Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Cavalletto alzamoto posteriore Ninja 636
16114147
16114147 Inviato: 17 Ott 2019 10:35
Oggetto: Cavalletto alzamoto posteriore Ninja 636
 



Ciao a tutti, è sempre più vicino il momento il cui la moto passerà molte più ore in garage al chiuso, che sotto alle mie terga per via della venuta del generale inverno. Quindi mi è sorto un dubbio, è la prima volta che ho acquistato un cavalletto alzamoto posteriore, e non so come fare da solo per metterla e toglierla dal cavalletto. Bisogna essere per forza sempre in due? Oppure si può fare anche da soli?
Perdonate questa domanda, forse ovvia ai più, ma mi ci sto scervellando su come poter fare da solo. Spero inoltre di aver postato a sezione giusta.
Aspetto i vostri consigli 0510_grattacapo.gif
 
16114148
16114148 Inviato: 17 Ott 2019 10:41
 

Si fa da soli.
Io lo facevo con una R1.

Posizioni il cavalletto dietro, in posizione corretta, metti una mano sul codone (la moto rimane in equilibrio...E' bilanciata), spingi il cavalletto.. nel momento in cui lo posizioni già regge la moto.
Quando spingi e sollevi la moto rimane in piedi, mica cade.
 
16114151
16114151 Inviato: 17 Ott 2019 10:47
 

il funzionamento non è tanto diverso dal cavalletto centrale, che naturalmente si mette da soli.
di sicuro ci vuole un pò di malizia ed attenzione, ma da solo si riesce senza alcun problema.
 
16114152
16114152 Inviato: 17 Ott 2019 10:48
 

Ah basta quello? Pensavo potesse cadere. E per. Toglierla basta fare il contrario?
 
16114154
16114154 Inviato: 17 Ott 2019 10:52
 

pazuto ha scritto:
il funzionamento non è tanto diverso dal cavalletto centrale, che naturalmente si mette da soli.
di sicuro ci vuole un pò di malizia ed attenzione, ma da solo si riesce senza alcun problema.

Essendo le prima volta che lo uso, ho un po' di timore che mi possa cascare 0509_si_picchiano.gif
 
16114156
16114156 Inviato: 17 Ott 2019 10:54
 

Zero11 ha scritto:
Essendo le prima volta che lo uso, ho un po' di timore che mi possa cascare 0509_si_picchiano.gif



magari le prime volte fatti aiutare, ma ti assicuro che non è così difficile, anzi.
 
16114158
16114158 Inviato: 17 Ott 2019 11:01
 

Zero11 ha scritto:
Ah basta quello? Pensavo potesse cadere. E per. Toglierla basta fare il contrario?

Si, esatto. Avendo l'accortezza di sterzare il manubrio tutto verso destra. Così, nella malaugurata ipotesi che la moto ti sfugga o si sbilanci, si appoggia naturalmente sul cavalletto laterale che avrai preparato aperto. 0509_up.gif 0509_up.gif
 
16114164
16114164 Inviato: 17 Ott 2019 11:22
 

AG_KTM ha scritto:
Si, esatto. Avendo l'accortezza di sterzare il manubrio tutto verso destra. Così, nella malaugurata ipotesi che la moto ti sfugga o si sbilanci, si appoggia naturalmente sul cavalletto laterale che avrai preparato aperto. 0509_up.gif 0509_up.gif

Ecco Otttina idea questa!
si le prime volte giusto per prenderci le misure mi farò aiutare. Ma se dite tutti che si fa agilmente, allora poi farò da me
 
16114165
16114165 Inviato: 17 Ott 2019 11:35
 

Zero11 ha scritto:
Essendo le prima volta che lo uso, ho un po' di timore che mi possa cascare 0509_si_picchiano.gif
Non cade.
La moto è fatta per stare in equilibrio tenendola solo con una mano.
Se vedessi come le spostano i meccanici...dagli specchietti davanti al muso icon_biggrin.gif
Quando la fai scendere, metti una mano sul codone, e la reggi in equilibrio, prima metti il cavalletto laterale, e la fai appoggiare su quello.
bon
 
