Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Cambio Mappatura in marcia
1366905
1366905 Inviato: 24 Mar 2007 22:49
Oggetto: Cambio Mappatura in marcia
 

Leggendo una rivista di moto, ho notato che sulla nuova Suzuki GSX-R 1000 è stato inserito il comando sul manubrio destro che consente di
selezionare tre diversi tipi di mappature.
L' elettronica è sempre più invasiva nelle nostre moto.
Questa soluzione sembra essere molto utile.
Poter gestire la potenza a secondo del percorso sembra una buona cosa.
Gestirla a secondo delle condizioni climatiche sembra un'ottima cosa.
Inoltre avere un'erogazione più docile potrebbe aiutare i motociclisti meno esperti.

E Voi ragazzi cosa ne pensate?
 
1367011
1367011 Inviato: 24 Mar 2007 23:27
 

un idea geniale si vede k e propio una bella moto......... unica pecca in curva non puoi passare al full power ma solo alle altre 2 mappature icon_twisted.gif icon_twisted.gif icon_twisted.gif icon_twisted.gif
 
1367159
1367159 Inviato: 25 Mar 2007 0:22
 

ho comprato quel gironale ed ho letto qualcosa le mappe sono 3 con quella meno cattiva togli circa 45 hp alla ruota della motazza!!
un'ottima idea per la guida sul bagnato ed in condizioni "difficili" anke perke l'erogazione diventa piu dolce...
le moto diventano sempre piu sofisticate e l'elettronica ormai e dappertutto non mi stupisce piu niente !!! icon_biggrin.gif
Paolo.
 
1367526
1367526 Inviato: 25 Mar 2007 9:37
 

Ritengo -in linea con quanto espresso dall'autore del topic in oggetto- che, tra le applicazioni di innovazioni tecnologiche mutuate in via diretta (quasi in "real time") dall'esperienza GP sulle moto in commercio, l'ELETTRONICA è destinata a ricoprire, a livello "esponenziale", un ruolo sempre più centrale.. per non azzardare il termine "invasivo" (..forse più realistico!).
Relativamente al nuovo mod. Suzuki GSX-R 1000, la possibilità di fruire di ben 3 diverse mappature dell'iniezione rappresenta un passo significativo nella "direzione" sopra descritta. Mi risulta, peraltro, che quella di maggior concreto utilizzo resti la prima, ossia quella "standard" a potenza piena. La seconda rende l'erogazione più dolce ai medio bassi e piena in alto, la terza "addomestica" l'iniezione su tutto l'arco di erogazione, laddove il fondo abbia scarsa aderenza o sia irregolare. Quest'ultima "opzione" appare piuttosto studiata ad hoc per quest'ultima versione k7 che mostra un certo "nervosismo" su fondo imperfetto (problema forse dell'anteriore).
Questa "novità" di Casa Suzuki rappresenta indubbiamente una "chicca" di grande fascino, a prescindere poi dall'effettivo utilizzo.
Ma si va anche oltre con la Ducati 1098, con cruscotto in versione GP interamente in digitale, la cui mappatura elettronica si programma/"interfaccia" per "via esterna" con tanto di chiavetta USB attraverso le più varie informazioni e parametri.

Ad ogni buon conto, a parte questi "eccessi" (..almeno così ora ci appaiono tali, l'anno prossimo si vedrà...), ritornando a bomba sul discorso "elettronica", di certo la sua applicazione è GIA' presente, radicata e ben collaudata su alcuni modelli in commercio ormai da qualche tempo.
E allora la vediamo svolgere la sua funzione più importante e necessaria (soprattutto in presenza di notevoli cavallerie da gestire..):
quella del CONTROLLO che si traduce in SICUREZZA del mezzo!
Eccola, appunto, applicata sull'ammortizzatore di sterzo procurando stabilità in generale e soprattutto a correzione di pericolose vibrazioni dell'avantreno in velocità.
Oppure a monitoraggio e controllo dell'intero sistema dell'alimentazione ..fino ad elargire l'erogazione più piena, corposa e lineare sin dai bassi regimi, risolvendo il "connaturato difetto" delle sportive in termini di vantaggio per una guida meno brusca, nevrotica e anche "faticosa" (..uso esasperato del cambio).
Insomma, se fra qualche hanno l'elettronica prenderà il totale sopravvento FORSE verrà meno anche il piacere della "guida", basata su stile, talento, sensibilità e "soggettività" del pilota...
- Ma, se e ove, essa sarà rivolta a soluzioni di: sicurezza, manegevolezza, controllo fattore-"pericolosità" (sulle 2 ruote sempre "in agguato"..) e financo ..perchè no.. di anti-inquinamento, allora ogni futura "invasione elettronica" troverà sempre in me un convinto fautore e sostenitore della sua "causa"..!!! icon_wink.gif


