Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
Ho un piccolo proggettino.. [cerco info valvola Rave]
409193
409193 Inviato: 15 Giu 2006 20:25
 

Oddio la valvola allo scarico...spiegatemi meglio...cosa vorreste proporre?

Dove trovo un diagramma o una spiegazione su questa valvola?

Come si chiama tecnicamente?

Parlatemi di piu su questa cosa...vorrei capire...
 
409409
409409 Inviato: 15 Giu 2006 21:57
 

salve a tutti....
il motore a due tempi sovralimentato c' da una vita....era un brevetto marino,quando ancora i due tempi bruciavano diesel.
il priblema solo di fasatura...ma se aumenti il regime di rotazione puoi tranquillamente sovralimentare....quando nei motori da corsa usano le trombe all'aspirazione solo per creare onde d'urto di compressione allo spillamento... una sovralimentazione.
nel due tempi al contrario che nel quattro tempi la capacit di far girare una turbina allo scarico minore e quindi anche il rendimento non redditizio e poi l'idea della valvola all'ingresso anche quella c' da una vita....l'aspirazione a bassi regimi molto pi efficiente e poi apri ad alti,effetto ricreato dalla farfalla,vedi ad esempio gli inezione moderni hanno ghigliottina iniettore e poi farfalla tutto ovviamente ottimizzato da centralina
 
409436
409436 Inviato: 15 Giu 2006 22:06
 

Non ho capito bene quello che mi vuoi far capire...lo so che i 2t sovralimentati esistono ma io nn capisco come...

Cioe come epossibile inserire una turbina senza avere perdite di carburante dallo scarico?
 
409470
409470 Inviato: 15 Giu 2006 22:16
 

gi senza sovralimentazione c' perdita di benzina dallo scarico perch proprio l'aria "nuova" ad espellere quella vecchia...a pressione pi alta il processo pi veloce ma se aumenta il regime di rotazione il fronte arriva appena alla luce di scarico,poi magari ti aiuti con la classica scarpetta...logicamente le pressioni non sono dell'ordine di grandezza dei 4 tempi
 
409955
409955 Inviato: 16 Giu 2006 7:47
 

Troy i motori marini generalmente hanno cilindrate ben pi alte di quelle utilizzate nei motori da moto poi sono privi di espansioni. La sovralimentazione in questo caso viene utilizzata pi che per ricercare potenze pi elevate, per riuscire ad ottenere un riempimento e una fase di lavaggio ottimale o quasi. In pratica viene utilizzata la sovralimentazione per ovviare ad altri problemi.

La valvola rotante allo scarico descritta in maniera molto spiccia si tratta di un disco che gira in fase all'albero motore, quindi con lo stesso numero di giri. Questo disco chiude la luce di scarico "forato/aperto" solamente in concomitanza della fasatura voluta dove lascia passare i gas.

Naturalmente questo sistema potrebbe prevedere fasature non simmetriche a differenza del travaso comandato dal pistone, quindi si potrebbe modificare e prevedere una fasatura che aprisse la luce di scarico normalmente e che chiudesse abbondantemente prima rispetto al normale in modo da permettere un aumento di pressione media effettiva all'nterno del cilindo.

Dubito fortemente che tu possa installare una valvola rotante laddove non stata prevista perch una cosa molto difficile.

Ciao e buona fortuna se vuoi provarci
 
410732
410732 Inviato: 16 Giu 2006 12:24
 

Cetrto che voglio provarci pero prima dovrei studiare perfettamente la funzionalita di questa valvola...

Magari sai dirmi dove posso trovare degli schemi e delle spiegazioni? Grazie....
 
410808
410808 Inviato: 16 Giu 2006 12:45
 

Non ho la pi pallida idea su internet dove puoi trovare schemi o indicazioni di questo tipo...

Tieni in considerazione che sarebbe un prototipo tutto da sperimentare e testare perch da nessuna parte troverai parametri che ti possano indicare la strada da intraprendere..
 
410845
410845 Inviato: 16 Giu 2006 12:53
 

Si si lo so....

Pero volevo trovare spiegazioni su questa valvola rotante non sul prototipo del motore turbo 2t....

vabbe cerchero da qualche parte...
 
