Leggi il Topic


Domanda (forse stupida) su benzina...
16131281
16131281 Inviato: 21 Gen 2020 23:39
Oggetto: Domanda (forse stupida) su benzina...
 



Ho una domanda da fare, che può sembrare scema, forse lo è, ma...tant'è...

Sono in procinto di acquistare una ER6N del 2007 da un amico, si parla di marzo, direi.

Succede che l'azienda per cui lavoro mi ha dato 250€ di buoni benzina spendibili esclusivamente per carburanti premium ENI, quindi O blusuper o bludiesel.

L'idea è di tenerli per la moto (io viaggio a GPL con l'auto), ma...serve?
La domanda è, ne vale la pena?

Si sente qualche miglioramento o la moto in questione viaggia uguale con la 95ron?

Chiedo, perché da una parte se ne vale la pena mi tengo le tessere per la moto, altrimenti la uso sulla Volvo, anche se mi servirà un anno e mezzo per farglieli, che ho visto che con le benzine "speciali" si comporta meglio mano a mano che la benzina mi invecchia nel serbatoio...
La questione è che oltretutto gli ENI che ho in zona vendono la Blusuper a prezzo abnorme, mentre per l'auto sono abituato a buttarci 30€ di 98ron marchio Atras (non ho idea di quale sia la raffineria, ma va benone).

Insomma, già mi tocca spendere 'sti buoni in benzina venduta a peso d'oro (son gratis, è tutto grasso che cola, ma vedo di ottimizzare), almeno se la errina la gradisce evito di spenderli per della broda destinata ad invecchiare mentre uso il gas...
Altrimenti Volvo sia!

Grazie a chi mi risponderà!

Davide
 
16131290
16131290 Inviato: 22 Gen 2020 0:10
 

La benzina con tanti ottani nella moto va benissimo. Se poi è gratis va ancora meglio icon_mrgreen.gif

doppio_lamp.gif
 
16131357
16131357 Inviato: 22 Gen 2020 10:26
 

secondo me, l'unico problema di quelle benzine è il prezzo. se costasse uguale, o meglio ancora gratis come nel tuo caso, la userei sempre.
 
16131441
16131441 Inviato: 22 Gen 2020 16:04
 

Ciao .
Io uso benzina "premium" solo saltuariamente , sulla moto .
E solo perchè ho riscontrato personalmente buone proprietà detergenti nei confronti del sistema di alimentazione tutto .
Su diverse moto di amici che ho avuto sotto mano , soprattutto se avevano sul groppone percorrenze relativamente elevate ( = presenza quasi certa di incrostazioni/lacche/depositi ) , un paio di pieni consecutivi di "100 ottani" hanno spesso risolto piccole imperfezioni di erogazione e/o avviamento .
Invece a livello prestazionale , con i rapporti di compressione usuali sulle moto da strada , dubito si possano ottenere apprezzabili miglioramenti .
Se fossi nella tua situazione sfrutterei i buoni sia sulla moto , nel modo e per i motivi anzidetti , sia sull' auto.
Sono un "metanista" convinto da parecchi anni , quindi conosco piuttosto bene le problematiche relative al carburante nobile tipiche dei motori convertiti a gas naturale .
Serbatoio semivuoto , in modo da rinnovare periodicamente ( dato che serve solo per i primi minuti successivi all' avviamento ) il prezioso liquido , significa anche andare a far lavorare la pompa sui possibili depositi eventualmente formatisi sul fondo del serbatoio .
Che potrebbero risultare meno consistenti adottando un carburante più "pulito" .
E quindi anche sull' auto ( Agila 1200 benzina convertita a metano ) tendo ad utilizzare lo stesso criterio .
La mia Opel , al momento , ha macinato già 250000 km , senza alcun problema al sistema di alimentazione ( iniettori e pompa mai revisionati/puliti ) .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16131460
16131460 Inviato: 22 Gen 2020 16:50
 

sia sulla moto che sull'auto, se il motore è progettato per la 95, non c'è alcun beneficio usando benzina con ron superiore... quindi se te la danno gratis 😄 usala come capita, indifferentemente 🙂
 
16131500
16131500 Inviato: 22 Gen 2020 19:22
 

wkowalski ha scritto:
sia sulla moto che sull'auto, se il motore è progettato per la 95, non c'è alcun beneficio usando benzina con ron superiore...


Ciao, non è proprio così a dire il vero.

Oltre a quello scritto da ansetup, considera che le auto turbo benzina ad elevate prestazioni (non ne girano molte, ma ci sono) hanno dei sensori che "leggono" il tipo di carburante (n° ottani) e la centralina elettronica adegua la mappa del motore.