CORRADO
 
1369069
1369069 Inviato: 25 Mar 2007 16:15
 

Le diverse mappature sono una soluzione ottima, perchè adeguano la moto sia alle condizioni della strada sia al pilota, però non dimentichiamoci che non è una invenzione della Suzuki: La Benelli sulla sua tre cilindri ce l'ha già da un pezzo per addomesticare un po' dei suoi cavalli.
Qualsiasi moto ad iniezione dotata di centralina elettronica può essere regolata con mappature diverse, ma per farlo occorre fare risorso ad apposite procedure, a volte complesse o a interfacce che le colleghino a PC, o ad apposite centraline aggiuntive. L'idea vincente che si sta introducendo ora è quella di rendere disponibili in marcia predeterminate mappature, senza software e senza "accrocchi".
Lamps
 
1369119
1369119 Inviato: 25 Mar 2007 16:25
 

Vi ricordo che anche sulle centraline Power Commannder ci sono 3 pulsanti per cambiare la mappatura al volo! Tuttavia l'operazione va condotta con il motore fermo.. però c'è il vantaggio di poter programmare le mappature a piacere.. icon_cool.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
1369177
1369177 Inviato: 25 Mar 2007 16:38
 

Bella invenzione, tipo F1 o motoGP!
Speriamo che non ci mettano esp e asr sulla moto perchè sennò non c'è più gusto...
Ma la centralina agisce sulle farfalle dell'iniezione? e sulla fasatura e anche sull'anticipo?
 
1369192
1369192 Inviato: 25 Mar 2007 16:41
 

bigroberto ha scritto:
Vi ricordo che anche sulle centraline Power Commannder ci sono 3 pulsanti per cambiare la mappatura al volo! Tuttavia l'operazione va condotta con il motore fermo.. però c'è il vantaggio di poter programmare le mappature a piacere.. icon_cool.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati


sono d'accordo con te ma qui si parlava di mappature selezionabili in maniera rapida e veloce senza spegnere la moto e senza ricorrede a gingillini belli e costosi insomma roba di serie ke trovi sulla moto, in poke parole qualcosa ke per nulla assomiglia all'oggetto da te citato icon_biggrin.gif
Paolo.
 
1369286
1369286 Inviato: 25 Mar 2007 16:55
 

Nn è una cosa nuova sulle moto questa importante funzione per fortuna si sono svegliati e l'hanno messa anche sui 1000
 
1369397
1369397 Inviato: 25 Mar 2007 17:10
 

la suzuki ha scelto di utilizzare la mappatura selezionabile da un pulsante al manubrio
la yamaha, sulla R1, utlizza l'acceleratore elettronico per regolare la potenza del suo 4 cilindri.

ormai l'elettronica diventerà sempre più presente sulle moto.
 
1375302
1375302 Inviato: 26 Mar 2007 19:01
 

cex ha scritto:
la suzuki ha scelto di utilizzare la mappatura selezionabile da un pulsante al manubrio
la yamaha, sulla R1, utlizza l'acceleratore elettronico per regolare la potenza del suo 4 cilindri.

ormai l'elettronica diventerà sempre più presente sulle moto.


Quoto.... Trovo infatti giusto che, con tutti i cv presenti, ci sia la possibilità per il pilota di poter selezionare tipi diversi di potenza erogata in base alle diverse condizioni della strada e/o climatiche....
Alla fine, torna tutto ad un potenziale vantaggio a favore del pilota per ciò che riguarda la sicurezza ed il divertimento.... icon_wink.gif
 
4696097
4696097 Inviato: 7 Giu 2008 15:19
 

per me la migliore è la powercommander3!!!!!!!
io la mondo sulla r6, sulla desmosedici rr non mi serve icon_asd.gif
w le moto!!!!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©