Leggi il Topic


CRF 1110 L - pareri?
16108111
16108111 Inviato: 24 Set 2019 9:16
Oggetto: CRF 1110 L - pareri?
 

Le moto vanno provate prima di parlare, ma esteticamente mi piace più la mia, la vedo tanto GSizzata... passa da competitor delle KTM a quella della GS secondo me. A differenza che KTM ti fa due versioni una più stradale e una più "off" e honda due pressoché uguali...

Meno male ho il 2018 icon_asd.gif
 
16108238
16108238 Inviato: 24 Set 2019 15:03
 

Nuove frocerie pagate a carati .Se prima cera un pensierinoinoino,ora la mia mente l'ha già estromessa.
 
16108270
16108270 Inviato: 24 Set 2019 16:04
 

plutone ha scritto:
Nuove frocerie pagate a carati .Se prima cera un pensierinoinoino,ora la mia mente l'ha già estromessa.


fai sempre in tempo a prenderti una 2019 o 2018 0509_doppio_ok.gif
 
16108300
16108300 Inviato: 24 Set 2019 16:57
 

Devo dire che ci sono proprio rimasto male. Se volevo una GS, c'era già la BMW. Che senso ha un modello AT che può arrivare a 19.900 € e pesare 250 kg col pieno?
Secondo me Honda non ha capito una mazza. E ha fatto il contrario di quello che doveva fare.
Era meglio una base con tubeless (di peso e prezzo contenuto) e una evoluta per il fuoristrada con le camere d'aria (di peso contenuto e prezzo - vabbè - maggiorato), non il contrario.
Comunque sia: se prima avevo una mezza intenzione, ora l'AT se la possono proprio tenere...
 
16108360
16108360 Inviato: 24 Set 2019 21:11
 

Chiaramente tutti noi possiamo solo "pensare" se la nuova é meglio o no delle "vecchie"!
Io, da quello che ho letto e da possessore del my 2019, ritengo che:
1 hanno fatto bene ad aumentare le differenze tra le 2 versioni;
2 le moto nessuno le regala (tantomeno Honda) ma, se si ragiona sulle "aggiunte", (soprattutto della versione ADVS) il prezzo non é aumentato così tanto.
La ADVS in più della base ha: sospensioni semielettroniche, fari supplementari, tubeless, maniglie passeggero (tolte sulla base) e forse abs cornering (non ricordo se presente su entrambe o no), quindi quei circa 1500 euro in più... eusa_think.gif

Differenze in confronto al passato (vado a memoria… scusatemi se sbaglio icon_asd.gif ):

7 cv e 5nm di coppia in più (motore 1100 "arrotondato euro5);
telaio e telaietto posteriore differenti;
peso diminuito (credo 5 kg per la base e 3 kg per l'advs);
cruscotto tft (una figata pazzesca 0509_banana.gif )
fari a led con luci di posizione che si accendono a seconda dell'inclinazione della moto!
elettronica rivista (varie ed eventuali... non ne capisco molto icon_asd.gif )
boh non mi viene in mente altro eusa_think.gif

Sulla carta non mi sembrano poi così cattive queste "differenze" (chiaramente bisognerà provarla per un vero giudizio 0509_up.gif ).
Le differenze di prezzo non sono così "gravose" per quanto mi riguarda (la base é aumentata di 1000 euro) e se calcolate che non esiste una versione tricolor (300 euro in più... eusa_think.gif ).

Ciò che invece non mi convince é la sella (più stretta e forse meno imbottita) e la mancanza delle maniglie passeggero per la base. Insomma... probabilmente credo che il confort sia peggio eusa_think.gif 0509_down.gif
0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
16108424
16108424 Inviato: 25 Set 2019 6:28
 

Boh, sarò io che non so leggere.

Da quanto si trova sui vari siti pare che le due versioni siano maggiormente differenziate:
- base: adatta all'off road come prima e più di prima;
- versione adventure: pensata maggiormente per i viaggi a tutto tondo con maggior comfort.

