Cerca

Risultati nei Topic
La ricerca ha trovato 500 risultati
Attenzione: Di seguito vengono mostrati 500 risultati, su un totale di 6187: potrebbe essere conveniente
ripetere la ricerca specificando meglio i termini cercati, per trovare risultati più pertinenti.

Autore Messaggio sul Forum
Topic: Novità Benelli per il 2020
Autore: tibbs

Risposte: 12
Inviato: 17 Gen 2020 8:49
Parere personale si parla di un concept, un progetto depositato in Cina, come e quando verrà presentato in Italia è tutto "fumoso", forse io sono andato off topic pensando che poteva essere l'evoluzione del Gt 600cc (mai importato in Italia) ma direi che anche il titolo è un pochino forviante, qui si tratta di Anticipazioni/indiscrezioni (un topic apposito) conoscendo le abitudini di Qj non credo che la vedremo in questo anno! Ah, bhe, i tempi della Benelli sono abbastanza dilatati, per usare un eufemismo. Il progetto è depositato in Cina tuttavia, per quanto grande possa essere il mercato cinese, una cilindrata del genere mi pare rivolgersi piuttosto all'occidente, correggimi se sbaglio. Titolo... bho, fate voi. Di cose in pentola potenzialmente più commercializzabili Benelli ce le ha (penso alle versioni 800 cc di Trk e Leoncino): vediamo quando arriveranno, come saranno e quanto costeranno.

 
Topic: Novità Benelli per il 2020
Autore: tibbs

Risposte: 12
Inviato: 16 Gen 2020 17:52
Sembrerebbe che Benelli sia pronta a tornare nel segmento delle maxi, però con una tipologia di moto che la casa non aveva mai commercializzato, perlomeno di recente. Link a pagina di Moto.it A parte l'aspetto, forse un po' troppo ispirato alle Bmw, anche la scelta del 3 cilindri ex Tornado, per quanto rivisto, mi lascia un po' perplesso, su questa tipologia di moto dove magari si trovano anche delle 6 cilindri. Penso punteranno al solito ad un prezzo molto concorrenziale, ma chi compera moto di questo segmento penso pretenda finiture e materiali adeguati. Bho, staremo a vedere: mi fa piacere che vengano proposti modelli nuovi, ma questa non so che mercato possa avere.

 
Topic: nuova tuareg aprilia 900, disegni o realtà?
Autore: tibbs

Risposte: 7
Inviato: 16 Gen 2020 12:47
Speriamo che esca in fretta e che le altre 660 abbiano successo, perché ora come ora Aprilia è ridotta al lumicino: 978 pezzi venduti in Italia nel 2019, in calo del 10% in un mercato in generale crescita.

 
Topic: nuova tuareg aprilia 900, disegni o realtà?
Autore: tibbs

Risposte: 7
Inviato: 16 Gen 2020 12:21
Ad Eicma avevano presentato (parolone) una concept: Link a pagina di Moto.it Però parlavano del motore della RS660. Onestamente realizzare adesso qualcosa con quel motore lì (che per adeguarlo alle normative hanno fatto lievitare da 750 a 900cc) sarebbe imho fuori luogo, per quanto fascino possa avere un V rispetto ad un frontemarcia.

 
Topic: Dopo 12 anni iscritto qui sul forum, é giunta l'ora!
Autore: tibbs

Risposte: 13
Inviato: 15 Gen 2020 9:03
Prenderei in considerazione quella compresa tra il 2001 e il 2006: rispecchierebbe il mio budget ed esteticamente la trovo irresistibile! La vecchia era una signora moto, buona per il turismo e per la pista, una delle ultime sportive umane in circolazione, tuttavia è una moto un po' più specialistica di quelle prese in esame, non so a che normativa antinquinamento sia ferma e quanto sia propensa ad essere caricata/dotata di bauletti et similia. Forse, anche per l'anzianità del progetto, potrebbe essere più impegnativa di una naked, sicuramente è più protettiva nei percorsi veloci e meno agile in città.

 
Topic: Dopo 12 anni iscritto qui sul forum, é giunta l'ora!
Autore: tibbs

Risposte: 13
Inviato: 14 Gen 2020 23:10
Ho dato un' occhiata a tutti i modelli da te elencati e ho trovato qualcosa di interessante. Ho notato che non hai citato il CBR 600 F che, a dir la verità, credo rappresenti la moto verso la quale sarei maggiormente propenso attualmente eusa_think.gif Cbr600F su base Hornet, quella del 2011? Link a pagina di Motoclub Tingavert Niente da dire, ma non so quante se ne trovino. Se ti piace e la trovi nel tuo budget, è una scelta valida.

