Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati Monster

   

Pagina 1 di 1
 
Batteria da cambiare? [Girando la chiave voltaggio cala a 5]
16199927
16199927 Inviato: 22 Dic 2020 0:45
Oggetto: Batteria da cambiare? [Girando la chiave voltaggio cala a 5]
 

Ciao a tutti,
ho provato a capirci qualcosa leggendo varie discussioni, ma mi sono un po' perso... chiedo a chi se ne intende meglio di impianto elettrici.

La moto Ú un Monster 750 del 1997, a carburatori, niente elettronica a parte la centralina che controlla le bobine.
Ieri faccio un giro di mezz'ora sotto la piggia. Tutto bene. Oggi un'altro di mezz'ora, all'asciutto, tutto bene. La parcheggio, dopo un'ora vado per riaccenderla: giro la chiave, les spie del quadro si illuminano per un secondo, e poi tutto morto. Niente spie, il motorino si avviamentp non gira per niente. Si sente solo un ronzio leggero, che viene dal relÚ (teleruttore) di avviamento.
La batteria (con i cavi collegati) con chiave non girata (su off) da tra i 12 e 13 volt. Se giro la chiave scende a 5 volt.
Collegando con cavi una batteria esterna tutto bene e parte subito, (quindi il rele di avviamento funziona bene) ma come si staccano i cavi si spegne.
Cosa puˇ essere? Batteria da cambiare, che se le viene richiesta corrente scendedi voltaggio, o un problema alla moto, qualche collegamento lento o altro?
La batteria Ú a gel.
grazie per il supporto
 
16199964
16199964 Inviato: 22 Dic 2020 9:13
 

si, direi che la batteria Ŕ andata. Cambiala e torna tutto a posto.

doppio_lamp.gif
 
16199966
16199966 Inviato: 22 Dic 2020 9:30
 

Quoto AG: batteria morta. Lo fanno, lo fanno 🙂

ciao

WK
 
16199992
16199992 Inviato: 22 Dic 2020 12:45
 

cambia la batteria con la sua orginale soprattutto! 0509_up.gif
 
16200006
16200006 Inviato: 22 Dic 2020 14:38
 

Mi avete convinto, batteria nuova.
Devo ora decidere quale prendere. La sua sarebbe una ad acido, perˇ so che non dormirei la notte pensando al tubicino che si stacca e mi dipinge il telaio e il motore ad arte...
Vorrei quindi montarne di nuovo una a gel. Il problema Ú che le migliori marche (yuasa, varta, bosch) prevedono per il mio M750 solo quella ad acido, ma di altre marche, cinesi, a gel ne trovo. Oppure dovrei prenderne una di buona marca ma con valore di Ah inferiore. Ho trovato una Yuasa gel di 10Ah (da manuale dovrei montare una 16Ah) a 100Ç.

Io continuo a cercare intanto...
 
16200011
16200011 Inviato: 22 Dic 2020 14:53
 

Formentor ha scritto:
perˇ so che non dormirei la notte pensando al tubicino che si stacca e mi dipinge il telaio e il motore ad arte...


Mai sentito una cosa del genere.
Pensa che sulla serie 749/999 la batteria Ŕ addirittura montata di traverso!

Dai retta, Yuasa nuovo originale di serie e non avrai mai problema. 0510_saluto.gif
 
16200045
16200045 Inviato: 22 Dic 2020 18:27
 

Sicuramente la batteria.
Magari, prima di cambiarla, verifica se viene caricata correttamente.
Yuasa Ŕ una sicurezza.

Se vuoi una AGM sigillata puoi anche guardare le Spark/Odyssey o una pi¨ economica FAM (BM306A credo). Devi vedere, con le misure, se entrano nel tuo alloggiamento.

Le AGM di solito danno pi¨ corrente di spunto (CCA), a paritÓ di Ah (non scenderei sotto i 16 Ah che hai di serie).
 
16200343
16200343 Inviato: 24 Dic 2020 12:34
 

Anche secondo me Ŕ probabile che sia la batteria morta. Prova a ricaricarla, se non va, sostituiscila con una nuova yuasa e vai tranquillo.
 
16200363
16200363 Inviato: 24 Dic 2020 16:33
 

Ho giß provato a ricaricarla con un Optimate4 ma nulla da fare, la batteria Ú (cosÝ all' improvviso) andata.
Spero che non sia a causa del regolatore di tensione...