Per il prezzo posso essere d'accordo che 20000€ per la ADV Sport (con il cambio DCT altrimenti sono i famosi 1000€ in meno.)siano tanti, ma ha una dotazione davvero completa ed è meglio equipaggiata, e di molto, della precedente versione in ottica viaggi su asfalto.
Immagino che la versione base possa montare i cerchi tubless della ADVS, quindi al massimo si comprano quelli e via.

Lamentarsi, adesso, del peso poi è esagerato!
Teniamo presente che, pur in presenza delle sospensioni elettroniche, la ADVS pesa, stando al dichiarato ripeto, circa 3kg in meno, sembreranno pochi ma non è male, oltre alle sospensioni ci sono anche le centraline della piattaforma inerziale e tutte le modifiche per l'omologazione euro5.

Discorso elettronica: c'è poco da fare, il mercato va verso quella direzione, Honda mica poteva rimanere al palo.

Esteticamente... dalle foto preferivo la vecchia versione, aspetto di provarla e vederla in strada.
Sono curioso di provarla, stando alla cartella stampa, hanno fatto nuovo anche il telaio quindi ci dovrebbe essere un discreto step evolutivo.
 
16108467
16108467 Inviato: 25 Set 2019 9:34
 

Il bello è che su argomenti come questi, nessuno ha ragione e nessuno ha torto. Nel senso che se a me la nuova AT non piace, non la prendo. Punto. Ma rimane un'opinione mia. Posso anche "divertirmi" (ma anche no, dipende soprattutto dall'interlocutore: e con certi, è proprio una perdita di tempo) a discutere con chi non la pensa come me: ma alla fine - come dice letteralmente il buon Clint (Eastwood) - "Le opinioni sono come i co[.]lioni: ognuno ha i suoi".
Come chiosa finale, vi dico: è il mercato che decide. Cioè noi. Se Honda `guadagnerà più di quello che ha investito, avrà avuto ragione. Altrimenti, no.
Per quanto concerne me, la Honda per la nuova AT i miei soldi non li vedrà manco col binocolo. Riguardo ad altri eventuali modelli DCT (che poi è quello che veramente mi interessa: altrimenti passavo alla Tracer 900 in un battibaleno, visto anche quanto costa rispetto a quello che dà), vedremo...
 
16108482
16108482 Inviato: 25 Set 2019 10:00
 

Credo che l'approccio originale - quello poi seguito da Yamaha con la T7 - era nella direzione giusta. E infatti il mercato ha parlato chiaro e ha dato ragione a quell'idea.

Ora - a me personalmente - se fossi nelle condizioni del 2018 in cui devo cambiare moto, non la prenderei e se non avessi la moglie che viene con me mi orienterei verso la T7. Ma per fortuna avendo la moglie che condivide la mia passione, oggigiorno sarei in difficoltà e molto probabilmente mi riprenderei la GS o un KTM 1290 super adventure r.

Quello che mi è piaciuto della mia era la sua propensione alla "semplicità" rispetto a BMW e KTM - oltre che esteticamente non ci sono paragoni la AT AS 2018 è la moto più bella di sempre 0509_pernacchia.gif -
 
16108487
16108487 Inviato: 25 Set 2019 10:06
 

Non ho solo capito come mai la vecchia versione era meglio di quest'ultima o meglio, che attirasse all'acquisto e questa no.

Hanno fatto come KTM con la versione R e la S.
La R è maggiormente votata all'off-road (come la base) e la S è per i viaggi su strada (come la ADVS).
Poi che la ADVS potesse montare un cerchio da 19" e con sezione maggiorata, per avere maggior stabilità e minor inerzia sono concorde, ma già la versione attuale col 21" e con camere ad aria va bene su asfalto, questa ha sospensioni elettroniche e telaio rivisto (oltre alle tanto agoniate tubeless) credo che peggio non andrà.
Forse è il prezzo a lasciarci un poco basiti, ma teniamo conto che come dotazione è davvero completa, mentre, per dire, il GS base non ha sospensioni elettroniche, faro a led e tanti altri dettagli.