 
Topic: Dopo 12 anni iscritto qui sul forum, é giunta l'ora!
Autore: tibbs

Risposte: 13
Inviato: 13 Gen 2020 8:59
Buongiorno e ben trovato. Non ho ben capito, intanto, che patente hai, se sei riuscito a fare la A2 prima del gennaio 2013 (quindi ora dovresti avere una A illimitata dopo l'upgrade automatico) oppure no. Partendo con l'assunto che tu abbia una A (ex A3), ti si apre veramente un mondo anche con un budget relativamente limitato come il tuo. Per l'utilizzo a tutto tondo che ne vorresti fare, mi verrebbe da dire che la tipologia di moto più adatta sia quella delle crossover, ma se non ti piacciono, considera pure nulla questa considerazione. Diciamo che, per l'utilizzo desiderato (è un po' presto per vedere se riuscirai effettivamente a fare quello che ti proponi) sarebbe meglio avere una moto con un minimo di protezione aerodinamica, tuttavia con la bella stagione e per percorsi non esageratamente lunghi percorsi a velocità codice, una naked rimane un mezzo valido e maneggevole. Se propendi per un mezzo stabile e protetto, modelli come la ER6F, la Diversion S/F, la Bandit ...

 
Topic: Consiglio acquisto moto [ Mt07 o Z650]
Autore: tibbs

Risposte: 6
Inviato: 3 Gen 2020 15:15
Ciao, concordo con chi ha scritto prima di me: le due moto si equivalgono praticamente in tutto, compreso nei difetti (escluso, ovviamente, la questione prestazioni) che attribuisci alla BN302, e come ti è stato fatto notare, non è detto che se una moto è capace di certe prestazioni le si debbano cercare sempre ed a qualsiasi costo. Se il problema è la capacità di carico e la protezione aerodinamica, equipaggiare altrimenti la BN o le altre due naked sposterà di poco il problema. Se sono le prestazioni, viceversa, non so fino a che punto (tolto l'ambito urbano) un Beverly possa essere più pronto della Benelli. Diciamo che tra una naked ed uno scooter ci sono molte possibili alternative che hanno vari gradi di prestazioni stradali e velocistiche e comodità: ovvio che uno scooter sia imbattibile come praticità, ma una crossover od una carenata non sportiva ti garantiscono un maggior riparo rispetto ad una moto nuda. Chiaro che se il confronto è solo tra i tre concorrenti e t ...

 
Topic: consigli per gli acquisti K ER-6N
Autore: tibbs

Risposte: 22
Inviato: 1 Gen 2020 21:30
duretta la sella della e6r? ma scherzi? per gli standard di una stradale moderna è morbida invece, forse sei abituato a moto vecchie/crossover La sella della mia ER6F modello 2009, rispetto a quella della CB500X o delle altre moto che ho avuto era una tavola di legno e peraltro scivolosa, specie nella parte relativa al passeggero. Poi ognuno ha la propria percezione, ma decisamente è la sella più dura che abbia mai sperimentato, perlomeno per le moto che ho posseduto.

 
Topic: consigli per gli acquisti K ER-6N
Autore: tibbs

Risposte: 22
Inviato: 31 Dic 2019 11:38
Nei commenti che ho ricevuto devo considerare che a parte il fatto che una moto deve essere comunque provata.....nessuno di voi ha espresso considerazioni negative, anzi. Allora divago un attimo....ma se uno come me che viene dai dinosauri anche come moto attuale, ....diciamo che a mio figlio non piaccia....come seconda moto....sarebbe un azzardo? Sono solo 1,78 e ho passato i 60 😢 Io ho avuto la ER6F, versione carenata, ma ugualmente agile come la naked in virtù del manubrione e dell'ampio angolo di sterzata. Rimane una moto migliorabile (come tutte, d'altra parte), ma pur trattandosi di un mezzo economico permette di divertirsi in tutta sicurezza, specie sul misto. Difetti? Sella duretta, sospensione posteriore un po' troppo secca nelle risposte, motore un po' ruvido ai bassi e con qualche vibrazione di troppo, freni efficaci se li strizzi ben bene. Pregi? Agile, divertente nel misto, motore pronto come coppia, leggera ed economica anche al distributore. Perso ...

