Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 34 di 35
Vai a pagina Precedente  123...333435  Successivo
 
Impennare: domande, consigli, esperienze
14737959
14737959 Inviato: 13 Nov 2013 11:54
 



Allrossx ha scritto:
Stessa vespa è.. guarda qui: impennata vespa lx [è possibile?]
Non ho mai impennato e non mi interessa, volevo solo sapere il perché non ci riuscivo, cosa sbaglio va bene mettersi un po indietro e tirare il manubrio in alto con tanta forza e accelerare?


mettersi indietro sicuro.
tirare il manubrio pure, per carità.
MA
ma alla fine dipende da come si usa il gas: l'accelerazione deve essere NON progressiva, ma un colpo secco (all'inizio è meglio non esagerare) e questo va fatto quando il motore gira prossimo al regime di coppia. Altrimenti fa solo 1-un balzo in avanti 2-un gran rumore e nient'altro.
 
14742334
14742334 Inviato: 15 Nov 2013 21:01
 

positive ha scritto:
cbrrista ha scritto:

ho un cbr 600 f come moto ha una bella potenza.. ma quando provo a sfrizionare invece di alzarsi fa uno scatto incredibile in avanti... dove sbaglio??? cosa posso fare ???


La prima volta che provai ebbe la stessa reazione. Da allora non ho più ritentato... icon_asd.gif


Eeeeh ma perchè tu sei burdo nenno!! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif (mi riferisco a positive 0509_lucarelli.gif )

Se sfrizionando non sale o hai sbagliato marcia , o hai sbagliato il numero di giri ai quali l'hai fatta salire una volta mollata la frizione...ergo, per non rompere la trasmissione inizia ad impennare di potenza in prima, portala a 6000 giri in prima , chiudi e riapri di botto e vedi come si alza 0509_banana.gif

Fallo sinchè non sei sicuro del livello raggiunto e sopratutto sinchè non riesci a tenerla almeno tre secondi alzata in questa maniera, dopodichè puoi dedicarti ai tentativi in seconda con la frizione, che sono comuqneu più pericolosi 0510_help.gif 0510_saluto.gif
 
14742366
14742366 Inviato: 15 Nov 2013 21:31
 

Cos'hai appena finito di guardare Indiana Jones che vai alla ricerca dei post perduti? icon_rolleyes.gif icon_asd.gif

Eh dai domenica ci provo, tanto se capita qualcosa posso solo migliorarla... icon_mrgreen.gif
 
14742374
14742374 Inviato: 15 Nov 2013 21:33
 

positive ha scritto:
Cos'hai appena finito di guardare Indiana Jones che vai alla ricerca dei post perduti? icon_rolleyes.gif icon_asd.gif

Eh dai domenica ci provo, tanto se capita qualcosa posso solo migliorarla... icon_mrgreen.gif


nuuuu povera piccola, chiamo il telefonoazzurro per le moto miii! icon_asd.gif (fin OT, giuro!)
 
14745835
14745835 Inviato: 18 Nov 2013 17:10
 

Maryj-Raptorina ha scritto:
Eeeeh ma perchè tu sei burdo nenno!! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif (mi riferisco a positive 0509_lucarelli.gif )

Se sfrizionando non sale o hai sbagliato marcia , o hai sbagliato il numero di giri ai quali l'hai fatta salire una volta mollata la frizione...ergo, per non rompere la trasmissione inizia ad impennare di potenza in prima, portala a 6000 giri in prima , chiudi e riapri di botto e vedi come si alza 0509_banana.gif

Fallo sinchè non sei sicuro del livello raggiunto e sopratutto sinchè non riesci a tenerla almeno tre secondi alzata in questa maniera, dopodichè puoi dedicarti ai tentativi in seconda con la frizione, che sono comuqneu più pericolosi 0510_help.gif 0510_saluto.gif


Io eviterei di provare ad impennare sfrizionando, perché o non si ottiene nulla se non uno scatto potente in avanti, oppure, se si azzecca il giusto regime di giri del motore, si rischia di farsi male! Meglio imparare ad impennare di gas!
 
