Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 2 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo
 
Tipologia MOTO + scelta
16263172
16263172 Inviato: 10 Gen 2022 7:52
 



DeepEye ha scritto:
Per il discorso costi, calcola bene, perche la moto non è proprio cosi economica da mantenere. Dipende da tanti fattori. Le gomme. Nel migliore dei casi ti durano 1/3 di quelle dell'auto, nel peggiore 1/4 o 1/5 (non so, ho finito una posteriore Pirelli diablo in 3500km una volta icon_asd.gif ). E con gomme di livello, vai a spendere quanto a gommare un utilitaria (le michelin Road 5, le migliori 4 stagioni, ho visto anche 400€ montate). Tagliandi, dipende dalla moto. Ma anche lì, una volta all'anno, poi in genere ogni 16-24 mila km (dipende dalla moto) c'è la batosta per il controllo gioco valvole per es. E cosi via. Si certo, se risparmi molto di autostrada e parcheggio, può conveniere. comunque calcola bene icon_mrgreen.gif



E' per questo ( e non solo ) che cercavo di indirizzarti verso una moto da A2 , meglio se di cubatura medio-piccola .
Un mezzo usato di questa categoria non ti svenerebbe a livello economico ( sia al momento dell' acquisto , sia come costi di gestione ) , ti permetterebbe di fare il tuo apprendistato con relativo impegno pscico-fisico e di capire cosa significa usare una 2 ruote a motore al posto dell' auto .
Se col tempo ti andasse "stretta" ( ed i maggiori costi non fossero un problema ) , potrai effettuare una sostituzione con altro mezzo .
Che a quel punto potrai scegliere con maggior cognizione di causa .
Pensare di prendere "la moto definitiva" senza esperienze precedenti è pura utopia .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16263175
16263175 Inviato: 10 Gen 2022 9:12
 

DeepEye ha scritto:
Per il discorso costi, calcola bene, perche la moto non è proprio cosi economica da mantenere. Dipende da tanti fattori. Le gomme. Nel migliore dei casi ti durano 1/3 di quelle dell'auto, nel peggiore 1/4 o 1/5 (non so, ho finito una posteriore Pirelli diablo in 3500km una volta icon_asd.gif ). E con gomme di livello, vai a spendere quanto a gommare un utilitaria (le michelin Road 5, le migliori 4 stagioni, ho visto anche 400€ montate). Tagliandi, dipende dalla moto. Ma anche lì, una volta all'anno, poi in genere ogni 16-24 mila km (dipende dalla moto) c'è la batosta per il controllo gioco valvole per es. E cosi via. Si certo, se risparmi molto di autostrada e parcheggio, può conveniere. comunque calcola bene icon_mrgreen.gif


Vero, non del tutto. Ad esempio, io sul Multi ho le S21 che ormai monti senza problemi con meno di 230 euro e durano fra gli 8 e i 13mila km con guida stradale allegra. Sui tagliandi sì, costano, ma qui dipende tanto anche dal chilometaggio e dalla moto: con le jap solitamente non sono mostruosi i costi.
E soprattutto, risparmierebbe in tempo e quello è oro (lo so perché anche io lavoro dove parcheggiare una macchina è più una barzelletta che altro e arrivare in moto è una manna).
Se però vogliamo raccontargli dei lati negativi, ce ne sono anche altri non trascurabili: arriverai vestito come un power ranger tutte le mattine e fra paraschiena, giacca con protezioni, scaldacollo, casco, guanti e salvascarpa ci metti un attimino ad assestarti (occupando mezzo appendiabiti). Non ne parliamo se piove, dove all'attrezzatura sopra aggiungi antipioggia e salvacalzari fradici.... Insomma, dipende dall'ambiente di lavoro, ma conta che non arriverai in giacca e cravatta perfetto col bel cappotto, ecco. E poi il freddo boia icon_asd.gif Io in questa stagione uso due giacche e guanti riscaldati: mi è capitato di mettere anche due pantaloni.
 
