Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Cambio elettronico [come funziona e quali vantaggi porta]
5005839
5005839 Inviato: 5 Lug 2008 10:32
Oggetto: Cambio elettronico [come funziona e quali vantaggi porta]
 

Ciao ragà non ho capito bene il funzionemento di questo cambio elettronico..che vantaggi Porta????è universale per il montaggio????
 
5005958
5005958 Inviato: 5 Lug 2008 10:52
 

usa la funzione "cerca" troverai tutte le informazioni che cerchi
 
5005959
5005959 Inviato: 5 Lug 2008 10:52
 

Ciao!! Per quel che so, il cambio elettronico è un dispositivo costituito da un sensore meccanico e da una scatola contenente l’elettronica di controllo che permette, nell’uso sportivo (quindi in pista) della moto, di inserire la marcia superiore senza chiudere il gas e senza utilizzare la frizione, eliminando i "tempi morti di cambiata"

icon_wink.gif
 
5006041
5006041 Inviato: 5 Lug 2008 11:05
 

Polini2t ha scritto:
... è universale per il montaggio????

NO.
Va studiato specificamente per ogni veicolo.
Di universali per ora non ne esistono.
 
5006197
5006197 Inviato: 5 Lug 2008 11:31
 

quindi montando il questo sensore puoi cambiare le marce come la motoGp????
 
5007528
5007528 Inviato: 5 Lug 2008 14:23
 

bigpenna ha scritto:
Polini2t ha scritto:
... è universale per il montaggio????

NO.
Va studiato specificamente per ogni veicolo.
Di universali per ora non ne esistono.

NO! (icon_biggrin.gif) il cambio elettronico e uno e basta, quello dynojet va bene per tutte le moto poi lo personalizzi con gli accessori (staffe e varie) per la tua moto, insomma come la power commander che e una e poi la personalizzi con le mappe in base a marca e modello della moto...
il funzionamento e molto semplice nel momento in cui tu cambi un piccolo interruttore taglia la corrente alle candele per poi ridarla subito dopo aver inserito la marcia in modo che non ci sia bisogno di chiudere il gas e tirare la frizione, questo solo quando metti le marce (2-3-4-5-6).
in scalata devi procedere come sempre tirare la frizione e chiudere il gas.
naturalmente il tutto controllato e gestito elettronicamente infatti puoi regolare il tempo d'interruzione della corrente...
dicono che se ci prendi per benino l'abitudine ad utilizzare (quest'accessorio) riesci ad abbassare i tempi anche di 2 secondi a giro ma questo non te lo posso garantire!! icon_biggrin.gif
Paolo.
 
5007618
5007618 Inviato: 5 Lug 2008 14:34
 

grazie... icon_wink.gif
 
5374114
5374114 Inviato: 14 Ago 2008 9:47
 

è possibile montarlo su qualunque moto??anche sul mio srad 600 del 1998??qualcuno lha provato sulla mia moto??
 
16388691
16388691 Inviato: 12 Mar 2024 23:26
Oggetto: Nuova frizione elettronica Honda e-clutch
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Sono in procinto di acquistare una Honda cbr650R , premetto ho solo avuto uno scooter,Beverly 400 per 5 anni, mai portato moto se non per qualche giorno per un paio di viaggi lunghetto perché avevo già la patente e mi è stato chiesto di scende una kavasaki 650 da Palermo ad Agrigento e poi da Agrigento a Marsala. In questa mia unica esperienza non ho avuto alcun problema di frizione anzi il viaggio è stato bellissimo me lo sono goduto tutto e da lì è nato il pensiero dell'acquisto di una moto. Premesso questo ora che è uscita la frizione e-cluch che in pratica renderebbe la moto automatica dovendo solo cambiare marcia, però comunque sempre disattivabile se si volesse portare in modalità normale, volevo delle vostre opinioni.. che ne pensate? Vale la pena spendere questi 4/5 cento euro in più per questa possibilità? Non sono esperto e prima di fare questo acquisto magari quei soldi li dirotto su abbigliamento tecnico. Sarebbe così necessario avere un cambio "automatico" secondo voi si una moto?
 
16388694
16388694 Inviato: 12 Mar 2024 23:44
 

Secondo me è meglio abituarsi al cambio elettronico, vale a dire che puoi cambiare marcia senza usare la frizione. La frizione serve solo per partire e per fermarsi.
 
