comunque sono al momento orientato verso una bicilindrica. Grazie
 
7067894
7067894 Inviato: 27 Feb 2009 22:09
 

JackC posso chiederti le tue precedenti esperienze motociclistiche per capire ancora meglio quale moto puo' fare al caso tuo? icon_wink.gif
 
7068945
7068945 Inviato: 28 Feb 2009 0:30
 

ICE0271 ha scritto:
1) Nei 4 cilindri (soprattutto di grossa cilindrata) di ultima generazione hanno abbassato molto la curva di coppia ... quindi sono molto più godibili di un tempo ... eccezion fatta per le super sportive che rimangono ancora con coppie molto alte!:

Quoto 0509_up.gif

ICE0271 ha scritto:
2) Non perchè ce l'ho ... ma perchè è un dato di fatto ... se volete una moto di media cilindrata (attualmente è un 800 cc) che abbia caratteristiche da due cilindri con una bella coppia ai bassi regimi ed un'ulteriore spinta a 7.000 giri (tipica dei 4 cilindri) ... prendete un VFR ... o comunque un motore con 4 cilindri a V ... vi renderete immediatemente conto che coniuga in maniera perfetta le due filosofie. E' vero che è un po' pesante (da ferma) ma è una sport touring veramente eccezionale ... divertente nelle pieghe ... ma allo stesso versatile e comoda anche per le medie e lunghe percorrenze e su qualsiasi tipo di strada! icon_asd.gif
doppio_lamp.gif 0510_saluto.gif

Straquoto! 0509_up.gif 0509_up.gif
infatti se dovessi cambiare moto, penso sia proprio per una VFR
magari una futuristica sportiva VFR F con 5 cilindri icon_arrow.gif Link a pagina di Motorbox.com fantastica


Aggiungo anche qualcosa di mio:

In linea di massima è vero che i 2 cilindri hanno piu coppia in basso dei 4.

ma le kawasaki Z (750-1000) modello 2007 hanno un motore progettatto appositamente per questo tipo di moto, e non sono dei motori di Super Sportive adeguati al caso( come hanno fatto le altre case), ma motori creati per avere piu coppia fin da subito e quindi grande elesticità , motori che rinunciano a qualche cavallo ai massimi giri, ma quelli che si hanno si fanno sentire da subito, giusto un motore creato per divertisi fuori citta e sopratutto sui passi di montagna, quello che è il vero spirito naked , e quindi alla pari di molte bicilidriche!

A mio parere tra le 600 a 4 cilindri La FZ6 ai bassi è la peggiore di tutte le Naked ! la nuova GSR se la cava abbastanza bene , meglio la nuova Hornet ,ma quella che si avvicina di più ad un bicilindrico e senza dubbio la Z750 se poi parliamo della 1000, non ci sono 600 bicilindriche che tengano! e si avvicina anche alle 1000-
i Tornanti anche più stretti li faccio tranquillamente in seconda e appena esco e apro, saluto,...... diverse bicilindriche!

Provare per credere 0509_up.gif



doppio_lamp_naked.gif
 
7069818
7069818 Inviato: 28 Feb 2009 12:10
 

A chi mi chiede delle mie esperienze: riguardo le moto grosse ho provato solo er6n e raptor 650, altre moto non le conosco...a parte qlc 125... e il beta alp 4.0.
 
7069884
7069884 Inviato: 28 Feb 2009 12:29
 

tra le 0km vedo sempre a basso prezzo le er6n-sv650 e le bandit 650. posto che le prime due le conosco abb bene, la bandit è proprio una moto da tedeschi di mezza età o può essere anche per giovani? non l'ho mai provata e da vicino ho visto solo la vecchia ad aria, che mi sembrava grossa.
 
7069926
7069926 Inviato: 28 Feb 2009 12:39
 

LupoBike ha scritto:

In linea di massima è vero che i 2 cilindri hanno piu coppia in basso dei 4.

ma le kawasaki Z (750-1000) modello 2007 hanno un motore progettatto appositamente per questo tipo di moto, e non sono dei motori di Super Sportive adeguati al caso( come hanno fatto le altre case), ma motori creati per avere piu coppia fin da subito e quindi grande elesticità , motori che rinunciano a qualche cavallo ai massimi giri, ma quelli che si hanno si fanno sentire da subito, giusto un motore creato per divertisi fuori citta e sopratutto sui passi di montagna, quello che è il vero spirito naked , e quindi alla pari di molte bicilidriche!