16263176
16263176 Inviato: 10 Gen 2022 9:31
 

Le questioni economiche le lascerei perdere, la questione tagliandi e gomme è più o meno aleatoria in base al mezzo che scegli ed ai km che andrai a fare, tuttavia resta il fatto che vai ad aggiungere una moto (con bollo, assicurazione, vestiario adeguato) all'auto (che immagino, giocoforza, dovrai tenere) per cui per recuperare il costo di acquisto... No, niente: non lo recupererai mai.

La realtà è che si prende la moto per divertimento e per accorciare i tempi e lo stress di percorrenza, cose che ovviamente non hanno prezzo. 100 km con un 125 si fanno, ma con un mezzo migliore si fanno assai meglio ed uno scooter 300, tutto sommato, non è da disprezzare, se si ricerca praticità ed economia d'utilizzo.

Se prendi la moto hai il mio plauso, ma dimentica (o ridimensiona brutalmente) la questione risparmio.
 
16263190
16263190 Inviato: 10 Gen 2022 10:43
 

DeepEye ha scritto:
Per il discorso costi, calcola bene, perche la moto non è proprio cosi economica da mantenere. Dipende da tanti fattori. Le gomme. Nel migliore dei casi ti durano 1/3 di quelle dell'auto, nel peggiore 1/4 o 1/5 (non so, ho finito una posteriore Pirelli diablo in 3500km una volta icon_asd.gif ). E con gomme di livello, vai a spendere quanto a gommare un utilitaria (le michelin Road 5, le migliori 4 stagioni, ho visto anche 400€ montate). Tagliandi, dipende dalla moto. Ma anche lì, una volta all'anno, poi in genere ogni 16-24 mila km (dipende dalla moto) c'è la batosta per il controllo gioco valvole per es. E cosi via. Si certo, se risparmi molto di autostrada e parcheggio, può conveniere. comunque calcola bene icon_mrgreen.gif


Si si sarei contento anche ad arrivare a fine anno a pari. Per pari intendo risparmio + costi = spesa analoga nell'andare a lavorare in auto. Motivo: perchè oltre al risparmio di denaro comunque avrei un MINIMO di divertimento nell'andare a lavoro (spero) e di sicuro meno tempo per raggiungere l'ufficio.

P.S. so che passo da un modello ad un altro completamente... ma siccome sto valutando..chiedo per avere un'idea a 365 gradi: un 125 per farsi 100 km al giorno è un suicidio vero? sia per me sia per lo scooter?
Esempio un x-max di qualche anno fa..usato... regge? Ricordo che su 100 km (50 + 50) l'85% circa sono provinciali
 
16263191
16263191 Inviato: 10 Gen 2022 11:11
 

Diciamo che i 125 di oggi sono un po' limitati per l'uso extraurbano. Magari fare anche 10.000 km annui (100gg a 100km/die) non è un problema, però se il percorso è abbastanza veloce, potresti sempre trovarti un po' al limite, specie nei sorpassi.

L'X-Max dovrebbe essere uno dei più brillanti della categoria, superando i 100 km/h, quindi penso che ad una velocità di crociera di 80km/h o più non sia particolarmente affaticato e ti offra una buona protezione.

Certo il divertimento è un'altra cosa. eusa_think.gif

Tieni anche di conto che potresti avere sorprese con l'assicurazione: il 125 - proprio perché può essere guidato da chi ha la patente B con scarsa cultura motociclistica - ha dei premi alti perché spesso coinvolto in incidenti (legati ovviamente non alla cilindrata in sé, ma alla platea che può usare un simile mezzo).
 
16263212
16263212 Inviato: 10 Gen 2022 13:39
 

tibbs ha scritto:
Diciamo che i 125 di oggi sono un po' limitati per l'uso extraurbano. Magari fare anche 10.000 km annui (100gg a 100km/die) non è un problema, però se il percorso è abbastanza veloce, potresti sempre trovarti un po' al limite, specie nei sorpassi.

L'X-Max dovrebbe essere uno dei più brillanti della categoria, superando i 100 km/h, quindi penso che ad una velocità di crociera di 80km/h o più non sia particolarmente affaticato e ti offra una buona protezione.

