Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 1
 
affrontare una rampa e fermare una Pegaso 650
16321653
16321653 Inviato: 25 Gen 2023 13:38
Oggetto: affrontare una rampa e fermare una Pegaso 650
 

Salve, premetto che sono un neofita, ma nonostante tutto ho acquistato da poco una Pegaso 650 anno 2000 con pochissimi km, da premettere che l'unico motore che ho guidato Ŕ stato un vespone 200, 35 anni fa, il problema principale che ho ora durante la guida Ŕ quando mi fermo, sono terrorizzato dal non riuscire a tenere bilanciata la moto, metto sempre tutte e due i piedi per terra (tenete presente che stiamo parlando di una moto da 170 chili e pi¨). Un'altra delle mie paure pi¨ grosse Ŕ affrontare la rampa ripida del garage in salita, penso che dando troppo gas posso andare in scivolamento con la ruota posteriore e cadere (come Ŕ giÓ successo la prima volta) dando meno gas si possa spegnere rimanendo a metÓ rampa bloccato. qualche consiglio per cortesia. icon_redface.gif
 
16321672
16321672 Inviato: 25 Gen 2023 14:55
 

l'unico modo Ŕ continuare a provare e fare esperienza, soprattutto nell'utilizzo della frizione.
perchŔ se la tieni premuta, puoi anche aprire tutto che la moto non si muove.
 
16321683
16321683 Inviato: 25 Gen 2023 15:13
 

Ciao e 0509_welcome.gif nel forum !

E' sicuramente "soltanto" questione di pratica .
Se hai sufficiente spazio , prova a guadagnare un minimo di velocitÓ prima di iniziare la rampa .
Col primo rapporto inserito cerca di salire a velocitÓ costante , evitando di giocare sia con la frizione , sia col gas .
Una velocitÓ tale da permettere al motore un regime abbastanza alto da non rischiare mancanze e/o strattoni , tipici dei grossi monocilindrici a regimi troppo bassi .
I piedi sarebbe meglio non appoggiarli affatto fino al termine della salita perchŔ , se il fondo non offre molta aderenza , questa azione potrebbe togliere carico al posteriore , peggiorando la capacitÓ del pneumatico di spingere adeguatamente la moto .
Magari puoi tenerli penzoloni a sfiorare il fondo , pronti a trovare l' appoggio se qualcosa andasse storto .
Un piccolo aiuto a trovare un appoggio migliore , potrebbe garantirtelo un' adeguata taratura del precarico molla dell' ammortizzatore posteriore ( che , se non ricordo male , sulla tua moto Ŕ di facile attuazione , grazie al pomello apposito ) .
Portare questa taratura al minimo ridurrebbe la distanza della seduta dal suolo .
Un' escamotage da utilizzare solo inizialmente , fino a quando non avrai maturato maggior confidenza .
Anche perchŔ porta in dote delle controindicazioni sull' equilibrio dinamico della moto .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16321751
16321751 Inviato: 25 Gen 2023 23:00
 

beh dipende dalla pendenza della rampa. Se sono quelle esagerate allora conviene prendere la rincorsa e tenere entrambi i piedi fuori per contrastare derapate e perdite di aderenza. Di solito la trazione posteriore scivola sul bagnato. Altrimenti dovrebbe avere un grip molto alto.
 
16322228
16322228 Inviato: 30 Gen 2023 17:41
 

Grazie per tutti i consigli.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©