14801302
14801302 Inviato: 8 Gen 2014 20:40
 

Ciao, io sono un ragazzo di pisa di 17 anni, ho una honda xl 125 4tempi , la mia storia di impennate iniziò circa un annetto fa.
Inizialmente facevo impennate scarse, ma col tempo iniziai a tirarmi sempre più su, ma senza varcare la prima marcia.
Un fantastico giorno, e dico fantastico perchè non me lo dimenticherò mai,15 aprile 2013, tornando a casa, in campagna, decisi di tentare, come faccio spesso;
In pochi decimi di secondo diventai la persona più felice al mondo, trovai il punto di equilibrio.
Oggi non ci avrei mai creduto, però mi trovai li, e COMPLETAMENTE in automatico, feci un paio di sgassate in prima e BOOM , seconda, braaap braap braaaap braaap, giù.
Lo rifaccio, i soliti 30-40 metri come prima, una seconda ,terza e quarta volta...poi alla quinta...
Braaap braaap braaaap braap csssssss bam grrrrrrrrrr.
finì troppo indietro, e non avendo mai preso confidenza con il freno posteriore, non frenai e tirai giù i piedi finendo in una pseudo-corsa e la moto che si schiantò a terra, rompendosi leva frizione e attacco della pedalina al telaio... la prima cosa che mi venne spontanea fare fu piangere, nel vedere la moto malridotta per colpa mia...

Da allora quel punto di equilibrio è l'attuale aspirazione della mia vita.
Con calma riniziai a impennare...
Oggi sfrutto ogni stop e semaforo rosso per far pratica, la tiro su e la tengo bene in prima, e quando va bene faccio 2/3/4 sgassate in seconda, ma di potenza, non in equilibrio, ma vicino.
Eppure in bici ci macino chilometri su na ruota, quindi non penso che mi manchi il senso di equilibrio.
Non vi chiedo come uno stupido ( 0509_si_picchiano.gif ) "perchè non mi riescee? uuufffi icon_cry.gif " , ma ogni volta che mi avvicino a quel punto di equilibrio, mi rivedo quel 15 aprile davanti, e chiudo la ghigliottina, nel terrore di ripetere nuovamente lo stesso errore.
Non saper impennare è davvero una brutta sofferenza, ma averlo saputo fare, se anche per poco, e poi non riuscirci più per una caduta, mi pesa, tanto.

Che mi consigliate per sconfiggere quella dannata paura? Per riprenderci la mano,finalmente?

Scusate se ho fatto di una cazzata adolescenziale un tema di italiano, ma son fatto così, preferisco spiegarmi bene nel dettaglio,nei particolari, piuttosto che non farmi capire.

Ringrazio in anticipo per le risposte, i consigli, rilevanti o irrilevanti che siano.
Grazie mille icon_smile.gif icon_smile.gif
P.s. abbassando il minimo è possibile ottenere un effetto freno-motore maggiore?
 
14801771
14801771 Inviato: 9 Gen 2014 8:51
 

Nico96pisa ha scritto:

Oggi sfrutto ogni stop e semaforo rosso per far pratica,

icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif

Consiglio logistico e non da bacchettone icon_wink.gif
fallo in piazzali o parcheggi dove hai spazio per provare in sicurezza e senza obbligare gli altri utenti della strada (pedoni compresi) a sorbirsi i funambolismi icon_wink.gif
 
14802661
14802661 Inviato: 9 Gen 2014 18:37
 

robros ha scritto:
icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif

Consiglio logistico e non da bacchettone icon_wink.gif
fallo in piazzali o parcheggi dove hai spazio per provare in sicurezza e senza obbligare gli altri utenti della strada (pedoni compresi) a sorbirsi i funambolismi icon_wink.gif


