Leggi il Topic


Indice del forumForum Triumph

   

Pagina 4 di 4
Vai a pagina Precedente  1234
 
Delusione concessionario Triumph [per rientro moto]
4102976
4102976 Inviato: 5 Apr 2008 17:46
 



specifichiamo un punto: il mio non è un concessionario, è un rivenditore che si appoggia al concessionario di Catania, quindi lui non ha i mezzi per fare determinate cose da se, deve necessariamente fare le cose a quattro mani; altrimenti sono convinto che sarebbe migliore la situazione, perché come persona è squisita e come meccanico non posso parlarne male.. Chiaramente quel passaggio in più dilata i tempi di attesa. icon_rolleyes.gif

Poi nello specifico, sì sbronzo direi che tu hai avuto comunque una fortuna con la C maiuscola: d'altronde, il concessionario è una persona, quindi se trovi una persona disponibile il servizio sarà adeguato, se invece trovi una persona pessima, il servizio s'adeguerà.. icon_lol.gif
 
6697097
6697097 Inviato: 8 Gen 2009 16:54
 

triumph o no chi ti tratta male non merita i tuoi soldi eusa_naughty.gif
io prima di comprare la mia ho girato diversi concessionari (fortunatamente in lombardia c'è ne sono parecchi) quello che mi trattava meglio a livello personale ed economico lo prendevo in considerazione......purtroppo la sprint che considero un'ottima moto che ha vinto comparative nel settore anche contro il vfr x dirne una non ha mercato in italia anch'io ti consiglio di venderla in internet gli estimatori della moto si trovano..... spero
 
7617804
7617804 Inviato: 18 Mag 2009 13:08
 

A me hanno tentato di rifilare la fregatura... e la Triumph si è giocata i miei soldi per sempre.

C'è da dire che era già nata male perchè come prima cosa mi sono recato dal concessionario Triumph della mia zona (Foggia e provincia) a chiedere la valutazione della mia moto per una permuta. Il titolare, molto svogliatamente, apre il libretto e mi spara 3.500€, ben MILLE euro al di sotto di quanto c'è scritto, perchè la quotazione la conosco. Ringrazio e me ne vado senza neanche iniziare una trattativa perchè francamente una valutazione di questo tipo per una moto in condizioni perfette mi è sembrata una offesa.

Mi allungo quindi a Pescara al concessionario Triumph "più grande del centro-Sud", a detta loro, ed effettivamente la struttura è imponente. Mi accolgono con estrema gentilezza, mi fanno provare sia la Street che la Speed, mi valutano la mia 4.500€ (senza vederla ma il venditore dice che se la moto è in ottime condizioni - come è - non ci sono problemi) e mi regalano un po' di accessori. Mi sta tutto bene e rimaniamo che il venerdì successivo sarei salito a portargli la mia moto e a firmare il contratto.
Arrivato il venerdì, mi sciroppo 200Km di autostrada e arrivo in concessionaria. Il venditore, sempre gentilissimo, mi chiama il meccanico per "la formalità" del controllo. Premetto che la moto è davvero perfetta, pochissimi Km, tagliandata in concessionaria, controllata a fine stagione scorsa e da allora praticamente mai usata. Il meccanico guarda dovunque, controlla alcune cose, la accende, si fa cinque metri sopra e poi se ne esce con un "batte in testa, non so cos'ha, possono essere anche 3000 euro di danno" (!!!!!!). Il venditore allora dice che va a parlare con il titolare e al suo ritorno mi riferisce che così non possono ritirarla ma che quello che posso fare è lasciargliela per una settimana così la smontano, vedono il danno ed eventualmente, se voglio, la sistemano scalandomi il costo dalla valutazione.
La cosa ovviamente mi puzza ma, considerato quanto sono stati gentili finora e date le dimensioni del concessionario, non posso credere che stiano tentando una truffa di tale basso livello. Diciamo che il sospetto che effettivamente ci sia qualcosa che non va me l'hanno messo. Comunque, mi prendo un giorno per pensare e me ne torno a casa della mia ragazza, che abita lì vicino.