Vedremo se uscirà un nuovo Transalp con specifiche più stradali ad un prezzo più basso.
 
16108496
16108496 Inviato: 25 Set 2019 10:24
 

CBR_125R ha scritto:
Non ho solo capito come mai la vecchia versione era meglio di quest'ultima o meglio, che attirasse all'acquisto e questa no.

Posso solo parlare per me. Ma prima era una moto più orientata per un adventouring globetrotter, senza tante "frocerie" come ha detto qualcuno. Ora si sta GSizzando... e va contro lo spirito originale con cui uscì.
Alla fine il T7 è l'erede dello spirito della AT

CBR_125R ha scritto:
Hanno fatto come KTM con la versione R e la S.

Giusto, solo che fino al 2019 era ADV quella votata all'off e viaggi estremi, ora hanno girato la cosa.
 
16108497
16108497 Inviato: 25 Set 2019 10:27
 

La filosofia che KTM seguiva con il 1090 andava nella direzione contraria della strada intrapresa ora da Honda con la nuova AT (1090 e AT sono modelli assolutamente paragonabili, tant'è che a suo tempo su Motociclismo venne pubblicata una comparativa dedicata: vinta, di poco, da KTM).
KTM 1090 Adventure (votato alla strada): cerchi in lega (tubeless), anteriore da 19" e prezzo inferiore
KTM 1090 Adventure R (votato al fuoristrada): cerchi a raggi (ovviamente sempre tubeless), anteriore da 21" e prezzo superiore (per dotazioni specifiche da fuoristrada: vedi, ad esempio, forcelle)

Ultima modifica di LukeM il 25 Set 2019 10:33, modificato 1 volta in totale
 
16108498
16108498 Inviato: 25 Set 2019 10:32
 

GS3NO ha scritto:
Giusto, solo che fino al 2019 era ADV quella votata all'off e viaggi estremi, ora hanno girato la cosa.

Appunto (vedi il mio sopra)
 
16108504
16108504 Inviato: 25 Set 2019 10:43
 

@GS ok hanno girato i ruoli, se si vuole fare off ora la versione più "estrema" è la base.
😉

L'aver fatto questo crea tanto disappunto?

Chiedo e, per capire, ripeto che concordo col fatto che potevano mettere un 19" sulla ADVS (visto che monta componenti che dovrebbero renderla migliore nell'utilizzo sull'asfalto) ma poi ci sarebbe chi si lamenta del fatto che allora non è una AT.
La T7, come dicevi, è una moto per chi gira senza moglie questa AT base è per coppie avventurose mettiamola così, con questa versione non si hanno "frociate" e si fannon le stesse cose che con la versione attuale.

Spero che Honda faccia un mezzo prettamente stradale o votato alla strada, che oggi manca ma non sarebbe una AT.
 
16108505
16108505 Inviato: 25 Set 2019 10:44
 

LukeM ha scritto:
Appunto (vedi il mio sopra)


Esatto. AT e la 1090 erano le due moto indiscutibilmente migliori il segmento superenduro. Poi se fosse meglio la 1090 o AT per me è questione di alcuni dettagli che per qualcuno hanno peso e per un altro no e così via. Ma loro erano cose diverse, ora l'anno prossimo uscirà la AT a cardano.
 
16108509
16108509 Inviato: 25 Set 2019 10:46
 

Permettetemi di sottolineare che da un GS 1250 ad una AT 1100 ci sono molte più differenze che le sigle della cilindrata o del prezzo.

Poi che l'utente medio le usi per fare le stesse cose e quindi le assimili... Beh... Non è colpa del costruttore.
 
16108518
16108518 Inviato: 25 Set 2019 10:53
 

CBR_125R ha scritto:
@GS ok hanno girato i ruoli, se si vuole fare off ora la versione più "estrema" è la base.
😉

L'aver fatto questo crea tanto disappunto?