A mio parere tra le 600 a 4 cilindri La FZ6 ai bassi è la peggiore di tutte le Naked ! la nuova GSR se la cava abbastanza bene , meglio la nuova Hornet ,ma quella che si avvicina di più ad un bicilindrico e senza dubbio la Z750 se poi parliamo della 1000, non ci sono 600 bicilindriche che tengano! e si avvicina anche alle 1000-
i Tornanti anche più stretti li faccio tranquillamente in seconda e appena esco e apro, saluto,...... diverse bicilindriche!

Provare per credere 0509_up.gif



doppio_lamp_naked.gif


Questo è vero, ma è dovuto anche alla cubatura maggiore!
Contando che semplicisticamente la coppia varia in funzione della cilindrata e che la potenza è funzione di coppia e numero di giri si capisce al volo perché un motore 750 4 cilindri riesce ad avere gli stessi cavalli di un 600 4 cil. con una curva di coppia meno appuntita, per raggiungere la stessa potenza deve girare meno!
Però rimane comunque un motore dall'alta potenza specifica, quindi se è vero che ha un'erogazione meno appuntita dei 600 4cil, rimane comunque più appuntito di un 600 2cil.
ESISTONO 4 cilindri con la curva di coppia da 2, sono 4 cilindri 600-750 con 70-80cv che non hanno mai avuto grande diffusione in un paese come il nostro ma che son dei muli. Uno su tutti il motore del Bandit 600 e del Bandit 650, o il motore del GSX 750 (NON il GSX-R).


EDIT:
JackC ha scritto:
tra le 0km vedo sempre a basso prezzo le er6n-sv650 e le bandit 650. posto che le prime due le conosco abb bene, la bandit è proprio una moto da tedeschi di mezza età o può essere anche per giovani? non l'ho mai provata e da vicino ho visto solo la vecchia ad aria, che mi sembrava grossa.

Il Bandit è una moto di sostanza, motore molto fluido e dalla grande coppia in basso.
Secondo me è una gran bella moto, soprattutto la N, la nuda, in versione 650.

immagini visibili ai soli utenti registrati



Si tratta di una moto molto polivalente e senza fronzoli, ma secondo me assolutamente NON da vecchi.
 
7073200
7073200 Inviato: 28 Feb 2009 23:29
 

è vero che il 2 cil è meglio di un 4 in montagna ma forse non è solo il motore che conta... oltre al motore c'è anche la ciclistica che può fare la diffrenza soprattutto in curve strette come i tornanti... icon_rolleyes.gif
 
7073721
7073721 Inviato: 1 Mar 2009 4:14
 

Sv 650 = motorettina ad alto rapporto qualità/prezzo, con un paio di gomme nuove di qualità e al limite un upgrade sulle molle forcella può dare prestazioni da sportiva sui tornanti. Motore pronto dai 3000 in su, sotto nei tornanti è scorbutico, leggero effetto on-off nella versione attuale euro 3 dovuto all'iniezione. Ce l'ha mio fratello, l'ho guidata, bella e grintosa, leggera, erogazione sorprendente per 2 cilindri. Tira sempre dai 3000 a limitatore. Anche troppo sportiva. Facile da condurre. Leggera.

Kawa er6 = risposta alla suzuki, meno sportiva, meno freni (pare), più confort e più facilità. Probabilmente più turistica e accogliente. Linea "originale". Buona moto, ma la SV è più f**a, per me: la suzu ha il telaio in lega, una linea classica e sportiva; la kawa telaio in tubi e linea da scarafaggione. Però sui tornanti forse la kawa è avvantaggiata perché più dolce e facile. Comunque ottima motoretta.

Bandit 650 = (moto che stavo per comprare prima di trovare il mio mostriciattolo). Versione povera della 1250, in ogni caso è veramente un'ottima scelta per chi vuole fare mototurismo senza spendere molto di benza e spese. Da preferire con cupolino per i trasferimenti. Decisamente più pesante della SV, ma offre un grandissimo confort anche in due (la sv in 2 non ci si va), consumi contenuti (sui 20 kml), discreta coppia in basso (anche se meno delle bicilindriche però sicuramente con un erogazione più dolce, le bicilindriche sono un po' brusche a bassi giri). Anche se pesante non credo metta in imbarazzo, se la cava in tutte le situazioni. Ha un ottima dotazione (frizione a comando idraulico, doppio disco e pinze doppie (che non hanno le 2 bicilindriche sopra), non vibra, puoi guidarla per giorni di fila. Costi limitati. A me piace anche esteticamente: classica moto giapponese intramontabile. Scelta per chi è alto, vuole stare comodo, vuole fare tanta strada, vuole fare turismo. I tornanti in seconda li fai tranquillamente, credo. (io con il mio 4 cil li faccio pure in quarta, ma sono un caso patologico)

Le suddette moto poi sono giapponesi e quindi affidabili per migliaia di chilometri se ben tenute durano una vita.

