Leggi il Topic


Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki GS e Bandit

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Banditi... 1200 carburatori o 1250 iniezione?

Risultati del sondaggio

Bandit 1200 carburatori
36% [ 8 ]
Bandit 1250 iniezione
63% [ 14 ]

Voti Totali : 22

5381789
5381789 Inviato: 15 Ago 2008 16:41
Oggetto: Banditi... 1200 carburatori o 1250 iniezione?
 

Ciao a tutti i banditi, vorrei sapere fino a che anno e' stata prodotta la Bandit 1200 a carburatori perche' la preferirei a quella ad iniezione.
Poi vorrei sapere se la consigliereste come moto o per voi e' meglio passare alla nuova (o quasi) ad iniezione?
Secondo voi quelle a carburatori si trovano ancora di seconda mano?
La 1200 in questione aveva vibrazioni? (Visto che non sopporto le moto che vibrano).
Eventuali altri problemi di vostra conoscenza?
Grazie

Ultima modifica di father_torque il 19 Ago 2008 6:38, modificato 1 volta in totale
 
5384184
5384184 Inviato: 16 Ago 2008 8:52
 

Il 1200 a carburatori lo hanno fatto fino al 2006, quindi non solo le trovi di 2° mano ma se sei fortunato riesci a trovarne anche di km 0 o da immatricolare,
Come moto è affidabile,comoda, ha dei consumi ottimi per essere un 1200cc (17/18 km/l) e sopratutto ha un rapporto qualità prezzo imbarazzante se confrontrato con altre moto dello stesso segmento. Come vibrazioni io sul mio 1200 ne sento un pelino tra i 4000 e i 5000 giri sul manubrio perchè ho messo i contrappesi leggeri, sulle pedane non ne sento.
Il 1250 per le vibrazioni dovrebbe essere migliore in teoria.
 
5394727
5394727 Inviato: 18 Ago 2008 10:55
 

Grazie molto interessante, non sapevo fosse stato prodotto fino al 2006, comunque sto pensando per il prossimo anno. Forse e' meglio il nuovo 1250 per tante cose, ma mi fido di piu' di un motore collaudato, e dei cari vecchi carburatori. Conosco troppa gente con problemi di igniezione elettronica, non specifici della bandit, ma di un po' di tutte le marche in generale. La vedo una cosa delicata e meno affidabile dei carburatori, ho visto moto girare per piu' di 20 anni con i carburatori, quando vedro' girare moto ad igniezione elettronica di 20 anni allora mi convincero' che e' una buona cosa, ma ce ne sara' da aspettare icon_asd.gif . Se volessi fare un viaggio di molti chilometri in moto non mi fiderei dell'elettronica.
Se qualcun'altro vuole dire la sua ogni consiglio o commento e' ben accetto.
Ah dimenticavo consuma di piu' la 1250 o la 1200?
 
5405597
5405597 Inviato: 19 Ago 2008 17:17
 

ma sei uno antico!!! (e siamo in due...) icon_wink.gif : anche io preferisco i carburatori, mi sembrano più....meccanici.E se poi voglio mandare a quel paese le magrissime miscele per l'euro 1 , 2, 3,....mi metto a cambiare gli spruzzi ,le tacche dello spillo conico,....senza affidarmi ad uno smanettatore di tastiere....
 
5406136
5406136 Inviato: 19 Ago 2008 18:53
 

Eh gia', e ti assicuro che io sono uno smanettatore di tastiere. Appunto per questo, non si sa mai che mi installano windows nei chip dell'iniezione icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif poi mi si pianta icon_asd.gif icon_asd.gif
La mia moto deve restarne fuori... e deve riuscire a portarmi in salvo in caso di guerra elettromagnetica... i chip si pianterebbero tutti... icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
5412064
5412064 Inviato: 20 Ago 2008 13:38
 

father_torque ha scritto:

Ah dimenticavo consuma di piu' la 1250 o la 1200?


