Moto
Spifferi nel casco: i rimedi
Scritto da bello23 - Pubblicato 25/03/2009 14:07
Abbigliamento tecnico per evitare fastidiosi spifferi all'interno del casco durante la guida.

Può capitare a volte, che pur avendo il casco integrale ben indossato con la visiera ben chiusa,si ricevano fastidiosi spifferi provenienti o dalla visiera (se difettosa) o dal basso (collo/mento) mentre si utilizza il proprio mezzo; questo problema si riscontra sia con le moto sia con gli scooter sprovvisti di parabrezza.

Questi spifferi sono molto fastidiosi in quanto possono compromettere la guida oltre a raffreddare il volto di chi guida sopratutto in inverno.

Ma come risolvere questo problema?

Analizziamo solo alcuni dei metodi più usati:

  • "Classica" sciarpa, protezione discreta/buona,ma ingombrante e non del tutto protettiva,facilmente reperibile.
  • Sottocasco,ottima protezione,ma ingombrate da usare nel quotidiano,facilmente reperibile,prodotto in diversi materiali,buona qualità/prezzo,prodotto da molte case specializzate in abbigliamento da moto.
Sottocasco

  • "Classica" bandana,protezione disceta/buona,funzionale per l'utilizzo quotidiano,facilmente reperible
  • Collare,ottima protezione,funzionale per l'utilizzo quotidiano,facilmente reperibile,prodotto in diversi materiali,ottima qualità/prezzo,prodotto da molte case specializzate in abbigliamento da moto.
Collare

Questi sono solo alcuni dei metodi utilizzati, può capitare inoltre che con l'utilizzo di alcuni di questi metodi (collare o sottocasco) sia più facile l'appannamento della visiera,ma con la visiera leggermente alzata se si indossano questi prodotti si è ugualmente protetti.

Lamps
 

Commenti degli Utenti (totali: 12)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: SuperCazzola il 25-03-2009 15:32
Da non dimenticare che sul casco si può applicare una ghigliottina, che chiude il casco sotto il mento, oltre al paranaso, che fa defluire il fiato in basso invece che verso la visiera appannandola, giacchè tenere la visiera aperta in inverno significa occhi arrossati e freddo entro pochi minuti.
Per gli spifferi della visiera è possibile ovviare con scotch da elettricisti (quello nero un pò elastico) sui bordi.
Se proprio si vuole tenere la visiera aperta, per proteggere gli occhi si ossono acquistare anche a 30€ degli occhiali "chiusi" tipo da piscina.
Spesso il sottocasco fa confluire il fiato all'apertura per gli occhi e quindi sulla visiera.
Esistono pure dei "coni" che isolano gli occhi e la visiera da naso e bocca.
Se si ha un pò di manualità la ghigliottina e il cono possono essere autocostruiti con una gomma.
Commento di: Pogovandesfroos il 26-03-2009 16:14
"per proteggere gli occhi si ossono acquistare anche a 30€ degli occhiali "chiusi" tipo da piscina."

Mi era sfuggito il "tipo da" e mi stavo preoccupando, dato che gli occhiali da piscina impediscono totalmente la visibilità laterale.
Ma si possono trovare nei negozi di accessori per il motociclismo? Non ne sapevo nulla...

Comunque, per prevenire l'appannamento della visiera si possono usare degli appositi spray antiappannanti, che funzionano abbastanza bene se applicati regolarmente.

Oppure esistono visiere antifog che fanno miracoli (a me non si appanna nemmeno con la temperatura sotto zero).
Commento di: Peppe77k il 26-03-2009 00:27
per esperienza personale, in merito al discorso del sottocasco vorrei consigliare per l'estate di usare quelli di seta....sono più sottili e quindi quasi impercettibili e tra l'altro non ti provocano irritazioni alla cute con l'uso prolungato (viaggi lunghi).

