News dal mondo delle Moto
Elefantentreffen 2024
Scritto da Maurizio60 - Pubblicato 14/02/2024 15:19
Si è concluso da poco (21 Gennaio) a Thurmansbang-Solla nella Foresta Bavarese in Germania il motoraduno degli Elefanti, l'Elefantentreffen 2024, quest'anno giunto alla sessantaseiesima edizione, la prima edizione nel 1956.



Perchè vi sto parlando dell'Elefantentreffen? Intanto iniziamo con una breve premessa: L'Elefantentreffen è un raduno motociclistico invernale che si svolge ogni anno in Germania, vicino al confine con la Repubblica Ceca. Il nome deriva dal fatto che i partecipanti arrivano con le loro moto pesanti e robuste, soprannominate "elefanti". Il raduno è nato nel 1956 come una sfida tra i motociclisti più temerari, disposti ad affrontare il freddo, la neve e le strade impervie per raggiungere il luogo dell'evento. Oggi l'Elefantentreffen è diventato una manifestazione internazionale, che richiama migliaia di appassionati da tutta Europa. L'atmosfera è quella di una grande festa, dove si condividono esperienze, storie e consigli sul mondo delle due ruote. Chi partecipa all'Elefantentreffen deve essere pronto a vivere in condizioni spartane, dormendo in tenda o in capanne improvvisate, e a rispettare le regole di convivenza e di sicurezza imposte dagli organizzatori. L'Elefantentreffen è un'esperienza unica, che mette alla prova la resistenza e la passione dei motociclisti, ma che regala anche emozioni e amicizie indimenticabili.

Pochi giorni fa mi arriva un messaggio con scritto... "a Maurì sono appena tornato sano e salvo!" seguito da altri messaggi in cui mi inviava della fotografie, appunto dell'Elefantentreffen. A quel punto gli ho risposto.. "Ma che sei stato all'Elefantentreffen?", mi risponde di sì... e mi spiega:

"L'Elefantentreffen è quel tipo di evento che mi aveva incuriosito fin da quando ho comprato la mia prima moto, aveva quel non so che di speciale. Quest'anno mi sono deciso di andarci. Com'è stato? È come se ti avesse risucchiato un vortice e sputato fuori dopo 2 giorni. Un posto senza regole, dove puoi fare cose che non puoi fare al di fuori dei cancelli, vedi fare cose che non credevi potessero esistere, provi delle emozioni che non puoi raccontare. È adatto a tutti? No assolutamente. È tosto, soprattutto se le condizioni atmosferiche sono sfavorevoli, bisogna avere grande spirito di adattamento e voglia di soffrire. Ma almeno una volta nella vita bisogna provare l'emozione della Buca e soprattutto lasciarsi andare e farsi travolgere dall'onda d'urto che solo un evento del genere può fare."
















































































Grazie a Carlo per il contributo e complimenti per l'impresa Inchino Applause Applause Applause


È Voi partecipereste all'Elefantentreffen?



Buona strada sempre Up
Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked
 

Commenti degli Utenti (totali: 28)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: Dan62 il 18-02-2024 18:22
Bellissima la spiegazione l'articolo è stato esauriente di quello che si prova quando si è li, ma non fa per me, lo so che è un mega raduno ho visto tanti video e ne succedono di tutti i colori.
Le foto che hai messo sono l'emblema di quello che succede, è vero non è per tutti basta guardare come si riducono le moto e le persone.
Complimenti per le bellissime foto che riassumono i giorni passati all'Elefantentreffen.
Commento di: merlinoz72 il 18-02-2024 21:34
grande articolo, e per me che non riesco a viaggiare perche' ho gli attacchi di panico ma sono un fotografo, vedere tutto questo mi ha fatto sentire li'. Deve essere una figata, da fare almeno una volta !!! grazie di cuore
Commento di: giacomarko il 19-02-2024 08:30
Avevo già letto e visto qualcosa su questo evento, ora vedendo quanto hai postato, mi è più chiara il tipo di esperienza, che definire estrema forse è riduttivo.

Tanta ammirazione per chi si cimenta in questa impresa, ma sinceramente non è il mio genere, amo viaggiare in moto, vedete luoghi diversi, stare in compagnia ...

sinceramente, guidare in quelle condizioni, mi toglierebbe il piacere della guida, lasciandomi solo la preoccupazione di evitare di cadere e/o peggio rompermi qualcosa,

non fa per me.