Conosco molti con il 1250 nuovo, con alcuni ho fatto anche dei giri comparativi assieme, serbatoio pieno per tutti e due, ci facciamo 250km e poi torniamo a fare benzina, andatura molto turistica e su in 2 entrambi, risultato?
1200 a carburatori 18,4 km/l
1250 a iniezione 16,5 km/l
Teoricamente è assurdo, il 1250 è a iniezione che dovrebbe essere più efficiente, ha le marce più lunghe in modo da stressare meno il motore (a 3000 giri sei a 100km/h) però alla fine dei conti il risultato è stato quello.
 
5412851
5412851 Inviato: 20 Ago 2008 15:10
 

Grazie.
Visto che sai tante cose e conosci tanti con il 1250 secondo te quale va meglio come andatura, fluidita', erogazione?
Perche' mi e' capitato spesso di vedere moto a carburatori andare meglio di moto ad iniezione, credo anche per le norme rigide euro 3 che le moto ad iniezione subiscono. E per una poca prontezza di risposta dell'iniezione elettronica rispetto ai carburatori.
Comunque al concessionario della mia zona non hanno a disposizione ne il 1200 ne il 1250 per ora, nemmeno di seconda mano.
 
5413350
5413350 Inviato: 20 Ago 2008 16:22
 

father_torque ha scritto:
Grazie.
Visto che sai tante cose e conosci tanti con il 1250 secondo te quale va meglio come andatura, fluidita', erogazione?
Perche' mi e' capitato spesso di vedere moto a carburatori andare meglio di moto ad iniezione, credo anche per le norme rigide euro 3 che le moto ad iniezione subiscono. E per una poca prontezza di risposta dell'iniezione elettronica rispetto ai carburatori.
Comunque al concessionario della mia zona non hanno a disposizione ne il 1200 ne il 1250 per ora, nemmeno di seconda mano.

Io ho la 1250 da 9 mesi (e 27mila km), e un paio di mesi fa ho fatto una quarantina di km di montagna con la 1200 a carburatori di un altro utente del Tinga...
Fondamentalmente, saltando dall'una all'altra a caldo, si nota subito che la 1200 è meno maneggevole e più pesante alle basse velocità, ha tanta, ma TANTA coppia in meno ai bassi, inoltre ha un angolo di piega inferiore.
Per contro, la 1250 consuma davvero molto. Per dirne una, l'altro giorno ho fatto un giretto di 1700 km assieme ad un amico con un'Hayabusa. Abbiamo viaggiato sempre alla stessa andatura, e ad ogni pieno io ho consumato circa il 20% più di lui...
Pago, 16,5 per farli devo andare in autostrada a 130 costanti (circa 4300 Rpm). Con la mia andatura normale (allegra ma non troppo) su strade di montagna e comunque curvose, sono tra gli 11 e i 13 km/litro.
 
5413558
5413558 Inviato: 20 Ago 2008 16:53
 

Se vi interessa nul numero di maggio 2008 di "Superbike" c'è proprio una prova comparativa fra la bandit 1200 a carburatori e la nuova 1250:
Beh....la 1250 ne esce nettamente vincitrice.
Un saluto a tutti i Banditi icon_biggrin.gif
 
5413819
5413819 Inviato: 20 Ago 2008 17:37
 

FilippoCaliari ha scritto:

Io ho la 1250 da 9 mesi (e 27mila km), e un paio di mesi fa ho fatto una quarantina di km di montagna con la 1200 a carburatori di un altro utente del Tinga...
Fondamentalmente, saltando dall'una all'altra a caldo, si nota subito che la 1200 è meno maneggevole e più pesante alle basse velocità, ha tanta, ma TANTA coppia in meno ai bassi, inoltre ha un angolo di piega inferiore.
Per contro, la 1250 consuma davvero molto. Per dirne una, l'altro giorno ho fatto un giretto di 1700 km assieme ad un amico con un'Hayabusa. Abbiamo viaggiato sempre alla stessa andatura, e ad ogni pieno io ho consumato circa il 20% più di lui...
Pago, 16,5 per farli devo andare in autostrada a 130 costanti (circa 4300 Rpm). Con la mia andatura normale (allegra ma non troppo) su strade di montagna e comunque curvose, sono tra gli 11 e i 13 km/litro.