Ma figurati se è questo... non credo di essere così cretino icon_mrgreen.gif

La questione è: cosa te ne fai delle sospensioni elettroniche? quando hai già delle sospensioni stratosferiche
e la forcella della AS è superiore ad ogni altra del mercato? La risposta è semplice: ce l'hanno le altre allora serve anche a noi. Stessa storia per il TFT...

Ora ti pare che tutti coloro che hanno la AT 2016-2019 non condividano questa nuova versione?chi ha comprato il modello 2016-2019 - tranne quelli non sapevano cosa compravano - apprezzavano il fatto che honda ha aggiornato il concetto della AT anni 80/90. Adesso si è GSizzata. Ma solo il mercato dirà se è una scelta giusta o no. Per me - ripeto per me - no.

infatti Yamaha ha colto lo Zeitgeist del mondo adventouring e ha fatto la T7
 
16108519
16108519 Inviato: 25 Set 2019 10:55
 

CBR_125R ha scritto:
Permettetemi di sottolineare che da un GS 1250 ad una AT 1100 ci sono molte più differenze che le sigle della cilindrata o del prezzo.

Poi che l'utente medio le usi per fare le stesse cose e quindi le assimili... Beh... Non è colpa del costruttore.


Le differenze ci sono, non dico questo. la AT rimane più vicina a KTM come moto. Ma quando dico GSizzata non vuol dire che è come la GS ma che si avvicina come spirito e utenza.
 
16108521
16108521 Inviato: 25 Set 2019 10:59
 

Insomma se le hanno messe è perché il mercato le chiede.
Avessero fatto una versione sola con tutto quello che ha la ADVS sarei concorde, ma così si può scegliere.

Apro una parentesi: le sospensioni "tradizionali" vanno sapute regolare, non tutti lo sanno fare, ben venga un cervello elettronico che eviti tarature sbagliate e che consenta con un click di ripristinare la situazione come di fabbrica.

Ho capito il ragionamento che fai comunque, ci sono ancora amanti delle moto "alla vecchia" e queste nuove super digitali non piacciono. Ci sta, di fatti possiedo due moto vecchie...
La versione ADVS non farà cambiare AT(forse) a chi la possiede ma potrebbe ingolosire qualcuno che la voleva ma la riteneva troppo arretrata o basica.
 
16108523
16108523 Inviato: 25 Set 2019 11:03
 

Onestamente, potendomela permettere, la ADVS la comprerei, anzi no perché potevano mettere un 19" ed una sella davvero comoda per il passeggero... Ecco lì si sarebbe simile al GS! E di fatti non sarebbe una vera AT.

In questo segmento mi sta appassionando la V85 TT della Guzzi, che però ha meno motore e ha le camera d'aria che mi fanno storcere il naso...
 
16108524
16108524 Inviato: 25 Set 2019 11:10
 

CBR_125R ha scritto:

La versione ADVS non farà cambiare AT(forse) a chi la possiede ma potrebbe ingolosire qualcuno che la voleva ma la riteneva troppo arretrata o basica.


Goal. Ma mettila così, chi ha scelto una 2016-2019 in modo consapevole non la cambierà mai per una 2020. Ma honda spera di rubare clientela ad un altro segmento sacrificando ai "puristi" icon_rolleyes.gif
 
16108528
16108528 Inviato: 25 Set 2019 11:14
 

GS3NO ha scritto:
...ora l'anno prossimo uscirà la AT a cardano.

