Leggi il Topic


Comparativa NC750X vs Tracer 900
16065882
16065882 Inviato: 19 Apr 2019 13:16
Oggetto: Comparativa NC750X vs Tracer 900
 

Visto che se ne parla in discussioni OT, provo a dire la mia in un topic apposito, perchè secondo me è un argomento che merita una propria dignità.
Prima di tutto qualche premessa, per meglio inquadrare lo scrivente.
Negli ultimi anni ho sempre avuto una moto "principale" alla quale ho sempre affiancato "altre moto" e un paio di scooter.
Le moto "principali" sono sempre state comprate nuove e in genere sono state utilizzate per parecchi anni.
Parlando dell'ultimo ventennio, le moto principali sono state un Suzuki Bandit 1200, un Suzuki Bandit 1250, una Yamaha Tracer 900 e ora La NC750X.
Le "altre moto" rappresentano un po di tutto (dalle storiche alle fuoristrada alle supersportive alle custom), ad esempio il Guzzi LeMans III, yamaha fzr 1000 exup, Honda Transalp, Yamaha TTR, Suzuki gsxr750, honda cbr600rr, Suzuki gsx 1100 efe, ecc ecc.............
Gli scooter (utilizzati esclusivamente per lavoro, causa esigenze di look), un honda Dylan 150 e un Silver Wing 400.
Nel periodo di massima "attività (il 2010) sono arrivato a possedere contemporaneamente 12 moto.
Oggi il tutto è stato di molto ridimensionato per mutate esigenze famigliari (anche se sono vicino ai 60 ho una figlia di 6 anni) e di lavoro (sono obbligato a utilizzare l'auto aziendale e quindi non mi serve più lo scooter.
Ad oggi la mia squadriglia è quindi formata da
Honda NC750X del 2018
Suzuki Bandit 600 del 2002
Suzuki Marauder 250 del 2002
Kawasaki ZZR 1100 del 1995.

Tutta la premessa per far capire che non ho preclusioni di sorta per nessuna tipologia di moto e che guido regolarmente di tutto.

veniamo al dunque: dopo 16 anni di suzuki bandit (prima 1200 poi 1250) nel 2017 ho comprato una Yamaha Tracer 900 modello 2016, attratto dalle prove su strada e dalle impressioni di guida ricavate dalle varie riviste.
Nel 2018, dopo poco più di un anno e 12000 chilometri (quindi ho avuto occasione di provarla per bene), l'ho permutata per la NC750x: è stata di gran lunga la moto "principale" che mi è durata di meno (un anno, invece degli otto dei Bandit).
Quello che ho riscontrato:
- posizione in sella: se pensate che la sella dell NC sia scomoda, quella della Tracer 900 è una tavoletta di ghisa. Il manubrio poi è eccessivamente largo.
Entrambe le cose sono state variate nel modello 2018: sella totalmente cambiata, manubrio più stretto e più alto.

. protettività: il cupolino è solo ornamentale e non protegge nemmeno l'ombelico. Oltretutto è talmente sottile che si flette in velocità.
Nel modello 2018 hanno cambiato il cupolino

- sospensioni: nonostante la corsa molto lunga, che provoca grandi trasferimenti di carico in frenata e accelerazione, non sono mai riuscito a trovare una regolazione che facesse digerire le asperità stradali. Potevano andare bene in un mondo perfetto con asfalti da pista, ma nelle nostre strade la moto continuava a saltellare in tutte le buche e si sentiva anche il sassolino sotto le ruote. Al confronto con la NC mi sembra di guidare su un tappeto volante.
Inizialmente potevo pensare che fosse un problema di rigidità della carcassa delle Dunlop di primo equipaggiamento, ma anche montando le Michelin PR5, che hanno una carcassa abbastanza morbida, il difetto si è solo attenuato in parte.
Nel modello 2018 hanno cambiato le sospensioni.

- frenata: all'anteriore troppo brusca. Non appena si sfiora la leva la moto inchioda. sarebbe ottimo in pista e con sospensioni più sostenute, ma secondo me su strada ci vorrebbe maggior modulabilità.
Con la NC, anche se ha solo un disco davanti e pinza freno tradizionale invece che radiale, mi trovo benissimo.

- frizione: pochissimo modulabile. In partenza è sempre stato un patema perchè si rischiava sempre di ribaltarsi o di far spegnere il motore come un principiante. Sembra quasi un comando "on - off" Su una moto con questa coppia, per avere un comando morbido avrebbero dovuto montare il comando idraulico. Invece hanno messo il solito filo. Oltretutto leggendo sul furum Tracer ci sono stati tantissimi casi di cavi frizione rotti.
Qui non si possono fare paragoni perchè ho il dct, e comunque è un problema che non ho riscontato su altre moto.