Urca, beve veramente, strano con l'iniezione elettronica.
Gia' questo e' un punto molto a sfavore, aveva senso se la differenza tra la vecchia e la nuova fosse stata inferiore.
Ma come fai a macinare cosi' tanti chilometri? 27 mila in 9 mesi, cosa passi tutti i giorni in moto? 3 mila al mese! Se lubrifichi la catena ogni 500 km sei li' con l'olio ogni 5 giorni.... ed io che mi lamento... icon_asd.gif
Io mi prenderei la trasmissione a cinghia o una moto con cardano...
Comunque ti faccio i miei complimenti.... 0509_up.gif hai il mio rispetto icon_exclaim.gif
 
5414087
5414087 Inviato: 20 Ago 2008 18:24
 

father_torque ha scritto:
Grazie.
Visto che sai tante cose e conosci tanti con il 1250 secondo te quale va meglio come andatura, fluidita', erogazione?
Perche' mi e' capitato spesso di vedere moto a carburatori andare meglio di moto ad iniezione, credo anche per le norme rigide euro 3 che le moto ad iniezione subiscono. E per una poca prontezza di risposta dell'iniezione elettronica rispetto ai carburatori.
Comunque al concessionario della mia zona non hanno a disposizione ne il 1200 ne il 1250 per ora, nemmeno di seconda mano.


Il 1250 è più silenzioso,ha meno vibrazioni, ha un'erogazione molto pulita e lineare, come prestazioni è superiore al 1200 su tutto.
Come prontezza di risposta non c'è pericolo, a qualsiasi regime e in qualsiasi marcia apri il gas e lui và.
Ma io preferisco ancora il mio vecchio sacs!
 
5416527
5416527 Inviato: 21 Ago 2008 4:22
 

pago74 ha scritto:


Il 1250 è più silenzioso,ha meno vibrazioni, ha un'erogazione molto pulita e lineare, come prestazioni è superiore al 1200 su tutto.
Come prontezza di risposta non c'è pericolo, a qualsiasi regime e in qualsiasi marcia apri il gas e lui và.
Ma io preferisco ancora il mio vecchio sacs!

Con quel che beve il 1250 rispetto al 1200 ci mancherebbe non avesse piu' prestazioni...La mia moto attuale a carburatori fa 20 km/litro su percorso misto, beh e' un 750 non pretendo lo stesso da un 1250, ma vedendo questi consumi mi rendo conto che l'iniezione elettronica e' una bella fregatura, anche vedendo i 750 ad iniezione..
 
5416691
5416691 Inviato: 21 Ago 2008 7:42
 

father_torque ha scritto:

Urca, beve veramente, strano con l'iniezione elettronica.
Gia' questo e' un punto molto a sfavore, aveva senso se la differenza tra la vecchia e la nuova fosse stata inferiore.

Va comunque detto che il motore mi piace farlo cantare e che in questa stagione quasi sempre viaggio su strade curvose di montagna...
Una volta mi è capitato di fare 400 km in autostrada ad 80 km/h (in sesta circa 2600 RpM), visto che viaggiavo assieme ad un amico con un sidecar Guzzi. Lì ho fatto quasi i 20 km/litro... ma non è statisticamente rilevante! icon_lol.gif
Più che il dato assoluto, che viene da tanti fattori, tra cui il tipo di strade e il tipo di guida, è da notare che su lunghe percorrenze guidando fianco a fianco, consuma decisamente di più del vecchio Bandit 1200 a carburatori e addirittura dell'Hayabusa K8 da 200 cavalli... icon_eek.gif
Ma non potrei disprezzare la mia motona solo perché beve tanto, visto che è un difetto che ci accomuna... icon_rolleyes.gif

father_torque ha scritto:
Ma come fai a macinare cosi' tanti chilometri? 27 mila in 9 mesi, cosa passi tutti i giorni in moto? 3 mila al mese!

In effetti dovrei darmi una regolata, con quel che costa la benzina... icon_confused.gif
Già mi faccio più di 40 mila km annui in macchina per lavoro, potrei trovare un altro hobby per il weekend... ma le passioni non le scegliamo, sono loro che scelgono noi! icon_biggrin.gif

father_torque ha scritto:
Se lubrifichi la catena ogni 500 km sei li' con l'olio ogni 5 giorni.... ed io che mi lamento... icon_asd.gif
Io mi prenderei la trasmissione a cinghia o una moto con cardano...