 
Topic: consigli per gli acquisti K ER-6N
Autore: tibbs

Risposte: 22
Inviato: 30 Dic 2019 9:42
Ciao, la moto in sé non ha problemi: a parte qualche vibrazione di troppo e delle sospensioni un po' secche, nella sua semplicità è affidabile e divertente, oltre che molto agile. Che io sappia, però, è un po' stretta per chi è più alto di 180cm, ma chiaramente occorre una prova soggettiva per capire fino a che punto si sia sacrificati a bordo. Probabilmente una Versys, che ha lo stesso motore, potrebbe essere più abitabile e meglio equipaggiata per il tipo di utilizzo, per quanto una tratta di 15km si possa davvero fare con qualsiasi mezzo con più di una ruota.

 
Topic: consigli prima moto stradale
Autore: tibbs

Risposte: 5
Inviato: 27 Dic 2019 12:15
Io intanto proverei a salirci sopra per vedere la postura e cercherei di provarle. Farei anche un pensierino ad un usato fresco, visto il primo approccio ad un mondo nuovo. Per quel che riguarda l'autostrada, se non fosse un utilizzo sporadico e limitato alla bella stagione, forse ti occorrerebbe qualcosa di più protettivo di una naked.

 
Topic: Kawasaki z750 come prima moto
Autore: tibbs

Risposte: 13
Inviato: 25 Dic 2019 12:35
Ciao e nel forum ! Sicuramente alla tua portata la Z650 , visto che hai già guidato mezzi più pesanti . Dubito anche io che rientri nel budget previsto , però . Una ER 6 N sarebbe ottima sotto ogni punto di vista . Con l' alternativa "F" ( quella di "Macteo 77" ) se cerchi maggior protezione aerodinamica . E' sicuramente una delle migliori "navi scuola" , con prestazioni sufficienti a non annoiarti anche quando sarai più esperta . P.S. : colgo l' occasione per augurare a tutti un sereno Natale..... Quoto tutto, compresi gli auguri. Mi fa però veramente strano che un'autoscuola faccia lezioni con una FZ1... Non è che era una FZ6? Con 3000€ penserei che moto buone per farsi le ossa siano più o meno le solite Jap 2/4 cilindri (ER6N, SV/Gladius, XJ6): la Z650 sarebbe OK ma probabilmente fuori budget, la Z750 ci potrebbe stare nella spesa ma forse è un po' troppo. Che uso ne faresti, principalmente?

 
Topic: Kawasaki presenta la sua elettrica con cambio manuale
Autore: tibbs

Risposte: 11
Inviato: 19 Dic 2019 16:31
Stando a quel che ho trovato in giro, l'ossatura è fortemente basata sulla Ninja 650, mentre il motore dovrebbe arrivare a 27 cv di picco in piena accelerazione. Quindi, parrebbe classico modello per i neofiti con la A2. Che va anche bene, eh; anzi, a maggior ragione se volessero preferire la strada "finta moto" non implementando un sound, direi che è proprio il segmento ideale. Se hai la A3, ti prendi una moto "vera". Allora la discriminante forte sarà il prezzo, perché i neopatentati normalmente non hanno un grosso budget. Se poi fosse un mezzo a vocazione urbana, bhe, allora come diceva naflaus, forse sarebbe stata meglio una sovrastruttura naked/crossover.

 
Topic: Kawasaki presenta la sua elettrica con cambio manuale
Autore: tibbs

Risposte: 11
Inviato: 19 Dic 2019 9:33
Onestamente non mi porrei troppi problemi sull'affidabilità delle elettriche: la durata delle batterie è ormai su livelli più che accettabili e, come concept, il motore elettrico è assai più semplice di un motore endotermico. L'inaffidabilità, nel caso, può essere legata a tutti gli orpelli aggiunti (software, dispositivi di recupero energia, ricarica veloce) che comunque possono essere fallati come qualsiasi dispositivo analogo presente su mezzi tradizionali. I problemi, casomai, sono il costo (sicuramente elevato), l'autonomia (in via di miglioramento), il peso (legato a doppio filo all'autonomia) e la velocità di ricarica. Personalmente non farò l'early adopter, ma la strada mi pare segnata. Quanto alla moto in oggetto, mi chiedo come sia posizionata: parrebbe una base simile a quella della Ninja 650, quindi un modello relativamente entry level.