Certo il divertimento è un'altra cosa. eusa_think.gif

Tieni anche di conto che potresti avere sorprese con l'assicurazione: il 125 - proprio perché può essere guidato da chi ha la patente B con scarsa cultura motociclistica - ha dei premi alti perché spesso coinvolto in incidenti (legati ovviamente non alla cilindrata in sé, ma alla platea che può usare un simile mezzo).


Grazie!
Verissimo per l'assicurazione, infatti sto cercando di reperire un libretto sia di un xmax 125 e sia di una tracer 700. Un abisso ahahahhah icon_xd_2.gif però serve sempre con lo scopo di sapere in che direzione andare. C'è da dire che il consumo di un 125 potrebbe compensare il costo assicurativo più alto.
 
16263226
16263226 Inviato: 10 Gen 2022 16:07
 

gioo137 ha scritto:
Grazie!
Verissimo per l'assicurazione, infatti sto cercando di reperire un libretto sia di un xmax 125 e sia di una tracer 700. Un abisso ahahahhah icon_xd_2.gif però serve sempre con lo scopo di sapere in che direzione andare. C'è da dire che il consumo di un 125 potrebbe compensare il costo assicurativo più alto.



Questo non è del tutto vero .
In casa abbiamo avuto diversi SH ( 2 "150" ed un "300" ) e l' ultimo , quello di maggior cubatura , si è dimostrato il più efficiente , a livello di consumi ( 32 km/lt di media ) .
Probabilmente perchè era quello con la meccanica più evoluta .
Ergo , se andrai ad acquistare un usato 125 e lo userai prevalentemente in extraurbano , è possibile che andrai a consumare di più di quanto non faresti con un 300 ( ad es. ) più recente .
Concordo con chi diceva che un 125 potrebbe risultare un filo "al limite" , soprattutto per quanto riguarda le prestazioni , che al di sotto di un certo livello ( ed in alcuni contesti ) possono inibire in parte anche la sicurezza di guida .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16263227
16263227 Inviato: 10 Gen 2022 16:28
 

DeepEye ha scritto:
Per il discorso costi, calcola bene, perche la moto non è proprio cosi economica da mantenere. Dipende da tanti fattori. Le gomme. Nel migliore dei casi ti durano 1/3 di quelle dell'auto
Si ma tante persone non fanno 30mila km anno. L'utilizzo è meno di 1/3 dell'auto per tanti.
 
16263231
16263231 Inviato: 10 Gen 2022 16:45
 

Ma soprattutto in moto bisogna utilizzare l'abbigliamento protettivo. icon_rolleyes.gif Un conto e' andare al lavoro in auto con giacca e cravatta, un conto con tuta protettiva, paraschiena, pantaloni antistrappo, casco, guanti, ginocchiere e stivaletti... Poi mettici anche il piccione dispettoso... icon_rolleyes.gif
 
16263239
16263239 Inviato: 10 Gen 2022 17:08
 

ansetup ha scritto:

SH 300... 32 km/lt di media...


Quando leggo cose di questo tipo sono sempre tentato di fare una prova, ma boh, mi hanno sempre fatto un po' paura gli scooter. Non so sinceramente come faccia la gente ad andarci serenamente...
Probabilmente questo è un problema che il nostro nuovo amico può anche non porsi partendo da zero in entrambi i casi, ma per chi è abituato alla moto lo scooter è davvero traumatico. Voi riuscite a fare switch sereni?

Di che anno era l'sh da 32 km/l?
 
16263242
16263242 Inviato: 10 Gen 2022 17:23
 

CoffeeWolf ha scritto:
Quando leggo cose di questo tipo sono sempre tentato di fare una prova, ma boh, mi hanno sempre fatto un po' paura gli scooter. Non so sinceramente come faccia la gente ad andarci serenamente...
Probabilmente questo è un problema che il nostro nuovo amico può anche non porsi partendo da zero in entrambi i casi, ma per chi è abituato alla moto lo scooter è davvero traumatico. Voi riuscite a fare switch sereni?

Di che anno era l'sh da 32 km/l?
ma sei dubbioso dei consumi?
 
16263245
16263245 Inviato: 10 Gen 2022 17:28
 

KIMO ha scritto:
ma sei dubbioso dei consumi?