- stabilità: traumatica. Ai 160 (e non venitemi a dire che intanto il limite è di 130) la moto ondeggia come una biscia.
Nel modello 2018 hanno allungato il forcellone di 6 centimetri (centimetri, non millimetri) dimostrando di aver messo in vendita una moto con quote ciclistiche completamente sbagliate e aver fatto fare da cavia agli acquirenti.
Con la NC ai 160 sulle autostrade tedesche viaggio comodamente.

per il resto qualche pregio c'era.
Ad esempio una maneggevolezza spaventosa e un motorone che tirava come un dannato da poco più di 1000 giri fino a limitatore.
Anche se ad onor del vero l'erogazione era un po brusca a si avvertiva qualche vibrazione di troppo, che sulle lunghe distanze dava problemi di formicolii vari, cosa anche questa che non riscontro con la NC.

La ritengo perciò la moto ideale per le sparate in collina, con asfalto perfetto e con il coltello tra i denti, ma assolutamente deludente per un utilizzo più tranquillo a 360 gradi. Mi capitava più volte di entrare nel box e preferire di utilizzare una delle moto più vecchie invece della Tracer: pessimo sintomo.

Comunque gran parte di questi problemi dovrebbero essere stati risolti con il modello 2018.
Molto probabilmente se avessi acquistato direttamente quello non starei a scrivere queste cose. E comunque ormai non lo prenderei più perchè mi sono sentito preso in giro da yamaha, che mette in commercio una moto palesemente "sbagliata". Se non fosse stata "sbagliata" perchè avrebbero apportato tutte queste modifiche sostanziali?
 
16065909
16065909 Inviato: 19 Apr 2019 15:00
Oggetto: Re: Comparativa NC750X vs Tracer 900
 

MinaVagante ha scritto:
Visto che se ne parla in discussioni OT, provo a dire la mia in un topic apposito, perchè secondo me è un argomento che merita una propria dignità.

Molto interessante.
Da possessore di NC 750 X (da nuova) del 2015, mi sento di fare delle precisazioni.
Vibrazioni: la NC non vibra ai bassi; ma provatevi a fare lunghi pezzi tirati sempre dai 3.500 ai 5.500 (5.500, non 15.500): alla fine, se tieni un oggetto in mano (un accendino, per esempio) ti sembra vibri di suo.
Sella: sarà che vestito peso 100 kg, sarà che sono over 50 da un po', ma a me dopo un'ora e mezza si addormenta anche la prostata. Per non parlare del fatto che è inclinata in avanti - e nessuno ha capito perché - e si tende a finire regolarmente con gli "zebedei" sul retro del vano portacasco.
Assetto: non sono certo un pilota da pista, ma in certe staccate - e manco tanto energiche - la forcella affonda fino a scomporre la moto. Oltretutto uno specialista di sospensioni da moto di Rovereto m'ha detto che la NC ha uno dei più scarsi mono di serie al mondo (e io che mi lamentavo delle forcelle) e sarebbe meglio intervenire prima su quello piuttosto che davanti. Il che è tutto dire...
Frenata: è un buon impianto coadiuvato da un ottimo ABS. Ma quel disco singolo anteriore, in due in discesa dalla montagna si sente: cioè si sente proprio andare in fading. Quello posteriore, invece, quasi non si capisce a cosa serva: per frenare come si deve bisogna darci certe pestate...
Circa la Tracer 900.
Ho provato quella ante 2018 e ho trovato anch'io una frizione tipo on-off (infatti nella prova mi si è spenta tre volte), ma fino a 6.000 giri zero vibrazioni rispetto alla NC (che a 5.500 a me smonta le mani). La sella non mi sembrava male: ma l'ho guidata poco, e quasi niente in extraurbano.
Ultimamente ho provato sia la Niken che la Tracer 900 post 2018. Motore (fenomenale) a parte, ho trovato la novità d'una frizione di burro e modulabilissima.
Premesso questo, anch'io sono rimasto davvero sorpreso dell'allungamento del forcellone: 60 mm (o 6 cm) sono un'enormità. E dei problemi di assetto del modello ante 2018, ne ho sentito parlare in ogni dove.
Ma detto questo, NC e Tracer 900 non sono due moto paragonabili: ma nel senso che la seconda (post 2018) la prima "se la magna", secondo me.

Ultima modifica di LukeM il 19 Apr 2019 15:02, modificato 1 volta in totale
 
16065910
16065910 Inviato: 19 Apr 2019 15:01
 

Tracer 850cc 3L 115cv@10.000rpm
NC750 750cc 2L 55cv@6.250rpm
Apparte qualche presunto problemino di ciclistica direi che non sono confrontabili.
la tracer e' un endurona sportiva da oltre 100cv la NC750 e' una paciosa moto stradale di 55cv
con tanta coppia in basso.
Ovviamente nella guida turistica la posizione in sella e la coppia in basso
agevolano moltissimo. pero' nei sorpassi autostradali 55cv non sono il massimo.
diciamo che per gestire motori da 100cv over 10000giri ci vuole un po' di pelo sullo stomaco.