La mattina dopo me ne vado al più vicino concessionario Husqvarna, quel famoso Garbuglia che mette sempre le inserzioni su Motociclismo, insomma, uno molto grosso. Ci vado in moto e gli chiedo un parere. Il titolare accende, ascolta e dice che è tutto ok ma mi porta comunque in officina, dove chiama un meccanico che riaccende, riascolta e dice anche lui che è tutto perfetto, nessun rumore strano. Si offre persino di ritirarmi lui la moto, se avessi visto qualcosa che mi piaceva in salone. Inizia poi ad inveire contro l'incompetenza di chi mi ha controllato la moto e mi chiede chi è stato. Riferisco nome del concessionario e del meccanico e, combinazione, quel meccanico in precedenza lavorava da lui (effettivamente il tizio mentre controllava la moto mi aveva detto che aveva lavorato presso un concessionario Husqvarna) e dice che non esiste che sia incompetente, quindi secondo lui hanno proprio tentato la truffa.

A questo punto è chiaro che ci hanno provato, perchè sapevano che venivo da fuori ed evidentemente pensavano che non conoscessi la zona (sbagliato) e che quindi mi sarei fatto intortare. Non ho francamente parole e mi sono ripromesso di scrivere una bella raccomandata alla Triumph Italia e una mail a Motociclismo.

Risultato: mi tengo la mia moto italiana disegnata da Tamburini, i miei brembo triple bridge e le mie forcelle e mono pluriregolabili e v********o alla inglese.


Ho riportato qui il mio caso perchè, se magari capitaste dallo stesso concessionario (non faccio nomi ma se fate due più due...), facciate attenzione ad eventuali cose strane. Io per fortuna non mi sono fatto fregare ma evidentemente qualcuno che ci casca c'è.

0510_saluto.gif
 
7622155
7622155 Inviato: 18 Mag 2009 20:46
 

Non ci sono parole, ma solo sdegno icon_confused.gif
 
7622236
7622236 Inviato: 18 Mag 2009 20:54
 

Mk ha scritto:
Non ci sono parole, ma solo sdegno icon_confused.gif


quoto, però voglio aggiungere una cosa.

non credo sia colpa di triumph italia se hai trovato il negoziante truffatore.

io da quello della mia città sono stato trattato veramente da Dio, mi son venuti in contro in tutti i modi, anche col ritiro della mia er6... prova a cambiare conce
 
7623362
7623362 Inviato: 18 Mag 2009 22:26
 

abra85 ha scritto:

non credo sia colpa di triumph italia se hai trovato il negoziante truffatore.

io da quello della mia città sono stato trattato veramente da Dio, mi son venuti in contro in tutti i modi, anche col ritiro della mia er6... prova a cambiare conce


Ne ho provati due, tutti e due estremamente deludenti. Francamente di questi tempi la moto dovrebbero venire a portarmela fino a casa, invece sti idioti addirittura ti mettono i bastoni tra le ruote in tutti i modi.

Per quello che mi riguarda la Triumph i miei soldi non li vede, la prossima volta scelgono meglio a chi affidarsi. Vendono ad un botto una moto con freni e sospensioni ridicole per il marchio che ha stampato sul serbatoio, se poi il servizio è pietoso e tentano di incularti spiegami tu dov'è il valore del marchio. Voglio vedere se in BMW mi trattavano così...

A sto punto mi compro una giapponese, almeno pago per le viti e i bulloni che mi danno e non per "il marchio".

Comunque anche io sono stato trattato benissimo, tutti gentili e disponibili, solo che hanno provato a fregarmi. Gli altri 9 con i quali non ci provano resteranno di sicuro soddisfatti.
 
7623609
7623609 Inviato: 18 Mag 2009 22:49
 

Husky666 ha scritto:


Ne ho provati due, tutti e due estremamente deludenti. Francamente di questi tempi la moto dovrebbero venire a portarmela fino a casa, invece sti idioti addirittura ti mettono i bastoni tra le ruote in tutti i modi.

Per quello che mi riguarda la Triumph i miei soldi non li vede, la prossima volta scelgono meglio a chi affidarsi. Vendono ad un botto una moto con freni e sospensioni ridicole per il marchio che ha stampato sul serbatoio, se poi il servizio è pietoso e tentano di incularti spiegami tu dov'è il valore del marchio. Voglio vedere se in BMW mi trattavano così...

A sto punto mi compro una giapponese, almeno pago per le viti e i bulloni che mi danno e non per "il marchio".