No, solo stupito. Non so una beneamata di scooter icon_asd.gif
Però ne vedo il lato pratico.
 
16263247
16263247 Inviato: 10 Gen 2022 17:41
 

CoffeeWolf ha scritto:
No, solo stupito. Non so una beneamata di scooter icon_asd.gif
Però ne vedo il lato pratico.
Beh, la mia compagna ha un 250 mono (moto) e fa tranquillamente i 30km/l.... ma se la guidasse in modalità lumaca farebbe anche i 35...
Io scooter non ne ho mai guidato manco uno in vita mia
 
16263254
16263254 Inviato: 10 Gen 2022 18:27
 

CoffeeWolf ha scritto:
Quando leggo cose di questo tipo sono sempre tentato di fare una prova, ma boh, mi hanno sempre fatto un po' paura gli scooter. Non so sinceramente come faccia la gente ad andarci serenamente...
Probabilmente questo è un problema che il nostro nuovo amico può anche non porsi partendo da zero in entrambi i casi, ma per chi è abituato alla moto lo scooter è davvero traumatico. Voi riuscite a fare switch sereni?

Di che anno era l'sh da 32 km/l?


Stupisciti: io con la CB500X faccio quasi i 30... (no CDB, calcolo km percorsi/litri immessi su 4 anni di possesso).
 
16263256
16263256 Inviato: 10 Gen 2022 18:36
 

KIMO ha scritto:
Si ma tante persone non fanno 30mila km anno. L'utilizzo è meno di 1/3 dell'auto per tanti.


Vero, ma lui la userebbe al posto dell'auto per andare a lavorare.

Comunque sicuramente ormai per una misura standard di 17", si trovano gomme a buon mercato e durata tutto sommato. Con Africa Twin, mangio l'anteriore in 4mila km in media icon_confused.gif , posteriore, 8-10. Guida tranquilla. Certo, se monti delle Angel GT su una moto da 200kg, è probabile che ci fai anche 20k km. icon_xd_2.gif
 
16263269
16263269 Inviato: 10 Gen 2022 19:43
 

CoffeeWolf ha scritto:
Quando leggo cose di questo tipo sono sempre tentato di fare una prova, ma boh, mi hanno sempre fatto un po' paura gli scooter. Non so sinceramente come faccia la gente ad andarci serenamente...
Probabilmente questo è un problema che il nostro nuovo amico può anche non porsi partendo da zero in entrambi i casi, ma per chi è abituato alla moto lo scooter è davvero traumatico. Voi riuscite a fare switch sereni?

Di che anno era l'sh da 32 km/l?



Il "300" lo acquistammo nel gennaio 2016 ( modello con ABS a 2 canali ) , usato fino a metà 2020 .
Lo usava prevalentemente la moglie durante la bella stagione , il sottoscritto il resto dell' anno .
A proposito di consumi , tema su cui l' autore del topic sembrerebbe molto interessato , con quello scooter i 32 km/lt erano la media .
Come sono uso fare con tutti i mezzi che mi passano per le mani , mi sono preso la briga di verificarne anche la resa max e minima .
In pratica , in alcune occasioni in cui sono andato per passi a smanettare con amici "motodotati" , sono riuscito a scendere fino a 19.8 Km/lt ( sempre a manetta , per non prender paga da tutti..... eusa_shifty.gif ) .
Usandolo in maniera diportistica , con un minimo di attenzione non era difficile superare i 35 km/lt ( con parabrezza grande e bauletto da 48 lt ) .
Se si è abituati ai parametri dinamici di una moto , la guida è decisamente poco soddisfacente ( telaio , sospensioni , ecc. ) , ma come praticità d' uso lo scooter a ruote alte è fantastico , in particolare quelli con pedana piatta , come appunto l' Honda .
E sempre a proposito di consumi , un amico ha l' SH 125 MY 2020 .
Con quello lui archivia una media di 37/38 km/lt .
Pesa circa 90 kg ( io 65 ) e non ha una guida particolarmente parsimoniosa , anzi .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16263271
16263271 Inviato: 10 Gen 2022 19:51
 

tibbs ha scritto:
Stupisciti: io con la CB500X faccio quasi i 30... (no CDB, calcolo km percorsi/litri immessi su 4 anni di possesso).



