Leggi il Topic


Indice del forumForum Pneumatici

   

Pagina 1 di 1
 
Come capire se la gomma è troppo gonfia o sgonfia
16158845
16158845 Inviato: 28 Mag 2020 12:45
Oggetto: Come capire se la gomma è troppo gonfia o sgonfia
 

Buongiorno a tutti! chiedo qualche consiglio ai più esperti.

Quali sono le sensazioni che si sentono quando una gomma, sia anteriore che posteriore, è troppo sgonfia o gonfia?

Da poco ho montato le MK3, devo ancora fare un giro "serio", sono solamente tornato a casa. L'anteriore però l'ho montato qualche giorno prima (causa corriere in ritardo col posteriore) e al momento utilizzavo un 2.2/3 davanti, dietro le M7RR con 2.6/7. Già con solo l'anteriore nuovo, la moto è cambiata!

Ora al posteriore me l'hanno messa a 2.4/5. è corretto? Riprendendo la domanda iniziale, come dovrei capire se la pressione è giusta? premetto che il 90% delle volte è per girare in montagna (incluso qualche tratto di rettilineo per raggiungere i posti). Ovviamente quando girerò in coppia la aumenterò, 2.5 e 2.9?

Grazie a tutti!
 
16158851
16158851 Inviato: 28 Mag 2020 13:08
 

Dai, vanno bene, secondo me puoi metterle entrambe a 2.2 con il caldo estivo.
 
16158856
16158856 Inviato: 28 Mag 2020 13:35
 

Ciao,
capire quando una gomma è troppo gonfia o sgonfia è molto difficile soprattutto se parliamo di pochi decimi di bar.
Ad occhi e croce se una gomma è troppo gonfia dovresti sentire la moto galleggiare e avere poca aderenza, mentre se fossero troppo sgonfie dovresti sentirla pesante difficile da far voltare.
DEtto questo le sensazioni sono molto personali e ti devi abituare a sentire la tua moto.
Io parto sempre dalle pressioni a libretto e poi mi muovo di conseguenza. Sicramente se sei in coppia ti direi 2.5-2.9
Quando sei solo potresti abbassare a 2.3 davanti e 2.7 dietro.
Detto questo io di solito seguo i consigli dei produttori di pneumatici che per l'uso su strada consigliano di usare le pressioni a libretto.
Tu come vai in strada? Tranquillo, forte, aggressivo? PErchè quello fa la differenza.
Un ultima cosa è da considerare relativamente alla pressione, ossia più una gomma e sgonfia, più tenderà a variare la sua pressione scaldandosi, mentre più è gonfia, meno tenderà a variare la sua pressione.
PErcui se hai una gomma gonfia a freddo a 2 in esercizio può arrivare a 2.5, mentre se hai un pneumatico a freddo a 2,7 in esercizio arriverà a 2.9-3.
 
16158881
16158881 Inviato: 28 Mag 2020 14:46
 

Secondo me le pressioni che hai indicato sono corrette e sono quelle che utilizzo anche io su certi tipi di gomme ho dovuto alzare un po' mentre con le Dunlop direi che è perfetta.
 
16158897
16158897 Inviato: 28 Mag 2020 15:11
 

Non sono esperto pero' le mie sensazioni sono queste : quando tengo le gomme circa +0.2 sopra la pressione a libretto la moto e' piu reattiva, precisa e affilata, ma la perdita di aderenza e' piu netta. quindi piu pericolosa. Se tengo la pressione standard la moto e' piu pesante e lenta ma la perdita di aderenza e' molto piu progressiva e gestibile. pressione dei pneumatici per moto Michelin

0510_saluto.gif
 
16158910
16158910 Inviato: 28 Mag 2020 15:38
 

Ciao .
Anche secondo me sei più o meno in linea con i valori usualmente adottati da molti motociclisti .
Però con 2 prodotti così diversi fra avantreno e retrotreno , è molto difficile andare a cercare "il pelo nell' uovo" a livello di valori di gonfiaggio .
Anche io mi sono cimentato in molte occasioni con treni misti , pure improponibili , in passato .
Ed in qualche occasione ho pure gareggiato con delle "strane coppie" .
Che , per quanto apparissero strane sulla carta , in quel particolare contesto d' uso mi davano un ottimo feedback .
Parlo comunque di feedback nella guida al limite , dove si cercano caratteristiche comportamentali che aiutino a sfruttare al meglio il "pacchetto" ciclistico/meccanico .
In quel particolare contesto si definiscono i valori di gonfiaggio ( anche ) in relazione alle reazioni che le gomme comunicano a chi guida , ponendo in secondo luogo altre qualità ( longevità , uniformità d' usura , stabilità sotto carico , ecc. ) che nell' uso stradale a tutto tondo vanno , a mio avviso , considerate .
Quindi io rimarrei sui valori da te indicati , tranne quando ( e se ) vai a cercare la massima resa dinamica sul misto , dove potresti avvertire l' esigenza di "soggettivizzare" le pressioni per avere un miglior feedback e/o una superiore gestibilità .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16159413
16159413 Inviato: 30 Mag 2020 11:58
 

Io sulla Street Triple utilizzo 2,3 ant e 2,7 post
 
16165293
16165293 Inviato: 22 Giu 2020 10:23
 

aggiorno il topic, ho dato una gonfiata di circa 0,1 davanti e 0,2 dietro, gomma cambiata moltissimo! Più stabile ma al contempo trovo più difficoltà a farla scendere in piega, prima praticamente al minimo movimento piegava, ora devo spingere di più. é dovuto dal fatto che il posteriore è ""troppo"" alto? o l'anteriore? da quello che credevo di sapere, pensavo che se la gomma fosse sgonfia piegasse meno, bo icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
16165401
16165401 Inviato: 22 Giu 2020 15:45
 

La logica è abbastanza semplice invece ( e se vai in pista lo comprendi subito)

Più la gomme è sgonfia (entro certi limiti ovviamente) più superficie va a contatto con l'asfalto. Ergo: pieghi più facilmente. Di contro il consumo peggiora.
Più è gonfia e meno consumi la gomma (sempre entro certi limiti) a discapito della stabilità in curva e anche in frenata se il fondo non è perfetto
 
16165411
16165411 Inviato: 22 Giu 2020 16:21
 

KIMO ha scritto:
La logica è abbastanza semplice invece ( e se vai in pista lo comprendi subito)

Più la gomme è sgonfia (entro certi limiti ovviamente) più superficie va a contatto con l'asfalto. Ergo: pieghi più facilmente. Di contro il consumo peggiora.
Più è gonfia e meno consumi la gomma (sempre entro certi limiti) a discapito della stabilità in curva e anche in frenata se il fondo non è perfetto



grazie! ho notato però quando era più sgonfia, che l'anteriore era più instabile, però va contro quello che dovrebbe essere (forse troppo sgonfia?)
 
16165443
16165443 Inviato: 22 Giu 2020 18:42
 

In pista più che altro entri con la gomma sgonfia perchè sollecitandola molto, scalda molto e quindi si "autogonfia" molto da sola per l'aumento di pressione dell'aria calda... quindi entri con un 1,5 perchè se entrassi con il 2,5 dopo a regime ti ritrovi sui palloncini d'elio icon_asd.gif
In offroad sgonfi la gomma proprio per aumentare la superficie di contatto, soprattutto sui fondi sabbiosi dove c'è bisogno di galleggiare maggiormente... però si parla di fondi irregolari.
Su asfalto in strada non c'è poi tutta questa differenza tra un 2,0 e un 2,5 a mio parere icon_mrgreen.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Pneumatici

Forums ©