Commento di: LELiK il 19-02-2024 09:53
Interessante articolo, Anche per me l'Elefantentreffen è un evento che mi sarebbe piaciuto fare ma portare la moto in mezzo al fango, ghiaccio, neve e sale non ne ho proprio voglia. Ho già avuto un esperienza simile nella 9° edizione della biker fest a Udine dove passammo un fine settimana sotto l'acqua e fango fu divertente ma la domenica non vedevo l'ora di tornare a casa.Comunque rimane un raduno che mi affascina, da temerari della moto.
Commento di: XFer il 19-02-2024 20:56
Eheh, mai partecipato ma ci partecipò un amico, con aneddoti apparentemente inverosimili ma poi confermati da altri!
Decisamente non è la mia idea di fine settimana in moto, ma tanto rispetto e ammirazione per chi decide di cimentarsi.
Articolo simpatico e tante foto che valgono più di mille descrizioni Shocked
Commento di: JO74 il 19-02-2024 22:35
Per il momento non l'ho mai fatto, ma l'intenzione c'è.
Ho scoperto i raduni invernali grazie ad un amico che un giorno mi disse "vieni, prova una volta, secondo me ti piacerà".
Aveva ragione! Sono "un mondo a parte", bellissimi!
Ultimamente mi è venuta una mezza voglia di prendermi un sidecar... Chissà, magari è la volta buona che poi parto per la buca!
Bell'articolo e belle foto.
Complimenti a te per l'articolo ed al tuo amico per l'esperienza e le foto.
Commento di: JO74 il 20-02-2024 00:01
Ma... una domanda: la moto sul carrello?
Commento di: steffo il 22-03-2024 22:11
Eccellente articolo. Bellissima storia.
Io non ho mai partecipato.
Ho solo letto tanto a proposito.
Deve essere sicuramente una esperienza unica.
Commento di: RenPag il 19-02-2024 23:38
Bell'articolo e scritto bene, rende l'idea
Io non ci sono mai stato e viste le foto penso che non ci andrò mai, già era deleterio quando era neve ovunque, col fango deve essere anche peggio.
Tanta ammirazione per chi ci va e torna con tutte le rotelle al loro posto (ammesso che siano state a posto quando era partito).

Commento di: dragonfly61 il 20-02-2024 08:05
premetto che non sono eventi adatti al mio modo di vivere la moto...già il fatto di aver fatto 5 "Mugello" all'epoca di Vale, dal giovedi sera alla domenica, mi è bastato.


comunque sia, provo una certa sana invidia... sicuramente deve essere un'esperienza unica e indimenticabile, di quelle
che lasciano un graffio perenne, buon per te.

come già detto, alla mia età, non ho più voglia di "soffrire"...solo asfalto e giri tranquilli verso il fresco delle Dolomiti.