Superquotone.
0509_up.gif
 
14802760
14802760 Inviato: 9 Gen 2014 20:06
 

Capito, domani mi trovo con degli amici in un bel posto tranquillo a esercitarci! icon_smile.gif
Oltre ciò avete qualche consiglio per farmi passare la paura del ribaltamento?
O metodi per imparare ad usare il freno? No, perchè quando impenno proprio non mi viene d'istinto frenare il posteriore, proprio son duro! icon_lol.gif

Grazie mille icon_smile.gif
 
14802877
14802877 Inviato: 9 Gen 2014 21:37
 

Tanta pratica, è l'unico modo per prendere confidenza e far passare la paura...

Ricorda i consigli fondamentali: metti tutte le protezioni possibili, chiedi ad un amico di rimanere in zona in modo che (facciamo le corna) dovessi farti male almeno può prestarti soccorso e chiamare il 118, e via discorrendo (trovi tutto in questo topic)
 
14803178
14803178 Inviato: 10 Gen 2014 8:02
 

TommyTheBiker ha scritto:
Tanta pratica, è l'unico modo per prendere confidenza e far passare la paura...

Ricorda i consigli fondamentali: metti tutte le protezioni possibili, chiedi ad un amico di rimanere in zona in modo che (facciamo le corna) dovessi farti male almeno può prestarti soccorso e chiamare il 118, e via discorrendo (trovi tutto in questo topic)


0509_up.gif 0510_saluto.gif
 
14803886
14803886 Inviato: 10 Gen 2014 16:22
 

Nico96pisa ha scritto:
Capito, domani mi trovo con degli amici in un bel posto tranquillo a esercitarci! icon_smile.gif
Oltre ciò avete qualche consiglio per farmi passare la paura del ribaltamento?
O metodi per imparare ad usare il freno? No, perchè quando impenno proprio non mi viene d'istinto frenare il posteriore, proprio son duro! icon_lol.gif

Grazie mille icon_smile.gif


Il mio unico consiglio è essere graduale, quindi adottare una mentalità metodica. Quando l'avrai fatta tua non ci troverai nemmeno gusto ad ottenere tutto subito. Vorrai imparare per gradi e gustarti i vari step. Quindi iniziare pian pianino!
 
14804043
14804043 Inviato: 10 Gen 2014 18:05
 

Grazie mille dei consigli! icon_smile.gif icon_smile.gif
Vi farò sapere doppio_lamp_naked.gif
 
15002280
15002280 Inviato: 3 Giu 2014 5:41
 

Ciao, rispolvero un po' questo argomento, tanto penso che sia sempre attuale!

Niente... mi sta venendo sempre di più voglia di alzare la moto (CBR 1000 RR) e ho provato diverse volte , ovviamente in strade e ore deserte... ma niente!

Dico la verità, i miei tentativi sono stati abbastanza rari perché non vedo risultati, provo con le basse velocità a farla impennare di gas, ma non ne vuole sapere di alzarsi e siccome leggo ovunque della predisposizione al "decollo" di questa moto... mi demoralizzo un po' !

Mi sono riletto tutto l'argomento e gli interventi, però oltre ai consigli dei veterani, vorrei anche sapere l'approccio a questa tecnica e i progressi di chi ha cominciato da poco ad impennare (...e a riuscirci) con questo tipo di moto!

Tutti hanno paura di mettersela per cappello... io invece ho quella di non riuscire ad impennare!!! icon_smile.gif

Grazzzie
 
15002685
15002685 Inviato: 3 Giu 2014 10:33
 

Sedere più indietro possibile, tieni i giri un pelino più sotto del punto in cui il motore entra in coppia, quindi chiudi il gas e poi spalancalo di botto.