410994
410994 Inviato: 16 Giu 2006 13:38
 

ragazzi, ma la vera sovralimentazione per i 2t la marmitta ad espansione!!!
vi siete mai chiesti perch le marmitte hanno la forma strana???e diversa dalle moto 4t???
b, sfruttando la pressione dello scarico, il motore acquista coppia ke a parit di n di giri aumenta la potenza!!!
provate a smontare 1 marmitta ed a motore acceso adagiarla sulla luce di scarico e rimuoverla!!!
sentite la differenza!!!
 
411056
411056 Inviato: 16 Giu 2006 14:01
 

Si vabbe ma non qello il problema...

Questo lo sapevo ma che io volevo riuscire a montare una turbina su un 2t...

Ma non e possibile...o meglio...non facile...xke in teoria si potrebbe fare...

E per farlo dovrei studiare il funzionamento delle valvole rotante....
 
411072
411072 Inviato: 16 Giu 2006 14:04
 

Considerando che me le progettavo e realizzavo da solo in officina penso di sapere a cosa serve un'espansione...

Ti faccio un po' di chiarezza... il motore 2T senza espansione ha un riempimento limitato del cilindro perch la pressione media effettiva massima quella atmosferica, parte dei gas freschi si perdono nello scarico e parte dei gas combusti rimangono comunque all'interno del cilindro in fase di compressione.
In pratica otteniamo un riempimento (ripeto senza l'espansione allo scarico) molto inferiore alla cilindrata. Ad esempio su un 100cc ottieni un riempimento di solamente 60/70cc di gas freschi.
Con l'espansione allo scarico che sfrutta la risonanza dei gas si pu arrivare a sfruttare l'intero riempimento e alle volte anche qualcosa in pi se ben calcolato quindi 100cc e oltre ottenendo un incremento prestazionale notevole. Infatti da ricordare che lo scarico comporta il 40/50 % della potenza disponibile del 2T.

Detto questo la sovralimentazione a livello teorico potrebbe darti un riempimento forzato che andrebbe oltre a quello ottenibile dall'espansione meglio calcolata. Per assurdo potresti arrivare anche a 140/150 % in pi.

Il fatto che non sia mai stato sviluppato un impianto del genere nella ricerca facile della potenza legato al fatto che poi ti troveresti un mezzo inguidabile per colpa di una erogazione esageratamente scorbutica. Tuttavia se per passione nei confronti della meccanica qualcuno si vuol cimentare in progetti simili ben vengano. Anche se inutili denotano una certa inventiva, una voglia di imparare e cimentarsi.

Doti che non tutti possono vantare di possedere.

Ciao ciao
 
411124
411124 Inviato: 16 Giu 2006 14:22
 

Si si...ho capito perfettamente quello che mi hai appena spiegato....

Ma se il problema di questo progetto una erogazione scorbutica non capisco i motivi per cui non poterlo fare...cioe che io sappia il problema la fuoriuscita diretta del combustibile dello scarico...

O sbaglio?
 
411323
411323 Inviato: 16 Giu 2006 15:30
 

Pagniotta ha scritto:
Si si...ho capito perfettamente quello che mi hai appena spiegato....

Ma se il problema di questo progetto una erogazione scorbutica non capisco i motivi per cui non poterlo fare...cioe che io sappia il problema la fuoriuscita diretta del combustibile dello scarico...

O sbaglio?


Il discorso era un altro che non legato ai problemi strutturali ma ai fini.

A cosa ti serve avere pi potenza se poi poco gestibile???
 
411700
411700 Inviato: 16 Giu 2006 18:17
 

Vabbe non questo il problema...cioe scusami ma allora i motorini col n2o?

quando danno una botta di questo che sono gestibili? Xo li fanno...
Una volta dicevano che il protossido d'azoto sul 2t non si poteva fare e infine l'hanno fatto...

cioe...io non ti sto dicendo nulla diche xke da quanto ho capito hai da insegnarmi molte cose....
 