La moto a cardano ce l'ho, e prima ho usato quella per viaggiare... molto più comodo in effetti! icon_asd.gif
Ma con il Bandit mi trovo così bene che la RT non la uso quasi più, ci ho fatto appena poco più di 2000 km da quando è arrivata la Suzukona! icon_wink.gif
 
5417477
5417477 Inviato: 21 Ago 2008 9:59
 

Beh si ti capisco, anche a me piace la 1250, diciamo che se l'avessero fatta a carburatori sarebbe stata perfetta. Poi non e' detto che avrebbe consumato di meno ovviamente, puo' essere piu' un fatto di motore che solo di alimentazione.
Comunque problemi in 27.000 km mi sembra di capire che non ne hai avuti, ed e' gia' una buona cosa...
 
5417651
5417651 Inviato: 21 Ago 2008 10:23
 

father_torque ha scritto:
Comunque problemi in 27.000 km mi sembra di capire che non ne hai avuti, ed e' gia' una buona cosa...

Confermo... Nessun problema riscontrato, a parte una sciocchezza, tra l'altro subito sistemata in garanzia con il primo tagliando, ovvero la rottura di un fianchetto di plastica.
Visto che sei interessato alla Banditona, se può essere utile metto un po' di statisticche: la gomma posteriore originale l'ho sostituita a circa 8mila km, l'anteriore a 14.700 km. Se posso dare un consiglio a tutti i "milleduecentocinquantisti", finite le originali, provate le Roadsmart della Dunlop: non costano una follia (250 € il treno montato), la posteriore dura 11-12 mila km e sono ottime come guidabilità, anche sul bagnato.
Pastiglie freni posteriori finite a 19 mila km, anteriori sostituite allo stesso chilometraggio, ma avrebbero potuto tirare altri 2 o 3 mila km.
 
5417757
5417757 Inviato: 21 Ago 2008 10:38
 

Grazie... per le statistiche...
Anch'io monto le Roadsmart attualmente...veramente buone...
 
5436477
5436477 Inviato: 23 Ago 2008 17:10
 

Ormai ho superato i 7000 km con il mio traveller 1250 acquistato ad inizio giugno.
Ho cambiato la ruota posteriore a circa 4300 km perchè ormai quasi completamnete consumata al centro (sarei ariivato a 5000 senza più battiastrada).
Ho montato una roadsmart con cui mi trovo molto bene.
Viaggio il 30% con zavorrina ed il resto da solo.
Ho fatto quasi tutti questi km in montagna fra alpi francesi e costa ligure.

Per quanto riguarda il consumo non sono mai sceso sotto i 18km/l e anche un'altro traveller con cui divido le gite rileva questi consumi.

Filippo, se la tua fa i 12/14 allora tiri davvero tanto ma se hai cambiato la posteriore a 8000 vuol dire che non tiri così come penso allora come mai la tua consuma cosi?
 
5445461
5445461 Inviato: 25 Ago 2008 7:40
 

dario2 ha scritto:
Filippo, se la tua fa i 12/14 allora tiri davvero tanto ma se hai cambiato la posteriore a 8000 vuol dire che non tiri così come penso allora come mai la tua consuma cosi?

La risposta invece è proprio qui, nel consumo delle gomme: il fatto che tu l'abbia consumata al centro in 4500 km, significa che vai quasi solo sul dritto. Io la moto la uso prevalentemente in montagna e collina, per cui è normale che le gomme durino più a lungo, ed è altrettanto normale che consumi di più, essendo quasi costantemente in seconda e terza marcia. Per non scendere sotto i 18 la usi prevalentemente in autostrada e a velocità codice, immagino...
 
5446373
5446373 Inviato: 25 Ago 2008 10:11
 

FilippoCaliari ha scritto:

La risposta invece è proprio qui, nel consumo delle gomme: il fatto che tu l'abbia consumata al centro in 4500 km, significa che vai quasi solo sul dritto. Io la moto la uso prevalentemente in montagna e collina, per cui è normale che le gomme durino più a lungo, ed è altrettanto normale che consumi di più, essendo quasi costantemente in seconda e terza marcia. Per non scendere sotto i 18 la usi prevalentemente in autostrada e a velocità codice, immagino...