Ocio che rischi davvero di trovartela per cappello icon_asd.gif
 
15002912
15002912 Inviato: 3 Giu 2014 12:46
 

Da quello che posso aver capito, il passaggio fondamentale (che non facevo) oltre al peso spostato verso la coda, è quello di sfruttare la compressione della forcella data dalla chiusura improvvisa del gas e la sua consecutiva spinta verso l'alto nel momento in cui spalanco il gas ... giusto?
 
15006636
15006636 Inviato: 5 Giu 2014 18:45
 

In realtà no, Preglia, o solo in minima parte.

Intanto va premesso che la predisposizione alle penne della CBR è relativa, nel senso che magari impenna più facilmente di altre supersportive, ma non in assoluto. Le supersportive hanno un guida caricata sul davanti, rapporti lunghi e motore relativamente vuoto ai bassi.

Tre cose, queste, tutte a sfavore delle belle penne chilometriche. Di CBR ne ho possedute sei, negli anni. So di cosa stiamo parlando. E nonostante io sia (stato) un maniaco delle impennate, ti dirò che per esempio con la x-11, bestione assurdo, faccio quel che voglio. Impenno fino a quando mi fa piacere farlo, in piedi, salutando con la sinistra... insomma impennare è facilissimo. Con le CBR sti numeri non li ho mai fatti perchè è molto più difficile tenerla su a lungo, perchè non ha la coppia sufficiente..

Cerco di spiegarmi. Le penne lunghe, infinite, si fanno di seconda.. o al limite si iniziano in prima e si inserisce la seconda ma è più semplice a dirlo che a farlo.

Con una moto tipo x-11 che fai? facile tiri un po' la prima, inserisci la seconda e sui seimila giri dai una sfrizionata e il gioco è fatto.. poi bastano micrometrici movimenti dell'acceleratore per tenerla su a piacere.. Si, bon, sei a una notevole velocità ma è tutto molto facile. Se la tiro su di acceleratore in prima, cosa semplicissima peraltro, finisce che dopo poco mi trovo a limitatore e o inserisco la seconda o torno giù.

Con la CBR se la alzi di seconda sfrizionando fai anche penne decenti, certo, ma viene il momento, e di solito abbastanza presto, che pur accelerando per tenerla su, non ti basta la cavalleria. In prima fai qualche decina di metri e poi vai giù, non c'è niente da fare.. o almeno per me, ci sarà qualche "mago" che riesce a farsi qualche chilometrata su una ruota in prima, io non ci sono mai riuscito con loro..

La tecnica è quella che ti hanno suggerito.

In prima acceleri di colpo dai cinque-seimila giri, in seconda colpo di frizione in piena accelerazione sempre più o meno a quel livello. Spero di essere stato utile, buon divertimento.


P.S. Ho visto parecchie moto divelte e qualche osso rotto (mai miei nè l'uno nè l'altro, per fortuna) in tentativi non riusciti di impennare.. cadute di schiena con la moto sopra, perdita di stabilità, atterraggi bruschi, ecc.ecc. Dato che in autostrada impennavo quando c'erano pullmann da sorpassare salutando e spesso sulle statali impennavo per sorpassare le custom, son l'ultimo al mondo che può permettersi di fare il vecchio rompiballe.. ma stai molto attento, comincia piano piano alzando poco la ruota e in luoghi con mooooooolto spazio. Metti il piede sopra la leva del freno posteriore e sfiorala se pensi che l'angolo di inclinazione diventa troppo elevato..
 
15007781
15007781 Inviato: 6 Giu 2014 14:13
 

gimmi61 ha scritto:
In realtà no, Preglia, o solo in minima parte.

Intanto va premesso che la predisposizione alle penne della CBR è relativa, nel senso che magari impenna più facilmente di altre supersportive, ma non in assoluto. Le supersportive hanno un guida caricata sul davanti, rapporti lunghi e motore relativamente vuoto ai bassi.