Per questo , viste le dichiarate esigenze del nostro amico , consigliavo una buona moto da A2 , come ad es. il tuo CB .
Ottima per iniziare , non necessariamente "scarsa" a livello prestazionale ( se si è scafati , si possono tenere dei bei ritmi ) , sicuramente molto interessante a livello di costi gestionali .
Ha pure dimostrato , negli anni , una affidabilità generale veramente ottima .
Ed anche per questo , potrebbe essere una buona scelta se si è in cerca di un usato .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16263273
16263273 Inviato: 10 Gen 2022 19:59
 

ansetup ha scritto:
Per questo , viste le dichiarate esigenze del nostro amico , consigliavo una buona moto da A2 , come ad es. il tuo CB .
Ottima per iniziare , non necessariamente "scarsa" a livello prestazionale ( se si è scafati , si possono tenere dei bei ritmi ) , sicuramente molto interessante a livello di costi gestionali .
Ha pure dimostrato , negli anni , una affidabilità generale veramente ottima .
Ed anche per questo , potrebbe essere una buona scelta se si è in cerca di un usato .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


Da motociclista invecchiato, più che scafato, ritengo le prestazioni del CB sufficienti per fare qualsiasi cosa, almeno per me.

Ho evitato di suggerirlo sia per evitare d'esser tacciato di partigianeria, sia perché l'utente si preoccupava che un 6/700 potesse stargli stretto, ma sicuramente un 4/500 sarebbe assai più divertente e prestante di uno scooter 125.

C'è da dire che tolto il consumo - veramente irrisorio - le differenze con una media cilindrata in termini di costi di manutenzione non sono poi così eclatanti: il CB ha la stessa gommatura di una NC e non so quanto siano meno stressati; io peraltro ho avuto una pessima sorpresa dal treno di primo equipaggiamento, che mi è durato appena 7k km, senza neppure averlo stressato troppo.
 
16263276
16263276 Inviato: 10 Gen 2022 20:15
 

icon_arrow.gif "Tibbs"

Come ben sai , sul consumo dei pneumatici da moto la discriminante principale è lo stile di guida .
Per questo si leggono spesso rese sulla loro durata diametralmente opposte .
Se avevi le Scorpion Trail prima serie , come set di primo equipaggiamento , non mi stupisco affatto .
Le ho avute sul Versys 1000 , dove l' anteriore si è spolpato in soli 2500 km...... 0509_down.gif
Ad ogni modo , in un contesto d' uso come quello indicato dal nostro amico , un doppia mescola al posteriore potrebbe veramente fornire ottima resa sulla distanza .
Soprattutto se abbinato ad uno stile di guida adeguato allo scopo .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di ansetup il 10 Gen 2022 22:39, modificato 1 volta in totale
 
16263289
16263289 Inviato: 10 Gen 2022 22:38
 

Nulla raga... ho fatta la ca....ta!.....
Sono passato in Yamaha.. NON dovevo farlo.
Ho detto: entro, sbircio ed esco..addirittura ero tentato di guardare solo attraverso la vetrina.
Entro, arriva un ragazzo gentilissimo e mi dice: hai bisogno??..

..
nulla.. sono uscito dopo quasi 1 ora e mezza... con gli occhi a cuoricino.
No...non per il ragazzo..ma per una rossa, un rosso quasi fuoco che dalle foto non era così bella.

Yamaha tracer 700 GT, nuova. Unica rimasta salvo ordinare con tempi di attesa di 3/4 mesi (GT O no stessi tempi).

Mi ha fatto salire, da fermo ovviamente e a moto spenta..e nulla..eccomi qui.

La mia idea era e resta la moto/scooter usata ma...come sapete meglio di me la differenza tra l'usato di qualche anno e il nuovo ė pochissima.
Aveva una tracer 700 usata di un paio di anni fa a 7900 euro (no GT).

Oltre ai finanziamenti classici fanno anche formule con piccole rate e con maxirata finale.
Comodo per chi vuole la moto sempre fresca, paga delle rate e poi o salda o compra il modello nuovo o successivo.