Per la verità, una Honda a cardano già c'è: il Crosstourer. Che, non a caso, con il DCT si avvicina ai 3 quintali.
Comunque in questi ultimi anni - tolto il DCT: vera scoperta Honda (che la "ggente" ancora non capisce, peraltro) - la casa che sta cavalcando il vento del mercato è la Yamaha.
Già con la serie MT07/MT09 (e derivate: soprattutto la Tracer 900) aveva spiazzato i concorrenti. Ma con quest'ultima T700, davvero ha dato un gran bel colpo. E, sono d'accordo anch'io, proprio con quella filosofia easy che è l'esatto contrario della nuova Honda AT "GS". Se leggiamo le ultime comparative, la T700 piace ai testers più della KTM 790 Adventure.
Delle due, l'una: o aumenti i cavalli, o diminuisci il peso. Più difficile la seconda, per carità. Ma certo non impossibile: andate a guardare quanto pesa la Tracer 900, con quel gran motore che ha...

Ultima modifica di LukeM il 25 Set 2019 11:26, modificato 7 volte in totale
 
16108529
16108529 Inviato: 25 Set 2019 11:18
 

Comunque: una AT più stradale - ripeto: più stradale -, infarcita di elettronica - sospensioni comprese -, che rasenta i due quintali e mezzo ma con una gomma da 21" (perché è pieno di gomme da 21" stradali, il mercato, giusto?).
Che dire: temo giri un po' troppo sakè ad un'ora pericolosamente tarda del pomeriggio, nel settore progetti di Honda moto...
 
16108541
16108541 Inviato: 25 Set 2019 11:37
 

In realtà di gomme stradali, non troppo tassellate, ne esistono con le misure della AT.

La vecchia versione pesa pure di più quindi per questo Honda ha migliorato il progetto.

Se la si compara alla Tracer... Ecco la AT si rivolge ad un altra clientela non a moto stradali turistiche.
 
16108623
16108623 Inviato: 25 Set 2019 15:09
 

Ma qui nessuno la compara alla Tracer...
 
16108634
16108634 Inviato: 25 Set 2019 15:30
 

No certo, ma visto che è stata tirata in ballo come possibile acquisto e si stavano elencando "difetti" della nuova AT paragonandola alla moto di Iwata...
Volevo fare notare che sono due moto con obiettivi e contesti d'uso diversi, la AT deve essere più robusta e, giocoforza, sarà più pesante.


Poi non essere malmostoso subito. Si discute argomentando.
🙂

Non sono di certo io che mi ergo a dare degli ubriaconi a tecnici e progettisti Honda, se l'hanno fatta in una certa maniera avranno fatto i loro studi e le loro ricerche.

***edit*** by Ze
 
16108640
16108640 Inviato: 25 Set 2019 15:42
 

***Edit by Ze***
Ho citato la Tracer 900 perché è con quella moto (e prima ancora con la sorella MT09) che Yamaha ha varato una politica di riduzione del peso. Politica che mi piacerebbe assumesse anche Honda: ma seriamente, non togliendo tre kg alla nuova AT, salvo poi ritrovarsi il nuovo modello di punta che col DCT e col pieno gira intorno ai due quintali e mezzo. ***Edit by Ze***
 
16108674
16108674 Inviato: 25 Set 2019 17:05
 

Perdonami ma la vecchia versione cosa pesava? Versione che tu scrivi avevi mezzo considerato di acquistare.
La Yamaha pesa meno perchè non deve sopportare un eventuale utilizzo estremo in fuori strada, a pieno carico, come invece deve poter sopportare la Honda.

Quello che dico che alcune moto sono fatte in una certa maniera per un motivo, invece da parte tua ho letto critiche al nuovo modello perchè reso più stradale (la ADVS) e costoso, sostieni che era meglio il vecchio modello, quando ti si fa notare che i nuovi accessori e modifiche tecniche la rendono più comoda su asfalto allora tiri fuori che dovevano anche alleggerirla e togliere il 21". Però non farla nella categoria GS.
Perdonami, allora non capisco che Africa Twin vorresti, perchè il modello è così, GS3NO mi ha spiegato perchè il nuovo modello non gli piace: troppa elettronica. Punto.
Ma tu cerchi una moto che NON è, ripeto, la Africa oggetto della discussione.
Ad esempio è come se criticassi la Panigale V4R perchè non usabile come la KTM 1290 GT, sono due moto sportive ma hanno due obiettivi diversi, non è colpa di Ducati se sul Panigale non posso montare le valige integrate. Non è colpa di Honda ( ne dei loro ingegneri) se la Africa Twin è fatta così, già hanno osato tanto sulla dotazione della ADVS, pensa se mettevano gomme più stradali. Ci saranno altri modelli per quello.
 