0510_saluto.gif
 
16066264
16066264 Inviato: 21 Apr 2019 10:07
 

Come avete scritto, non sono due moto confrontabili.
Quello che mi lascia perplesso, ed è per questo che ho scritto la mia esperienza sul forum NC750, è che qualcuno veda la Tracer 900 come un upgrade della nc750x.
A parte l'impostazione estetica generale, che è simile, sono moto che si rivolgono a utenti diversi con esigenze diverse.
Forse il modello 2018 ha avvicinato di più le due moto, ma ritengo siano ancora molto diverse.
Riguardo le sospensioni, anche nei vari forum Tracer c'è una sfilza di lamentele, e anche qui si lamenta la qualità scadente. L'unica differenza è che la forcella della Tracer è regolabile, ma la qualità dell'idraulica è basica.
 
16066265
16066265 Inviato: 21 Apr 2019 10:29
 

Non metto in dubbio l'eccellenza della Yamaka pero' quando sono salito sulla tracer 700
sembrava quasi assemblata con pezzi di recupero di un autodemolitore.
tipo la barretta della leva del freno posteriore che sembra un pezzo di ferro acquistato al brico
e forato con un trapano cinese. eusa_whistle.gif
Al contrario la R1 anni 2000 era rifinita molto meglio delle varie ZX10, GSX1000, CBR1000
che invece apparivano molto piu' grezze.
Probabilmente ora la produzione della gamma bassa viene affidata ai nuovi emergenti per i grandi
numeri di vendita e quindi con quota parte di qualita' equivalente.
Per il resto la Tracer 900 arriva ai 200km/h in un attimo,
mentre invece la NC750X oltrepassa a fatica i 180 solo in discesa e con il vento a favore. icon_asd.gif
E' evidente che per i principianti (anche come me') non riuscendo a sfruttare i 115cv
trovano molto piu comodi i 55cv ma con piu coppia in basso.
Praticamente la Pmax a 6.250giri e' un motore automobilistico.
manca l'allungo dai 6000 ai 11000 delle sportive di razza ma che bisogna saper gestire bene.

0510_saluto.gif
 
16066324
16066324 Inviato: 21 Apr 2019 18:13
 

MinaVagante ha scritto:
Quello che mi lascia perplesso, ed è per questo che ho scritto la mia esperienza sul forum NC750, è che qualcuno veda la Tracer 900 come un upgrade della nc750x.

Qui devo spiegare io cosa intendevo come "upgrade": semplicemente il passaggio ad una moto di categoria superiore, soprattutto per il fatto di poter andare in giro in due senza avere una moto con una sella di legno (vabbè, quello si risolve), che ansima alla prima salita e va a fondocorsa nel primo avallamento un po' serio. Se io ho la NC e voglio fare un salto di qualità nella stessa direzione, il passaggio "obbligato" sarebbe verso l'AT: mi ritrovo 95 CV e mantengo il DCT (perdo il vano serbatoio, ma pazienza). Il problema è la quantità di euro che devo aggiungere: e per avere una moto mezza fuoristrada, che non mi interessa per nulla. L'ideale sarebbe la Crossrunner: peccato non abbia il DCT, pesi troppo, "ciucci" troppo, abbia un motore inutilmente complicato e dalla manutenzione costosa. Ma se riesco a rinunciare al DCT, non voglio spendere un "fottìo", cerco un buon rapporto qualità/prezzo, e soprattutto non mi interessi una moto 21/18 e camr d'aria per andarmene in giro per strada, mi pare che la Tracer 900 GT sia perfetta. Soprattutto per il costo.
Se poi Honda si sveglia e lo propone lei stessa un "upgrade" della NC, il problema si risolve da solo...

MinaVagante ha scritto:
Riguardo le sospensioni, anche nei vari forum Tracer c'è una sfilza di lamentele, e anche qui si lamenta la qualità scadente. L'unica differenza è che la forcella della Tracer è regolabile, ma la qualità dell'idraulica è basica.

Ma le lamentele riguardano anche la Tracer 900 GT o solo la base?
 
16066448
16066448 Inviato: 22 Apr 2019 9:51
 

Proprio ieri sono andato a fare un giro sul Baldo con un mio amico possessore di una tracer 900. Fuori dalle curve mi dava 50 metri minimo e mi è sembrata una moto molto maneggevole. Per stargli vicino con la mia NC 750 gli ho dovuto tirare bene il collo. Secondo me però sono 2 moto molto diverse in tutto. E hanno fini differenti. Difficile fare un paragone
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©