Leggi il Topic


Acqua nera nella vaschetta del radiatore
16158677
16158677 Inviato: 27 Mag 2020 18:23
Oggetto: Acqua nera nella vaschetta del radiatore
 

Ciao ragazzi,
Ho preso l'er6n del 2008 con 18000k da qualche giorno, in attesa che attivi l'assicurazione sto facendo tutti i lavori di manutenzione tagliando olio freni ecc...
Oggi mi sono accorto che l'acqua del radiatore era nera quindi faccio uscire tutta l'acqua lavo l'impianto con acqua e riempio di nuovo appena accendo di nuovo acqua nero/grigio ma molto più chiara...
Al tatto non è oleosa quindi non penso sia la pompa dell'acqua non c'è nemmeno emulsione, secondo voi cosa può essere?

Premetto che l'ex proprietario non la utilizzava da 2 anni

Grazie a chi mi aiuterà
 
16158680
16158680 Inviato: 27 Mag 2020 19:23
 

Se era acqua distillata invece che liquido refrigerante, che abbia fatto alghe all'interno?

Se no, l'unica cosa nera liquida in una moto è l'olio...
 
16158687
16158687 Inviato: 27 Mag 2020 19:55
 

Come olio ho messo quello kawasaki elf 10-50 che è verde fluo quindi penso che il colore dovrebbe essere quello ma il livello olio è ok!

Alle alghe non ci avevo pensato... ti è capitato altre volte?
Esiste un prodotto per pulire bene il radiatore?
E se avete un metodo per farlo al meglio
 
16158691
16158691 Inviato: 27 Mag 2020 20:28
 

Non preoccuparti evidentemente la moto è stata ferma a lungo con solo acqua nell' impianto. Nella mia quando la presi trovai alghe nella vaschetta, era stata ferma quattro anni... Per pulire apri la vite di scolo sulla pompa e riempi di acqua dal radiatore, e falla s scolare diverse volte. Quando esce solo acqua pulita sei a posto. Pulisci anche la vaschetta smontandola se riesci, ma soprattutto controlla il tubo sifone quello che da sotto la vaschetta arriva fin sotto il tappo del radiatore, assicurati che non sia ostruito. Il mio si era tappato, fortuna feci una mega revisione di tipo aeronautico prima di metterla in strada 0509_doppio_ok.gif Dimenticavo, usa un buon liquido refrigerante per moto alla fine per riempire.
 
16158692
16158692 Inviato: 27 Mag 2020 20:34
 

loris50cc ha scritto:
Come olio ho messo quello kawasaki elf 10-50 che è verde fluo quindi penso che il colore dovrebbe essere quello ma il livello olio è ok!

Alle alghe non ci avevo pensato... ti è capitato altre volte?
Esiste un prodotto per pulire bene il radiatore?
E se avete un metodo per farlo al meglio


Ciao, anche secondo me è più probabile che siano residui di una scarsa manutenzione precedente. Ti consiglio un prodotto tipo il Wynn's cooling flush, io l'ho usato e fa il suo dovere con pochi euro. In alternativa so che qualcuno usa acqua e bicarbonato ma è una soluzione che non mi convince perché mi da l'idea di avere dello smeriglio nell'impianto di raffreddamento. Una volta fatto il lavoro con il prodotto, risciacquare con acqua (io ho usato quella del rubinetto) e poi antigelo già miscelato pronto all'uso tipo il MOTUL Motocool factory line.
 
16158693
16158693 Inviato: 27 Mag 2020 20:36
 

Sapete dirmi qual è la vite di fuori uscita del liquido?
Con una foto magari perché oggi ho fatto una fatica immane per togliere tutta l'acqua
 
16158697
16158697 Inviato: 27 Mag 2020 20:54
 

loris50cc ha scritto:
Sapete dirmi qual è la vite di fuori uscita del liquido?
Con una foto magari perché oggi ho fatto una fatica immane per togliere tutta l'acqua


La vite esatta non saprei dirtela, comunque io sulla mia vecchia Hornet avevo rimediato non sapendo appunto quale fosse la vite di scarico, staccando un manicotto di entrata nella pompa dell'acqua, possibilmente nel punto più basso possibile.
 