Ciao Filippo. Vediamo di risolvere il problema. Ho cambiato la gomma preventivamente prima di un lungo week-end. Avrei fatto oltre 5000 km prima di consumarla tutta.
Da inizio giugno a ieri ho macinato oltre 7000 km prevalentemente in montagna. Ho girato quasi tutte le alpi italofrancesi che confinano con il piemonte per poi non parlare delle montagne liguri. Ho fatto tutti i passi alpini francesi e italofrancesi nelle immediate vicinanze. Vivendo in piemonte ragionevolmente vicino alla montagna la strada in pianura la faccio per raggiungere il punto di partenza del giro. L'autostrada l'ho fatta solamente due volte per una cinquantina di chilometri per volta. Il 30% dei km fatti ero con zavorra. Quindi la moto non la uso come tu pensavi...........quindi è da capire perchè ancora ieri, con zavorrina, in un giro di oltre 350 km con due passi alpini e due colli ho fatto nuovamente i 18kmL. Più o meno vado come le altre moto ( turistiche e non supersport ) ovvero tiro un pò per divertirmi nel misto veloce ma senza esagerare. Viaggio normalmente con un altro traveller che consuma esattamente come me. Nel penultimo giro fatto, in francia, fra alpes du nord e du sud c'era anche una VFR, che ha consumato quasi 1/3 più di noi. I due travelle hanno fatto i 18 mentre il VFR alla nostra andatura ha fatto i 14 scarsi. Io penso che la differenza stia sui cambi marcia e come si sfrutta la coppia. Poi se mi dici che in montagna viaggi constantemente a 5000/6000 giri e tocchi le pedanine quando curvi allora ho capito..........
 
5447201
5447201 Inviato: 25 Ago 2008 11:24
 

dario2 ha scritto:
Poi se mi dici che in montagna viaggi constantemente a 5000/6000 giri e tocchi le pedanine quando curvi allora ho capito..........

Beh, diciamo che questo è abbastanza vicino alla realtà, in effetti... icon_biggrin.gif
Proverò a fare un giretto tranquillo tranquillo e a monitorare i consumi. Anzi, magari proveremo a farci un giretto assieme e a fare un raffronto diretto, così abbiamo anche la scusa per fare quattro chiacchiere e berci qualcosa in compagnia... icon_wink.gif
Se salta fuori che è la carena che migliora l'aerodinamica al punto tale da abbassare del 40% i consumi, la compro subito (ovviamente sto scherzando...)! icon_lol.gif
 
5449887
5449887 Inviato: 25 Ago 2008 15:31
 

Non penso che si tratti di fare un giretto tranquillo tranquillo, lo posso anche fare allegro ma mai forte ed esasperato. Non sta nella mia indole.
Ma comunque ti assicuro che vado come va il 50% delle persone, lo vedo andando in giro. Certamente per il consumo conta notevolmente il numero di giri del motore, più gira e più consuma, ma questo non vuol dire che non vado avanti. Se porti il bandit a 5000/6000 lo guidi sportivamente e quindi il consumo sale. Se porti il bandit a 3000 giri lo porti turisticamente e quindi il consumo è basso. Poi ci sono le vie di mezzo, ovvero ad un regime intermedio con il massimo utilizzo del motore sui 4000/4800 giri dove la coppia è già in pieno e il regime non è ancora elevato. Prova a fare una accelerazzione da prima a sesta cambiando a 6000/6500 giri e una cambiando a 4000/4500 giri. Nel primo caso guadagni solamente qualche decimo ma consumi parecchio perchè vai troppo oltre il regimi di minimo utilizzo della coppia. Nel secondo caso avrai una guida allegra e molto fluida dove il bandit si esprime al meglio.
Tienilo sempre in coppia ma non andare molto oltre e alla fine ottieni più o meno gli stessi risultati. Non vorrei dire una bestialità ma il bandit va guidato come un potente turbodiesel multijet. Non andare oltre al 50/60% del regime max del motore che tanto non serve.
 
5450086
5450086 Inviato: 25 Ago 2008 16:04
 

dario2 ha scritto:
...