Comunque anche io sono stato trattato benissimo, tutti gentili e disponibili, solo che hanno provato a fregarmi. Gli altri 9 con i quali non ci provano resteranno di sicuro soddisfatti.


sicuramente meglio di un pari cc jap comunque sia va beh che sei incazzato e ci può stare, ti capisco, ma adesso nn venire qua a sputtanare la triumph , nn mi sembra bello icon_wink.gif

Ultima modifica di abra85 il 19 Mag 2009 17:38, modificato 1 volta in totale
 
7623715
7623715 Inviato: 18 Mag 2009 22:59
 

Husky dai, capiamo tutti quanti la tua rabbia per quanto è successo però mi sento di concordare con abra. E' stata una questione di concessionario e non di marchio, infatti non penso sia intenzione della Triumph di fregare i suoi possibili clienti non trovi? Penso tu possa concordare con me che il singolo concessionario disonesto non se ne importi di farsi scrupoli e non truffare un cliente, ma ti assicuro che la casa in quanto tale non c'entra nulla, anzi, ha un trattamento riservato ai clienti che valuterei eccellente.
Tutto dipende dal concessionario che trovi, io ad esempio con il mio i ho fatto anche amicizia tanto che tratta bene i clienti (me compreso) e ogni tanto vado anche lì per perdere tempo e fare due chiacchiere, anche se magari non ho nulla da fargli fare alla moto, tanto sono sicuro che sono ben accetto e non rompo le scatole.

Su, adesso tranquillizzati, hai raccontato la tua esperienza ma non generalizziamo facendo di tutta un'erba un fascio. icon_wink.gif
 
7624326
7624326 Inviato: 19 Mag 2009 0:17
 

abra85 ha scritto:
sicuramente meglio di un pari cc jap comunque sia va beh che sei incazzato e ci può stare, ti capisco, ma adesso nn venire qua a sputtare la triumph , nn mi sembra bello icon_wink.gif


Ma non sto sputando sulla Triumph, figurati, tant'è che l'avevo praticamente comprata, però non mi puoi venire a dire che sospensioni e freni della street siano al top perchè non è così e francamente per 8.000€ - che nel mio caso erano saliti a 8700 con gli accessori, al netto della promozione - uno si aspetterebbe qualcosa di più. Ma fa nulla, stai comprando una Triumph e ci passi sopra perchè la moto è splendida ed è una Triumph.
E qui mi collego al discorso di claboy. Quando il tuo punto di forza è il marchio, insieme a viti e bulloni mi fai pagare un surplus legato a dei valori intangibili, non ultimi il servizio e il prestigio. Che non sia direttamente colpa della Triumph sono d'accordo, ma lo è indirettamente. Di DUE concessionari che ho visitato, uno mi ha valutato una Husqvarna del 2007 in condizioni perfette ben mille euro in meno della quotazione per concessionari, l'altro ha addirittura tentato di fregarmi. A mio parere il marchio Triumph ne è uscito ridimensionato e personalmente non sono più disposto a pagare quel surplus di cui sopra. Farebbero bene a fare attenzione alla loro catena di venditori.
Poi probabilmente poteva capitarmi con qualsiasi altra marca ma se mi succedeva con la Honda, che mi vende una Hornet a 6.000 euro, me la sarei presa di meno. Se mi succedeva in BMW mi incazzavo peggio.

La vita è fatta anche di principi, la Street è una moto che mi piace ma no, non vado a comprarmela al TERZO concessionario Triumph, perchè la moto la sto comprando, non me la stanno regalando. Sono loro che devono convincere me, non io che devo inseguire loro per mezza Italia.