un saluto
Carlo
Commento di: lucas83 il 20-02-2024 09:35
Che dire... Veramente fantastico. Sara' stata una bellissima esperienza. Molto bello il paesaggio e tutto. Io non ho una moto ma sarebbe da provare assolutamente una volta nella vita.
Commento di: nafnlaus il 20-02-2024 12:24
Conosco l'evento da molti anni anche se non vi ho mai partecipato. Ne ho fatti altri sullo stesso genere (con poche presenze e non dello stesso livello) relativi al mondo del 4x4 e dil clima che si crea è il medesimo. Goliardia spinta ai massimi livelli.
Complimenti per l'articolo e per la partecipazione.
Commento di: mototartaruga il 21-02-2024 10:18
Ne ho letto parecchie volte di questo evento roba spettacolare per personaggi al limite della pazzia purtroppo pero' io colleziono moto ma non sono un motociclista per cui l'articolo e' bellissimo ma per me da seduto sulla sedia al caldo davanti al computer . Certo e' che se non ci fosse qualche matto che fa di queste esperienze e le pubblica con spettacolari foto ne sapremmo ben poco . Complimenti vivissimi per la condivisione .
Commento di: Sciaccaluga il 21-02-2024 13:53
È stato meraviglioso vedere le foto e leggere, seduto a 34 gradi con un mojito davanti pronto a mangiare pesce freschissimo !
Commento di: Massimo1968 il 21-02-2024 15:03
Anche io mi ripeto, bello, entusiasmante, emozionante, avventuroso, ecc, ma non fa per me, anche se motociclista io sono poco portato per l'avventura e le condizioni estreme, insomma, bello si ma no grazie.
Commento di: Triso il 21-02-2024 16:43
Complimenti, bell'articolo. Ogni anno vedo tutti i video presenti su YouTube relativi all'Elefantentreffen. È un raduno che mi stuzzica anche se negli ultimi anni c'è solo fango e niente neve. Da un lato mi piacerebbe andarci ma mi frena il dover dormire in tenda anche se potrei ovviare andando in albergo, ma non sarebbe la stessa cosa. Chissà forse un giorno ci andrò.
Commento di: Sciaccaluga il 21-02-2024 16:48
Comunque vi aspetto a Grand Canaria dove si terrà l’Elefantentreffen 2025
Commento di: KRide69 il 21-02-2024 23:36
Ho un paio di amici che ci vanno abbastanza spesso. Quest'anno hanno rinunciato all'ultimo momento in quando senza neve e con il solo fango c'e' davvero da penare. Io ho sempre declinato l'invito perche' a me piace la comodita': non riesco a pensare di arrivare in un posto dopo tante ore di moto e dovermi mettere a montare la tenda e cucinare senza nemmeno poter fare una doccia.
Comunque indubbiamente ammiro coloro che lo fanno. Applause Applause Applause
Commento di: curiosone_00 il 23-02-2024 16:51
Ciao
complimenti per l'avventura!
Ho partecipato in passato a raduni invernali, ma non così estremi, e non so se la mancanza di neve è stato un male o un bene.
Ho ricordi di immagini dell'Elelefante con la neve dove anche solo arrivare è un impresa...
Confesso che non sono uno per le sole comodità, la tenda non mi spaventa, ma è proprio il raduno invernale con il freddo etc che non mi ispira...
Li ho fatti, nutro grandissima ammirazione per chi li fa, ma ammetto che non fanno per me, non mi hanno mai cattuato fino in fondo.
Ad ogni modo, complimenti per il tuo viaggio
Ciao!
Commento di: ref92 il 24-02-2024 16:09
Bell'evento e non nego di volerlo fare in un futuro, quando avrò maggiore esperienza
Commento di: angelo963 il 24-02-2024 18:44
Complimenti per l' articolo e per le foto, rende talmente bene l' idea che .... non ci andrò mai Rotfl !!!
Il mio "andare in moto" è altra cosa, se posso, evito anche di prendere acqua.
Tanto di cappello a chi si cimenta in un' impresa del genere Applause sicuramente non se la dimentica tanto in fretta e avrà molto da raccontare agli amici.
Commento di: Rosvaldo il 24-02-2024 19:14
Eh eh, solo una sana invidia, però mai dire mai!
Commento di: Maurizio60 il 14-03-2024 21:17
Ti ringrazio Rosvaldo per il suo contributo Up Certamente partecipare all'Elefantentreffen deve essere un'esperienza interessante e formativa. Come dici giustamente, nella vita non si può mai dire mai... Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked
Commento di: motori49 il 26-02-2024 21:53
avrei sempre voluto andarci ma prima il lavoro me lo impediva ora sono gli anni che passano troppo in fretta e non me lo consentono
Commento di: Maurizio60 il 14-03-2024 14:48
Ti ringrazio per il tuo feedback motori49 Up e per il tempo che hai dedicato alla lettura dell'articolo! Ammiro coloro che partecipano a eventi del genere, ma personalmente preferisco un po' di più le comodità :wink:




Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked
Commento di: becchino il 24-03-2024 15:42
PAURA VERA... NON È IL MIO GENERE,
MA STIMO CHI "SOPRAVVIVE" IN QUELLE CONDIZIONI, DAI MOTOCICLI ALLE MOTO!!
COMPLIMENTI INOLTRE ALL ARTICOLO
Commento di: laserpico il 02-04-2024 12:02
Ho letto e visto molte foto. Ho sempre sentito parlare di questo evento e avrei voluto andarci anche se era un desiderio pazzo. Oggi, ancora più di ieri, sono consapevole che rischierei l'assideramento, perché conosco ancora di più i miei limiti che non sono mai stati alti. Forse perché ho iniziato troppo tardi, a 55 anni suonati, forse ho sacrificato la mia passione per tanto troppo tempo, sicuramente ho perso la mia gioventù a sognare di avere la moto invece di decidermi. Avere la responsabilità di crescere una famiglia non dovrebbe sacrificare i propri sogni, purtroppo, succede. Vedere le foto di vari edizione del raduno mi fa dubitare di essere un vero motociclista, mi mette addosso una strana sensazione di essere fuori posto rispetto a chi vive queste esperienze uniche nel loro genere. Mi consola il fatto di vivere il mio essere motociclista nelle scelte di base, usare la due ruote per viaggiare con lo spirito andando in cerca di spiriti liberi che abbiano anche loro la voglia di essere e non di sembrare Biker. Buona strada a te e a tutti quelli che viaggiano in pace con loro stessi.
Commento di: Sciaccaluga il 02-04-2024 12:21
Non era semplicemente il tuo Tempo ma oggi è così. La Moto la puoi vivere anche con attività “estreme” pur se non come quella in oggetto … imponiti delle sfide (9 passi alpini in un mese, ad esempio, un viaggio nella dolce Toscana sempre ad esempio … quello che vuoi … ) e vincile ! È lo stesso !