16388700
16388700 Inviato: 13 Mar 2024 0:04
Oggetto: Re: Nuova frizione elettronica Honda e-clutch
 



mondomarcio89 ha scritto:
Sarebbe così necessario avere un cambio "automatico" secondo voi si una moto?
No.

Lario650 ha scritto:
Secondo me è meglio abituarsi al cambio elettronico, vale a dire che puoi cambiare marcia senza usare la frizione. La frizione serve solo per partire e per fermarsi.
Solitamente il cambio elettronico funziona sopra un certo numero di giri, questo vuol dire che, per esempio nel traffico cittadino, la frizione la si deve comunque sempre usare per cambiare marcia.
 
16388723
16388723 Inviato: 13 Mar 2024 8:19
 

Il cambio elettronico che sarebbe rispetto alla e- clutch? In pratica non è come la macchina che hai il cambio automatico e poi non torneresti più a quello manuale, non riesco a vederci l'utilità anche perché comunque bisogna cambiare marcia quindi il problema è solo schiacciare la leva? Sono indeciso, devo aspettare che esce per provarla prima di acquistarla per capire secondo me
 
16388729
16388729 Inviato: 13 Mar 2024 9:04
 

Il cambio elettronico ti consente di cambiare marcia senza tirare la leva della frizione. Come ti hanno già detto però per funzionare a dovere ci vuole essere ad un numero di giri minimo, quindi per dire nel traffico cittadino la frizione la devi usare comunque. Per l’utilità dipende da come usi la moto e sicuramente non è indispensabile, ma una volta che ti abitui ad averlo è una comodità extra della quale poi difficilmente faresti a meno. Non paragonerei la moto alla macchina comunque a meno che non useresti entrambe in maniera utilitaria, nel qual caso però meglio lo scooter della moto.
E le macchine buone con l’automatico hanno anche le palette al volante per quando ti vuoi divertire.
 
16388740
16388740 Inviato: 13 Mar 2024 9:48
 

E-clutch di Honda l'ho provato questo weekend.
Leggendo in giro vedo un po' di confusione nella distinzione tra i vari sistemi (quick shifter, eclutch, dct per rimanere in casa Honda).
Nel quick shifter l'elettronica ti permette di azionare la leva del cambio senza toccare la frizione, a volte solo a salire di marcia e in altri casi anche a scendere; è un vero cambio marcia senza frizione, quindi non ha la stessa fluidità a tutti i numeri di giri.
Nell'e-clutch hai in pratica un quick shifter avanzato con frizione automatica; sembra una sottigliezza ma è molto diverso. La moto si comporta esattamente come se usassi tu la frizione, funziona a moto ferma, funziona a salire e a scendere a qualsiasi numero di giri e permette alcune manovre che il quick non può gestire (ad esempio se sto accelerando ma mi rendo conto di voler più spinta, posso scalare marcia senza togliere il gas). Il cambio rimane a comando manuale e se prendo in mano la frizione (ma funziona talmente bene che non ne vedo il senso) la mia azione ha priorità su quella gestita dall'elettronica.
Il DCT invece è un vero e proprio cambio automatico doppia frizione, con diverse mappature e dove eventualmente è possibile selezionare manualmente le marce.
 
16388748
16388748 Inviato: 13 Mar 2024 10:18
 

Honda E-Clutch: Come Funziona
La frizione a gestione elettronica Honda E-Clutch apre un intero nuovo capitolo dell'esperienza di guida per ogni tipo di motociclista, dal principiante all'esperto. Essa combina elementi delle frizioni manuali tradizionali con la tecnologia e le prestazioni del Quickshifter e del Dual Clutch Transmission – rispetto alle quali si pone nel mezzo – per creare un mix unico di questi approcci ben collaudati.