Ti ringrazio per le lezioni di guida, c'è sempre da imparare, senza dubbio... icon_wink.gif
Ma preferisco non cambiare il mio stile di guida, la Banditona mi dà tante soddisfazioni, non è che non abbia capito la moto, è che da ex crossista guido un po' aggressivo. icon_asd.gif
L'unica cosa che mi infastidisce un pochino è la scarsa autonomia, fatico ad arrivare a 200 km... ma va bene così. icon_smile.gif
Buone notizie per father_torque allora, che sa che può contare su consumi più contenuti. Resta il fatto che anche pago74 ha riscontrato consumi superiori rispetto alla vecchia 1200 a carburatori, e comunque abbastanza superiori ai tuoi... eusa_think.gif
Non è che la traveller abbia una rapportatura differente? icon_rolleyes.gif
 
5452502
5452502 Inviato: 25 Ago 2008 20:09
 

Filippo, sarebbe interessante che tu riuscissi per una volta, diciamo per un pieno, a guidarla con l'attenzione sulla lancetta del contagiri. Prova a non superare i 4000 se non in sesta. Facendo qualche modifica sullo stile di guida (forse usando un pò di più il cambio e allungando di meno il tiro del motore) sono sicuro che riusciresti a diverirti lo stesso. Sfrutteresti sempre il motore al meglio. Sono sicuro che la media kilometrica aumenterebbe subito. Sarebbe utile capire se veramente questo è il motivo del consumo, devo dire un pò anomalo della tua bandit. La mia riserva lampeggia sui 250 km e con un pieno arrivo tranquillamente a 350. Comunque ho visto anche in altri forum che alcuni denunciano consumi elevati e altri come me denunciano consumi bassi. Sono quasi sicuro che il nuovo motore ha un livello di consumo che cresce esponenzialmente con il numero di giri. A questo punto lo stile di guida ed il punto di cambio marcia influenza non poco il consumo. Comunque ti assicuro che non adotto questo stile di guida per il consumo ma perchè a me piace così. L'anno scorso ho fatto 20.000 km con l'hornet e alla fine mi ero proprio rotto di viaggire a 6000 giri per sentire un pò la moto tirare o fare 1000 cambiate su un passo alpino. Qui con il bandit tiri già a 3000 e se voglio salgo su un passo con una o due marce. Non mi permetto di insegnare nulla a nessuno perchè sono solo due anni che ho ripreso ad andare in moto quindi sono già contento che riesco a stare dietro al motociclista medio e sicuiramente non me la sentirei di piegare al limite o sfruttare al limite il motore, ma se la bandit la usi con un regime turistico i consumi arrivano anche a 20km/l e se la usi prevalentemente con il motore sul primo quarto di regime di coppia fai tranquillamente i 18.
All'inizio ho detto di non superare i 4000 giri e quì qualch'uno avrebbe da obbiettare che è un regime troppo basso e da.....vecchietto. Ma se il regime ottimale di coppia di quel motore è lì......lì va usato. Se parlassimo di FZ1 io direi 8000 e a queto punto tutti sarebbero d'accordo.
Ma sarebbe esattamente la stessa cosa.
 
5562152
5562152 Inviato: 4 Set 2008 17:08
Oggetto: scarico
 

A chi può intressare icon_exclaim.gif vendo scarico ovale in alluminio racing per banditt 1200 € 150 0509_banana.gif
 
6252596
6252596 Inviato: 9 Nov 2008 18:45
 

FilippoCaliari ha scritto:

Ti ringrazio per le lezioni di guida, c'è sempre da imparare, senza dubbio... icon_wink.gif
Ma preferisco non cambiare il mio stile di guida, la Banditona mi dà tante soddisfazioni, non è che non abbia capito la moto, è che da ex crossista guido un po' aggressivo. icon_asd.gif
L'unica cosa che mi infastidisce un pochino è la scarsa autonomia, fatico ad arrivare a 200 km... ma va bene così. icon_smile.gif
Buone notizie per father_torque allora, che sa che può contare su consumi più contenuti. Resta il fatto che anche pago74 ha riscontrato consumi superiori rispetto alla vecchia 1200 a carburatori, e comunque abbastanza superiori ai tuoi... eusa_think.gif
Non è che la traveller abbia una rapportatura differente? icon_rolleyes.gif