Mi fa strano, senza patente, tornare a casa con un bel quadernetto con vari ipotesi di finanziamento.
Mi fa strano l'effetto che mi ha fatto quella moto e mi lascio una notte o due per riflettere se ė stata
una cotta passeggera dovuta alla scimmia, o se ė meglio che segua l'istinto.

L'angioletto mi dice che ho famiglia, due figli, e che più soldi possibili devo tenerli per loro, annullando tutti i miei sfizi come sono solito fare da quando sono padre.

Il diavoletto mi dice si vive una volta sola, te la puoi permettere (finanziandola), non si lavora solo per pagare le bollette.

Pagherei per catapultarmi nel futuro post acquisto per sapere se avrò i rimorsi post acquisto (rimorsi per aver esosato troppo, o per vedere se ė sarà la scelta giusta).

Mi sento un ragazzino viziato che senza sapere andare in moto pretende già di avere in garage una moto nuova in attesa della patente (anzi nemmeno....del foglio rosa)..
Emozioni contrastanti che non posso neanche confidare alla moglie, la quale già ha storto il naso post aver rincasato 1 ora e mezza piu tardi del solito causa visita al "negozio".

Ho provato ad osservare la tracer modello precedente che aveva li (perché comunque online qualcosina a 6000/6500 euro ho visto MA...ci passa un abisso esteticamente. Inoltre quel rosso...quel dannato rosso...

comunque in soldoni viene 9700 euro, essendo laa GT ricordo che mi ha detto comprende le due borse laterali, sella rialzata e altre cose rra cui il cupolino più grande. 9700 + 500 euro
Bauletto posteriore (credo venga fatto da versace o da Armani visto il prezzo). 10200 euro totale e mi regala l'estensione di garanzia.
Premetto che a me che sia GT o no interessa poco, che prenda il suo bauletto originale o ne prenda uno dopo a pochi euro della Givi poco cambia..quella c'era e quella mi piace.

Nulla...scusate la mega lungaggine... mi sono sfogato un po 0509_si_picchiano.gif
 
16263290
16263290 Inviato: 10 Gen 2022 22:45
 

icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
Benvenuto fra noi ! icon_mrgreen.gif
Quando la scimmia parte , è dura resistere .
E' sicuramente una gran bella moto...... 0509_up.gif



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16263291
16263291 Inviato: 10 Gen 2022 22:56
 

Ahah, un classico.
Beh, il motore è uno dei più affidabili, è divertente, e con la GT sei pure più comodo per i tuoi spostamenti quotidiani. Ottima scelta comunque.
 
16263318
16263318 Inviato: 11 Gen 2022 9:40
 

Beh che dire...da possessore di un tracer 900... vai di tracer.
 
16263353
16263353 Inviato: 11 Gen 2022 11:41
Oggetto: Re: Tipologia MOTO + scelta
 

gioo137 ha scritto:
Budget: Ho due auto, io e mia moglie, quindi psicologicamente una moto verrà vista come uno sfizio, tra l'altro da usare 6/8 mesi all'anno, quindi budget BASSO.
Vi dico 2.500/3.000 poi lo sappiamo come funziona, se ne vedo una fig.....a che costa 5k..... amen.... tanto rateizzarne una da 2.500 e una da 4/5.000 cambia ...ma ... si vive uguale per fortuna (si vive una volta sola tra l'altro icon_twisted.gif )


Eh niente, lo so che sono il guastafeste di turno, ma se parti con queste premesse ed arrivi ad un preventivo di 10.000 € (4 volte quello iniziale), rischi due cose:

1) Divorzio rotfl.gif
2) Spendere male i tuoi soldi

Pensaci bene e non lasciarti portare troppo dal cuore: i concessionari pieni (almeno un tempo) di usati freschi possono ringraziare gli acquisti di pancia.

Poi ovviamente sei adulto, lavori e come spendere il tuo denaro è ovviamente una scelta tua, questo senza entrare nel merito del mezzo, che è comunque valido (ma 10k € non son pochi, eh).
 