Tre cose, queste, tutte a sfavore delle belle penne chilometriche. Di CBR ne ho possedute sei, negli anni. So di cosa stiamo parlando. E nonostante io sia (stato) un maniaco delle impennate, ti dirò che per esempio con la x-11, bestione assurdo, faccio quel che voglio. Impenno fino a quando mi fa piacere farlo, in piedi, salutando con la sinistra... insomma impennare è facilissimo. Con le CBR sti numeri non li ho mai fatti perchè è molto più difficile tenerla su a lungo, perchè non ha la coppia sufficiente..

Cerco di spiegarmi. Le penne lunghe, infinite, si fanno di seconda.. o al limite si iniziano in prima e si inserisce la seconda ma è più semplice a dirlo che a farlo.

Con una moto tipo x-11 che fai? facile tiri un po' la prima, inserisci la seconda e sui seimila giri dai una sfrizionata e il gioco è fatto.. poi bastano micrometrici movimenti dell'acceleratore per tenerla su a piacere.. Si, bon, sei a una notevole velocità ma è tutto molto facile. Se la tiro su di acceleratore in prima, cosa semplicissima peraltro, finisce che dopo poco mi trovo a limitatore e o inserisco la seconda o torno giù.

Con la CBR se la alzi di seconda sfrizionando fai anche penne decenti, certo, ma viene il momento, e di solito abbastanza presto, che pur accelerando per tenerla su, non ti basta la cavalleria. In prima fai qualche decina di metri e poi vai giù, non c'è niente da fare.. o almeno per me, ci sarà qualche "mago" che riesce a farsi qualche chilometrata su una ruota in prima, io non ci sono mai riuscito con loro..

La tecnica è quella che ti hanno suggerito.

In prima acceleri di colpo dai cinque-seimila giri, in seconda colpo di frizione in piena accelerazione sempre più o meno a quel livello. Spero di essere stato utile, buon divertimento.


P.S. Ho visto parecchie moto divelte e qualche osso rotto (mai miei nè l'uno nè l'altro, per fortuna) in tentativi non riusciti di impennare.. cadute di schiena con la moto sopra, perdita di stabilità, atterraggi bruschi, ecc.ecc. Dato che in autostrada impennavo quando c'erano pullmann da sorpassare salutando e spesso sulle statali impennavo per sorpassare le custom, son l'ultimo al mondo che può permettersi di fare il vecchio rompiballe.. ma stai molto attento, comincia piano piano alzando poco la ruota e in luoghi con mooooooolto spazio. Metti il piede sopra la leva del freno posteriore e sfiorala se pensi che l'angolo di inclinazione diventa troppo elevato..


Hai scritto cose davvero interessanti, però mi chiedo: come si può cominciare gradualmente se la moto in secondo a cinque/seimila giri ha sempre lo stesso comportamento? Se raggiungi quel regime, a quella velocità, non c'è modo graduale di fare le cose. O sbaglio? E' come dire: 1-guida a 100 km/h; 2-guida a 100 km/h ma gradualmente. Sempre 100 km/h sono!
Il suggerimento dello spazio invece lo accolgo in pieno (come, del resto, tutto il resto che hai scritto).
Io quando ho voglia di provare (sottolineo che sono ancora una schiappa) faccio così: trovo un posto con zero traffico e tanto spazio, tiro un po' la prima, metto la seconda, fermo il polso destro quando vedo che tanto i giri salgono da soli, poi do un colpo di gas più forte e la moto si impenna (per pochissimo). Fa un casino notevole che ti mette paura già solo dal rumore.
 
15007788
15007788 Inviato: 6 Giu 2014 14:20
 

Per iniziare piano intendevo non piano come velocità, ma piano come colpo di frizione e smanettata, in modo da cominciare ad alzare con gradualità la ruota davanti.. anche perchè per star su devi raggiungere un'inclinazione che "fa paura", quella in cui la gente "normale" pensa "oddio, sto per ribaltarmi..." e occorre prendere l'abitudine a non essere normali.. non so se mi sono spiegato.
 