 
Topic: Qualche dritta ad un potenziale Guzzista [cosa scelgo ?]
Autore: tibbs

Risposte: 245
Inviato: 16 Dic 2019 11:11
Grazie lilit in effetti sulle moto non ho esperienza meccanica, però la mia idea era proprio di imparare, anche con l'aiuto di qualche esperto in zona(a proposito, non è che qualcuno saprebbe indicarmi un buon meccanico dalle mie parti?), Forsemi sbaglio, ma smanettare su una moto da 1500-2000€ mi pare più ragionevole rispetto a una da 5000+ Su una moto da 5000€, quindi ad esempio una jap entry level di pochi anni o addirittura km 0, probabilmente non ci dovresti metter granché mano. Se alzi il tuo budget a 2500/3000€ puoi arrivare a prendere una moto di massimo 10 anni fa, ma se cerchi solo Guzzi, la faccenda si fa più complicata. Il problema di una moto d'epoca, a parte ciclistica, freni, ecc. che chiaramente sono assai meno performanti di un mezzo recente, è l'eventuale reperibilità di pezzi di ricambio e l'affidabilità in generale (che, forse, per le Guzzi di allora non era il massimo). C'è da tenere poi conto della questione blocchi traffico a cui una euro 0 potrebbe essere ...

 
Topic: Fari versys 650 2020
Autore: tibbs

Risposte: 3
Inviato: 15 Dic 2019 17:01
Ciao, è così per buona parte delle moto con doppio faro, specie per quelle economiche. Purtroppo penso non sia possibile mettere una lampadina a doppio filamento, per cui o fai una scelta radicale, ossia avere due anabbaglianti rinunciando ad un faro di profondità, oppure installi dei faretti supplementari usandoli comunque con una certa prudenza per non disturbare quelli che incroci. Molto ovviamente dipende dall'uso che fai della moto e che strade pratichi: personalmente con la ER6F, che aveva anch'essa due fari separati (abbagliante ed anabbagliante) avevo problemi soprattutto sulle strade un po' tortuose che devo affrontare per tornare a casa. Adesso con la CB ho risolto con dei fendinebbia aftermarket perché anche il faro singolo, ancorché a led, non è granché.

 
Topic: Forum su Yamaha Niken...
Autore: tibbs

Risposte: 5
Inviato: 14 Dic 2019 13:05
Sarebbe gradito un forum su Niken Yamaha.... qualche santo in paradiso? (P.S. Mi intriga parecchio e so per certo che tra chi l'ha provata (me compreso) ci sono parecchi estimatori... magari dubbiosi nell'avventurarsi in un acquisto oneroso senza pareri di utenti reali... Credo che per aprire un forum, siano necessari almeno un centinaio di thread relativi al modello, più di quante Niken siano state vendute in Italia, temo Almeno per il 2019 non mi sembra che appaia nella top 100 moto (quindi al memento ha venduto meno di 200 pezzi). Figurati che non ce ne è uno specifico neanche per le Honda CB 500 che, tutto sommato, qualche thread e qualche numero nel mercato lo fanno... Diciamo che il forum lo fa l'interesse della gente e non viceversa, quindi intanto ti direi di aprire un thread o consultare quelli esistenti. Capisco che la Niken generi interesse perché è un mezzo fuori dal comune (e questo gli ha fruttato aspri critiche sicuramente immeritata), tuttavia occor ...

 
Topic: prezzo dei caschi per moto
Autore: tibbs

Risposte: 31
Inviato: 11 Dic 2019 8:55
C'è da dire che Sharp i jet neppure li prende in considerazione, vuoi per motivi climatici, vuoi perché evidentemente non danno garanzie di sicurezza.

 
Topic: prezzo dei caschi per moto
Autore: tibbs

Risposte: 31
Inviato: 10 Dic 2019 17:19
fa piacere comunque sapere che c'è qualcuno che come me, se la soffre pur di andare in giro protetto Guarda qui: posso capire che pensare di indossare una tuta in pelle per andare in ufficio sia paradossale Tommy ci va direttamente in tuta.

