Leggi il Topic


Alleggerire una KRS GRS 125
16088568
16088568 Inviato: 9 Lug 2019 14:10
Oggetto: Alleggerire una KRS GRS 125
 



Salve a tutti,

Io avrei una KRS GRS 125 e in se ha un peso di 150kg, e una taratura di 8kw e 11cv quindi un po pochini, comunque volevo farvi sta domanda, come la posso alleggerire? Cosa potrei togliere o modificare per renderla un poco piú leggera?
 
16088579
16088579 Inviato: 9 Lug 2019 14:57
 

non so che moto sia...mmm di solito il salto mortale del recupero kg.. è "via il catalitico/scarico di serie" io lo farei senza alterare il sound..na moto che fa casino la odio...conscio che più rumore di solito equivale a meno potenza ( se non si interviene in altri frangenti). ok vista.mmm parafanghi in carbonio..poco risultato..piastre..sono in acciaio? se lo fossero..metterle in alu guadagni. cerchi? in carbonio sarebbe un bel salto. pero c'è un pero...vale la spesa? che ad occhio sarebbe stellare per alleggerire una moto che se è nata cosi...dura cambiarla/stravolgerla.
 
16088610
16088610 Inviato: 9 Lug 2019 17:18
 

Mi permetto di espandere un po' quanto detto da R1_1998.
Stiamo parlando di un 125 per giunta non proprio prestante (non conosco il mezzo, ma suppongo sia una moto cinese. Comunque 11cv su 150kg non sono una gran potenza e non lo saranno mai).

Gli interventi che si possono fare per alleggerire una moto sono sempre terribilmente costosi e danno poco in termini di peso puro, generalmente le uniche cose che ha senso andare a toccare in tale ambito sono la sostituzione degli scarichi e quella della batteria originale con un'unità al litio.

Con la batteria si spende poco e si guadagnano un paio di kg nella migliore delle ipotesi, quindi può pure valerne la pena.
Per lo scarico dipende molto dalla moto, ma il rischio è di buttare cifre che vanno dai 500 ai 1000€ per togliere di mezzo 3-4kg. Sulla mia moto che ha uno scarico terribilmente massiccio prendendo un ottimo paio di terminali si risparmiano 6-7kg per 1200€, se si passa ad un collettore racing si toglieranno altri 5kg con l'aggravante di essere completamente fuori legge e di dover far rimappare la moto al banco (spesa totale fra tutto? non meno di 2000€), ma su una moto come la mia può pure aver senso perché al di la del peso risparmiato si prendono anche una 10ina abbondante di cavalli con un'operazione del genere... su un 125? Così ad occhio direi che non ci si lasciano meno di 1000€ per risparmiare meno di 10kg e prendere 2 o 3 cavalli.

Operazioni più costose non le sto manco a citare: roba tipo i cerchi in carbonio danno benefici più grandi di quello che potrebbe suggerire il semplice risparmio di peso, ma vuol dire lasciare più soldi sulla modifica di quanto non valga la moto, questo ammesso e non concesso che si trovino dei cerchi compatibili con un mezzo del genere.

Altre cose che si possono fare? Smonta tutto quello che non ti serve: togli le pedane del passeggero se possibile, via attrezzi e quant'altro, ma se alla fine della storia avrai guadagnato 1kg è tanto.

Alla fine fai prima a metterti letteralmente a dieta.

Consiglio personale? Goditi il mezzo per quello che è, divertiti e impara a sfruttare quello che c'è al massimo. Risparmiati i soldi di modifiche perlopiù inutili e reinvestili più in la per un mezzo più prestante.
 
16088612
16088612 Inviato: 9 Lug 2019 17:39
 

Ti hanno risposto ottimamente, io mi permetto di aprire una parentesi.

Il tuo problema di fondo è che hai una moto... "fatta male"", per così dire. Mi spiego.

Le leghe metalliche possono essere leggere, economiche, resistenti... ma di queste tre cose, puoi averne contemporaneamente al massimo due. I 125 4T sono costruiti in economia e devono avere una resistenza minima per poter essere omologati; di conseguenza, bisogna sacrificare la leggerezza. Vale per quelli di marche famose (l'MT e il Duke passano entrambe i 135 kg...), figurati per quelli economici.

Questo significa che il tuo problema risiede in elementi sui quali è assurdo intervenire, tipo il monoblocco e il telaio. Tutto il resto, come può essere una set di cerchi in magnesio/carbonio, batteria al litio, carene in vtr... è solo un palliativo, per di più costosissimo.

Insomma, mi accodo al consiglio di Kino: goditi la moto per quello che è. E se non ci riesci, vendila e prendi altro (preferibilmente a due tempi, sennò scambi una gabbia con una gabbia un po' più grossa...). Fidati, anche se non sembra è la scelta economicamente più sensata rispetto a qualsiasi modifica.

In ultimo: scusa se giro il coltello nella piaga, ma sono anni che viene detto e ridetto che i 125 4T (tutti, ma in special modo quelli che manco arrivano a 15 cv pieni) vanno bene per consumare poco, girare senza pensare troppo alla manutenzione e basta; se ti interessavano le prestazioni (non "alte" prestazioni, prestazioni punto) non avresti dovuto neanche guardare una moto così.
 
16088656
16088656 Inviato: 9 Lug 2019 19:28
 

Dico solo una cosa , il mio Morini 350 pesava 140 kg , quindi non una moto da corsa, no avviamento elettrico, e senza troppi accessori .
Adesso un 125 che arriva a 150 kg mi fa sorridere
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoPreparazioni e componentistica carene moto

Forums ©