PS: ovviamente renderò noto l'episodio alla Triumph Italia, che quindi una occasione per riabilitarsi la avrà. Vi farò sapere se e cosa mi rispondono icon_mrgreen.gif
 
7625834
7625834 Inviato: 19 Mag 2009 10:53
 

Husky666 ha scritto:


Ma non sto sputando sulla Triumph, figurati, tant'è che l'avevo praticamente comprata, però non mi puoi venire a dire che sospensioni e freni della street siano al top perchè non è così e francamente per 8.000€ - che nel mio caso erano saliti a 8700 con gli accessori, al netto della promozione - uno si aspetterebbe qualcosa di più. Ma fa nulla, stai comprando una Triumph e ci passi sopra perchè la moto è splendida ed è una Triumph.
E qui mi collego al discorso di claboy. Quando il tuo punto di forza è il marchio, insieme a viti e bulloni mi fai pagare un surplus legato a dei valori intangibili, non ultimi il servizio e il prestigio. Che non sia direttamente colpa della Triumph sono d'accordo, ma lo è indirettamente. Di DUE concessionari che ho visitato, uno mi ha valutato una Husqvarna del 2007 in condizioni perfette ben mille euro in meno della quotazione per concessionari, l'altro ha addirittura tentato di fregarmi. A mio parere il marchio Triumph ne è uscito ridimensionato e personalmente non sono più disposto a pagare quel surplus di cui sopra. Farebbero bene a fare attenzione alla loro catena di venditori.
Poi probabilmente poteva capitarmi con qualsiasi altra marca ma se mi succedeva con la Honda, che mi vende una Hornet a 6.000 euro, me la sarei presa di meno. Se mi succedeva in BMW mi incazzavo peggio.

La vita è fatta anche di principi, la Street è una moto che mi piace ma no, non vado a comprarmela al TERZO concessionario Triumph, perchè la moto la sto comprando, non me la stanno regalando. Sono loro che devono convincere me, non io che devo inseguire loro per mezza Italia.

PS: ovviamente renderò noto l'episodio alla Triumph Italia, che quindi una occasione per riabilitarsi la avrà. Vi farò sapere se e cosa mi rispondono icon_mrgreen.gif



pezzo di marpione icon_mrgreen.gif
comunque comunica alla Triumph Italia e facci sapere come va a finire icon_wink.gif
 
7626495
7626495 Inviato: 19 Mag 2009 12:21
 

claboy ha scritto:
pezzo di marpione icon_mrgreen.gif
comunque comunica alla Triumph Italia e facci sapere come va a finire icon_wink.gif


ahahah, beh, non è che io personalmente voglia nulla, però spero bene che Triumph Italia prenda provvedimenti nei confronti del concessionario. Quando capitano queste cose, visto che di lavoro faccio il consulente aziendale, non riesco a non avere un punto di vista "professionale" e il danno che un episodio del genere crea ad un marchio come Triumph è enorme. La cattiva gestione di una azienda mi fa incazzare ancora di più del tentativo di fregatura.
Fossi in loro starei molto attento a queste cose, e non è escluso che lo siano, vedremo... icon_mrgreen.gif
 
7629648
7629648 Inviato: 19 Mag 2009 17:49
 

Husky666 ha scritto:


Ma non sto sputando sulla Triumph, figurati, tant'è che l'avevo praticamente comprata, però non mi puoi venire a dire che sospensioni e freni della street siano al top perchè non è così e francamente per 8.000€ - che nel mio caso erano saliti a 8700 con gli accessori, al netto della promozione - uno si aspetterebbe qualcosa di più. Ma fa nulla, stai comprando una Triumph e ci passi sopra perchè la moto è splendida ed è una Triumph.
E qui mi collego al discorso di claboy. Quando il tuo punto di forza è il marchio, insieme a viti e bulloni mi fai pagare un surplus legato a dei valori intangibili, non ultimi il servizio e il prestigio. Che non sia direttamente colpa della Triumph sono d'accordo, ma lo è indirettamente. Di DUE concessionari che ho visitato, uno mi ha valutato una Husqvarna del 2007 in condizioni perfette ben mille euro in meno della quotazione per concessionari, l'altro ha addirittura tentato di fregarmi. A mio parere il marchio Triumph ne è uscito ridimensionato e personalmente non sono più disposto a pagare quel surplus di cui sopra. Farebbero bene a fare attenzione alla loro catena di venditori.
Poi probabilmente poteva capitarmi con qualsiasi altra marca ma se mi succedeva con la Honda, che mi vende una Hornet a 6.000 euro, me la sarei presa di meno. Se mi succedeva in BMW mi incazzavo peggio.

La vita è fatta anche di principi, la Street è una moto che mi piace ma no, non vado a comprarmela al TERZO concessionario Triumph, perchè la moto la sto comprando, non me la stanno regalando. Sono loro che devono convincere me, non io che devo inseguire loro per mezza Italia.