 
Topic: prezzo dei caschi per moto
Autore: tibbs

Risposte: 31
Inviato: 10 Dic 2019 16:44
io non ti voglio dire proprio nulla quello lo hai estrapolato te, e non mi interessa sapere il perchè io dicevo solo che un AGV K3 SV, 4 stelle sharp, che si trova ai 140, è più che perfetto per una persona con budget ridotto che vuole viaggiare in sicurezza a cui non interessa di posare al bar col casco sul tavolino ovvio che se a qualcuno piace il casco per la colorazione, che costa 3-400 euro almeno, senza avere info certe sulla sicurezza, può comprarlo eh Guarda, non contesto né chi cerca un (minimo) di risparmio, né chi è abituato a spendere nel casco perché, giustamente, la testa che ci mette dentro è la sua e la questione rumorosità, materiali, comodità, ecc. non è da mettere in secondo piano. Anch'io penso che si trovino caschi con buoni risultati ad esempio allo Sharp (che è un test interessante ma non è la Bibbia) a cifre ragionevoli e che chi è attento al budget può farci sopra un pensierino ma, per dire, neanch'io prenderei un casco da 80€ (o, perlomeno, non c ...

 
Topic: Differenze tra annate CB500X
Autore: tibbs

Risposte: 5
Inviato: 10 Dic 2019 15:22
Ciao, che io sappia è praticamente la stessa identica moto: cambia giustappunto lo scarico e manca il puntale, ma per il resto nessuna differenza sostanziale. Peraltro le altre versioni (R e F) avevano abbandonato lo scarico cromato per quello nero. Peraltro, ma non vorrei dire sciocchezze, le X con scarico cromato del 2016 dovevano essere euro 4. Credo occorra controllare il libretto.

 
Topic: prezzo dei caschi per moto
Autore: tibbs

Risposte: 31
Inviato: 10 Dic 2019 8:39
Poi magari il casco economico ha una sola misura di calotta per tutte le taglie, contro le 2-3 dei caschi migliori.

 
Topic: prezzo dei caschi per moto
Autore: tibbs

Risposte: 31
Inviato: 9 Dic 2019 16:43
Diciamo che tutti i caschi in commercio devono (dovrebbero) essere omologati, e ci sono caschi economici come i Caberg che hanno anche diverse stelle all'Euroncap, ma magari i materiali con cui sono fatti o le rifiniture possono lasciare a desiderare. Ci sta anche che siano dei fondi di magazzino che vengano svenduti e magari sono lì da anni. In generale concordo con AG_KTM: occorre cercare qualche notizia del casco in oggetto per capire come possa essere possibile un prezzo tanto economico, senza magari scordare le possibili truffe. Che caschi avresti individuato?

 
Topic: Sono bassa per una moto alta 87 cm?
Autore: tibbs

Risposte: 11
Inviato: 6 Dic 2019 17:20
Mi sa che le nostre risposte han scoraggiato l'anonima autrice del topic.

 
Topic: Informazioni scarico termignoni
Autore: tibbs

Risposte: 7
Inviato: 5 Dic 2019 18:17
Perché, secondo lui, pur senza il db killer lo scarico dovrebbe rispettare comunque le normative, cosa che a volte succede perché magari con o senza db ci possono ballare 2/3 db (che non sono poca cosa, ma neppure il mondo). Onestamente però mi fiderei soltanto di quanto riportato nel certificato di omologazione che dovrebbe accompagnare lo scarico stesso. Io mi farei mandare una copia dello stesso e comunque, nel caso di acquisto, preferirei circolare con il db montato. Non vorrei che questa storia servisse soltanto al venditore a piazzare meglio l'oggetto...

 
Topic: Acquisto Nuova Moto Naked
Autore: tibbs

Risposte: 3
Inviato: 5 Dic 2019 12:23
Ciao, quoto chi ha scritto prima di me. Molto dipende dall'utilizzo che ne farai, ma mentre in città una naked se la caverà sempre piuttosto bene, per i viaggi di solito si opta su altro (crossover/semicarenate turistiche). Peraltro la Z750 che citi, per dire, non è particolarmente comoda, specie per un eventuale passeggero, ed è pensata più per uno uso ludico; poi ovviamente ci sono molti fattori personali di cui tener di conto, ma per il classico casa/ufficio e per il viaggio penso non sia la più adatta. Moto come le già citate CBF600 (magari S), Bandit 650 (S), Bmw 800 ST/GT, ma anche la Diversion S/F o la ER6F/N sono mezzi da tenere in considerazione. Se vai su una naked pura puoi comunque sempre equipaggiarla con un cupolino che, nei viaggi medio-lunghi, è sempre meglio di niente. Con il tuo budget (ma tieni di conto anche dell'equipaggiamento come casco/giacche/guanti) dovresti trovare dell'usato recente di un po' tutte le moto citate. L'estetica poi va bene (la mo ...