Se poi parliamo di Street Triple, moto che non ho provato ma vorrei tanto, ti direi. Bellissima, agile, gran motore (dicono), ottima sia in ripresa che in allungo (sempre rispetto la cilindrata), bella erogazione. Leggera. Se hai il cuore sportivo forse è la scelta.

Però.
Costa cara, è molto sportiva (niente gite in coppia, o viaggi lunghi più di tanto), costa sicuramente di più da mantenere, è un po' meno pratica delle altre cose viste sopra. Come affidabilità non sarà un disastro, ma sicuramente non è come una moto giapponese.
Credo sia una moto molto bella da avere, da guidare, da ammirare. Meno adatta come moto fac-totum. Diciamo è una seconda moto o moto da sparata allegra.

Potresti valutare che so un mono o un bicilindrico enduro... se hai problemi di tornanti e di strade impervie. Una buona enduro è molto meglio su per le stradine.
 
7073739
7073739 Inviato: 1 Mar 2009 4:45
 

icon_asd.gif ma fa una grande cosa!
prenditi una z750
coppia media e grande allungo,io mi son fatto a scannarla tutta di 2 la costiera amalfitana e non ho avuto nessun vuoto di potenza
insomma se vuoi la botte piena e la moglie ubriaca vai di z750 se no fatti il motard doppio_lamp.gif
 
7074497
7074497 Inviato: 1 Mar 2009 12:41
 

sono indeciso tra la raptor 650, la sv650 e la bandit. la er6n non mi piace molto. Adesso sono più orientato verso la raptor, che ho provato e mi son trovato bene.
 
7074735
7074735 Inviato: 1 Mar 2009 13:11
 

La Raptor a parità di motore dell'SV (ma non so chi faccia il sistema inieizione), è messa decisamente meglio di ciclistica, quantomeno di freni. Infatti costa anche un po' di più. Per contro, nn so, forse avrei qche timore per l'assistenza Cagiva (...) e per qche magagna che avevo sentito (molto "lontanamente"...) avere sull'impianto elettrico.

Per il resto, credo che il bicilindrico sia il miglior compromesso per affrontare stradine impervie (su cui a rigore "vince" la prontezza di un mono), così come qche viaggetto o trasferimento (in cui il top è un 4 cilindri...).
 
7076128
7076128 Inviato: 1 Mar 2009 16:07
 

ma per assistenza cagiva intendi dire che il problema è la marca o il fatto che non è un modello più in produzione? è una cosa importante questa, e non ci avevo pensato.
 
7076949
7076949 Inviato: 1 Mar 2009 18:10
 

vai di reptor e nesun problema di assistenza icon_wink.gif
 
7077187
7077187 Inviato: 1 Mar 2009 18:41
 

Paolo558 ha scritto:
La Raptor a parità di motore dell'SV (ma non so chi faccia il sistema inieizione), è messa decisamente meglio di ciclistica, quantomeno di freni. Infatti costa anche un po' di più. Per contro, nn so, forse avrei qche timore per l'assistenza Cagiva (...) e per qche magagna che avevo sentito (molto "lontanamente"...) avere sull'impianto elettrico.

Per il resto, credo che il bicilindrico sia il miglior compromesso per affrontare stradine impervie (su cui a rigore "vince" la prontezza di un mono), così come qche viaggetto o trasferimento (in cui il top è un 4 cilindri...).


Dalle prove strumentali però la Raptor frena decisamente peggio della SV pur avendo un impianto più costoso a parole.

Fra raptor e sv preferirei la sv, almeno arriva direttamente dal giappone ed è prodotta da una ditta sana. E poi si trova a meno, credo

La fanno ancora la raptor 650?

Poi i gusti sono gusti...
 
7077341
7077341 Inviato: 1 Mar 2009 19:01
 

la raptor l'ho trovata usata con pochi km e in buono stato, 3 anni 10000km e 3500 euro non la compro nuova. La sv in versione S l'ho trovata a 0km a 4400. sono indeciso...
 
