Leggi il Topic


Indice del forumForum TecnicoCiclistica

   

Pagina 1 di 1
 
Lo shimmy " ondeggio manubrio risolto"
4467873
4467873 Inviato: 16 Mag 2008 1:47
Oggetto: Lo shimmy " ondeggio manubrio risolto"
 

ciao a tutti, quello che volevo dire è che finalmente ho risolto l'effetto shimmy sulla mia hornet, ai 80 e a scendere a 60 ballava il manubrio..
immaginate è più o meno la velocità con cui affronto la maggior parte delle curve.

bè ho smontato bauletto, cupolino, porta bauletto... e via la moto mi sembra su un binario.
ora provo a montare solo il cupolino e s elo fà lo cambio con uno più piccolo della barracuda e non grande della givi.
a voi è capitato avere questa oscillazione sullo sterzo?

ciao a tutti
 
4467921
4467921 Inviato: 16 Mag 2008 3:34
 

beh secondo me il problema è il peso bilanciato all'indietro, quindi con solo il cupolino dovrebbe andare bene... vedi un po'
 
4468013
4468013 Inviato: 16 Mag 2008 7:43
 

TheAvenger ha scritto:
beh secondo me il problema è il peso bilanciato all'indietro, quindi con solo il cupolino dovrebbe andare bene... vedi un po'


Infatti mi sembra il tipico esempio di carichi sbilanciati.

Il cupolino non dovrebbe causare il minimo problema.
Tutto il resto potrebbe, i motivi sono 2: il primo è nella centralità delle masse, il cupolino è leggero e posto vicino al baricentro della moto, il secondo con tutti gli accessori e la roba che normalmente ci si tiene dentro è assai più pesante e si trova oltre la sagoma della moto in alto e in dietro quindi di fatto sbilancia il mezzo verso il posteriore.

Una conferma potrebbe venire dal fatto che per esempio tendesse a muoversi il manubrio molto più in accelerazione, e in curva, che in frenata.

La spiegazione è da ricercarsi nel settaggio dei precarichi. Cioè la moto nasce e viene venduta con le sospensioni tarate in modo che le stesse lavorino al meglio (cioè lungo tutta la loro corsa) con un pilota di 70 - 80 Kg circa e basta. Ogni volta che aggiungiamo peso o cambiamo la disposizione dello stesso (tipo, prima metti un carico pesante x sul serbatoio, poi lo metti sul portapacchi) sarebbe opportuno aggiornare le regolazioni.
Il modo migliore per farlo è farlo prima di partire con l'aiuto di un amico.
Si procede così si prende la moto e si misura l'altezza da terra nei punti di attacco delle sospensioni (attacco del mono lato sella e piastra forcella), poi sali a bordo e fai la stessa misura. Devi registrare una differenza di 25-28 mm davanti e 25 dietro (dati da manuale ducati adattati alle jap con più carico su anteriore) se così non fosse registra i precarichi, sia davanti che dietro se possibile, in modo da riportarti nella condizione di cui sopra.
Per avere i carichi esatti con la moto con bauletto ecc, fai la stessa cosa con tutti i componenti montati e la moto a pieno carico.

Consiglio, scriviti i settaggi standard, e tutti gli altri che fai e portateli dietro, servono sempre.

In questo modo dovresti avere l'assetto bilanciato nel modo stabilito dal costruttore sempre, ricorda però che con più peso, le reazioni sono più lente ma più violente, quindi ci vorrà più forza per fare le manovre. Altra cosa, normalmente aiuterebbe frenare l'idraulica un pelo oltre che aumentare il precarico, ma va anche detto che normalmente quando usi la moto a pieno carico di solito freni e accelleri con più parsimonia per cui dovrebbe andare bene così.
 
4468055
4468055 Inviato: 16 Mag 2008 8:02
 

gtdesmo ha scritto:


Infatti mi sembra il tipico esempio di carichi sbilanciati.

Il cupolino non dovrebbe causare il minimo problema.
Tutto il resto potrebbe, i motivi sono 2: il primo è nella centralità delle masse, il cupolino è leggero e posto vicino al baricentro della moto, il secondo con tutti gli accessori e la roba che normalmente ci si tiene dentro è assai più pesante e si trova oltre la sagoma della moto in alto e in dietro quindi di fatto sbilancia il mezzo verso il posteriore.

Una conferma potrebbe venire dal fatto che per esempio tendesse a muoversi il manubrio molto più in accelerazione, e in curva, che in frenata.