15011245
15011245 Inviato: 9 Giu 2014 14:01
 

trickster ha scritto:
Hai scritto cose davvero interessanti, però mi chiedo: come si può cominciare gradualmente se la moto in secondo a cinque/seimila giri ha sempre lo stesso comportamento? Se raggiungi quel regime, a quella velocità, non c'è modo graduale di fare le cose. O sbaglio? E' come dire: 1-guida a 100 km/h; 2-guida a 100 km/h ma gradualmente. Sempre 100 km/h sono!
Il suggerimento dello spazio invece lo accolgo in pieno (come, del resto, tutto il resto che hai scritto).
Io quando ho voglia di provare (sottolineo che sono ancora una schiappa) faccio così: trovo un posto con zero traffico e tanto spazio, tiro un po' la prima, metto la seconda, fermo il polso destro quando vedo che tanto i giri salgono da soli, poi do un colpo di gas più forte e la moto si impenna (per pochissimo). Fa un casino notevole che ti mette paura già solo dal rumore.


Trickster, visto che stai provando anche tu, per "pochissimo" cosa intendi... tempo o inclinazione?

Comunque stai facendo progressi o secondo te il lavoro e la pratica sono più lunghi del previsto?
 
15013112
15013112 Inviato: 10 Giu 2014 15:21
 

Nel giretto di sabato ho impennato la Hornet 600....il piccolissimo problema è che l'ho fatto non volendo e senza aspettarmelo icon_biggrin.gif e cosa ancor peggiore con la zavorrina dietro, che per la "botta" di accelerazione ora ha mal di collo (che si ripercuote per proprietà transitiva sulle mie parti basse 0509_doppio_ok.gif )

Semplicemente ero al semaforo, e volevo solo provare a partire più velocemente rispetto al solito (son il classico pirla alle prime armi che parte più lentamente della macchina che ha dietro 0510_abbraccio.gif ) in particolare per stare insieme al mio compagno di viaggio che ha anche il vantaggio di avere il cambio automatico (oltre a una notevole esperienza). Ho accelerato troppo (tenendo la frizione) e mollato troppo in fretta la leva...si è alzata un secondo e poi via liscio, molto bello come sensazione ma col piffero che lo rifaccio icon_asd.gif
 
15013982
15013982 Inviato: 11 Giu 2014 3:29
 

Dopo un po' di teoria sul forum e qualche filmato, stasera vado a lavoro in moto (CBR 1000 RR) con tutta l'intenzione di cominciare per gradi ad impennare!

Detto fatto, chiudo il pub e mi metto su un'Aurelia completamente deserta. Primo tentativo vano, mentre il secondo con un regime di giri più alto e la moto in prima, chiudo e spalanco subito dopo... spettacolo! La prima volta in vita mia che la moto si alza!!! Adrenalina pura... ed è quello che stavo cercando!

Allora... innanzitutto direi che quantomeno ho capito come si fa ad alzarla (non ho detto di esserne capace icon_smile.gif ), ovvero tenere la moto con un regime intorno ai 5-6 mila giri, come mi è stato consigliato... chiudere e spalancare il gas cercando di superare la paura. In effetti lo scoglio maggiore di un neofita come me è gestire il momento di adrenalina dovuto alla poderosa spinta da dietro e al violento "urlo" del motore nell'atto del dare gas a manetta. Successivamente, occorre prendere confidenza con una ruota staccata da terra, seppur per pochi metri.

Dopo una mezzoretta di tentativi, rientro... le ultime le ho fatte con un grado di "paura" leggermente inferiore alle prime e quindi sono soddisfatto, tenuto conto che i progressi saranno comunque molto lenti e graduali.

Domani di nuovo!!!
 
15014233
15014233 Inviato: 11 Giu 2014 9:39
 

preglia ha scritto:
Trickster, visto che stai provando anche tu, per "pochissimo" cosa intendi... tempo o inclinazione?

Comunque stai facendo progressi o secondo te il lavoro e la pratica sono più lunghi del previsto?