Il suo funzionamento è fluido e a prova di errore in quanto la gestione elettronica sfrutta una combinazione armonizzata di operazioni, azionando la frizione, tagliando l'iniezione del carburante e controllando l'accensione, per eliminare qualsiasi sussulto e garantire una guida super efficace. Il controllo della frizione stesso è gestito tramite un attuatore, simile a quelli utilizzati negli esclusivi cambi Honda Dual Clutch Transmission, alloggiato all'interno del coperchio destro del motore. Il pilota deve semplicemente azionare il pedale del cambio per ottenere cambiate e scalate ultra rapide e precisissime, più di quanto non faccia un quickshifter. Se, in qualsiasi momento, si desidera utilizzare la frizione manualmente, basterà tirare la leva per usarla normalmente. Dopo pochi secondi la tecnologia E-Clutch si riattiva. In alternativa, si può disattivare completamente tramite l’apposita funzione. Lo stato di operatività è sempre indicato sul display TFT.

dal sito honda, si va verso gli scooter tutto qua!!!

personalmente su strada porta la guida allo scooterone, su pista pesa 3 kg in più quindi o eppoi non ha senso a mio parere, una fuffolata per distinguersi e portre le honda allo stesso piano degli scooter ovvero per TUTTI che è la filosofia honda da sempre, moto guidabili, fruibili x tutti.

Personalmente disattivo anche il cambio elettronico, su strada non mi serve a nulla, a bassa velocità rovini il cambio e se usi il sensore inserito per cambiare con frizione NON E' VERO che si disattiva, il sensore di taglio motore è sempre attivo infatti se scalate secco dando il colpo di gas il motore risponde male sdr1290, bmw1000, street V4, pike peaks v4, hyper 950 V2, smc r 690, kappa 890, kappa 790 e cosi via, kappa 1290 ADV, sono tutti uguali.

ciao da cetriolo a tutti gli scooteristi nel sito.
 
16388771
16388771 Inviato: 13 Mar 2024 11:21
 

Non concordo... non vedo il nesso con lo scooter che ha tutto un altro genere di trasmissione.
Può non servire e può non piacere, su questo non discuto, ma assimilarla a una trasmissione automatica a cinghia e variatore mi lascia perplesso.
 
16388782
16388782 Inviato: 13 Mar 2024 12:10
 

Grazie per le risposte a tutti, mi interessa soprattutto chi l'ha provata, che a questo punto tanto vale averlo l' e-clutch... Una cosa sola non mi è chiara se sull' e-clutch nello specifico e non altri tipi di tecnologie per qualche motivo non mi ci trovo e lo voglio completamente staccare ed usare la moto "normalmente" si può fare o in qualche modo diventa una cosa fissa?
 
16388783
16388783 Inviato: 13 Mar 2024 12:18
 

mondomarcio89 ha scritto:
Grazie per le risposte a tutti, mi interessa soprattutto chi l'ha provata, che a questo punto tanto vale averlo l' e-clutch... Una cosa sola non mi è chiara se sull' e-clutch nello specifico e non altri tipi di tecnologie per qualche motivo non mi ci trovo e lo voglio completamente staccare ed usare la moto "normalmente" si può fare o in qualche modo diventa una cosa fissa?


Lo puoi disabilitare dalle impostazioni sul display (su questo chiedi conferma al concessionario, non ne sono sicuro) o semplicemente usare la frizione normalmente e lui non interviene.
Staccarlo fisicamente non so se si può fare (forse sì dato che honda lo spaccia come installabile virtualmente su tutti i motori) ma non ne vedo il senso.
L'unica perplessità che mi sento di esporre riguarda la posizione molto esposta: in caso di caduta è la prima cosa che sbatte per terra e non se questo ti può lasciare a piedi.
 
16388856
16388856 Inviato: 13 Mar 2024 21:12
 

cetriolo ha scritto:




Personalmente disattivo anche il cambio elettronico, su strada non mi serve a nulla, a bassa velocità rovini il cambio e se usi il sensore inserito per cambiare con frizione NON E' VERO che si disattiva, il sensore di taglio motore è sempre attivo infatti se scalate secco dando il colpo di gas il motore risponde male sdr1290, bmw1000, street V4, pike peaks v4, hyper 950 V2, smc r 690, kappa 890, kappa 790 e cosi via, kappa 1290 ADV, sono tutti uguali.

ciao da cetriolo a tutti gli scooteristi nel sito.


Lo scopo a scalare e dare il colpo di gas?
 
16388879
16388879 Inviato: 13 Mar 2024 21:55
 

Suppongo che il vantaggio nell'avere questa eClutch sia il risparmio di peso e costo rispetto ad un DCT vero e proprio. Anche perche il dct ovviamente ha la funzione automatica di cambiata, ma volendo consente di installare pure il pedalino per cambiare con il piede, oltre ai pulsanti al manubrio.