Per il resto buon buona esposizione, bravo !!
Commento di: Gsx750 il 26-03-2009 10:05
io posseggo sia un sottocasco di tipo invernale che di tipo estivo spesso usati assieme ad un collarino in pail e tessuto tecnico antivento molto efficaci....ma gli spifferi alla lunga si fanno vivi.....sara il rivestimento interno del casco che cede togliendolo/indossandolo continuamente ( con le varie soste )...sara che il mio casco se pur sulla carta un ottimo casco ( anche costosuccio ), non sia gia piu all'altezza....? nn lo so so solo che dopo un certo tratto di strada avverto degli spivveri che provengono dalla zona della visiera nella parte di chiusura inferiore, e aria che arriva dalle prese d'aria superiori che alla lunga se fa veramente fedddo mi congela letteralmente il "cranio".....speiamo di avere sempre il sangue bollente.....;-)
Commento di: Manpes il 26-03-2009 10:07
Proprio ieri sera pensavo di cambiare casco,ma prima voglio provare il nastro adesivo intorno alla visiera. Grazie dei consigli
Manpes
Commento di: serzuki il 26-03-2009 14:18
Credo che il sottocasco sia da sconsigliare a chi come me porta gli occhiali è solo una spesa inutile , vi assicuro che mettere il sottocasco, il casco, e poi cercare di infilare le stanghette delgi occhiali è davvero difficoltoso.
Commento di: Rakom il 26-03-2009 17:44
difficoltoso (molto difficoltoso XD) ma non impossibile...
comunque il sottocasco è ottimo, secondo me il migliore dei metodi e se lo metti sotto il naso (in modo da non coprirlo ma coprendo solo la bocca) aderisce alla faccia e non fa salire l'aria calda che andrebbe ad appannare la visiera ;)
Commento di: FalcoStellare il 27-03-2009 11:48
Non sono affatto d'accordo, io uso _sempre_ il sottocasco, sia d'inverno che d'estate, e porto gli occhiali. Non faccio altro che infilare le stanghette tra il casco e il sottocasco, la pressione dell'imbottitura del casco tiene gli occhiali perfettamente in posizione (sperimentato, anche per ore di guida continuata). L'importante è sempre avere occhiali con stanghette abbastanza sottili da non causare dolore quando indossati sotto il casco. Negli ultimi tempi poi hanno preso piede le stanghette con terminale dritto, ancora più facili da infilare quando si ha già indossato il casco (situazione tipica di chi ha un integrale, con un modulare è tutto più semplice).

L'uso del sottocasco è importante per tanti motivi: protezione termica, protezione della cute dalla frizione continua con il casco, igiene... D'inverno uso un sottocasco in seta con annessa protezione per la gola in windstopper con interno in pile, praticamente impenetrabile al vento anche con freddo intenso; d'estate passo ad un sottocasco solo in seta, praticamente inavvertibile, che evita di impregnare il casco di sudore e tiene l'imbottitura decisamente più pulita.
Commento di: Gianfra310 il 05-04-2009 22:23
pure io porto gli occhiali ma con un pò di calma riesco a infilarli con casco integrale, sottocasco e pure l'auricolare
Commento di: JO74 il 29-03-2009 14:52
Personalmente, uso sempre il sottocasco di seta. Sono talmente a bituato che le poche volte che non lo metto per fare 2 km... non mi sento a mio agio...
Quando le temperature si fanno più fredde, al sottocasco aggiungo uno scaldacollo in pile, oppure una maschera per il viso in neoprene...
Lamps
Commento di: RickTST il 18-01-2010 23:00
Personalmente per l' inverno ho trovato, quasi casualmente un ottima soluzione.
Si tratta di uno scaldacollo a due pezzi cuciti, di materiali differenti.
Una parte più corta e più consistente simile al "pile", ma traspirante.
La seconda parte sembra seta, ma è elastico e comunque traspirante.
L'ho trovato in un negozio di abbigliamento tecnico da trekking.

Si chiama Polar Buff, è davvero singolare la sua versatilità:
è uno scaldacollo ma può diventare una berretta e, cosa più interessante,
può diventare uno sottocasco tale e quale con protezione del collo.

Fantastico, a meno di 30 euri 3 prodotti in uno.

http://www.buffwear.co.uk/pages/product-info/ways-to-wear.php

https://www.buffwear.co.uk/catalogue/index.php/cPath/51_59

Saluti, Riccardo.
Commento di: Dianinja il 08-08-2012 11:38
Io uso sempre il sottocasco, l'ho preso perchè gli spifferi sulla fronte mi facevano venire mal di testa, e da quando l'ho preso non esco mai senza. A metterlo ci vuole appena un secondo... ci metto di più ad aspettare il check della moto prima di partire Smile

Per di più ho risolto altri 2 problemini...
1. mi tiene fermi i capelli e evita che qualche ciuffo mi dia fastidio sugli occhi;
2. dato che sono una ragazza e mi trucco (quando c'ho voglia).... almeno evito di sporcare inevitabilmente il casco! Wink

Se faccio più strada, specie se non è il 15 di agosto, aggiungo una bandana a "tubo", così copro meglio orecchie naso e gola. Ammazzo tutti gli spifferi!!! ASD