Mi sento un pò a disagio icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif
Ho dato consigli di guida a Filippo e poi mi sono accorto chi è e che cosa ha fatto (in moto ovviamente) icon_razz.gif icon_razz.gif icon_razz.gif
Ho letto un pò delle sue avventure e vorrei aver fatto anch'io solamente una piccola parte di quello che ha fatto lui icon_exclaim.gif icon_exclaim.gif icon_exclaim.gif
 
6293561
6293561 Inviato: 13 Nov 2008 23:57
 

ciao ragazzi
Caro filippo in cambio alle emozioni da adrenalina che ci offre il nostro banditone dobbiamo rassegnarci alla sua gran sete di carburante.
Anchio come te faccio molto misto montanaro e mi piace tirare il mio B12 a 5000/6000 giri e qualche volta anche qualcosina più in alto, naturalmente la sua spinta soprattutto in salita e favolosa, e con le gomme riesco anche a tirarle 12 / 14 mila km.
Però mi permetto di dire a Dario che anchio prima guidavo la moto mantenendomi intorno ai 4000 però devo dirti che se superi i 5000 il B12 cambia musica, certo anche su i consumi ma credimi adesso che spesso lo tiro un pò di più quasi non lo riconosco e non e vero che se lo tieni sotto i 4000 e uguale, certo ti diverti lo stesso ma io dopo sei anni che lo guido adesso mi sento di conoscerlo meglio e riesco ad avere una guida più sportiva e non ti nascondo che portarlo in piega con tutta la sua mole e come stare alla corrida e domare un grosso toro.
quindi dalla mia esperienza posso dirvi che ineffetti la banditona se la usi su giri motore diversi il suo consumo cambia e parecchio doppio_lamp.gif
 
6294979
6294979 Inviato: 14 Nov 2008 10:23
 

Falco43

Sono molto d'accordo con te ed effettivamente le volte che ho tirato la musica cambia. icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
Devi tener conto che ho il banditone solamente da Giugno e ho cominciato ad andare in moto solamente da un paio di anni!
Quindi quello che penso e scrivo oggi forse domani sarà un pò diverso in funzione dell'esperienza accumulata.
Comunque la propensione per il turismo e anche l'età mi faranno sicuramente risparmiare benza icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif
 
6298699
6298699 Inviato: 14 Nov 2008 17:05
 

Falco43 ha scritto:
ciao ragazzi

Anchio come te faccio molto misto montanaro e mi piace tirare il mio B12 a 5000/6000 giri e qualche volta anche qualcosina più in alto, naturalmente la sua spinta soprattutto in salita e favolosa, e con le gomme riesco anche a tirarle 12 / 14 mila km.


Beato te, anche a me piace tirare sul misto con il b12 e con le gomme più turistiche mai montate (metzeler z6)non ci ho mai fatto più di 7000km, con le sportive (pirelli sc pro)arrivo si e no a 4000 sulle tele.....
 
6316549
6316549 Inviato: 17 Nov 2008 0:25
 

io ho la gsx 1200 inazuma che ha lo stesso motore del bandit 1200,come motore lo trovo eccezionale. in città in questo periodo faccio i 12 km/l in estate arrivo quasi a 14,mentre in extraurbano oscillo tra i 16 e i 18 km/l con una guida tranquilla,se vado forte allora son dolori. il piacere di guida,la goduria del motore si fanno pagare caro però.
 
6324380
6324380 Inviato: 17 Nov 2008 21:16
 

Ieri 17-11-08 ho percorso 100 km. di autostrada e 100 di misto ho consumato 10 kml sono un pò troppo lo sò.
in autostrado per piccoli tratti lo tirato a 230 nel misto intorno hai 5000/ 6000 giri.
però mi sono divertito e quando siamo rientrati nel Box mi sono complimentato con lui, dicendole che nonostante i suoi sei anni e 1/2 di età e i suoi 75600 km. se la cava ancora come un giovincello ( e bravo il mio B12 !!!!!!!) doppio_lamp.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki GS e Bandit

Forums ©