16263354
16263354 Inviato: 11 Gen 2022 11:44
Oggetto: Re: Tipologia MOTO + scelta
 

tibbs ha scritto:
Eh niente, lo so che sono il guastafeste di turno, ma se parti con queste premesse ed arrivi ad un preventivo di 10.000 € (4 volte quello iniziale), rischi due cose:

1) Divorzio rotfl.gif
2) Spendere male i tuoi soldi

Pensaci bene e non lasciarti portare troppo dal cuore: i concessionari pieni (almeno un tempo) di usati freschi possono ringraziare gli acquisti di pancia.

Poi ovviamente sei adulto, lavori e come spendere il tuo denaro è ovviamente una scelta tua, questo senza entrare nel merito del mezzo, che è comunque valido (ma 10k € non son pochi, eh).
tra l'altro ne esistono anche di usati... e a 30mila km sono come nuovi!
 
16263359
16263359 Inviato: 11 Gen 2022 11:52
 

Fissarsi un limite di budget io credo sia indispensabile, almeno per quelli senza soldi (o taccagni) come me.

Lo vedo benissimo con l'informatica, quando mi diletto a configurare un nuovo pc. Ti metti un limite, scegli i componenti e... niente, ti devi fermare lì, altrimenti cominci a dire:

Eh, ma con 30 euro in più ci viene il processore con 6 core invece che 4
Eh, ma con 50 euro in più ci viene la scheda video di modello superiore
Eh, ma con 20 euro in più ci viene la ram da 3600 anziché da 3200
Eh, ma con 30 euro in più ci viene il case con le ventole che cambiano 10^24 sfumature di colore

Rifai un totale e poi ritorni al punto 1, perché tanto con un po' di spiccioli in più ottieni un componente migliore e il preventivo raddoppia...

Poi ribadisco, ognuno giustamente fa quello che vuole, ma i consigli si cercano di dare anche e soprattutto in base al budget: se questo cambia, bhe, allora vale tutto.
 
16263364
16263364 Inviato: 11 Gen 2022 12:13
 

tibbs ha scritto:
Fissarsi un limite di budget io credo sia indispensabile, almeno per quelli senza soldi (o taccagni) come me.
.
Credo sia una regola di vita
 
16263401
16263401 Inviato: 11 Gen 2022 15:00
 

Eccomi ragazzi eusa_clap.gif
La notte ha portato consiglio.
Ho definitivamente appurato che quello che voglio è la Yamaha tracer 700 e almeno qua...
ho un punto abbastanza fermo finalmente. Certo..belli anche altri segmenti ma essendo lo scopo principale casa - lavoro (100 km) guardare le naked non ha più senso. Gli scooteroni tipo tmax costano troppo per chiudere un occhio sull'estetica, quindi aboliti. Li avrei presi in considerazione a prezzi molto inferiori rispetto ad una tracer usata.

Come dicevo la notte ha portato consiglio e quindi ho deciso:

Yamaha Tracer 700 solo USATA ma rigorosamente ROSSA. Gli altri colori..non mi piacciono proprio o comunque rispetto al rosso...mi piacciono molto meno.

Ora che finalmente ho un punto fisso (moto + colore) mi tocca cercarla.

Vi allego un esempio ... modello precedente ma comunque essendo rossa mi piace moltissimo lo stesso e siamo a 5790 euro.

Spero possa mettere i link..in caso contrario chiedo scusa.

Link a pagina di Autoscout24.it

che ne dite?

Le altre (pochissime) che ci sono.... è il solito discorso....costano quasi come una nuova...
la media è di 7000 euro. Vale la pena? Parli di tracer di pochi mesi/anni con max 30000 km e vendute rigorosamente da RIVENDITORI.
 