PS: ovviamente renderò noto l'episodio alla Triumph Italia, che quindi una occasione per riabilitarsi la avrà. Vi farò sapere se e cosa mi rispondono icon_mrgreen.gif


io prima della speed avevo una jap, quelle escono con i tubi freno in gomma e le pinze (nn radiali) tokico... gia x il solo fatto che triumph monti di serie tubi in treccia e pinze radiali (brembo o nissin che siano comunque meglio di tokico) io li pago volentieri 500-1000E in +, tanto sono soldi che sai benissimo che andresti poi a spendere x arricchire la jap...hai mai provato a fare un pò di montagna con i tubi in gomma??? 0509_lucarelli.gif
 
7629918
7629918 Inviato: 19 Mag 2009 18:17
 

Tu hai una Speed, che ha una dotazione diversa dalla Street, ma comunque il confronto io lo facevo con la mia Husqvarna, non con le altre naked. Nel suo segmento la Street secondo me è la migliore. 0509_up.gif Però monta Nissin non radiali a due pistoncini...
 
7630122
7630122 Inviato: 19 Mag 2009 18:43
 

la base monta nissin a 4 pistoncini e la R radiali nissin a 4 pistoncini, comunque meglio di una jap di pari cc che nn ha nemmeno i tubi freno in treccia. Guarda un gsxr 1000 , r1 , fz1, z1000, cb1000(x paragonarle alla speed) ... freni tokico e tubi in gomma icon_eek.gif icon_asd.gif
nn avevo capito che come confronto usavi l'husquarna eusa_doh.gif sicuramente, è anche lei meglio di una jap
 
7633468
7633468 Inviato: 20 Mag 2009 0:41
 

oggi mi è arrivata una lettera dalla triumph italia...

LA FEDELTA? VALE "2100€

tutto molto bello... mi sopravalutano la "vecchia moto" di 1050euro e mi danno omaggi per 1050 euro... o in alternativa un finanziamento a tasso 0...
MA CHE BRAVI

peccato che chi è andato a farsi valutare la propria moto si è sentito dire "picche" dal concessioLADRO

**canc by Davide - per favore, manteniamo qui la discussione, grazie icon_wink.gif **
 
7639068
7639068 Inviato: 20 Mag 2009 18:59
 

scusa, ma nn potendo leggere quello cancellato da Davide nn riesco a capire cosa intendi dire... 0510_grattacapo.gif 0510_confused.gif 0510_help.gif
 
7639456
7639456 Inviato: 20 Mag 2009 19:50
 

Io ho fatto in tempo a leggerlo icon_mrgreen.gif
In pratica sembra che la Triumph abbia inviato una mail ai possessori di Triumph annunciando che, in caso di sostituzione con una nuova, avrebbero aumentato la valutazione eurotax di 1050 euro e aggiunto 1050 euro di accessori omaggio.
Però poi è successo che gente è andata dai vari concessionari e quelli non ne sanno niente e/o si rifiutano di ritirare la moto...

Francamente pensavo di essere l'unico ad avere avuto una pessima esperienza con i concessionari Triumph ma invece sembra essere una sorte abbastanza comune...
 
7640373
7640373 Inviato: 20 Mag 2009 21:24
 

in quel caso, con la mail in mano, si va dal conce e si pretende quello che è giusto, se ancora si rifiutasse, davanti a lui si chiama triumph italia... vuoi vedere che dopo cambiano atteggiamento...
 
7642335
7642335 Inviato: 21 Mag 2009 2:34
 

abra85 ha scritto:
in quel caso, con la mail in mano, si va dal conce e si pretende quello che è giusto, se ancora si rifiutasse, davanti a lui si chiama triumph italia... vuoi vedere che dopo cambiano atteggiamento...


no, non cambiano atteggiamento perchè dicono che la loro promozione è subordinata alla scelta delle concessionarie di accettare o meno eusa_wall.gif
 
7644563
7644563 Inviato: 21 Mag 2009 12:59
 

bellideapaolo ha scritto:
no, non cambiano atteggiamento perchè dicono che la loro promozione è subordinata alla scelta delle concessionarie di accettare o meno eusa_wall.gif


Fantastico... e il bello è che anche Triumph, come le altre, rispetto all'anno scorso sta avendo un netto calo delle vendite, anche se "solo" del 10%. Uno si aspetterebbe che in concessionaria diano via il culo pur di venderti una moto, e invece è come se non se ne fregassero nulla...