 
Topic: ad oggi meglio Z750 (2007) o Hornet 600 (2009)
Autore: tibbs

Risposte: 25
Inviato: 4 Dic 2019 11:45
Scusate ma quindi secondo voi un 4 cilindri come la hornet, che quindi sprigiona la massima potenza agli alti regimi, va bene per iniziare? o dovrei considerare un 2 o 3 cilindri? Paradossalmente, se non si esagera con il gas, una Hornet è perfino più docile di una ER6 o di una SV. Chiaro che, se apri a manetta, la musica cambia assai. Diciamo che, usando la testa, non è una moto impossibile. Per dire la MT-09, che hai escluso solo per motivi di estetica, specie nelle prime serie è una moto assai meno gestibile, almeno a potenza piena (se non vado errato ha pure delle mappe per addolcire l'erogazione esuberante del 3 cilindri). In ogni caso, se non hai mai guidato altro nella vita, tutte le moto possono essere potenzialmente pericolose, per cui occhio.

 
Topic: ad oggi meglio Z750 (2007) o Hornet 600 (2009)
Autore: tibbs

Risposte: 25
Inviato: 4 Dic 2019 9:13
Nessuna moto scalcia se non apri il gas. Se ti metti in sesta a 2000 giri e apri tutto la bicilindrica scalcia. Se lo fai con una quattro riprende. Piano ma lo fa. Anzi, numeri alla mano in realtà nemmeno tanto piano. Ci sono molti fattori da considerare: a parte che ogni motore fa un po' storia a sé, molto dipende dall'architettura (a v, frontemarcia, ecc), dalla cilindrata, dall'alimentazione, ecc. Per la mia esperienza di bicilindrici (tutti rigorosamente frontemarcia): La ZZR250 a carburatori più che scalciare rischiava di ingolfarsi e spegnersi. D'altra parte bastava un filo di gas per tenerla ben sopra i 4000 giri (in sesta a 100 km/h stava sopra gli 8000) L'ER6F scalciava eccome, era bella ruvida sotto i 2500 giri: evidentemente sulla Vulcan S che ha Davieon devono aver rivisto qualcosa, visto che il motore dovrebbe essere lo stesso. Forse il passaggio ad euro4 Il CB500X invece pare un quadricilindrico, da quanto è regolare, e riprende bene anche da basso numero ...

 
Topic: CERCO [prima]MOTO [custom cafè racer]
Autore: tibbs

Risposte: 6
Inviato: 4 Dic 2019 9:07
Ciao Jellyfish hai tirato in ballo il marchio Keeway ti dò qualche piccola info in più, propietaria del marchio Keeway è la cinese Qianjiang ovvero Qj la stessa di Benelli infatti condividono la stessa sede a Pesaro, le due custom che produco sono di un rapporto qualità prezzo imbattibile, nuova non spenderesti affatto 3000 Euro ma meno, i ricambi esistono, avresti la Garanzia di un concessionario ufficiale Non sono pagato da Keeway, la custom più vecchia (peso a secco 134kg saranno 150 in ordine di marcia) la vedo girare in città propio da una ragazza da più di 2 anni non la vedo cadere a pezzi ! In futuro avranno una rivendibilità pari a 0 però infondo la ripaghi anche presto, ecco i prezzi di listino....se contratti un pò forse la porti via anche a meno. Peraltro, di norma, i concessionari Benelli vendono anche prodotti Keeway e visto il successo commerciale che, almeno da noi, sta riscuotendo il primo marchio, è più probabile avere assistenza sul secondo piuttost ...

 
Topic: Sono bassa per una moto alta 87 cm?
Autore: tibbs

Risposte: 11
Inviato: 3 Dic 2019 16:50
87 cm di sella con un'altezza di 1 e 50 non sono pochi, tanto più se la moto è pesante. Il problema non è tanto in movimento, quanto gestire la moto da fermo e a bassa velocità: caso tipico, essere costretti a mettere un piede a terra con la moto in contropendenza o sul terreno scivoloso. Secondo me, così di primo acchito ti direi di pensare ad un altro mezzo. Che esperienza hai? Quale sarebbe la moto dei tuoi sogni? Hai provato almeno a salirci sopra?

 
Pagina 1 di 17
Vai a pagina 123...151617  Successivo
Forums ©