16114277
16114277 Inviato: 17 Ott 2019 18:18
 

Zero11 ha scritto:
Essendo le prima volta che lo uso, ho un po' di timore che mi possa cascare 0509_si_picchiano.gif


Io, che faccio anche sempre da me, pur con un mezzo probabilmente più leggero, per posizionarlo per maggior sicurezza metto uno spessore sotto la stampella laterale (staffa di legno abbastanza larga da essere stabile), in modo da tirarla un poco più diritta; ma senza arrivare al diritto perfetto, perchè se no basterebbe un nonnulla per farla cadere a destra....con la moto quasi diritta, facendo da se dal retro, è più facile imboccare entrambi i piolini , o quanto meno direzionarli giusti, con le forcelle del cavalletto; a quel punto allontano lo spessore col piede e tengo la moto in posizione. una volta che è puntata su entrambi, non scappa più: una mano sulla coda o maniglie se ci sono, e l' altra fa forza abbassando il cavalletto. Ho provato anche col piede, per avere entrambe le mani sulla moto, ma ho paura che scappi.....

Invece per riportarla giù non consiglio di mettere nulla sotto la stampella, che sarà comunque già aperta come ti hanno consigliato, perchè nel fare il saltino scappando avanti, la stampella potrebbe richiudersi
 
16114298
16114298 Inviato: 17 Ott 2019 20:21
 

Zero11 ha scritto:
Ah basta quello? Pensavo potesse cadere. E per. Toglierla basta fare il contrario?


Moto sulla stampella laterale.
Ti posizioni dietro alla moto, diciamo di "trequarti" ma dalla parte opposta alla stampella laterale, quindi sulla destra della moto.
Metti la mano dx sul codone e metti la moto dritta, con la sx prendi il cavalletto, lo posizioni sotto al forcellone in modo che entrambi i nottolini appoggino sulle forchette del cavalletto.
Fino a questo punto se qualcosa va storto, da una parte, a sx c'è la stampella laterale, dall'altra a dx ci sei tu.

Poi spingi con la mano sx sul cavalletto, ma non per sollevare la moto, ma solo per tenerla in equilibrio, basta davvero poco, devi solo accertarti che entrambi i nottolini avvitati sul forcellone appoggino per bene sulle forchette del cavalletto.

A questo punto sempre continuando a fare una leggera pressione sul cavalletto, in modo da mantenere la moto in equilibrio ti sposti dietro alla moto a con entrambe le mani spingi sul cavalletto e sollevi.



Per toglierlo, per prima cosa ti assicuri che la stampella laterale sia aperta per bene, poi ti posizioni a dx della moto, di "trequarti" , nella stessa posizione in cui eri per mettere il cavalletto, metti la mano dx sul codone e con la sx sollevi il cavalletto, tieni la moto in equilibrio con la dx, sposti il cavalletto con la sx e poi lascia andare la moto, accompagnandola, finchè non si appoggia sulla stampella laterale.
Anche in questo caso, se qualcosa va storto da una parte c'è la stampella laterale e dall'altra ci sei tu.


Se hai anche il cavalletto anteriore, consigliato per l'inverno, ricorda che va sempre messo per ultimo e sempre tolto per primo.

Infine due consigli che secondo me dovrebbero diventare abitudini.
Una volta che hai issato la moto sui cavalletti, lascia sempre la stampella laterale aperta.
Ogni volta che devi togliere la moto dai cavalletti, assicurati, con il piede che la stampella laterale si completamente aperta.
 