16108787
16108787 Inviato: 26 Set 2019 0:48
 

Secondo me hanno semplicemente messo tutto cio' che mancava...
Se leggete / vedete le prove e le recensioni della AT 2018, tutti la definivano una moto fantastica,
definita da molti la moto piu' comoda per viaggiare.. Link a pagina di Youtube.com
Le uniche critiche che venivano mosse erano :
- Display poco leggibile e antico -> messo display TFT touch e Apple car play
- Cerchi con camere d'aria -> Messi tubless
- Manca il cruise control -> messo
- Sospensioni elettroniche sui nuovi modelli di altre marche (vedi Versis 1000 SE, BMW, ecc) -> Messe

Se consideriamo tutto questo per circa 1500 Euro di differenza mi sembra ottimo.
Mancherebbe solo il cardano per essere perfetta.

Chiaro che vuole entrare in diretta concorrenza con il GS, dopotutto si entra in concorrenza con chi vende di piu'. Sempre che un GS a parita` di accessori costa diverse migliaia di euro in piu'. Se poi valuti i maggiori costi di gestione 0509_down.gif 0509_down.gif .

Se riuscissi a rivendere la mia NC senza perderci una cifra non avrei dubbi a prendermi una ATAS 2020, sarebbe ideale per l'uso che ne faccio.

doppio_lamp.gif
 
16108805
16108805 Inviato: 26 Set 2019 8:41
 

KRide69 ha scritto:

Se riuscissi a rivendere la mia NC senza perderci una cifra non avrei dubbi a prendermi una ATAS 2020, sarebbe ideale per l'uso che ne faccio. doppio_lamp.gif

Per l'uso che ne faresti: non che ne fai ora con la NC, spero. Le due moto sono imparagonabili (tra di loro passa la stessa differenza che c'è tra una Tipo e una Jeep Cherokee....)
 
16108862
16108862 Inviato: 26 Set 2019 11:32
 

LukeM ha scritto:
Per l'uso che ne faresti: non che ne fai ora con la NC, spero. Le due moto sono imparagonabili (tra di loro passa la stessa differenza che c'è tra una Tipo e una Jeep Cherokee....)


Luke, forse non hai capito cosa voglio dire...

Attualmente con la NC faccio oltre 20K Km/anno in uscite del week end e viaggetti vari di una settimana / 10 gg, a volte con zavorrina al seguito. Da come ho capito (ma di certo va vista e provata) la Adventure sarebbe la moto ideale per questo tipo di viaggi.. considerando che il GS lo escludo (sopratutto per i costi di gestione). Mi serve una moto comoda, facile da guidare, che non scaldi, con i consumi giusti e che possa essere accessoriata con bauletti capienti.
La NC e` una ottima moto per questo, ma ha una posizione di guida che per noi che siamo alti non e` il massimo, gli manca qualcosa a livello di sospensioni (specialmente in 2), e 20 CV in piu' farebbero comodo per i sorpassi in salita.

Il motore della AT e` l'ideale : circa 100 CV, coppia in basso, nessuna vibrazione, non scalda, consuma il giusto.
La ciclistica a detta di tutti e` comoda e facile, le sospensioni erano gia` ottime.
Con DCT, cruise control e i pneumatici non tubless io ritengo che sia perfetta per sostituire la mia NC.

Me ne strafrego dei tanti CV, della rapidita` nei cambi di direzione e di altre menate varie da smanettoni, non mi servono.

doppio_lamp.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum HondaForum Honda Africa Twin, Transalp e Varadero

Forums ©