A me questo atteggiamento, diffusissimo, ha davvero stancato. Ma tenetevele in vetrina, ste moto...
 
7650555
7650555 Inviato: 21 Mag 2009 23:23
 

Husky666 ha scritto:


Fantastico... e il bello è che anche Triumph, come le altre, rispetto all'anno scorso sta avendo un netto calo delle vendite, anche se "solo" del 10%. Uno si aspetterebbe che in concessionaria diano via il culo pur di venderti una moto, e invece è come se non se ne fregassero nulla...

A me questo atteggiamento, diffusissimo, ha davvero stancato. Ma tenetevele in vetrina, ste moto...


spiego meglio il concetto triumph... io sopravaluto la tua "vecchia" moto (se qualcuno chiama vecchia la mia piccola gli passo sopra!!!), ma se il concessionario accetta l'usato!... cioè se è un usato tenuto bene e vendibile, la Triumph ci aggiunge 1050euro di tasca propria per te!, ma se il conce non vuole accollarsi l'usato perchè
a) loro non lavorano con l'usato
b) si accorgono che l'usato non è stato trattato bene
c) la moto non ha mercato
d) gli stai antipatico

in questi casi la triumph italia lascia libero movimento alla concessionaria... sta a te cercarne una interessata... loro ti danno la possibilità di usufruire della promozione

ecco spiegato!... può piacere o meno, ma è così!.... o ti sbatti per trovare chi è interessato al tuo usato o niente.... questo non è cambiato
 
7653540
7653540 Inviato: 22 Mag 2009 12:51
 

bellideapaolo ha scritto:
se il conce non vuole accollarsi l'usato perchè
a) loro non lavorano con l'usato
b) si accorgono che l'usato non è stato trattato bene
c) la moto non ha mercato
d) gli stai antipatico


Sì, ma io mi rendo anche conto che l'usato in questo periodo non sia neanche poi così rivendibile, però non è che il nuovo vada benissimo... e allora qualche cosa tu concessionario devi farla, non è che ti puoi stare lì fermo a tentare qualche truffetta ogni tanto o a sottovalutare le permute, per poi non chiudere una vendita che è una.
Questi si sono abituati troppo bene quando le moto si vendevano da sole... è chiaro che ritirare un usato è un rischio ma, figli miei, quando il mercato tira a vendere il nuovo senza sconti sono bravi tutti. Ora questi ancora non hanno realizzato che devono rischiare di più... Io aspetto con ansia che ne inizino a fallire un po', e poi ne riparliamo...
 
8062502
8062502 Inviato: 10 Lug 2009 8:17
 

Aggiungo la mia delusione per il concessionario di Brescia.

Arrivato alla soglia del I° tagliando prendo appuntamento in officina. La consegno il giorno stabilito alle 14.30 ed il meccanico mi assicura che entro un'ora il lavoro sarebbe stato svolto.

Gli rispondo di far pure con calma perchè sarei passato solo verso le 18.30 uscito dal lavoro.

Per il cambio olio e relativo filtro e, arguisco, un'ora di lavoro mi hanno chiesto 160€ icon_eek.gif

Inutile dire che hanno perso un cliente e per i prossimi cercherò nelle provicnie limitrofe.

E per fortuna che Ducati spennerebbe i suoi clienti...con questi soldi feci il tagliando dei 12.000km sul monster... icon_rolleyes.gif
 
8069502
8069502 Inviato: 10 Lug 2009 21:08
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:
Aggiungo la mia delusione per il concessionario di Brescia.

Arrivato alla soglia del I° tagliando prendo appuntamento in officina. La consegno il giorno stabilito alle 14.30 ed il meccanico mi assicura che entro un'ora il lavoro sarebbe stato svolto.

Gli rispondo di far pure con calma perchè sarei passato solo verso le 18.30 uscito dal lavoro.

Per il cambio olio e relativo filtro e, arguisco, un'ora di lavoro mi hanno chiesto 160€ icon_eek.gif

Inutile dire che hanno perso un cliente e per i prossimi cercherò nelle provicnie limitrofe.