16158700
16158700 Inviato: 27 Mag 2020 21:21
 

Non viene via nemmeno se ti ammazzi il manicotto
 
16158714
16158714 Inviato: 27 Mag 2020 22:14
 

In genere osservando la pompa dell' acqua la vite di scolo è più centrale rispetto a quelle che tengono il carter della pompa situate ai bordi di quest' ultimo. Ma è meglio come ti hanno suggerito sfilare il manicotto, così non ti occorrerà la dinamometrica per rimettere la vite, e non rischierai perdite dalla rondella. Devi solo lentare la fascetta, ammorbidire un po il manicotto muovendo un po e poi rotandolo su se stesso, funziona sempre.
 
16158716
16158716 Inviato: 27 Mag 2020 23:02
 

Domattina provo
 
16158805
16158805 Inviato: 28 Mag 2020 10:38
 

Aggiornamento

Oggi ho pulito tutto l'impianto di raffreddamento riempito e svuotato 8 volte finché l'acqua è uscita limpida, ho fatto andare in temperatura il motore e spurgato di nuovo acqua un po grigia all'inizio ma poi limpida...
Nei prossimi giorni monitorerò sia acqua che olio per vedere se effettivamente era solo sporcizia o se il paraolio mi ha salutato...
Una domanda è normale che dopo 7-8 minuti da ferma si accenda la ventola? Considerando che la temperatura esterna qui da me è 27°?
 
16158835
16158835 Inviato: 28 Mag 2020 12:04
 

loris50cc ha scritto:
Aggiornamento

Oggi ho pulito tutto l'impianto di raffreddamento riempito e svuotato 8 volte finché l'acqua è uscita limpida, ho fatto andare in temperatura il motore e spurgato di nuovo acqua un po grigia all'inizio ma poi limpida...
Nei prossimi giorni monitorerò sia acqua che olio per vedere se effettivamente era solo sporcizia o se il paraolio mi ha salutato...
Una domanda è normale che dopo 7-8 minuti da ferma si accenda la ventola? Considerando che la temperatura esterna qui da me è 27°?


Ciao,
premesso che farla andare in temperatura da ferma (ma vale per qualsiasi moto, la cosa migliore è una passeggiata nei dintorni di casa) non è il massimo perchè il motore non si scalda in modo uniforme, potrebbe essere normale, io sulla Hornet che aveva la cifra indicante la temperatura notavo che saliva intorno ai 80° poi la ventola faceva una timida partenza, il termostato apriva e la temperatura crollava di 15 o 16° per poi risalire fino alla temperatura di esercizio.
 
16158986
16158986 Inviato: 28 Mag 2020 20:15
 

Quindi è normale?
 
16159105
16159105 Inviato: 29 Mag 2020 9:41
 

Non tutte le moto una volta accese attaccano la ventola con le tesse tempistiche, sulla mia moto da enduro per esempio ho sentito partire la ventola due volte in quindici anni, tutte e due le volte ero nel traffico in coda e c' erano 40 gradi. Ti può rispondere solo chi possiede quel modello, perche non tutti i motori sono progettati uguali. Comunque un volta che il refrigerante è a livello spurgato, la ventola funziona perché parte, il termostato apre (verificare), la pompa manda in circolo, il sifone non è ostruito, puoi dormire sonni tranquilli. 0510_saluto.gif
 
16159146
16159146 Inviato: 29 Mag 2020 11:44
 

Come verifico se il termostato apre?
 
16159158
16159158 Inviato: 29 Mag 2020 12:17
 

Da moto fredda, la accendi e dovresti sentire il tubo che porta l'acqua al radiatore freddo, ad un certo punto (intorno ai 70°, ma dipende dalla moto) dovresti sentire lo stesso tubo che inizia a scaldarsi: vuol dire che la valvola termostatica ha aperto il circuito.
 
16159443
16159443 Inviato: 30 Mag 2020 14:56
 

io da quello che hai scritto e tutte le pulizie che hai fatto, mi sarei dedicato anche al controllo della pompa e del termostato.
nel senso che con pochi euro di guarnizioni avrei aperto il carter della poma per vedere lo stato, e anche il temrostatoper vedere che non sia conciato male.

il tappo del radiatore era bello pulito o incrostato di ruggine o cose simili?
 
16159632
16159632 Inviato: 31 Mag 2020 12:52
 

Era pulito... non ho smontato la pompa perché il ricambista non aveva le guarnizioni che ho ordinato e arrivato in settimana... domani la provo per bene visto che mi attivano l'assicurazione... devo fare caso a qualcosa in particolare?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum KawasakiForum Kawasaki ER6-N, ER6-F, Ninja 650 e Z650

Forums ©