Alla fine funziona come il cambio senza leva frizione sui vari honda Cub e simili, quelli a 3-4 marce, mi pare di capire.
Se rendono il sistema integrato in maniera piú discreta, potrebbe essere un ottima idea.
 
16388897
16388897 Inviato: 13 Mar 2024 23:25
 

Va bene aspetto che mi chiamano per il test drive, vi dico le sensazioni e decido.
 
16389044
16389044 Inviato: 14 Mar 2024 22:17
 

gilberto36 ha scritto:
Lo scopo a scalare e dare il colpo di gas?

beh direi che rendere più fluida la scalata ed evitare possibili blocchi della ruota posteriore sia un valido motivo
quando ho fatto il test ride tracer 7 era abbastanza evidente che bisognava farlo o la metà delle volte che scalavi con le marce basse partiva un attimo il posteriore...
 
16389205
16389205 Inviato: 15 Mar 2024 20:39
 

ton1x ha scritto:
beh direi che rendere più fluida la scalata ed evitare possibili blocchi della ruota posteriore sia un valido motivo
quando ho fatto il test ride tracer 7 era abbastanza evidente che bisognava farlo o la metà delle volte che scalavi con le marce basse partiva un attimo il posteriore...


Il colpo di gas per evitare il bloccaggio della ruota posteriore è inutile, la ruota si blocca se lasci la frizione troppo velocemente o se quando la lasci hai un elevato numero di giri e poco carico sul posteriore.
Il colpo di gas non cambia questi fattori, unica cosa rende più lenta la scalata e se stai frenando quando vai a rilasciare la frizione hai un velocità minore, ma basta scalare un attimo dopo
 
16389207
16389207 Inviato: 15 Mar 2024 20:42
 

gilberto36 ha scritto:
Il colpo di gas per evitare il bloccaggio della ruota posteriore è inutile, la ruota si blocca se lasci la frizione troppo velocemente o se quando la lasci hai un elevato numero di giri e poco carico sul posteriore.
Il colpo di gas non cambia questi fattori, unica cosa rende più lenta la scalata e se stai frenando quando vai a rilasciare la frizione hai un velocità minore, ma basta scalare un attimo dopo

si con un 600 4 cilindri sarà così ma ti assicuro che come ho sperimentato io e come ho visto su vari video su yt, su tracer 7 quando scali, anche se lasci la frizione a velocità regolare, la moto scoda un attimo perché un 700 bilicilindrico ha giusto un pò più di freno motore di un 600 4 cilindri

su molte moto sarà inutile concordo, ma su alcune fare rev matching in scalata, se non hai la frizione anti saltellamento, ti evita di perdere aderenza per quel mezzo secondo, che se succede in curva non è il massimo
 
16389209
16389209 Inviato: 15 Mar 2024 20:53
 

ton1x ha scritto:
si con un 600 4 cilindri sarà così ma ti assicuro che come ho sperimentato io e come ho visto su vari video su yt, su tracer 7 quando scali, anche se lasci la frizione a velocità regolare, la moto scoda un attimo perché un 700 bilicilindrico ha giusto un pò più di freno motore di un 600 4 cilindri

su molte moto sarà inutile concordo, ma su alcune fare rev matching in scalata, se non hai la frizione anti saltellamento, ti evita di perdere aderenza per quel mezzo secondo, che se succede in curva non è il massimo


Ho avuto bicilindrici ducati Aprilia e ktm che hanno giusto un po' più di freno motore di una tracer e non ho mai avuto problemi di scodate, nemmeno in pista, e comunque il colpo di gas non serve ad evitarle su nessuna moto, quando lasci la frizione, che tu abbia dato il colpo di gas o meno non cambia nulla.
Se la moto scoda è perchè hai sbagliato qualcosa
 
16389210
16389210 Inviato: 15 Mar 2024 21:05
 

sicuramente io posso sbagliare
ma schaaf non è l' ultimo arrivato
 
16389601
16389601 Inviato: 18 Mar 2024 21:00
 

ton1x ha scritto:
sicuramente io posso sbagliare
ma schaaf non è l' ultimo arrivato


Non dico questo, solo che nessuno ha ancora spiegato l'utilità del colpo di gas o in che modo possa impedire il saltellamento del posteriore
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©