Per pochissimo intendo pochissimo tempo. Mantenerla sollevata è al di là delle mie capacità. Quanto all'elevazione della ruota da terra, dipende dal colpo di gas. Per ora cerco di non esagerare. Più che cercare di sollevarla più in alto cerco di abituarmi all'idea e alla sensazione di una ruota sola che poggia sul terreno, al fatto di mantenere il piede destro sul pedale del freno e al rombo notevole che produce la moto in quei frangenti.
Quanto ai miglioramenti, non sono molto migliorato ma non demordo. Poi c'è da dire che non provo molto spesso. E poi non ho ancora mai provato col sistema di chiudere il gas prima di dare il colpo, e nemmeno sfrizionando.
 
15034060
15034060 Inviato: 26 Giu 2014 12:29
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

Ciao a tutti, sono il ragazzo di qualche post più su!
Sono passati dei mesi ed ora io e la mia XL 125 siamo alla fine di questa storia, dato che aspetto un dolcissimo XT 600.
C'ho messo tanto, e tanto dico, ma adesso posso dire di saper impennare!
E' stato tutto completamente graduale, e sono stati molto di aiuto i vostri consigli ragazzi!
Da quando ho imparato ad usare il freno ho rischiato molto spesso il cappottamento ma senza mai andarci vicino, basta un tocco di freno e torna tutto per il verso!
Alcune volte mi son visto farci 3-400 metri, in pieno punto di equilibrio viaggiando in 4a alternando gas e freno!
Ho imparato ad alzarla pure in uscita dai sottopassaggi e dai dossi! 0509_campione.gif
anche se il freno a tamburo e i 13 cv mi tengono a bada, poichè ho dovuto imparare a tenerla a cappello, poichè appena mi scendeva un poco non avevo abbastanza potenza per rialzarla!
Mamma è sempre preoccupata come sempre, e odia ascoltare le mie narrazioni di impennate!
Ho avuto anche problemi con la polizia, che mi vide arrivare a scuola con l'anteriore al cielo, i quali ***canc HGH*** mi han poi seguito dentro per trovarmi ma senza risultati!
La cavolata è quella di impennare davanti casa, mannaggia a me, un giorno mi fecero la posta nella mia via, ma appena li vidi, gas a martello e viiiiiaa 0509_dito.gif hahahaha

Per il resto, è stata davvero un esperienza unica, iniziata per gioco, conclusa per amore dell'adrenalina!
mi ha fatto crescere e imparare che le impennate non sono solo che un divertente passatempo, ma le moto son ben altra cosa; anche se mi son divertito molto a lasciare i miei amici a bocca aperta, nel vedermi impennare quel dinosauro preistorico 0509_si_picchiano.gif

Ringrazio tutti voi che avete dato consigli utili e avete contribuito ad accendere la mia volontà icon_smile.gif
un saluto a tutti! Laaaaaamps doppio_lamp_naked.gif
 
15034112
15034112 Inviato: 26 Giu 2014 13:13
 

ossignùr.. per fortuna m'è nata femmina... icon_biggrin.gif
 
15050332
15050332 Inviato: 9 Lug 2014 10:08
 

Per chi chiedeva come si fa ad imparare con il CBR, io per imparare con la mia mi son messo in 1a ad alzarla solo di gas, e provando piano piano a tenerla su sempre più a lungo.
Una volta presa confidenza con la 1a, ho provato in 2a, moto a 6000 giri circa, posizione in sella arretrata e soprattutto rilassata (le impennate migliori mi vengono "sovrappensiero", quando mi fisso poi mi irrigidisco e mi vengono peggio) chiudo e riapro il gas con un colpettino di reni e hop, eccola che si alza, da li in poi il gioco è stato tenerla su più a lungo possibile.
Questo significa che pianopiano ho imparato e sto tutt'ora imparando a tenerla più alta, quindi con la stessa marcia riesco a tenerla su più tempo e a velocità man mano più costante, riuscendo spesso ad arrivare a fondo scala di 2a a circa 190 indicati.
Ora sto imparando, grazie alla maggiore altezza, a cambiare marcia, 1a-2a che però non mi piace molto perchè sento il cambio più sotto sforzo, 2a-3a e qui mi piace molto di più perchè la cambiata è più fluida e se si sta abbastanza alti una volta inserita la 3a si riesce a proseguire l'impennata ed è una sensazione molto bella.
Per ora sono arrivato qui con la CBR, mentre col cross son riuscito a cambiare tutte e 5 le marce, anche se poi in realtà la strada fatta era relativamente poca vista la rapportatura cortissima.