411888
411888 Inviato: 16 Giu 2006 19:37
 

si, ragazzi ma avete pensato al fatto che aspirando troppa miscela nel cilindro ci sia una pressione tale da bloccare la corsa del pistone in quanto non riesce a comprimerla??? ci vorrebbe un albero a contrappesi specifico e guarnizioni rinforzate!!!!
e poi se le case non lo hanno ancora fatto vuol dire che se si potesse realizzare, costerebbe troppo come manutenzione o non sarebbe affidabile o che il 2t della turbina non ne vuol proprio sapere!!!
io ci ho rinunciato quando creai un carburatore con un compressore ( si, quello dell'aerografo!!!) icon_redface.gif
risultato??? i prigionieri del cilindro hanno ceduto ed ho fatto 1 makkia con il liquido di raffreddamento ke ancora oggi c'!!!
VOLETE 1 SOVRALIMENTAZIONE???? no2!!!niente di meglio di azoto associato a 2 molecole di ossigeno!!!
 
411902
411902 Inviato: 16 Giu 2006 19:42
 

sandro 76 i motori marini erano sovralimentati per spingere in espansione e non per problemi di riempimento,quali problemi di riempimento ha un motore che massimo faceva 400 giri^-1

pagniotta portare davanti allo sacarico la distribuzione per una valvola complicato e dissipativo per la potenza ma il problema vero metterla in fase con una miriade di fenomeni...se vuoi possiamo montarci un motore pilotato e proviamo a programmarlo cos devi portare solo pochi fili
 
412577
412577 Inviato: 17 Giu 2006 8:18
 

immagini visibili ai soli utenti registrati


Grande Pagniotta,
era tempo che non ridevo cos......
0510_mina.gif
Tico
 
413141
413141 Inviato: 17 Giu 2006 13:31
 

Troy...Hai detto possiamo?

E cosa vorresti fare scusami...
 
414455
414455 Inviato: 18 Giu 2006 11:09
 

si potrebbe provare a gestire la fasatura della tua ipotetica valvola con un software se ti indendi un p di elettronica ti posso dare una mano
 
414488
414488 Inviato: 18 Giu 2006 11:26
 

e se invece fate un impianto NOS? non fate prima?
Certo quella di pagniotta una bella idea, interessante.
 
416999
416999 Inviato: 19 Giu 2006 13:08
 

Ormai fare un impianto n2o diventato facile...come fare un motorino tutto evolution...

cosa quotidiana trovare un motorino cosi...mentre un turbo... un turbo...
 
417165
417165 Inviato: 19 Giu 2006 13:57
 

1000risorse ha scritto:
si, ragazzi ma avete pensato al fatto che aspirando troppa miscela nel cilindro ci sia una pressione tale da bloccare la corsa del pistone in quanto non riesce a comprimerla??? ci vorrebbe un albero a contrappesi specifico e guarnizioni rinforzate!!!!
e poi se le case non lo hanno ancora fatto vuol dire che se si potesse realizzare, costerebbe troppo come manutenzione o non sarebbe affidabile o che il 2t della turbina non ne vuol proprio sapere!!!
io ci ho rinunciato quando creai un carburatore con un compressore ( si, quello dell'aerografo!!!) icon_redface.gif
risultato??? i prigionieri del cilindro hanno ceduto ed ho fatto 1 makkia con il liquido di raffreddamento ke ancora oggi c'!!!
VOLETE 1 SOVRALIMENTAZIONE???? no2!!!niente di meglio di azoto associato a 2 molecole di ossigeno!!!


Prima di tutto una sovralimentazione prevede obbligatoriamente una riduzione del rapporto di compressione per avere la giusta pressione in camera di scoppio;
Poi il Protossido d'azoto lavora sulla sovralimentazione chimica e agisce su tutte le componenti esattamente come ci agirebbe una turbina; ergo se il motore con annesse guarnizioni non tengono una turbina non tiene neanche col protossido. Non entro nei particolari.
 
417187
417187 Inviato: 19 Giu 2006 14:03
 

troy84 ha scritto:
sandro 76 i motori marini erano sovralimentati per spingere in espansione e non per problemi di riempimento,quali problemi di riempimento ha un motore che massimo faceva 400 giri^-1

pagniotta portare davanti allo sacarico la distribuzione per una valvola complicato e dissipativo per la potenza ma il problema vero metterla in fase con una miriade di fenomeni...se vuoi possiamo montarci un motore pilotato e proviamo a programmarlo cos devi portare solo pochi fili


Innanzitutto non capisco che cosa vuole dire "spingere in espansione" visto che un termine che non ho mai sentito n letto da nessuna parte.