16114301
16114301 Inviato: 17 Ott 2019 20:38
 

gilberto36 ha scritto:
Moto sulla stampella laterale.
Ti posizioni dietro alla moto, diciamo di "trequarti" ma dalla parte opposta alla stampella laterale, quindi sulla destra della moto.
Metti la mano dx sul codone e metti la moto dritta, con la sx prendi il cavalletto, lo posizioni sotto al forcellone in modo che entrambi i nottolini appoggino sulle forchette del cavalletto.
Fino a questo punto se qualcosa va storto, da una parte, a sx c'è la stampella laterale, dall'altra a dx ci sei tu.

Poi spingi con la mano sx sul cavalletto, ma non per sollevare la moto, ma solo per tenerla in equilibrio, basta davvero poco, devi solo accertarti che entrambi i nottolini avvitati sul forcellone appoggino per bene sulle forchette del cavalletto.

A questo punto sempre continuando a fare una leggera pressione sul cavalletto, in modo da mantenere la moto in equilibrio ti sposti dietro alla moto a con entrambe le mani spingi sul cavalletto e sollevi.



Per toglierlo, per prima cosa ti assicuri che la stampella laterale sia aperta per bene, poi ti posizioni a dx della moto, di "trequarti" , nella stessa posizione in cui eri per mettere il cavalletto, metti la mano dx sul codone e con la sx sollevi il cavalletto, tieni la moto in equilibrio con la dx, sposti il cavalletto con la sx e poi lascia andare la moto, accompagnandola, finchè non si appoggia sulla stampella laterale.
Anche in questo caso, se qualcosa va storto da una parte c'è la stampella laterale e dall'altra ci sei tu.


Se hai anche il cavalletto anteriore, consigliato per l'inverno, ricorda che va sempre messo per ultimo e sempre tolto per primo.

Infine due consigli che secondo me dovrebbero diventare abitudini.
Una volta che hai issato la moto sui cavalletti, lascia sempre la stampella laterale aperta.
Ogni volta che devi togliere la moto dai cavalletti, assicurati, con il piede che la stampella laterale si completamente aperta.


Okay veramente grazie! Hai detto tutto. icon_biggrin.gif
 
16114312
16114312 Inviato: 17 Ott 2019 21:24
 

Sembra la soluzione ottimale. Solo che io per esempio, da destra non riesco a fare nulla: sarà l' abitudine al lato sinistro per salire, scendere, spostare a mano, sarà che da destra non vedo la stampella.....non riesco a fidarmi! Ho provato con la moto in piedi, per qualche motivo, sopratutto di manovre in poco spazio, a tenerla in equilibrio e dopo essermi spostato a destra adagiarla dolcemente sulla stampella aperta a sx.....ebbene, mi dava l' impressione che scendeva, scendeva e non si fermava mai.....ovviamente il timore è quello che per qualche motivo la stampella si fosse chiusa senza che la vedessi.

Anche vero che nel tuo consiglio a Zero11 si parlava di tutt' altra situazione, lì il componente protagonista di cui ti devi fidare non è tanto la stampella quanto il sollevatore ben posizionato
 
16114320
16114320 Inviato: 17 Ott 2019 21:39
 

Io ho sempre fatto così ma dalla parte del cavalletto.
Un po' per abitudine a spostarla da quel lato, ma soprattutto perché in garage il posto era quello, si doveva incastrare con le auto e lo scooter.
Adesso ho il centrale, quindi non serve più.
E devo ammettere che è di una comodità estrema, soprattutto se sei fuori casa.
 
16114480
16114480 Inviato: 18 Ott 2019 14:27
 

Quoto gilberto36 ed aggiungo che con Il più dei cavalletti posteriori son difficili da mettere perché sono universali anche per moto con posteriore da 19" o anche peggio adattabili sotto gli steli agli anteriori da 21", se ne trovate uno giusto da 17" ( o lo accorciate su misura affiche la ruota post rimanga giusto 1-2 cm da terra in base al vs tipo di presa ) non si fa neanche un quarto della fatica con una mano sola mentre con l'altra volendo continuate anche a tenere la moto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©