Ultimamente sto provando ad impennare in piedi, ma son solo all'inizio, la strada e lunga, mi rimane la voglia di prendere una vecchia 600 e farla da stunt per fare pratica in maggior sicurezza.

Devo dire che mi sento molto più sicuro e lo dimostra il fatto che mentre all'inizio con una moto diversa dal CBR praticamente non riuscivo ad impennare, ora anche con moto diverse impenno decentemente già ai primi tentativi, la settimana scorsa ho provato una Triumph Sprint ST 1050 e son riuscito a fare un 1a-2a-3a senza grosso impegno, il 3 cilindri è spettacolare per queste cose icon_biggrin.gif

Detto questo, bisogna sempre andare per gradi, io sono 3 anni che mi esercito ad impennare, sempre a piccoli step, e fino ad ora nessun problema.
 
15068257
15068257 Inviato: 23 Lug 2014 16:54
 

ciao a tutti sono nuovo:) ho un motard 50cc (beta rr standard) guido da quasi un anno ed è arrivata l'ora di imparare ad impennare 0509_campione.gif però non ci riesco icon_sad.gif praticamente sfrizono (sicuramente il problema è qui) e cerco di alzare il più possibile la moto con le braccia ma mi si alza di 3 cm....
 
15068270
15068270 Inviato: 23 Lug 2014 17:12
 

matteo_RR ha scritto:
ciao a tutti sono nuovo:) ho un motard 50cc (beta rr standard) guido da quasi un anno ed è arrivata l'ora di imparare ad impennare 0509_campione.gif però non ci riesco icon_sad.gif praticamente sfrizono (sicuramente il problema è qui) e cerco di alzare il più possibile la moto con le braccia ma mi si alza di 3 cm....


il problema detto così può essere che tu usi solo le braccia per alzarla, e non avendo la potenza che ti aiuta, la moto non si alza.
Mi sa che in realtà tu tiri di braccia, ma senza spostare il tuo peso indietro.
Siediti più indietro, rilassato, poi dai un bel colpo di reni assieme alla sfrizionata, proprio col corpo non solo con le braccia.
 
15068294
15068294 Inviato: 23 Lug 2014 17:28
 

si si io mi siedo il più indietro possibile...molto probabilmente il problema sta nella sfrizionata..però non so come correggere ecco..io vado piano in prima,premo la frizione,accelero,mollo la frizione ma la moto non fa il caratteristico suono della sfrizionata,fa lo stesso suono di quando acceler di colpo diciamo..
 
15071393
15071393 Inviato: 25 Lug 2014 22:11
 

Salve a tutti, mi sono letto svariate pagine ma non ho trovato esperienze varie con le naked... Qualcuno che ne ha una ed ha consigli in merito da dare? Del tipo come ci si dovrebbe comportare, baricentri o masse, come tenersi, se serve sfrizionare o meno.. Io sto con un fz8, ogni volta che spalanco da fermo o ci do giu pesante derapo e basta, mi parte il posteriore e fine, anche con gomma calda. Insomma se qualcuno ha consigli da dare su una naked si faccia avanti ahahha, grazie anticipatamente, saluti.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 34 di 35
Vai a pagina Precedente  123...333435  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©