7080631
7080631 Inviato: 2 Mar 2009 9:51
 

Beh il motore è lo stesso, ma io starei sempre sulla suzuki.

Comunque il discorso coppia/cavalli è annoso. Il problema è che oggi non si possono paragonare le prestazioni di una 600 a 4 e di una 600/650 a 2 cilindri. Quello che ottieni in più di coppia, l'altra lo ripaga con gli interessi in potenza allungo e il resto. Stando sul mercato naked, io cercherei una monster 900, una SV 1000 o beh anche una VTR 1000 F, con quelle si che hai coppia da vendere. I 650 sono piccolini, tieni presente che sui bicilindrici big is better è un buon consiglio, anche perchè se stai troppo sul piccolo, il vantaggio vero di una bicilindrica che è quello di fare praticamente tutto con la stessa marcia lo vai a perdere proprio perchè il motore non ha lo spunto per permetterti questo tipo di libertà. Parlando sempre di tornanti stretti e salita vera, non collina.
Anche se parlando di strade veramente strette la moto ideale sarebbe una motard, monocilindrica o bicilindrica che sia, 4t. Su quel tipo di strade è imbattibile. Detto ciò e parlando in termini di naked oggi io farei una scelta del genere:
medio piccole - Z750 tutta la vita, costa come le altre ha più potenza e più coppia ed è a mio modo di vedere la miglior naked media sul mercato, e ti garantisco che sulla futa starle dietro è un vero incubo. In più permette di andare in giro sia col filo di gas e andare a spasso, sia tirando le marce, lasciandoti ampliamente la scelta del tipo di guida.
Sulle naked grosse, beh io starei o sulla XJR 1300 della yamaha, anche perchè stando sulle bicilindriche pure, o vai sulla monster o sulla MT-1 yamaha. Sono tutte moto che vanno guidate di coppia, la prima è anche molto comoda, bisogna farci solo la mano nelle curve strette, nel senso che devi imparare ad allargarti e posticipare il punto di corda, ma per la guida in coppia sono le vere must.
 
7080910
7080910 Inviato: 2 Mar 2009 11:08
 

Scusa gtidesmo, ma come fai a consigliare quei mostri che sono l'MT01 o l'XJR ad uno che ha guidato qche 125 e (mi par di capire) che va in giro con una Beta Alp?!?... quell emoto secondome hanno senso in mano a motociclisti già con esperienza che dopo "averle provate tutte" vogliono girare in tranquillità con moto paciose (ma in ogni caso impegnative), senza però rinunciare alle badilate di spinta che avevano quando giravano coi mostri vari guidati in precedenza (tipo la tua Ninja10...).
Poi il discorso che un twin 650 oggi non sia paragonabile ad un 4 600 non lo capisco molto. Voglio dire, è vero che in allungo i 4 filano via, ma è anche vero che ciò che ti porta fuori dalle curve è la coppia e lì come valori massimi siamo perfettamente allineati, conla differenza che l'erogazione è a vantaggio dei twin. Sono daccordo che un 1000 fa davvero la differenza, ma allora si ritorna sempre sui discorsi "da bar" in cui spesso si perde di vista la reale necessità di ciò che si cerca e si cade nelle affermazioni di senso assoluto, pensando che in cima al passo vi sia sempre un traguardo. Io credo che il buon JackC voglia un mezzo divertente per iniziare ad andare in moto seriamente e continuo a pensare che l'idea di una twind i media cilindrata, in considerazione dell'uso prevalentemente montano che indica, sia la scelta migliore. Poi, di sicuro chi ha un twin 1000 va via, a lui ed a molti altri, ma se lui si diverte chissenfrega, no?

@ coniglione: la mia considerazione sui freni della Raptor venivano perlopiù da un'analisi visiva (dischi più grossi, pinze a 4 pistoncini, tubi in treccia). Rimane che tra una Raptor di 3 anni a 3500 euri ed una SV nuova a 4400, potendoselo permettere, andrei sulla seconda, per il semplice fatto che è una moto nuova, con garanzia, ad un prezzo di saldo rispetto ai contenuti.
 
7081533
7081533 Inviato: 2 Mar 2009 12:59
 

secondo me... icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

più le curve sono vicine, strette e tortuose e meno cilindri servono...

icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif


poi ci si va anche con un 4 cilindri per quello...
ma non è la stessa cosa!!! icon_wink.gif

p.s. io intendo della facilità con cui si porta la moto... icon_wink.gif

Saluti Desmo icon_biggrin.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©