E per fortuna che Ducati spennerebbe i suoi clienti...con questi soldi feci il tagliando dei 12.000km sul monster... icon_rolleyes.gif


in effetti 160 euro son tantini!!!...

io ho pagato 120 euro.. e quello dei 10.000km lo stesso 120euro!

costa un po' di più quello dei 20.000 perchè ti cambiano anche le candele (ma io ti consiglio di cambiarle ogni 10.000)
 
8069805
8069805 Inviato: 10 Lug 2009 22:00
 

beh....considerate che io il primo l'ho pagato (l'avrei dovuto pagare...) 180€....quota fissa per tutte le moto e tutti i primi tagliandi, dal secondo in poi invece varia
 
8680236
8680236 Inviato: 14 Ott 2009 22:29
 

secondo me non si può fare di tutta l'erba un fascio.....ci sono persone gentili o meno......

oppure ci sono conce che non vogliono ritirare scooter perchè non li trattano,oppure non vogliono ritirare una moto perchè sanno già che gli rimane a prendere la polvere per due anni svalutandosi ulteriormente....ci possono essere tantissimi motivi di giustificazione........

ma non possono rifiutarsi di ritirare una moto venduta da loro......è come ammettere di aver venduto ciofeca che non vuole nessuno 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif

io l'unico conce di questa marca che conosco è quello di chiavari(GE),ed è pure un amico,

vi posso solo dire che ha una passione smisurata per questo marchio,e poi basta che andate a fargli visita il sabato verso mezzogiorno e vedrete quanti amici con questo marchio vanno a trovarlo anche solo per fare due chiacchiere.....per di più organizza giri molto spesso 0509_up.gif

vedete che ci sono ancora le persone a modo? altrimenti non avrebbe tutti questi amici clienti intorno....
 
8790374
8790374 Inviato: 3 Nov 2009 19:38
Oggetto: Delusione concessionario Triumph [per rientro moto]
 

ciao evan sono Massimo da Nettuno (Roma) se ti può consolare la stessa cosa è capitata a me!! Qualche mese fa sono andato alla stessa concessionaria Triumph di Roma dove due anni prima avevo comprato una speedmaster. Risposta: non prendiamo più moto ne in permuta ne in conto vendita tanto meno la mia. La delusione peggiore è che un mese dopo circa, a un mio collega di lavoro che aveva una Tiger non hanno fatto problemi solo perchè e forse più commerciale? Condivido con te la delusione e la chiusura con Triumph. saluti e buona fortuna
 
9213830
9213830 Inviato: 25 Gen 2010 20:13
Oggetto: Re: Delusione concessionario Triumph [per rientro moto]
 

evan ha scritto:
ho una grande delusione, nel 2005 io e un mio amico acquistiamo 2 sprint st 1050, distanza di 2 anni tutti e due abbiamo intenzione di cambiarle, io di sostituirla con bmw gs 1200, per il motivo che adoro viaggiare, e un'endurona farebbe al caso mio, il mio amico si è sposato,figli. e allora ha deciso di comprare qualcosa di più "piccino" esempio una speed triple........ ma qui arriva il bello...
già i concessionari bmw quando vedono la moto mi dicono che sono pieni di usato e che la mia è poco commercializzata, in poche parole tienitela!
ma di comperare 14000 euro di moto e tentare di vendere questa da solo mi rompe un pò, ma la più grande delusione è il fatto che il mio amico è andato dal concessionario Triumph modena e gli ha chiesto di prenderla dentro, con la probabilità di acquistare una speed 1050, ma la risposta è stata....... della tua moto ne sono state vendute una sessantina, non ha mercato, per noi è una rimessa e non te la prendiamo, se riesci vendila via internet.
un comportamento esemplare dal concessionario triumph, contando il fatto che ne prendeva una nuova......
dopo questa penso che triumph abbia chiuso almeno nei miei riguardi sia come immagine ,che come comportamenti avuti in precedenza.
evan


Che ti aspettavi?
A vendere sono tutti lesti e magari non ti dicono che la moto che ti stanno vendendo (in questo caso il vostro modello) sarà quasi irrivendibile.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 4 di 4
Vai a pagina Precedente  1234

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Triumph

Forums ©