Leggi il Topic


Indice del forumForum YamahaForum Yamaha R1 e R6

   

Pagina 1 di 1
 
Caduta e rottura carter alternatore yamaha r6 2020
16177256
16177256 Inviato: 13 Ago 2020 13:37
Oggetto: Caduta e rottura carter alternatore yamaha r6 2020
 

Buongiorno a tutti.
Chiedo scusa se non la sezione giusta ma sul forum non ho trovato nulla che facesse al caso mio...
Purtroppo domenica sono caduto con la mia r6 nuova, danni principalmente superfiaciali, ciclistica e telaio tutto ok... se non fosse per il carter bucato che ha causato la totale fuoriuscita dell'olio...
La motk non stata mai pi accesa e sto aspettando che arrivi il ricambio per portarla in officina e sostituirlo.
L'unico problema stata una manovra effettutata dopo 3 orette dalla caduta, provando a girare con la chiave il motore, si sentono di tanto in tanto dei rumori, leggerissimi eh, come se qualcosa grattasse, ripeto che un rumore molto lieve e soprattutto dura meno di mezzo secondo...
Ora la mia preoccupazione aver rigato magari i cilindri facendo girare il motore a mano... anche perch durante la caduta la moto si spenta da sola prima della perdita, su questo sono sicuro...
La mia domanda appunto questa, dopo 3 ore circa dall'incidente potrei aver rigato i cilindri con quella manovra?
Grazie mille a tutti..
 
16177265
16177265 Inviato: 13 Ago 2020 14:27
 

Forse lo sgrattamento e' un interferenza con lo statore del lato generatore. Probabilmente non e' successo nulla, ma bisogna verificare che non ci sono residui metallici nel gap magnetico. Conviene smontare il carted danneggiato, pulire bene e controllare l'allinamento del rotore che deve girare preciso senza ondeggiare. Poi conviene anche lavare bene la coppa e mettere olio e filtro nuovi. Difficile rigare i cilindri girando l'albero motore a mano se dentro non e' entrato nulla.

0510_saluto.gif
 
16177299
16177299 Inviato: 13 Ago 2020 18:21
Oggetto: Re: Caduta e rottura carter alternatore yamaha r6 2020
 

R6rider1996 ha scritto:
Buongiorno a tutti.
Chiedo scusa se non la sezione giusta ma sul forum non ho trovato nulla che facesse al caso mio...
Purtroppo domenica sono caduto con la mia r6 nuova, danni principalmente superfiaciali, ciclistica e telaio tutto ok... se non fosse per il carter bucato che ha causato la totale fuoriuscita dell'olio...
La motk non stata mai pi accesa e sto aspettando che arrivi il ricambio per portarla in officina e sostituirlo.
L'unico problema stata una manovra effettutata dopo 3 orette dalla caduta, provando a girare con la chiave il motore, si sentono di tanto in tanto dei rumori, leggerissimi eh, come se qualcosa grattasse, ripeto che un rumore molto lieve e soprattutto dura meno di mezzo secondo...
Ora la mia preoccupazione aver rigato magari i cilindri facendo girare il motore a mano... anche perch durante la caduta la moto si spenta da sola prima della perdita, su questo sono sicuro...
La mia domanda appunto questa, dopo 3 ore circa dall'incidente potrei aver rigato i cilindri con quella manovra?
Grazie mille a tutti..

al 100% i cilindri non li hai rigati l'unica cosa potrebbe essere che facendo girare il motore a mano abbia fatto sfregare qualche residuo del carter o qualche residuo esterno esterno fra lo statore e il rotore
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum YamahaForum Yamaha R1 e R6

Forums ©