Secondo; tutti i motori a 2 tempi privi di espansione hanno il problema di riempimento e di lavaggio. Sia che questi facciano 10 giri all'ora sia che ne facciano 500000 al secondo.

Detto questo chiudo perch non voglio entrare in polemica e soprattutto perch probabilmente non ho sufficenti conoscenze tecniche.

Ciao
 
418280
418280 Inviato: 19 Giu 2006 20:32
 

Rotax o troy...dato che voi due siete interessati avete da darmi qualche consiglio?

Qualunque cosa vi passi per la testa ditela...tanto prendero in considerazione qualunque cosa...
 
418816
418816 Inviato: 19 Giu 2006 23:21
 

rimarrei all'idea del protossido d'azoto, anche se di preciso non so come si possa fare un impianto, me l'avevano spiegato, ma non mi ricordo.

Tanto vuoi fare degli esperimenti no? quindi non facciamo niente di male
icon_lol.gif
mi era venuta in mente (mentre il prof. ci spiegava il funzionamento delle turbine degli aerei) di poter fare una cosa simile.
Simile a una turbina dell'aerei, certo + piccola... una cosa simile...
sarebbe fattibile? farebbe qualcosa?
 
419757
419757 Inviato: 20 Giu 2006 12:32
 

E madonna...

sarebbe possibile ma non oso pensare quanto costerebbe una turbina del genere...
 
421998
421998 Inviato: 21 Giu 2006 8:17
 

Ma la turbina intendo fatta in casa icon_lol.gif
Senn costerebbe troppo e non credo ci siano cos piccole.
E poi almeno c' + gusto! icon_biggrin.gif
 
426756
426756 Inviato: 22 Giu 2006 22:54
 

volevo risp a sandro 76,il lavaggio una cosa,il rendimento sul riempimento un'altra...il lavaggio una conseguenza della fasatura,oppure gli pu essere dedicata una corsa in apposito......il riempimento dipende dalle turbolenze ,chookin e perdite di carico,comunque tutte cose strettamente correlate alla velocit di rotazione.
pagniotta io ho fatto un software per il controllo in tenuta di una valvola per la sovralimentazione di una pompa a stantuffi...nel caso di motore a 2 tempi turbo lo stesso principio....solo che secondo me per la dinamica del motore una modifica poco redditizia.
 
427049
427049 Inviato: 23 Giu 2006 8:02
 

troy84 ha scritto:
volevo risp a sandro 76,il lavaggio una cosa,il rendimento sul riempimento un'altra...il lavaggio una conseguenza della fasatura,oppure gli pu essere dedicata una corsa in apposito......il riempimento dipende dalle turbolenze ,chookin e perdite di carico,comunque tutte cose strettamente correlate alla velocit di rotazione.


Quindi??? Immaginavo che lo sapessi e se rileggi il mio messaggio ho scritto tra i 2 problemi una "e" non una "o" confondendo le 2 cose...

Tra l'altro chiaro che il dimensionamento delle varie luci di travaso e scarico e relative fasature devono essere calcolate in base a tanti fattori tra i quali cilindrata e regime di rotazione di esercizio.

Sia chiaro che non ti sto dando contro! quello che hai detto vero!
Soltanto volevo evidenziare la differenza di una sovralimentazione mirata ad un innalzamento di potenza giocando su una pressione media effettiva e una sovralimentazione mirata solamente a dare un riempimento forzato ottimale o quasi anche su un motore privo di espansione.

Aggiungo anche che la sovralimentazione non ho idea di quanto possa rendere allo stato pratico delle cose in quanto non mi mai capitato di provare tali modifiche; quindi non discuto neanche sul fatto che ci sia una effettiva resa o meno in termini di coppia e potenza massima.

Ciao
 
430541
430541 Inviato: 24 Giu 2006 20:21
 

Quindi voi dite che non sia una cosa adatta al 2t....
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©