La spiegazione è da ricercarsi nel settaggio dei precarichi. Cioè la moto nasce e viene venduta con le sospensioni tarate in modo che le stesse lavorino al meglio (cioè lungo tutta la loro corsa) con un pilota di 70 - 80 Kg circa e basta. Ogni volta che aggiungiamo peso o cambiamo la disposizione dello stesso (tipo, prima metti un carico pesante x sul serbatoio, poi lo metti sul portapacchi) sarebbe opportuno aggiornare le regolazioni.
Il modo migliore per farlo è farlo prima di partire con l'aiuto di un amico.
Si procede così si prende la moto e si misura l'altezza da terra nei punti di attacco delle sospensioni (attacco del mono lato sella e piastra forcella), poi sali a bordo e fai la stessa misura. Devi registrare una differenza di 25-28 mm davanti e 25 dietro (dati da manuale ducati adattati alle jap con più carico su anteriore) se così non fosse registra i precarichi, sia davanti che dietro se possibile, in modo da riportarti nella condizione di cui sopra.
Per avere i carichi esatti con la moto con bauletto ecc, fai la stessa cosa con tutti i componenti montati e la moto a pieno carico.

Consiglio, scriviti i settaggi standard, e tutti gli altri che fai e portateli dietro, servono sempre.

In questo modo dovresti avere l'assetto bilanciato nel modo stabilito dal costruttore sempre, ricorda però che con più peso, le reazioni sono più lente ma più violente, quindi ci vorrà più forza per fare le manovre. Altra cosa, normalmente aiuterebbe frenare l'idraulica un pelo oltre che aumentare il precarico, ma va anche detto che normalmente quando usi la moto a pieno carico di solito freni e accelleri con più parsimonia per cui dovrebbe andare bene così.


beh, avevo poco tempo ma in ogni caso non avrei saputo spiegarlo meglio di te icon_wink.gif

già si era discusso in un'altro topic di non mi ricordo chi che per mettere il bauletto ecc. aveva regolato gli ammortizzatori... e chiedeva se li doveva ri-regolare quando avrebbe tolto tutto...

beh, se si vuole tenere i bauletti si deve precaricare la moto, altrimenti se non ti interessa più di tanto ti consiglio di lasciar perdere icon_wink.gif
 
4468222
4468222 Inviato: 16 Mag 2008 8:50
 

mi aggancio a questo 3D per vedere se qualcuno sa aiutarmi:

Da quando ho cambiato manubrio, mettendone uno moooolto più basso, ho un fastidiosissimo shimming agli 80 all'ora.
Ovviamente abbassando il manubrio ho spostato avanti il baricentro, caricando di più l'avantreno.
Non ho bauletti, cupolini o altre cose che potrebbero disturbare.
Il mio anteriore non ha alcuna possibilità di regolazione, se non sfilare di qualche mm le forcelle dalle piastre, ma prima volevo sentire dei consigli.
Idee?
 
4468450
4468450 Inviato: 16 Mag 2008 9:29
 

rael70 ha scritto:
mi aggancio a questo 3D per vedere se qualcuno sa aiutarmi:

Da quando ho cambiato manubrio, mettendone uno moooolto più basso, ho un fastidiosissimo shimming agli 80 all'ora.
Ovviamente abbassando il manubrio ho spostato avanti il baricentro, caricando di più l'avantreno.
Non ho bauletti, cupolini o altre cose che potrebbero disturbare.
Il mio anteriore non ha alcuna possibilità di regolazione, se non sfilare di qualche mm le forcelle dalle piastre, ma prima volevo sentire dei consigli.
Idee?


Secondo me il tuo problema è dietro non davanti. Nel senso che probabilmente hai la molla dietro troppo precaricata e rende il posteriore più leggero e quello che ondeggia è il dietro.
Qui ti si aprono due possibilità secondo me.
Provare a scaricare un po' il precarico dietro in modo da ripristinare l'equlibrio dei pesi, o prenderti due cartucce per le forcelle anteriori che abbiano la possibilità di regolare il precarico, o cambiare le molle della forcella con due più rigide che dovrebbero sopportare meglio i carichi di lavoro nuovi.
Non toccare gli steli, sfilarli abbasserebbe ancora di più la moto davani peggiorando il problema.
 
4469070
4469070 Inviato: 16 Mag 2008 10:48
 

grazie del consiglio, effettivamente ho il precarico piuttosto alto dietro, in ragione dei miei 95 kg icon_asd.gif icon_asd.gif
Provo ad abbassarlo di un paio di tacche e vedo come reagisce.
Per l'avantreno, ho già in previsione di montare delle molle progressive, ma per adesso mancano i dindi icon_cry.gif
Ti faccio sapere come reagisce
grazie
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoCiclistica

Forums ©