16263405
16263405 Inviato: 11 Gen 2022 15:12
 

Che è molto bella, ma questo è uno di quei casi in cui è difficile valutare: sembra splendida e ben tenuta, ma non viene detto alcunché... tocca farsi un'opinione dal vivo.
L'unico accessorio che vedo ad occhio è la piastra per il bauletto, indicativo del tipo di vita che ha fatto: probabilmente pendolarismo e qualche giro.
È anche vero che la Tracer 700 non è una moto che tendenzialmente finisce in mano a gente che la rende affidabile sull'usato (una supersportiva di 15 anni o è tutto documentato o vai a sapere, una supermotard quanta strada avrà fatto in monoruota? etc etc.).
Una Tracer 700 è ancora considerata (probabilmente a torno) una entry level, ma il segmento crossover di solito non è il più apprezzato da ragazzi con la A2 che spesso cercano qualcosa di più sportivo ed è una moto recente, il che significa che non la compra lo squattrinato che lesina sui tagliandi. È una moto che spesso viene cambiata per una cilindrata più grossa, di solito in un paio d'anni, ma questa qualche km l'ha su, quindi o è stata la nave scuola di due proprietari (nulla di male, eh) oppure il proprietario precedente l'ha proprio amata.

Personalmente, anche a me non dispiacerebbe come mezzo da pendolarismo. Però ormai l'avrai capito pure tu che io sono una gran t***a quando si parla di moto, su 100 me ne piacciono 99 e l'ultima comunque la proverei icon_asd.gif
Per me bella scelta icon_wink.gif e rossa è f**a!
 
16263414
16263414 Inviato: 11 Gen 2022 16:27
 

CoffeeWolf ha scritto:
Che è molto bella, ma questo è uno di quei casi in cui è difficile valutare: sembra splendida e ben tenuta, ma non viene detto alcunché... tocca farsi un'opinione dal vivo.
L'unico accessorio che vedo ad occhio è la piastra per il bauletto, indicativo del tipo di vita che ha fatto: probabilmente pendolarismo e qualche giro.
È anche vero che la Tracer 700 non è una moto che tendenzialmente finisce in mano a gente che la rende affidabile sull'usato (una supersportiva di 15 anni o è tutto documentato o vai a sapere, una supermotard quanta strada avrà fatto in monoruota? etc etc.).
Una Tracer 700 è ancora considerata (probabilmente a torno) una entry level, ma il segmento crossover di solito non è il più apprezzato da ragazzi con la A2 che spesso cercano qualcosa di più sportivo ed è una moto recente, il che significa che non la compra lo squattrinato che lesina sui tagliandi. È una moto che spesso viene cambiata per una cilindrata più grossa, di solito in un paio d'anni, ma questa qualche km l'ha su, quindi o è stata la nave scuola di due proprietari (nulla di male, eh) oppure il proprietario precedente l'ha proprio amata.

Personalmente, anche a me non dispiacerebbe come mezzo da pendolarismo. Però ormai l'avrai capito pure tu che io sono una gran t***a quando si parla di moto, su 100 me ne piacciono 99 e l'ultima comunque la proverei icon_asd.gif
Per me bella scelta icon_wink.gif e rossa è f**a!



ahhahaha si sono un pò come le donne...sono tutte o quasi belle ehhehehe 0509_si_picchiano.gif
Comunque vi ho postato quella per il prezzo..poi ne ho vista un'altra

Link a pagina di Autoscout24.it

Però ci avvicianiamo al nuovo come prezzo...anche se in realta.... è nuova avendo 2000 km.
A questa dovrei aggiungere subito il cupolino maggiorato visto il mio utilizzo (sperando sia disponibile visto che il ragazzo in Yamaha mi diceva che ci sono stati tempi d'attesa lunghissimi anche per cupolini mignon come quelli della mt 07 / 09).
Quindi se a quella oltre i 7900 ci aggiungo un cupolino...e poi appena posso delle borse (anche givi per risparmiare) se ci aggiungi anche un fifty e fifty di trapasso che magari riesco a tirargli giù....si arriva ancora a 8500 euro...molto vicino ai 9400 (credo) di una tracer nuova (non GT)

Poi ovviamente avendo il pallino di prenderla rossa mi ballo un po di altre che stanno nel mezzo...tra i 6 e i 7 mila euro...

Quindi a questo punto tanto meglio quella postata prima da 5700 euro no?...calcolando che un minimo si tira giù sempre al concessionario (anche solo un 50% appunto sul passaggio)

p.s. per il rosso.... dalle varie foto in rete mi sembra molto più scuro quello del modello precedente o sbaglio?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©