0510_saluto.gif
 
16131536
16131536 Inviato: 23 Gen 2020 0:29
 

ansetup ha scritto:
Ciao .
Io uso benzina "premium" solo saltuariamente , sulla moto .
E solo perchè ho riscontrato personalmente buone proprietà detergenti nei confronti del sistema di alimentazione tutto .
Su diverse moto di amici che ho avuto sotto mano , soprattutto se avevano sul groppone percorrenze relativamente elevate ( = presenza quasi certa di incrostazioni/lacche/depositi ) , un paio di pieni consecutivi di "100 ottani" hanno spesso risolto piccole imperfezioni di erogazione e/o avviamento .
Invece a livello prestazionale , con i rapporti di compressione usuali sulle moto da strada , dubito si possano ottenere apprezzabili miglioramenti .
Se fossi nella tua situazione sfrutterei i buoni sia sulla moto , nel modo e per i motivi anzidetti , sia sull' auto.
Sono un "metanista" convinto da parecchi anni , quindi conosco piuttosto bene le problematiche relative al carburante nobile tipiche dei motori convertiti a gas naturale .
Serbatoio semivuoto , in modo da rinnovare periodicamente ( dato che serve solo per i primi minuti successivi all' avviamento ) il prezioso liquido , significa anche andare a far lavorare la pompa sui possibili depositi eventualmente formatisi sul fondo del serbatoio .
Che potrebbero risultare meno consistenti adottando un carburante più "pulito" .
E quindi anche sull' auto ( Agila 1200 benzina convertita a metano ) tendo ad utilizzare lo stesso criterio .
La mia Opel , al momento , ha macinato già 250000 km , senza alcun problema al sistema di alimentazione ( iniettori e pompa mai revisionati/puliti ) .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


Esattamente, ovviamente faccio uguale con la mia auto, volendo preservare qualche pezzo che a occhio costa un pelino di troppo, visto il marchio (e l'età, parliamo di una vegliarda che il prossimo 3 febbraio compie 23anni, anche se ha appena 100,000km).

Per quello mi chiedevo se valesse la pena tener lì la broda a 98ottani per la moto, dato che comunque nell'auto uso quasi solo quella (ogni tanto, diciamo ogni 20,000km un mezzo pieno di verde capita di bruciarlo, spesso a causa di viaggi lunghi in cui il GPL non si trova o si trova a prezzi autostradali, quasi solo in quel caso ci butto della 95ottani e via).

Nella moto, come da lunga abitudine, so già che metterò anche strani intrugli...😂
 
16131537
16131537 Inviato: 23 Gen 2020 0:33
 

mozi ha scritto:
Ciao, non è proprio così a dire il vero.

Oltre a quello scritto da ansetup, considera che le auto turbo benzina ad elevate prestazioni (non ne girano molte, ma ci sono) hanno dei sensori che "leggono" il tipo di carburante (n° ottani) e la centralina elettronica adegua la mappa del motore.

0510_saluto.gif


I sensori di detonazione, due, tra primo e secondo e tra terzo e quarto cilindro, li ha anche la mia Volvo, che è un tranquillo 1.8 aspirato da 116cv costruito nel 1997...
Non adegua la "mappa", ma ritarda l'anticipo di accensione.
 
16131538
16131538 Inviato: 23 Gen 2020 0:38
 

wkowalski ha scritto:
sia sulla moto che sull'auto, se il motore è progettato per la 95, non c'è alcun beneficio usando benzina con ron superiore... quindi se te la danno gratis 😄 usala come capita, indifferentemente 🙂


Non è solo questione di ottano, solitamente le benzine speciali hanno altra additivazione e migliori caratteristiche di evaporazione.

Per capirci, con l'XL125 che ho attualmente, che probabilmente andrebbe anche con la 91RON, uso solo ala 98ottani, non per gli ottani, ma perché mentre con la 95 a freddo strappa, perde qualche colpo al minimo (e quindi spesso si spegne, come normale per un mono così piccolo che tiene il minimo a 1200giri), consuma di più e mi obbliga ad usare lo starter per avviarlo a freddo appena la temperatura scende sotto ai 15°...
 
16131721
16131721 Inviato: 23 Gen 2020 19:07
 

VRC ha scritto:
I sensori di detonazione, due, tra primo e secondo e tra terzo e quarto cilindro, li ha anche la mia Volvo, che è un tranquillo 1.8 aspirato da 116cv costruito nel 1997...
Non adegua la "mappa", ma ritarda l'anticipo di accensione.


Ciao, per quello c'è pure il rudimentale sensore del battito in testa presente ad esempio sul Renault 5 GT Turbo.
Ma se parliamo di Mitsubishi Lancer Evo e auto di simile categoria, non viene ritardato solo l'anticipo di accensione.
 
16131820
16131820 Inviato: 24 Gen 2020 11:05
 

mozi ha scritto:
Oltre a quello scritto da ansetup, considera che le auto turbo benzina ad elevate prestazioni (non ne girano molte, ma ci sono) hanno dei sensori che "leggono" il tipo di carburante (n° ottani) e la centralina elettronica adegua la mappa del motore



sensori di qualità del carburante non credo esistano... alcuni motori hanno il sensore di detonazione (più diffuso sulle auto, quasi inesistente sulle moto), per cui usando una benzina con RON più alto si riducono i casi in cui le mappe di anticipo devono essere temporaneamente "smussate"... ma parliamo di uno zero virgola, dato che il motore è stato progettato e mappato per la 95. Una differenza più tangibile può uscire solo se il motore è stato elaborato e mappato per la 98, e a questo punto si possono usare mappe più spinte di quelle per la 95, facendo uscire qualche cavallino in più... ma mettere la 98 in un motore mappato per la 95 è solo uno spreco.

ciao

WK
 
16132720
16132720 Inviato: 29 Gen 2020 2:44
 

non aspettarti un razzo dopo aver fatto il pieno, però se sei attento e ti ci metti col cronometro qualcosa si vede e si sente. di certo non vale la pena fare sempre rifornimento con queste benzine costose.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum KawasakiForum Kawasaki ER6-N, ER6-F, Ninja 650 e Z650

Forums ©