Da una parte vorrei mettere la Yuasa, l'unica raccomandata dalla Ducati, ma il fatto che Ú di tipo tradizionale come giß ho detto mi preoccupa: il rischio che si possa staccare il tubicino di sfiato e imbrattarmi tutto mi terrorizza. Potrei fissarlo con una fascetta, ma penso che starei comunque con la paura addosso".
Inoltre ho sentito che non Ú affatto raro che le batterie tradizionali sui Monster prima serie scoppiano! Non so se anche con le Yuasa Ú accaduto, ma anche questo non mi farebbe dormire tranquillo.

Di sicuro con una gel o agm sarei pi˙ tranquillo, e anche se dovesse durare non 5 anni pazienza.
Sono dunque indeciso, a parte la Yuasa tradizionale che comunque non ho ancora del tutto escluso:
- Yuasa AGM da 12Ah; richiesti da libretto sono 16Ah, questa essendo agm ha comunque uno spunto CCM sufficiente. Vorrei perˇ una da 16Ah.
-Techno Gel, consigliata da Steindinse, 16Ah, batteria cinese ma qualitß garantita da un importatore tedesco;
-JMT - 16Ah, Gel, cinese importata dal gruppo europeo JM;
-Shin-yo, gel 16 Ah, giapponese ma non Ú tanto chiaro chi la produce o sviluppa;
-odyssey AGM 16Ah; perˇ ha gli attacchi diversi, dovrei trovare degli adattatori.

Prezzi: Yuasa originale sui 50Ç, le altre dai 70 ai 120. Che fareste voi?
 
16200365
16200365 Inviato: 24 Dic 2020 16:37
 

Io metterei l'originale a 50, e dai 20 ai 70 eurozzi che mi avanzano a birra e benzina! 0509_pernacchia.gif
 
16200378
16200378 Inviato: 24 Dic 2020 18:06
 

Formentor ha scritto:
...Spero che non sia a causa del regolatore di tensione...

... Che fareste voi?


Appunto farei prima controllare dal tuo meccanico (o da un elettrauto) che non ci siano altri problemi.

Ma, se giÓ hai provato a ricaricare la batteria e non serve, lei Ŕ sicuramente andata.

Tra quelle citate la migliore Ŕ sicuramente la Odyssey (o Spark). Ma Ŕ anche la pi¨ cara. Ideale per i grossi bicilindrici tipo BMW boxer.
Per gli attacchi basta andare in ferramenta e comprare una staffetta forata/zincata da piegare a 90░ e adattare come lunghezza.
 
16200379
16200379 Inviato: 24 Dic 2020 18:07
 

Formentor ha scritto:


Da una parte vorrei mettere la Yuasa, l'unica raccomandata dalla Ducati, ma il fatto che Ú di tipo tradizionale come giß ho detto mi preoccupa: il rischio che si possa staccare il tubicino di sfiato e imbrattarmi tutto mi terrorizza. Potrei fissarlo con una fascetta, ma penso che starei comunque con la paura addosso".
Inoltre ho sentito che non Ú affatto raro che le batterie tradizionali sui Monster prima serie scoppiano! Non so se anche con le Yuasa Ú accaduto, ma anche questo non mi farebbe dormire tranquillo.



Dal tubicino di sfiato possono uscire solo i vapori, non i liquidi.

Come ti dicevo prima, sul 999, la batteria era montata di traverso, quindi addirittura con il liquido a costante contatto con i fori dai quali era stata riempita.

Se cerchi bene nel forum, troverai innumerevoli post di utenti con problemi elettrici di tutti i tipi che sono magicamente scomparsi dopo aver rimontato la batteria originale al posto di altre che aveva scelto.
 
16200391
16200391 Inviato: 24 Dic 2020 19:03
 

Forse nel 97 le batterie MF sigillate erano ancora rare, da cui il tubicino di sfiato... ma oggi sono lo standard, quindi procurati quella giusta, butta via il tubicino e vivi sereno 🙂
 
16211393
16211393 Inviato: 28 Feb 2021 15:23
 

Ho preso una
BS Battery BB16AL-A2
una AGM Gel equivalente alla originale YB16AL-A2. Stesse dimensioni e valori di Ah.
Ditta francese nata da poco che produce in Cina, scelta come OEM anche da Yamaha e altra case.
Per ora va bene. Mi preoccupa un po' il valore di cca dichiarato di 160 che Ú piÚ basso dei 210 della Yuasa originale. Ma forse si tratta solo di un metodo di misurazione differente...
Grazie per il supporto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati Monster

Forums ©